Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: scavare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
scavare avere scavato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
scavante scavato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
scavando avendo scavato
Coniugazione del verbo: scavare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: scavare
approfondire cesellare forare raspare ricavare

rivangare scalzare sbancare disseppellire dissotterrare

incavare svuotare andare a fondo
Vocabulary and phrases
scavare
= verbo transitivo for ,
---------------
* Quel pover'uomo del cardinale di Ricili¨ tenta di qua , fiuta di lÓ , suda , s'ingegna: e poi ? quando gli Ŕ riuscito di scavare una mina , trova la contrammina giÓ bell'e fatta dal conte duca . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Forse se ne sarebbe potuto saper di pi¨ , se , in vece di cercar lontano , si fosse scavato vicino .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Cosý pure , trovandosi colma di cadaveri un'ampia , ma unica fossa , ch'era stata scavata vicino al lazzeretto ; e rimanendo , non solo in quello , ma in ogni parte della cittÓ , insepolti i nuovi cadaveri , che ogni giorno eran di pi¨ , i magistrati , dopo avere invano cercato braccia per il tristo lavoro , s'eran ridotti a dire di non saper pi¨ che partito prendere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Con un frate compagno , e con persone del tribunale , dategli dal presidente , and˛ fuor della cittÓ , in cerca di contadini ; e , parte con l'autoritÓ del tribunale , parte con quella dell'abito e delle sue parole , ne raccolse circa dugento , ai quali fece scavar tre grandissime fosse ; spedý poi dal lazzeretto monatti a raccogliere i morti ; tanto che , il giorno prefisso , la sua promessa si trov˛ adempita .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E quando il vento spirava di lÓ, recando il lezzo asfissiante dello zolfo bruciato, guardavano gli alberi come a difenderli e borbottavano imprecazioni contro quei pazzi che s'ostinavano a scavar la fossa alle loro fortune e che, non contenti d'aver devastato la vallata, quasi invidiosi di quell'unico occhio di verde, avrebbero voluto invadere coi loro picconi e i loro forni anche le belle campagne.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Scavano, scavano, e il prezzo dello zolfo gi˙, gi˙, gi˙! Senza capire che fanno la loro e la nostra rovina; perchÚ tutti i danari vanno a finir lÓ, in quelle buche, in quelle bocche d'inferno sempre affamate, bocche che ci mangiano vivi! - E il rimedio, scusate? - tornava a domandare lo Scala.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E intanto lavoriamo, ci ammazziamo a scavarlo, poi lo trasportiamo gi˙ alle marine, dove tanti vapori inglesi, americani, tedeschi, francesi, perfino greci, stanno pronti con le stive aperte come tante bocche a ingojarselo; ci tirano una bella fischiata, e addio! Che ne faranno, di lÓ, nei loro paesi? Nessuno lo sa; nessuno si cura di saperlo! E la ricchezza nostra, intanto, quella che dovrebbe essere la ricchezza nostra, se ne va via cosÝ dalle vene delle nostre montagne sventrate, e noi rimaniamo qua, come tanti ciechi, come tanti allocchi, con le ossa rotte dalla fatica e le tasche vuote.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E ciascuno, avviandosi, pensava che lÓ, sotto quelle coste cosÝ squallidamente rischiarate, cento, duecento metri sottoterra, c'era gente che s'affannava ancora a scavare, a scavare, poveri picconieri sepolti laggi˙, a cui non importava se s˙ fosse giorno o notte, poichÚ notte era sempre per loro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ebbene: forse era saltata sul letto per indicare al padrone dove si sentiva mancare il respiro, lÝ, al collo, e gliel'aveva preso con le mani; poi, nell'oppressura, non riuscendo a tirare il fiato, esasperata, forse s'era messa a scavare con le unghie, lÝ, nella gola del padrone.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Soggiunse che anzi, avendo egli un giorno detto al padrone, sant'anima, che Spatolino, non ostante il divieto, scavava di lÓ con tre manovali, il padrone, sant'anima, gli aveva risposto: - E lascialo scavare, non lo sai ch'Ŕ matto? Cerca forse il tesoro per terminare la chiesa di Santa Caterina! - A nulla giov˛ la testimonianza di don LagÓipa, notoriamente ispiratore a Spatolino di tante altre follie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Calma, signori miei, calma! Il prete, agitato, sconvolto, rimase perplesso se accorrere o no alla chiamata, mentre i suoi uomini, non meno agitati e sconvolti di lui, domandavano, piangendo di rabbia per una ingiustizia, che sembrava loro patente: - E noi? e noi? Ma come? Che risposta? Poi, tutti insieme, in gran confusione, presero a vociare: - Noi vogliamo il camposanto! - Siamo carne battezzata! - In groppa a una mula, signor Prefetto, i nostri morti! - Come bestie macellate! - Il riposo dei morti, signor Prefetto! - Vogliamo le nostre fosse! - Un palmo di terra, dove gettare le nostre ossa! E le donne, tra un diluvio di lagrime: - Per nostro padre che muore! Per nostro padre che vuol sapere, prima di chiudere gli occhi per sempre, che dormirÓ nella fossa che s'Ŕ fatta scavare! sotto l'erbuccia della nostra terra! E il prete, pi˙ forte di tutti, con le braccia levate, innanzi all'uscio del prefetto: - ╚ l'implorazione suprema dei fedeli: Requiem aeternam dona eis, Domine! Accorsero, a quel pandemonio, da ogni parte uscieri, guardie, impiegati che, a un comando gridato dal prefetto dalla soglia, sgombrarono violentemente l'anticamera, cacciando via tutti per la scala, anche quelli che non c'entravano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ebbene, no! questo, no! questo, mai! Li sopportava da vivi; ma la soperchieria di averli anche morti nelle terre, mai! Anche perchÚ l'usurpazione loro non si radicasse sottoterra coi loro morti! Il prefetto gli aveva dato ragione; gli aveva anzi promesso di mandare lass˙ guardie e carabinieri per impedire ogni violenza: perchÚ il vecchio, da un mese moribondo per idropisia, era uomo da farsi seppellire vivo nella fossa che giÓ s'era fatta scavare nel posto ove sognava che dovesse sorgere il cimitero, appena le due figliuole e quel prete gli annunzierebbero il rifiuto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Affondano nel loro spasimo, a scavarlo fino in fondo, la saettella di trapano del loro raziocinio, e fru e fru e fru, non la smettono pi˙.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il viso giallo, scavato, aguzzo, aveva assunto in quel sonno, e pareva a tradimento, un'espressione cattiva e sguajata, come se, nella momentanea assenza, il corpo volesse vendicarsi dello spirito che per tanti anni con l'austera volontÓ lo aveva martoriato e ridotto in servit˙, cosÝ disperatamente estenuato e miserabile.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Veramente, quegli occhi, non si sapeva pi˙ come guardarglieli, cosÝ scavati dentro com'erano nel male che lo consumava.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
"Spiriti!" pens˛ CichŔ, che lavorava solo solo in un podere a scavar conche attorno ad alcuni frutici di mandorlo per riempirle di concime.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stordito dai gridi dei barcaioli e dei facchini del porto, tra un continuo sbaccaneggiar di liti, e i fischi delle sirene e il fumo delle macchine, credette sinceramente che la necessitÓ d'ingannare, i cattivi pensieri venissero dal fermento stesso di quella vita esagitata, esalassero dalle bocche delle stive, dall'acqua stessa del mare sporca di zolfo e di carbone, dal muffido pacciame delle alghe secche su la spiaggia solcata, scavata dal transito incessante dei carri striduli, carichi di minerale; credette sinceramente ch'egli, senza volere, vivendo lÝ, respirando in quell'aria, avrebbe appreso quell'arte in poco tempo; e fu felicissimo quando potÚ aver la dimostrazione che giÓ gli altri credevano che non avesse pi˙ bisogno d'apprender altro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A poco a poco le palpebre gli si gonfiavano di pianto, e le lagrime gli gocciolavano grosse e spesse per le guance scavate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ispido, con la faccia scavata, le occhiaje livide, gli occhi da pazzo, svegli˛ i figliuoli; ordin˛ ai pi˙ grandi che lo ajutassero a raccogliere la roba e a caricarla su la mula.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Egli and˛ al pozzo che pareva un nuraghe scavato in un angolo del cortile e protetto da un recinto di macigni sui quali , entro vecchie brocche rotte , fiorivano piante di violacciocche e cespugli di gelsomini: uno di questi si arrampicava sul muro e vi si affacciava come per guardare cosa c'era di lÓ , nel mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Egli s'aggirava tra le rovine ; e gli sembrava di aver l'obbligo di scavare , di ritrarre i cadaveri dalle macerie , i tesori di sottoterra , ma di non potere , cosÝ solo com'era , cosÝ debole , cosÝ incerto sul punto da incominciare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ella lo aveva subito riconosciuto: era il Barone , uno dei tanti antichi Baroni i cui spiriti vivevano ancora trale rovine del Castello , nei sotterranei scavati entro la collina e che finivano nel mare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Si curv˛ su se stesso: scavava , silenzioso , tirava , tirava su , come un macigno da un pozzo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Cosý nell'amante si ripeteva di continuo la sensazione giÓ patita su la strada polverosa quando ella, dopo il passaggio dei cavalli bradi, aveva sollevato il suo velo mostrando il viso nudo ed egli s'era volto a guardarla con qualcosa di cavo nel petto ch'era come l'impronta di quella nuditÓ sempre nuova. Veramente ella, per vivere in lui, gli scavava il petto, glie lo scerpava, glie lo rodeva, senza dargli tregua; e pareva talora incastrarvisi, serrarvi e schiacciarvi ogni altra cosa ancor viva, distruggervi ogni fibra non accordata al suo tono, e dal pi¨ nero dolore volgere la pi¨ chiara delle voluttÓ. (D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
Egli era serrato nell'ostilitÓ nell'invidia e nel sogno. Vedeva il Canale color d'acciaio tra le coste frastagliate a picco; e dietro l'astro dell'elica, dietro il ventaglio dei tre cilindri, l'eroe solo, con la sua segreta di panno bruno, con la sua tunica azzurra d'artiere su la cinta di salvamento, col suo profilo aquilino di Franco che ha abbassato la frÓmea, paralo la bocca dai baffi come da una baviera. Si ricordava d'averlo veduto a Montichiari, d'avergli parlato. Si ricordava della mascella robusta, dei pomelli saglienti, della ciocca ritrosa sul mezzo della fronte rimasta pallida nel volto rossastro. Anche si ricordava della donna semplice e possente che gli stava accanto, esule dal focolare, nella tettoia come sotto una trabacca di guerra, simile a una moglie di leudo che tralasci di riporre il lino nei forzieri e di distribuire la lana alle serve per brandire la mezzapicca e la francisca, attenta a incantare il pericolo con la forza di quel sorriso che le scopriva tutti i denti sani e le scavava nelle gote due fosse fonde. źLa torpediniera Ŕ rimasta indietro, non Ŕ pi¨ visibile.(D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
Ella lo teneva pel braccio, e lo stringeva, e gli parlava come dentro l'anima; e pareva che avesse smarrita la ragione, e pur pareva che nella pi¨ remota profonditÓ tutto vedesse. E quelle parole ch'ella aveva gridate nell'ombra della ruina irremeabile, ora le ripeteva con una voce segreta che scavava il petto al fratello non confessato e glie lo empiva di sgomento. (D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
Tuono d'infiniti guai udivano nella valle d'abisso. Lo sterpeto era deserto. La mole ferrigna di San Giusto si levava su l'altura munita di scarpate e di contrafforti come uno spalto. Dietro il colle la CittÓ di vento e di macigno drizzava contro l'incursione delle nuvole le sue torri, i suoi campanili, il suo Mastio feroce, lo sprone formidabile della Rocca vecchia, le mura gigantesche costruite dagli scavatori di sepolcri e quelle cementate dal sangue civico. Le campane sonavano a doppio. A quando a quando la raffica simulava pi¨ alto quel clamore che perpetuo suona dentro la cerchia e sotto le porte dal giorno che la fellonýa del conestabile chiam˛ al bottino i fanti del Montefeltro: źSacco, sacco!╗
---------------
Ś Dove hai scavato questo scarabattolo?
---------------
Non pi¨ esse chiedevano, non pi¨ sceglievano le canzoni. Ella medesima sfogliava con la mano febrile il quaderno sospeso su la tastiera, indicava a Novella la pagina, senza intervallo passava da un grido di amore a un grido di dolore, da un anelito per la vita a una invocazione della morte. Esse tutte s'abbandonavano al rapimento, si protendevano verso la potenza, in attitudini che sembravano palesare il rilievo della loro veritÓ nascosto fino a quel punto dalla grazia fallace. Poggiavano la gota su la palma, il cubito sul ginocchio, annodavano le due mani e le ponevano presso il mento, col gesto di chi supplica, rovesciavano in dietro il capo e schiudevano all'aria le labbra come chi ha il petto scavato dall'ambascia. I loro volti erano mutati, come spogli di ci˛ che li adornava, non ricchi se non di ci˛ che esprimevano: volti di angeli neutri, sospesi tra l'inquietudine della lor natura incompiuta e la divinazione di tutte le possibilitÓ. Sentivano esse in confuso che quella voce era la voce d'una vita simile alla loro ma giunta con uno sforzo di pena in un cammino ignoto al culmine dell'erta per ove esse salivano e tentata di precipitarsi dalla parte dell'ombra.(D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
Alludeva al Malagna, allĺamministratore che ci scavava soppiatto la fossa sotto i piedi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Cominciarono a venire i manoscritti (correzioni , cancellature , rifiuti !) ; s' incisero pazientemente le prime incisioni (legnetti gialli e duri di bossolo , dove il bulino Ś 105 Ś scavava rabbiosamente scappando ogni tanto dal segno nero) ; e furon mandati attorno gli avvisi a stampa (il primo bollettino della guerra e giÓ risuonava di colpi e di clangori !) . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma non scendevo come il fiero pastore dal roveto ardente colle leggi della veritÓ scavate nel cuore e nella pietra . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non pu˛ pi¨ muoversi : o deve li scavarsi la fossa o risalire verso la luce . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il fuoco di paglia era fuoco di gioia , era un fuoco artificiale , girandola ragazzesca , roba da ridere , per divertirsi , ma oggi io mi sento di appiccare un incendio da non potersi pi¨ spengere e che dia fuoco al mondo 1 Non so cosa volete fare della buca che avete scavato per me (forse ci nasconderete una volta o l'altra i feti de' vostri aborti) ma vi consiglio di buttar nel cestino le epigrafi . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Soffice massa di nuvole dal vento alto viene accumulata contro i fianchi scavati , straziati delle Apuane , ma le cime libere si vedono trafiggenti il cielo. (B. Cicognani)
---------------
abbattaggio
= nella tecnica mineraria , parte laterale della sezione di scavo di una galleria .
---------------
affossare
= verbo trans. circondare , cingere di fosse un castello , una fortezza scavare fosse
---------------
affossatore
= colui che scava fosse , spec . nel cimitero colui che affossa attrezzo agricolo , simile all'aratro , per scavare fosse .
---------------
aggottare
= verbo trans. togliere l'acqua dal fondo di un'imbarcazione prosciugare uno scavo fatto in un terreno acquoso .
---------------
appozzare
= verbo trans. scavare facendo delle buche
---------------
apripista
= sciatore incaricato di battere la pista prima di una gara mezzo cingolato munito anteriormente di una grossa lama di scavo per lo spianamento del terreno .
---------------
arcosolio
= nicchia ad arco scavata nel tufo delle catacombe e usata come sepolcro .
---------------
botro
= fossato scosceso sul cui fondo scorrono le acque che l'hanno scavato.
---------------
brillatore
= colui che nelle miniere o in altri lavori di scavo Ŕ addetto all'esplosione delle mine. - operaio addetto alla brillatura.
---------------
buchetta
= dim. di buca buchetta di partenza , in atletica leggera , ognuna delle due piccole buche scavate nel terreno che un tempo avevano la stessa funzione dei moderni blocchi di partenzagioco di ragazzi consistente nel far entrare una pallina dentro una piccola buca scavata nel terreno.
---------------
calcinaio
= manovale addetto alla preparazione della calcinafossa scavata nel terreno vicino alle vasche di estinzione della calce viva, in cui si effettuano la completa idratazione e la stagionatura della calce spentanell'industria del cuoio, vasca di cemento o botte di legno dove s'immergono in latte di calce le pelli da conciare.
---------------
camminamento
= passaggio scavato nel terreno fra una trincea e l'altra.
---------------
canalizzare
= verbo trans. scavare canali per il prosciugamento o l'irrigazione dei terreni, per la navigazione o altri scopiincanalare
---------------
canoa
= barca ricavata da un tronco d'albero scavato, tipica degli indigeni dell'america centr.imbarcazione lunga e stretta a pagaia, per uso sportivo.
---------------
catacomba
= spec. a roma, galleria o serie di gallerie sotterranee, scavate nel tufo, dove, durante le persecuzioni dei primi secoli, i cristiani seppellivano i loro morti e celebravano i loro riti luogo privo di aria e di luce.
---------------
cava
= scavo a cielo aperto per l'estrazione di materiali rocciosi
---------------
cavatura
= il cavareconcavitÓ fossa scavata.
---------------
controfosso o contraffosso,
= secondo fosso, pi¨ profondo, scavato intorno alle fortificazioni per rafforzarle
---------------
contromina
= cunicolo minato scavato sotto un'opera fortificata per difenderla dall'eventuale azione di mina del nemico.
---------------
draga
= macchina scavatrice per asportare sabbia - ghiaia - detriti da un fondo subacqueo
---------------
dragare
= verbo trans . scavare il fondo del mare - di un canale e sim . - per mezzo di una draga
---------------
effossorio
= che serve a scavare
---------------
escavare
= verbo trans . scavare .
---------------
escavatore
= che - colui che scava
= macchina usata per lavori di scavo e movimento di terra
---------------
escavatrice
= macchina per scavare
---------------
escavazione
= operazione di scavo
---------------
folade
= genere di molluschi marini fosforescenti , dotati di conchiglia oblunga bianca , che scavano gallerie nelle rocce col movimento elicoidale delle valve .
---------------
fossa
= incavo naturale del terreno - buca scavata nel terreno , di forma e dimensioni varie secondo l'uso cui Ŕ destinata
---------------
fosso
= solco naturale - o artificiale scavato nel terreno , usato per lo scolo - o la distribuzione dell'acqua
---------------
galleria
= passaggio sotterraneo di strada , ferrovia o canale , scavato per lo pi¨ nella roccia di un monte
---------------
gradino
= breve ripiano costruito o scavato per superare un dislivello
---------------
gravina
= profondo crepaccio con pareti molto inclinate , scavato dalle acque nella roccia , spec. calcarea.
---------------
grotta
= cavitÓ naturale o artificiale , scavata entro i fianchi di un monte o sotto terra
---------------
incavernare
= verbo transitivo , scavare formando caverne - sistemare in caverne
---------------
piroga
= imbarcazione primitiva a remi o a vela , scavata in un tronco d'albero o fabbricata con corteccia d'albero e pelli cucite insieme .
---------------
pozzo
= scavo praticato verticalmente nel terreno , di solito a sezione circolare e rivestito in muratura , per estrarre acqua dal sottosuolo
---------------
ravvenamento
= aumento della ricchezza idrica di una falda freatica, che si ottiene mediante canali d'irrigazione o scavo di pozzi o infiltrazione delle acque di un fiume deviato artificialmente.
---------------
rille
= formazione caratteristica del suolo lunare costituita da un solco sinuoso che si trova nel fondo di una vallata, analogo a quelli scavati dai fiumi sulla terra.
---------------
riporto
= il riportare, l'essere riportato ' materiale di riporto, detriti o materiale di scavo che servono a riempire una depressione, a formare un rialzo, a bonificare zone paludose ' cane da riporto, cane da caccia addestrato a riportare la selvaggina
---------------
ruspa
= macchina utilizzata per lavori di scavo superficiale, sollevamento e trasporto di terreno
---------------
sbancamento
= opera di scavo del suolo , effettuata per lavori edili o stradali .
---------------
sbatacchio
= trave , palo di sostegno usato nei lavori di scavo ,
---------------
scannafosso
= nelle zone rurali , fosso o altro scavo tracciato intorno a ,
---------------
scavabuche
= attrezzo agricolo , montabile su un trattore , che consente di scavare nel terreno piccole buche utili a trattenere l'acqua piovana e a impedire l'erosione .
---------------
scavafossi
= macchina agricola per lo scavo e la manutenzione dei fossi che irrigano i campi .
---------------
scavamento
= lo scavare ,
---------------
scavato
= participio passato di scavare - smagrito , smunto ,
---------------
scavatrice
= macchina per scavare , generalmente azionata da motori termici o elettrici .
---------------
scavatura
= lo scavare ,
---------------
scavo
= lo scavare ,
---------------
scolito
= genere di piccoli insetti coleotteri neri , con elitre striate , che scavano gallerie tra la corteccia e il legno di vari alberi .
---------------
scultura
= l'arte , la tecnica di formare immagini scavando o pla ,
---------------
sepolcro
= sepulcro , costruzione funebre , scavata nel suolo o eretta sopra di esso , di particolare valore artistico o storico ,
---------------
sfegidi
= o sfecidi , - famiglia di grossi insetti simili alle vespe , che scavano nidi nel terreno o nel legno ,
---------------
sirice
= genere di grossi insetti simili a calabroni dall'addome a strisce gialle e nere , che scavano lunghe gallerie nel legno delle conifere provocando gravi danni .
---------------
sterrare
= verbo transitivo rimuovere la terra spianando o scavando , per lo pi¨ per preparare il terreno a costruzioni di vario tipo ,
---------------
tarlo
= nome delle larve di varie specie di insetti che vivono nel legno rodendolo e scavandovi gallerie
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io scavo
tu scavi
egli scava
noi scaviamo
voi scavate
essi scavano
scavavo
scavavi
scavava
scavavamo
scavavate
scavavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
scavai
scavasti
scav˛
scavammo
scavaste
scavarono
scaver˛
scaverai
scaverÓ
scaveremo
scaverete
scaveranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho scavato
tu hai scavato
egli ha scavato
noi abbiamo scavato
voi avete scavato
essi hanno scavato
avevo scavato
avevi scavato
aveva scavato
avevamo scavato
avevate scavato
avevano scavato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi scavato
avesti scavato
ebbe scavato
avemmo scavato
aveste scavato
ebbero scavato
avr˛ scavato
avrai scavato
avrÓ scavato
avremo scavato
avrete scavato
avranno scavato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io scavi
che Tu scavi
che Egli scavi
che Noi scaviamo
che Voi scaviate
che Essi scavino
scavassi
scavassi
scavasse
scavassimo
scavaste
scavassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia scavato
abbia scavato
abbia scavato
abbiamo scavato
abbiate scavato
abbiano scavato
avessi scavato
avessi scavato
avesse scavato
avessimo scavato
aveste scavato
avessero scavato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io scaverei
tu scaveresti
egli scaverebbe
noi scaveremmo
voi scavereste
essi scaverebbero
avrei scavato
avresti scavato
avrebbe scavato
avremmo scavato
avreste scavato
avrebbero scavato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
scava
scavi
scaviamo
scavate
scavino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
scavare avere scavato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
scavante scavato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
scavando avendo scavato
Coniugazione del verbo: essere scavato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono scavato
tu sei scavato
egli Ú scavato
noi siamo scavati
voi siete scavati
essi sono scavati
ero scavato
eri scavato
era scavato
eravamo scavati
eravate scavati
erano scavati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui scavato
fosti scavato
fu scavato
fummo scavati
foste scavati
furono scavati
sar˛ scavato
sarai scavato
sarÓ scavato
saremo scavati
sarete scavati
saranno scavati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato scavato
tu sei stato scavato
egli Ú stato scavato
noi siamo stati scavati
voi siete stati scavati
essi sono stati scavati
ero stato scavato
eri stato scavato
era stato scavato
eravamo stati scavati
eravate stati scavati
erano statiscavati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato scavato
fosti stato scavato
fu stato scavato
fummo stati scavati
foste stati scavati
furono stati scavati
sar˛ stato scavato
sarai stato scavato
sarÓ stato scavato
saremo stati scavati
sarete stati scavati
saranno stati scavati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia scavato
che Tu sia scavato
che Egli sia scavato
che Noi siamo scavati
che Voi siate scavati
che Essi siano scavati
fossi scavato
fossi scavato
fosse scavato
fossimo scavati
foste scavati
fossero scavati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato scavato
sia stato scavato
sia stato scavato
siamo stati scavati
siate stati scavati
siano stati scavati
fossi stato scavato
fossi stato scavato
fosse stato scavato
fossimo stati scavati
foste stati scavati
fossero stati scavati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei scavato
tu saresti scavato
egli sarebbe scavato
noi saremmo scavati
voi sareste scavati
essi sarebbero scavati
sarei stato scavato
saresti stato scavato
sarebbe stato scavato
saremmo stati scavati
sareste stati scavati
sarebbero stati scavati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii scavato
sia scavato
siamo scavati
siate scavati
siano scavati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere scavato essere stato scavato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- scavato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo scavato essendo stato scavato

Ricerca nei classici sul web