Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di avejentar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
avejentar
= invecchiare .
---------------
Vocabulario y frases
invecchiare
= verbo in transitivo , riempire di astio , di rancore
---------------
* Ogni tanto , s'incontravano mendichi laceri e macilenti , o invecchiati nel mestiere , o spinti allora dalla necessità a tender la mano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Invecchiare ! morire ! e poi ? " E , cosa notabile ! l'immagine della morte , che , in un pericolo vicino , a fronte d'un nemico , soleva raddoppiar gli spiriti di quell'uomo , e infondergli un'ira piena di coraggio , quella stessa immagine , apparendogli nel silenzio della notte , nella sicurezza del suo castello , gli metteva addosso una costernazione repentina .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E fuor di questa cura d'andar succinti e ristretti il più che fosse possibile , negletta e trasandata ogni persona ; lunghe le barbe di quelli che usavan portarle , cresciute a quelli che prima costumavan di raderle ; lunghe pure e arruffate le capigliature , non solo per quella trascuranza che nasce da un invecchiato abbattimento , ma per esser divenuti sospetti i barbieri , da che era stato preso e condannato , come untor famoso , uno di loro , Giangiacomo Mora: nome che , per un pezzo , conservò una celebrità municipale d'infamia , e ne meriterebbe una ben più diffusa e perenne di pietà .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Aveva coscienza che la sua persona triste, invecchiata, imbruttita, non poteva ispirare alla sposa né affetto né confidenza: si sentiva anche lui il cuore pieno di lagrime.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per esempio: tre anni fa, radendosi la barba e vedendosi allo specchio piú brutto del solito, già invecchiato, infermiccio, s'era lasciata andare una bella rasojata alla gola, tirata coscienziosamente a regola d'arte.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L'aveva riveduta tre o quattro volte per via, vestita poveramente, invecchiata, imbruttita, certo caduta piú in basso; ma, naturalmente, aveva fatto finta non solo di non riconoscerla, ma di non averla mai conosciuta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- La casa è mia! La dote è mia! Signore Iddio, la dote! Una piccina alta un palmo, che strillava e levava i pugni e pestava i piedi per la dote! Il professor Erminio Del Donzello pareva in pochi mesi invecchiato di dieci anni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se c'era differenza d'età, che c'era sí, ma non poi tanta com'ella si figurava, questa differenza quasi spariva per la perfetta conservazione e la florida salute di lei, che certo era di quelle donne che non invecchiano mai.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
e invecchiava! Ho cercato di compensarmi con lo spirito.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Al solo pensiero che quel Silvestro Crispo potesse vederlo, invecchiato e cosí dietro a quei tre ragazzi mal vestiti, e con quella moglie grassa e ridicola che strillava di là, si sentiva vaneggiare in un avvilimento di vergogna, acre e insopportabile, al quale reagiva seguitando a sorridere a quel modo, mentre avvertiva con una lucidità che gl'incuteva quasi ribrezzo, che non soltanto lui qual era adesso, ma lui anche qual era stato tant'anni addietro, sedici anni addietro, viveva tuttora e sentiva e ragionava con quegli stessi pensieri, con quegli stessi sentimenti, che già da tanto tempo credeva spenti o cancellati in sé; ma cosí vivo, cosí "presentemente" vivo che, quasi non parendogli piú vero in quel momento tutto ciò che lo circondava, e pur non potendo negarne a se stesso la realtà, non potendo negare per esempio che quei tre ragazzi là fossero suoi; ecco qua, sorrideva, proprio come se non fossero; proprio come se lui non fosse questo Faustino d'adesso, ma quello: diviso in due vite distanti e contemporanee; vere tutt'e due, e vane tutte e due nello stesso tempo; e di là quella biondona pallida, di cui gli arrivava la voce sgraziata: "Faustino! Faustino!" - e qua, fuggente e ammiccante tra il rimescolío dei passeggeri sopra coperta, Lillí, Lillí di ventidue anni, bella come quando di nascosto, da lontano, per tentarlo, tenendo socchiuso l'uscio della sua cameretta si scopriva il seno tra il candor delle trine e con la mano faceva appena appena l'atto d'offrirglielo e subito con la stessa mano se lo nascondeva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Da che rideva, da che baciava vivo, con labbra ardenti, il tepido, piccolo seno bianco di Lillí, e costringeva quell'uomo a chiudersi in camera con un braciere acceso per asfissiarsi, ecco che d'un tratto spariva in lui l'immagine di ciò ch'era stato, come un'ombra; e un'altra ombra d'improvviso sottentrava, l'ombra miserabile di se stesso, ombra irriconoscibile, se colui non lo aveva riconosciuto, dopo sedici anni: i sedici anni di tutti i suoi sogni svaniti, e di tante noje e di tante amarezze; i sedici anni che lo avevano invecchiato precocemente; che gli avevano portato la sciagura di quella moglie, il tormento di quei figliuoli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La signora Lèuca, che stentava ancora a riconoscerlo, cosí cangiato, cosí arrozzito e invecchiato dopo undici anni, avrebbe voluto accostarsi per sollevarlo da terra, ma non riusciva a vincere il ribrezzo e lo spavento, e si tirava indietro, invece, per non vederselo cosí davanti in ginocchio, e gemeva: - Ma no...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma, abituato ormai a riflettere, considerò che se esse sotto quel suo aspetto straniero, e forse un po' buffo, d'uomo precocemente invecchiato e imbruttito da una vita di studii difficile e disgraziata, non riconoscevano piú il ragazzo ch'egli era stato e che qualcuna di loro poteva forse ricordare ancora, non doveva far caso del diritto che gli negavano di provare quel disinganno e quel disgusto, per tutta la pena dei suoi antichi ricordi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E piú le figlie invecchiavano piú don Zame pretendeva da loro una costante severità di costumi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Pareva che invecchiando ella avesse dimenticato di togliersi quei gioielli di giovinetta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Tutto invecchia e tutto può rinnovarsi , come l'anno , — replicò Efix , seguendo con gli occhi la figura smilza del Milese ancora vestito con la lunga sopravveste di pelli del suo paese .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era invecchiata , bianca in viso come il lenzuolo rattoppato che ella rattoppava ancora .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Eppure , hai sentito il nostro padrone come s'inalbera quando gli si accenna alle sue cugine ?— I tempi cambiano: anche i puledri invecchiano , — sentenziò Stefana ; ma entrambe sentivano qualche cosa di nuovo , di grave , pendere sul loro destino di serve senza padrona .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Invecchio , — disse , battendosi le mani una sull'altra ; e d'improvviso la sua gioia se n'andò , com'era venuta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non era vero; non bisognava tener conto degli aforismi di uno che, invecchiato nel sacrificio e nell'abnegazione, soleva dire «charitas incipit ab ego»; e poi, quand'anche lo zio avesse stimato poco le pratiche religiose, a negar la vita futura ci correva ancora un bel tratto. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
2 Tutto il primo giorno – sei giorni addietro – passato in un’ansia crescente d’ora in ora, tra un’oscura costernazione e un’irritazione sorda man mano anche esse crescenti, per il ritardo del figliuolo a rincasare; ritardo sempre piú inescusabile e inesplicabile, perché non c’erano piú dimostrazioni per Roma che potessero far pensare a un arresto, come l’altra volta; – poi, la sera, le corse affannose di qua e di là in cerca di lui, dove si fosse potuto attardare tanto, nei caffè, in casa di qualche amico, nella camera mobiliata di Gino Viesi – e la sorpresa, qui, nel sapere che anche lui, Gino Viesi, uscito dalla mattina alle sette, non s’era piú fatto vedere; poi, la notte, quella prima notte senza il figliuolo in casa, con la casa che sembrava vuota e paurosa, come vuoto e pauroso l’animo di lui; e le ore che passavano a una a una lente, eterne, su la sua ansia pure angosciata dallo sgomento di vederle passare, così, a una a una, nella vana attesa alla finestra, con l’ossessione delle vie per cui il figliuolo poteva essersi incamminato, per cui torse camminava ancora nella notte, per allontanarsi sempre piú, sempre piú dalla sua casa, sciagurato! ingrato! ma dove? dove diretto? – e poi l’alba e il silenzio di tutta la casa, orribile, con le donne cedute al sonno tra il pianto, là su le seggiole, col capo su la tavola, sotto il lume ancora acceso – ah, quel lume giallo nell’alba, e quei corpi là, che da sé a poco a poco s’erano composti in atteggiamenti pietosi, rassettati per non soffrir tanto, per trovare un po’ di requie essi almeno, se l’anima nel sonno angoscioso non poteva trovarne! – e poi, al mattino e durante tutto il giorno seguente, le altre corse, tre, quattro, alla Questura, prima per denunziare la scomparsa del figliuolo e di quell’altro là, perché fosse spiccato subito e diramato da per tutto un ordine d’arresto; poi per sapere se qualche notizia fosse giunta; e mai nessuna! – quei no, quel no del delegato rosso lentigginoso, che pure la mattina pareva avesse preso con impegno la cosa nel sentire che forse si trattava di due giovanotti che tentavano di passare in Francia per arruolarsi nella legione garibaldina; e ora piú niente, tutto intento ad altro ora, come se non si ricordasse piú neanche dell’ordine dato; – e le invettive, le aggressioni d’ora in ora piú violente della moglie e della figlia Carlotta, perché erano sicure che Faustino e quell’altro erano scappati via per lui, ma sì, per lui, per lui che aveva fin dall’infanzia oppresso quel figliuolo col metodo tedesco, con la disciplina tedesca, con la coltura tedesca, fino a fargli concepire un odio indomabile, inestinguibile per la Germania, che Dio la danni in eterno! e – ultimamente, in faccia all’altro che piangeva due fratelli uccisi, non aveva forse avuto il coraggio di gridare che l’Austria aveva tutto il diritto di mandarglieli al macello quei due fratelli? – lui! lui! – per questo erano scappati, per dargli una giusta risposta, per fare una giusta vendetta dei sentimenti da lui offesi nell’uno e oppressi nell’altro fin dall’infanzia: ebbene, non basta tutto questo? Ce n’è anche d’avanzo per spiegare come Berecche si sia in sei giorni invecchiato di venti anni.
---------------
Ma no, non basta invecchiato.
---------------
Sono come voi, e non saprete mai tutte insieme, se vivrete cent'anni, tante cose quante io ne ho sapute in un giorno, in una notte, in un'ora, in un attimo. Uno sguardo mi ha maturata, una parola mi ha invecchiata, un silenzio mi ha fatta decrepita. Non sono più buona a vivere. Quando scenderò le scale, non saprò dove andrò, quel che farò. Vorrei cantare così forte che la grande vena mi scoppiasse e io cadessi tra le vostre braccia e fossi portata da voi là sopra il letto bianco di Simonetta, e ricoperta di questi fiori;(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Adesso che invecchio e m’avvicino al tipo del patriarca , anch’io sento che un’immoralità predicata è più punibile di un’azione immorale .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* I vecchi invecchiano , i giovani ingioveniscono , i crudeli incrudeliscono , i velenosi avvelenano , i rabbiosi arrabbiano . (Campanella)
---------------
alburno
= negli alberi a legno duro , la parte più esterna del legno , che invecchiando si trasforma in durame .
---------------
attemparsi
= verbo rifl. invecchiare
---------------
bouquet
= mazzo o mazzolino di fiori , spec. quello che portano in mano le sposearoma particolare del vino invecchiato.
---------------
brandy
= acquavite che si ottiene distillando il vino e facendolo invecchiare in botti di rovere
---------------
incartapecorimento
= sostantivo sing. masc. - invecchiamento - plur. incartapecorimenti
---------------
senescente
= che invecchia , detto quasi soltanto di persona .
---------------
senilizzazione
= invecchiamento generazionale delle persone che operano in un settore produttivo ,
---------------
stagionare
= verbo transitivo conservare un prodotto in particolari condizioni ambientali perché acquisti col tempo certe qualità far invecchiare ,
---------------
Conjugacíon: 1 - avejentar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo avejento
avejentas
él/ella avejenta
nosotros avejentamos
vosotros avejentáis
ellos/ellas avejentan
Imperfecto
yo avejentaba
avejentabas
él/ella avejentaba
nosotros avejentabamos
vosotros avejentabais
ellos/ellas avejentaban
Pretérito indefinito
yo avejenté
avejentaste
él/ella avejentó
nosotros avejentamos
vosotros avejentasteis
ellos/ellas avejentaron
Preterito perfecto
yo he avejentado
has avejentado
él/ella ha avejentado
nosotros hemos avejentado
vosotros habéis avejentado
ellos/ellas han avejentado
Preterito pluscuamperfecto
yo había avejentado
habías avejentado
él/ella había avejentado
nosotros habíamos avejentado
vosotros habíais avejentado
ellos/ellas habían avejentado
Preterito anterior
yo hube avejentado
hubiste avejentado
él/ella hubo avejentado
nosotros hubimos avejentado
vosotros hubisteis avejentado
ellos/ellas hubieron avejentado
Futuro
yo avejentaré
avejentaras
él/ella avejentará
nosotros avejentaremos
vosotros avejentareis
ellos/ellas avejentarán
Futuro perfecto
yo habré avejentado
habrás avejentado
él/ella habrá avejentado
nosotros habremos avejentado
vosotros habréis avejentado
ellos/ellas habrán avejentado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo avejente
avejentes
él/ella avejente
nosotros avejentemos
nosotros avejentéis
ellos/ellas avejenten
Pretérito perfecto
yo haya avejentado
hayas avejentado
él/ella haya avejentado
nosotros hayamos avejentado
nosotros hayáis avejentado
ellos/ellas hayan avejentado
Pretérito imperfetto I
yo avejentara
avejentaras
él/ella avejentara
nosotros avejentáramos
nosotros avejentarais
ellos/ellas avejentaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera avejentado
hubieras avejentado
él/ella hubiera avejentado
nosotros hubiéramos avejentado
nosotros hubierais avejentado
ellos/ellas hubieran avejentado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese avejentado
hubieses avejentado
él/ella hubiese avejentado
nosotros hubiésemos avejentado
nosotros hubieseis avejentado
ellos/ellas hubiesen avejentado
Pretérito imperfetto II
yo avejentase
avejentases
él/ella avejentase
nosotros avejentásemos
nosotros avejentaseis
ellos/ellas avejentasen
Futuro
yo avejentare
avejentares
él/ella avejentare
nosotros avejentáremos
nosotros avejentareis
ellos/ellas avejentaren
Futuro perfecto
yo hubiere avejentado
hubieres avejentado
él/ella hubiere avejentado
nosotros hubiéremos avejentado
nosotros hubiereis avejentado
ellos/ellas hubieren avejentado
POTENCIAL - activo
Presente
yo avejentaría
avejentarías
él/ella avejentaría
nosotros avejentaríamos
vosotros avejentaríais
ellos/ellas avejentarían
Perfecto
yo habría avejentado
habrías avejentado
él/ella habría avejentado
nosotros habríamos avejentado
vosotros habríais avejentado
ellos/ellas habrían avejentado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
avejenta
avejente
avejentemos
avejentad
avejenten
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber avejentado
PARTICIPIO - activo
Presente
que avejenta
Compuesto
avejentado
GERUNDIO activo
Presente
avejentando
Compuesto
habiendo avejentado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy avejentado
eres avejentado
él/ella es avejentado
nosotros somos avejentados
vosotros seis avejentados
ellos/ellas son avejentados
Imperfecto
yo era avejentado
eras avejentado
él/ella era avejentado
nosotros èramos avejentados
vosotros erais avejentados
ellos/ellas eran avejentados
Pretérito indefinito
yo fui avejentado
fuiste avejentado
él/ella fue avejentado
nosotros fuimos avejentados
vosotros fuisteis avejentados
ellos/ellas fueron avejentados
Preterito perfecto
yo he sido avejentado
has sido avejentado
él/ella ha sido avejentado
nosotros hemos sido avejentados
vosotros habèis sido avejentados
ellos/ellas han sido avejentados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido avejentado
habías sido avejentado
él/ella había sido avejentado
nosotros habíamos sido avejentados
vosotros habías sido avejentados
ellos/ellas habían sido avejentados
Preterito anterior
yo hube sido avejentado
hubiste sido avejentado
él/ella hubo sido avejentado
nosotros hubimos sido avejentados
vosotros hubisteis sido avejentados
ellos/ellas hubieron sido avejentados
Futuro
yo seré avejentado
serás avejentado
él/ella será avejentado
nosotros seremos avejentados
vosotros sereis avejentados
ellos/ellas serán avejentados
Futuro perfecto
yo habrè sido avejentado
habrás sido avejentado
él/ella habrá sido avejentado
nosotros habremos sido avejentados
vosotros habreis sido avejentados
ellos/ellas habrán sido avejentados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea avejentado
seas avejentado
él/ella sea avejentado
nosotros seamos avejentados
nosotros seáis avejentados
ellos/ellas sean avejentados
Pretérito perfecto
yo haya sido avejentado
hayas sido avejentado
él/ella haya sido avejentado
nosotros hayamos sido avejentado
nosotros hayáis sido avejentado
ellos/ellas hayan sido avejentado
Pretérito imperfetto I
yo fuere avejentado
fueres avejentado
él/ella fuere avejentado
nosotros fuéremos avejentados
nosotros fuereis avejentados
ellos/ellas fueren avejentados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido avejentado
hubieres sido avejentado
él/ella hubiere sido avejentado
nosotros hubiéremos sido avejentados
nosotros hubierei sido avejentados
ellos/ellas hubieren sido avejentados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido avejentado
hubieses sido avejentado
él/ella hubiese sido avejentado
nosotros hubiésemos sido avejentados
nosotros hubieseis sido avejentados
ellos/ellas hubiesen sido avejentados
Pretérito imperfetto II
yo fuese avejentado
fuesess avejentado
él/ella fuese avejentado
nosotros fuésemos avejentados
nosotros fueseis avejentados
ellos/ellas fuesen avejentados
Futuro
yo fuere avejentado
fueres avejentado
él/ella fuere avejentado
nosotros fuéremos avejentados
nosotros fuereis avejentados
ellos/ellas fueren avejentados
Futuro perfecto
yo hubiere sido avejentado
hubieres sido avejentado
él/ella hubiere sido avejentado
nosotros hubiéremos sido avejentados
nosotros hubiereis sido avejentados
ellos/ellas hubieren sido avejentados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería avejentado
serías avejentado
él/ella sería avejentado
nosotros seríamos avejentados
vosotros seríais avejentados
ellos/ellas serían avejentados
Perfecto
yo habría sido avejentado
habrías sido avejentado
él/ella habría sido avejentados
nosotros habríamos sido avejentados
vosotros habríais sido avejentados
ellos/ellas habrían sido avejentados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé avejentado
sea avejentado
seamos avejentados
sed avejentados
sean avejentados
INFINITO pasivo
Presente
ser avejentado
Compuesto
haber sido avejentado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es avejentado
Compuesto
avejentado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo avejentado
Compuesto
habiendo sido avejentado
Coniugazione:1 - invecchiare
Ausiliare:essere intransitivo/transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io invecchio
tu invecchi
egli invecchia
noi invecchiamo
voi invecchiate
essi invecchiano
Imperfetto
io invecchiavo
tu invecchiavi
egli invecchiava
noi invecchiavamo
voi invecchiavate
essi invecchiavano
Passato remoto
io invecchiai
tu invecchiasti
egli invecchiò
noi invecchiammo
voi invecchiaste
essi invecchiarono
Passato prossimo
io sono invecchiato
tu sei invecchiato
egli é invecchiato
noi siamo invecchiati
voi siete invecchiati
essi sono invecchiati
Trapassato prossimo
io ero invecchiato
tu eri invecchiato
egli era invecchiato
noi eravamo invecchiati
voi eravate invecchiati
essi erano invecchiati
Trapassato remoto
io fui invecchiato
tu fosti invecchiato
egli fu invecchiato
noi fummo invecchiati
voi foste invecchiati
essi furono invecchiati
Futuro semplice
io invecchierò
tu invecchierai
egli invecchierà
noi invecchieremo
voi invecchierete
essi invecchieranno
Futuro anteriore
io sarò invecchiato
tu sarai invecchiato
egli sarà invecchiato
noi saremo invecchiati
voi sarete invecchiati
essi saranno invecchiati
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io invecchi
che tu invecchi
che egli invecchi
che noi invecchiamo
che voi invecchiate
che essi invecchino
Passato
che io sia invecchiato
che tu sia invecchiato
che egli sia invecchiato
che noi siamo invecchiati
che voi siate invecchiati
che essi siano invecchiati
Imperfetto
che io invecchiassi
che tu invecchiassi
che egli invecchiasse
che noi invecchiassimo
che voi invecchiaste
che essi invecchiassero
Trapassato
che io fossi invecchiato
che tu fossi invecchiato
che egli fosse invecchiato
che noi fossimo invecchiati
che voi foste invecchiati
che essi fossero invecchiati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io invecchierei
tu invecchieresti
egli invecchierebbe
noi invecchieremmo
voi invecchiereste
essi invecchierebbero
Passato
io sarei invecchiato
tu saresti invecchiato
egli sarebbe invecchiato
noi saremmo invecchiati
voi sareste invecchiati
essi sarebbero invecchiati
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
invecchia
invecchi
invecchiamo
invecchiate
invecchino
Futuro
-
invecchierai
invecchierà
invecchieremo
invecchierete
invecchieranno
INFINITO - attivo
Presente
invecchiare
Passato
essere invecchiato
PARTICIPIO - attivo
Presente
invecchiante
Passato
invecchiato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
invecchiando
Passato
essendo invecchiato