Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di aminorar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
aminorar
= tr/intr. diminuire , ridurre .
---------------
Vocabulario y frases
diminuire
= verbo trans . rendere minore di quantità - di dimensioni - di numero e sim .
---------------
* Siccome però tutti i provvedimenti di questo mondo , per quanto siano gagliardi , non hanno virtù di diminuire il bisogno del cibo , né di far venire derrate fuor di stagione ; e siccome questi in ispecie non avevan certamente quella d'attirarne da dove ce ne potesse essere di soprabbondanti ; così il male durava e cresceva .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quantunque , nel momento che usciva di Gorgonzola , scoccassero le ventiquattro , e le tenebre che venivano innanzi , diminuissero sempre più que' pericoli , ciò non ostante prese contro voglia la strada maestra , e si propose d'entrar nella prima viottola che gli paresse condur dalla parte dove gli premeva di riuscire .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questa , dal canto suo , quantunque non le fosse diminuita quella gran ripugnanza a parlar del voto , pure era risoluta di farsi forza , e d'aprirsene con la madre in quell'abboccamento , che per lungo tempo doveva chiamarsi l'ultimo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I mezzi , le persone , il coraggio , diminuivano di mano in mano che il bisogno cresceva .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Non perché volessero schiava la moglie, ma perché tenevano alla loro dignità maschile e non avrebbero saputo tollerare che questa, di fronte ai guadagni della moglie, restasse anche minimamente diminuita.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(Forse, sotto sotto, parlava in esse, mascherata di carità, l'invidia; per il fatto che colei era la mamma vera del piccino.) Per diminuire questa superiorità che Nicolina aveva su loro incontestabile, appena svezzato il bambino, quasi la esclusero da ogni cura di esso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Gli parve che il socio lo volesse pestare con la sua generosità, appena caduto sotto quell'ingiustizia della sorte; e senza neppur guardare un'ultima volta la morta, quasi che anche lei, quella mattina, a tradimento, avesse voluto diminuirlo, avvilirlo, annichilirlo, scappò via, scostando i figli, scostando tutti, via giú per la campagna, e andò a rintanarsi sotto un carrubo, lontano, come una bestia ferita a morte.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
— Kallina , i corvi ti becchino , non mi riconosci ? Anche tu sei diminuita , però .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ora le riusciva amaro il sentirsi diminuir la stima per suo marito, tanto più amaro alla vigilia della sua partenza e in un momento in cui egli meritava lode. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli impallidì. Fu diminuito; fu rotto come un sermento che debba esser gettato nella fiamma con altri mille. Per lui il desiderio era quell'elezione irrevocabile che di quelle due braccia faceva il luogo unico della luce e del respiro. Ma il desiderio di lei era senza cerchio, senza limite, senza tempo come il male dell'essere e la malinconia della terra? (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Amico, amico, — ella proruppe, di sùbito invasa da uno scoraggiamento ansioso, quasi che la corsa rallentata e il giorno declinante le diminuissero il respiro — no, non m'ascoltate, non mi rispondete. Non parlate più, non voglio più parlare. Non vi farò mai tanto male quanto ne fa a me la più piccola di quelle foglie, e tutto questo cielo! (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli non s'era mai accorto che tanto ella pesasse: pesava come il marmo, gli schiacciava le costole. Ma sotto le costole egli aveva una ben altra tortura: il becco dell'avvoltoio invisibile, che gli lacerava il fegato. Non udiva le ciance della lusingatrice, ma dentro di sé una estranea voce virile. «La mia macchina è a ordine, di tutto punto. Il sopraccarico del cilindro d'aria appena appena ne diminuisce la potenza. Ho un'elica nuova che rende a meraviglia. Sento con gioia un soffio che viene dalla terra, un vento di marea che mi spingerà verso lo Stretto». (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella non poteva sopportare quella rampogna acre non di collera ma di mal dissimulata bramosìa, quella doglia angusta come ogni doglia carnale, come un bruciore, come una slogatura, come un taglio. Ancóra una volta ella vedeva l'uomo diminuito, trasformato in noiosa belva; vedeva l'Amore chino su quattro piedi e privo della bella fronte. «Ah, non mi dire le ingiurie che tu diresti a qualunque altra donna per svergognarla! Ma dimmi una parola ch'entri in me quale sono, che tocchi me quale sono, e che mi agiti e che mi sconvolga e che tragga dal mio profondo questa mia forza ignota di cui sono inferma, questa mia novità nascosta di cui ho la febbre come d'un germe che sia per isvilupparsi e per cangiarmi. Dimmi quella parola;(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Seguitava a battere i denti. Nella stanza, con l'avanzar della notte, il calore diminuiva. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il tempo fluiva, la luce diminuiva. Gli sforzi per sanare il congegno infermo erano vanissimi. In che modo avrebbe potuto egli giungere alla città? Omai la speranza di riaccordare il motore era perduta. Stava in ascolto per distinguere un indizio lontano, per scoprire se qualche veicolo si avvicinasse; quando in fatti udì nel valico il rombo ben noto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il superstite non sentiva in sé vivere se non l'ottima parte, contemplando i luoghi sacri e deserti, nella sua vigilia d'eroe, nella sua ultima sera. Tutto era grande e dolce come se l'Indìgete sorridesse nell'aria senza mutamento. Tutte le cose erano semplici e grandi ma contenute in una chiostra che non le diminuiva, come nei due versi del padre Ennio sono raccolti i dodici Dei sommi di Roma. Pareva che dal lido laurente sino al castro d'Invio rinascessero gli antichi lauri moltiplicati da quello che il re Latino serbava nei penetrali insigne, a cui s'appese lo sciame fatidico. Il carme delle origini era per ovunque diffuso. Non più cantava Circe ai telai delle frodi, né s'udiva la turba degli uomini imbestiati ululare come quando sotto il monte dell'erbe veleggiarono in salvo le navi d'Enea; ma sola cantava la figliuola di Giano il suo divino dolore, come il cigno canta i versi della morte, divenuta «vana ne' lievi venti.»
---------------
Per diminuirne l’apparenza balorda tentai di dare un contenuto filosofico alla malattia dell’ultima sigaretta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi permetteva di toccargli la pancia che ogni giorno diminuiva , ed io , malevolo per invidia , volendo indebolire il suo proposito gli dicevo:
---------------
* In me – secondo lui – nel corso degli anni erano andate a formarsi due persone di cui una comandava e l’altra non era altro che uno schiavo il quale , non appena la sorveglianza diminuiva , contravveniva alla volontà del padrone per amore alla libertà .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Così l’amministratore , impostomi per impedire ch’io sciupassi l’eredità di mio padre , tentava di diminuire quella di mia madre , amministrata liberamente dame!
---------------
* Solo non capisco perché lei , invece di cessare ex abrupto di fumare , non si sia piuttosto risolto di diminuire il numero delle sigarette che fuma .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* La sua incoscienza diminuiva quando si trattava di difendersi da un nostro intervento .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* A cena abbondavo di parole affettuose per Augusta; proprio quanto la mia bocca piena me lo permetteva , e i genitori suoi potevano aver solo la brutta impressione che il grande mio affetto fosse diminuito dalla mia bestiale voracità .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Perciò in casa si costruiva molto e c’era qualche disordine che diminuiva la nostra quiete .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
– Lei vuole forse diminuire le facoltà attribuitemi dal defunto suo padre?
---------------
* Disse che se egli fosse stato sano come me , invece di seccare il prossimo con le lamentele , sarebbe corso ai suoi cari e buoni affari , specie ora che gli era riuscito di diminuire la sua pancia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Però m’era chiaro che potevo ingannarmi e che forse il Copler vedeva le cose con maggior esattezza; anche questo dubbio valeva a diminuire la mia resistenza visto che la povera Augusta poteva essere salvata da un mio tradimento da Carla stessa che , come donna , aveva la missione della resistenza .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Forse Carla sarebbe ritornata alla sua passività! E che perciò? Per il momento nessun suo atto avrebbe potuto diminuire il pregio della sua sottomissione di cui mi sembrava di poter essere sicuro .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Parlando con Carla d’altro in quel momento sarebbe stato come diminuire l’importanza della sua dedizione .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Doveva pur esserci qualche comunicazione fra’ miei due stati d’essere ed io non volevo diminuire la mia già scarsa libertà di passare dall’uno all’altro .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Il mio apparente fervore invece che diminuire aumentò , solo per permettermi di dire qualche parola d’ammirazione pel povero Lali .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Il giardino , nelle mattine dei giorni feriali , era deserto e a me sembrava , che non movendomi , il rischio di venir osservato fosse ancora diminuito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
anabbagliante
= qualsiasi schermo atto a diminuire l'intensità di una sorgente luminosa
---------------
calante
= part. pres. di calare - che decresce, che diminuisce
---------------
carenatura
= rivestimento rigido di un velivolo o di un veicolo terrestre sagomato in modo da diminuire la resistenza aerodinamica.
---------------
contraltare
= altare eretto dirimpetto a un altro cosa, istituzione o impresa realizzata per diminuire il valore o l'importanza di un'altra simile
---------------
costrittore
= muscolo che ha la funzione di diminuire il diametro degli organi sui quali agisce.
---------------
cotissa
= banda diminuita in larghezza.
---------------
debilitare
= verbo trans . indebolire - diminuire le energie fisiche - spirituali o morali
---------------
decomprimere
= verbo trans . diminuire la compressione .
---------------
decurtare
= verbo trans . diminuire - ridurre - riferito a somme - importi - valori
---------------
deiezione
= deposito e accumulo dei materiali trasportati dalle acque o dal vento nei punti in cui la forza di trascinamento diminuisce
---------------
deprezzare
= verbo trans . far calare di prezzo - far diminuire di valore
---------------
diluente
= part . pres . di diluire - liquido aggiunto a una soluzione per diminuire la concentrazione del soluto .
---------------
diminuibile
= che può essere diminuito
---------------
diminuito
= part . pass . di diminuir
---------------
diminutivo
= atto a diminuire
---------------
diminuzione
= il diminuire - l'essere diminuito
---------------
disappassionare
= verbo trans . far perdere o diminuire la passione - l'entusiasmo
---------------
endorfina
= sostanza prodotta dal cervello - simile alla morfina - che svolge un'azione fondamentale nel diminuire la sensibilità al dolore .
---------------
estremare
= verbo trans . ridurre all'estremo - far diminuire
---------------
frangivalanghe
= ostacolo capace di rallentare la corsa delle valanghe - o di diminuirne la portata .
---------------
intirannire
= verbo in transitivo , agghiacciare tanto da diminuire le facoltà sensoriali e di movimento
---------------
ipocinesia
= stato di diminuita motilità di un organo contrattile .
---------------
marnatura
= somministrazione di marne al terreno, allo scopo di diminuirne l'acidità .
---------------
menomare
= verbo trans. diminuire, rendere minore
---------------
minorare
= verbo trans. rendere minore, diminuire.
---------------
pergola
= pezza onorevole formata dalla riunione al centro dello scudo di tre bande , diminuite in larghezza , partenti dagli angoli del capo e dalla punta .
---------------
presbiopia
= disturbo visivo legato all'età , dovuto alla diminuita elasticità del cristallino e caratterizzato da incapacità di mettere a fuoco gli oggetti vicini .
---------------
progressivo
= che aumenta o diminuisce gradatamente
---------------
psicolettico
= farmaco che diminuisce la tensione psichica .
---------------
puro
= materia che non è mescolata ad altre sostanze che ne mutino le caratteristiche o ne diminuiscano i pregi
---------------
ribassare
= verbo trans. abbassare, ridurre, diminuire
---------------
ridiminuire
= verbo trans. diminuire di nuovo, ulteriormente.
---------------
rilassare
= verbo trans. allentare, distendere, diminuire la tensione fisica o psichica
---------------
rinvilire
= verbo trans. far diminuire
---------------
scemare
= verbo transitivo diminuire , abbassare ,
---------------
semiconduttore
= sostanza elementare o composta , inorganica od organica , cristallina , la cui resistività è intermedia tra quella dei metalli e quella degli isolanti , diminuisce con l'aumento della temperatura e varia comunque in modo non lineare col variare della tensione della corrente .
---------------
sfibratura
= operazione che consiste nel ridurre un materiale in frammenti fibrosi , o nel diminuire la consistenza o la lunghezza delle fibre di piante tessili .
---------------
sminuire
= verbo transitivo diminuire , rendere minore ,
---------------
spopolare
= verbo transitivo rendere poco o meno popolato , diminuire la densità della popolazio ,
---------------
sterzare
= verbo transitivo dividere in tre parti , diminuire di un terzo - diradare , sfoltire ,
---------------
tensioattivo
= sostanza che diminuisce la tensione superficiale di un liquido , in particolare dell'acqua , - quella interfacciale tra due liquidi non miscibili - tra un liquido e un solido , provocando determinati effetti .
---------------
aminorar: Verbo non trovato.
         I motivi possono essere:

          I - Il vocabolo non e' stato ancora inserito nell'archivio.

          II - Non e' stato digitato correttamente:
                    Ricorda: Per i verbi devi cercare l'INFINITO PRESENTE o la
                    PRIMA PERSONA dell'INDICATIVO PRESENTE ( es. amare, amo.).

          III - Per un errore di programmazione.
              In tal caso ci scusiamo e ti preghiamo di comunicarcelo.