Pagina facebook
NihilScio         Home
 

Educational search engine
©2009-2017

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

Inglese

á     é     è     ì     í     ò
ó     ù     ú     ü     ñ     ç
Latin version Latino

sinonimi di tornar
Cerca  frasi:
Italiano
Vocabolario e frasi
* A quelle conveniva le più volte mandar giù e tacere: perché il principe aveva ben voluto tiranneggiar la figlia quanto era necessario per ispingerla al chiostro ; ma ottenuto l'intento , non avrebbe così facilmente sofferto che altri pretendesse d'aver ragione contro il suo sangue: e ogni po' di rumore che avesser fatto , poteva esser cagione di far loro perdere quella gran protezione , o cambiar per avventura il protettore in nemico .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* L'oste , il quale non pensava che colui potesse ancor tanto connettere ; l'oste che , per lunga esperienza , sapeva quanto gli uomini , in quello stato , sian più soggetti del solito a cambiar di parere , volle approfittare di quel lucido intervallo , per fare un altro tentativo .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* Il signore zio ha cento mezzi ch'io non conosco: so che il padre provinciale ha , com'è giusto , una gran deferenza per lui ; e se il signore zio crede che in questo caso il miglior ripiego sia di far cambiar aria al frate , lui con due parole . . .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* Perder Lucia per un caso impreveduto , senza colpa , le sarebbe parsa una sventura , una punizione amara: e le veniva comandato di privarsene con una scellerata perfidia , di cambiare in un nuovo rimorso un mezzo di espiazione .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* " È viva costei , - pensava , - è qui ; sono a tempo ; le posso dire: andate , rallegratevi ; posso veder quel viso cambiarsi , le posso anche dire: perdonatemi . . .Perdonatemi ? io domandar perdono ? a una donna ? io . . . ! Ah , eppure ! se una parola , una parola tale mi potesse far bene , levarmi d'addosso un po' di questa diavoleria , la direi ; eh ! sento che la direi .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* - Ah , se è in salvo , sia ringraziato il Signore ! - disse Lucia ; e cercava di cambiar discorso ; quando il discorso fu interrotto da una novità inaspettata: la comparsa del cardinale arcivescovo .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
Lucia , col capo basso , col petto ansante , lacrimando senza piangere , come chi racconta una cosa che , quand'anche dispiacesse , non si può cambiare , rivelò il voto ; e insieme , giungendo le mani , chiese di nuovo perdono alla madre , di non aver parlato fin allora ; la pregò di non ridir la cosa ad anima vivente , e d'aiutarla ad adempire ciò che aveva promesso .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
* Ma se gli riesce di cambiare , appena s'è accomodato nel nuovo , comincia , pigiando , a sentire qui una lisca che lo punge , lì un bernoccolo che lo preme: siamo in somma , a un di presso , alla storia di prima .(Manzoni-I Promessi sposi)<>
---------------
E vedemmo, stupiti, subito dopo quel giuramento solenne, cambiar vita a Marco Mèola; lo vedemmo ogni domenica e in tutte le feste del calendario ecclesiastico entrare in chiesa e sentirsi la messa; lo vedemmo a passeggio in compagnia di preti e di vecchi bigotti; lo vedemmo in gran faccende ogni qual volta si preparavano le visite pastorali nella Diocesi, che Monsignor Partanna faceva con la massima vigilanza a' tempi voluti dai Canoni, non ostante la gran difficoltà delle vie e la mancanza di comunicazioni e di veicoli; e lo vedemmo con lo zio far parte del seguito in quelle visite.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Quando in paese si venne a sapere che don Arturo Filomarino, in casa dell'avvocato scelto per la divisione ereditaria, discutendo con gli altri eredi circa gli innumerevoli crediti cambiarii, non si era voluto contentare della proposta dei cognati, che fosse cioè nominato per essi un liquidatore di comune fiducia, il quale a mano a mano, concedendo umanamente comporti e rinnovazioni, li liquidasse agli interessi piú che onesti del cinque per cento, mentre il meno che il suocero soleva pretendere era del ventiquattro; piú che piú si raffermò in tutti i debitori la speranza che egli generosamente, con atto da vero cristiano e degno ministro di Dio, avrebbe non solo abbonato del tutto gl'interessi a quelli che avrebbero avuto la fortuna di cadere in sua mano, ma fors'anche rimessi e condonati i debiti.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Quando alla fine fu fatta la difficilissima ripartizione di tutti i crediti cambiarii, ed egli ebbe in mano il pacco delle cambiali che gli erano toccate, senza neppur vedere di chi fossero per non rimpiangere gli esclusi, senza neppur contare a quanto ammontassero, si recò al Collegio degli Oblati per rimettersi in tutto e per tutto al giudizio di Monsignor Landolina.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
- riprese il Valdoggi, per cambiar discorso.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Ricordava che anche alla buon'anima era capitato lo stesso caso: gli avevano assegnato una camera al primo piano, e lui se l'era fatta cambiare.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Ma che poteva farci? Non gli piaceva cambiare.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
La madre (che lo chiamava Cesare e non Cesarino) senza guardarlo negli occhi gli aveva detto: - Tu hai bisogno, Cesare, di cambiar vita; bisogno d'un po' di compagnia di giovani della tua età, e d'un po' d'ordine e di regola, non solo nello studio, ma anche nello svago.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Veri miracoli, se in due settimane riuscí a cambiare la posizione del Laleva in quel comune da cosí a cosí.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
Uno degli avventori si profferse di cambiar lui il biglietto, e il Noccia, lasciando una mancia di cinque lire, uscí dal caffeuccio.(Pirandello - Novelle per un anno)<>
---------------
L'importante è di cambiar strada , adesso ; di sollevarti una buona volta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
«No», supplicò straziata, «dimmi che mi credi, dimmelo subito subito perché altrimenti tu non sai, tu non sai!» «Cosa, non so?» «Tu non sai come sono io che ti amerò ancora ma non vorrò più essere moglie per te, che potrò soffrir tanto ma non cambiare, mai più! Capisci cosa vuol dire mai più?» Egli la trasse a sé, la sottile persona ansante, le strinse le mani da rompergliele e disse con voce soffocata: «Ti crederò, sì, ti crederò». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Tutto può cambiare, fuori, diventare un altro, il mondo; un popolo sparire; ordinare altrimenti un intero continente; passare, anche vicina, una guerra, abbattere, distruggere...(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
L'artefice studiosa era passata nella saletta contigua; e il bombo pareva cambiar tono, farsi più sonoro, come moltiplicato da una tavola armonica, simulando il vibrare della corda bassa. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Per cambiare i prodotti , per avere il diritto di sperare in qualche verità definitiva , per ottenere un resultato ,che fosse veramente e radicalmente diverso dai soliti , era necessario prendere la risoluzione difficile — ma unica — di ricominciare da un'altra parte . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Bisogna cambiare le anime . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* A che prò moltiplicare le norme , i comandamenti , gli imperativi quando poi gli uomini si strafottevano delle lungagnate etiche e seguitavano ad essere le stesse canaglie di prima , forse meno feroci ma certo più ipocrite ? Trovate il modo di cambiare i gusti , i valori interni delle anime e le azioni virtuose ne sgorgheranno naturalmente , senza bisogno di prediche , di consigli e di regole ! Mutate la personalità loro , direttamente , efficacemente , e ogni più quintessenziato sistema etico diventerà sull' istante superfluo ! Fate che gli uomini divengano spontaneamente virtuosi invece di annoiarli colle dissertazioni sulla virtù ! Anche per questa strada tornavo dunque al mio so — i8i — gno fisso di rivoluzionario spirituale: cambiare gli uomini , cambiare le menti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma non volevo soltanto cambiare gli spiriti bensì anche le cose . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Anzi: cambiare gli spiriti perchè potessero più spesso e rapidamente cambiare le cose . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma per cambiarle non basta averne i nomi scritti nei libri ; non basta averle classificate e genealogizzate ; non basta averle ridotte a idee generali e le idee generali in concetti universali e aver formulati i rapporti di causa tra i diversi gruppi dei concetti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ero fedele alla mia idea: pensare allo strumento e non alla teoria ; trasformare lo strumento invece di cambiare soltanto parole e terminologie . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Che mi può importare di una parte della realtà piuttosto che dell'altra quando tutto è mio , a mia disposizione , sotto i miei ordini ? Gran parte del piacere che si prova quando si riesce a far qualcosa — cambiare , possedere qualcosa — dipende dallo sforzo che quel fare ci è costato . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma per agire sugli uomini bisogna conoscerli ; per cambiare le loro anime bisogna esserci saputi entrare , averle penetrate colla simpatia e coU'amore . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E per salvarmi da questo disgusto dovrei cambiarvi ma non posso cambiarvi perchè non so come siete fatti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
– Mi pare che tu abbia approfittato della mia assenza per cambiar di posto a quell’armadio .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Forse – aggiunsi – io saprò comportarmi in modo che tu ti troverai indotto a cambiare le tue ultime volontà .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Da allora , quando sentivo il bisogno di onestà e purezza , non occorse più abbandonarla , ma potei restare con lei e cambiare discorso .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
accecatore - acciecatore
= che , colui che accieca
= accecatoio ognuna delle lampade colorate poste all'esterno della ribalta che , accese improvvisamente , formano una barriera di luce , permettendo di cambiare le scene a sipario aperto senza che il pubblico veda .
---------------
cambiamento
= il cambiare o il cambiarsi
---------------
cambiatensione
= dispositivo che, negli apparecchi elettrici, serve a cambiare la tensione di funzionamento per farla corrispondere alla tensione della rete di distribuzione elettrica.
---------------
cambio
= il cambiare
---------------
cangiare
= verbo trans. e intr. cambiare, mutare
---------------
commutatore
= che, colui che commuta
= dispositivo che serve a cambiare i collegamenti tra due o più circuiti elettrici o a invertire il senso della corrente in un circuito
---------------
cristiania
= o kristiania, metodo per cambiare direzione o fermarsi con gli sci girando il corpo di scatto e mantenendo gli sci paralleli, introdotto dagli sciatori di cristiania .
---------------
epifenomeno
= fenomeno accessorio che si aggiunge ad altri senza cambiarne i caratteri fondamentali
---------------
fregolismo
= tendenza a cambiare continuamente idee - o atteggiamenti , soprattutto in politica
---------------
immodificabile
= che non si può modificare , cambiare
---------------
invariante
= equazione , formula , legge , grandezza fisica che non varia col cambiare del sistema di riferimento spaziale e temporale
---------------
mimetismo
= fenomeno per cui alcune specie animali e vegetali assumono forme e colori simili a quelli dell'ambiente in cui vivono - capacità di cambiare idee e atteggiamenti col mutare della situazione, delle circostanze, dell'ambiente
---------------
pervadere
= verbo trans . cambiare , alterare<>
---------------
ricambiare
= verbo trans. cambiare di nuovo
---------------
ricredersi
= verbo riflessivo cambiare opinione su qualcuno o su qualcosa convincendosi d'aver sbagliato
---------------
sarcodini
= o sarcodici , classe di protozoi in grado di cambiare continuamente la propria forma emettendo pseudopodi ,
---------------
sbattezzare
= verbo transitivo obbligare qualcuno ad abiurare la fede cristiana , cambiare nome a qualcuno - sbattezzarsi
= verbo riflessivo abiurare la religione cristiana ,
---------------
snaturare
= verbo transitivo far cambiare natura a qualcuno o a qualcosa , in peggio ,
---------------
spicciolare
= verbo transitivo cambiare in moneta spicciola ,
---------------
sterzare
= verbo intransitivo azionare lo sterzo per cambiare la direzione di un veicolo ,
---------------
svasare
= verbo transitivo riferito a piante , toglierle da un vaso per cambiare la terra o per ripulire le radici , modellare a forma di tronco di cono ,
---------------
svoltare
= verbo intransitivo cambiare direzione , curvare ,
---------------
tramutare
= verbo transitivo , trasferire , trasportare , cambiar di posto ,
---------------
trascolorare
= verbo intransitivo , ( aus . essere) , trascolorarsi
= verbo rifl . cambiar colore - arrossire o impallidire , trascolorarsi per la paura , per la rabbia .
---------------
variare
= verbo transitivo cambiare , modificare qualcosa , per lo più in modo non sostanziale
---------------
Spagnolo
Vocabolario e frasi
* Y, en verdad, señor Caballero de la Triste Figura, que si es que mi partida y su locura de vuestra merced va de veras, que será bien tornar a ensillar a 36 napeas y dríadas: son ninfas de los valles y de los bosques( Cervantes - Don Quijote)<>
---------------
* Sucedió en este tiempo que una de las cabalgaduras en que venían los cuatro que llamaban se llegó a oler a Rocinante, que, melancólico y triste, con las orejas caídas, sostenía sin moverse a su estirado señor; y como, en fin, era de carne aunque parecía de leño, no pudo dejar de resentirse y tornar a oler a quien le llegaba a hacer caricias, y así, no se hubo movido tanto cuanto, cuando se desviaron los juntos pies de don Quijote, y, resbalando de la silla, dieran con él en el suelo a no quedar colgado del brazo, cosa que le causó 312tanto dolor, que creyó, o que la muñeca le cortaban, o que el brazo se le arrancaba, porque él quedó tan cerca del suelo, que con los estremos de las puntas de los pies besaba la tierra, que era en su perjuicio, porque como sentía lo poco que le faltaba para poner las plantas en la tierra, fatigábase y estirábase cuanto podía por alcanzar al suelo, bien así como los que están en el tormento de la garrucha puestos a toca no toca, que ellos mesmos son causa de acrecentar su dolor con el ahínco que ponen en estirarse, engañados de la esperanza que se les representa, que con poco más que se estiren llegarán al suelo( Cervantes - Don Quijote)<>
---------------
* «Yo sé que estoy bueno —replicó el licenciado—, y no habrá para qué tornar a andar estaciones».( Cervantes - Don Quijote)<>
---------------
Coniugazione:1 - cambiare
Ausiliare:essere intransitivo/transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io cambio
tu cambi
egli cambia
noi cambiamo
voi cambiate
essi cambiano
Imperfetto
io cambiavo
tu cambiavi
egli cambiava
noi cambiavamo
voi cambiavate
essi cambiavano
Passato remoto
io cambiai
tu cambiasti
egli cambiò
noi cambiammo
voi cambiaste
essi cambiarono
Passato prossimo
io sono cambiato
tu sei cambiato
egli é cambiato
noi siamo cambiati
voi siete cambiati
essi sono cambiati
Trapassato prossimo
io ero cambiato
tu eri cambiato
egli era cambiato
noi eravamo cambiati
voi eravate cambiati
essi erano cambiati
Trapassato remoto
io fui cambiato
tu fosti cambiato
egli fu cambiato
noi fummo cambiati
voi foste cambiati
essi furono cambiati
Futuro semplice
io cambierò
tu cambierai
egli cambierà
noi cambieremo
voi cambierete
essi cambieranno
Futuro anteriore
io sarò cambiato
tu sarai cambiato
egli sarà cambiato
noi saremo cambiati
voi sarete cambiati
essi saranno cambiati
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io cambi
che tu cambi
che egli cambi
che noi cambiamo
che voi cambiate
che essi cambino
Passato
che io sia cambiato
che tu sia cambiato
che egli sia cambiato
che noi siamo cambiati
che voi siate cambiati
che essi siano cambiati
Imperfetto
che io cambiassi
che tu cambiassi
che egli cambiasse
che noi cambiassimo
che voi cambiaste
che essi cambiassero
Trapassato
che io fossi cambiato
che tu fossi cambiato
che egli fosse cambiato
che noi fossimo cambiati
che voi foste cambiati
che essi fossero cambiati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io cambierei
tu cambieresti
egli cambierebbe
noi cambieremmo
voi cambiereste
essi cambierebbero
Passato
io sarei cambiato
tu saresti cambiato
egli sarebbe cambiato
noi saremmo cambiati
voi sareste cambiati
essi sarebbero cambiati
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
cambia
cambi
cambiamo
cambiate
cambino
Futuro
-
cambierai
cambierà
cambieremo
cambierete
cambieranno
INFINITO - attivo
Presente
cambiar
Passato
essersi cambiato
PARTICIPIO - attivo
Presente
cambiante
Passato
cambiato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
cambiando
Passato
essendo cambiato
Conjugacíon: 1 - tornar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo torno
tornas
él/ella torna
nosotros tornamos
nosotros tornáis
ellos/ellas tornan
Imperfecto
yo tornaba
tornabas
él/ella tornaba
nosotros tornabamos
vosotros tornabais
ellos/ellas tornaban
Pretérito indefinito
yo torné
tornaste
él/ella tornó
nosotros tornamos
vosotros tornasteis
ellos/ellas tornaron
Preterito perfecto
yo he tornado
has tornado
él/ella ha tornado
nosotros hemos tornado
vosotros habéis tornado
ellos/ellas han tornado
Preterito pluscuamperfecto
yo había tornado
habías tornado
él/ella había tornado
nosotros habíamos tornado
vosotros habíais tornado
ellos/ellas habían tornado
Preterito anterior
yo hube tornado
hubiste tornado
él/ella hubo tornado
nosotros hubimos tornado
vosotros hubisteis tornado
ellos/ellas hubieron tornado
Futuro
yo tornaré
tornaras
él/ella tornará
nosotros tornaremos
vosotros tornareis
ellos/ellas tornarán
Futuro perfecto
yo habré tornado
habrás tornado
él/ella habrá tornado
nosotros habremos tornado
vosotros habréis tornado
ellos/ellas habrán tornado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo torne
tornes
él/ella torne
nosotros tornemos
nosotros tornéis
ellos/ellas tornen
Pretérito perfecto
yo haya tornado
hayas tornado
él/ella haya tornado
nosotros hayamos tornado
nosotros hayáis tornado
ellos/ellas hayan tornado
Pretérito imperfetto I
yo tornara
tornaras
él/ella tornara
nosotros tornáramos
nosotros tornarais
ellos/ellas tornaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera tornado
hubieras tornado
él/ella hubiera tornado
nosotros hubiéramos tornado
nosotros hubierais tornado
ellos/ellas hubieran tornado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese tornado
hubieses tornado
él/ella hubiese tornado
nosotros hubiésemos tornado
nosotros hubieseis tornado
ellos/ellas hubiesen tornado
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo tornare
tornares
él/ella tornare
nosotros tornáremos
nosotros tornareis
ellos/ellas tornaren
Futuro perfecto
yo hubiere tornado
hubieres tornado
él/ella hubiere tornado
nosotros hubiéremos tornado
nosotros hubiereis tornado
ellos/ellas hubieren tornado
POTENCIAL - activo
Presente
yo tornaría
tornarías
él/ella tornaría
nosotros tornaríamos
vosotros tornaríais
ellos/ellas tornarían
Perfecto
yo habría tornado
habrías tornado
él/ella habría tornado
nosotros habríamos tornado
vosotros habríais tornado
ellos/ellas habrían tornado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
torna
torne
tornemos
tornad
tornen
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber tornado
PARTICIPIO - activo
Presente
que torna
Compuesto
tornado
GERUNDIO activo
Presente
tornando
Compuesto
habiendo tornado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy tornado
eres tornado
él/ella es tornado
nosotros somos tornados
nosotros seis tornados
ellos/ellas son tornados
Imperfecto
yo era tornado
eras tornado
él/ella era tornado
nosotros èramos tornados
vosotros erais tornados
ellos/ellas eran tornados
Pretérito indefinito
yo fui tornado
fuiste tornado
él/ella fue tornado
nosotros fuimos tornados
vosotros fuisteis tornados
ellos/ellas fueron tornados
Preterito perfecto
yo he sido tornado
has sido tornado
él/ella ha sido tornado
nosotros hemos sido tornados
vosotros habèis sido tornados
ellos/ellas han sido tornados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido tornado
habías sido tornado
él/ella había sido tornado
nosotros habíamos sido tornados
vosotros habías sido tornados
ellos/ellas habían sido tornados
Preterito anterior
yo hube sido tornado
hubiste sido tornado
él/ella hubo sido tornado
nosotros hubimos sido tornados
vosotros hubisteis sido tornados
ellos/ellas hubieron sido tornados
Futuro
yo seré tornado
serás tornado
él/ella será tornado
nosotros seremos tornados
vosotros sereis tornados
ellos/ellas serán tornados
Futuro perfecto
yo habrè sido tornado
habrás sido tornado
él/ella habrá sido tornado
nosotros habremos sido tornados
vosotros habreis sido tornados
ellos/ellas habrán sido tornados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea tornado
seas tornado
él/ella sea tornado
nosotros seamos tornados
nosotros seáis tornados
ellos/ellas sean tornados
Pretérito perfecto
yo haya sido tornado
hayas sido tornado
él/ella haya sido tornado
nosotros hayamos sido tornado
nosotros hayáis sido tornado
ellos/ellas hayan sido tornado
Pretérito imperfetto I
yo fuere tornado
fueres tornado
él/ella fuere tornado
nosotros fuéremos tornados
nosotros fuereis tornados
ellos/ellas fueren tornados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido tornado
hubieres sido tornado
él/ella hubiere sido tornado
nosotros hubiéremos sido tornados
nosotros hubierei sido tornados
ellos/ellas hubieren sido tornados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido tornado
hubieses sido tornado
él/ella hubiese sido tornado
nosotros hubiésemos sido tornados
nosotros hubieseis sido tornados
ellos/ellas hubiesen sido tornados
Pretérito imperfetto II
Futuro
yo fuere tornado
fueres tornado
él/ella fuere tornado
nosotros fuéremos tornados
nosotros fuereis tornados
ellos/ellas fueren tornados
Futuro perfecto
yo hubiere sido tornado
hubieres sido tornado
él/ella hubiere sido tornado
nosotros hubiéremos sido tornados
nosotros hubiereis sido tornados
ellos/ellas hubieren sido tornados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería tornado
serías tornado
él/ella sería tornado
nosotros seríamos tornados
vosotros seríais tornados
ellos/ellas serían tornados
Perfecto
yo habría sido tornado
habrías sido tornado
él/ella habría sido tornados
nosotros habríamos sido tornados
vosotros habríais sido tornados
ellos/ellas habrían sido tornados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé tornado
sea tornado
seamos tornados
sed tornados
sean tornados
 
 
 
 
 
 
 
INFINITO pasivo
Presente
ser tornado
Compuesto
haber sido tornado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es tornado
Compuesto
tornado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo tornado
Compuesto
habiendo sido tornado