Buena navegación con NihilScio!  Página de Facebook
NihilScio                Home

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo

Italiano

á   è   é   ì   í   ò
ó   ù   ú   ü   ñ   ç
Inglese
sinonimi di adivinar

  Cerca  frasi:
Vocabulario y frases
adivinar
= indovinare , predire , presagire .
---------------
* Mas Pedro, no reparando en niñerías, prosiguió su cuento diciendo: —Asimismo adivinaba cuándo había de ser el año abundante o estil( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Cuando los del lugar vieron tan de improviso vestidos de pastores a los dos escolares, quedaron admirados, y no podían adivinar la causa que les había movido a hacer aquella tan extraña mudanza.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Donde se apunta la aventura del rebuzno y la graciosa del titerero, con las memorables adivinanzas del mono adivino No se le cocía el pan a don Quijote, como suele decirse, hasta oír y saber las maravillas prometidas del hombre condutor de las armas; fuele a buscar donde el ventero le había dicho que estaba, y hallole, y díjole que en todo caso le dijese luego lo que le había de decir después, acerca de lo que le había preguntado en el camino.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Don Quijote no estaba muy contento con las adivinanzas del mono, por parecerle no ser a propósito que un mono adivinase ni las de por venir ni las pasadas cosas, y así, en tanto que maese Pedro acomodaba el retablo, se retiró don Quijote con Sancho a un rincón de la caballeriza, donde, sin ser oídos de nadie, le dijo: —Mira, Sancho, yo he considerado bien la estraña habilidad deste mono, y hallo por mi cuenta que sin duda este maese Pedro, su amo, debe de tener hecho pacto, tácito o espreso, con el demonio( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* —Si el patio es espeso y del demonio —dijo Sancho—, sin duda debe de ser muy sucio patio; pero ¿de qué provecho le es al tal maese Pedro tener esos patios? —No me entiendes, Sancho; no quiero decir sino que debe de tener hecho algún concierto con el demonio, de que infunda esa habilidad en el mono con que gane de comer, y después que esté rico le dará su alma, que es lo que este universal enemigo pretende; y háceme creer esto el ver que el mono no responde sino a las cosas pasadas o presentes, y la sabiduría del diablo no se puede estender a más, que las por venir no las sabe, si no es por conjeturas y no todas veces; que a sólo Dios está reservado conocer los tiempos y los momentos y para Él no hay pasado ni porvenir, que todo es presente; y siendo esto así, como lo es, está claro que este mono habla con el estilo del diablo, y estoy maravillado como no le han acusado al Santo Oficio, y examinándole, y sacado de cuajo en virtud de quién adivina; porque cierto está que este mono no es astrólogo, ni su amo ni él alzan, ni saben alzar estas figuras que llaman judiciarias, que tanto ahora se usan en España, que no hay mujercilla ni paje ni zapatero de viejo que no presuma de alzar una figura, como si fuera una sota de naipes del suelo, echando a perder con sus mentiras e ignorancias la verdad maravillosa de la ciencia.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Donde se da cuenta quiénes eran maese Pedro y su mono, con el mal suceso que don Quijote tuvo en la aventura del rebuzno, que no la acabó como él quisiera y como lo tenía pensado Entra Cide Hamete, coronista desta grande historia, con estas palabras en este capítulo: «Juro como católico cristiano»; a lo que su traductor dice que el jurar Cide Hamete como católico cristiano, siendo él moro como sin duda lo era, no quiso decir otra cosa sino que, así como el católico cristiano, cuando jura, jura o debe jurar verdad y decirla en lo que dijere, así él la decía como si jurara como cristiano católico en lo que quería escribir de don Quijote, especialmente en decir quién era maese Pedro y quién el mono adivino que traía admirados todos aquellos pueblos con sus adivinanzas( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* Acabada la muestra proponía las habilidades de su mono, diciendo al pueblo que adivinaba todo lo pasado y lo presente, pero que en lo de por venir no se daba maña; por la respuesta de cada pregunta pedía dos reales y de algunas hacia barato, según tomaba el pulso a los preguntantes, y como tal vez llegaba a las casas de quien él sabía los sucesos de los que en ella moraban, aunque no le preguntasen nada por no pagarle, él hacía la seña al mono y luego decía que le había dicho tal y tal cosa, que venía de molde con lo sucedido; con esto cobraba crédito inefable y andábanse todos tras él; otras veces, como era tan discreto, respondía de manera, que las respuestas venían bien con las preguntas y, como nadie le apuraba ni apretaba a que dijese cómo adevinaba su mono, a todos hacía monas y llenaba sus esqueros( Cervantes - Don Quijote)
---------------
* ¡Cuerpo de mí!, ¿tan encubierta estaba la causa de mi dolor, que ha sido menester decirme que me duele todo todo aquello que alcanzó el palo? Si me dolieran los tobillos, aún pudiera ser que se anduviera adivinando el por qué me dolían; pero dolerme lo que me molieron no es mucho adivinar.( Cervantes - Don Quijote)
---------------
Vocabulario y frases
indovinare
= verbo transitivo , , cogliere la verità su una cosa nascosta o futura
---------------
* Fra Cristoforo vide quell'apparecchio , ne indovinò il motivo , e provò un leggier turbamento ; ma , dopo un istante , disse tra sé: " sta bene: l'ho ucciso in pubblico , alla presenza di tanti suoi nemici: quello fu scandalo , questa è riparazione " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mentre il frate stava così meditando , Renzo , il quale , per tutte le ragioni che ognun può indovinare , non sapeva star lontano da quella casa , era comparso sull'uscio ; ma , visto il padre sopra pensiero , e le donne che facevan cenno di non disturbarlo , si fermò sulla soglia , in silenzio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Don Rodrigo , senza indovinar precisamente il soggetto di quella visita , pure , per non so qual presentimento confuso , n'avrebbe fatto di meno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il conte duca , viceversa , sa appuntino cosa bolle in pentola di tutte l'altre corti ; e tutti que' politiconi (che ce n'è di diritti assai , non si può negare) hanno appena immaginato un disegno , che il conte duca te l'ha già indovinato , con quella sua testa , con quelle sue strade coperte , con que' suoi fili tesi per tutto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fosse arte o caso , era avvenuto come quando il giocator di bussolotti facendovi scorrere davanti agli occhi le carte d'un mazzo , vi dice che ne pensiate una , e lui poi ve la indovinerà ; ma le ha fatte scorrere in maniera che ne vediate una sola .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Forse sarebbe stata meno avversa ad esse , se avesse saputo o indovinato che le poche palle nere , trovate nel bossolo che decise della sua accettazione , c'erano appunto state messe da quelle .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Poi , come fuori di sé , stringendo i denti , e raggrinzando il viso , stendeva le braccia , e puntava i pugni , come se volesse tener ferma la porta . . .Del resto , quel che facesse precisamente non si può sapere , giacché era solo ; e la storia è costretta a indovinare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La moltitudine vide in confuso , riseppe , indovinò quel ch'era accaduto ; e mandò un urlo d'applausi e d'imprecazioni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il giovine intanto , mentre si vestiva adagino adagino , richiamandosi , come poteva , alla memoria gli avvenimenti del giorno avanti , indovinava bene , a un di presso , che le gride e il nome e il cognome dovevano esser la causa di tutto ; ma come diamine colui lo sapeva quel nome ? E che diamine era accaduto in quella notte , perché la giustizia avesse preso tant'animo , da venire a colpo sicuro , a metter le mani addosso a uno de' buoni figliuoli che , il giorno avanti , avevan tanta voce in capitolo ? e che non dovevano esser tutti addormentati , poiché Renzo s'accorgeva anche lui d'un ronzìo crescente nella strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Se non che si rammentava poi anche , in confuso , d'aver , dopo la partenza dello spadaio , continuato a cicalare ; con chi , indovinala grillo ; di cosa , la memoria , per quanto venisse esaminata , non lo sapeva dire: non sapeva dir altro che d'essersi in quel tempo trovata fuor di casa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E già cominciavano , i manigoldi , a tirar fuori roba ; quando uno più manigoldo degli altri , indovinate un po' con che bella proposta venne fuori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Indovinate ora chi arrivò all'improvviso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Indovinate un poco: un pane d'ott'once , per un soldo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo che stava sull'orlo della riva , quasi con un piede nell'acqua , afferra la punta del battello , ci salta dentro , e dice: - mi fareste il servizio , col pagare , di tragittarmi di là ? - Il pescatore l'aveva indovinato , e già voltava da quella parte .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E ogni volta che in qualche parte si vedessero comparire figure di bravi sconosciute e più brutte dell'ordinario , a ogni fatto enorme di cui non si sapesse alla prima indicare o indovinar l'autore , si proferiva , si mormorava il nome di colui che noi , grazie a quella benedetta , per non dir altro , circospezione de' nostri autori , saremo costretti a chiamare l'innominato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quella testina bassa , col mento inchiodato sulla fontanella della gola , quel non rispondere , o risponder secco secco , come per forza , potevano indicar verecondia ; ma denotavano sicuramente molta caparbietà: non ci voleva molto a indovinare che quella testina aveva le sue idee .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Né si disse soltanto allora: tutte le memorie de' contemporanei che parlano di quel fatto (alcune scritte molt'anni dopo) , ne parlano con ugual sicurezza: e la storia sincera di esso , bisognerebbe indovinarla , se non si trovasse in una lettera del tribunale della sanità al governatore , che si conserva nell'archivio detto di san Fedele ; dalla quale l'abbiamo cavata , e della quale sono le parole che abbiam messe in corsivo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma anche da questo , Bortolo seppe svolgerlo ogni volta , con ragioni troppo facili a indovinarsi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Seppe anche (e non era per Renzo cognizione di poca importanza) come fosse proprio il casato di don Ferrante: ché Agnese gliel aveva bensì fatto scrivere dal suo segretario ; ma sa il cielo com'era stato scritto ; e l'interprete bergamasco , nel leggergli la lettera , n'aveva fatta una parola tale , che , se Renzo fosse andato con essa a cercar ricapito di quella casa in Milano , probabilmente non avrebbe trovato persona che indovinasse di chi voleva parlare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , lontano dall'immaginarsi come l'avesse scampata bella , e agitato più dalla rabbia che dalla paura , pensava , camminando , a quell'accoglienza , e indovinava bene a un di presso ciò che lo sconosciuto aveva pensato di lui ; ma la cosa gli pareva così irragionevole , che concluse tra sé che colui doveva essere un qualche mezzo matto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E indovinava ; ma dove fosse , non n'aveva indizio , né poteva argomentarlo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma quanto più schietto e intero sarebbe stato questo sentimento , se Renzo avesse potuto indovinare quel che si vide pochi giorni dopo: che quell'acqua portava via il contagio ; che , dopo quella , il lazzeretto , se non era per restituire ai viventi tutti i viventi che conteneva , almeno non n'avrebbe più ingoiati altri ; che , tra una settimana , si vedrebbero riaperti usci e botteghe , non si parlerebbe quasi più che di quarantina ; e della peste non rimarrebbe se non qualche resticciolo qua e là ; quello strascico che un tal flagello lasciava sempre dietro a sé per qualche tempo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E facevo peggio! Per quanto mi ci scapassi, non riuscivo però a indovinare, che diamine volesse mia moglie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma avrei sfidato chiunque a indovinarlo! Sa che voleva? Voleva esser nata uomo, mia moglie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Non ricordavo piú d'avergliela raccomandata e non ho indovinato in prima di chi intendesse parlarmi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Indovina? - Quanto? - No...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E gli occhi dei dieci uomini, anche quelli del prete, s'invetravano di lagrime, appena il pianto delle donne, sommesso, accennava di farsi piú affannoso per l'úrgere improvviso di pensieri, che facilmente essi indovinavano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Alle beffe pensò, che avrebbe avute, che già indovinava guardando le facce allegre di quei due contadini: lui che si credeva tanto scaltro, lui che s'era impegnato di spuntarla e già aveva quasi toccato con mano la vittoria.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ne aveva una, che lo ajutava anche a indovinar le malattie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
LA MADONNINA Una scatola di giocattoli, di quelle con gli alberetti incoronati di trucioli e col dischetto di legno incollato sotto al tronco perché si reggano in piedi, e le casette a dadi e la chiesina col campanile e ogni cosa: ecco, immaginate una di queste scatole, data in mano al Bambino Gesú, e che il Bambino Gesú si fosse divertito a costruire al padre beneficiale Fioríca quella sua parrocchietta cosí; la chiesina modesta, dedicata a San Pietro, di fronte; e di qua, la canonica con tre finestrette riparate da tendine di mussola inamidate che, intravedendosi di là dai vetri, lasciavano indovinare il candore e la quiete delle stanze piene di silenzio e di sole; il giardinetto accanto, col pergolato e i nespoli del Giappone e il melagrano e gli aranci e i limoni; poi, tutt'intorno, le casette umili dei suoi parrocchiani, divise da vicoli e vicoletti, con tanti colombi che svolazzavano da gronda a gronda; e tanti conigli che, rasenti ai muri, spiavano raccolti e tremanti, e gallinelle ingorde e rissose e porchetti sempre un po' angustiati, si sa, e quasi irritati dalla soverchia grassezza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'immaginava il padre Fioríca l'esultanza di Guiduccio, se dall'urna fosse sortito il suo nome, e vedendolo lí davanti all'altare inginocchiato, rimestando nell'urna avrebbe voluto che per un miracolo le sue dita indovinassero la polizzina che ne conteneva il nome.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma si potevano vincere quelle difficoltà? Il Cleen, pur lí presente, le pareva tanto, tanto lontano: parlava una lingua ch'ella non intendeva; aveva nel cuore, negli occhi, un mondo remoto, ch'ella non indovinava neppure.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ora poteva pensare liberamente, espandere la propria anima, senza dover sforzare il cervello a indovinare, a intendere i pensieri, i sentimenti di quella creatura tanto diversa da lui e che tuttavia gli apparteneva cosí intimamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tanta impressione dunque le aveva fatto la vista inattesa di lui, dopo tanti anni? E chi sa che scena tra poco sarebbe accaduta a casa, quand'ella, ritornando col bambino, vi avrebbe trovato il marito, già arrivato; il marito che avrebbe indovinato subito la ragione per cui ella non s'era accorta di lui, là sulla banchina dello scalo! Fu per goderne malignamente, Faustino Sangelli; ma ecco che sballottato con la moglie e i tre figliuoli dentro un enorme e sgangherato omnibus d'albergo, tutto fragoroso di vetri, là per il viale dei Quattro Venti si vide raggiungere da una carrozzella, la quale si mise lenta lenta a seguire il lentissimo enorme omnibus fragoroso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Qua, - disse, - in quest'altra camera! Il nuovo arrivato lo seguí ansioso, guardingo, come se dalle cose che balzavan dall'ombra al lume fuggente della candela che quegli teneva in mano, volesse prima indovinare dove fosse venuto a cacciarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La signora Lèuca non può non notare che in quelle parole, nel tono con cui sono state proferite, è contenuta una sprezzante provocazione a lei, per uno scopo che non riesce a indovinare, se non è solo quello d'offendere con la derisione il suo modo di comportarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si udiva di là parlare; ma né l'uno né l'altra riuscivano a indovinar chi fosse.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ebbene, e questo vecchio, - seguitò a pensare, - non intendeva forse di regolarsi anche lui come un ragazzaccio? fare una scenata? uno scandalo? Oh, allora tutti quelli che avevano indovinato cosí facilmente la ragione per cui egli era stato subito accolto: - Uno scandalo? - avrebbero esclamato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Egli si turbò, quasi fino alle lagrime a quel pallido sorriso, come se vi avesse scorto una profonda pietà di lui, dell'amore che le portava, del dolore ch'ella ancora non indovinava, ma che tra poco avrebbe saputo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
— Ti ha pagato , per parlare cosí ? Allora egli ebbe il coraggio di guardarla negli occhi , e una risposta sola: «io non sono avvezzo a esser pagato» gli riempí la bocca di saliva amara ; ma ringhiottí parole e saliva perché vedeva donna Ester tirar la giacca di Noemi , e donna Ruth pallida guardarlo supplichevole , e capiva ch'esse tutte indovinavano la sua risposta , e sapevano che non era un servo da esser pagato lui ; o meglio , sí , un servo , ma un servo che nessun compenso al mondo poteva retribuire .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Hai paura che ti rubi le angurie ? Ella continuava a balbettare , incosciente: — Tu no . . .( Grazia Deledda - Canne al vento) tu no . . .( Grazia Deledda - Canne al vento) tu no . . .( Grazia Deledda - Canne al vento) Don Predu indovinava il dramma che si svolgeva là dentro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E lui , il padre , indovinò tutto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Indovina chi glielo manda ? Lo prenda .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Sedette davanti a lei , per terra , a gambe in croce come uno schiavo , prendendosi i piedi colle mani: non sapeva come cominciare , ma sapeva già che la padrona indovinava .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Infatti Noemi aveva lasciato cadere la viola in una valletta bianca della tela ; le batteva il cuore ; sí , indovinava .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Pur potete ora, se non conoscermi, indovinarmi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E il senso in sul primo confondeva la roca sua voce al gemito indistinto del cuore; e quei desideri, tra timidi e baldi, e, quasi serpe, ravviluppati in se stessi, m’aiutarono a indovinare molti tristi secreti. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E chi, indovinandovi, v’abbellisce; e il comento talvolta è meglio del testo. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Dunque tutte le gioie ch’io provai sul primo sì calde, erano sogni di fanciullo inesperto? E tutti i dolori ch’ebbi da lei delusa e uggita di me, io non n’ho indovinato il mistero se non anni e anni dopo passati? Povero cuore dell’uomo, di che tante volte gioisce, di che sospira! Il teatro dov’io la sapevo, la imaginavo, era un tempio per me. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Perché l’uomo conosce meglio la donna col tempo; ma ella meglio indovina lui sin dal primo; e se esperta, prerapisce col pensiero l’amore; se novella, divien più modesta, e si svoglia delle gioie usate, e nella nuova mestizia da quelle riposa.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Egli, avveduto a indovinare gli enimmi già spiegatigli e a farci su i suoi commenti, è stato sempre duro ad intendere se donna l’amasse, e di quale amore. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ebbe l'idea che Luisa e Franco si allontanavano insieme nell'avvenire dove a lei non era dato seguirli che per pochi mesi o forse per pochi giorni; e che non poteva indovinar niente, presentir niente del loro destino. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non occorreva l'acume di Pasotti per indovinar subito in quel nome eteroclito l'anagramma di Franco Maironi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco, quando s'intese chiamare, trasalì, ne indovinò subito la cagione. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Indovinò adesso che significasse quella effusione musicale di gioia e, commossa, abbracciò Franco, fece tacere il piano d'un colpo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Era passato per un paese così carino, aveva veduto una villa così deliziosa, così splendida, un paradiso! Indovinare non era il forte della marchesa; gli domandò s'era stato in Brianza. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ella indovinò subito, indovinò tutta la tela della commedia che le si recitava, ma il suo viso melenso non ne disse nulla. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Confessò al cugino che non sapeva indovinare neppur questo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Luisa gli aveva presa la mano indovinando ch'egli pregava, che tutte le sue angustie, tutte le sue dubbiezze gli si agitavano nel cuore. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La povera sorda, indovinando che parlava del ginepro, girava gli occhi per il soffitto, rifaceva le smorfie di Porlezza. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Era venuto interrompendo l'invettiva di Maironi con proteste sempre più violente; a quest'ultima apostrofe, sentendo arrivar un nembo di accuse che tanto più lo irritavano quanto più le indovinava, balzò egli pure in piedi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ella indovinò, ma quello sguardo e quel modo la offesero. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ella indovinò, con l'acume dell'odio, che se Franco avesse accettato di entrare negl'impieghi, sarebbe venuta fuori l'ultima condizione: separarsi dallo zio, da un impiegato destituito per ragioni politiche. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco credette indovinar in lei una supposizione, un timore, e se ne offese. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Che paesi da cani! Che strade! Quanti sassi! «Quand pensi al me Milan, cara Lee!» Sedette anche lei sull'erba presso Luisa, le disse un mondo di tenerezze e volle che indovinasse con chi avesse parlato di lei, allora allora. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il prefetto indovina subito che la perfida servente è andata a S. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ho creduto indovinare che tu non ti sapessi allontanare neppure per poco tempo da un luogo sacro. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
So l’affetto che Ella ha per mio padre e mi rivolgo a Lei per pregarla di recarsi da lui, appena riceverà questa mia, ad annunziargli ciò che del resto forse a quest’ora avrà indovinato, e lascio immaginare a Lei con quale sdegno e con quanto dolore.
---------------
— Sorte, che Vana è indovina! Per tutta la strada non abbiamo fatto che mangiar polvere. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Anche per me. A Madura, nell'ombra della pagoda di Vichnou, un indovino dalla testa rasa, masticando le foglie chiare del betel, ci presagì che, avendo vissuto della stessa vita, moriremo della stessa morte. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ma, come indovinò su la bella bocca imbronciata un nuovo scoppio di pena, soggiunse:
---------------
— Che porto? Indovina — disse ella riapparendo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Vana non mi domanderà. Indovinerà. Si levò, ansiosa. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Non respirava più. Gli pareva che non avrebbe più potuto respirare se non in quella bocca disseccata dall'aridità della follìa. Sospingeva la macchina col suo cuore, su per l'erta, intentissimo ai ritmi di tutti i congegni, sapendo che la sorte era congiunta allo scocco d'una scintilla, al distacco d'un filo. Era a pochi chilometri dal Covigliaio, nell'Apennino, quando s'accorse che il motore non pulsava più. Egli stesso non aveva più palpito. Il meccanico scosse il capo e corrugò le sopracciglia, indovinando il guasto al magnete. Ogni tentativo fu vano. Rimasero fermi su la strada, nella solitudine. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Non sapeva affidarsi a questa, indovinando che il dispetto mi spingeva; ma sentivo d’altra parte che la paura in lei era pur cagionata dalla speranza fino a quel momento segreta e quasi incosciente di non perdermi; e perciò, dando io ora a questa sua speranza alimento co’ miei nuovi modi risoluti, non sapeva neanche cedere del tutto alla paura. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Sicuro! Perché indovinavo da chi mi venivano. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Lo indovinava? lo sentiva? Proprio in quei momenti, ecco, la sua voce diventava più molle, quasi carezzevole. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Già prima che mi fosse aperta la porta, indovinai che qualcosa di grave doveva essere accaduto in casa: sentivo gridare Papiano e il Paleari. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* L'ho sapute dai libri , dopo ; le indovino , ora , nei ragazzi che vedo ; V ho sentite e provate per la .prima volta in me , passati i vent'anni , in qualche attimo felice di armistizio o di abbandono . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non leggevo soltanto : fantasticavo , ripensavo , rifab — II — bricavo , tiravo a indovinare . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non mi restava che il pensiero : sempre m' era piaciuto generalizzare , stringer rapporti tra fatti lontani , indovinar leggi , smontare e rimontar teorie . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Si girò insieme per le tipografie , guardati sospettosamente dai direttori e dai proti che ci vedevano impratici e ci indovinavano poveri . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Bastava eh' io sapessi qual' era il tarlo più nascosto d' un uomo perchè proprio su quello facessi cadere il discorso accusandolo senza complimenti coram populo ; e appena indovinavo il più vulnerabile e spiacevole punto d'una coscienza non aspettavo altro per dir quella cosa e toccar quel punto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Quel che non vede indovina ; quel che non può indovinare intravede . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Tutto volli provare : entrai nelle case dei poveri per raccogliere i loro atti di accusa ; mi soffermai accanto all'uomo che zappava , piallava o batteva per entrar nello spirito del suo lavoro , per indovinare la sua idea della felicità ; seguii gli sconosciuti attraverso le strade affollate per spiare la loro vita ; volli avvicinarmi ai signori eleganti e cortesi e tremai di freddo e di rabbia ne' loro salotti riscaldati ; m' intrattenni col cameriere e col facchino ; feci parlare i bambini e le loro mamme ; frequentai le chiese e mi sedetti accanto alle beghine vestite di nero che mormoravano alla Madonna le loro raccomandazioni puerili ; fui coi preti nelle canoniche e coi frati nei conventi ; bazzicai le scuole dei grandi scolari e gli studi dei pittori sconosciuti ; mi chinai sul mastro degli uomini di affari e mi affiatai cogli impiegati ; mi feci raccontare dalle puttane la loro vita ; e respirai l'aria grassa e puzzosa delle trattorie economiche e dei caffè di second'ordine per sentire i discorsi ed osservar le faccie di quelli che volevo redimere . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Li ho sacrificati nelle giornate d' inverno , nei crepuscoli pigri (che noia lasciare a mezzo una pagina che ti tiene e alzarsi dalla seggiola calda per cercare i fiammiferi !) , nelle sale ottuse delle bi — 257 — blioteche antiquate , — ostinato a leggere finché potevo indovinare la forma delle lettere ; finché potevo scrivere , quasi a tasto , sulla carta non rigata ! E la mattina , spesso , appena il primo chiaro veniva di tra le imposte ripigliavo il libro lasciato per forza la sera , e leggevo e leggevo , restando a letto , finché lo schifo del caldo animale dei lenzuoli non mi cacciava fuori , al freddo della strada e alle faccende consuete . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Esageravo gli atti di cortesia perché non indovinasse il mio livore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Le sue sorelle avevano dunque mentito , anzi la sola Alberta cui Augusta ne aveva passato l’incarico esimendosene essa stessa! Per un istante fui esattamente nel giusto indovinando tutto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Volevo intendere , volevo indovinare e presto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* E indovinai anche che Ada era d’accordo ch’io fossi allontanato da quella casa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Respirai! Potevo aver indovinato .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Vi ringrazio per la vostra sincerità , ma io avevo già indovinato che qualcuno aveva indossata la parrucca di mio nonno .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Siete molto robusto , voi! Avrei dovuto indovinare che il tavolo veniva mosso dal solo altro uomo della compagnia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Vede ch’io avevo indovinato tutto , – mi disse con una disinvoltura incredibile e che non fu punita perché io non seppi né volli protestare .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Compresi finalmente che cosa fosse la perfetta salute umana quando indovinai che il presente per lei era una verità tangibile in cui si poteva segregarsi e starci caldi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* E lei questo desiderio non indovinò quando mi vide nelle mani i Vangeli in edizione critica .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Poi seppi che vedendomi arrivare , essa subito aveva indovinata quasi la verità e aveva pensato ch’io fossi innamorato di lei e quindi salva .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ebbi paura: forse essa aveva indovinato tutto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Con lui non ne indovinavo una .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Spiegasti troppe cose ed io indovinai perciò che mentivi e che quella bella signorina era la tua amante .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Chissà! Se avessi subito indovinato meglio quello che in lei si dibatteva , avrei potuto ancora conservarmi la mia deliziosa amante .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
augure
= presso i romani , sacerdote che prediceva il futuro o interpretava la volontà divina osservando il volo degli uccelli o altri fenomeni profeta , indovino .
---------------
azzeccato
= participio passato di azzeccare , ben scelto , ben riuscito , indovinato .
---------------
cabala
= - cabbala , l'insieme delle dottrine esoteriche e mistiche dell'ebraismo, la cui diffusione ebbe origine nel sec. xii nella francia merid. e nella spagnaarte con cui, per mezzo di numeri, lettere o segni, si presumeva di indovinare il futuro o di svelare l'ignoto
---------------
cabalista
= colui che studia la cabalachi con la cabala presume di indovinare il futuro o fa previsioni sulle estrazioni dei numeri del lotto.
---------------
cruciverba
= gioco enigmistico per il quale, sulla scorta di definizioni date, si devono indovinare delle parole che si incrociano orizzontalmente e verticalmente in uno schema
---------------
enigma
= enimma - breve componimento - per lo più in versi - che in forma oscura e ambigua allude a una parola o a un concetto da indovinare
---------------
enigmistica
= enimmistica - l'arte di comporre e risolvere enigmi - indovinelli - sciarade - rebus e sim .
---------------
frottola
= componimento popolaresco di vario metro , fatto di pensieri bizzarri , motti sentenziosi , indovinelli spesso slegati fra loro , in uso in italia spec . nei secc . xiv-xv composizione polifonica vocale di origine popolare diffusa in italia nei secc . xvi-xvii
= 3 bugia , fandonia
---------------
indivino
= indovino
---------------
indovinabile
= che si può indovinare , che non è difficile da indovinare
---------------
indovinato
= participio passato di indovinare , ben riuscito , scelto bene
---------------
indovinello
= gioco enigmistico , in forma di breve componimento per lo più in versi , nel quale con parole ambigue o allusive si adombra una cosa da indovinare
---------------
indovino
= colui che indovina o pretende di indovinare il futuro
---------------
magio
= sacerdote e indovino dell'antica religione iranica, seguace di zarathustra
---------------
mastermind
= gioco da tavolo in cui un giocatore, procedendo per tentativi, deve indovinare il colore e la disposizione di quattro pioletti che l'altro giocatore ha collocato su una tavoletta forata.
---------------
strologo meno com . strolago ,
= astrologo , indovino .
---------------
superenalotto
= variante del gioco dell'enalotto nel quale gli scommettitore devono indovinare i numeri primi estratti di sei ruote del lotto .
---------------
Conjugacíon: 1 - adivinar
auxiliar: haber - transitivo
INDICATIVO activo
Presente
yo adivino
adivinas
él/ella adivina
nosotros adivinamos
vosotros adivináis
ellos/ellas adivinan
Imperfecto
yo adivinaba
adivinabas
él/ella adivinaba
nosotros adivinabamos
vosotros adivinabais
ellos/ellas adivinaban
Pretérito indefinito
yo adiviné
adivinaste
él/ella adivinó
nosotros adivinamos
vosotros adivinasteis
ellos/ellas adivinaron
Preterito perfecto
yo he adivinado
has adivinado
él/ella ha adivinado
nosotros hemos adivinado
vosotros habéis adivinado
ellos/ellas han adivinado
Preterito pluscuamperfecto
yo había adivinado
habías adivinado
él/ella había adivinado
nosotros habíamos adivinado
vosotros habíais adivinado
ellos/ellas habían adivinado
Preterito anterior
yo hube adivinado
hubiste adivinado
él/ella hubo adivinado
nosotros hubimos adivinado
vosotros hubisteis adivinado
ellos/ellas hubieron adivinado
Futuro
yo adivinaré
adivinaras
él/ella adivinará
nosotros adivinaremos
vosotros adivinareis
ellos/ellas adivinarán
Futuro perfecto
yo habré adivinado
habrás adivinado
él/ella habrá adivinado
nosotros habremos adivinado
vosotros habréis adivinado
ellos/ellas habrán adivinado
CONJUNTIVO - activo
Presente
yo adivine
adivines
él/ella adivine
nosotros adivinemos
nosotros adivinéis
ellos/ellas adivinen
Pretérito perfecto
yo haya adivinado
hayas adivinado
él/ella haya adivinado
nosotros hayamos adivinado
nosotros hayáis adivinado
ellos/ellas hayan adivinado
Pretérito imperfetto I
yo adivinara
adivinaras
él/ella adivinara
nosotros adivináramos
nosotros adivinarais
ellos/ellas adivinaran
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiera adivinado
hubieras adivinado
él/ella hubiera adivinado
nosotros hubiéramos adivinado
nosotros hubierais adivinado
ellos/ellas hubieran adivinado
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese adivinado
hubieses adivinado
él/ella hubiese adivinado
nosotros hubiésemos adivinado
nosotros hubieseis adivinado
ellos/ellas hubiesen adivinado
Pretérito imperfetto II
yo adivinase
adivinases
él/ella adivinase
nosotros adivinásemos
nosotros adivinaseis
ellos/ellas adivinasen
Futuro
yo adivinare
adivinares
él/ella adivinare
nosotros adivináremos
nosotros adivinareis
ellos/ellas adivinaren
Futuro perfecto
yo hubiere adivinado
hubieres adivinado
él/ella hubiere adivinado
nosotros hubiéremos adivinado
nosotros hubiereis adivinado
ellos/ellas hubieren adivinado
POTENCIAL - activo
Presente
yo adivinaría
adivinarías
él/ella adivinaría
nosotros adivinaríamos
vosotros adivinaríais
ellos/ellas adivinarían
Perfecto
yo habría adivinado
habrías adivinado
él/ella habría adivinado
nosotros habríamos adivinado
vosotros habríais adivinado
ellos/ellas habrían adivinado
IMPERATIVO - activo
Positivo
-
adivina
adivine
adivinemos
adivinad
adivinen
INFINITO activo
Presente
Compuesto
haber adivinado
PARTICIPIO - activo
Presente
que adivina
Compuesto
adivinado
GERUNDIO activo
Presente
adivinando
Compuesto
habiendo adivinado
INDICATIVO pasivo
Presente
yo soy adivinado
eres adivinado
él/ella es adivinado
nosotros somos adivinados
vosotros seis adivinados
ellos/ellas son adivinados
Imperfecto
yo era adivinado
eras adivinado
él/ella era adivinado
nosotros èramos adivinados
vosotros erais adivinados
ellos/ellas eran adivinados
Pretérito indefinito
yo fui adivinado
fuiste adivinado
él/ella fue adivinado
nosotros fuimos adivinados
vosotros fuisteis adivinados
ellos/ellas fueron adivinados
Preterito perfecto
yo he sido adivinado
has sido adivinado
él/ella ha sido adivinado
nosotros hemos sido adivinados
vosotros habèis sido adivinados
ellos/ellas han sido adivinados
Preterito pluscuamperfecto
yo había sido adivinado
habías sido adivinado
él/ella había sido adivinado
nosotros habíamos sido adivinados
vosotros habías sido adivinados
ellos/ellas habían sido adivinados
Preterito anterior
yo hube sido adivinado
hubiste sido adivinado
él/ella hubo sido adivinado
nosotros hubimos sido adivinados
vosotros hubisteis sido adivinados
ellos/ellas hubieron sido adivinados
Futuro
yo seré adivinado
serás adivinado
él/ella será adivinado
nosotros seremos adivinados
vosotros sereis adivinados
ellos/ellas serán adivinados
Futuro perfecto
yo habrè sido adivinado
habrás sido adivinado
él/ella habrá sido adivinado
nosotros habremos sido adivinados
vosotros habreis sido adivinados
ellos/ellas habrán sido adivinados
CONJUNTIVO - pasivo
Presente
yo sea adivinado
seas adivinado
él/ella sea adivinado
nosotros seamos adivinados
nosotros seáis adivinados
ellos/ellas sean adivinados
Pretérito perfecto
yo haya sido adivinado
hayas sido adivinado
él/ella haya sido adivinado
nosotros hayamos sido adivinado
nosotros hayáis sido adivinado
ellos/ellas hayan sido adivinado
Pretérito imperfetto I
yo fuere adivinado
fueres adivinado
él/ella fuere adivinado
nosotros fuéremos adivinados
nosotros fuereis adivinados
ellos/ellas fueren adivinados
Pretérito pluscuamperfecto I
yo hubiere sido adivinado
hubieres sido adivinado
él/ella hubiere sido adivinado
nosotros hubiéremos sido adivinados
nosotros hubierei sido adivinados
ellos/ellas hubieren sido adivinados
Pretérito pluscuamperfecto II
yo hubiese sido adivinado
hubieses sido adivinado
él/ella hubiese sido adivinado
nosotros hubiésemos sido adivinados
nosotros hubieseis sido adivinados
ellos/ellas hubiesen sido adivinados
Pretérito imperfetto II
yo fuese adivinado
fuesess adivinado
él/ella fuese adivinado
nosotros fuésemos adivinados
nosotros fueseis adivinados
ellos/ellas fuesen adivinados
Futuro
yo fuere adivinado
fueres adivinado
él/ella fuere adivinado
nosotros fuéremos adivinados
nosotros fuereis adivinados
ellos/ellas fueren adivinados
Futuro perfecto
yo hubiere sido adivinado
hubieres sido adivinado
él/ella hubiere sido adivinado
nosotros hubiéremos sido adivinados
nosotros hubiereis sido adivinados
ellos/ellas hubieren sido adivinados
POTENCIAL - pasivo
Presente
yo sería adivinado
serías adivinado
él/ella sería adivinado
nosotros seríamos adivinados
vosotros seríais adivinados
ellos/ellas serían adivinados
Perfecto
yo habría sido adivinado
habrías sido adivinado
él/ella habría sido adivinados
nosotros habríamos sido adivinados
vosotros habríais sido adivinados
ellos/ellas habrían sido adivinados
IMPERATIVO - pasivo
Positivo
-
sé adivinado
sea adivinado
seamos adivinados
sed adivinados
sean adivinados
INFINITO pasivo
Presente
ser adivinado
Compuesto
haber sido adivinado
PARTICIPIO - pasivo
Presente
que es adivinado
Compuesto
adivinado
GERUNDIO pasivo
Presente
siendo adivinado
Compuesto
habiendo sido adivinado
Coniugazione:1 - indovinare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io indovino
tu indovini
egli indovina
noi indoviniamo
voi indovinate
essi indovinano
Imperfetto
io indovinavo
tu indovinavi
egli indovinava
noi indovinavamo
voi indovinavate
essi indovinavano
Passato remoto
io indovinai
tu indovinasti
egli indovinò
noi indovinammo
voi indovinaste
essi indovinarono
Passato prossimo
io ho indovinato
tu hai indovinato
egli ha indovinato
noi abbiamo indovinato
voi avete indovinato
essi hanno indovinato
Trapassato prossimo
io avevo indovinato
tu avevi indovinato
egli aveva indovinato
noi avevamo indovinato
voi avevate indovinato
essi avevano indovinato
Trapassato remoto
io ebbi indovinato
tu avesti indovinato
egli ebbe indovinato
noi avemmo indovinato
voi eveste indovinato
essi ebbero indovinato
Futuro semplice
io indovinerò
tu indovinerai
egli indovinerà
noi indovineremo
voi indovinerete
essi indovineranno
Futuro anteriore
io avrò indovinato
tu avrai indovinato
egli avrà indovinato
noi avremo indovinato
voi avrete indovinato
essi avranno indovinato
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io indovini
che tu indovini
che egli indovini
che noi indoviniamo
che voi indoviniate
che essi indovinino
Passato
che io abbia indovinato
che tu abbia indovinato
che egli abbia indovinato
che noi abbiamo indovinato
che voi abbiate indovinato
che essi abbiano indovinato
Imperfetto
che io indovinassi
che tu indovinassi
che egli indovinasse
che noi indovinassimo
che voi indovinaste
che essi indovinassero
Trapassato
che io avessi indovinato
che tu avessi indovinato
che egli avesse indovinato
che noi avessimo indovinato
che voi aveste indovinato
che essi avessero indovinato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io indovinerei
tu indovineresti
egli indovinerebbe
noi indovineremmo
voi indovinereste
essi indovinerebbero
Passato
io avrei indovinato
tu avresti indovinato
egli avrebbe indovinato
noi avremmo indovinato
voi avreste indovinato
essi avrebbero indovinato
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
indovina
indovini
indoviniamo
indovinate
indovinino
Futuro
-
indovinerai
indovinerà
indovineremo
indovinerete
indovineranno
INFINITO - attivo
Presente
indovinare
Passato
avere indovinato
PARTICIPIO - attivo
Presente
indovinante
Passato
indovinato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
indovinando
Passato
avendo indovinato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono indovinato
tu sei indovinato
egli é indovinato
noi siamo indovinati
voi siete indovinati
essi sono indovinati
Imperfetto
io ero indovinato
tu eri indovinato
egli era indovinato
noi eravamo indovinati
voi eravate indovinati
essi erano indovinati
Passato remoto
io fui indovinato
tu fosti indovinato
egli fu indovinato
noi fummo indovinati
voi foste indovinati
essi furono indovinati
Passato prossimo
io sono stato indovinato
tu sei stato indovinato
egli é stato indovinato
noi siamo stati indovinati
voi siete stati indovinati
essi sono stati indovinati
Trapassato prossimo
io ero stato indovinato
tu eri stato indovinato
egli era stato indovinato
noi eravamo stati indovinati
voi eravate stati indovinati
essi erano statiindovinati
Trapassato remoto
io fui stato indovinato
tu fosti stato indovinato
egli fu stato indovinato
noi fummo stati indovinati
voi foste stati indovinati
essi furono stati indovinati
Futuro semplice
io sarò indovinato
tu sarai indovinato
egli sarà indovinato
noi saremo indovinati
voi sarete indovinati
essi saranno indovinati
Futuro anteriore
io sarò stato indovinato
tu sarai stato indovinato
egli sarà stato indovinato
noi saremo stati indovinati
voi sarete stati indovinati
essi saranno stati indovinati
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia indovinato
che tu sia indovinato
che egli sia indovinato
che noi siamo indovinati
che voi siate indovinati
che essi siano indovinati
Passato
che io sia stato indovinato
che tu sia stato indovinato
che egli sia stato indovinato
che noi siamo stati indovinati
che voi siate stati indovinati
che essi siano stati indovinati
Imperfetto
che io fossi indovinato
che tu fossi indovinato
che egli fosse indovinato
che noi fossimo indovinati
che voi foste indovinati
che essi fossero indovinati
Trapassato
che io fossi stato indovinato
che tu fossi stato indovinato
che egli fosse stato indovinato
che noi fossimo stati indovinati
che voi foste stati indovinati
che essi fossero stati indovinati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei indovinato
tu saresti indovinato
egli sarebbe indovinato
noi saremmo indovinati
voi sareste indovinati
essi sarebbero indovinati
Passato
io sarei stato indovinato
tu saresti stato indovinato
egli sarebbe stato indovinato
noi saremmo stati indovinati
voi sareste stati indovinati
essi sarebbero stati indovinati
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii indovinato
sia indovinato
siamo indovinati
siate indovinati
siano indovinati
Futuro
-
sarai indovinato
sarà indovinato
saremo indovinati
sarete indovinati
saranno indovinati
INFINITO - passivo
Presente
essere indovinato
Passato
essere stato indovinato
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
indovinato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo indovinato
Passato
essendo stato indovinato