Pagina facebook
NihilScio         Home
 

Educational search engine
©2009-2017

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

Inglese

á     é     è     ì     í     ò
ó     ù     ú     ü     ñ     ç
Latin version Latino

sinonimi di espabilar
Cerca  frasi:
Italiano
Vocabolario e frasi
scuotere
= scotere , verbo transitivo agitare con forza , movendo da una parte all'altra o dall'alto in basso e viceversa , <
---------------
Il padre doveva sudare una camicia, certe mattine, per scuoterlo dai saporiti sonni profondi, di porcellone satollo e pago, e avviarlo ancora intontito e barcollante, con gli occhi imbambolati, alla vicina città; al suo martirio.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Rimase un pezzo a pensare se le convenisse svegliarlo per dirgli quanto aveva tra sé stabilito e toglierlo di lí; ma, sul punto di scuoterlo, di chiamarlo per nome, sentí mancarsi l'animo e si ritrasse pian piano, come un'ombra, nella camera dond'era uscita.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
A diciott'anni, sí, era stata pur bella, tanto! A un tratto, mentre se ne stava cosí assorta, s'intese scuotere leggermente.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
- Guarda intanto: l'abito nuovo! Lo incigni adesso, peccato! E cominciò a dargli manacciate su le maniche per scuoterne via la sfarinatura delle paste ch'egli reggeva ancora nei due cartocci.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Il Lopes accennava di scuotersi dalla cupa noja e, sotto al cappellaccio buttato sul naso, consigliava con voce sonnolenta: - Lasciate parlare don Mattia che se n'intende piú di voi.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
- Spiriti infernali, deve dire Vossignoria! Tirarci le coperte del letto; sederci su lo stomaco, la notte; percuoterci alle spalle; afferrarci per le braccia; e poi scuotere tutti i mobili, sonare i campanelli, come se, Dio liberi e scampi, ci fosse il terremoto; avvelenarci i bocconi, buttando la cenere nelle pentole e nelle casseruole...(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
E né le visite senza fine degli impiegati subalterni, che lo amavano come un padre, né le esortazioni del Verona, che gl'indicava la figliuola smarrita nella pena e costernata per lui, valsero a scuoterlo da quella specie d'annientamento in cui era caduto, quasi che il mistero cupo e crudo di quella morte improvvisa lo avesse circondato, diradandogli tutt'intorno la vita.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Alla fine cominciò a fare stranezze, per scuotere le abitudini della moglie.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
La moglie, vedendo che non riusciva in nessun modo a scuoterlo da quella fissazione che lo inebetiva, si recò per consiglio dallo zio curato.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
S'afferrò la testa e si mise a gridare: - Eccola! Eccola! Questa lo chiamava! Siatemi tutti testimoni che non l'ho nemmeno toccato! Questa lo chiamava! L'aveva fatta metter da parte per sé! Ed eccola qua che viene, perché doveva morire! E prendendo per le braccia i due portantini per scuoterli dallo stupore: - Non è vero? Non è vero? Ditelo voi! Ma non erano per nulla stupiti, quei due portantini.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
- Nenè, - chiamò la madre, per scuoterla.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Invano il figlio cercò di scuoterli, di aizzarli novamente alla corsa e al gioco; rimasero lí serii e gravi, come sotto il peso d'una grande malinconia; e uno, che doveva essere il padre, scrollando lentamente la testa alle tentazioni del puledrino, mi parve che con quel gesto volesse significargli: "Figlio, tu non sai ciò che t'aspetta..." L'ombra già calata su la vasta pianura, faceva apparir fosco nell'ultima luce Monte Mario col cimiero dei cupi cipressi ritti nel cielo denso di vapori cinerulei, dai quali per uno squarcio in alto la luna assommava come una bolla.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Mortificato, trasse fuori la tasca vuota, per scuoterne la sfarinatura.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Quando di lí a poco, questa con una tazza di tè in una mano e nell'altra il bricco del latte, pregò la signora inglese che sedeva accanto al De Marchis di scuoterlo per un braccio, Vittorino Lamanna, divenuto nervosissimo, avrebbe voluto gridarle: "Ma lo lasci dormire, perdio!".(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Nel vederselo davanti come uno stordito, cosí abbattuto e costernato, Rosa cercò in tutti i modi di scuoterlo.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Le nozze si debbono affrettare, sia per la considerazione che i due fidanzati sono costretti a vivere insieme, sotto lo stesso tetto, sia per la speranza del direttore del ginnasio, che esse valgano a scuotere il professore dal beato istupidimento in cui è caduto.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Quando alla fine poté scuotersi dal fascino di quello spettacolo, si recò a prendere un boccone; poi, sapendo che prima delle cinque non avrebbe trovato alcun treno per ritornare a Roma, pensò d'occupare le tre ore che aveva innanzi a sé in una visita al magnifico parco dei Borghese, a mezza via tra Anzio e Nettuno.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Veniva a qualcuno, quasi quasi, la tentazione d'andarlo a scuotere e d'ordinargli che se ne tornasse giú subito, a riporsi, perché a un morto non è lecito, perdio, sconcertar cosí la gente, farla impazzire con tutte quelle sue faccende là attorno al giardinetto, o con quella immobilità sul sediolino e quell'ombrello aperto sulla spalla.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
La sbiobbina s'accostò al dormente, per scuoterlo; ma Silvio Gelli levò il capo dalle braccia e le disse, aggrondato, con gli occhi chiusi: - Non dormo, sa.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Gli sorse prepotente il bisogno di tirarla su da terra, di scuoterla da quello sbalordimento.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Essere amato da lei, scuoterla da quel fascino doloroso, richiamarla alla vita, all'amore, alla giovinezza, era diventato il sogno, l'ambizione d'ogni giovanotto.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Luisa trapassò con gli occhi avidi la terra smossa presso all'entrata, trapassò la bara, si affissò mentalmente nel volto mansueto e grave della mamma; mentalmente ancora ma con tanto gagliardo impulso da scuotere le sbarre del cancello, si chinò, si chinò, fisse le labbra sulle labbra della morta, v'impresse una violenza d'amore più forte che tutti gli insulti, che tutte le bassezze odiose del mondo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Avrebbe volentieri fatto altrettanto con Franco, ma Franco non gradiva certe espansioni, aveva una faccia poco incoraggiante, per cui la povera donna si accontentò di prendergli e scuotergli ambedue le mani. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poiché Ester intendeva restare tutta la notte, le raccomandò che tentasse, con discrezione, di scuoter la sua amica, di farla piangere e parlare. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
E ogni volta le labbra la medicavano. E tutta l'estate, tutta l'estate della spiaggia pisana e della Versilia verdebionda e della val di Magra, quella intiera ch'essi ogni giorno sorvolavano con l'ali di lino e fiutavano nella sua vastità concentrata dal volo come si fiuta un sacchetto di nardo, quella medesima odorava per lui nella pelle calorosa. E una stilla di quel sudore bastava a dissolvere tutti i pensieri, tutti i disegni, tutti i rimpianti, tutte le inquietudini. E nessuno dei paesi ch'egli aveva percorsi era profondo come quel corpo sensibile. Ed egli sapeva l'ebrezza di chi entra in una gola di monti e al termine del valico possiede d'improvviso con uno sguardo l'inopinata magnificenza d'una terra senza confine; ma quanto più acre ebrezza era il penetrare perdutamente in quel mistero che due braccia potevano scuotere!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il fuoco del solleone sembrava piovere a dilatate falde come sopra il sabbione ove Dante vide star supini e immobili i rei di violenza contro Dio, di continuo correre le greggi delle anime nude, la tresca delle misere mani senza riposo scuotere le vampe, e solo giacere senza cura dell'incendio quel grande. Come l'arena dello spazzo infernale, la creta s'accendeva «a doppiar lo dolore», si faceva brace, si risolveva in cenere. L'infinito riverbero trascolorava il cielo, struggeva l'azzurro. Negli zolloni di tufo i nicchi scintillavano come il diamante. Qua e là, su pei dossi, su pei gibbi, la fioritura salina luceva come il tritume del vetro, come la limatura del ferro. A quando a quando tutto l'ardore ripalpitava e si rinfocava nel vento. Un lungo e cupo compianto si diffondeva per la solitudine dolorosa come se ogni crepa esalasse un sospiro o un gemito. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Conoscimi — ella diceva — conoscimi, prima che io mi separi da te, prima che tu mi lasci. Metti la tua pena contro la mia pena. Tenta di scuotermi e di sollevarmi per sentire il peso di quel che dentro mi pesa più della mia carne. Fammi sanguinare ancóra, se non sai ancóra di che sa il mio sangue. Fammi ancóra male, amor mio dolce, fammi sempre più male finché tu mi somigli; perché in nulla possiamo somigliarci se non nella crudeltà ma tu non puoi eguagliarmi nel patirla. Ricòrdati del mio pianto come io mi ricorderò della parola che accompagnava i tuoi colpi.... (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Sentendosi scuotere, la misera si svegliò con un sobbalzo; e urlò di nuovo terrore perché credette di vedere al suo capezzale la femmina dai capelli rossicci e lisci, dal viso sparso di lentiggini, dagli occhi albini, la femmina che portava l'odore sinistro nel grembiule rigato, la cucitrice del lenzuolo ov'ella aveva trovato quel sonno. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Allora lavare e vestire quel cadavere virgineo non sarebbe stato così triste sforzo come fu per quel corpo vivente, ancor madido di sudore, ancóra schiumoso di voluttà, vergognoso di macchie crudeli, rotto dal lungo martirio dell'orgia; che l'orrore squassava di continuo a modo di una branca protesa a scuotere per la nuca una vittima tramortita ed a finirla senza farla sanguinare. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Balzavo in piedi, come per scuotermela d’addosso, e mi mettevo a passeggiare lungo la riva; ma vedevo allora il mare mandar senza requie, là, alla sponda, le sue stracche ondate sonnolente; vedevo quelle sabbie lì abbandonate; gridavo con rabbia, scotendo le pugna:
---------------
* Guardai di nuovo i miei compagni di viaggio e, quasi anch’essi, lì, sotto gli occhi miei, riposassero in quella certezza, ebbi la tentazione di scuoterli da quei loro scomodi e penosi atteggiamenti, scuoterli, svegliarli, per gridar loro che non era vero. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
* Non m’arrischiai neppure a fiatare: chiusi gli occhi, e non li riaprii, se non quando mi sentii scuotere pian piano. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
* D’ogni paese siamo venuti qua a scuotervi la cenere del nostro sigaro, che è poi il simbolo della frivolezza di questa miserrima vita nostra e dell’amaro e velenoso piacere che essa ci dà. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
– Ma che Max! – esclamò Papiano, scrollandosi alla fine dal terrore che lo teneva inchiodato e accorrendo al fratello per scuoterlo e richiamarlo in sé. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
* Una smania mala mi aveva preso, quasi adunghiandomi il ventre; alla fine non potei più vedermi davanti quella mia ombra; avrei voluto scuotermela dai piedi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
* Vendicarmi! Dunque, ritornar lì, a Miragno? uscire da quella menzogna che mi soffocava divenuta ormai insostenibile; ritornar vivo per loro castigo, col mio vero nome, nelle mie vere condizioni, con le mie vere e proprie infelicità? Ma le presenti? Potevo scuotermele di dosso, così, come un fardello esoso che si possa gettar via? No, no, no! Sentivo di non poterlo fare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )<>
---------------
* Come educatore e maestro non cercavo di sedurre o di affascinare colle musiche e le dolcezze ma volevo svegliarli , scuoterli , eccitarli . (G .Papini - Un uomo finito)<>
---------------
Così conobbi subito i suoi singhiozzi e mi seccarono; erano violenti fino a scuotere , pervadendolo , il suo debole organismo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)<>
---------------
abburattare
= verbo trans. separare la farina dalla crusca col buratto , con lo staccio o con speciali macchine passare al vaglio , esaminare agitare , scuotere .<>
---------------
agiologo
= muovere rapidamente , scuotere con energia<>
---------------
bacchettare
= verbo trans. battere con una bacchetta indumenti , tappeti ecc. , per scuoterne via la polvere vendere a poco prezzo.
---------------
conquassare
= verbo trans. scuotere violentemente <>
---------------
dimenare
= verbo trans . agitare - scuotere - muovere in qua e in là - spec . parti del corpo <>
---------------
riscuotere
= verbo trans. scuotere di nuovo o con più energia <>
---------------
sconquassare
= verbo transitivo scuotere violentemente in modo da rovinare , rompere , fracassare , <>
---------------
scossa
= lo scuotere , lo scuotersi , l'essere scosso , <>
---------------
scossare
= verbo transitivo scuotere . <>
---------------
scosso
= participio passato di scuotere - che ha subito una scossa , <>
---------------
scotere
= scuotere . <>
---------------
scotimento o anche scuotimento ,
= lo scuotere , lo scuotersi , l'essere scosso . <>
---------------
scrollare region . sgrollare ,
= verbo transitivo scuotere energicamente , <>
---------------
shakerare
= o scekerare , verbo transitivo scuotere con lo shaker gli ingredienti di un cocktail , per mescolarli . <>
---------------
spollinarsi
= verbo riflessivo detto di polli , scuotersi di dosso col becco i pidocchi . <>
---------------
squassare
= verbo transitivo scuotere con violenza , <>
---------------
Spagnolo
Vocabolario e frasi
Coniugazione:2 - scuotere
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io scuoto
tu scuoti
egli scuote
noi scuotiamo
voi scuotete
essi scuotono
Imperfetto
io scuotevo
tu scuotevi
egli scuoteva
noi scuotevamo
voi scuotevate
essi scuotevano
Passato remoto
io scossi
tu scuotésti
egli scosse
noi scuotémmo
voi scuotéste
essi scossero
Passato prossimo
io ho scosso
tu hai scosso
egli ha scosso
noi abbiamo scosso
voi avete scosso
essi hanno scosso
Trapassato prossimo
io avevo scosso
tu avevi scosso
egli aveva scosso
noi avevamo scosso
voi avevate scosso
essi avevano scosso
Trapassato remoto
io ebbi scosso
tu avesti scosso
egli ebbe scosso
noi avemmo scosso
voi eveste scosso
essi ebbero scosso
Futuro semplice
io scuoterò
tu scuoterai
egli scuoterà
noi scuoteremo
voi scuoterete
essi scuoteranno
Futuro anteriore
io avrò scosso
tu avrai scosso
egli avrà scosso
noi avremo scosso
voi avrete scosso
essi avranno scosso
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io scuota
che tu scuota
che egli scuota
che noi scuotiamo
che voi scuotiate
che essi scuotano
Passato
che io abbia scosso
che tu abbia scosso
che egli abbia scosso
che noi abbiamo scosso
che voi abbiate scosso
che essi abbiano scosso
Imperfetto
che io scuotéssi
che tu scuotéssi
che egli scuotésse
che noi scuotéssimo
che voi scuotéste
che essi scuotéssero
Trapassato
che io avessi scosso
che tu avessi scosso
che egli avesse scosso
che noi avessimo scosso
che voi aveste scosso
che essi avessero scosso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io scuoterei
tu scuoteresti
egli scuoterebbe
noi scuoteremmo
voi scuotereste
essi scuoterebbero
Passato
io avrei scosso
tu avresti scosso
egli avrebbe scosso
noi avremmo scosso
voi avreste scosso
essi avrebbero scosso
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
scuoti
scuota
scuotiamo
scuotete
scuotano
Futuro
-
scuoterai
scuoterà
scuoteremo
scuoterete
scuoteranno
INFINITO - attivo
Presente
scuoter
Passato
essersi scosso
PARTICIPIO - attivo
Presente
scuotente
Passato
scosso
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
scuotendo
Passato
avendo scosso
Conjugacíon: 1 - espabilar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo espabilo
espabilas
él/ella espabila
nosotros espabilamos
nosotros espabiláis
ellos/ellas espabilan
Imperfecto
yo espabilaba
espabilabas
él/ella espabilaba
nosotros espabilabamos
vosotros espabilabais
ellos/ellas espabilaban
Pretérito indefinito
yo espabilé
espabilaste
él/ella espabiló
nosotros espabilamos
vosotros espabilasteis
ellos/ellas espabilaron
Preterito perfecto
yo he espabilado
has espabilado
él/ella ha espabilado
nosotros hemos espabilado
vosotros habéis espabilado
ellos/ellas han espabilado
Preterito pluscuamperfecto
yo había espabilado
habías espabilado
él/ella había espabilado
nosotros habíamos espabilado
vosotros habíais espabilado
ellos/ellas habían espabilado
Preterito anterior
yo hube espabilado
hubiste espabilado
él/ella hubo espabilado
nosotros hubimos espabilado
vosotros hubisteis espabilado
ellos/ellas hubieron espabilado
Futuro
yo espabilaré
espabilaras
él/ella espabilará
nosotros espabilaremos
vosotros espabilareis
ellos/ellas espabilarán
Futuro perfecto
yo habré espabilado
habrás espabilado
él/ella habrá espabilado
nosotros habremos espabilado
vosotros habréis espabilado
ellos/ellas habrán espabilado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo espabile
espabiles
él/ella espabile
nosotros espabilemos
nosotros espabiléis
ellos/ellas espabilen
Pretérito perfecto
yo haya espabilado
hayas espabilado
él/ella haya espabilado
nosotros hayamos espabilado
nosotros hayáis espabilado
ellos/ellas hayan espabilado
Pretérito imperfetto I
yo espabilara
espabilaras
él/ella espabilara
nosotros espabiláramos
nosotros espabilarais
ellos/ellas espabilaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera espabilado
hubieras espabilado
él/ella hubiera espabilado
nosotros hubiéramos espabilado
nosotros hubierais espabilado
ellos/ellas hubieran espabilado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese espabilado
hubieses espabilado
él/ella hubiese espabilado
nosotros hubiésemos espabilado
nosotros hubieseis espabilado
ellos/ellas hubiesen espabilado
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo espabilare
espabilares
él/ella espabilare
nosotros espabiláremos
nosotros espabilareis
ellos/ellas espabilaren
Futuro perfecto
yo hubiere espabilado
hubieres espabilado
él/ella hubiere espabilado
nosotros hubiéremos espabilado
nosotros hubiereis espabilado
ellos/ellas hubieren espabilado
POTENCIAL - activo
Presente
yo espabilaría
espabilarías
él/ella espabilaría
nosotros espabilaríamos
vosotros espabilaríais
ellos/ellas espabilarían
Perfecto
yo habría espabilado
habrías espabilado
él/ella habría espabilado
nosotros habríamos espabilado
vosotros habríais espabilado
ellos/ellas habrían espabilado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
espabila
espabile
espabilemos
espabilad
espabilen
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber espabilado
PARTICIPIO - activo
Presente
que espabila
Compuesto
espabilado
GERUNDIO activo
Presente
espabilando
Compuesto
habiendo espabilado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy espabilado
eres espabilado
él/ella es espabilado
nosotros somos espabilados
nosotros seis espabilados
ellos/ellas son espabilados
Imperfecto
yo era espabilado
eras espabilado
él/ella era espabilado
nosotros èramos espabilados
vosotros erais espabilados
ellos/ellas eran espabilados
Pretérito indefinito
yo fui espabilado
fuiste espabilado
él/ella fue espabilado
nosotros fuimos espabilados
vosotros fuisteis espabilados
ellos/ellas fueron espabilados
Preterito perfecto
yo he sido espabilado
has sido espabilado
él/ella ha sido espabilado
nosotros hemos sido espabilados
vosotros habèis sido espabilados
ellos/ellas han sido espabilados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido espabilado
habías sido espabilado
él/ella había sido espabilado
nosotros habíamos sido espabilados
vosotros habías sido espabilados
ellos/ellas habían sido espabilados
Preterito anterior
yo hube sido espabilado
hubiste sido espabilado
él/ella hubo sido espabilado
nosotros hubimos sido espabilados
vosotros hubisteis sido espabilados
ellos/ellas hubieron sido espabilados
Futuro
yo seré espabilado
serás espabilado
él/ella será espabilado
nosotros seremos espabilados
vosotros sereis espabilados
ellos/ellas serán espabilados
Futuro perfecto
yo habrè sido espabilado
habrás sido espabilado
él/ella habrá sido espabilado
nosotros habremos sido espabilados
vosotros habreis sido espabilados
ellos/ellas habrán sido espabilados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea espabilado
seas espabilado
él/ella sea espabilado
nosotros seamos espabilados
nosotros seáis espabilados
ellos/ellas sean espabilados
Pretérito perfecto
yo haya sido espabilado
hayas sido espabilado
él/ella haya sido espabilado
nosotros hayamos sido espabilado
nosotros hayáis sido espabilado
ellos/ellas hayan sido espabilado
Pretérito imperfetto I
yo fuere espabilado
fueres espabilado
él/ella fuere espabilado
nosotros fuéremos espabilados
nosotros fuereis espabilados
ellos/ellas fueren espabilados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido espabilado
hubieres sido espabilado
él/ella hubiere sido espabilado
nosotros hubiéremos sido espabilados
nosotros hubierei sido espabilados
ellos/ellas hubieren sido espabilados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido espabilado
hubieses sido espabilado
él/ella hubiese sido espabilado
nosotros hubiésemos sido espabilados
nosotros hubieseis sido espabilados
ellos/ellas hubiesen sido espabilados
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo fuere espabilado
fueres espabilado
él/ella fuere espabilado
nosotros fuéremos espabilados
nosotros fuereis espabilados
ellos/ellas fueren espabilados
Futuro perfecto
yo hubiere sido espabilado
hubieres sido espabilado
él/ella hubiere sido espabilado
nosotros hubiéremos sido espabilados
nosotros hubiereis sido espabilados
ellos/ellas hubieren sido espabilados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería espabilado
serías espabilado
él/ella sería espabilado
nosotros seríamos espabilados
vosotros seríais espabilados
ellos/ellas serían espabilados
Perfecto
yo habría sido espabilado
habrías sido espabilado
él/ella habría sido espabilados
nosotros habríamos sido espabilados
vosotros habríais sido espabilados
ellos/ellas habrían sido espabilados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé espabilado
sea espabilado
seamos espabilados
sed espabilados
sean espabilados
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO pasivo
Presente
ser espabilado
Compuesto
haber sido espabilado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es espabilado
Compuesto
espabilado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo espabilado
Compuesto
habiendo sido espabilado