Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di ausentar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
ausentar
= allontanare , fare sparire .
---------------
* A lo cual respondió Ambrosio, como aquel que sabía bien los más escondidos pensamientos de su amigo: —Para que, señor, os satisfagáis desa duda, es bien que sepáis que cuando este desdichado escribió esta canción estaba ausente de Marcela, de quien él se había ausentado por su voluntad, por ver si usaba con él la ausencia de 106sus ordinarios fueros.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Así que, yendo días y viniendo días, el diablo, que no duerme y que todo lo añasca, hizo de manera que el amor que el pastor tenía a la pastora se volviese en omecillo y mala voluntad, y la causa fue, según malas lenguas, una cierta cantidad de celillos que ella le dio, tales, que pasaban de la raya y llegaban a lo vedado; y fue tanto lo que el pastor la aborreció de allí adelante, que, por no verla, se quiso ausentar de aquella tierra e irse donde sus ojos no la viesen jamás.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Mas don Fernando, como astuto y discreto, se receló y temió desto, por parecerle que estaba yo obligado, en vez de buen criado, a no tener encubierta cosa que tan en perjuicio de la honra de mi señor el duque venía; y así, por divertirme y engañarme, me dijo que no hallaba otro mejor remedio para poder apartar de la memoria la hermosura que tan sujeto le tenía, que el ausentarse por algunos meses, y que quería que el ausencia fuese que los dos nos viniésemos en casa de mi padre, con ocasión que darían al duque, que venía a ver y a feriar unos muy buenos caballos que en mi ciudad había, que es madre de los mejores del mundo.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Sucedió, pues, que, como el amor en los mozos por la mayor parte no lo es, sino apetito, el cual, como tiene por último fin el deleite, en llegando a alcanzarle se acaba y ha de volver atrás aquello que parecía amor, porque no puede pasar adelante del término que le puso naturaleza, el cual término no le puso a lo que es verdadero amor...; quiero decir, que así como don Fernando gozó a la labradora, se le aplacaron sus deseos y se resfriaron sus ahíncos, y si primero fingía quererse ausentar por remediarlos, ahora de veras procuraba irse por no ponerlos en ejecución.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Digo, pues, que, pareciéndole a don Fernando que mi presencia le era inconveniente para poner en ejecución su falso y mal pensamiento, determinó de enviarme a su hermano mayor con ocasión de pedirle unos dineros para pagar seis caballos, que de industria y solo para este efeto de que me ausentase, para poder mejor salir con su dañado intento, el mesmo día que se ofreció hablar a mi padre los compró, y quiso que yo viniese por el dinero.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Mirábala Lotario en el lugar y espacio que había de hablarla, y consideraba cuán digna era de ser amada, y esta consideración comenzó poco a poco a dar asaltos a los respectos que a Anselmo tenía, y mil veces quiso ausentarse de la ciudad y irse donde jamás Anselmo le viese a él, ni él viese a Camila; mas ya le hacía impedimento y detenía el gusto que hallaba en mirarla.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Finge que te ausentas por dos o tres días, como otras veces sueles, y haz de manera que te quedes escondido en tu recámara, pues los tapices que allí hay, y otras cosas con que te puedas encubrir, te ofrecen mucha comodidad, y entonces verás por tus mismos ojos, y yo por los míos, lo que Camila quiere; y si fuere la maldad, que se puede temer antes que esperar, con silencio, sagacidad y discreción podrás ser el verdugo de tu agravio( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Y aquella mesma noche, cuando le pareció que Anselmo dormía, juntó las mejores joyas que tenía y algunos dineros y, sin ser de nadie sentida, salió de casa y se fue a la de Lotario, a quien contó lo que pasaba y le pidió que la pusiese en cobro o que se ausentasen los dos donde de Anselmo pudiesen estar seguros.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Pero el hombre, que lo conoció como vecino de su casa, respondió: —¿No conoce vuestra merced, señor oidor, a este caballero, que es el hijo de su vecino, el cual se ha ausentado de casa de su padre, en el hábito tan indecente a su calidad como vuestra merced puede ver? Mirole entonces el oidor más atentamente y conociole, y abrazándole, dijo: —¿Qué niñerías son estas, señor don Luis, o qué causas tan poderosas, que os hayan movido a venir desta manera, y en este traje, que dice tan mal con la calidad vuestra? Al mozo se le vinieron las lágrimas a los ojos, y no pudo responder palabra( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Otros las componen tan sin mirar lo que hacen, que después de representadas tienen necesidad los recitantes de huirse y ausentarse, temerosos de ser castigados, como lo han sido muchas veces, por haber representado cosas en perjuicio de algunos reyes y en deshonra de algunos linajes.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Vocabulario y frases
allontanare
= verbo trans. mandare via , portare lontano
---------------
Quel ramo del lago di Como , che volge a mezzogiorno , tra due catene non interrotte di monti , tutto a seni e a golfi , a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli , vien , quasi a un tratto , a ristringersi , e a prender corso e figura di fiume , tra un promontorio a destra , e un'ampia costiera dall'altra parte ; e il ponte , che ivi congiunge le due rive , par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione , e segni il punto in cui il lago cessa , e l'Adda rincomincia , per ripigliar poi nome di lago dove le rive , allontanandosi di nuovo , lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Subito , questo si mise in testa un cappellaccio , sulle spalle un sanrocchino di tela incerata , sparso di conchiglie ; prese un bordone da pellegrino , disse: - andiamo da bravi: zitti , e attenti agli ordini - , s'incamminò il primo , gli altri dietro ; e , in un momento , arrivarono alla casetta , per una strada opposta a quella per cui se n'era allontanata la nostra brigatella , andando anch'essa alla sua spedizione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non s'eran forse allontanati un cinquanta passi , quando la gente cominciò ad accorrere sulla piazza , e ingrossava ogni momento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* L'onda segata dalla barca , riunendosi dietro la poppa , segnava una striscia increspata , che s'andava allontanando dal lido .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Addio , monti sorgenti dall'acque , ed elevati al cielo ; cime inuguali , note a chi è cresciuto tra voi , e impresse nella sua mente , non meno che lo sia l'aspetto de' suoi più familiari ; torrenti , de' quali distingue lo scroscio , come il suono delle voci domestiche ; ville sparse e biancheggianti sul pendìo , come branchi di pecore pascenti ; addio ! Quanto è tristo il passo di chi , cresciuto tra voi , se ne allontana ! Alla fantasia di quello stesso che se ne parte volontariamente , tratto dalla speranza di fare altrove fortuna , si disabbelliscono , in quel momento , i sogni della ricchezza ; egli si maraviglia d'essersi potuto risolvere , e tornerebbe allora indietro , se non pensasse che , un giorno , tornerà dovizioso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Abbandonar la casa , tralasciare il - mestiere , e quel ch'era più di tutto , allontanarsi da Lucia , trovarsi sur una strada , senza saper dove anderebbe a posarsi ; e tutto per causa di quel birbone ! Quando si tratteneva col pensiero sull'una o sull'altra di queste cose , s'ingolfava tutto nella rabbia , e nel desiderio della vendetta ; ma gli tornava poi in mente quella preghiera che aveva recitata anche lui col suo buon frate , nella chiesa di Pescarenico ; e si ravvedeva: gli si risvegliava ancora la stizza ; ma vedendo un'immagine sul muro , si levava il cappello , e si fermava un momento a pregar di nuovo: tanto che , in quel viaggio , ebbe ammazzato in cuor suo don Rodrigo , e risuscitatolo , almeno venti volte .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando gli parve d'essersi allontanato abbastanza , rallentò il passo , per non dar sospetto ; e cominciò a guardare in qua e in là , per isceglier la persona a cui far la sua domanda , una faccia che ispirasse confidenza .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La conclusione fu che , andando così da destra a sinistra , e , come si dice , a zig zag , parte seguendo l'altre indicazioni che si faceva coraggio a pescar qua e là , parte correggendole secondo i suoi lumi , e adattandole al suo intento , parte lasciandosi guidar dalle strade in cui si trovava incamminato , il nostro fuggitivo aveva fatte forse dodici miglia , che non era distante da Milano più di sei ; e in quanto a Bergamo , era molto se non se n'era allontanato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Allontanare il fuoco dalla paglia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non era la morte minacciata da un avversario mortale anche lui ; non si poteva rispingerla con armi migliori , e con un braccio più pronto ; veniva sola , nasceva di dentro ; era forse ancor lontana , ma faceva un passo ogni momento ; e , intanto che la mente combatteva dolorosamente per allontanarne il pensiero , quella s'avvicinava .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Don Abbondio , a quelle dimostrazioni , stava come un ragazzo pauroso , che veda uno accarezzar con sicurezza un suo cagnaccio grosso , rabbuffato , con gli occhi rossi , con un nomaccio famoso per morsi e per ispaventi , e senta dire al padrone che il suo cane è un buon bestione , quieto , quieto: guarda il padrone , e non contraddice né approva ; guarda il cane , e non ardisce accostarglisi , per timore che il buon bestione non gli mostri i denti , fosse anche per fargli le feste ; non ardisce allontanarsi , per non farsi scorgere ; e dice in cuor suo: oh se fossi a casa mia !
---------------
* Queste medesime ed altre cagioni , allontanavano pure da lui le vendette della forza pubblica , e gli procuravano , anche da questa parte , la sicurezza della quale non si dava pensiero .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Di quando in quando , ora in questo , ora in quel quartiere , a qualcheduno s'attaccava , qualcheduno ne moriva: e la radezza stessa de' casi allontanava il sospetto della verità , confermava sempre più il pubblico in quella stupida e micidiale fiducia che non ci fosse peste , né ci fosse stata neppure un momento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E , una cosa che in noi turba e contrista il sentimento di stima ispirato da questi meriti , ma che allora doveva renderlo più generale e più forte , il pover'uomo partecipava de' pregiudizi più comuni e più funesti de' suoi contemporanei: era più avanti di loro , ma senza allontanarsi dalla schiera , che è quello che attira i guai , e fa molte volte perdere l'autorità acquistata in altre maniere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- No , figliuolo: da che Dio m'ha allontanato da voi altri , io non n'ho saputo più nulla ; ma ora ch'Egli mi ti manda , dico la verità che desidero molto di saperne .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E perché sei povero , perché sei offeso , credi tu ch'Egli non possa difendere contro di te un uomo che ha creato a sua immagine ? Credi tu ch'Egli ti lascerebbe fare tutto quello che vuoi ? No ! ma sai tu cosa puoi fare ? Puoi odiare , e perderti ; puoi , con un tuo sentimento , allontanar da te ogni benedizione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- A Vienna, - riprese il Griffi, appena si furono allontanati dal Caffè, - è come se io ci fossi stato veramente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E guarda, Valdoggi! Se quello sciocco non si fosse allontanato per un anno da Potenza, dando cosí agio a me d'innamorarmi per mia sciagura di Margherita, a quest'ora quei due sarebbero senza dubbio marito e moglie, e probabilmente felici...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(Ah, quel piede che non si spiccicava piú da terra e strisciava, quasi non potesse sottrarsi a una forza che lo tirava di sotto!) Cercando di dissimulare alla meglio la pena, la costernazione strana che a mano a mano lo vinceva nel vedersi accanto quell'uomo toccato dalla morte, quasi morto per metà e cangiato, cominciò a domandargli dove fosse stato tutto quel tempo, da che s'era allontanato da Roma; che avesse fatto; quando fosse ritornato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Bisognerà cangiar vita e tenersi a un regime scrupolosissimo per allontanare quanto piú sarà possibile un nuovo assalto del male.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Da questi occhi il Lori s'era sentito se non propriamente respinto, quasi allontanato, e gli era parso finanche di scorgervi come una commiserazione lievemente derisoria per lui, per i suoi modi forse troppo semplici prima, ora troppo circospetti, forse.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma perché poi, quand'egli andava a veder la figlia, e lo trovava lí, a tavola con lei e il genero, come se fosse di casa, era accolto da lui quasi con dispetto, gelidamente? Poteva darsi che quest'impressione di gelo gli fosse data dal luogo, da quella vasta sala da pranzo, lucida di specchi, splendidamente arredata? Ma che! no! no! Non si era soltanto allontanato il Verona; il tratto, il tratto di lui era proprio cangiato; gli stringeva appena la mano, appena lo guardava, e seguitava a conversar col Gualdi, come se non fosse entrato nessuno.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ma sarei morto, - riprese il Corsi, allontanando la moglie e additando fieramente il dottor Vocalòpulo, - sarei morto, se lui non avesse fatto di tutto per salvarmi! - Come...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Pochi giorni dopo, i due amici si trovarono d'accordo - come sempre - nell'idea di allontanare da casa i fratelli, con la scusa che - giovanotti, si sa! - davano un po' d'impaccio e di soggezione, limitando la libertà delle rispettive mogli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma chi si prendeva l'accollo di fare una simile proposta al commendator Zegretti? Il cavalier Decenzio Cappadona s'era allontanato, fosco, e col frustino si sfogava contro la innocente ruchetta bianca e il crespignolo dai fiori gialli, che crescevano di tra le crepe dell'antica spalletta che impedisce l'ingresso alla stazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E Carlino prese a inseguir per la stanza Tito che si allontanava scrollandosi, per trattenerlo a ragionare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Appena seduti, sprofondavano in un silenzio smemorato, che li allontanava anche da tutto, cosí che se qualche cosa cadeva loro per caso sotto gli occhi, dovevano strizzare un po' le palpebre per guardarla.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il vecchio servo accorso non fu buono a trattenerlo e allontanarlo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Da un pezzo, cioè dalla morte della madre, avvenuta tre anni addietro, Didí aveva l'impressione che il padre si fosse come allontanato da lei, anzi staccato cosí, che lei, ecco, poteva osservarlo come un estraneo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vedevano me, qual ero adesso; e ciascuno di certo mi vedeva a suo modo; e sapevan degli altri - loro sí, sapevano - come s'eran ridotti! Qualcuno era morto, poco dopo il mio allontanamento dal paese, e quasi non si serbava piú memoria di lui; ora, immagine sbiadita, attraversava il tempo che per lui non era stato piú, ma non riusciva a rifarsi vivo nemmeno per un istante e rimaneva pallida ombra di quel mio sogno lontano; qualche altro era andato a finir male, prestava umili servizi per campar la vita e dava del lei rispettosamente a coloro coi quali da fanciullo e da giovanetto trattava da pari a pari; qualche altro era stato anche in prigione, per furto; e uno, Costantino, eccolo lí: guardia di città: pezzo d'impertinente, che si divertiva a sorprendere in contravvenzione tutti gli antichi compagni di scuola.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutti, con commovente unanimità, mi informarono che non passava giorno che quel dottor Palumba non parlasse di me a lungo, raccontando con particolari inesauribili, non solo i giuochi della mia infanzia, le birichinate di scolaretto, e poi le prime, ingenue avventure giovanili; ma anche tutto ciò che avevo fatto da che m'ero allontanato dal paese, avendo egli sempre chiesto notizie di me a quanti fossero in caso di dargliene.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E mi dissero che tanto affetto, una cosí ardente simpatia dimostrava per me in tutti quei racconti, che io, pur provando per qualcuno di essi che mi fu riferito un certo imbarazzo e anche un certo sdegno e avvilimento, perché, o non riuscivo a riconoscermi in esso o mi vedevo rappresentato in una maniera che piú sciocca e ridicola non si sarebbe potuta immaginare, non ebbi il coraggio d'insorgere e di protestare: "Ma dove mai? Ma quando mai? Chi è questo Palumba? Io non l'ho sentito mai nominare!" Ero sicuro che, se cosí avessi detto, si sarebbero tutti allontanati da me con paura, correndo ad annunziare ai quattro venti: "Sapete? Carlino Bersi è impazzito! Dice di non conoscere Palumba, di non averlo mai conosciuto!" O forse avrebbero pensato, che per quel po' di gloriola, che qualche mio quadretto mi ha procacciata, io ora mi vergognassi della tenera, devota, costante amicizia di quell'umile e caro dottor Palumba.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La sua sciagura, ancor calda calda, l'aveva senz'altro allontanata nel tempo, respinta e composta nel passato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ah, quel sibilo terribile, prima del tonfo! Carponi, con le reni aperte dai brividi, aveva tentato di allontanarsi; ma invano; ed era rimasto lí, tra il grandinare delle palle, atterrito, basito, vedendo la morte con gli occhi, a ogni tonfo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E un groviglio di gente furibonda passò vociando davanti al chiosco e si allontanò verso Piazza delle Terme.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Guardandolo obliquamente, mentr'egli rileggeva qualcuna di quelle lettere, o se ne stava astratto, con gli occhi invagati, Venerina lo vedeva quasi sotto un altro aspetto, come se fosse avvolto in un'altra aria che lo allontanasse da lei all'improvviso, e notava tante particolarità della diversa natura di lui, non mai prima notate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Appena si fu allontanato dal porto, dopo gli ultimi saluti col fazzoletto alla sposa che agitava il suo dalla banchina del Molo e ormai quasi non si distingueva piú, egli provò istintivamente un gran sollievo, che pur lo rese piú triste, a pensarci.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Comandò al barcajolo di remare fino all'uscita del porto per poter vedere liberamente il piroscafo allontanarsi man mano nel mare sconfinato, e allontanarsi con lui la sua patria, la sua anima, la sua vita.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Altre volte il marito s'era allontanato dalla città e non per pochi giorni soltanto, partendo anche di notte come quella volta; ma Anna, ancora sotto l'impressione della scoperta di quel ritratto, provò una strana paura di restar sola, e lo disse, piangendo, al marito.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Come se l'avesse aspettata al varco, si mise a seguirla fino alla stazione: vide il treno lugubre, sotto la tettoja a vetri; una gran confusione di gente in quell'interno vasto, fumido, mal rischiarato, cupamente sonoro: ecco, il treno partiva; e, come se veramente lo vedesse allontanare e sparire nelle tenebre, rientrò d'un subito in sé, aprí gli occhi nella camera silenziosa e provò un senso angoscioso di vuoto, come se qualcosa le mancasse dentro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ma che! Il medico, o non ci vedeva, o non riusciva a decifrare la scrittura: accostava agli occhi il foglietto, lo allontanava per vederlo meglio al lume del lampioncino, lo rovesciava di qua, di là...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aspetta che mi allontani per rimettersi a seguirmi - Ecco, guardi...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per quanto l'indignazione, a cui pareva in preda il povero infermo, ora si comunicasse anche a me, al pensiero che quel servo vigliacco si fosse approfittato dei brevi momenti durante la giornata, nei quali ero costretto ad allontanarmi; pure restai perplesso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
I mobili della saletta da pranzo, cosí tersa, si sono come allontanati nell'attesa che lei risenta in essi la vita monda e schiva di prima; cosí allontanati in quell'attesa, che lei quasi non li vede piú, ora che la sua vita di prima è insidiata, sconvolta, offesa dalla torbida violenza di quel corpo d'uomo entrato lí a cimentar la consistenza di quanto lei finora aveva creduto d'edificare con tanto ordine e tanta lindura in sé e attorno a sé.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non lo allontanò lei; volle allontanarsi lui, quando ciò che lei poteva concedergli non gli bastò piú.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A questo punto l'avvocatino Aricò, alla cui fretta ogni discussione che non venga al fatto è una siepe di spine, visto che discuter troppo, secondo che ha finito or ora di dire il signor parroco, equivale ad allontanarsi da Dio, si prova a metter fuori un: - Sicché dunque, signora mia...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il cavallo, allungando il muso e strappando l'erba che cresceva liberamente sulle prode, doveva essersi allontanato da sé, un passo dopo l'altro, dalle tre casette perdute nella nebbia in fondo alla traversa; il lattajo, che a ogni posta s'indugiava al solito a chiacchierar con le donne, sicuro che la bestia abituata lo stesse ad aspettare paziente davanti la porta, ora, uscendo con le bottiglie vuote e non trovandolo piú, si sarebbe dato a correre e a gridare: bisognava far presto; e il signor Bareggi, col brio di quell'improvvisa pazzia che gli schizzava dagli occhi, ansante e tutt'un tremito di contentezza e di paura, ormai senza che gli importasse piú di rendersi conto di ciò che sarebbe avvenuto e di lui e del lattajo e delle sue donne, nello scompiglio di tutte le immagini che già gli turbinava nell'animo stravolto, dette una gran frustata al cavallo e via! Non s'aspettava il salto a montone di quella bestiaccia, che pareva vecchia e non era; non s'aspettava, al rimbalzo, il fracasso di tutti i bidoni e gli orci del latte dietro il sediolo; gli scapparono di mano le redini, per sorreggersi, mentre, a quel salto del cavallo, coi piedi sobbalzati dalle stanghe e la frusta per aria, stava per arrovesciarsi all'indietro su quei bidoni e quegli orci; e non aveva ancora finito di sentirsi scampato a quel primo pericolo, che subito la minaccia di nuovi, imminenti, lo tenne senza fiato e sospeso, con quella bestia dannata sfrenata lanciata a una corsa pazza in mezzo alla nebbia che si faceva sempre piú fitta col calar della sera.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ogni volta che se ne allontanava lo guardava cosí , tenero e melanconico , appunto come un uccello che emigra: sentiva di lasciar lassú la parte migliore di sé stesso , la forza che dà la solitudine , il distacco dal mondo ; e andando su per lo stradone attraverso la brughiera , i giuncheti , i bassi ontani lungo il fiume , gli sembrava di essere un pellegrino , con la piccola bisaccia di lana sulle spalle e un bastone di sambuco in mano , diretto verso un luogo di penitenza: il mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma l'uomo fece un gesto appunto come per allontanare quest'ombra e seguendo con gli occhi il movimento delle mani rosse che tiravano , piegavano e battevano la pasta bianca , riprese con calma: — Il ragazzo è bravo e la provvidenza lo aiuterà .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— A lei che importa ? A lei non abbiamo domandato mai niente ! — Sfido , babbeo ! Non vi darei mai niente ! Un buon consiglio però , sí ! Lasciate quel ragazzo dov'è !Ma Efix era uscito dalla bottega a testa alta , con la berretta sotto il braccio , e si allontanava senza rispondere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Appena egli si fu allontanato , ella si guardò attorno e scese fino alla casupola della vecchia Pottoi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Don Predu s'era già allontanato , quando Efix lo raggiunse nello stradone porgendogli con tutte e due le mani un cestino colmo di pomi e di ortaggi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Finalmente zia Noemi rinvenne e mi allontanò con la mano ; diceva: era meglio fossi morta , prima di questo giorno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Io domandavo: perché ? perché , zia Noemi mia , perché ? E lei mi allontanava con una mano , nascondendosi gli occhi con l'altra .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il viso di Efix s'illuminò ; ed egli volle dire qualcosa , ma dentro si sentiva aprire il portone , e don Predu si allontanò senza voltarsi , cercando di nascondersi lungo il muro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Pesato il sacco , Giacinto balzò fuori e vide i due mendicanti allontanarsi tenendosi per mano pallidi e tremuli tutti e due come malati .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E sebbene questi due cuori, fatti già diffidenti dalla sventura, stessero in guardia contro i subiti mutamenti, quella tema valeva piuttosto a intepidire i piaceri che ad allontanare i dolori. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Pasotti lo vide alzarsi, dar di piglio ai remi e allontanarsi remando adagio, verso l'alto lago, verso il golfo selvaggio del Dòi; la bandiera bianca e azzurra si spiegava tutta, sventolava sulla scia. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Rimasta sola, la signora Rigey stette ascoltando il rumor dei passi che si allontanavano. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ebbe l'idea che Luisa e Franco si allontanavano insieme nell'avvenire dove a lei non era dato seguirli che per pochi mesi o forse per pochi giorni; e che non poteva indovinar niente, presentir niente del loro destino. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Tu dovrai lavorare come cittadino, non è vero?» «Sì, sì, certo!» Si misero a discorrere con gran zelo, l'una e l'altro, di quel che avrebbero fatto dopo la guerra, come per allontanar la idea di una possibilità terribile. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Qualcuno aperse lo sportello, domandò le carte di sicurezza, e, raccoltele, si allontanò, ricomparve dopo cinque minuti, le restituì a tutti fuorché al giovine elegante. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Perché piangi? » «Perché la Veronica dice brutte parole alla pianta di papà.» Bisognava vedere che visetto irritato! Adesso fa lei la guardia al carrubo, non se ne allontana senza una predica alla Veronica e prende un'aria d'importanza come se la vita del carrubo fosse affidata a lei. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Gli ho fatto visitare la Leu e poi, allontanata questa, abbiamo parlato. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Questa Intelligenza aveva freddamente disegnato la visita della Pasotti e il suo dono, aveva allontanato da Maria le persone che potevano custodirla in assenza della madre, l'aveva tratta senza difesa nelle sue insidie feroci, e uccisa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi si era allontanato rapidamente. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Lo zio, poveretto, era disposto anche a questo sacrificio ma Luisa aveva detto chiaro che piuttosto di allontanarsi dalla sua figliuola finirebbe nel lago come lei. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La gondola indietreggia lentamente dall'approdo, gira la prora verso Gandria, si allontana, sfuma oltre il confine, nella nebbia. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ho creduto indovinare che tu non ti sapessi allontanare neppure per poco tempo da un luogo sacro. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Guarda, Luisa», 260 esclamò, «se non bisogna dire: Gloria al Padre, al Figliuolo, allo Spirito Santo!» Luisa non rispose, si allontanò subito per non veder quel recinto bianco, di là dall'orto, che l'attirava con violenza, con una tacita voce di rimprovero e di dolore. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
L'ultimo tratto del viaggio è fatto in silenzio: lo zio sta a guardar Pallanza che si allontana e Luisa ha fissi gli occhi sull'Isola che s'avanza, non vede altro. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ella rimase fino a che fu possibile udire il rumor delle ruote che si allontanavano verso Stresa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Vedendo che Luisa, distratta, non gli badava, si allontanò verso la serra delle begonie. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
I dimostranti, fatto il danno, si erano già allontanati da un pezzo, sicurissimi d’aver compiuto un atto, se non proprio eroico, certo molto patriottico.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
2 Tutto il primo giorno – sei giorni addietro – passato in un’ansia crescente d’ora in ora, tra un’oscura costernazione e un’irritazione sorda man mano anche esse crescenti, per il ritardo del figliuolo a rincasare; ritardo sempre piú inescusabile e inesplicabile, perché non c’erano piú dimostrazioni per Roma che potessero far pensare a un arresto, come l’altra volta; – poi, la sera, le corse affannose di qua e di là in cerca di lui, dove si fosse potuto attardare tanto, nei caffè, in casa di qualche amico, nella camera mobiliata di Gino Viesi – e la sorpresa, qui, nel sapere che anche lui, Gino Viesi, uscito dalla mattina alle sette, non s’era piú fatto vedere; poi, la notte, quella prima notte senza il figliuolo in casa, con la casa che sembrava vuota e paurosa, come vuoto e pauroso l’animo di lui; e le ore che passavano a una a una lente, eterne, su la sua ansia pure angosciata dallo sgomento di vederle passare, così, a una a una, nella vana attesa alla finestra, con l’ossessione delle vie per cui il figliuolo poteva essersi incamminato, per cui torse camminava ancora nella notte, per allontanarsi sempre piú, sempre piú dalla sua casa, sciagurato! ingrato! ma dove? dove diretto? – e poi l’alba e il silenzio di tutta la casa, orribile, con le donne cedute al sonno tra il pianto, là su le seggiole, col capo su la tavola, sotto il lume ancora acceso – ah, quel lume giallo nell’alba, e quei corpi là, che da sé a poco a poco s’erano composti in atteggiamenti pietosi, rassettati per non soffrir tanto, per trovare un po’ di requie essi almeno, se l’anima nel sonno angoscioso non poteva trovarne! – e poi, al mattino e durante tutto il giorno seguente, le altre corse, tre, quattro, alla Questura, prima per denunziare la scomparsa del figliuolo e di quell’altro là, perché fosse spiccato subito e diramato da per tutto un ordine d’arresto; poi per sapere se qualche notizia fosse giunta; e mai nessuna! – quei no, quel no del delegato rosso lentigginoso, che pure la mattina pareva avesse preso con impegno la cosa nel sentire che forse si trattava di due giovanotti che tentavano di passare in Francia per arruolarsi nella legione garibaldina; e ora piú niente, tutto intento ad altro ora, come se non si ricordasse piú neanche dell’ordine dato; – e le invettive, le aggressioni d’ora in ora piú violente della moglie e della figlia Carlotta, perché erano sicure che Faustino e quell’altro erano scappati via per lui, ma sì, per lui, per lui che aveva fin dall’infanzia oppresso quel figliuolo col metodo tedesco, con la disciplina tedesca, con la coltura tedesca, fino a fargli concepire un odio indomabile, inestinguibile per la Germania, che Dio la danni in eterno! e – ultimamente, in faccia all’altro che piangeva due fratelli uccisi, non aveva forse avuto il coraggio di gridare che l’Austria aveva tutto il diritto di mandarglieli al macello quei due fratelli? – lui! lui! – per questo erano scappati, per dargli una giusta risposta, per fare una giusta vendetta dei sentimenti da lui offesi nell’uno e oppressi nell’altro fin dall’infanzia: ebbene, non basta tutto questo? Ce n’è anche d’avanzo per spiegare come Berecche si sia in sei giorni invecchiato di venti anni.
---------------
* L'ansia, l'angoscia, la smania gli crebbero di punto in punto, progredendo l'atto, approssimandosi alla fine, alla scena stupenda tra il marito e la moglie, allorché Ersilia, perdonando a Leonardo, lo allontana da sé: «Tu non puoi più rimanere qua, ora. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Per poco ora il dolore si ravvicinerà e urlerà allo spettacolo orrendo della chiusura del cadaverino nella cassa già pronta; poi, subito dopo il seppellimento, tornerà ad allontanarsi, a rifarsi in fretta di quel breve riavvicinamento crudele, finché non scomparirà a poco a poco nel tempo, dove di tratto in tratto soltanto la memoria, volando s'affannerà di raggiungerlo e lo scorgerà in fondo in fondo, e si ritrarrà oppressa e stanca, richiamata da un sospiro di rassegnazione... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando già il coperchio della cassa era saldato, sopravvenne il giovine giornalista, ed ella si commosse un poco alle premure che costui le usò; ma non volle allontanarsi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Aveva per noi una tenerezza addirittura morbosa, piena di palpiti e di sgomento: ci voleva sempre vicini, quasi temesse di perderci, e spesso mandava in giro le serve per la vasta casa, appena qualcuno di noi si fosse un po’ allontanato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Sorrideva ogni tanto a Romilda, pietosamente; non osava più di accostarsele; perché, una volta, pochi giorni dopo la sua entrata in casa nostra, essendo accorsa a prestarle aiuto, era stata sgarbatamente allontanata da quella strega. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Era dunque meglio che la mamma rimanesse a casa mia; se non altro, non si sarebbe così allontanata negli ultimi anni dal suo paese e non sarebbe stata costretta a cangiar vita e abitudini. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ricordo che io, dopo aver letto il titolo d’uno di quegli opuscoli: Méthode pour gagner à la roulette, mi allontanai dalla bottega con un sorriso sdegnoso e di commiserazione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Presi il denaro e dovetti allontanarmi, come un ubriaco. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando, dopo il primo giorno dell’inesplicabile assenza, la famiglia impressionata si recò alla Biblioteca Boccamazza, dove egli, zelantissimo del suo ufficio, si tratteneva quasi tutto il giorno ad arricchire con dotte letture la sua vivace intelligenza, trovò chiusa la porta; subito, innanti a questa porta chiusa, sorse nero e trepidante il sospetto, sospetto tosto fugato dalla lusinga che durò parecchi dì, man mano però raffievolendosi, ch’egli si fosse allontanato dal paese per qualche sua segreta ragione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando scesero entrambi a una stazione e mi lasciarono solo nello scompartimento, m’affacciai al finestrino, per seguirli con gli occhi: discutevano ancora, allontanandosi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E ogni qualvolta due che comunichino fra loro così, con le anime soltanto, si trovano soli in qualche luogo, provano un turbamento angoscioso e quasi una repulsione violenta d’ogni minimo contatto materiale, una sofferenza che li allontana, e che cessa subito, non appena un terzo intervenga. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E fin da quel principio di vita cominciai a gustare , se non a capire , la virile dolcezza di quell'infinita e indefinita maUnconia che non vuole sfoghi e consolazioni , ma che si consuma in sé stessa , senza scopo , creando a poco a poco quell'abitudine della vita interna , solitaria , egoista che ci allontana per sempre dagli uomini . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il mio spirito , troppo sperduto in ambizioni smisurate di fronte alle quali un po' di carta stampata diventava un non so che di ridicolo e vano , si allontanò dall'opera mia . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Dissidi interni e allontanamenti esterni affrettarono la fine . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* La contem — 155 — plazlone del filosofo , l'estasi del mistico , la creazione del poeta — tutto quel che allontana dalle umilianti necessità della conservazione corporale , dallo schifoso gorgo degli interessi terrestri — è nello spirito . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* La mia missione era doppia : disgustare e allontanar gli uomini dalla vita presente e preparare e render visibile la superiore e soprumana vita eh' io presentivo e intravedevo con l' esasperata tensione dei massimi desideri . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* C'è sulla terra un po' di sorriso anche per colui che se ne volle allontanare come un figliuolo maledetto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Fingevo anche di dormire per indurlo ad allontanarsi prima .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Il dottore la fece allontanare incaricandola di andar a prendere non so che cosa al piano superiore e , per rabbonirmi , mi propose di mettere un’altra persona al suo posto , aggiungendo:
---------------
* Poi stette a guardarmi come mangiavo , mentre lui , dopo un paio di cucchiaiate scarse , non prese altro cibo e allontanò anche da sé il piatto che gli ripugnava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi concessi una smorfia di disgusto , che mi sollevò dallo sforzo , solo quando lo vidi allontanare per il viottolo che conduceva all’uscita della villa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Dovettero allontanarmi a viva forza da quella stanza .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Il mio passato m’afferrava ora con la violenza dell’ultimo addio perché io avevo il sentimento di allontanarmene di molto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Fatte tali promesse , volli dar segno di tenerle e mi levai per allontanarmi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Credo in verità che se non ci fosse stato il rude intervento di zia Rosina , quella politicona della signora Malfenti avrebbe raggiunto perfettamente il suo scopo ed io mi sarei allontanato da quella casa tutto contento di essere stato trattato bene .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* E indovinai anche che Ada era d’accordo ch’io fossi allontanato da quella casa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Perché non mi diede alcuna soddisfazione la visione chiara che la signora Malfenti m’aveva allontanato invano , perché io in quella casa rimanevo , e vicinissimo ad Ada , cioè nel cuore di Augusta? A me pareva invece una nuova offesa l’invito della signora Malfenti di non compromettere Augusta e cioè di sposarla .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Perché nessuno domandava di me? Perché non si moveva Giovanni? Non doveva egli meravigliarsi di non vedermi né a casa sua né al Tergesteo? Dunque era d’accordo anche lui ch’io fossi stato allontanato? Interrompevo spesso le mie passeggiate di giorno e di notte per correre a casa ad accertarmi che nessuno fosse venuto a domandare di me .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Forse subito allora non pensai con tanta chiarezza e ne è prova il fatto che non ebbi la pazienza di aspettare che l’impiegato ed i facchini si fossero allontanati .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Bisogna essersi allontanati dal tavolo da giuoco con le tasche vuote e il dolore di averlo trascurato; allora non sfugge più .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ricordavo specialmente quella treccia nera che copriva il suo collo niveo e che sarebbe stato necessario di allontanare col naso per arrivare a baciare la pelle ch’essa celava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Essa infatti m’ammirò , ma proprio fisicamente allontanò da sé il libro ch’era il nostro Galeotto , ma che non ci accompagnò fino alla colpa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ma v’era un altro motivo che mi liberava dai dubbi che fino a quel momento m’avevano trattenuto: io correvo via dalla casa di mio suocero per allontanarmene più che fosse possibile , cioè fino da Carla .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Era una sciocchezza , forse anche sconveniente! Volevano allontanarci dalla loro intimità o credevano che i loro baci potessero dolere a qualcuno? Ciò però non guastò il mio buon umore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Avevano paura che Giovanni bevesse e urlavano per impedirglielo finché la signora Malfenti non potè afferrare e allontanare quel bicchiere .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Quale soddisfazione! Restavo là con Carla , le accordavo quello che la sua faccina ovale domandava e non mi allontanavo da Augusta! Il mio affetto per Carla si ingentilì .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quello che occorreva era di allontanarsi al più presto da quella piccola stanzuccia non contenente di più di un metro cubo di aria , per soprappiù caldissima .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Non ricordo neppure bene il pretesto che addussi per allontanarmi subito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Solo molti mesi dopo essa s’accorse di essersene lievemente allontanata , affinandosi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
abdurre
= verbo trans. detto di muscolo o di nervo , allontanare un arto o una parte mobile del corpo dall'asse mediano di questo o da un altro punto di riferimento .
---------------
allontanamento
= l'allontanare , l'allontanarsi , l'essere allontanato .
---------------
amozione
= allontanamento da un luogo destituzione da una carica
---------------
apotropaico
= che allontana gli influssi malefici
---------------
assentarsi
= verbo rifl. allontanarsi per un breve periodo di tempo
---------------
aventiniano
= ognuno di quei deputati che , dopo l'assassinio del socialista g . matteotti , si allontanarono dal parlamento per protesta contro il fascismo oppositore politico che manifesta il suo dissenso non partecipando .
---------------
bocciare
= verbo trans. nel gioco delle bocce , colpire con la propria un'altra boccia per allontanarla dal boccinonon approvare , respingere
---------------
carfologia
= nei malati in preda a delirio o in stato agonico, movimento ripetuto e ossessivo delle mani che sembrano cercare, afferrare o allontanare oggetti o fili sospesi nell'aria o sparsi sulle coperte
---------------
centrifugo
= che tende ad allontanarsi dal centro, da un centro
---------------
contrappasso
= passo di danza che serve ad avvicinare i due ballerini dopo che si sono allontanati l'uno dall'altro.
---------------
contromarca
= tessera o gettone numerato che consente di ritirare un oggetto lasciato in deposito o di rientrare in un teatro o altro locale pubblico dopo che ce ne si è momentaneamente allontanati.
---------------
decentrare
= dicentrare - verbo trans . allontanare dal centro
---------------
deforme
= che si allontana dalla forma naturale o normale e perciò risulta brutto - sgradevole a vedersi
---------------
deprecare
= verbo trans . cercare di allontanare un male con preghiere e scongiuri
---------------
devianza
= caratteristica di comportamenti e insieme di atteggiamenti che si allontanano dalle norme socialmente prescritte o che non appaiono conformi alle aspettative sociali
---------------
discentrare
= verbo trans . togliere - allontanare dal centro
---------------
discostare
= verbo trans . scostare - allontanare
---------------
disperdere
= verbo trans . allontanare l'uno dall'altro i componenti di un gruppo o gli elementi di un insieme
---------------
distaccare
= verbo trans . staccare - separare - allontanare
---------------
distogliere -
= verbo trans . allontanare - volgere in altra parte
---------------
distornare
= verbo trans . deviare - tenere lontano - allontanare
---------------
diversivo
= atto a deviare - ad allontanare - a distrarre
---------------
elongazione
= allontanamento
---------------
epurato
= participio pass . di epurare
= che - colui che è stato allontanato da un ufficio - da una carica - da un organismo in seguito a un provvedimento di epurazione .
---------------
esilio esiglio - essilio
= allontanamento temporaneo o permanente dalla patria - come pena inflitta a un cittadino colpevole di reati politici o comuni oppure come decisione adottata volontariamente per ragioni politiche - religiose ecc .
---------------
estraniare
= verbo trans . allontanare - rendere estraneo da ciò cui prima si era legati
---------------
fognatura
= il complesso delle opere di canalizzazione destinate ad allontanare le acque piovane e di rifiuto da un centro abitato il complesso dei canali sotterranei destinati a smaltire le acque stagnanti nei campi
= 3 nei vasi da fiori , il coccio posto sul foro di scarico per impedire che la terra esca .
---------------
indeprecabile
= che non si può allontanare con preghiere
---------------
insettifugo
= sostanza capace di allontanare o tener lontani gli insetti , spec . i parassiti della cute degli animali e dell'uomo
---------------
lontanare
= verbo tr . allontanare
---------------
partire
= verbo intr . allontanarsi da un luogo per recarsi in un altro , spec . per un periodo piuttosto lungo e percorrendo distanze notevoli
---------------
pastoia
= fune che si lega alle zampe degli animali al pascolo perché non si allontanino , o con cui si unisce una zampa anteriore alla corrispondente posteriore dei cavalli per far loro apprendere l'ambio
---------------
radartachimetro
= piccolo radar per misurare la velocità di avvicinamento o di allontanamento di un corpo in moto, spec. di un veicolo.
---------------
recessione
= il recedere ' recessione delle galassie, fenomeno per cui le galassie si allontanano l'una dall'altra con velocità proporzionale alla distanza
---------------
relegare rilegare
= verbo trans. allontanare qualcuno da un luogo costringendolo a risiedere in un altro non di sua scelta
---------------
riaccogliere
= verbo trans. accogliere di nuovo qualcuno che si era allontanato.
---------------
riammettere
= verbo trans. ammettere di nuovo, spec. dopo un periodo di allontanamento
---------------
rientrare
= verbo intr. ritornare nel luogo da cui si era usciti o da cui ci si era allontanati
---------------
rincorrere
= verbo trans. inseguire chi si allontana o fugge
---------------
scacciare
= verbo transitivo allontanare , cacciare via bruscamente ,
---------------
scansare
= verbo transitivo tirare da parte , spostare , allontanare , per lo più in modo provvisorio ,
---------------
scaramanzia
= gesto , formula o , anche , oggetto rituale che , nella credenza popolare , serve ad allontanare il malocchio e la iettatura ,
---------------
sciò
= voce onom . che si usa , per lo più ripetuta , per allontanare i polli o altri animali e , scherz . , per sciogliere crocchi di bambini o anche di adulti .
---------------
segregare
= verbo transitivo allontanare , separare dagli altri ,
---------------
sfollato
= participio passato di sfollare - colui che ha dovuto allontanarsi dal proprio luogo di residenza per evitare i pericoli bellici o in seguito a calamità naturali .
---------------
sgattaiolare
= verbo intransitivo passare agilmente attraverso aperture molto strette , come fa il gatto - allontanarsi quatto quatto ,
---------------
slontanare
= verbo transitivo allontanare .
---------------
stornare
= verbo trans. allontanare ,distogliere ,
---------------
straniare
= verbo transitivo allontanare , distogliere ,
---------------
svignare
= verbo intransitivo allontanarsi in fretta , di nascosto ,
---------------
tralignare
= verbo intransitivo , (aus . avere ed essere) allontanarsi , deviare dalle caratteristiche o dalle tradizioni della propria famiglia , della propria gente - degenerare , inselvatichire .
---------------
Conjugacíon: 1 - ausentar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo ausento
ausentas
él/ella ausenta
nosotros ausentamos
vosotros ausentáis
ellos/ellas ausentan
Imperfecto
yo ausentaba
ausentabas
él/ella ausentaba
nosotros ausentabamos
vosotros ausentabais
ellos/ellas ausentaban
Pretérito indefinito
yo ausenté
ausentaste
él/ella ausentó
nosotros ausentamos
vosotros ausentasteis
ellos/ellas ausentaron
Preterito perfecto
yo he ausentado
has ausentado
él/ella ha ausentado
nosotros hemos ausentado
vosotros habéis ausentado
ellos/ellas han ausentado
Preterito pluscuamperfecto
yo había ausentado
habías ausentado
él/ella había ausentado
nosotros habíamos ausentado
vosotros habíais ausentado
ellos/ellas habían ausentado
Preterito anterior
yo hube ausentado
hubiste ausentado
él/ella hubo ausentado
nosotros hubimos ausentado
vosotros hubisteis ausentado
ellos/ellas hubieron ausentado
Futuro
yo ausentaré
ausentaras
él/ella ausentará
nosotros ausentaremos
vosotros ausentareis
ellos/ellas ausentarán
Futuro perfecto
yo habré ausentado
habrás ausentado
él/ella habrá ausentado
nosotros habremos ausentado
vosotros habréis ausentado
ellos/ellas habrán ausentado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo ausente
ausentes
él/ella ausente
nosotros ausentemos
nosotros ausentéis
ellos/ellas ausenten
Pretérito perfecto
yo haya ausentado
hayas ausentado
él/ella haya ausentado
nosotros hayamos ausentado
nosotros hayáis ausentado
ellos/ellas hayan ausentado
Pretérito imperfetto I
yo ausentara
ausentaras
él/ella ausentara
nosotros ausentáramos
nosotros ausentarais
ellos/ellas ausentaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera ausentado
hubieras ausentado
él/ella hubiera ausentado
nosotros hubiéramos ausentado
nosotros hubierais ausentado
ellos/ellas hubieran ausentado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese ausentado
hubieses ausentado
él/ella hubiese ausentado
nosotros hubiésemos ausentado
nosotros hubieseis ausentado
ellos/ellas hubiesen ausentado
Pretérito imperfetto II
yo ausentase
ausentases
él/ella ausentase
nosotros ausentásemos
nosotros ausentaseis
ellos/ellas ausentasen
Futuro
yo ausentare
ausentares
él/ella ausentare
nosotros ausentáremos
nosotros ausentareis
ellos/ellas ausentaren
Futuro perfecto
yo hubiere ausentado
hubieres ausentado
él/ella hubiere ausentado
nosotros hubiéremos ausentado
nosotros hubiereis ausentado
ellos/ellas hubieren ausentado
POTENCIAL - activo
Presente
yo ausentaría
ausentarías
él/ella ausentaría
nosotros ausentaríamos
vosotros ausentaríais
ellos/ellas ausentarían
Perfecto
yo habría ausentado
habrías ausentado
él/ella habría ausentado
nosotros habríamos ausentado
vosotros habríais ausentado
ellos/ellas habrían ausentado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
ausenta
ausente
ausentemos
ausentad
ausenten
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber ausentado
PARTICIPIO - activo
Presente
que ausenta
Compuesto
ausentado
GERUNDIO activo
Presente
ausentando
Compuesto
habiendo ausentado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy ausentado
eres ausentado
él/ella es ausentado
nosotros somos ausentados
vosotros seis ausentados
ellos/ellas son ausentados
Imperfecto
yo era ausentado
eras ausentado
él/ella era ausentado
nosotros èramos ausentados
vosotros erais ausentados
ellos/ellas eran ausentados
Pretérito indefinito
yo fui ausentado
fuiste ausentado
él/ella fue ausentado
nosotros fuimos ausentados
vosotros fuisteis ausentados
ellos/ellas fueron ausentados
Preterito perfecto
yo he sido ausentado
has sido ausentado
él/ella ha sido ausentado
nosotros hemos sido ausentados
vosotros habèis sido ausentados
ellos/ellas han sido ausentados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido ausentado
habías sido ausentado
él/ella había sido ausentado
nosotros habíamos sido ausentados
vosotros habías sido ausentados
ellos/ellas habían sido ausentados
Preterito anterior
yo hube sido ausentado
hubiste sido ausentado
él/ella hubo sido ausentado
nosotros hubimos sido ausentados
vosotros hubisteis sido ausentados
ellos/ellas hubieron sido ausentados
Futuro
yo seré ausentado
serás ausentado
él/ella será ausentado
nosotros seremos ausentados
vosotros sereis ausentados
ellos/ellas serán ausentados
Futuro perfecto
yo habrè sido ausentado
habrás sido ausentado
él/ella habrá sido ausentado
nosotros habremos sido ausentados
vosotros habreis sido ausentados
ellos/ellas habrán sido ausentados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea ausentado
seas ausentado
él/ella sea ausentado
nosotros seamos ausentados
nosotros seáis ausentados
ellos/ellas sean ausentados
Pretérito perfecto
yo haya sido ausentado
hayas sido ausentado
él/ella haya sido ausentado
nosotros hayamos sido ausentado
nosotros hayáis sido ausentado
ellos/ellas hayan sido ausentado
Pretérito imperfetto I
yo fuere ausentado
fueres ausentado
él/ella fuere ausentado
nosotros fuéremos ausentados
nosotros fuereis ausentados
ellos/ellas fueren ausentados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido ausentado
hubieres sido ausentado
él/ella hubiere sido ausentado
nosotros hubiéremos sido ausentados
nosotros hubierei sido ausentados
ellos/ellas hubieren sido ausentados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido ausentado
hubieses sido ausentado
él/ella hubiese sido ausentado
nosotros hubiésemos sido ausentados
nosotros hubieseis sido ausentados
ellos/ellas hubiesen sido ausentados
Pretérito imperfetto II
yo fuese ausentado
fuesess ausentado
él/ella fuese ausentado
nosotros fuésemos ausentados
nosotros fueseis ausentados
ellos/ellas fuesen ausentados
Futuro
yo fuere ausentado
fueres ausentado
él/ella fuere ausentado
nosotros fuéremos ausentados
nosotros fuereis ausentados
ellos/ellas fueren ausentados
Futuro perfecto
yo hubiere sido ausentado
hubieres sido ausentado
él/ella hubiere sido ausentado
nosotros hubiéremos sido ausentados
nosotros hubiereis sido ausentados
ellos/ellas hubieren sido ausentados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería ausentado
serías ausentado
él/ella sería ausentado
nosotros seríamos ausentados
vosotros seríais ausentados
ellos/ellas serían ausentados
Perfecto
yo habría sido ausentado
habrías sido ausentado
él/ella habría sido ausentados
nosotros habríamos sido ausentados
vosotros habríais sido ausentados
ellos/ellas habrían sido ausentados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé ausentado
sea ausentado
seamos ausentados
sed ausentados
sean ausentados
INFINITO pasivo
Presente
ser ausentado
Compuesto
haber sido ausentado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es ausentado
Compuesto
ausentado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo ausentado
Compuesto
habiendo sido ausentado
Coniugazione:1 - allontanare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io allontano
tu allontani
egli allontana
noi allontaniamo
voi allontanate
essi allontanano
Imperfetto
io allontanavo
tu allontanavi
egli allontanava
noi allontanavamo
voi allontanavate
essi allontanavano
Passato remoto
io allontanai
tu allontanasti
egli allontanò
noi allontanammo
voi allontanaste
essi allontanarono
Passato prossimo
io ho allontanato
tu hai allontanato
egli ha allontanato
noi abbiamo allontanato
voi avete allontanato
essi hanno allontanato
Trapassato prossimo
io avevo allontanato
tu avevi allontanato
egli aveva allontanato
noi avevamo allontanato
voi avevate allontanato
essi avevano allontanato
Trapassato remoto
io ebbi allontanato
tu avesti allontanato
egli ebbe allontanato
noi avemmo allontanato
voi eveste allontanato
essi ebbero allontanato
Futuro semplice
io allontanerò
tu allontanerai
egli allontanerà
noi allontaneremo
voi allontanerete
essi allontaneranno
Futuro anteriore
io avrò allontanato
tu avrai allontanato
egli avrà allontanato
noi avremo allontanato
voi avrete allontanato
essi avranno allontanato
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io allontani
che tu allontani
che egli allontani
che noi allontaniamo
che voi allontaniate
che essi allontanino
Passato
che io abbia allontanato
che tu abbia allontanato
che egli abbia allontanato
che noi abbiamo allontanato
che voi abbiate allontanato
che essi abbiano allontanato
Imperfetto
che io allontanassi
che tu allontanassi
che egli allontanasse
che noi allontanassimo
che voi allontanaste
che essi allontanassero
Trapassato
che io avessi allontanato
che tu avessi allontanato
che egli avesse allontanato
che noi avessimo allontanato
che voi aveste allontanato
che essi avessero allontanato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io allontanerei
tu allontaneresti
egli allontanerebbe
noi allontaneremmo
voi allontanereste
essi allontanerebbero
Passato
io avrei allontanato
tu avresti allontanato
egli avrebbe allontanato
noi avremmo allontanato
voi avreste allontanato
essi avrebbero allontanato
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
allontana
allontani
allontaniamo
allontanate
allontanino
Futuro
-
allontanerai
allontanerà
allontaneremo
allontanerete
allontaneranno
INFINITO - attivo
Presente
allontanare
Passato
avere allontanato
PARTICIPIO - attivo
Presente
allontanante
Passato
allontanato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
allontanando
Passato
avendo allontanato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono allontanato
tu sei allontanato
egli é allontanato
noi siamo allontanati
voi siete allontanati
essi sono allontanati
Imperfetto
io ero allontanato
tu eri allontanato
egli era allontanato
noi eravamo allontanati
voi eravate allontanati
essi erano allontanati
Passato remoto
io fui allontanato
tu fosti allontanato
egli fu allontanato
noi fummo allontanati
voi foste allontanati
essi furono allontanati
Passato prossimo
io sono stato allontanato
tu sei stato allontanato
egli é stato allontanato
noi siamo stati allontanati
voi siete stati allontanati
essi sono stati allontanati
Trapassato prossimo
io ero stato allontanato
tu eri stato allontanato
egli era stato allontanato
noi eravamo stati allontanati
voi eravate stati allontanati
essi erano statiallontanati
Trapassato remoto
io fui stato allontanato
tu fosti stato allontanato
egli fu stato allontanato
noi fummo stati allontanati
voi foste stati allontanati
essi furono stati allontanati
Futuro semplice
io sarò allontanato
tu sarai allontanato
egli sarà allontanato
noi saremo allontanati
voi sarete allontanati
essi saranno allontanati
Futuro anteriore
io sarò stato allontanato
tu sarai stato allontanato
egli sarà stato allontanato
noi saremo stati allontanati
voi sarete stati allontanati
essi saranno stati allontanati
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia allontanato
che tu sia allontanato
che egli sia allontanato
che noi siamo allontanati
che voi siate allontanati
che essi siano allontanati
Passato
che io sia stato allontanato
che tu sia stato allontanato
che egli sia stato allontanato
che noi siamo stati allontanati
che voi siate stati allontanati
che essi siano stati allontanati
Imperfetto
che io fossi allontanato
che tu fossi allontanato
che egli fosse allontanato
che noi fossimo allontanati
che voi foste allontanati
che essi fossero allontanati
Trapassato
che io fossi stato allontanato
che tu fossi stato allontanato
che egli fosse stato allontanato
che noi fossimo stati allontanati
che voi foste stati allontanati
che essi fossero stati allontanati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei allontanato
tu saresti allontanato
egli sarebbe allontanato
noi saremmo allontanati
voi sareste allontanati
essi sarebbero allontanati
Passato
io sarei stato allontanato
tu saresti stato allontanato
egli sarebbe stato allontanato
noi saremmo stati allontanati
voi sareste stati allontanati
essi sarebbero stati allontanati
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii allontanato
sia allontanato
siamo allontanati
siate allontanati
siano allontanati
Futuro
-
sarai allontanato
sarà allontanato
saremo allontanati
sarete allontanati
saranno allontanati
INFINITO - passivo
Presente
essere allontanato
Passato
essere stato allontanato
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
allontanato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo allontanato
Passato
essendo stato allontanato