Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: rovesciarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciarsi essersi rovesciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciantesi rovesciatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciandosi essendosi rovesciato
Coniugazione del verbo: rovesciarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: rovesciare
abbattere capovolgere invertire rivoltare ribaltare

dissestare mettere in subbuglio destabilizzare sovvertire far cadere

spandere arrovesciare flettere precipitarsi confluire convergere riversarsi accorrere

affluire buttare gettare scagliare incontrare

unire raccogliere versare
Vocabulary and phrases
* Quando si venne al nome terribile del mandante , bisognò che Perpetua proferisse un nuovo e più solenne giuramento ; e don Abbondio , pronunziato quel nome , si rovesciò sulla spalliera della seggiola , con un gran sospiro , alzando le mani , in atto insieme di comando e di supplica , e dicendo: - per amor del cielo !
---------------
* Quand'ebbe però capito bene cosa il dottore volesse dire , e quale equivoco avesse preso , gli troncò il nastro in bocca , dicendo: - oh ! signor dottore , come l'ha intesa ? l'è proprio tutta al rovescio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Alcuni andavan gettando le lor semente , rade , con risparmio , e a malincuore , come chi arrischia cosa che troppo gli preme ; altri spingevan la vanga come a stento , e rovesciavano svogliatamente la zolla .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Metton mano ai sacchi , li strascicano , li rovesciano: chi se ne caccia uno tra le gambe , gli scioglie la bocca , e , per ridurlo a un carico da potersi portare , butta via una parte della farina: chi , gridando: - aspetta , aspetta , - si china a parare il grembiule , un fazzoletto , il cappello , per ricever quella grazia di Dio ; uno corre a una madia , e prende un pezzo di pasta , che s'allunga , e gli scappa da ogni parte ; un altro , che ha conquistato un burattello , lo porta per aria: chi va , chi viene: uomini , donne , fanciulli , spinte , rispinte , urli , e un bianco polverìo che per tutto si posa , per tutto si solleva , e tutto vela e annebbia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Aprire quella prima folla , rovesciarla a destra e a sinistra , e andare avanti a portar la guerra a chi la faceva , sarebbe stata la meglio ; ma riuscirvi , lì stava il punto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questi , dopo essersi condoluto con lui del pericolo e rallegrato della salvezza: - ah ! - esclamò , battendo la mano sulla sua zucca monda , - que dirà de esto su excelencia , che ha già tanto la luna a rovescio , per quel maledetto Casale , che non vuole arrendersi ? Que dirà el conde duque , che piglia ombra se una foglia fa più rumore del solito ? Que dirà el rey nuestro señor , che pur qualche cosa bisognerà che venga a risapere d'un fracasso così ? E sarà poi finito ? Dios lo sabe .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non è vero , signori miei , che c'è una mano di tiranni , che fanno proprio al rovescio de' dieci comandamenti , e vanno a cercar la gente quieta , che non pensa a loro , per farle ogni male , e poi hanno sempre ragione ? anzi quando n'hanno fatta una più grossa del solito , camminano con la testa più alta , che par che gli s'abbia a rifare il resto ? Già anche in Milano ce ne dev'essere la sua parte .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Andando di lì , vanno a rovescio , - rispondeva la poverina:
---------------
* Così l'ignoranza , coraggiosa e guardinga alla rovescia , aggiungeva ora angustie all'angustie , e dava falsi terrori , in compenso de' ragionevoli e salutari che aveva levati da principio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Arrivato alla cantonata della strada , ch'era una delle più larghe , vide quattro carri fermi nel mezzo ; e come , in un mercato di granaglie , si vede un andare e venire di gente , un caricare e un rovesciar di sacchi , tale era il movimento in quel luogo: monatti ch'entravan nelle case , monatti che n'uscivan con un peso su le spalle , e lo mettevano su l'uno o l'altro carro: alcuni con la divisa rossa , altri senza quel distintivo , molti con uno ancor più odioso , pennacchi e fiocchi di vari colori , che quegli sciagurati portavano come per segno d'allegria , in tanto pubblico lutto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ed ecco subito donna Ester scese giú le scale annodandosi il fazzoletto , pronta a servire da interprete ai due fidanzati fra i quali spesso nascevano malintesi ,perché Noemi si offendeva di tutto e capiva tutto alla rovescia nonostante la buona volontà di don Predu .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Predu ! Smettila ! — Sai cosa dice quella filosofessa di Stefana ? Dice che adesso tu hai fatto la malía al rovescio: prima per farmi dimagrire , adesso per farmi ingrassare . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ho comprato un piacere al prezzo ch’i’ ho voluto: ora basta." Io, messemi le mani ne’ capelli, e rovesciatigli in sugli occhi, con voce soffocata dall’agonia della rabbia, protendendomi ritta su lui seduto: "Ah uomo indegno! Così tu mi tratti? Che t’ho fatto io per meritare d’esser così calpestata da te? Che t’ho fatt’io altro che amarti?" Egli ghignando: "Amarmi voi, signorina? Voi proffertami da una Blandin?" "Profferta?" (a questa parola io lo afferrai per il braccio). (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Eramo un giorno a Clisson, ameno luogo d’acque e d’ombre e di trarotti declivi, dove i massi vedi biancheggiare fitti di fiorellini che alle vene del sasso affidano la radice gracile, e vivono succiando aria e luce dai petali pallidetti; e sul fiume qua bruno là scintillante galleggiano le larghe foglie del nenufar, e gli alberi pendenti par si rovescino sitibondi nell’acqua che lambe i rami commossi dal vento. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
«Creda, avevo cominciato a spogliarmi quando mi ha preso come una vertigine e lì, andiamo, metti su da capo le vesta, e via, corri qua come un matto, senza lume! Nella furia ho persin rovesciato la scodella dell'acqua sedativa!» «Accendiamo il lume?», chiese Franco. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La Peppina, rovescioni sul parapetto, stende giù quanto può la sua pertica per imborsar il malcapitato e non le riesce. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Quando finalmente si udì rispondere «zitto, basta» tacque un poco e poi ricominciò rovesciando all'indietro la sua testolina ridente, proprio per stuzzicar la mamma: «Cosa, silenzio?». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Nel breve tratto di via ch'è tra la casa comunale di Albogasio e la chiesa, il vento le rovesciò l'ombrello. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Era rilegato in pergamena impressa, lucida come i cofanetti di pastiglia; e sul rovescio della legatura era scritto a mano: «Doppio ardor mi consuma» (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli sosteneva il volo con la sua pazienza, incitava la rapidità con la sua febbre. A quando a quando, contro la nuvola o contro l'azzurro, il suo busto emergente appariva proteso come per l'istinto di acuirsi, di sfuggire al contrasto dell'aria, di adeguarsi alla forma del fuso e del dardo. E gli occhi più perspicaci o i meglio armati scorgevano il suo capo scoperto, a cui il vento aveva rapito il camaglio; scorgevano il suo viso affilato, onde pareva esalarsi l'ardore dello sforzo come di fra le alette dei cilindri il calore dell'attrito, quel viso fatto quasi di fluida violenza, quasi che il vento rovesciasse indietro non soltanto i capelli di su la fronte ma dal mento alle tempie tutte le fibre dei muscoli palesi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il polo del cielo era sgombro, in forma di orbe, come veduto dall'arena di un anfiteatro, cupola incurvata su l'ordine dei pilastri e degli archi. I portici colossali delle nubi lo sostenevano, domato l'incendio. Uno spirito misterioso inspirava le figure informi che su i fastigi s'allungavano s'inchinavano si rovesciavano come la Notte e l'Aurora su i sepolcri medicei, come nel volume della Sistina i Profeti e le Sibille. Sparivano la città di legno e le sue piccole cose, ma le grandi s'ingrandivano con l'ombra e con l'ansia. Ora la Nike su la colonna romana era grandissima. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* La nonna, allo scatto di quelle fresche ingenue risa infantili, si voltava a guardare la riccioluta testina rovesciata del nipotino. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Berto mi rispose che non poteva; non poteva perché la sua condizione di fronte alla famiglia della moglie e alla moglie stessa era penosissima, dopo il nostro rovescio: egli viveva ormai su la dote della moglie, e non avrebbe dunque potuto imporre a questa anche il peso della suocera. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Mi disprezzerai ancor più, così, Adriana! gemetti, rovesciandomi sul letto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Divenni una specie di Gorgia da caffè , che per vendicarsi della certezza perduta e della superbia fiaccata , si divertiva a dissolvere e disseccare le fedi degli altri ; a rovesciare i loro tentativi di teoria , di affermazione , valendosi non solo della loro debolezza e ignoranza ma anche della propria malafede e pessima volontà . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Siamo per i volontari , per le bande armate , per i briganti , per i liberi guerrieri delle piazze che rovesciano i re , per i cavalieri erranti che cercano le avventure di spada come i Casanova quelle di sottana . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E fui socialista — socialista a rovescio: accettai la lotta di classe . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Rovesciavo dal tutto al nulla il concetto millenario della filosofia ; tagliavo la tradizione e tornavo alla prefilosofia . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E torno , ahimè , quando non ne posso più , a rovesciar convulsamente parole sui fogli e a cantare con versi d' infinite sillabe la terribilità dell'ascetico eroe che vede le cose umane con occhi divini e son talmente abietto che neppure una volta mi vien r idea di metter giù dell'arsenico nel mio biondo the prodigalmente indolcito . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io che conosco il diritto e il rovescio della mia sapienza , e che so quanto sia lieve e sottile la tela delle mie erudizioni , e quanta impreparazione ci sia sotto la sicurezza , e quanta timidità dietro la tracotanza , mi vergogno di me stesso e degli altri e sento il bisogno di confessarmi a voce alta , per chi mi vorrà sentire . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io voglio rovesciare ogni cosa dall'alto in basso , capovolgere le credenze , mostrare il dietro laido di ogni facciata imponente , le macchie di ogni stella , le ragioni meschine di ogni grandezza , i motivi vigliacchi di ogni istituzione venerata , la cecità dei saggi , r infamia dei moralisti , la ragione dei cattivi , la dolcezza del male , la grandezza del nulla . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
acquata
= breve e improvviso rovescio di pioggia provvista di acqua dolce a bordo .
---------------
anatrare
= verbo intr. nell'antica dialettica , arte di rovesciare le tesi avversarie .
---------------
antipodo
= antipode in enigmistica , gioco per il quale , trasportando la prima lettera dall'inizio di una parola alla fine o viceversa e leggendo quindi la parola a rovescio , si ottiene la stessa parola o un'altra di senso egualmente compiuto che è in contrasto con il concetto comune di poesia
---------------
aratro
= macchina agricola per arare il terreno , costituita essenzialmente dal coltro , che taglia il terreno verticalmente , dal vomere , che lo taglia orizzontalmente , dal versoio , che lo rovescia , e dalla bure , a cui si applica la forza trainante .
---------------
arrovesciare
= verbo trans. rovesciare volgere , lasciar andare all'indietro
---------------
balta
= sbalzo , rovesciamento dar la balta , dar di balta , ribaltare , ribaltarsi
---------------
bigoncia
= recipiente di legno fatto a doghe diritte , di forma troncoconica rovesciata , usato per il trasporto e la pigiatura dell'uva essercene una bigoncia , a bigonce , in grande quantità misura di capacità per liquidi , corrispondente a poco più di 150 litri 3 cattedra , pulpito.
---------------
caffeomanzia
= arte di predire il futuro interpretando le figure disegnate da fondi di caffè rovesciati in una bacinella d'acqua.
---------------
campana
= strumento a forma di vaso rovesciato, solitamente di bronzo, che viene percosso da un battaglio appeso nell'interno o da un martello esterno
---------------
capovolto
= part. pass. di capovolgere - rovesciato
---------------
codetta
= dim. di coda estremità della frusta, alla quale viene attaccato lo sverzinosorta di virgola rovesciata che, nella scrittura latina medievale, veniva posta sotto la lettera e per indicare il dittongo ae
---------------
count down
= conto alla rovescia.
---------------
cretonne
= stoffa di cotone apprettata sul rovescio, stampata a colori e disegni vivaci.
---------------
double-face
= - stoffa che non ha un vero rovescio - ma due diritti - ciascuno con un proprio disegno e colore
---------------
ectropion
= rovesciamento all'infuori del bordo libero della palpebra .
---------------
elateridi
= grande famiglia di insetti coleotteri dal corpo allungato - con protorace fornito di una sorta di meccanismo che consente loro - se rovesciati sul dorso - di inarcarsi e spiccare salti accompagnati da un caratteristico clic - fino a riprendere la posizione sul ventre
---------------
elson
= nella lotta greco-romana - presa che consiste nell'infilare un avambraccio sotto l'ascella dell'avversario appoggiandogli la mano sulla nuca - per rovesciarlo in avanti
---------------
entropion o entropio
= rovesciamento verso l'interno del bordo libero della palpebra .
---------------
eschimotaggio
= nel canottaggio - l'operazione di raddrizzamento della canoa rovesciata .
---------------
eversore
= colui che mira a rovesciare l'ordinamento statale e le sue istituzioni
---------------
fronda
= fronde , movimento di opposizione sviluppatosi in francia tra il 1648 e il 1653 contro la reggente anna d'austria e il suo ministro mazarino durante la minore età di luigi xiv , nell'intento di rovesciare l'assolutismo monarchico ogni movimento - o corrente di opposizione all'interno di un partito - o di un gruppo politico
---------------
gerla
= cesta a forma di cono rovesciato , usata spec. nei paesi di montagna per il trasporto di roba varia
---------------
hysteron proteron =figura retorica che consiste nel rovesciare , in una frase , l'ordine temporale degli avvenimenti , mettendo così in risalto l'azione che viene a essere nominata per prima 2 argomentazione che usa come prova ciò che deve essere dimostrato
---------------
insaccata
= colpo dato al sacco per pigiare ciò che vi è dentro - colpo , scossa che si riceve saltando a terra malamente o cavalcando senza assecondare il trotto del cavallo\n 3 il pigiarsi , l'ammucchiarsi l'uno sull'altro dei passeggeri di un veicolo per una frenata improvvisa o per una brusca accelerata\n 4 scossa subita dagli alberi quando le vele vengono rovesciate indietro dal vento .
---------------
nassa
= attrezzo per la pesca di crostacei e pesci di fondo , costituito da una sorta di campana di vimini , giunchi o fili metallici intrecciati , con alla base un'apertura a imbuto dal bordo rovesciato all'interno , in modo che il pesce , una volta entrato , non riesca più a uscire - rete da pesca con armatura cilindrica di legno , usata nell'adriatico .
---------------
pentolare
= un particolare elmo medievale di forma cilindrica , simile a una pentola rovesciata , con nasale di bronzo e due fessure per la vista .
---------------
pulvino
= elemento della colonna a forma di piramide tronca rovesciata , in genere decorato con motivi animali o vegetali , tra il capitello e l'imposta dell'arco
---------------
quadrigato
= antica moneta romana del valore di dieci assi , che portava sul rovescio una quadriga .
---------------
recto
= la parte anteriore di un foglio, di una moneta o di una medaglia, contrapposta al verso o rovescio.
---------------
retrofrontespizio
= il rovescio del frontespizio in un libro, dove si trova di solito l'indicazione della proprietà letteraria e il numero dell'edizione.
---------------
ribaltone
= rovesciamento improvviso di un veicolo
---------------
rovescia
= la parte rovesciata di un abito
---------------
rovesciamento
= il rovesciare, il rovesciarsi, l'essere rovesciato
---------------
rovesciata
= rovesciamento
---------------
rovesciato
= participio passato di rovesciare ,
---------------
rovesciatore
= colui che rovescia.
---------------
rovescino
= nel lavoro a maglia, serie di maglie lavorate a punto rovescio.
---------------
rovescione
= colpo dato col rovescio della mano o di un'arma
---------------
scerpellino o cerpellino ,
= occhio con le palpebre rovesciate e arrossate ,
---------------
scifo
= tipo di vaso a forma di tronco di cono rovesciato , con due anse oblique , di solito molto capace , in uso presso gli antichi greci .
---------------
scolmare
= verbo transitivo rendere meno colmo ' arare scolmando , arare un terreno partendo dai lati del campo verso il centro e rovesciando le zolle verso l'esterno .
---------------
sifone
= conduttura idraulica a forma di u rovesciata usato per portare un liquido da un livello a un altro inferiore
---------------
situla
= vaso metallico o fittile a tronco di cono rovesciato , diffuso anticamente presso molte civiltà mediterranee .
---------------
spegnitoio
= spengitoio , arnese a forma di imbuto rovesciato , che si fissa in cima a una canna , usato per spegnere la fiamma di candele , lumi a petrolio ecc .
---------------
spera
= sorta di à ncora galleggiante gettata in acqua da un'imbarcazione per tenere la poppa nella direzione da cui vengono le onde e impedire che l'imbarcazione si rovesci .
---------------
svasato
= participio passato di svasare - fatto a forma di tronco di cono - albero svasato , coi rami tagliati in modo che formino un tronco di cono rovesciato - gonna svasata , scampanata - prora svasata , a forma di v .
---------------
terrorismo
= metodo di lotta di gruppi e movimenti politici che , negando - vedendosi negata la possibilità  di conseguire i loro fini con mezzi legali , cercano di rovesciare l'assetto politico-sociale esistente con atti di violenza organizzata
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi rovescio
tu ti rovesci
egli si rovescia
noi ci rovesciamo
voi vi rovesciate
essi si rovesciano
mi rovesciavo
ti rovesciavi
si rovesciava
ci rovesciavamo
vi rovesciavate
si rovesciavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi rovesciai
ti rovesciasti
si rovesciò
ci rovesciammo
vi rovesciaste
si rovesciarono
mi rovescerò
ti rovescerai
si rovescerà
ci rovesceremo
vi rovescerete
si rovesceranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono rovesciato
tu ti sei rovesciato
egli si é rovesciato
noi ci siamo rovesciati
voi vi siete rovesciati
essi si sono rovesciati
mi ero rovesciato
ti eri rovesciato
era rovesciato
ci eravamo rovesciati
vi eravate rovesciati
si erano rovesciati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui rovesciato
ti fosti rovesciato
si fu rovesciato
ci fummo rovesciati
vi foste rovesciati
si furono rovesciati
mi sarò rovesciato
ti sarai rovesciato
si sarà rovesciato
ci saremo rovesciati
vi sarete rovesciati
si saranno rovesciati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi rovesci
che Tu ti rovesci
che Egli si rovesci
che Noi ci rovesciamo
che Voi vi rovesciate
che Essi si rovescino
mi rovesciassi
ti rovesciassi
si rovesciasse
ci rovesciassimo
vi rovesciaste
si rovesciassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia rovesciato
ti sia rovesciato
si sia rovesciato
ci siamo rovesciati
vi siate rovesciati
si siano rovesciati
mi fossi rovesciato
ti fossi rovesciato
si fosse rovesciato
ci fossimo rovesciati
vi foste rovesciati
si fossero rovesciati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi rovescerei
tu ti rovesceresti
egli si rovescerebbe
noi ci rovesceremmo
voi vi rovescereste
essi si rovescerebbero
mi sarei rovesciato
ti saresti rovesciato
si sarebbe rovesciato
ci saremmo rovesciati
vi sareste rovesciati
si sarebbero rovesciati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
rovesciati
si rovesci
rovesciamoci
rovesciatevi
si rovescino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciarsi essersi rovesciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciantesi rovesciatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
rovesciandosi essendosi rovesciato

Ricerca nei classici sul web