Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di apalear

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
apalear
= bastonare , picchiare , battere .
---------------
* Serán vuesas fazañas los joeces, pues tuertos desfaciendo habéis andado, siendo vegadas mil apaleado por follones cautivos y raheces( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Cansose el mozo y los mercaderes siguieron su camino, llevando qué contar en todo él del pobre apaleado.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Y esto está en la ley del duelo escrito por palabras expresas: que si el zapatero da a otro con la horma que tiene en la mano, puesto que verdaderamente es de palo, no por eso se dirá que queda apaleado aquel a quien dio con ella.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Pues sabed, hermana mía, que caballero aventurero es una cosa que en dos palabras se ve apaleado y emperador.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Llegó, en fin, ya vuelto en su acuerdo, y al llegar se dejó caer del rucio a los pies de Rocinante, todo ansioso, todo molido y todo apaleado.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* A la fe, señor nuestro amo, el mal ajeno de pelo cuelga, y cada día voy descubriendo tierra de lo poco que puedo esperar de la compañía que con vuestra merced tengo, porque si esta vez me ha dejado apalear, otra y otras ciento volveremos a los manteamientos de marras y a otras muchacherías, que si ahora me han salido a las espaldas, después me saldrán a los ojos.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Si el que le dio los palos, aunque se los dio a hurta cordel, pusiera mano a su espada y se estuviera quedo haciendo rostro a su enemigo, quedara el apaleado agraviado y afrentado juntamente; agraviado, porque le dieron a traición; afrentado, porque el que le dio sustentó lo que había hecho, sin volver las espaldas y a pie quedo.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Vocabulario y frases
* Un cavaliere spagnolo manda una sfida a un cavalier milanese: il portatore , non trovando il provocato in casa , consegna il cartello a un fratello del cavaliere ; il qual fratello legge la sfida , e in risposta dà alcune bastonate al portatore .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Oh , se fossero stati pugni , sarebbe un'altra faccenda ; ma il bastone non isporca le mani a nessuno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mi dica un poco , di grazia , se i feciali che gli antichi Romani mandavano a intimar le sfide agli altri popoli , chiedevan licenza d'esporre l'ambasciata: e mi trovi un poco uno scrittore che faccia menzione che un feciale sia mai stato bastonato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma , secondo le leggi della cavalleria moderna , ch'è la vera , dico e sostengo che un messo il quale ardisce di porre in mano a un cavaliere una sfida , senza avergliene chiesta licenza , è un temerario , violabile violabilissimo , bastonabile bastonabilissimo . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Concedo che questo generalmente possa chiamarsi atto proditorio ; ma appoggiar quattro bastonate a un mascalzone ! Sarebbe bella che si dovesse dirgli: guarda che ti bastono: come si direbbe a un galantuomo: mano alla spada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Quand'è così , - riprese il frate , - il mio debole parere sarebbe che non vi fossero né sfide , né portatori , né bastonate .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Senza sfide ! Senza bastonate ! Addio il punto d'onore: impunità per tutti i mascalzoni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Non so , - disse il conte Attilio , - se , in quel momento , mi sarei ricordato che ci fossero al mondo altri cappuccini che quel temerario birbante ; ma via , anche nelle regole della prudenza , manca la maniera di prendersi soddisfazione anche d'un cappuccino ? Bisogna saper raddoppiare a tempo le gentilezze a tutto il corpo , e allora si può impunemente dare un carico di bastonate a un membro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Chi con ciottoli picchiava su' chiodi della serratura , per isconficcarla ; altri , con pali e scarpelli e martelli , cercavano di lavorar più in regola: altri poi , con pietre , con coltelli spuntati , con chiodi , con bastoni , con l'unghie , non avendo altro , scalcinavano e sgretolavano il muro , e s'ingegnavano di levare i mattoni , e fare una breccia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questo , secondo i suoi primi disegni , avrebbe dovuto a quell'ora trovarsi già in Milano ; ma , alle prime notizie del tumulto , e della canaglia che girava per le strade , in tutt'altra attitudine che di ricever bastonate , aveva creduto bene di trattenersi in campagna , fino a cose quiete .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - State bene , - disse Agnese ; e s'incamminò verso il suo paesetto , desolata , confusa , sconcertata , come il povero cieco che avesse perduto il suo bastone .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il guardiano non dice nulla la sera ; la mattina , fa chiamar fra Cristoforo , gli fa vedere l'obbedienza , gli dice che vada a prender la sporta , il bastone , il sudario e la cintura , e con quel padre compagno che gli presenta , si metta poi subito in viaggio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Andò a cercare quel che chiamava il suo cavallo , cioè il bastone che aveva lasciato in un cantuccio del salotto , e s'incamminò .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma , a un certo punto , aveva incontrato don Abbondio che veniva adagio adagio , mettendo avanti , a ogni passo , il suo bastone .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Camminava adagio adagio , portando il bastone come chi n'è portato a vicenda ; e di mano in mano che s'avvicinava , sempre più si poteva conoscere nel suo volto pallido e smunto , e in ogni atto , che anche lui doveva aver passata la sua burrasca .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " È lui senz'altro ! " disse tra sé , e alzò le mani al cielo , con un movimento di maraviglia scontenta , restandogli sospeso in aria il bastone che teneva nella destra ; e si vedevano quelle povere braccia ballar nelle maniche , dove altre volte stavano appena per l'appunto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma questo , stralunando gli occhi affatto , fece un passo addietro , alzò un noderoso bastone , e voltata la punta , ch'era di ferro , alla vita di Renzo , gridò: - via ! via ! via !
---------------
* E guardando innanzi , sempre con quella mira di trovar qualcheduno da farsi insegnar la strada , vide in fondo a quella un .prete in farsetto , con un bastoncino in mano , ritto vicino a un uscio socchiuso , col capo chinato , e l'orecchio allo spiraglio ; e poco dopo lo vide alzar la mano e benedire .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quello pure si fermò , in atto di stare a sentire , puntando però in terra il suo bastoncino davanti a sé , come per farsene un baluardo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I più tenevano da una mano un bastone , alcuni anche una pistola , per avvertimento minaccioso a chi avesse voluto avvicinarsi troppo ; dall'altra pasticche odorose , o palle di metallo o di legno traforate , con dentro spugne inzuppate d'aceti medicati ; e se le andavano ogni tanto mettendo al naso , o ce le tenevano di continuo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questo , accennando con un bastone la parte donde veniva , disse: - la prima strada a diritta , l'ultima casa grande a sinistra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma che ? esamina il primo carro , il secondo , il terzo , e via discorrendo , sempre con la stessa riuscita , fino a uno , dietro al quale non veniva più che un altro cappuccino , con un aspetto serio , e con un bastone in mano , come regolatore della comitiva .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Aspettate! Un bastone...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- È 'n gran penà! - aggiunse, scrollando il capo, un'altra vecchia asmatica, corpulenta, che passava di lí, appoggiandosi a un bastoncino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La vecchia se n'andò, strascicando i piedi, insieme con l'altra dal bastoncino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Bene: che si fa? Vi assicuro io, che per un momento il conflitto s'interrompe per via di quel pipistrello che è entrato; o si spenge il lume, o si va in un'altra stanza, o qualcuno anche va a prendere un bastone, monta su una seggiola e cerca di colpirlo per abbatterlo a terra; e gli altri allora, credete a me, si scordano lí per lí del conflitto e accorrono tutti a guardare, sorridenti e con schifo, come quella odiosissima bestia sia fatta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- ma sí! meglio! sarebbe la liberazione! - che gli ordinasse di prendere un bastone, montare su una seggiola, e...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stava seduto su la schiena; le gambe lunghe distese, una qua, una là, sul tappetino che il Pogliani aveva già bastonato ben bene e messo in ordine innanzi al canapè.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma perché te ne sei andato a caccia? me lo dici? LA TOCCATINA I Col cappellaccio bianco buttato sulla nuca, le cui tese parevano una spera attorno al faccione rosso come una palla di formaggio d'Olanda, Cristoforo Golisch s'arrestò in mezzo alla via con le gambe aperte un po' curve per il peso del corpo gigantesco; alzò le braccia; gridò: - Beniamino! Alto quasi quanto lui, ma secco e tentennante come una canna, gli veniva incontro pian piano, con gli occhi stranamente attoniti nella squallida faccia, un uomo sui cinquant'anni, appoggiato a un bastone dalla grossa ghiera di gomma.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi volle fare a meno del braccio del nipote, e girò appoggiato alla sorella soltanto e col bastone nell'altra mano; poi, non piú sorretto da alcuno, col bastone soltanto; e finalmente volle dare una gran prova di forza: - Oh...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E davvero, tenendo il bastone levato, mosse due o tre passi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Confabulano un pezzo, con quelle loro lingue torpide; poi il Golisch fa segno col bastone a un vetturino d'accostarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutti si voltarono a guardare, alcuni ritraendosi per paura, altri accorrendo coi bastoni levati.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aveva gli occhi strabi, chiari, accostati a un gran naso a scarpa; e sedeva curvo, col capo basso, come schiacciato da un peso insopportabile; le mani scarne, diafane, appoggiate al bastoncino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Diceva, per esempio, rabbioso: - Non lo voglio fare! - Simone, ti bastono.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma quando ella, tra tante parole affollate di cui egli non udiva altro che il suono, gli tolse il cappello e il bastone e poi i guanti, e fece per abbracciarlo, Teodoro Piovanelli, che già tremava tutto, la respinse, si portò le mani al volto, vacillò, come per una vertigine.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Teodoro Piovanelli scattò in piedi, convulso; prese i guanti, il bastone, si buttò in capo il cappello; balbettò, soffocato: - Impossibile...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Prima di rispondere, costui levò dal pomo del bastoncino una delle mani ischeletrite, nella quale teneva un fazzoletto appallottolato, e se la portò alla bocca, su i baffetti squallidi, spioventi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Leopoldo Paroni, nell'atteggiamento che gli era abituale, di sdegnosa, accigliata fierezza, sollevò di traverso il capo, e cosí col pizzo all'aria attraversò la piazza, facendo il mulinello col bastone.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E ogni tanto, fissandone qualcuna, ansimava, come se gli si stringesse il naso; si scoteva, facendo scricchiolar la sedia, e si metteva in un'altra positura non meno truce, col pomo del bastone sotto il mento, affondato nella pappagorgia lustra di sudore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Niente! S'era prese le frustate ingiuste e le crudeli punture in santa pace, sempre, senza neppur fiatare, come se gli toccassero, o meglio, come se non le sentisse piú, avvezzo com'era da anni e anni alle continue solenni bastonature della sorte.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A vederti tutt'a un tratto quel lustro di vecchio ubriaco negli occhi piccini piccini, e liquefare in certi sorrisi da scemo, ti avrei bastonato, ti avrei bastonato, parola d'onore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Piú d'una volta Rorò, la figliastra, s'era fatta all'uscio, a domandargli: - Che cerca? E lui, dissimulando subito il turbamento, frenando la smania, le aveva risposto, dapprima, con una faccetta morbida, ingenua: - Il bastone, cerco.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E scese la scaletta, con una mano appoggiata al muro e l'altra al bastoncino che mandava innanzi; poi giú un piede gonfio e poi l'altro, soffiando per le nari, a ogni scalino, la pena e lo stento; attraversò la stanza terrena e uscí senza dir nulla a Rorò, che già parlava con una vicina e non si voltò neppure a guardarlo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stava per posare il mento su le mani appoggiate al pomo del bastoncino, quando si sentí chiamare rabbiosamente da Amilcare Bellone sopravvenuto come una bufera.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E s'avviò, curvo, scotendo il capo, appoggiato al bastoncino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- cominciò Rorò; ma Sciaramè la interruppe, minaccioso, alzando il bastoncino e indicandole la scaletta in fondo: - Sú, e basta! Debbo dire una parolina qua al signor La Rosa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il solo Sciaramè se ne stava serio serio ad ascoltare, col mento appoggiato al pomo del bastoncino e gli occhi fissi al lume a petrolio.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A questo punto Sciaramè sollevò il mento dal bastoncino e alzò una mano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
non ci vedevo piú dagli occhi, tanto mi piaceva! E gli sono stata peggio d'una schiava, sai? M'ha bastonata, ed io zitta; m'ha lasciata morta di fame, ed io zitta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Egli, stordito, abbagliato nell'aria che grillava di luce, si voltava ora verso l'uno ora verso l'altro, sorridendo; talora gli toccava di minacciare col bastone i piú insolenti; poi sedeva sul muricciuolo della banchina a guardare i bastimenti ormeggiati e il mare infiammato dal riflesso delle nuvole vespertine.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Invece di raccomandargli la prudenza! - Con questi cani? Il bastone ci vuole, il bastone! - Smetteranno, smetteranno, sta' quieta, appena L'arso avrà imparato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tolse da un angolo della camera un bastone dal manico ricurvo e, tenendosi stretta alle gambe la veste, prese il bastone per la punta e si provò ad aprire con esso, cosí discosta, il cassetto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma, nel tirare, invece del cassetto, venne fuori agevolmente dal bastone una lucida lama insidiosa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sforzando la vocetta fessa, quest'ultimo voleva darsi ragione e agitava di continuo le mani che brandivano l'una un bastoncino d'ebano dal pomo d'avorio, l'altra un libraccio di stampa antica.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Cosa strana: se da qualche malcreato sentiva fare allusione a quel parto della moglie o a quella virgola nel contratto d'affitto, sorrideva triste o scrollava le spalle; ma nel sentirsi chiamare quello del mulino usciva dai gangheri, minacciava col bastone e urlava che il suo era un paese di carognoni imbecilli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Nossignore! M'insulti, mi bastoni; ma mi lasci star qui! - proruppe, con un orribile schianto nella voce, il Mauri.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Per il decoro dell'umanità, intendiamoci! per il rispetto che dobbiamo tutti alla santa religione, intendiamoci! Non per quel pezzo di majale, né per voi! E il povero vecchio se n'era ritornato in campagna come un cane bastonato; certo ormai che il delitto del figliuolo era vero; che Giovanni, l'infame, era fuggito, sparito dalla città, per sottrarsi al furore popolare; e che lui ormai, sotto il peso di tanta ignominia, non avrebbe avuto piú pace né il coraggio di alzare gli occhi in faccia a nessuno.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E camicia nera, solino nero, cravatta nera, bastoncino nero, guanti neri, fazzoletto nero: tutto nero.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Un giorno, alla fine, non potendone piú, il Notajo gli diede una solenne fiaccata di bastonate; e lui, come aveva detto, se le pigliò; poi, un altro giorno, una tremenda labbrata con la grossa tabacchiera d'argento; e lui, per piú d'una settimana, seguitò ad andargli dietro col labbro che gli pendeva come una lingua di cane.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ecco: vedeva un'ampia scalinata, per la quale saliva con molto stento, appoggiato al bastone, un certo Torella, suo vecchio compagno d'ufficio, dalle gambe a roncolo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Dietro al Torella, saliva svelto il suo capo-ufficio, cavalier Ridotti, il quale si divertiva crudelmente a dar col bastone sul bastone di Torella che, per via di quelle sue gambe a roncolo, aveva bisogno, salendo, d'appoggiarsi solidamente al bastone.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Questi sghignazzava e, scansando abilmente quei calci, cercava di cacciare la punta del suo crudele bastone nel deretano esposto del povero Torella, là, proprio nel mezzo, e alla fine ci riusciva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La gente disse che forse don Zame aveva litigato con qualcuno e che era stato ammazzato a colpi di bastone: ma coltempo questa voce tacque e predominò la certezza che egli fosse morto di crepacuore per la fuga di sua figlia .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ogni volta che se ne allontanava lo guardava cosí , tenero e melanconico , appunto come un uccello che emigra: sentiva di lasciar lassú la parte migliore di sé stesso , la forza che dà la solitudine , il distacco dal mondo ; e andando su per lo stradone attraverso la brughiera , i giuncheti , i bassi ontani lungo il fiume , gli sembrava di essere un pellegrino , con la piccola bisaccia di lana sulle spalle e un bastone di sambuco in mano , diretto verso un luogo di penitenza: il mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix , ricordati: son qua io ! Se no , bastonate . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Tua zia Noemi t'ha bastonato ? — Grixenda non ti ha baciato abbastanza ? Corfu 'e mazza a conca , — disse il Milese ripetendo l'imprecazione della serva golosa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Franco si liberò da lui mediante pecunia, disegnò e alzò sopra la terrazza un aereo contesto di sottili aste e bastoncini di ferro che figuravan tre archi sormontati da una cupolina, vi mandò su due passiflore eleganti che vi aprivan qua e là i loro grandi occhi celesti e ricadevano da ogni parte in festoni e vilucchi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Appena osava guardarlo di tempo in tempo, umile, con un'aria di cane bastonato. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Anche tuo padre, povero don Alessandro! Che cuor d'oro! Che bene mi voleva!» (Franco sapeva che suo padre aveva una volta minacciato 1 Pasotti col bastone perché s'intrometteva troppo nelle faccende di casa sua.) «Basta. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Piega ma non fino a spezzare ciò che la sostiene, i suoi principii, voglio dire: sopra tutto i suoi principii politici.» Gli occhi di Franco, le mascelle inquiete, un sussulto di tutta la persona dissero a Pasotti: non toccar questo punto, bada a te! Pasotti si fermò; gli era forse venuto in mente il bastone del fu don Alessandro. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Un avvocato di Caprino Bergamasco, soldato di Roma del 1849, teneva i registri di un grande negozio di ombrelli e di mazze in via Nuova, per cui gli amici lo chiamavano il «Fante di bastoni». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La professione del Caval di spade era quella di litigare continuamente col Fante di bastoni per antagonismo di provincia, d'insegnare la scherma in due convitti, e, l'inverno, di suonare il piano dietro una cortina misteriosa, nelle sale dove si ballavano polke a due soldi l'una. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Una volta alla settimana, invece che andare al caffè, si cacciavano, per accontentare il Fante di bastoni, in un buco di via Bertola dove si beveva il più puro e squisito Giambava. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Maria mia dolcissima, verrà pure per te il gran giorno della dote; quand'anche tu tenessi allora in serbo molti pezzi d'oro sopra lo scudo d'argento, avresti tuttavia lo scudo più caro! 1 Il Fante di bastoni è in pericolo di essere licenziato dal suo principale per le condizioni veramente miserevoli del suo vestito. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Ah, Lei è il signor Fante di bastoni?», disse Luisa, sorridendo, al bel giovane. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* – Eh, mio reverendo amico, – gli dico io, seduto sul murello, col mento appoggiato al pomo del bastone, mentr’egli attende alle sue lattughe. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ogni mattina, alla stess’ora, né un minuto prima né un minuto dopo, me lo vedevo spuntare a quattro piedi (compresi i due bastoni, uno per mano, che gli servivano meglio dei piedi). ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Appena arrivato, si toglieva dal taschino del panciotto un vecchio cipollone di rame, e lo appendeva a muro con tutta la formidabile catena; sedeva, coi due bastoni fra le gambe, traeva di tasca la papalina, la tabacchiera e un pezzolone a dadi rossi e neri; s’infrociava una grossa presa di tabacco, si puliva, poi apriva il cassetto del tavolino e ne traeva un libraccio che apparteneva alla biblioteca: Dizionario storico dei musicisti, artisti e amatori morti e viventi, stampato a Venezia nel 1758. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Oh, di quanti nonnini veri, di quanti vecchietti inseguiti e studiati un po’ a Torino, un po’ a Milano, un po’ a Venezia, un po’ a Firenze, si compose quel nonnino mio! Toglievo a uno qua la tabacchiera d’osso e il pezzolone a dadi rossi e neri, a un altro là il bastoncino, a un terzo gli occhiali e la barba a collana, a un quarto il modo di camminare e di soffiarsi il naso, a un quinto il modo di parlare e di ridere; e ne venne fuori un vecchietto fino un po’ bizzoso, amante delle arti, un nonnino spregiudicato, che non mi volle far seguire un corso regolare di studii, preferendo d’istruirmi lui, con la viva conversazione e conducendomi con sé, di città in città, per musei e gallerie. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Eran quattro miserabili, armati di nodosi bastoni, addosso a una donna da trivio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Erano quattro quei mascalzoni, ma avevo anch’io un buon bastone ferrato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Una sera me lo vidi arrivare in casa insieme con un tale che entrò battendo forte il bastone sul pavimento, come se, tenendo i piedi entro un paio di scarpe di panno che non facevan rumore, volesse sentire così, battendo il bastone, ch’egli camminava. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E invano quel povero me che per tanto tempo se n’era stato con le finestre chiuse e aveva fatto di tutto per alleviarsi la noia smaniosa della prigionia, ora – timido come un cane bastonato – andava appresso a quell’altro me che aveva aperte le finestre e si destava alla luce del giorno, accigliato, severo, impetuoso; invano cercava di stornarlo dai foschi pensieri, inducendolo a compiacersi piuttosto, dinanzi allo specchio, del buon esito dell’operazione e della barba ricresciuta e anche del pallore che in qualche modo m’ingentiliva l’aspetto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Curvo, quasi spezzato in due, corse alla sua poltrona presso la finestra, e – appena seduto – ponendosi il bastone tra le gambe, trasse un profondo respiro e sorrise alla sua stanchezza mortale. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ah, pure in faccia potevano sputarmi, schiaffeggiarmi, bastonarmi: dovevo pregare che picchiassero sodo, sì, quanto volevano, ma senza gridare, senza far troppo rumore... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* il bastone... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Era tutto lì, Adriano Meis, in quel cappello, in quel bastone. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Scelsi il posto meno illuminato dai fanali, e subito mi tolsi il cappello, infissi nel nastro il biglietto ripiegato, poi lo posai sul parapetto, col bastone accanto; mi cacciai in capo il provvidenziale berrettino da viaggio che m’aveva salvato, e via, cercando l’ombra, come un ladro, senza volgermi addietro. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma vedevo lo stesso, col pensiero: avevo l’incubo di quel cappellaccio e di quel bastone, lasciati lì, sul parapetto del ponte. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Dicevano tutti, sù per giù, la stessa cosa: del cappello, del bastone trovati sul Ponte Margherita, col laconico bigliettino; ch’ero torinese, uomo alquanto singolare, e che s’ignoravano le ragioni che mi avevano spinto al triste passo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ogni arma era buona : i fioretti , i bastoni , i pugni . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* A questo figUuol prodigo che ha mangiato a tutti i banchetti intellettuali d' Europa € ha pasturato e bastonato i maiali altrui la vecchia casa ha preparato un cantuccio , accanto al focolare tutto nero di fumo , alla tavola d'abete che sa le gialle polende , i prosciutti salati e le pagnotte avvampate dal forno . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma io non cerco bastoni per reggermi bensì per picchiare e quando mi sento troppo debole mi rinchiudo con me stesso e piuttosto che sparger lacrime di amore difaccia a chi disprezzo e mi disprezza mi diverto ad oltraggiare nella mia persona l' intera razza degli uomini . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Era vestito con un’eleganza ricercata e teneva nella destra inguantata un bastone dal manico d’avorio lunghissimo , che io non avrei portato neppure se m’avessero pagato perciò una somma per ogni chilometro .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Vi sono dei loschi figuri che vestono elegantemente e portano anche di tali bastoni .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Era stabilito ch’io non dovevo odiarlo perché egli per i Malfenti non era altro che un commerciante importante; ma m’era antipatico per la sua eleganza ricercata e il suo bastone .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* È un imbecille! Non v’accorgeste come sofferse per i responsi del tavolino? Avete visto il suo bastone? Suona bene il violino , ma vi sono anche delle scimmie che sanno suonarlo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Misi poi accanto a lui un bastone sfuggitogli di mano in seguito alla catastrofe .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Nessuno riconobbe il bastone e perciò l’offesa non riuscì quale io l’avrei voluta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Nel libro , con grande chiarezza , arrivai a raffigurare la mia tasca e quando registravo un importo nel «dare» dei clienti mi pareva di tener in mano invece della penna il bastoncino del croupier che raccoglie i denari sparsi sul tavolo da giuoco .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Al Giardino Pubblico sedetti su una panchina e , col bastone , segnai distrattamente sulla ghiaia la data di quel giorno .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
alpenstock
= bastone da montagna con punta ferrata .
---------------
bacchetta
= bastoncino diritto di legno o di altro materiale
---------------
bacchetto
= bastoncino
---------------
bacillo
= genere di batteri a forma di bastoncino , diritto o ricurvo
---------------
bacolo o baculo ,
= bastonenell'antichità classica , simbolo di comando o di dignità sacerdotale.
---------------
baglionato
= animale che regge in bocca un bastone o un osso.
---------------
bambù
= gigantesca pianta sempreverde propria dei paesi caldi , dal fusto diritto , nodoso , simile alla canna il fusto della pianta stessa , tubolare ed elastico , col quale si fanno bastoni , mobili e altri oggetti.
---------------
bastonar verbo trans. percuotere , colpire con un bastone
---------------
bastonata
= colpo di bastone
---------------
bastonator colui che bastona .
---------------
bastonatura
= il bastonare , l'essere bastonato
---------------
bastoncello
= dim. di bastone panino di forma lunga e sottile
---------------
bastoncino
= dim. di bastone qualsiasi oggetto di piccole dimensioni a forma allungata e cilindrica
---------------
batacchiar verbo trans. percuotere col batacchio , bastonare.
---------------
batacchio o battacchio ,
= bastone per bacchiarebattaglio di campana 3 anello o martello metallico per bussare fissato sulla porta di una casa.
---------------
batocchio
= grosso bastone , spec. quello dei ciechibattaglio di campana 3 battiporta , battente.
---------------
batocio
= sorta di bastone a forma di spatola che gli zanni , e poi brighella e arlecchino , recano alla cintola nella commedia dell'arte.
---------------
bernoccolo
= protuberanza della testa , dovuta a conformazione naturale o causata da un colpo nocchio , nodo di un bastone disposizione naturale a fare qualcosa
---------------
bordone
= grosso bastone con manico ricurvo , usato un tempo dai pellegrini. - emissione costante e insistita di una nota ad accompagnamento di una melodia - penna d'uccello appena spuntata .
---------------
botta
= percossa , colpo violento dato con le mani , con un bastone o altro
---------------
caddie
= ragazzo che porta le sacche con i bastoni sui campi da golf.
---------------
calcatoio
= asticella con un'estremità arrotondata per calcare i disegni attrezzo a forma di bastone o di cilindro che si usa per spingere la carica esplosiva nel foro da mina bastone di legno a testa cilindrica per il caricamento delle artiglierie ad avancarica
---------------
calzolo
= puntale metallico di un ombrello o di un bastone - cuneo inserito sotto un mobile affinché non traballi cappuccio di cuoio per proteggere la parte anteriore della canna del fucile, in dotazione alla cavalleria.
---------------
calzuolo
= o calzolo, puntale metallico di un ombrello o di un bastonecuneo inserito sotto un mobile affinché non traballi cappuccio di cuoio per proteggere la parte anteriore della canna del fucile, in dotazione alla cavalleria.
---------------
cannella
= droga aromatica usata in cucina e costituita dalla sottile corteccia interna, arrotolata in bastoncini e di colore giallo-bruno, di un'omonima pianta tipica delle regioni tropicali asiatiche
---------------
cannetta
= sottile bastoncino da passeggiol'asticciola o cannello della pennanell'industria tessile, particolare tipo di costa a rilievo sul tessuto.
---------------
carboncino
= bastoncino di carbone vegetale per disegnare
---------------
castigamatti
= bastone usato un tempo dai sorveglianti nei manicomi strumento di punizione per colui che si dimostra ribelle a qualsiasi ragione
---------------
chips
= patatine fritte tagliate a fettine sottilissime o in forma di bastoncini, spec. se in confezioni industriali.
---------------
clava
= bastone robusto con un'estremità più grossa dell'altra, usato come arma dai popoli primitivi
---------------
correggiato o coreggiato,
= attrezzo formato da due bastoni di legno uniti da una correggia, usato per battere i cereali e i legumi secchi.
---------------
cotton fioc
= bastoncino alle cui estremità è avvolta dell'ovatta, per usi igienici.
---------------
fiammifero
= bastoncino di materiale facilmente infiammabile imbevuto di paraffina , con un'estremità ricoperta di un composto che si infiamma per sfregamento
---------------
follatoio bastone munito di pioli che serve per la follatura delle vinacce .
---------------
frustino
= di frusta - in partic . , bastoncino sottile e flessibile ricoperto di pelle , usato da colui che cavalca per incitare il cavallo damerino .
---------------
ghiera
= anello , generalmente metallico , che si mette come rinforzo all'estremità di un bastone , del puntale di un ombrello o del manico di un utensile
---------------
gorbia
= puntale di ferro che si applica all'estremità di bastoni , aste e sim. , per piantarli in terra
---------------
grissino
= sottile bastoncino di pane croccante.
---------------
guipure
= trina che consiste in una serie di bastoncini in rilievo , composti intrecciando pergamena e fili di seta e di metallo prezioso.
---------------
hockey
= sport a squadre in cui bisogna sospingere , mediante bastoni ricurvi , una palla o un disco nella rete avversaria , difesa da un portiere
---------------
lecca-lecca
= sorta di grossa caramella piatta , che si lecca tenendola per il bastoncino su cui è infilata .
---------------
lippa
= gioco di ragazzi consistente nel far saltare un bastoncino affusolato percuotendolo con un bastone , e nel riprenderlo al volo con questo per scagliarlo lontano
---------------
malacca
= sorta di canna d'india usata per fabbricare bastoni, manici d'ombrello ecc.
---------------
manfanile
= il bastone maggiore del correggiato per battere i cereali.
---------------
manganellata
= colpo dato col manganello o altro bastone
---------------
mastello
= recipiente di legno svasato verso l'alto, a doghe, due delle quali sporgenti e forate in modo che, facendovi passare un bastone o una corda, si possa trasportarlo più facilmente
---------------
matitatoio
= tubetto o bastoncino cavo a un'estremità usato un tempo per fissarvi la matita diventata troppo corta per il lungo uso, in modo da poterla manovrare più agevolmente.
---------------
mazza
= robusto bastone
---------------
mazzicare
= verbo trans. percuotere a lungo con un bastone
---------------
mazzo
= bastone grosso e pesante
---------------
nerbare
= verbo trans . picchiare con il nerbo o con un bastone .
---------------
nerbata
= percossa , colpo dati col nerbo o con un bastone
---------------
pastorale , pasturale ,
= bastone ricurvo all'estremità superiore che rappresenta il simbolo dell'autorità del vescovo e viene usato nelle cerimonie più solenni .
---------------
pedo
= grosso bastone superiormente ricurvo che serve ai pastori per guidare il gregge
---------------
pentolaccia
= pegg . di pentola - gioco in cui i partecipanti , con gli occhi bendati , devono rompere a bastonate delle pentole di coccio sospese in alto , alcune contenenti oggetti premio , altre piene d'acqua .
---------------
piolo lett . piuolo ,
= bastoncino cilindrico , generalmente di legno , con almeno una estremità incastrata nel terreno o in una parete o in un altro tipo di supporto , usato come elemento di sostegno , di appoggio e sim .
---------------
piro
= piolo , bastone appuntito .
---------------
posatoio
= ramo , bastone , bacchetta su cui si posano gli uccelli in gabbia e i polli nel pollaio .
---------------
pulisciorecchi
= bastoncino sottile , di legno o di plastica , alle cui estremità è applicato del cotone per togliere il cerume dagli orecchi .
---------------
pungolo
= lungo bastone terminante con una punta di ferro , usato dai contadini per stimolare i buoi al lavoro
---------------
puntale
= elemento di rinforzo o protezione , per lo più metallico , che si pone all'estremità di un oggetto , in partic . di un bastone
---------------
racchettare
= verbo intr. nel gergo degli sciatori, avanzare spingendosi con i bastoncini.
---------------
rameggiare
= verbo trans. piantare in terra ramoscelli o bastoncini per sostenere piante piccole - verbo intr. ramificarsi, aprirsi in rami, detto delle piante o delle corna dei cervi
---------------
randello
= bastone corto e tozzo, utilizzato spec. come tortore di funi o appeso al collo di bovini al pascolo per impacciarne i movimenti e impedirne la corsa. ,randelletto, randellino.
---------------
ribastonare
= verbo trans. bastonare di nuovo.
---------------
rificolona
= palloncino di carta colorata contenente una candelina accesa, che si porta in cima a un bastone in occasione di alcune feste popolari.
---------------
scettro
= bastone di materiale prezioso , simbolo dell'autorità regia ,
---------------
sciangai
= gioco da tavola che consiste nel lasciar cadere alla rinfusa numerosi bastoncini e nel sollevarli poi , a uno a uno , senza muovere quelli sottostanti o vicini .
---------------
scitale
= o scitala , bastoncino usato dagli spartani per inviare messaggi segreti ai capi militari ,
---------------
sfollagente
= bastone rivestito di gomma , usato dalle forze di polizia per disperdere assembramenti e ristabilire l'ordine .
---------------
sortilegio
= nell'antichità , pratica divinatoria che consisteva nel far cadere dei bastoncini o altri oggetti contrassegnati da simboli o colori particolari , traendo poi la predizione dal modo in cui essi cadevano o dall'ordine in cui si riusciva a raccoglierli uno per uno senza far muovere gli altri , pratica magica , incantesimo ,
---------------
spillo
= sottile bastoncino d'acciaio , appuntito a un'estremità e munito di capocchia all'altra , che serve per fissare provvisoriamente d ,
---------------
spolverino
= bastone con un mazzo di penne a un'estremità , usato per spolverare ,
---------------
spoon
= bastone da golf con spatola in legno a cucchiaio .
---------------
stimolo stimulo ,
= bastone acuminato che serve a pungolare buoi e altre bestie da lavoro ,
---------------
stocco
= arma bianca più corta della spada , con lama più stretta e a sezione triangolare , per ferire di punta - stocco , bastone o mazza cava che contiene uno stocco ,
---------------
tortore
= bastone di legno resistente con cui si torcono le funi per tenderle
---------------
trampolo
= ciascuno dei due lunghi bastoni su cui si appoggiano i piedi
---------------
Conjugacíon: 1 - apalear
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo apaleo
apaleas
él/ella apalea
nosotros apaleamos
vosotros apaleáis
ellos/ellas apalean
Imperfecto
yo apaleaba
apaleabas
él/ella apaleaba
nosotros apaleabamos
vosotros apaleabais
ellos/ellas apaleaban
Pretérito indefinito
yo apaleé
apaleaste
él/ella apaleó
nosotros apaleamos
vosotros apaleasteis
ellos/ellas apalearon
Preterito perfecto
yo he apaleado
has apaleado
él/ella ha apaleado
nosotros hemos apaleado
vosotros habéis apaleado
ellos/ellas han apaleado
Preterito pluscuamperfecto
yo había apaleado
habías apaleado
él/ella había apaleado
nosotros habíamos apaleado
vosotros habíais apaleado
ellos/ellas habían apaleado
Preterito anterior
yo hube apaleado
hubiste apaleado
él/ella hubo apaleado
nosotros hubimos apaleado
vosotros hubisteis apaleado
ellos/ellas hubieron apaleado
Futuro
yo apalearé
apalearas
él/ella apaleará
nosotros apalearemos
vosotros apaleareis
ellos/ellas apalearán
Futuro perfecto
yo habré apaleado
habrás apaleado
él/ella habrá apaleado
nosotros habremos apaleado
vosotros habréis apaleado
ellos/ellas habrán apaleado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo apalee
apalees
él/ella apalee
nosotros apaleemos
nosotros apaleéis
ellos/ellas apaleen
Pretérito perfecto
yo haya apaleado
hayas apaleado
él/ella haya apaleado
nosotros hayamos apaleado
nosotros hayáis apaleado
ellos/ellas hayan apaleado
Pretérito imperfetto I
yo apaleara
apalearas
él/ella apaleara
nosotros apaleáramos
nosotros apalearais
ellos/ellas apalearan
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera apaleado
hubieras apaleado
él/ella hubiera apaleado
nosotros hubiéramos apaleado
nosotros hubierais apaleado
ellos/ellas hubieran apaleado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese apaleado
hubieses apaleado
él/ella hubiese apaleado
nosotros hubiésemos apaleado
nosotros hubieseis apaleado
ellos/ellas hubiesen apaleado
Pretérito imperfetto II
yo apalease
apaleases
él/ella apalease
nosotros apaleásemos
nosotros apaleaseis
ellos/ellas apaleasen
Futuro
yo apaleare
apaleares
él/ella apaleare
nosotros apaleáremos
nosotros apaleareis
ellos/ellas apalearen
Futuro perfecto
yo hubiere apaleado
hubieres apaleado
él/ella hubiere apaleado
nosotros hubiéremos apaleado
nosotros hubiereis apaleado
ellos/ellas hubieren apaleado
POTENCIAL - activo
Presente
yo apalearía
apalearías
él/ella apalearía
nosotros apalearíamos
vosotros apalearíais
ellos/ellas apalearían
Perfecto
yo habría apaleado
habrías apaleado
él/ella habría apaleado
nosotros habríamos apaleado
vosotros habríais apaleado
ellos/ellas habrían apaleado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
apalea
apalee
apaleemos
apalead
apaleen
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber apaleado
PARTICIPIO - activo
Presente
que apalea
Compuesto
apaleado
GERUNDIO activo
Presente
apaleando
Compuesto
habiendo apaleado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy apaleado
eres apaleado
él/ella es apaleado
nosotros somos apaleados
vosotros seis apaleados
ellos/ellas son apaleados
Imperfecto
yo era apaleado
eras apaleado
él/ella era apaleado
nosotros èramos apaleados
vosotros erais apaleados
ellos/ellas eran apaleados
Pretérito indefinito
yo fui apaleado
fuiste apaleado
él/ella fue apaleado
nosotros fuimos apaleados
vosotros fuisteis apaleados
ellos/ellas fueron apaleados
Preterito perfecto
yo he sido apaleado
has sido apaleado
él/ella ha sido apaleado
nosotros hemos sido apaleados
vosotros habèis sido apaleados
ellos/ellas han sido apaleados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido apaleado
habías sido apaleado
él/ella había sido apaleado
nosotros habíamos sido apaleados
vosotros habías sido apaleados
ellos/ellas habían sido apaleados
Preterito anterior
yo hube sido apaleado
hubiste sido apaleado
él/ella hubo sido apaleado
nosotros hubimos sido apaleados
vosotros hubisteis sido apaleados
ellos/ellas hubieron sido apaleados
Futuro
yo seré apaleado
serás apaleado
él/ella será apaleado
nosotros seremos apaleados
vosotros sereis apaleados
ellos/ellas serán apaleados
Futuro perfecto
yo habrè sido apaleado
habrás sido apaleado
él/ella habrá sido apaleado
nosotros habremos sido apaleados
vosotros habreis sido apaleados
ellos/ellas habrán sido apaleados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea apaleado
seas apaleado
él/ella sea apaleado
nosotros seamos apaleados
nosotros seáis apaleados
ellos/ellas sean apaleados
Pretérito perfecto
yo haya sido apaleado
hayas sido apaleado
él/ella haya sido apaleado
nosotros hayamos sido apaleado
nosotros hayáis sido apaleado
ellos/ellas hayan sido apaleado
Pretérito imperfetto I
yo fuere apaleado
fueres apaleado
él/ella fuere apaleado
nosotros fuéremos apaleados
nosotros fuereis apaleados
ellos/ellas fueren apaleados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido apaleado
hubieres sido apaleado
él/ella hubiere sido apaleado
nosotros hubiéremos sido apaleados
nosotros hubierei sido apaleados
ellos/ellas hubieren sido apaleados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido apaleado
hubieses sido apaleado
él/ella hubiese sido apaleado
nosotros hubiésemos sido apaleados
nosotros hubieseis sido apaleados
ellos/ellas hubiesen sido apaleados
Pretérito imperfetto II
yo fuese apaleado
fuesess apaleado
él/ella fuese apaleado
nosotros fuésemos apaleados
nosotros fueseis apaleados
ellos/ellas fuesen apaleados
Futuro
yo fuere apaleado
fueres apaleado
él/ella fuere apaleado
nosotros fuéremos apaleados
nosotros fuereis apaleados
ellos/ellas fueren apaleados
Futuro perfecto
yo hubiere sido apaleado
hubieres sido apaleado
él/ella hubiere sido apaleado
nosotros hubiéremos sido apaleados
nosotros hubiereis sido apaleados
ellos/ellas hubieren sido apaleados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería apaleado
serías apaleado
él/ella sería apaleado
nosotros seríamos apaleados
vosotros seríais apaleados
ellos/ellas serían apaleados
Perfecto
yo habría sido apaleado
habrías sido apaleado
él/ella habría sido apaleados
nosotros habríamos sido apaleados
vosotros habríais sido apaleados
ellos/ellas habrían sido apaleados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé apaleado
sea apaleado
seamos apaleados
sed apaleados
sean apaleados
INFINITO pasivo
Presente
ser apaleado
Compuesto
haber sido apaleado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es apaleado
Compuesto
apaleado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo apaleado
Compuesto
habiendo sido apaleado
Coniugazione:1 - bastonare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io bastono
tu bastoni
egli bastona
noi bastoniamo
voi bastonate
essi bastonano
Imperfetto
io bastonavo
tu bastonavi
egli bastonava
noi bastonavamo
voi bastonavate
essi bastonavano
Passato remoto
io bastonai
tu bastonasti
egli bastonò
noi bastonammo
voi bastonaste
essi bastonarono
Passato prossimo
io ho bastonato
tu hai bastonato
egli ha bastonato
noi abbiamo bastonato
voi avete bastonato
essi hanno bastonato
Trapassato prossimo
io avevo bastonato
tu avevi bastonato
egli aveva bastonato
noi avevamo bastonato
voi avevate bastonato
essi avevano bastonato
Trapassato remoto
io ebbi bastonato
tu avesti bastonato
egli ebbe bastonato
noi avemmo bastonato
voi eveste bastonato
essi ebbero bastonato
Futuro semplice
io bastonerò
tu bastonerai
egli bastonerà
noi bastoneremo
voi bastonerete
essi bastoneranno
Futuro anteriore
io avrò bastonato
tu avrai bastonato
egli avrà bastonato
noi avremo bastonato
voi avrete bastonato
essi avranno bastonato
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io bastoni
che tu bastoni
che egli bastoni
che noi bastoniamo
che voi bastoniate
che essi bastonino
Passato
che io abbia bastonato
che tu abbia bastonato
che egli abbia bastonato
che noi abbiamo bastonato
che voi abbiate bastonato
che essi abbiano bastonato
Imperfetto
che io bastonassi
che tu bastonassi
che egli bastonasse
che noi bastonassimo
che voi bastonaste
che essi bastonassero
Trapassato
che io avessi bastonato
che tu avessi bastonato
che egli avesse bastonato
che noi avessimo bastonato
che voi aveste bastonato
che essi avessero bastonato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io bastonerei
tu bastoneresti
egli bastonerebbe
noi bastoneremmo
voi bastonereste
essi bastonerebbero
Passato
io avrei bastonato
tu avresti bastonato
egli avrebbe bastonato
noi avremmo bastonato
voi avreste bastonato
essi avrebbero bastonato
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
bastona
bastoni
bastoniamo
bastonate
bastonino
Futuro
-
bastonerai
bastonerà
bastoneremo
bastonerete
bastoneranno
INFINITO - attivo
Presente
bastonare
Passato
avere bastonato
PARTICIPIO - attivo
Presente
bastonante
Passato
bastonato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
bastonando
Passato
avendo bastonato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono bastonato
tu sei bastonato
egli é bastonato
noi siamo bastonati
voi siete bastonati
essi sono bastonati
Imperfetto
io ero bastonato
tu eri bastonato
egli era bastonato
noi eravamo bastonati
voi eravate bastonati
essi erano bastonati
Passato remoto
io fui bastonato
tu fosti bastonato
egli fu bastonato
noi fummo bastonati
voi foste bastonati
essi furono bastonati
Passato prossimo
io sono stato bastonato
tu sei stato bastonato
egli é stato bastonato
noi siamo stati bastonati
voi siete stati bastonati
essi sono stati bastonati
Trapassato prossimo
io ero stato bastonato
tu eri stato bastonato
egli era stato bastonato
noi eravamo stati bastonati
voi eravate stati bastonati
essi erano statibastonati
Trapassato remoto
io fui stato bastonato
tu fosti stato bastonato
egli fu stato bastonato
noi fummo stati bastonati
voi foste stati bastonati
essi furono stati bastonati
Futuro semplice
io sarò bastonato
tu sarai bastonato
egli sarà bastonato
noi saremo bastonati
voi sarete bastonati
essi saranno bastonati
Futuro anteriore
io sarò stato bastonato
tu sarai stato bastonato
egli sarà stato bastonato
noi saremo stati bastonati
voi sarete stati bastonati
essi saranno stati bastonati
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia bastonato
che tu sia bastonato
che egli sia bastonato
che noi siamo bastonati
che voi siate bastonati
che essi siano bastonati
Passato
che io sia stato bastonato
che tu sia stato bastonato
che egli sia stato bastonato
che noi siamo stati bastonati
che voi siate stati bastonati
che essi siano stati bastonati
Imperfetto
che io fossi bastonato
che tu fossi bastonato
che egli fosse bastonato
che noi fossimo bastonati
che voi foste bastonati
che essi fossero bastonati
Trapassato
che io fossi stato bastonato
che tu fossi stato bastonato
che egli fosse stato bastonato
che noi fossimo stati bastonati
che voi foste stati bastonati
che essi fossero stati bastonati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei bastonato
tu saresti bastonato
egli sarebbe bastonato
noi saremmo bastonati
voi sareste bastonati
essi sarebbero bastonati
Passato
io sarei stato bastonato
tu saresti stato bastonato
egli sarebbe stato bastonato
noi saremmo stati bastonati
voi sareste stati bastonati
essi sarebbero stati bastonati
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii bastonato
sia bastonato
siamo bastonati
siate bastonati
siano bastonati
Futuro
-
sarai bastonato
sarà bastonato
saremo bastonati
sarete bastonati
saranno bastonati
INFINITO - passivo
Presente
essere bastonato
Passato
essere stato bastonato
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
bastonato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo bastonato
Passato
essendo stato bastonato