Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di azuzar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
Vocabulario y frases
aizzare
= verbo trans. incitare all'offesa o alla violenza
---------------
* Son lì sul Cordusio , vedon lì quel forno che fin da ieri , avevan voluto saccheggiare ; e cosa si faceva in quella bottega ? si distribuiva il pane agli avventori ; c'era de' cavalieri , e fior di cavalieri , a invigilare che tutto andasse bene ; e costoro (avevano il diavolo addosso vi dico , e poi c'era chi gli aizzava) , costoro , dentro come disperati ; piglia tu , che piglio anch'io: in un batter d'occhio , cavalieri , fornai , avventori , pani , banco , panche , madie , casse , sacchi , frulloni , crusca , farina , pasta , tutto sottosopra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Le giungevano, attraverso l'uscio, le voci, le risa dei convitati, che aizzavano di là Gerlando, lodandogli, piú che la sposa, il buon parentado che aveva fatto e la bella campagna.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L'uno e l'altro, ora, per sottrarsi al penosissimo imbarazzo in cui si trovavano cosí di fronte, si compiacevano molto della festa frenetica ch'esso faceva loro; e presero ad aizzarlo con la voce, col frullo delle dita: - "Qua, Liri!" - "Povero Liri!" - ridendo tutti e due convulsamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Invano il figlio cercò di scuoterli, di aizzarli novamente alla corsa e al gioco; rimasero lí serii e gravi, come sotto il peso d'una grande malinconia; e uno, che doveva essere il padre, scrollando lentamente la testa alle tentazioni del puledrino, mi parve che con quel gesto volesse significargli: "Figlio, tu non sai ciò che t'aspetta..." L'ombra già calata su la vasta pianura, faceva apparir fosco nell'ultima luce Monte Mario col cimiero dei cupi cipressi ritti nel cielo denso di vapori cinerulei, dai quali per uno squarcio in alto la luna assommava come una bolla.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sidora gli rispondeva con un gesto vivace di noncuranza e seguitava, ridendo, ad aizzarlo con gli occhi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella le aizzava il nero becco vorace tra la fronte e la gola di color rugginoso. E sentiva il gran battito del piccolo cuore, e l'acume degli unghielli nei piedini rattratti, e quella tepidezza tenera e selvaggia, quello spirito di libertà pulsante nella piuma soave. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il fratello la trasse a sé con uno di quei gesti quasi violenti ch'egli usava verso la salvatichetta pel vezzo di aizzarla come una cucciola permalosa che nel gioco imbizzisce e mordeggia. La imprigionò fra le sue ginocchia e le rovesciò la testa folta. Ma una tenerezza accorata era nel suo sorriso. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Lasciali! Lasciali! Non li aizzare! Se volano, ci tagliano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
aizzatore
= colui che aizza .
---------------
attizzare
= verbo trans. ravvivare il fuoco accostando i tizzoni , smuovendo la brace , soffiandovi aria attizzare un incendio , farlo divampare eccitare , aizzare
---------------
inzigare
= verbo transitivo , aizzare , istigare
---------------
azuzar: Verbo non trovato.
         I motivi possono essere:

          I - Il vocabolo non e' stato ancora inserito nell'archivio.

          II - Non e' stato digitato correttamente:
                    Ricorda: Per i verbi devi cercare l'INFINITO PRESENTE o la
                    PRIMA PERSONA dell'INDICATIVO PRESENTE ( es. amare, amo.).

          III - Per un errore di programmazione.
              In tal caso ci scusiamo e ti preghiamo di comunicarcelo.