Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di ahorcar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
ahorcar
= impiccare , appendere .
---------------
* Ahora digo, señor Caballero de la Triste Figura, que no solamente puede y debe vuestra merced hacer locuras por ella, sino que con justo título puede desesperarse, y ahorcarse; que nadie habrá que lo sepa que no diga que hizo demasiado de bien, puesto que le lleve el diablo.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Digo que en todo tiene vuestra merced razón —respondió Sancho—, y que yo soy un asno; mas no sé yo para qué nombro asno en mi boca, pues no se ha de mentar la soga en casa del ahorcado.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Murieron en estas dos fuerzas muchas personas de cuenta, de las cuales fue una Pagán de Oria, caballero del hábito de San Juan, de condición generoso, como lo mostró la suma liberalidad que usó con su hermano, el famoso Juan Andrea de Oria, y lo que más hizo lastimosa su muerte fue haber muerto a manos de unos alárabes de quien se fió, viendo ya perdido el Fuerte, que le ofrecieron de llevarle en hábito de moro a Tabarca, que es un portezuelo o casa que en aquellas riberas tienen los ginoveses que se ejercitan en la pesquería del coral, los cuales alárabes le cortaron la cabeza y se la trujeron al general de la armada turquesca, el cual cumplió con ellos nuestro refrán castellano que «aunque la traición aplace, el traidor se aborrece», y, así, se dice que mandó el general ahorcar a los que le trujeron el presente, porque no se le habían traído vivo.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Cada día ahorcaba el suyo, empalaba a este, desorejaba a aquel; y esto por tan poca ocasión y tan sin ella, que los turcos conocían que lo hacía no más de por hacerlo, y por ser natural condición suya ser homicida de todo el género humano.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* ¿Tú libre, tú sano, tú cuerdo; y yo loco, y yo enfermo, y yo atado? Así pienso llover como pensar ahorcarme ».( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Apeose don Quijote para catarle las feridas, pero como le hallase sano de los pies a la cabeza, con asaz cólera le dijo: —¡Tan en hora mala supistes vos rebuznar, Sancho! Y ¿dónde hallastes vos ser bueno el nombrar la soga en casa del ahorcado? A música de rebuznos ¿qué contrapunto se había de llevar sino de varapalos? Y dad gracias a Dios, Sancho, que ya que os santiguaron con un palo, no os hicieron el per signum crucis117700 con un alfanje( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Digo, pues, que sobre este río estaba una puente, y al cabo della una horca y una como casa de audiencia, en la cual de ordinario había cuatro jueces que juzgaban la ley que puso el dueño del río, de la puente y del señorío, que era en esta forma: «Si alguno pasare por esta puente de una parte a otra, ha de jurar primero adónde y a qué va; y si jurare verdad, déjenle pasar, y si dijere mentira, muera por ello ahorcado en la horca que allí se muestra, sin remisión alguna».( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Repararon los jueces en el juramento y dijeron: «Si a este hombre le dejamos pasar libremente, mintió en su juramento y, conforme a la ley, debe morir; y, si le ahorcamos, él juró que iba a morir en aquella horca, y, habiendo jurado verdad, por la misma ley debe ser libre».( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Volvió otra y otra vez el preguntante a referir lo que primero había dicho, y Sancho dijo: —A mi parecer, este negocio en dos paletas le declararé yo, y es así: el tal hombre jura que va a morir en la horca, y, si muere en ella, juró verdad, y por la ley puesta merece ser libre, y que pase la puente; y, si no le ahorcan, juró mentira, y por la misma ley merece que le ahorquen( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* En resolución, todos estos cuentos y sucesos pararon en que Tosilos se recogiese hasta ver en que paraba su transformación; aclamaron todos la vitoria por don Quijote, y los más quedaron tristes y melancólicos de ver que no se habían hecho pedazos los tan esperados combatientes, bien así como los mochachos quedan tristes cuando no sale el ahorcado que esperan, porque le ha perdonado, o la parte, o la justicia.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Tentolos don Quijote y cayó luego en la cuenta de lo que podía ser, y díjole a Sancho: —No tienes de qué tener miedo, porque estos pies y piernas que tientas y no vees sin duda son de algunos forajidos y bandoleros que en estos árboles están ahorcados; que por aquí los suele ahorcar la justicia cuando los coge, de veinte en veinte y de treinta en treinta, por donde me doy a entender que debo de estar cerca de Barcelona( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Mandó echar el esquife para traerle y mandó amainar la entena para ahorcar luego luego al arráez y a los demas turcos que en el bajel había cogido, que serían hasta treinta y seis personas, todos gallardos, y los más escopeteros turcos.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Porque me han muerto —respondió el general—, contra toda ley y contra toda razón y usanza de guerra, dos soldados de los mejores que en estas galeras venían, y yo he jurado de ahorcar a cuantos he cautivado, principalmente a este mozo que es el arráez del bergantín( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Y mandó luego ahorcar de la entena a los dos turcos que a sus dos soldados habían muerto; pero el virrey le pidió encarecidamente no los ahorcase, pues más locura que valentía había sido la suya.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Señor —respondió Sancho—, no es cosa tan gustosa el caminar a pie que me mueva e incite a hacer grandes jornadas; dejemos estas armas colgadas de algún árbol, en lugar de un ahorcado y, ocupando yo las espaldas del rucio, levantados los pies del suelo, haremos las jornadas como vuesa merced las pidiere y midiere; que pensar que tengo de caminar a pie y hacerlas grandes es pensar en lo escusado( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Vocabulario y frases
impiccare
= verbo transitivo , uccidere , giustiziare qualcuno appendendolo per il collo a un capestro
---------------
* Il primo svegliarsi , dopo una sciagura , e in un impiccio , è un momento molto amaro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Bisognerebbe trovarsi nei nostri piedi , per conoscer quanti impicci nascono in queste materie , quanti conti s'ha da rendere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* L'accoglienza fredda e impicciata di don Abbondio , quel suo parlare stentato insieme e impaziente , que' due occhi grigi che , mentre parlava , eran sempre andati scappando qua e là , come se avesser avuto paura d'incontrarsi con le parole che gli uscivan di bocca , quel farsi quasi nuovo del matrimonio così espressamente concertato , e sopra tutto quell'accennar sempre qualche gran cosa , non dicendo mai nulla di chiaro ; tutte queste circostanze messe insieme facevan pensare a Renzo che ci fosse sotto un mistero diverso da quello che don Abbondio aveva voluto far credere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Bene , - continuò Agnese: - quello è una cima d'uomo ! Ho visto io più d'uno ch'era più impicciato che un pulcin nella stoppa , e non sapeva dove batter la testa , e , dopo essere stato un'ora a quattr'occhi col dottor Azzecca-garbugli (badate bene di non chiamarlo così !) , l'ho visto , dico , ridersene .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I bravi del gentiluomo , visto ch'era finita , si diedero alla fuga , malconci: quelli di Lodovico , tartassati e sfregiati anche loro , non essendovi più a chi dare , e non volendo trovarsi impicciati nella gente , che già accorreva , scantonarono dall'altra parte: e Lodovico si trovò solo , con que' due funesti compagni ai piedi , in mezzo a una folla .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Impiccarli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Appunto ; impiccarli , senza misericordia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Pigliarne tre o quattro o cinque o sei , di quelli che , per voce pubblica , son conosciuti come i più ricchi e i più cani , e impiccarli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Impiccarli ! impiccarli ! ; e salterà fuori grano da tutte le parti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* S'andava intanto mescendo e rimescendo di quel tal vino ; e le lodi di esso venivano , com'era giusto , frammischiate alle sentenze di giurisprudenza economica ; sicché le parole che s'udivan più sonore e più frequenti , erano: ambrosia , e impiccarli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Le donne si sarebber trovate ben impicciate , se non fosse stato quel buon barocciaio , che aveva ordine di guidarle al convento de' cappuccini , e di dar loro ogn'altro aiuto che potesse bisognare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Agnese mortificata diede a Lucia una occhiata che voleva dire: vedi quel che mi tocca , per esser tu tanto impicciata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Bisogna però confessare che anche lei s'è portata benone , e ha fatto vedere che non sarà impicciata a far la prima figura , e a sostenere il decoro della famiglia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Quel frate , - continuò , - con quel suo fare di gatta morta , e con quelle sue proposizioni sciocche , io l'ho per un dirittone , e per un impiccione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Codesto vostro podestà . . .gran caparbio , gran testa vota , gran seccatore d'un podestà . . .è poi un galantuomo , un uomo che sa il suo dovere ; e appunto quando s'ha che fare con persone tali , bisogna aver più riguardo di non metterle in impicci .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ih ! buon per te , che ho le mani impicciate , - riprese la donna , dimenando i pugni , come se desse una buona scossa al povero ragazzo ; e , con quel movimento , fece volar via più farina , di quel che ci sarebbe voluto per farne i due pani lasciati cadere allora dal ragazzo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quelli che non potevano aiutare , facevan coraggio con gli urli ; ma nello stesso tempo , con lo star lì a pigiare , impicciavan di più il lavoro già impicciato dalla gara disordinata de' lavoranti: giacché , per grazia del cielo , accade talvolta anche nel male quella cosa troppo frequente nel bene , che i fautori più ardenti divengano un impedimento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ah ! per me , non voglio più impicciarmene , - diceva il vicario: - me ne chiamo fuori ; rassegno la mia carica nelle mani di vostra eccellenza , e vo a vivere in una grotta , sur una montagna , a far l'eremita , lontano , lontano da questa gente bestiale .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Via , via , - gridaron molti di que' compagnoni: - ha ragione quel giovine: son tutte angherie , trappole , impicci: legge nuova Oggi , legge nuova .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tant'è vero che all'uomo impicciato , quasi ogni cosa è un nuovo impiccio ! Visto finalmente uno che veniva in fretta , pensò che questo , avendo probabilmente qualche affare pressante , gli risponderebbe subito , senz'altre chiacchiere ; e sentendolo parlar da sé , giudicò che dovesse essere un uomo sincero .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- C'è che , ier sera o stamattina che sia , ne sono stati agguantati molti ; e subito s'è saputo che i capi saranno impiccati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lo so anch'io ; ma bisogna impiccarli per via di giustizia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Sai come dice il mio padrone , quando parla di me co' suoi amici ? " Quel baggiano è stato la man di Dio , per il mio negozio ; se non avessi quel baggiano , sarei ben impicciato " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quest'annunzio , con la circostanza d'esser Renzo appunto arrivato in Milano nel giorno fatale , diede qualche inquietudine alle donne , e principalmente a Lucia ; ma pensate cosa fu quando la fattoressa venne a dir loro: - e proprio del vostro paese quello che se l'è battuta , per non essere impiccato ; un filatore di seta , che si chiama Tramaglino: lo conoscete ?
---------------
* Il terzo giovedì , non si vide nessuno ; e , per le povere donne , fu non solo una privazione d'un conforto desiderato e sperato , ma , come accade per ogni piccola cosa a chi è afflitto e impicciato , una cagione d'inquietudine , di cento sospetti molesti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Non se ne impicciano , perché lo conoscono per una testa calda , e hanno tutto il rispetto per Rodrigo ; ma , dall'altra parte , questo frate ha un gran credito presso i villani , perché fa poi anche il santo , e . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Già l'avevo sentito dire ch'era un uomo da poco ; ma in quest'occasione , ho dovuto proprio vedere che è più impicciato che un pulcin nella stoppa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma facendole il cardinale nuove istanze perché si spiegasse meglio , quella cominciò a trovarsi impicciata a dover raccontare una storia nella quale aveva anch'essa una parte che non si curava di far sapere , specialmente a un tal personaggio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per levarsi da un impiccio così noioso , don Rodrigo , alzatosi una mattina prima del sole , si mise in una carrozza , col Griso e con altri bravi , di fuori , davanti e di dietro ; e , lasciato l'ordine che il resto della servitù venisse poi in seguito , partì come un fuggitivo , come (ci sia un po' lecito di sollevare i nostri personaggi con qualche illustre paragone) , come Catilina da Roma , sbuffando , e giurando di tornar ben presto , in altra comparsa , a far le sue vendette .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* A questi effetti generali s'aggiunga quattro disgraziati , impiccati come capi del tumulto: due davanti al forno delle grucce , due in cima della strada dov'era la casa del vicario di provvisione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Chi non ha visto don Abbondio , il giorno che si sparsero tutte in una volta le notizie della calata dell'esercito , del suo avvicinarsi , e de' suoi portamenti , non sa bene cosa sia impiccio e spavento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Crede lei che anche gli altri non abbiano una pelle da salvare ? Che vengono per far la guerra a lei i soldati ? Potrebbe anche dare una mano , in questi momenti , in vece di venir tra' piedi a piangere e a impicciare - .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Suppose che , in un tal parapiglia , il pover'uomo doveva esser ancor più impicciato e più sbigottito di lei , e che il partito potrebbe parer molto buono anche a lui ; e glielo veniva a proporre .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questa era tale , che spesso quell'uomo si trovava impicciato a schermirsi dalle dimostrazioni che gliene venivan fatte , e doveva star attento a non lasciar troppo trasparire nel volto e negli atti il sentimento interno di compunzione , a non abbassarsi troppo , per non esser troppo esaltato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Verso sera , arriva a Greco , senza però saperne il nome ; ma , tra un po' di memoria de' luoghi , che gli era rimasta dell'altro viaggio , e il calcolo del cammino fatto da Monza in poi , congetturando che doveva esser poco lontano dalla città , uscì dalla strada maestra , per andar ne' campi in cerca di qualche cascinotto , e lì passar la notte ; ché con osterie non si voleva impicciare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fai bene a ungere questa canaglia: ungili , estirpali costoro , che non vaglion qualcosa , se non quando son morti ; che , per ricompensa della vita che facciamo , ci maledicono , e vanno dicendo che , finita la morìa , ci voglion fare impiccar tutti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il giovine ha addosso una cattura , una specie di bando , per qualche scappatuccia che ha fatta in Milano , due anni sono , quel giorno del gran fracasso , dove s'è trovato impicciato , senza malizia , da ignorante , come un topo nella trappola: nulla di serio , veda: ragazzate , scapataggini: di far del male veramente , non è capace: e io posso dirlo , che l'ho battezzato , e l'ho veduto venir su: e poi , se vossignoria vuol prendersi il divertimento di sentir questa povera gente ragionar su alla carlona , potrà fargli raccontar la storia a lui , e sentirà .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , alla prima , rimase impicciato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Come le avrebbe detto? Doveva proprio darle del tu, cosí alla prima? Ah, maledetto impiccio! E perché, intanto, ella non rispondeva? Forse non aveva inteso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Io sono qua, di casa, e non voglio impicci con la giustizia, io.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non voglio impicci di nessun genere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Da tanti segni gli parve di dovere argomentare che la sua presenza dava ombra e impicciava.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Prima di tutto, perdita di tempo; poi, chi sa quanti impicci e anche...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Impiccato? - Impiccato, sí.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Impiccato? - All'ànsola del lume, in cucina.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Troppa fatica, impiccarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Bene; sente che dice Paroni? Dice che Pulino è stato un imbecille, non perché si è impiccato, ma perché, prima di impiccarsi, non è andato a Roma ad ammazzar Guido Mazzarini.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Forse però - almeno a quanto si dice - non sarebbe riuscito a impiccarsi il mio amico Catellani, senza l'ajuto non del tutto disinteressato del giovine Millino Ambrini, fratello della signora, fuggito due anni dopo in America per ragioni delicatissime, di cui è meglio non far parola.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ora, di politica il padre beneficiale Fioríca non s'era impicciato mai e non riusciva perciò a capacitarsi come l'amor di patria potesse esser cagione che la mamma e le sorelle maggiori di Guiduccio e Guiduccio stesso non venissero in chiesa almeno la domenica e le feste principali per la santa messa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il povero don Paranza, sbuffando piú che mai, nel cresciuto impiccio, si era recato dapprima solo dal Di Nica e, ottenuto il posto, era ritornato a casa a offrirlo al Cleen, soggiungendogli nel suo barbaro francese che, se voleva restare, come gliene aveva espresso il desiderio, se voleva trattenersi fino al ritorno dell'Hammerfest, doveva essere a questo patto: che lavorasse; il posto, ecco, glielo aveva procurato lui: quando poi il piroscafo sarebbe arrivato dall'America, ne avrebbe avuti due, di posti; e allora, a sua scelta: o questo o quello, quale gli sarebbe convenuto di piú.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Dovevo lasciarlo morire? E allora, altri impicci, è vero? come se fossero pochi quelli che m'ha dati.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aspettando la cena, lí seduto sul balconcino, nell'ultima luce fredda del crepuscolo, guardando (senza neppur forse vederla) la fetta di luna già accesa nel cielo scialbo e vano; poi abbassando gli occhi sulla sudicia stradicciuola deserta costeggiata da una parte da una siepe secca e polverosa a riparo degli orti, si sentiva invader l'anima, in quella stanchezza, da uno squallore angoscioso; ma non appena il pianto accennava di pungergli gli occhi, serrava i denti, stringeva nel pugno la bacchetta di ferro della ringhiera, appuntava lo sguardo all'unico fanale della stradicciuola, a cui i monellacci avevano fracassato a sassate due vetri, e si metteva a pensar cose cattive, apposta, contro gli scolaretti del convitto, anche contro il Direttore, ora che non sentiva piú di poter essere come prima fiducioso con lui, avendo capito che gli faceva il bene, sí, ma quasi piú per sé, per il compiacimento di sentirsi, lui, buono; il che gli dava adesso, nel riceverne quel bene, come un impiccio d'umiliazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Hai visto come è bello? Vi tengo tutti impicciati, e io ho tanta voglia di dormire...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Consigliava alla figlia di non stare a mandar l'altra metà che la Marullo non avrebbe mai accettato, e concludeva dichiarandosi dolentissima di essersi cacciata in questo impiccio per aver voluto seguire il consiglio altrui.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- E che ho forse scritto alla tua degnissima signora madre che mi scegliesse per balia la nuora d'una pazza furiosa? - No; ma di volere una balia siciliana! Se non avessi avuto questa splendida idea, non ci troveremmo ora in questi impicci.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che fare allora? Durando quell'esitazione, non stimò prudente tenere ancora la borsetta in mano, alla vista di tutti, e se la ficcò nel taschino del panciotto per riflettere con comodo se non gli sarebbe meglio convenuto, per non aver tanti impicci, rimetterla al posto dove l'aveva trovata.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si pente di quel che ha fatto senza pensare che avrebbe cagionato a lui un cosí grave impiccio.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E quel colletto in cui si sentiva impiccato! e quello sparato che gli strabuzzava, già tutto sgualcito, dal panciotto! e quella cravattina bianca inamidata e pendente, a cui ancora doveva fare il nodo, e non sapeva come! Alla fine il commesso si compiacque di dire: - Ecco, questa sí.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Maledetti impicci! - Signor Marchese, è caduto? s'è fatto male? - No, niente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
— Ti manda lui ? — Mi manda il boia che ti impicchi ! Parla , e subito , anche .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Solo disse: — Giacintí , sei diventato allegro , mi pare ! — Che fare ? Impiccarmi ? Ma l'ometto curvo a cuocere i maccheroni sollevò gli occhi tristi e Giacinto rise e guardò le travi del tetto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Va' , e impiccati , Maria , che dici ? Se lo ammaliava lo ammaliava per farsi sposare . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Va' e impiccati , va' al piú profondo dell'inferno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Egli era sempre intorno a me, supplichevole, quasi sopraffatto da’ desideri insaziati, e attonito della potenza loro, e immemore degl’impeti antichi: liberale di presenti, de’ quali io ricusavo gran parte, o li serbavo a quella donna, sempre più impicciata sì che mi faceva pietà. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma i beni materiali volev’egli che l’uomo cercasse per altrui, non per sé: che non mi pare sproposito." Giovanni che parlava stentato il francese (lingua da lui stimata pe’ suoi vecchi prosatori, compianta per lo strazio che ne fanno oggidì deputati, poeti, e bottegai), resse Maria: la qual rispondeva interrogando: e questo impicciava forte il Francese. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
L’altra non voleva né attizzar l’amore de’ due, né metter male: e il nuovo senso provato or ora, le era nuovo scrupolo che la impicciava. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Cogli innamorati gli è un brutto impicciarsi: meglio non ci mettere né sal né olio. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Egli, con quella semplicità tra d’affetto e d’orgoglio, che fa dire tante parole frantese, e che impiccia le faccende, soggiunse: credete voi, Maria, ch’io possa farvi soffrire? Ella lo guardò con cert’occhi che gli davano del buon uomo molto evidentemente; e senza rispondergli, al navicellaio accennò di dar volta. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma qui la facilità stessa era impiccio; e la figliuola lo salvava dalla madre, e questa da quella. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Chi è che ha mancato di sincerità? Chi è che avendo in corpo un secreto, se l’è tenuto, eh? I suo’ impicci del non poterla sposare, del voler fare l’eroe piuttosto che procacciarsi un pane a tutti e due, a me l’è venuto a dirmeli, come se la mi volesse per moglie me. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ripeto, se c’è sotto altri impicci; se Maria non fa per lei..." "Ma insomma, per carità..." "Quanto al campamento, quel che fa per uno, e un capo ameno come lei, ci si campa due e tre." Giovanni aperse il suo scrittoio, ne trasse il danaro che aveva, le lo mise nel grembiule, e disse: ecco, portateglielo, dite ch’ella oramai deve pensare a spenderlo e a risparmiarlo; non mi neghi questa carità.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Tutti e due (non è vero?) siete dolenti di quel ch’è seguìto; e insomma, senza tanti preamboli, vi volete bene? Risposero con lo sguardo, egli più impicciato quasi di lei.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Giovanni er’anch’egli impicciato un po’ seco: se non che Maria col su’ affetto diffondentesi tutt’intorno, e con la pietà de’ patimenti suoi, li affiatava. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Che orrore! Lui, intanto, non s’è presentato all’appello, e addio dunque Valle di Non, addio San Zeno, addio vecchi genitori: disertore di guerra, domani, se preso, sarebbe impiccato o fucilato alla schiena.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
la porta di San Francesco dai tre merli ignudi onde penzolò impiccato il tamburino del Maramaldo; il bastione di Docciola ove a scherno di Fabrizio notte e dì miagolarono i gatti infissi negli spiedi lunghi;(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Riconoscevo d’aver ecceduto per causa sua in qualche impresa, o sforzato la mia natura o esagerato la dimostrazione de’ miei sentimenti per il gusto di stordirlo o di cacciarlo in qualche impiccio, di cui naturalmente soffrivo anch’io le conseguenze. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Insomma, impicci, imbrogli!... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– E va bene! Meno impicci. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
«In che brutto impiccio ti sei cacciato, Adriano Meis! Tu hai paura di Papiano, confessalo! e vorresti dar la colpa a me, ancora a me, solo perché io a Nizza mi bisticciai con lo Spagnuolo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Il giornale diventò rivista: il formato s' impiccoli ; si adoprò una carta avoriata qualunque , si pubblicò più di rado e in più pagine ; Tarte fu messa un po' in disparte ; la letteratura e la politica furon — io8 — cacciate via e la filosofìa diventò finalmente padrona , signora , dominatrice . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Vero è che oramai desideravo tutta Ada cui avevo continuato a levigare assiduamente le guancie , a impicciolire le mani e i piedi e ad isveltire e affinare la taglia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
bertuello
= o bertabello , bertibello , bertovello ,
= arnese da pesca simile alla nassa , formato da vari coni di rete uno dentro all'altrorete a forma di imbuto per catturare gli uccelli 3 imbroglio , impiccio.
---------------
capestro
= corda per impiccare
---------------
forca
= attrezzo agricolo per rimuovere fastelli di paglia , fieno ecc . , ricavato da un lungo ramo biforcuto in modo da costituire un manico terminante in due denti appuntiti - fatto a forca , biforcato - far la forca a qualcuno , danneggiarlo manovrando di nascosto - far forca , marinare la scuola qualsiasi oggetto in forma di forca
= 3 patibolo per eseguire impiccagioni , formato generalmente da uno - o due pali verticali infissi nel terreno e sormontati da un palo orizzontale al quale è appeso il capestro
---------------
impendere
= verbo transitivo , appendere , impiccare
---------------
impiccagione
= l'impiccare , l'essere impiccato , come forma di esecuzione capitale
---------------
impiccamento
= l'impiccare , l'impiccarsi , l'essere impiccato
---------------
impiccato
= participio passato di impiccare nei sign . del verbo - persona che è stata sottoposta a impiccagione o che si è uccisa impiccandosi
---------------
impiccatore
= colui che impicca
---------------
impiccatura
= impiccagione .
---------------
impiccione
= colui che , per abitudine , si impiccia delle faccende altrui .
---------------
impiccolimento
= l'impiccolire , l'impiccolirsi , l'essere impiccolito .
---------------
scappavia
= uscita segreta - scappatoia , maniera di liberarsi da un impiccio , imbarcazione a remi , leggera e veloce , caricata sui bastimenti e utilizzata per brevi spostamenti .
---------------
spicciare
= verbo transitivo sgombrare , liberare da ciò che impiccia ,
---------------
strigare
= verbo transitivo sbrogliare , dipanare , districare - strigarsi
= verbo riflessivo districarsi da un impiccio , da una situazione difficile .
---------------
tirapiedi
= aiutante del boia , che aveva il compito di tirare per i piedi gli impiccati per affrettarne la morte
---------------
Conjugacíon: 1 - ahorcar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo ahorco
ahorcas
él/ella ahorca
nosotros ahorcamos
vosotros ahorcáis
ellos/ellas ahorcan
Imperfecto
yo ahorcaba
ahorcabas
él/ella ahorcaba
nosotros ahorcabamos
vosotros ahorcabais
ellos/ellas ahorcaban
Pretérito indefinito
yo ahorqué
ahorcaste
él/ella ahorcó
nosotros ahorcamos
vosotros ahorcasteis
ellos/ellas ahorcaron
Preterito perfecto
yo he ahorcado
has ahorcado
él/ella ha ahorcado
nosotros hemos ahorcado
vosotros habéis ahorcado
ellos/ellas han ahorcado
Preterito pluscuamperfecto
yo había ahorcado
habías ahorcado
él/ella había ahorcado
nosotros habíamos ahorcado
vosotros habíais ahorcado
ellos/ellas habían ahorcado
Preterito anterior
yo hube ahorcado
hubiste ahorcado
él/ella hubo ahorcado
nosotros hubimos ahorcado
vosotros hubisteis ahorcado
ellos/ellas hubieron ahorcado
Futuro
yo ahorcaré
ahorcaras
él/ella ahorcará
nosotros ahorcaremos
vosotros ahorcareis
ellos/ellas ahorcarán
Futuro perfecto
yo habré ahorcado
habrás ahorcado
él/ella habrá ahorcado
nosotros habremos ahorcado
vosotros habréis ahorcado
ellos/ellas habrán ahorcado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo ahorque
ahorques
él/ella ahorque
nosotros ahorquemos
nosotros ahorquéis
ellos/ellas ahorquen
Pretérito perfecto
yo haya ahorcado
hayas ahorcado
él/ella haya ahorcado
nosotros hayamos ahorcado
nosotros hayáis ahorcado
ellos/ellas hayan ahorcado
Pretérito imperfetto I
yo ahorcara
ahorcaras
él/ella ahorcara
nosotros ahorcáramos
nosotros ahorcarais
ellos/ellas ahorcaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera ahorcado
hubieras ahorcado
él/ella hubiera ahorcado
nosotros hubiéramos ahorcado
nosotros hubierais ahorcado
ellos/ellas hubieran ahorcado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese ahorcado
hubieses ahorcado
él/ella hubiese ahorcado
nosotros hubiésemos ahorcado
nosotros hubieseis ahorcado
ellos/ellas hubiesen ahorcado
Pretérito imperfetto II
yo ahorcase
ahorcases
él/ella ahorcase
nosotros ahorcásemos
nosotros ahorcaseis
ellos/ellas ahorcasen
Futuro
yo ahorcare
ahorcares
él/ella ahorcare
nosotros ahorcáremos
nosotros ahorcareis
ellos/ellas ahorcaren
Futuro perfecto
yo hubiere ahorcado
hubieres ahorcado
él/ella hubiere ahorcado
nosotros hubiéremos ahorcado
nosotros hubiereis ahorcado
ellos/ellas hubieren ahorcado
POTENCIAL - activo
Presente
yo ahorcaría
ahorcarías
él/ella ahorcaría
nosotros ahorcaríamos
vosotros ahorcaríais
ellos/ellas ahorcarían
Perfecto
yo habría ahorcado
habrías ahorcado
él/ella habría ahorcado
nosotros habríamos ahorcado
vosotros habríais ahorcado
ellos/ellas habrían ahorcado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
ahorca
ahorque
ahorquemos
ahorcad
ahorquen
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber ahorcado
PARTICIPIO - activo
Presente
que ahorca
Compuesto
ahorcado
GERUNDIO activo
Presente
ahorcando
Compuesto
habiendo ahorcado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy ahorcado
eres ahorcado
él/ella es ahorcado
nosotros somos ahorcados
vosotros seis ahorcados
ellos/ellas son ahorcados
Imperfecto
yo era ahorcado
eras ahorcado
él/ella era ahorcado
nosotros èramos ahorcados
vosotros erais ahorcados
ellos/ellas eran ahorcados
Pretérito indefinito
yo fui ahorcado
fuiste ahorcado
él/ella fue ahorcado
nosotros fuimos ahorcados
vosotros fuisteis ahorcados
ellos/ellas fueron ahorcados
Preterito perfecto
yo he sido ahorcado
has sido ahorcado
él/ella ha sido ahorcado
nosotros hemos sido ahorcados
vosotros habèis sido ahorcados
ellos/ellas han sido ahorcados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido ahorcado
habías sido ahorcado
él/ella había sido ahorcado
nosotros habíamos sido ahorcados
vosotros habías sido ahorcados
ellos/ellas habían sido ahorcados
Preterito anterior
yo hube sido ahorcado
hubiste sido ahorcado
él/ella hubo sido ahorcado
nosotros hubimos sido ahorcados
vosotros hubisteis sido ahorcados
ellos/ellas hubieron sido ahorcados
Futuro
yo seré ahorcado
serás ahorcado
él/ella será ahorcado
nosotros seremos ahorcados
vosotros sereis ahorcados
ellos/ellas serán ahorcados
Futuro perfecto
yo habrè sido ahorcado
habrás sido ahorcado
él/ella habrá sido ahorcado
nosotros habremos sido ahorcados
vosotros habreis sido ahorcados
ellos/ellas habrán sido ahorcados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea ahorcado
seas ahorcado
él/ella sea ahorcado
nosotros seamos ahorcados
nosotros seáis ahorcados
ellos/ellas sean ahorcados
Pretérito perfecto
yo haya sido ahorcado
hayas sido ahorcado
él/ella haya sido ahorcado
nosotros hayamos sido ahorcado
nosotros hayáis sido ahorcado
ellos/ellas hayan sido ahorcado
Pretérito imperfetto I
yo fuere ahorcado
fueres ahorcado
él/ella fuere ahorcado
nosotros fuéremos ahorcados
nosotros fuereis ahorcados
ellos/ellas fueren ahorcados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido ahorcado
hubieres sido ahorcado
él/ella hubiere sido ahorcado
nosotros hubiéremos sido ahorcados
nosotros hubierei sido ahorcados
ellos/ellas hubieren sido ahorcados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido ahorcado
hubieses sido ahorcado
él/ella hubiese sido ahorcado
nosotros hubiésemos sido ahorcados
nosotros hubieseis sido ahorcados
ellos/ellas hubiesen sido ahorcados
Pretérito imperfetto II
yo fuese ahorcado
fuesess ahorcado
él/ella fuese ahorcado
nosotros fuésemos ahorcados
nosotros fueseis ahorcados
ellos/ellas fuesen ahorcados
Futuro
yo fuere ahorcado
fueres ahorcado
él/ella fuere ahorcado
nosotros fuéremos ahorcados
nosotros fuereis ahorcados
ellos/ellas fueren ahorcados
Futuro perfecto
yo hubiere sido ahorcado
hubieres sido ahorcado
él/ella hubiere sido ahorcado
nosotros hubiéremos sido ahorcados
nosotros hubiereis sido ahorcados
ellos/ellas hubieren sido ahorcados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería ahorcado
serías ahorcado
él/ella sería ahorcado
nosotros seríamos ahorcados
vosotros seríais ahorcados
ellos/ellas serían ahorcados
Perfecto
yo habría sido ahorcado
habrías sido ahorcado
él/ella habría sido ahorcados
nosotros habríamos sido ahorcados
vosotros habríais sido ahorcados
ellos/ellas habrían sido ahorcados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé ahorcado
sea ahorcado
seamos ahorcados
sed ahorcados
sean ahorcados
INFINITO pasivo
Presente
ser ahorcado
Compuesto
haber sido ahorcado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es ahorcado
Compuesto
ahorcado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo ahorcado
Compuesto
habiendo sido ahorcado
Coniugazione:1 - impiccare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io impicco
tu impicchi
egli impicca
noi impicchiamo
voi impiccate
essi impiccano
Imperfetto
io impiccavo
tu impiccavi
egli impiccava
noi impiccavamo
voi impiccavate
essi impiccavano
Passato remoto
io impiccai
tu impiccasti
egli impiccò
noi impiccammo
voi impiccaste
essi impiccarono
Passato prossimo
io ho impiccato
tu hai impiccato
egli ha impiccato
noi abbiamo impiccato
voi avete impiccato
essi hanno impiccato
Trapassato prossimo
io avevo impiccato
tu avevi impiccato
egli aveva impiccato
noi avevamo impiccato
voi avevate impiccato
essi avevano impiccato
Trapassato remoto
io ebbi impiccato
tu avesti impiccato
egli ebbe impiccato
noi avemmo impiccato
voi eveste impiccato
essi ebbero impiccato
Futuro semplice
io impiccherò
tu impiccherai
egli impiccherà
noi impiccheremo
voi impiccherete
essi impiccheranno
Futuro anteriore
io avrò impiccato
tu avrai impiccato
egli avrà impiccato
noi avremo impiccato
voi avrete impiccato
essi avranno impiccato
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io impicchi
che tu impicchi
che egli impicchi
che noi impicchiamo
che voi impicchiate
che essi impicchino
Passato
che io abbia impiccato
che tu abbia impiccato
che egli abbia impiccato
che noi abbiamo impiccato
che voi abbiate impiccato
che essi abbiano impiccato
Imperfetto
che io impiccassi
che tu impiccassi
che egli impiccasse
che noi impiccassimo
che voi impiccaste
che essi impiccassero
Trapassato
che io avessi impiccato
che tu avessi impiccato
che egli avesse impiccato
che noi avessimo impiccato
che voi aveste impiccato
che essi avessero impiccato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io impiccherei
tu impiccheresti
egli impiccherebbe
noi impiccheremmo
voi impicchereste
essi impiccherebbero
Passato
io avrei impiccato
tu avresti impiccato
egli avrebbe impiccato
noi avremmo impiccato
voi avreste impiccato
essi avrebbero impiccato
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
impicca
impicchi
impicchiamo
impiccate
impicchino
Futuro
-
impiccherai
impiccherà
impiccheremo
impiccherete
impiccheranno
INFINITO - attivo
Presente
impiccare
Passato
avere impiccato
PARTICIPIO - attivo
Presente
impiccante
Passato
impiccato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
impiccando
Passato
avendo impiccato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono impiccato
tu sei impiccato
egli é impiccato
noi siamo impiccati
voi siete impiccati
essi sono impiccati
Imperfetto
io ero impiccato
tu eri impiccato
egli era impiccato
noi eravamo impiccati
voi eravate impiccati
essi erano impiccati
Passato remoto
io fui impiccato
tu fosti impiccato
egli fu impiccato
noi fummo impiccati
voi foste impiccati
essi furono impiccati
Passato prossimo
io sono stato impiccato
tu sei stato impiccato
egli é stato impiccato
noi siamo stati impiccati
voi siete stati impiccati
essi sono stati impiccati
Trapassato prossimo
io ero stato impiccato
tu eri stato impiccato
egli era stato impiccato
noi eravamo stati impiccati
voi eravate stati impiccati
essi erano statiimpiccati
Trapassato remoto
io fui stato impiccato
tu fosti stato impiccato
egli fu stato impiccato
noi fummo stati impiccati
voi foste stati impiccati
essi furono stati impiccati
Futuro semplice
io sarò impiccato
tu sarai impiccato
egli sarà impiccato
noi saremo impiccati
voi sarete impiccati
essi saranno impiccati
Futuro anteriore
io sarò stato impiccato
tu sarai stato impiccato
egli sarà stato impiccato
noi saremo stati impiccati
voi sarete stati impiccati
essi saranno stati impiccati
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia impiccato
che tu sia impiccato
che egli sia impiccato
che noi siamo impiccati
che voi siate impiccati
che essi siano impiccati
Passato
che io sia stato impiccato
che tu sia stato impiccato
che egli sia stato impiccato
che noi siamo stati impiccati
che voi siate stati impiccati
che essi siano stati impiccati
Imperfetto
che io fossi impiccato
che tu fossi impiccato
che egli fosse impiccato
che noi fossimo impiccati
che voi foste impiccati
che essi fossero impiccati
Trapassato
che io fossi stato impiccato
che tu fossi stato impiccato
che egli fosse stato impiccato
che noi fossimo stati impiccati
che voi foste stati impiccati
che essi fossero stati impiccati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei impiccato
tu saresti impiccato
egli sarebbe impiccato
noi saremmo impiccati
voi sareste impiccati
essi sarebbero impiccati
Passato
io sarei stato impiccato
tu saresti stato impiccato
egli sarebbe stato impiccato
noi saremmo stati impiccati
voi sareste stati impiccati
essi sarebbero stati impiccati
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii impiccato
sia impiccato
siamo impiccati
siate impiccati
siano impiccati
Futuro
-
sarai impiccato
sarà impiccato
saremo impiccati
sarete impiccati
saranno impiccati
INFINITO - passivo
Presente
essere impiccato
Passato
essere stato impiccato
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
impiccato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo impiccato
Passato
essendo stato impiccato