Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di aprobar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
aprobar
= approvare , promuovere .
---------------
* Corría la fama de que los profesores, al aprobar al estudiante que se graduaba, decían: «Aceptemos el dinero y mandemos a este asno a su patria».( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Era el comienzo de un canon aprobado en Trento en el que se excomulgaba a quien pusiera sus manos en un clérigo o monje( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —No dices mal, Sancho —respondió don Quijote—; mas antes que se llegue a ese término es menester andar por el mundo como en aprobación, buscando las aventuras, para que, acabando algunas, se cobre nombre y fama tal, que, cuando se fuere a la corte de algún gran monarca, ya sea el caballero conocido por sus obras, y que, apenas le hayan visto entrar los muchachos por la puerta de la ciudad, cuando todos le sigan y rodeen, dando voces diciendo: «Este es el caballero del Sol», o de la Sierpe, o de otra insignia alguna, debajo de la cual hubiere acabado grandes hazañas.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Apenas le oí yo decir esto, cuando, movido de mi afición, aunque su determinación no fuera tan buena, la aprobara yo por una de las más acertadas que se podían imaginar, por ver cuán buena ocasión y coyuntura se me ofrecía de volver a ver a mi Luscinda.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Yo, a lo menos —replicó el canónigo—, he tenido cierta tentación de hacer un libro de caballerías, guardando en él todos los puntos que he significado, y si he de confesar la verdad, tengo escritas más de cien hojas; y para hacer la experiencia de si correspondían a mi estimación, las he comunicado con hombres apasionados desta leyenda, dotos y discretos, y con otros ignorantes, que sólo atienden al gusto de oír disparates, y de todos he hallado una agradable aprobación; pero, con todo esto, no he proseguido adelante, así por parecerme que hago cosa ajena de mi profesión, como por ver que es más el número de los simples que de los prudentes; y que, puesto que es mejor ser loado de los pocos sabios que burlado de los muchos necios, no quiero sujetarme al confuso juicio del desvanecido vulgo, a quien por la mayor parte toca leer semejantes libros( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Y todos estos inconvenientes cesarían, y aun otros muchos más que no digo, con que hubiese en la corte una persona inteligente y discreta que examinase todas las comedias antes que se representasen, no sólo aquellas que se hiciesen en la corte, sino todas las que se quisiesen representar en España, sin la cual aprobación, sello y firma, ninguna justicia en su lugar dejase representar comedia alguna; y desta manera los comediantes tendrían cuidado de enviar las comedias a la corte, y con seguridad podrían representallas; y aquellos que las componen mirarían con más cuidado y estudio lo que hacían, temorosos de haber de pasar sus obras por el riguroso examen de quien lo entiende, y desta manera se harían buenas comedias y se conseguiría felicísimamente lo que en ellas se pretende, así el entretenimiento del pueblo, como la opinión de los ingenios de España, el interés y seguridad de los recitantes y el ahorro del cuidado de castigallos.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* De las discretas altercaciones que don Quijote y el canónigo tuvieron, con otros sucesos —Bueno está eso —respondió don Quijote—; los libros que están impresos con licencia de los reyes, y con aprobación de aquellos a quien se remitie344 ron, y que con gusto general son leídos y celebrados de los grandes y de los chicos, de los pobres y de los ricos, de los letrados e ignorantes, de los plebeyos y caballeros, finalmente, de todo género de personas, de cualquier estado y condición que sean, ¿habían de ser mentira, y más llevando tanta apariencia de verdad, pues nos cuentan el padre, la madre, la patria, los parientes, la edad, el lugar y las hazañas, punto por punto y día por día, que el tal caballero hizo, o caballeros hicieron? Calle vuestra merced, no diga tal blasfemia y créame que le aconsejo en esto lo que debe de hacer como discreto; si no, léalos, y verá el gusto que recibe de su leyenda.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* El Maestro Joseph de Valdivielso APROBACIÓN Por comisión del señor Doctor Gutierre de Cetina, vicario general desta villa de Madrid, Corte de su Majestad, he visto este libro de la Segunda parte del Ingenioso Caballero don Quijote de la Mancha, por Miguel de Cervantes Saavedra, y no hallo en él cosa indigna de un cristiano celo ni que disuene de la decencia debida a buen ejemplo, ni virtudes morales: antes mucha erudición y aprovechamiento, así en la continencia de su bien seguido asunto para extirpar los vanos y mentirosos libros de caballerías, cuyo contagio había cundido más de lo que fuera justo, como en la lisura del lenguaje castellano, no adulterado con enfadosa y estudiada afectación, vicio con razón aborrecido de hombres cuerdos, y en la corrección de vicios que generalmente toca, ocasionado de sus agudos discursos, guarda con tanta cordura las leyes de reprehensión cristiana, que aquel que fuere tocado de la enfermedad que pretende curar, en 102 El Arcipreste de Hita lo tradujo como: «que el hombre a sus cuidados, que tiene en corazón, / entremezcle placeres y alegre razón»( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Por la cual vos damos licencia y facultad para que por tiempo y espacio de diez años cumplidos primeros siguientes, que corran y se cuenten desde el día de la fecha de esta nuestra cédula en adelante, vos, o la persona que para ello vuestro poder hobiere, y no otra alguna, podáis imprimir y vender el dicho libro que de suso se hace mención, y por la presente damos licencia y facultad a cualquier impresor de nuestros reinos que nombráredes para que durante el dicho tiempo le pueda imprimir por el original que en el nuestro Consejo se vio, que va rubricado y firmado al fin de Hernando de Vallejo, nuestro escribano de Cámara y uno de los que en él residen, con que antes y primero que se venda lo traigáis ante ellos, juntamente con el dicho original, para que se vea si la dicha impresión está conforme a él, o traigáis fe en pública forma cómo por corretor por nós nombrado se vio y corrigió la dicha impresión por el dicho original; y más, al dicho impresor que ansí imprimiere el dicho libro no imprima el principio y primer pliego dél, ni entregue más de un solo libro con el original al autor y persona a cuya costa lo imprimiere, ni a otra alguna, para efecto de la dicha correción y tasa, hasta que antes y primero el dicho libro esté corregido y tasado por los del nuestro Consejo, y estando hecho, y no de otra manera, pueda imprimir el dicho principio y primer pliego, en el cual inmediatamente ponga esta nuestra licencia y la aprobación, tasa y erratas, ni lo podáis vender, ni vendáis vos ni otra persona alguna, hasta que esté el dicho libro en la forma susodicha, so pena de caer e incurrir en las penas contenidas en la dicha premática y leyes de nuestros reinos que sobre ello disponen; y más, que durante el dicho tiempo persona alguna sin vuestra licencia no le pueda imprimir ni vender, so pena que el que lo imprimiere y vendiere haya perdido y pierda cualesquiera libros, moldes y aparejos que dél tuviere; y más, incurra en pena de cincuenta mil maravedís por cada vez que lo contrario hiciere, de la cual dicha pena sea la tercia parte para nuestra Cámara, y la otra tercia parte para el juez que lo sentenciare, y la otra tercia parte para el que lo denunciare; y más, a los del nuestro Consejo, presidentes, oídores de las nuestras Audiencias, alcaldes, alguaciles de la nuestra Casa y Corte y Chancillerías, y a otras cualesquiera justicias de todas las ciudades, villas y lugares de los nuestros reinos y señoríos y a cada uno en su juridición, ansí a los que agora son como a los que serán de aquí adelante, que vos guarden y cumplan esta nuestra cédula y merced que ansí vos hacemos, y contra ella no vayan ni pasen en manera alguna, so pena de la nuestra merced y de diez mil maravedís para la nuestra Cámara.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Pues esta fama, estas gracias, estas prerrogativas, como llaman a esto — respondió Sancho—, tienen los cuerpos y las reliquias de los santos, que con aprobación y licencia de nuestra santa madre Iglesia tienen lámparas, velas, mortajas, muletas, pinturas, cabelleras, ojos, piernas, con que aumentan la devoción y engrandecen su cristiana fama; los cuerpos de los santos o sus reliquias llevan los reyes sobre sus hombros, besan los pedazos de sus huesos, adornan y enriquecen con ellos sus oratorios y sus mas preciados altares..( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Desa manera —dijo Sancho, sin dejar de mascar apriesa—, no aprobará vuesa merced aquel refrán que dicen: «muera Marta y muera harta»; yo, a lo menos, no pienso matarme a mí mismo.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Pasmáronse todos de ver la nueva locura de don Quijote; pero, porque no se les fuese otra vez del pueblo a sus caballerías, esperando que en aquel año podría ser curado, concedieron con su nueva intención y aprobaron por discreta su locura, ofreciéndosele por compañeros en su ejercicio( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Vocabulario y frases
approvare
= approbare , verbo trans. valutare in modo positivo
---------------
* Oltre la guerra esterna , era poi tribolato continuamente da contrasti interni ; perché , a spuntarla in un impegno (senza parlare di quelli in cui restava al di sotto) , doveva anche lui adoperar raggiri e violenze , che la sua coscienza non poteva poi approvare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In faccia al podestà , in atto d'un rispetto il più puro , il più sviscerato , sedeva il nostro dottor Azzecca-garbugli , in cappa nera , e col naso più rubicondo del solito: in faccia ai due cugini , due convitati oscuri , de' quali la nostra storia dice soltanto che non facevano altro che mangiare , chinare il capo , sorridere e approvare ogni cosa che dicesse un commensale , e a cui un altro non contraddicesse .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E seguitò esponendo il suo pensiero , che Agnese approvò in tutto e per tutto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lucia ascoltava ; e , senza approvar con parole ciò che non poteva approvare in cuor suo , prometteva di far meglio che saprebbe .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Aveva così poco da lodarsi dell'andamento ordinario delle cose , che si trovava inclinato ad approvare ciò che lo mutasse in qualunque maniera .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " E come mai , dirà codesto lettore , tante opere sono dimenticate , o almeno così poco conosciute , così poco ricercate ? Come mai , con tanto ingegno , con tanto studio , con tanta pratica degli uomini e delle cose , con tanto meditare , con tanta passione per il buono e per il bello , con tanto candor d'animo , con tant'altre di quelle qualità che fanno il grande scrittore , questo , in cento opere , non ne ha lasciata neppur una di quelle che son riputate insigni anche da chi non le approva in tutto , e conosciute di titolo anche da chi non le legge ? Come mai , tutte insieme , non sono bastate a procurare , almeno col numero , al suo nome una fama letteraria presso noi posteri ? "
---------------
* Don Abbondio , a quelle dimostrazioni , stava come un ragazzo pauroso , che veda uno accarezzar con sicurezza un suo cagnaccio grosso , rabbuffato , con gli occhi rossi , con un nomaccio famoso per morsi e per ispaventi , e senta dire al padrone che il suo cane è un buon bestione , quieto , quieto: guarda il padrone , e non contraddice né approva ; guarda il cane , e non ardisce accostarglisi , per timore che il buon bestione non gli mostri i denti , fosse anche per fargli le feste ; non ardisce allontanarsi , per non farsi scorgere ; e dice in cuor suo: oh se fossi a casa mia !
---------------
* Essendosi trovato presente quando sua moglie era stata pregata dal curato d'intraprendere quel viaggio caritatevole , non solo ci aveva data la sua approvazione , ma le avrebbe fatto coraggio , se ce ne fosse stato bisogno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ricordatevi che qui bisogna far sempre viso ridente , e approvare tutto quello che si vede .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , senza fare il lezioso , promise (salve però le debite approvazioni) al cugino di rimettersi al lavoro , quando verrebbe accompagnato , a stabilirsi in paese .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
I convitati approvarono.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Chiaro, eh? - Chiarissimo! - rispose il Trigona, che aveva ascoltato con molta attenzione il racconto dello Scala, approvando col capo, serio serio, come il pretore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Questa proposta di Monsignor Landolina fu accolta e approvata unanimemente dai canonici del Capitolo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Calma ci vuole! - Bravo Carlo, sí, - approvò l'Orsani ironicamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
O se ella approvava quelle idee, perché non gliele aveva manifestate prima? perché non s'era messa a discutere con lui intorno all'educazione dei figliuoli, per esempio, se approvava i rigidi criterii del dottore, anziché i suoi? Ed era arrivato finanche ad accusar la moglie di poco affetto pe' figli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Mi spiego? - A meraviglia! - approvò il Pogliani.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Si sa! Si sa! - approvarono a coro molte voci.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aveva un tubino spelacchiato, ma lo portava con tanta dignità e s'era tutto aggiustato con tanta cura, che si sentiva struggere, ora, a quel discorso e approvava e sbuffava e strabuzzava gli occhi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tanto piú che, subito dopo, approva ciò che state a dirgli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Approva col capo; approva con precipitosi: - Già, già! già, già! Come se poc'anzi non fossero state le vostre parole a provocargli quella dispettosissima risata.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Approvare, approvare, approvar sempre.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma poi approvare, approvar sempre, approvar tutto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
I due lasciarono parlar sempre la vecchia, approvando col capo ogni proposta, dopo essersi guardati un attimo con la coda dell'occhio, aggrondati.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Andava ancora vestito alla moda del ventuno; portava la barba a collana; tozzo, rude, insaccato nelle spalle, con le ciglia sempre aggrottate e gli occhi socchiusi, si grattava di continuo il mento e approvava i suoi segreti pensieri con frequenti grugniti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E allora è venuta fuori la spiegazione, durante la quale ho molto ammirato Postella moglie, che pendeva dalle labbra del marito e approvava col capo quasi a ogni parola, lanciandomi di tanto in tanto qualche sguardo, come per dirmi: "Ma sente come parla bene?" Io non so se quel baccellone di piano abbia mai posseduto un cervello; certo è che ora, se lo ha, non lo tiene piú in esercizio, tale e tanta fiducia ripone in quello del marito, che è uno, sí, ma basta, secondo lei, per tutti e due, e ne avanza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il segretario, senza aspettar l'ordine, aveva preso a leggere il verbale della seduta precedente, che doveva essere redatto con la piú scrupolosa diligenza, perché i consiglieri che lo ascoltavano accigliati approvavano di tratto in tratto col capo, e infine non trovarono nulla da ridire.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Allora s'intende approvato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Bravissimo! Del genere! del genere! Non ci vuol altro! - approvarono tutti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(Nota bene: Dolfo Dolfi ha la faccia piena di nèi e, parlando, se li arriccia tutti; una gamba qua, una gamba là.) Cosmo Antonio Corvara Amidei si fa piccino piccino, man mano che quegli le sballa piú grosse, e approva, approva senza mai contraddire.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Mentre il marito dava queste spiegazioni, la signora Manfroni osservava la giovine e, con l'immaginazione, la parava da balia e approvava col capo, approvava come se già la vedesse con un goffo zendado rosso in testa e uno spillone dai tremuli fiori d'argento tra i biondi capelli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Liquefatta in quel sorriso vano, comincia a domandare con una compunta maraviglia se il signor Marco Lèuca, marito della signora Lèuca, è dunque veramente degno di perdono, cosa che lei non ha mai immaginato perché - saranno forse calunnie, dato che il signor parroco approva la riconciliazione - ma non ha tre figli, tre, tre femminucce, questo signor Lèuca, con una...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma bisognerebbe consigliare a quel bravo signor Ildebrando, l'organista che fa anche da segretario al signor parroco, di non approvarle tanto con quei melliflui sorrisi e quelle mossettine del capo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ecco, dunque, - si lancia a dir di nuovo l'avvocatino Aricò, vedendo che anche il signor parroco, soddisfatto della spiegazione, ritornando a sorridere, approva e approva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Subito, entrando, si sentí compreso di tanta riverenza e ammirazione, che non solo non si ebbe a male delle molte difficoltà che gli furono opposte per esser ricevuto dal signor Marchese, ma anzi se ne compiacque assai e le approvò tutte e vi si sottomise con infiniti inchini e sorrisi di beatitudine.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ritornando a mezzogiorno per il desinare, o la sera per la cena, avevano trovato un figlio di piú: - Maschio? E avevano approvato col capo, senz'altre parole.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La vecchia signora Gilli e Miss Green, però, trascinate spesso dalla foga appassionata con cui il professor Vernoni perorava in favore delle sue nobili e magnanime teorie, approvavano involontariamente col capo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma noi, vivaddio, possiamo guardare anche in sú, illustrissimo signor senatore! In sú, in sú, le stelle! La vecchia signora Gilli e Miss Green tornavano ad approvare col capo, convintissime, questa volta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E fuori don Predu raschiò in segno di approvazione , mentre il negoziante si arrampicava su una scaletta a piuoli .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Fa bene ! La approvo ! Il vero amore è stato il tuo , verso di loro ; e se c'è qualcuno ch'esse dovrebbero amare e sposare , sí , lo dico , saresti tu , non lo zio Pietro . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Poi lo lasciarono solo , perché Noemi doveva vestirsi ; ed egli sollevò la testa e si guardò attorno ma come di nascosto , continuando a far cenni di approvazione .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
«Io non approvo mai che si vada contro la volontà dei genitori o di chi tiene le loro veci. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Ma, Piero!» «Ma cosa?» Le antiche tradizioni austere della sua famiglia, un sottile senso di dignità, forse anche uno scrupolo religioso perché gli sposi non avevano ancora assistito alla messa della benedizione nuziale, impedivano alla signora Teresa di approvare che i giovani si appartassero e insieme di spiegarsi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Luisa approvò la risposta di suo marito. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Fraintese la stretta che le rispose; le parve un'appassionata protesta contro la separazione, e non la potendo, quantunque le fosse dolce, approvare, accennava ogni tanto a ritrar la mano. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Tu», riprese il vecchio, «non mi hai udito fino ad ora, dirò così, approvare né disapprovare il tuo progetto. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli non approvava che Franco prendesse le armi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Si ritrovò nel vento, nella forza implacabile che lo trascinava verso l'altro aspetto del mostro. Le nuvole andavano a oste contro Volterra, come un dì le genti del Montefeltro. Riarsa era la campagna come dopo il guasto degli Approvvigionati. Di tratto in tratto qualche rudere della cerchia antica sporgeva dal dosso cretoso, come una vertebra disgiunta. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* - Bravo, bravo, - approvò la Carmi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Gli parlai di Romilda con tal calore d’ammirazione, ch’egli subito se ne accese, felicissimo che anche a me fosse tanto piaciuta e d’aver la mia approvazione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Le disse che ella era ancor minorenne, e perciò sotto la potestà della madre, la quale, volendo, avrebbe potuto anche agire contro di me, giudiziariamente; che anche lui, in coscienza, non avrebbe saputo approvare un matrimonio con un discolo della mia forza, sciupone e senza cervello, e che non avrebbe potuto perciò consigliarlo alla madre; le disse che al giusto e naturale sdegno materno bisognava che lei sacrificasse pure qualche cosa, che sarebbe poi stata, del resto, la sua fortuna; e concluse che egli non avrebbe potuto infine far altro che provvedere – a patto però che si fosse serbato con tutti il massimo segreto – provvedere al nascituro, fargli da padre, ecco, giacché egli non aveva figliuoli e ne desiderava tanto e da tanto tempo uno. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ero rimasto intronato, come un ceppo d’incudine, e approvavo di tanto in tanto col capo e di tanto in tanto volgevo uno sguardo ad Adriana, che se ne stava ancora a guardare il fiume. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Chinava il capo, con gli occhi chiusi, approvando tutto ciò ch’io dicevo per pigliarmelo a godere; son sicuro che se gli avessi detto che da bambini noi eravamo cresciuti insieme e che parecchie volte io gli avevo strappato i capelli, egli avrebbe approvato allo stesso modo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
La Pescatore, cupa, aggrondata, approvò col capo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Tutti approveranno, considerando che c’è di mezzo una creaturina. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non approvavo , non accettavo l'universo — 117 com'era . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Conobbi , fanciullo appena , le ansie degli amori casti ; perdetti da grande , regolarmente , come tutti , la mia verginità ; passai attraverso gli amori illeciti e le passioni proibite e i fidanzamenti approvati e ho finito [anch' io !] nel seno delle gioie legittime del santo matrimonio . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Avevo suonato con Augusta e , infatti , talvolta avevo parlato più con lei , che mi stava a sentire , che non con Ada , ma solo perché essa spiegasse ad Ada le mie storie accompagnate dalla sua approvazione .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Guai se si permettevano una spesa non preventivamente approvata da lui! La madre di Carla , poco tempo prima , era stata indisposta e Carla , per poter accudire alle faccende domestiche , aveva trascurato per qualche giorno di cantare .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* – Quand’è soddisfatto del mio comportamento , seccamente impartisce la sua approvazione , mi stringe leggermente la mano e se ne va .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
acclamare
= verbo trans. approvare ad alta voce
---------------
affermativa
= affermazione accoglimento decidere per l'affermativa , approvare , assentire .
---------------
ammissione
= l'ammettere , l'essere ammesso , approvazione
---------------
applaudire
= verbo trans. approvare , intr. manifestare approvazione ,
---------------
approbare
= approvare
---------------
approvabile
= che si può approvare
---------------
approvativo
= che approva
---------------
approvatore
= colui che approva giudice in un concorso .
---------------
approvazione
= approbazione , l'approvare , l'essere approvato
---------------
attuario
= ufficiale dell'esercito romano addetto agli approvvigionamenti nel medioevo , ufficiale addetto alla registrazione di atti giudiziari colui che si occupa di analisi attuariali .
---------------
avallo
= impegno di colui che garantisce in proprio il pagamento di una cambiale altrui , sottoscrivendola a questo fine conferma , approvazione , sostegno
---------------
battimano o battimani ,
= approvazione manifestata battendo le mani.
---------------
bendetto
= o ben detto , detto bene , con parole appropriate inter. si dice per approvare quanto detto da altri
---------------
bocciare
= verbo trans. nel gioco delle bocce , colpire con la propria un'altra boccia per allontanarla dal boccinonon approvare , respingere
---------------
canonizzare
= verbo trans. dare autorità di norma, approvare
---------------
carbonamento
= approvvigionamento di carbone su una nave a vapore.
---------------
carbonare
= verbo intr. approvvigionarsi di carbone per la navigazione.
---------------
catering
= servizio di approvvigionamento di cibi, bevande e altro a grandi comunità , alberghi, navi, treni, aerei ecc., compiuto da apposite organizzazioni di vendita.
---------------
crisma
= unguento composto di olio di oliva e balsamo, benedetto dal vescovo il giovedì santo per essere usato nel conferimento del battesimo, della cresima, dell'ordine e dell'estrema unzione approvazione, convalida
---------------
disapprovare
= verbo trans . non approvare - biasimare - riprovare
---------------
favorevole
= che favorisce , che approva
---------------
filoamericano
= che , colui che manifesta simpatia e approvazione , anche di carattere politico , per gli stati uniti d'america .
---------------
filocinese
= che , colui che manifesta simpatia e approvazione , anche di carattere politico , per la repubblica popolare cinese .
---------------
filogovernativo
= che è favorevole al governo , che manifesta approvazione per il suo operato .
---------------
filoneismo
= tendenza ad approvare facilmente tutto ciò che costituisce una novità si contrappone a misoneismo .
---------------
fureria
= ufficio dell'amministrazione e degli approvvigionamenti di una compagnia .
---------------
lodare - lett . laudare ,
= verbo tr . o lauda
= piena approvazione , espressa a voce o per iscritto , nei confronti di una persona o del suo operato
---------------
o. k.
= sigla anglosassone di assenso autorizzazione
= benestare , approvazione
---------------
omologare
= verbo trans . riconoscere conforme a una legge , a un regolamento , e quindi approvare
---------------
omologato
= participio passato di omologare - conforme a un modello stabilito , e in quanto tale approvato dall'autorità competente
---------------
placet
= termine che esprimeva approvazione dell'autorità civile all'assunzione di benefici ecclesiastici vacanti da parte di colui che ne fosse stato nominato titolare dall'autorità ecclesiastica
---------------
placitare
= verbo trans . approvare mediante decreto .
---------------
proponente
= participio presente di proporre e
= nei sign . del verbo
= colui che presenta all'esame di un organo , per l'eventuale approvazione , una proposta , una candidatura
---------------
ratifica
= nel diritto civile, atto con cui un soggetto approva un negozio giuridico concluso in nome suo da chi non era investito di poteri per compierlo o è andato oltre i poteri che gli erano stati conferiti
---------------
nel diritto pubblico, approvazione definitiva da parte dell'organo competente del deliberato, con validità provvisoria, di un organo esecutivo
---------------
ratificare
= verbo trans. approvare mediante ratifica
---------------
referendum
= consultazione diretta del popolo, che viene chiamato a pronunciarsi mediante votazione, in termini di approvazione o di rigetto, su una specifica legge o su un atto normativo
---------------
sancire
= verbo transitivo stabilire , approvare solennemente ,
---------------
sanzionare
= verbo transitivo approvare d'autorità ,
---------------
sanzione
= approvazione di una legge o di un provvedimento da parte di un'autorità approvazione , consenso ,
---------------
urca
= interiezione esprime meraviglia o approvazione entusiastica
---------------
Conjugacíon: 1 - aprobar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo apruebo
apruebas
él/ella aprueba
nosotros aprobamos
vosotros aprobáis
ellos/ellas aprueban
Imperfecto
yo aprobaba
aprobabas
él/ella aprobaba
nosotros aprobabamos
vosotros aprobabais
ellos/ellas aprobaban
Pretérito indefinito
yo aprobé
aprobaste
él/ella aprobó
nosotros aprobamos
vosotros aprobasteis
ellos/ellas aprobaron
Preterito perfecto
yo he aprobado
has aprobado
él/ella ha aprobado
nosotros hemos aprobado
vosotros habéis aprobado
ellos/ellas han aprobado
Preterito pluscuamperfecto
yo había aprobado
habías aprobado
él/ella había aprobado
nosotros habíamos aprobado
vosotros habíais aprobado
ellos/ellas habían aprobado
Preterito anterior
yo hube aprobado
hubiste aprobado
él/ella hubo aprobado
nosotros hubimos aprobado
vosotros hubisteis aprobado
ellos/ellas hubieron aprobado
Futuro
yo aprobaré
aprobaras
él/ella aprobará
nosotros aprobaremos
vosotros aprobareis
ellos/ellas aprobarán
Futuro perfecto
yo habré aprobado
habrás aprobado
él/ella habrá aprobado
nosotros habremos aprobado
vosotros habréis aprobado
ellos/ellas habrán aprobado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo apruebe
apruebes
él/ella apruebe
nosotros aprobemos
nosotros aprobéis
ellos/ellas aprueben
Pretérito perfecto
yo haya aprobado
hayas aprobado
él/ella haya aprobado
nosotros hayamos aprobado
nosotros hayáis aprobado
ellos/ellas hayan aprobado
Pretérito imperfetto I
yo aprobara
aprobaras
él/ella aprobara
nosotros aprobáramos
nosotros aprobarais
ellos/ellas aprobaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera aprobado
hubieras aprobado
él/ella hubiera aprobado
nosotros hubiéramos aprobado
nosotros hubierais aprobado
ellos/ellas hubieran aprobado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese aprobado
hubieses aprobado
él/ella hubiese aprobado
nosotros hubiésemos aprobado
nosotros hubieseis aprobado
ellos/ellas hubiesen aprobado
Pretérito imperfetto II
yo aprobase
aprobases
él/ella aprobase
nosotros aprobásemos
nosotros aprobaseis
ellos/ellas aprobasen
Futuro
yo aprobare
aprobares
él/ella aprobare
nosotros aprobáremos
nosotros aprobareis
ellos/ellas aprobaren
Futuro perfecto
yo hubiere aprobado
hubieres aprobado
él/ella hubiere aprobado
nosotros hubiéremos aprobado
nosotros hubiereis aprobado
ellos/ellas hubieren aprobado
POTENCIAL - activo
Presente
yo aprobaría
aprobarías
él/ella aprobaría
nosotros aprobaríamos
vosotros aprobaríais
ellos/ellas aprobarían
Perfecto
yo habría aprobado
habrías aprobado
él/ella habría aprobado
nosotros habríamos aprobado
vosotros habríais aprobado
ellos/ellas habrían aprobado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
aprueba
apruebe
aprobemos
aprobad
aprueben
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber aprobado
PARTICIPIO - activo
Presente
que aprueba
Compuesto
aprobado
GERUNDIO activo
Presente
aprobando
Compuesto
habiendo aprobado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy aprobado
eres aprobado
él/ella es aprobado
nosotros somos aprobados
vosotros seis aprobados
ellos/ellas son aprobados
Imperfecto
yo era aprobado
eras aprobado
él/ella era aprobado
nosotros èramos aprobados
vosotros erais aprobados
ellos/ellas eran aprobados
Pretérito indefinito
yo fui aprobado
fuiste aprobado
él/ella fue aprobado
nosotros fuimos aprobados
vosotros fuisteis aprobados
ellos/ellas fueron aprobados
Preterito perfecto
yo he sido aprobado
has sido aprobado
él/ella ha sido aprobado
nosotros hemos sido aprobados
vosotros habèis sido aprobados
ellos/ellas han sido aprobados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido aprobado
habías sido aprobado
él/ella había sido aprobado
nosotros habíamos sido aprobados
vosotros habías sido aprobados
ellos/ellas habían sido aprobados
Preterito anterior
yo hube sido aprobado
hubiste sido aprobado
él/ella hubo sido aprobado
nosotros hubimos sido aprobados
vosotros hubisteis sido aprobados
ellos/ellas hubieron sido aprobados
Futuro
yo seré aprobado
serás aprobado
él/ella será aprobado
nosotros seremos aprobados
vosotros sereis aprobados
ellos/ellas serán aprobados
Futuro perfecto
yo habrè sido aprobado
habrás sido aprobado
él/ella habrá sido aprobado
nosotros habremos sido aprobados
vosotros habreis sido aprobados
ellos/ellas habrán sido aprobados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea aprobado
seas aprobado
él/ella sea aprobado
nosotros seamos aprobados
nosotros seáis aprobados
ellos/ellas sean aprobados
Pretérito perfecto
yo haya sido aprobado
hayas sido aprobado
él/ella haya sido aprobado
nosotros hayamos sido aprobado
nosotros hayáis sido aprobado
ellos/ellas hayan sido aprobado
Pretérito imperfetto I
yo fuere aprobado
fueres aprobado
él/ella fuere aprobado
nosotros fuéremos aprobados
nosotros fuereis aprobados
ellos/ellas fueren aprobados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido aprobado
hubieres sido aprobado
él/ella hubiere sido aprobado
nosotros hubiéremos sido aprobados
nosotros hubierei sido aprobados
ellos/ellas hubieren sido aprobados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido aprobado
hubieses sido aprobado
él/ella hubiese sido aprobado
nosotros hubiésemos sido aprobados
nosotros hubieseis sido aprobados
ellos/ellas hubiesen sido aprobados
Pretérito imperfetto II
yo fuese aprobado
fuesess aprobado
él/ella fuese aprobado
nosotros fuésemos aprobados
nosotros fueseis aprobados
ellos/ellas fuesen aprobados
Futuro
yo fuere aprobado
fueres aprobado
él/ella fuere aprobado
nosotros fuéremos aprobados
nosotros fuereis aprobados
ellos/ellas fueren aprobados
Futuro perfecto
yo hubiere sido aprobado
hubieres sido aprobado
él/ella hubiere sido aprobado
nosotros hubiéremos sido aprobados
nosotros hubiereis sido aprobados
ellos/ellas hubieren sido aprobados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería aprobado
serías aprobado
él/ella sería aprobado
nosotros seríamos aprobados
vosotros seríais aprobados
ellos/ellas serían aprobados
Perfecto
yo habría sido aprobado
habrías sido aprobado
él/ella habría sido aprobados
nosotros habríamos sido aprobados
vosotros habríais sido aprobados
ellos/ellas habrían sido aprobados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé aprobado
sea aprobado
seamos aprobados
sed aprobados
sean aprobados
INFINITO pasivo
Presente
ser aprobado
Compuesto
haber sido aprobado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es aprobado
Compuesto
aprobado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo aprobado
Compuesto
habiendo sido aprobado
Coniugazione:1 - approvare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io approvo
tu approvi
egli approva
noi approviamo
voi approvate
essi approvano
Imperfetto
io approvavo
tu approvavi
egli approvava
noi approvavamo
voi approvavate
essi approvavano
Passato remoto
io approvai
tu approvasti
egli approvò
noi approvammo
voi approvaste
essi approvarono
Passato prossimo
io ho approvato
tu hai approvato
egli ha approvato
noi abbiamo approvato
voi avete approvato
essi hanno approvato
Trapassato prossimo
io avevo approvato
tu avevi approvato
egli aveva approvato
noi avevamo approvato
voi avevate approvato
essi avevano approvato
Trapassato remoto
io ebbi approvato
tu avesti approvato
egli ebbe approvato
noi avemmo approvato
voi eveste approvato
essi ebbero approvato
Futuro semplice
io approverò
tu approverai
egli approverà
noi approveremo
voi approverete
essi approveranno
Futuro anteriore
io avrò approvato
tu avrai approvato
egli avrà approvato
noi avremo approvato
voi avrete approvato
essi avranno approvato
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io approvi
che tu approvi
che egli approvi
che noi approviamo
che voi approviate
che essi approvino
Passato
che io abbia approvato
che tu abbia approvato
che egli abbia approvato
che noi abbiamo approvato
che voi abbiate approvato
che essi abbiano approvato
Imperfetto
che io approvassi
che tu approvassi
che egli approvasse
che noi approvassimo
che voi approvaste
che essi approvassero
Trapassato
che io avessi approvato
che tu avessi approvato
che egli avesse approvato
che noi avessimo approvato
che voi aveste approvato
che essi avessero approvato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io approverei
tu approveresti
egli approverebbe
noi approveremmo
voi approvereste
essi approverebbero
Passato
io avrei approvato
tu avresti approvato
egli avrebbe approvato
noi avremmo approvato
voi avreste approvato
essi avrebbero approvato
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
approva
approvi
approviamo
approvate
approvino
Futuro
-
approverai
approverà
approveremo
approverete
approveranno
INFINITO - attivo
Presente
approvare
Passato
avere approvato
PARTICIPIO - attivo
Presente
approvante
Passato
approvato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
approvando
Passato
avendo approvato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono approvato
tu sei approvato
egli é approvato
noi siamo approvati
voi siete approvati
essi sono approvati
Imperfetto
io ero approvato
tu eri approvato
egli era approvato
noi eravamo approvati
voi eravate approvati
essi erano approvati
Passato remoto
io fui approvato
tu fosti approvato
egli fu approvato
noi fummo approvati
voi foste approvati
essi furono approvati
Passato prossimo
io sono stato approvato
tu sei stato approvato
egli é stato approvato
noi siamo stati approvati
voi siete stati approvati
essi sono stati approvati
Trapassato prossimo
io ero stato approvato
tu eri stato approvato
egli era stato approvato
noi eravamo stati approvati
voi eravate stati approvati
essi erano statiapprovati
Trapassato remoto
io fui stato approvato
tu fosti stato approvato
egli fu stato approvato
noi fummo stati approvati
voi foste stati approvati
essi furono stati approvati
Futuro semplice
io sarò approvato
tu sarai approvato
egli sarà approvato
noi saremo approvati
voi sarete approvati
essi saranno approvati
Futuro anteriore
io sarò stato approvato
tu sarai stato approvato
egli sarà stato approvato
noi saremo stati approvati
voi sarete stati approvati
essi saranno stati approvati
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia approvato
che tu sia approvato
che egli sia approvato
che noi siamo approvati
che voi siate approvati
che essi siano approvati
Passato
che io sia stato approvato
che tu sia stato approvato
che egli sia stato approvato
che noi siamo stati approvati
che voi siate stati approvati
che essi siano stati approvati
Imperfetto
che io fossi approvato
che tu fossi approvato
che egli fosse approvato
che noi fossimo approvati
che voi foste approvati
che essi fossero approvati
Trapassato
che io fossi stato approvato
che tu fossi stato approvato
che egli fosse stato approvato
che noi fossimo stati approvati
che voi foste stati approvati
che essi fossero stati approvati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei approvato
tu saresti approvato
egli sarebbe approvato
noi saremmo approvati
voi sareste approvati
essi sarebbero approvati
Passato
io sarei stato approvato
tu saresti stato approvato
egli sarebbe stato approvato
noi saremmo stati approvati
voi sareste stati approvati
essi sarebbero stati approvati
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii approvato
sia approvato
siamo approvati
siate approvati
siano approvati
Futuro
-
sarai approvato
sarà approvato
saremo approvati
sarete approvati
saranno approvati
INFINITO - passivo
Presente
essere approvato
Passato
essere stato approvato
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
approvato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo approvato
Passato
essendo stato approvato