Pagina facebook
NihilScio         Home
 

Educational search engine
©2009-2017

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

Inglese

á     è   é     ì     í     ò 
ó      ù    ú     ü    ñ     ç   Cerca  frasi:
Italiano
Vocabolario e frasi
* Nel vestire stesso c'era qua e là qualcosa di studiato o di negletto , che annunziava una monaca singolare: la vita era attillata con una certa cura secolaresca , e dalla benda usciva sur una tempia una ciocchettina di neri capelli ; cosa che dimostrava o dimenticanza o disprezzo della regola che prescriveva di tenerli sempre corti , da quando erano stati tagliati , nella cerimonia solenne del vestimento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Potete rispondere che chiedete d'essere ammessa a vestir l'abito in quel monastero , dove siete stata educata così amorevolmente , dove avete ricevute tante finezze: che è la pura verità .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quella vista , risvegliando più vivi nell'animo suo tutti gli antichi sentimenti , le restituì anche un po' di quel poco antico coraggio: e già stava cercando una risposta qualunque , diversa da quella che le era stata dettata ; quando , alzato lo sguardo alla faccia del padre , quasi per esperimentar le sue forze , scorse su quella un'inquietudine così cupa , un'impazienza così minaccevole , che , risoluta per paura , con la stessa prontezza che avrebbe preso la fuga dinanzi un oggetto terribile , proseguì: - son qui a chiedere d'esser ammessa a vestir l'abito religioso , in questo monastero , dove sono stata allevata così amorevolmente - .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Era accompagnata da due anziane ; e quando lo vide comparire , - signor principe , - disse: - per ubbidire alle regole . . .per adempire una formalità indispensabile , sebbene in questo caso . . .pure devo dirle . . .che , ogni volta che una figlia chiede d'essere ammessa a vestir l'abito , . . .la superiora , quale io sono indegnamente , . . .è obbligata d'avvertire i genitori . . .che se , per caso . . .forzassero la volontà della figlia , incorrerebbero nella scomunica .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Eh ! non toccate la carne d'un galantuomo , che . . . ! Mi so vestir da me .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ah ! lei non può: intendo , - disse Renzo ; e continuava a vestirsi , rispingendo con de' cenni i cenni che i birri facevano di mettergli le mani addosso , per farlo spicciare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Fatta così in confuso questa risoluzione , finì in fretta di vestirsi , mettendosi una sua casacca d'un taglio che aveva qualche cosa del militare ; prese la terzetta rimasta sul letto , e l'attaccò alla cintura da una parte ; dall'altra , un'altra che staccò da un chiodo della parete ; mise in quella stessa cintura il suo pugnale ; e staccata pur dalla parete una carabina famosa quasi al par di lui , se la mise ad armacollo ; prese il cappello , uscì di camera ; e andò prima di tutto a quella dove aveva lasciata Lucia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Eppure lui, per quanto somaro, scultore è, e sa bene che per vestirla bisogna prima farla nuda...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma che vestire! Nuda la vogliono ora...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Era venuta poi la capo-sala a invitare Nannina a vestirsi, perché il professore la voleva di là per la lezione agli studenti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma Raffaella, come se colei le avesse detto: - Vestiti! - prese a vestirsi di nascosto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Rise altre volte, a scatti, mentre finiva di vestirsi, per le comiche immagini che le suscitava il pensiero di Lulú, suo marito, scultore in una scuola di nudo, con Livia del Carpine per modella.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il Lori, angustiato, imbarazzato, sorrideva; non sapeva dir di no, per non scontentare l'amico e la figliuola; ma, santo Dio, il Verona avrebbe dovuto comprendere ch'egli non poteva, cosí spesso: la spesa non era soltanto per il palco e per la vettura: Silvia doveva pure vestirsi bene; non poteva far cattiva figura.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si procuravano da mangiare, da vestir discretamente, da pagar la pigione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E quelle care amiche che avevano marito e le altre che avevano il fidanzato o facevano all'amore si congratulavano tanto con esse di questo bel fatto; e quelle promettevano che avrebbero mandato presto la piccola Tittí o il piccolo Cocò a studiar l'arpa o la pittura ad acquerello; e le altre per miracolo, nelle effusioni d'affetto e d'ammirazione, non promettevano che si sarebbero affrettate a mettere al mondo un figliuolo, una figliuola, per avere anch'esse il piacere d'ajutare le coraggiose amiche a provvedersi da vestir discretamente, da pagar la pigione e non morire di fame.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si mise a vestirli, soffocando i singhiozzi che le irrompevano dal petto a ogni loro lieta domanda infantile.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ai figliuoli, no, ai figliuoli voleva badar lui: lui vestirli la mattina; preparar loro la colazione; poi condurre a scuola il maggiore; lui servirli a tavola, e poi la sera a cena, e far loro recitare le orazioni e svestirli per metterli a letto, nella loro cameretta vigilata da un ritratto fotografico ingrandito della mamma che non c'era piú.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma quanto tempo mise a vestirsi! e volle prima recarsi a vedere i bambini che dormivano, e rassettò ben bene le coperte sui loro lettini, e poi quante raccomandazioni alla serva, che stesse bene attenta, per carità! Tuttavia, non ardí alzare gli occhi al ritratto della moglie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si chiamava Annetta; lavorava d'astucci e di sopraffondi; ma le piaceva vestir bene e gli ori le piacevano e i giojelli, anche falsi...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Nenè rifece il suo lettino; ajutò la madre a vestirsi; l'adagiò pian piano sulla poltrona; rifece anche il letto di lei e aggiustò alla meglio quello di Adelaide, che volle provarsi a seder di nuovo, sorretta dai guanciali.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E questo, perché non mi sapevo cavar dall'anima tutta quella candida santa ingenuità che tu cavavi dalla tua per vestirne uomini e cose.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Gli toccava invece (porco diavolo!) vestirsi di gala, o impuparsi secondo il suo modo di dire.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Cinque lire! Che guasto avrebbero fatto ai suoi figliuoli, già ricchi, cinque lire, per vestire le carni della loro vecchia mamma infreddolita? Attraverso le porte chiuse delle casupole, le giungevano intanto le grida di qualche madre che piangeva la prossima partenza del figliuolo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Qua usa cosí, e cosí devi vestire, ti piaccia o non ti piaccia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
No, non dice che le pesi; dice anzi che n'è contenta, la signora Lèuca: legge, lavora per sé e per i poveri, va in questua con le amiche del patronato di beneficenza, va in chiesa, esce anche spesso per compere o per andare dalla sarta (ché ancora le piace vestir bene), va quando deve dall'avvocato Aricò che ha cura dei suoi affari, e insomma non sta in ozio un momento.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Francamente, ella ha quattro bambini, non tre, e tutte le cure e tutte le attenzioni per essi, per il marito, per la casa; ma il tempo di pettinarsi a modo e di vestirsi bene e con comodo, lo vuole; e, volendo, si trova, via, si trova! È chiaro che ancora la signora Lèuca deve farci l'abitudine, a combattere coi figliuoli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'era da un pezzo costituito esempio a tutti di compostezza e di misura, nel trattar gli affari, nelle discussioni che si facevano al circolo o nei caffè, in tutti gli atti, nel modo anche di vestire e di camminare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Poi andar di là a indossare il tuo abitino di scuola; metterti il cappellino, e venire con me! - Dove? che dice? - Al Municipio, figliuola mia! - Professore, che dice? - Dico al Municipio, allo stato civile, e poi in chiesa! Perché codesto matrimonio s'ha da fare, s'ha da fare ora stesso; o tu sei rovinata! Vedi come mi sono conciato per te? In marsina! E uno dei testimoni sarò io, come volevi tu! Lascia di qua la tua povera mamma; non pensare piú a lei per un momento, non ti paja un sacrilegio! Lei stessa, la tua mamma, lo vuole! Da' ascolto a me: va' a vestirti! Io dispongo tutto di là per la cerimonia: ora stesso! - No...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- guardami negli occhi! - lo comprendi, è vero? che se ti lasci scappare questo momento, tu sei perduta? Come resti, senza piú il posto, senza piú nessuno? Vuoi dar colpa a tua madre della tua rovina? Non sospirò tanto, povera donna, questo tuo matrimonio? E vuoi ora che, per causa sua, vada a monte? Che fai tu di male? Coraggio, Cesara! Ci sono qua io: lascia a me la responsabilità di quello che fai! Va', va' a vestirti, va' a vestirti, figliuola mia, senza perder tempo...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La Poponè, zitta zitta, per non svegliare la nuora, il figliuolo e i nipotini, prese a vestirsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Finiva di vestirsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi lo lasciarono solo , perché Noemi doveva vestirsi ; ed egli sollevò la testa e si guardò attorno ma come di nascosto , continuando a far cenni di approvazione .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Com’è fuggevol cosa in cuor giovanetto il dolore! Quella novità del cammino, que’ poggi che l’un sull’altro si rizzano o si riposano, e dopo molto addossarsi e ondeggiare si confondono a’ fianchi alteri del monte da cui paiono usciti; le vallette che in fondo al verde, giù in fondo, mostrano il biancheggiar de’ villaggi; le tenui acque stillanti; e la selva di Vizzavona che sale con le grandi orme e scende pe’ fianchi della forte montagna, e gode vestirli dell’ampie ombre de’ frassini o delle spesse e diritte cime de’ pini, mi distraevano malcontenta da’ miei dolci pensieri.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
I colori varii de’ cappelli e del vestire distinguon la calca, tacita sì che lo scalpiccio de’ piedi è il rumore più alto. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Vide Maria lo sposo; e gli piacque la semplicità di lui, non inelegante appunto perché non voleva apparire vezzosa: tardo il movere degli occhi, il vestire dimesso: presunzione nessuna; pietà fervente, e delle opinioni contrarie pazientissima, ma non degli scherni. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Un giorno salendo dalla Penta all’Oreto, mentre guardava tra’ colli addossati le vallette scorrere quasi seni, e il forte castagno quasi abondante criniera vestire le cime, e i sentieruoli distinti di fior bianchi e gialli, e le siepi ondeggianti per le fronde a piramide della felce; e il declivio digradare lento verso la piaggia feconda, e sul mare il sole novello, e i villaggi biancheggiare, e l’ombre e il lume dai dossi sbattuto risaltar pel contrasto; e’ s’abbatté ad un buon vecchio co’ capelli bianchi; e accompagnatosi seco, gli domandava del Paoli.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Nel vederla pulita sì ma tanto poverina al vestire, il prete si sentì commovere l’anima, e alzò gli occhi come chi prega trafitto da pungente pensiero.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Videro nel borgo di Batz, tribù piccoletta, distinta per puro linguaggio e forti membra e vestir mondo e suo, una cappella scoperchiata, di cristiano disegno, ricco di casti ornamenti, gaia in sua composta bellezza, quasi perla minuta dell’arte gettata sul lembo dell’immensa natura, lieto inno che la fede umile dell’uomo contempera al concento tremendo delle tue opere, o Dio. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Non s'era ancora finito di vestire che Luisa entrò e lo pregò, col pretesto del cattivo tempo, di restare, di lasciarla partir sola. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
— Aini, se di quella seta potessi vestirmi!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Allora lavare e vestire quel cadavere virgineo non sarebbe stato così triste sforzo come fu per quel corpo vivente, ancor madido di sudore, ancóra schiumoso di voluttà, vergognoso di macchie crudeli, rotto dal lungo martirio dell'orgia; che l'orrore squassava di continuo a modo di una branca protesa a scuotere per la nuca una vittima tramortita ed a finirla senza farla sanguinare. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Scivolava tutto: gli scivolavano nel lungo faccione di qua e di là, le sopracciglia e gli occhi; gli scivolava il naso su i baffi melensi e sul pizzo; gli scivolavano dall’attaccatura del collo le spalle; gli scivolava il pancione languido, enorme, quasi fino a terra, perché, data l’imminenza di esso su le gambette tozze, il sarto, per vestirgli quelle gambette, era costretto a tagliargli quanto mai agiati i calzoni; cosicché, da lontano, pareva che indossasse invece, bassa bassa, una veste, e che la pancia gli arrivasse fino a terra. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Era elegante anche per il suo modo di vestire di un lusso poco appariscente .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Affannosamente mi misi a vestirmi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi fu descritto anche il suo aspetto; giovine , biondo , piuttosto robusto , dal vestire negletto , una camicia molle non sempre di bucato , una cravatta che doveva essere stata nera , abbondante e sciolta , un cappello a cencio dalle falde spropositate .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
abbigliare
= verbo trans. vestire con cura , con raffinatezza adornare abbigliarsi
= verbo rifl. vestirsi con cura , adornarsi
---------------
affagottare
= verbo trans. avvolgere in un fagotto , come in un fagotto affagottarsi
= verbo rifl. vestirsi in modo goffo , trasandato
---------------
agghindare
= verbo trans. vestire , adornare con eleganza ricercata abbellire agghindarsi
= verbo rifl. ornarsi , farsi bello , spec . con leziosità e affettazione .
---------------
ammantare
= verbo trans. avvolgere con un manto vestire ricoprire , rivestire
---------------
attillare
= verbo trans. vestire con ricercatezza rendere aderente al corpo
= verbo intr. aderire
---------------
ciondolone
= persona oziosa, sfaccendatapersona sciatta nel vestire.
---------------
mise
= modo di vestire, abbigliamento
---------------
moda
= usanza più o meno mutevole che, diventando gusto prevalente, s'impone nelle abitudini, nei modi di vivere, nelle forme del vestire
---------------
rimpulizzire
= verbo trans. ripulire nella persona, nel vestire, nei modi
---------------
sciamannato
= participio passato di sciamannare - colui che è trascurato , sciatto , disordinato nel vestire e nella persona in generale ,
---------------
sciatto
= chi è trascurato nel vestire , nella persona o nell'attività che svolge ,
---------------
scollacciarsi
= verbo riflessivo vestirsi con abiti troppo scollati .
---------------
semivestito
= vestito a metà che non ha finito di vestirsi ,
---------------
squinzio
= balordo , strano , ragazza curata nel vestire , estrosa e disponibile .
---------------
trasandato
= part . pass . di trasandare - trascurato , sciatto , un uomo trasandato nel vestire - un modo di scrivere trasandato trasandatamente avv .
---------------
vestibilità
= proprietà di un abito di vestire la persona , di adattarsi bene alla sua corporatura.
---------------
vestito
= participio passato di vestire
= aggettivo che ha indosso gli abiti
---------------
vestitura
= il vestire , il vestirsi
---------------
vestizione
= il vestire , il vestirsi , l'essere vestito
---------------
Spagnolo
Vocabolario e frasi
* Ni caen debajo de la cuenta de sus fabulosos disparates las puntualidades de la verdad ni las observaciones de la astrología, ni le son de importancia las medidas geométricas ni la confutación de los argumentos de quien se sirve la retórica, ni tiene para qué predicar a ninguno mezclando lo humano con lo divino, que es un género de mezcla de quien no se ha de vestir ningún cristiano entendimiento.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Pero don Quijote, que, como se ha dicho, se sintió aliviado y sano, quiso partirse luego a buscar aventuras, pareciéndole que todo el tiempo que allí se tardaba era quitársele al mundo y a los en él menesterosos de su favor y amparo, y más con la seguridad y confianza que llevaba en su bálsamo; y así, forzado de este deseo, él mismo ensilló a Rocinante y enalbardó al jumento de su escudero, a quien también ayudó a vestir y a subir en el asno.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Ahora bien, Dios lo remediará —dijo don Quijote—; dame de vestir y déjame salir allá fuera; que quiero ver los sucesos y transformaciones que dices( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Diole de vestir Sancho y en el entretanto que se vestía, contó el cura a don Fernando y a los demás las locuras de don Quijote y del artificio que habían usado para sacarle de la Peña Pobre, donde él se imaginaba estar por desdenes de su señora.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Toma con discreción el pulso a lo que pudiere valer tu oficio, y si sufriere que des librea a tus criados, dásela honesta y provechosa más que vistosa y bizarra, y repártela entre tus criados y los pobres: quiero decir, que si has de vestir seis pajes, viste tres y otros tres pobres, y, así, tendrás pajes para el cielo y para el suelo; y este nuevo modo de dar librea no la alcanzan los vanagloriosos( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Mandó luego el rey que se le trujesen allí delante para verle y preguntome si era verdad lo que de aquel mozo le decían; entonces yo, casi como prevenida del cielo, le dije que sí era; pero que le hacía saber que no era varón, sino mujer como yo, y que le suplicaba me la dejase ir a vestir en su natural traje para que de todo en todo mostrase su belleza y con menos empacho pareciese ante su presencia.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Coniugazione:3 - vestire
Ausiliare:avere transitivo/intransitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io vesto
tu vesti
egli veste
noi vestiamo
voi vestite
essi vestono
Imperfetto
io vestivo
tu vestivi
egli vestiva
noi vestivamo
voi vestivate
essi vestivano
Passato remoto
io vestii
tu vestisti
egli vestì
noi vestimmo
voi vestiste
essi vestirono
Passato prossimo
io ho vestito
tu hai vestito
egli ha vestito
noi abbiamo vestito
voi avete vestito
essi hanno vestito
Trapassato prossimo
io avevo vestito
tu avevi vestito
egli aveva vestito
noi avevamo vestito
voi avevate vestito
essi avevano vestito
Trapassato remoto
io ebbi vestito
tu avesti vestito
egli ebbe vestito
noi avemmo vestito
voi eveste vestito
essi ebbero vestito
Futuro semplice
io vestirò
tu vestirai
egli vestirà
noi vestiremo
voi vestirete
essi vestiranno
Futuro anteriore
io avrò vestito
tu avrai vestito
egli avrà vestito
noi avremo vestito
voi avrete vestito
essi avranno vestito
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io vesta
che tu vesta
che egli vesta
che noi vestiamo
che voi vestiate
che essi vestano
Passato
che io abbia vestito
che tu abbia vestito
che egli abbia vestito
che noi abbiamo vestito
che voi abbiate vestito
che essi abbiano vestito
Imperfetto
che io vestissi
che tu vestissi
che egli vestisse
che noi vestissimo
che voi vestiste
che essi vestissero
Trapassato
che io avessi vestito
che tu avessi vestito
che egli avesse vestito
che noi avessimo vestito
che voi aveste vestito
che essi avessero vestito
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io vestirei
tu vestiresti
egli vestirebbe
noi vestiremmo
voi vestireste
essi vestirebbero
Passato
io avrei vestito
tu avresti vestito
egli avrebbe vestito
noi avremmo vestito
voi avreste vestito
essi avrebbero vestito
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
vesti
vesta
vestiamo
vestite
vestano
Futuro
-
vestirai
vestirà
vestiremo
vestirete
vestiranno
INFINITO - attivo
Presente
vestir
Passato
essersi vestito
PARTICIPIO - attivo
Presente
vestente
Passato
vestito
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
vestendo
Passato
avendo vestito
Conjugacíon: 3 - vestir
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo visto
vistes
él/ella viste
nosotros vestimos
nosotros vestís
ellos/ellas visten
Imperfecto
yo vestía
vestías
él/ella vestía
nosotros vestíamos
vosotros vestíais
ellos/ellas vestían
Pretérito indefinito
yo vestí
vestiste
él/ella vistió
nosotros vestimos
vosotros vestisteis
ellos/ellas vistieron
Preterito perfecto
yo he vestido
has vestido
él/ella ha vestido
nosotros hemos vestido
vosotros habéis vestido
ellos/ellas han vestido
Preterito pluscuamperfecto
yo había vestido
habías vestido
él/ella había vestido
nosotros habíamos vestido
vosotros habíais vestido
ellos/ellas habían vestido
Preterito anterior
yo hube vestido
hubiste vestido
él/ella hubo vestido
nosotros hubimos vestido
vosotros hubisteis vestido
ellos/ellas hubieron vestido
Futuro
yo vestiré
vestiras
él/ella vestirá
nosotros vestiremos
vosotros vestireis
ellos/ellas vestirán
Futuro perfecto
yo habré vestido
habrás vestido
él/ella habrá vestido
nosotros habremos vestido
vosotros habréis vestido
ellos/ellas habrán vestido
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo vista
vistas
él/ella vista
nosotros vistamos
nosotros vistáis
ellos/ellas vistan
Pretérito perfecto
yo haya vestido
hayas vestido
él/ella haya vestido
nosotros hayamos vestido
nosotros hayáis vestido
ellos/ellas hayan vestido
Pretérito imperfetto I
yo vistiera
vistieras
él/ella vistiera
nosotros vistiéramos
nosotros vistierais
ellos/ellas vistieran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera vestido
hubieras vestido
él/ella hubiera vestido
nosotros hubiéramos vestido
nosotros hubierais vestido
ellos/ellas hubieran vestido
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese vestido
hubieses vestido
él/ella hubiese vestido
nosotros hubiésemos vestido
nosotros hubieseis vestido
ellos/ellas hubiesen vestido
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo vistiere
vistieres
él/ella vistiere
nosotros vistiéremos
nosotros vistiereis
ellos/ellas vistieren
Futuro perfecto
yo hubiere vestido
hubieres vestido
él/ella hubiere vestido
nosotros hubiéremos vestido
nosotros hubiereis vestido
ellos/ellas hubieren vestido
POTENCIAL - activo
Presente
yo vestiría
vestirías
él/ella vestiría
nosotros vestiríamos
vosotros vestiríais
ellos/ellas vestirían
Perfecto
yo habría vestido
habrías vestido
él/ella habría vestido
nosotros habríamos vestido
vosotros habríais vestido
ellos/ellas habrían vestido
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
viste
vista
vistamos
vestid
vistan
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber vestido
PARTICIPIO - activo
Presente
que viste
Compuesto
vestido
GERUNDIO activo
Presente
vistiendo
Compuesto
habiendo vestido
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy vestido
eres vestido
él/ella es vestido
nosotros somos vestidos
nosotros seis vestidos
ellos/ellas son vestidos
Imperfecto
yo era vestido
eras vestido
él/ella era vestido
nosotros èramos vestidos
vosotros erais vestidos
ellos/ellas eran vestidos
Pretérito indefinito
yo fui vestido
fuiste vestido
él/ella fue vestido
nosotros fuimos vestidos
vosotros fuisteis vestidos
ellos/ellas fueron vestidos
Preterito perfecto
yo he sido vestido
has sido vestido
él/ella ha sido vestido
nosotros hemos sido vestidos
vosotros habèis sido vestidos
ellos/ellas han sido vestidos
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido vestido
habías sido vestido
él/ella había sido vestido
nosotros habíamos sido vestidos
vosotros habías sido vestidos
ellos/ellas habían sido vestidos
Preterito anterior
yo hube sido vestido
hubiste sido vestido
él/ella hubo sido vestido
nosotros hubimos sido vestidos
vosotros hubisteis sido vestidos
ellos/ellas hubieron sido vestidos
Futuro
yo seré vestido
serás vestido
él/ella será vestido
nosotros seremos vestidos
vosotros sereis vestidos
ellos/ellas serán vestidos
Futuro perfecto
yo habrè sido vestido
habrás sido vestido
él/ella habrá sido vestido
nosotros habremos sido vestidos
vosotros habreis sido vestidos
ellos/ellas habrán sido vestidos
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea vestido
seas vestido
él/ella sea vestido
nosotros seamos vestidos
nosotros seáis vestidos
ellos/ellas sean vestidos
Pretérito perfecto
yo haya sido vestido
hayas sido vestido
él/ella haya sido vestido
nosotros hayamos sido vestido
nosotros hayáis sido vestido
ellos/ellas hayan sido vestido
Pretérito imperfetto I
yo fuere vestido
fueres vestido
él/ella fuere vestido
nosotros fuéremos vestidos
nosotros fuereis vestidos
ellos/ellas fueren vestidos
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido vestido
hubieres sido vestido
él/ella hubiere sido vestido
nosotros hubiéremos sido vestidos
nosotros hubierei sido vestidos
ellos/ellas hubieren sido vestidos
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido vestido
hubieses sido vestido
él/ella hubiese sido vestido
nosotros hubiésemos sido vestidos
nosotros hubieseis sido vestidos
ellos/ellas hubiesen sido vestidos
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo fuere vestido
fueres vestido
él/ella fuere vestido
nosotros fuéremos vestidos
nosotros fuereis vestidos
ellos/ellas fueren vestidos
Futuro perfecto
yo hubiere sido vestido
hubieres sido vestido
él/ella hubiere sido vestido
nosotros hubiéremos sido vestidos
nosotros hubiereis sido vestidos
ellos/ellas hubieren sido vestidos
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería vestido
serías vestido
él/ella sería vestido
nosotros seríamos vestidos
vosotros seríais vestidos
ellos/ellas serían vestidos
Perfecto
yo habría sido vestido
habrías sido vestido
él/ella habría sido vestidos
nosotros habríamos sido vestidos
vosotros habríais sido vestidos
ellos/ellas habrían sido vestidos
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé vestido
sea vestido
seamos vestidos
sed vestidos
sean vestidos
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO pasivo
Presente
ser vestido
Compuesto
haber sido vestido
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es vestido
Compuesto
vestido
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo vestido
Compuesto
habiendo sido vestido