Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: smaniare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
smaniare avere smaniato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
smaniante smaniato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
smaniando avendo smaniato
Coniugazione del verbo: smaniare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: smaniare
delirare agitare friggere essere fuori di sé farneticare

sragionare vaneggiare
Vocabulary and phrases
smaniare
= verbo intransitivo avere le smanie , essere in preda alla smania ,
---------------
* Renzo intanto camminava a passi infuriati verso casa , senza aver determinato quel che dovesse fare , ma con una smania addosso di far qualcosa di strano e di terribile .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Poi , spianando la destra per aria sopra la tavola , e mettendosi di nuovo in attitudine di predicatore , - gran cosa , - esclamò , - che tutti quelli che regolano il mondo , voglian fare entrar per tutto carta , penna e calamaio ! Sempre la penna per aria ! Grande smania che hanno que' signori d'adoprar la penna !
---------------
* Le gambe provavano come una smania , un impulso di corsa , e nello stesso tempo pareva che durassero fatica a regger la persona .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per Lucia era una faccenda seria il rimanere distaccata dalla gonnella della madre ; ma la smania di saper qualche cosa , e la sicurezza che trovava in quell'asilo così guardato e sacro , vinsero le sue ripugnanze .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* L'innominato , ch'era stato come portato lì per forza da una smania inesplicabile , piuttosto che condotto da un determinato disegno , ci stava anche come per forza , straziato da due passioni opposte , quel desiderio e quella speranza confusa di trovare un refrigerio al tormento interno , e dall'altra parte una stizza , una vergogna di venir lì come un pentito , come un sottomesso , come un miserabile , a confessarsi in colpa , a implorare un uomo: e non trovava parole , né quasi ne cercava .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Federigo si mise in attenzione ; e l'innominato raccontò brevemente , ma con parole d'esecrazione anche più forti di quelle che abbiamo adoprato noi , la prepotenza fatta a Lucia , i terrori , i patimenti della poverina , e come aveva implorato , e la smania che quell'implorare aveva messa addosso a lui , e come essa era ancor nel castello . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Intanto tocca a me a farne l'esperienza ! . . .È finita: quando son nati con quella smania in corpo , bisogna che faccian sempre fracasso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ai mali s'aggiunga il sentimento de' mali , la noia e la smania della prigionia , la rimembranza dell'antiche abitudini , il dolore di cari perduti , la memoria inquieta di cari assenti , il tormento e il ribrezzo vicendevole , tant'altre passioni d'abbattimento o di rabbia , portate o nate là dentro ; l'apprensione poi e lo spettacolo continuo della morte resa frequente da tante cagioni , e divenuta essa medesima una nuova e potente cagione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Da tutti i portamenti di don Gonzalo , pare che avesse una gran smania d'acquistarsi un posto nella storia , la quale infatti non poté non occuparsi di lui ; ma (come spesso le accade) non conobbe , o non si curò di registrare l'atto di lui più degno di memoria , la risposta che diede al Tadino in quella circostanza .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma , appena velato l'occhio , si svegliava con un riscossone , come se uno , per dispetto , fosse venuto a dargli una tentennata ; e sentiva cresciuto il caldo , cresciuta la smania .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Altri meschini erravano sbandati , come stupidi , e non pochi fuor di sé affatto ; uno stava tutto infervorato a raccontar le sue immaginazioni a un disgraziato che giaceva oppresso dal male ; un altro dava nelle smanie ; un altro guardava in qua e in là con un visino ridente , come se assistesse a un lieto spettacolo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Con la smania che potete pensare , corse verso quella parte ; e lì , a girare , a cercare , innanzi , indietro , dentro e fuori , per quegli andirivieni , tanto che rivide , con altrettanta gioia , quella forma , quel frate medesimo ; lo vide poco lontano , che , scostandosi da una caldaia , andava , con una scodella in mano , verso una capanna ; poi lo vide sedersi sull'uscio di quella , fare un segno di croce sulla scodella che teneva dinanzi ; e , guardando intorno , come uno che stia sempre all'erta , mettersi a mangiare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Cominciava la smania in me d’uscire di quello stato di ragazza nubile, incerto, insidiato, bramoso, accattatore, nel quale la verginità dell’anima è disfiorata dai desideri propri ed altrui; e il pudore è men velo che maschera. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma se questa è cosa subito raccomodata! Bisogna proprio avere la smania di tormentarsi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Pregate, Maria: lasciatemi solo un momento." "Oh no." E si sedeva, e con le mani commesse insieme, crollando il capo come chi connette appena, diceva: "che farò io poverina?" — Il dolore grande non grida, e chiude l’anima ristretta: se non che a quando a quando l’intelletto riaffacciandosi, fa la smania disperata. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Giovanni ripeteva: non sarà nulla, sebbene altro pensasse; e smaniava del non poter scrivere con mente tranquilla; e temeva che la disordinata dicitura di quell’ultime parole gli fosse imputata a turbamento pauroso: nel quale timore entrava un po’ l’orgoglio, ma più la brama di consumare esemplarmente il suo sacrifizio. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ella, avvistasene, lo conquideva con l’inquieta smania che suole assalire i malati, per sapere il pensiero di quel sospiro. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E i patimenti crescevano: brividi, dolori alle giunture, alle costole, alle spalle, arsione e sputi cenericci, e l’ansima che non ristà se non coi rossori del viso, e tosse a letto più forte che mai, e non si poter posare che su un lato, e sudori da mattina, e sovente smania impazienti. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Quella ben presto si ravvedeva delle sue smanie, e con tanta vergogna da non osare tampoco chiederlene perdono; e tacendo l’abbracciava.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E provò una smania di dirlo, di umiliarsi davanti a lei, di separar la causa propria dalla causa di Dio. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Dopo le smanie del funerale il suo dolore aveva ripreso quell'aspetto cupo che più dispiaceva al dottor Aliprandi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non smaniava più, non parlava; pianto, non aveva mai. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
ansie, i disagi, l’angoscia, le smanie d’una così lunga e insostenibile attesa, avranno una fine e uno sfogo.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
Aspettò, coricata sul fianco, rivolta verso il vaso delle rose, ch'era accanto al capezzale: «E se Isabella fosse ripresa dalla smania di andare? se ora si preparasse ad andar sola, o accompagnata da Chiaretta?» L'ansia rimescolò tutte le doglie. Ella cercò in sé un modo di opporsi a questo evento. Le pareva che ad ogni costo ella non dovesse desistere dal proposito; il quale omai le era divenuto come un comandamento dell'anima, a cui le fosse necessario obbedire sotto pena di un'oscura punizione. Bisognava che in quella notte ella si ritrovasse alla presenza di colui che aveva sognato con lei l'ultimo sogno; bisognava ch'ella deponesse ai piedi del cadavere il fascio di rose ancor vivo ond'aveva tolta quella del più alto volo. La febbre delle sue imaginazioni aveva mutato in un legame misterioso le vaghe possibilità ondeggianti su quel colloquio tanto recente e già tanto remoto. Il suo vóto funebre era come il vóto d'una fidanzata segreta.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* L'ansia, l'angoscia, la smania gli crebbero di punto in punto, progredendo l'atto, approssimandosi alla fine, alla scena stupenda tra il marito e la moglie, allorché Ersilia, perdonando a Leonardo, lo allontana da sé: «Tu non puoi più rimanere qua, ora. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Perché mostravo tanta smania di maritar Romilda? – Per niente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Non avrei mai supposto che dovesse costarmi tanto stento e destarmi tanta smania la scelta di un nome e di un cognome. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E la smania ricominciava. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Tutta quella notte rimasi a pensare, dibattendomi tra continue smanie. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Adriana mi dimostrava per mezzo di esse, ch’ella era col pensiero quasi tutto il giorno Lì con me, in camera mia; e grazie della consolazione! Che mi valeva, se io intanto, col mio, la inseguivo di qua e di là per casa, tutto il giorno, smaniando? Lei sola poteva confortarmi: doveva; lei che più degli altri era in grado d’intendere come e quanto dovesse pesarmi la noia, rodermi il desiderio di vederla o di sentirmela almeno vicina. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E la smania e la noia erano accresciute anche dalla rabbia che mi aveva suscitato la notizia della subitanea partenza da Roma del Pantogada. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Oh possibile che la voce della ragione dovesse proprio scegliere la bocca di Papiano per farsi udire da me? Ma forse ero io che, per trovarmi una scusa, la mettevo in bocca a lui, perché mi paresse ingiusta, io che mi sentivo già preso nei lacci della vita e smaniavo, non per il buio propriamente, né per il fastidio che Papiano, parlando, mi cagionava. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Me la strinsi fra le braccia: non pensai più al denaro rubato, vedendola soffrire così, smaniare, disperata: e le promisi che avrei fatto com’ella voleva purché si calmasse. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Una smania mala mi aveva preso, quasi adunghiandomi il ventre; alla fine non potei più vedermi davanti quella mia ombra; avrei voluto scuotermela dai piedi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Questo, no! questo, no! – interloquì Papiano vedendomi smaniare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E smaniavo lì, sul ponte ancora incerto della mia sorte. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
arrapinarsi
= verbo rifl. arrabbiarsi , dare in smanie darsi da fare , lavorare molto
---------------
carrierismo
= smania o comportamento di colui che vuol far carriera a tutti i costi.
---------------
foia
= eccitazione sessuale brama , smania insaziabile .
---------------
infebbrare
= verbo in transitivo , avere la febbre , smaniare per la febbre
---------------
smaniare
= verbo intransitivo avere le smanie , essere in preda alla smania ,
---------------
smanioso
= che smania , che ha le smanie ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io smanio
tu smani
egli smania
noi smaniamo
voi smaniate
essi smaniano
smaniavo
smaniavi
smaniava
smaniavamo
smaniavate
smaniavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
smaniai
smaniasti
smaniò
smaniammo
smaniaste
smaniarono
smanierò
smanierai
smanierà
smanieremo
smanierete
smanieranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho smaniato
tu hai smaniato
egli ha smaniato
noi abbiamo smaniato
voi avete smaniato
essi hanno smaniato
avevo smaniato
avevi smaniato
aveva smaniato
avevamo smaniato
avevate smaniato
avevano smaniato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi smaniato
avesti smaniato
ebbe smaniato
avemmo smaniato
aveste smaniato
ebbero smaniato
avrò smaniato
avrai smaniato
avrà smaniato
avremo smaniato
avrete smaniato
avranno smaniato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io smani
che Tu smani
che Egli smani
che Noi smaniamo
che Voi smaniate
che Essi smanino
smaniassi
smaniassi
smaniasse
smaniassimo
smaniaste
smaniassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia smaniato
abbia smaniato
abbia smaniato
abbiamo smaniato
abbiate smaniato
abbiano smaniato
avessi smaniato
avessi smaniato
avesse smaniato
avessimo smaniato
aveste smaniato
avessero smaniato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io smanierei
tu smanieresti
egli smanierebbe
noi smanieremmo
voi smaniereste
essi smanierebbero
avrei smaniato
avresti smaniato
avrebbe smaniato
avremmo smaniato
avreste smaniato
avrebbero smaniato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
smania
smani
smaniamo
smaniate
smanino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
smaniare avere smaniato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
smaniante smaniato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
smaniando avendo smaniato

Ricerca nei classici sul web