Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: riversarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riversarsi essersi riversato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riversantesi riversatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riversandosi essendosi riversato
Coniugazione del verbo: riversarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: riversare
trasfondere travasare rovesciare scaricare versare

infondere
Vocabulary and phrases
M'avete ridato la vita per mandarmi in galera? E non è un atroce delitto, questo? E che giustizia può esser quella che punisce a freddo un uomo ormai privo di rimorsi? come starò io in un reclusorio a scontare un delitto che non ho pensato di commettere, che non avrei mai commesso, se non vi fossi stato trascinato; mentre, meditatamente, ora, a freddo, coloro che approfitteranno della vostra scienza, dottore, la quale mi ha tenuto per forza in vita solo per farmi condannare, commetteranno il delitto piú atroce, quello di farmi abbrutire in un ozio infame, e di fare abbrutire nei vizii della miseria e nell'ignominia i miei figliuoli innocenti? Con quale diritto? Si rizzò sul busto, sospinto da una rabbia che il sentimento della propria impotenza rendeva feroce: cacciò un urlo e s'afferrò con le dita artigliate la fascia e se la stracciò; poi si riversò bocconi sul letto, convulso; tentò di scoppiare in singhiozzi, ma non poté.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'abbandonò a un tratto; crollò sul letto, riversa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A quella vista, come assalita d'improvviso dal contagio del male, cacciò un gran grido e cadde riversa, priva di sensi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Allora don Predu si riversò ridendo sulla sedia , col petto gonfio , i denti scintillanti fra le labbra carnose .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il cieco vedeva questo sorriso e se ne esasperava: tutta la sua ira contro il compagno ladro si riversò sul compagno buono .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
In quel palazzo sì splendido di lumiere, che batticuori! come aspettati i messaggi! Il timore lascia egli luogo all’amore? Che si domanda egli a Dio? C’è chi prega pe’ vivi: ma per gli uccisi? per gli agonizzanti nelle abbarrate vie, sotto la zampa ferrata, sotto una carretta riversa? Quante coscienze in bilico! Il sol di domani darà loro il tracollo. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Pochi passi sotto il faggio i due furono colti da un'ondata di nebbia che venuta su per un versante si riversava rapidamente per l'altro, una nebbia fredda e densa, un «Dio fece» disse V. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
— L'amore, l'amore! — sospirò ella abbandonando in dietro il capo, socchiudendo i cigli, rilasciando le braccia e le mani come chi illanguidisce, con la bocca avida, quasi a bere tutto il filtro dell'estate dalla tazza riversa del cielo coronata di foglie. — Se sapeste come amo l'amore, Paolo! (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Era pallido il cielo, quasi candido, con un'apparenza eguale, eppure per ovunque variato come una mescolanza indefinita di ardori che salissero dalla terra e scendessero dal sommo, come una fluttuazione continua di cose diafane e sensibili che quella faccia riversa ricevesse su i cigli e con un battito di cigli rimandasse fino ai limiti del silenzio. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La sua ansia le diceva che il suo destino era sospeso nella luce del più lungo giorno. Ella aveva dinanzi a sé l'imagine della sua felicità riversa come la sua faccia nell'atto di mordere il dolore come un frutto maturo che la bagnasse di succo vermiglio.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Un delirio crudele venò di rosso i mille e mille e mille occhi levati verso il convesso circo celeste. La cruenta gioia circense rifluì nei precordii ansiosi. Un sùbito aumento di vita estuò sotto l'imminenza della morte. Le ali dell'uomo parvero non più fendere il cielo insensibile ma l'anima oceanica della specie, gonfiata come una marea sino alla linea del più alto volo. Gli elementi asserviti, le forze naturali sottomesse, le divinità constrette erano pronti sempre a insorgere per lacerare, per annientare il fragile tiranno, come quelle belve prigioni che si scagliano contro il domatore se a pena egli batta le palpebre o distolga la punta dello sguardo. La lotta era incessante, il pericolo era onnipresente. Come l'Ortìa sanguinaria dell'antica Tauride, l'Ignoto non stava assiso ma ritto in piedi su l'ara esigendo i sacrifizii umani. Le vittime osavano guardarlo con pupille inflessibili, fino al limite del Buio. Che erano mai al paragone i giuochi dell'anfiteatro? L'uomo non più andava alle fiere nell'arena angusta, ma alle macchine micidiali su le vie della terra del mare e del cielo; e il pollice riverso era di continuo sopra lui. Un'ombra tragica e una luce tragica a volta a volta oscuravano e irraggiavano lo spazio. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
L'Àrdea continuava la sua rotta, girava le mète nel decimoquinto giro. Il Latino era per ritogliere il primato al Barbaro. Nella calca efimera e indistinta le radici eterne della stirpe fremettero. Tutti i cuori furono alati per sostenere il volo eroico. Tutte le gole riverse gittarono al prode il suo nome come un soffio sonante che incitasse la rapidità. Gli comandarono di vincere. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Una sorda irritazione si moveva già sotto la sua puerilità lasciva, qualcosa di simile all'impazienza ond'era presa talvolta quando una delle sue scatole tonde d'avorio per solito agevoli resisteva all'improvviso così che per nessuno sforzo riesciva ella a girarne il coperchio, né pur le valeva il sacrifizio iroso d'un'unghia aguzzata e polita con tanta cura di lima e di polveri! Ella si nudò il petto e prese fra le sue dita delicatamente una delle piccole mammelle rimaste verginali, simili a quelle che la Martire porta come due coppette riverse nel vassoio d'argento. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La spinta fu così brutale ch'ella cadde riversa; e aveva su le braccia l'impronta delle tanaglie. Non gridò, non si lamentò. Poggiandosi sopra un fianco, alenava seminuda; e sotto le ciglia aggrottate il suo sguardo ardente era inesplicabile. Le narici le palpitavano come all'approssimarsi del piacere. Qualcosa di acre e di felice, un'ambiguità sfuggente, una perversità incerta brillava e s'oscurava a volta a volta nel bel viso di dèmone. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Son passati i vent'anni ; la giovinezza già trabocca nel suo pieno vigore ; la vita più vera , in contatto colla concreta umanità , è incominciata e non basta a sé stessa ed anzi fa segno di voler riversarsi ed espandersi sugli altri , su tutti — e d'amore non si ragiona . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Adesso che son qui , ad analizzarmi , sono colto da un dubbio: che io forse abbia amato tanto la sigaretta per poter riversare su di essa la colpa della mia incapacità? Chissà se cessando di fumare io sarei divenuto l’uomo ideale e forte che m’aspettavo? Forse fu tale dubbio che mi legò al mio vizio perché è un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ma , ritornato a casa mia , anche quest’affettuosità non esisteva più e si riversava aumentata su Augusta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Il medico osserva i labbri sfrangiati della ferita, il giovane stava riverso sul lettino con le labbra livide
---------------
adacquatrice
= piccolo fosso nel quale si raccoglie l'acqua , che traboccando si riversa sul terreno da irrigare .
---------------
affluire
= verbo intr. scorrere verso un luogo , riversarsi
---------------
endoreico
= bacino idrografico le cui acque si riversano - anziché nel mare - in uno specchio d'acqua interno .
---------------
esoreico
= un bacino idrografico le cui acque si riversano in un oceano o in un mare comunicante con un oceano .
---------------
scaricabarili o scaricabarile ,
= gioco di ragazzi che consiste nel mettersi a coppie schiena contro schiena , intrecciando poi le braccia e sollevandosi a vicenda - fare , giocare a scaricabarili , scaricare , riversare uno sull'altro una responsabilità , una colpa .
---------------
scaricatoio
= spiazzo adibito allo scarico , condotto in cui si riversano acque di rifiuto .
---------------
technicolor
= procedimento di cinematografia a colori che utilizza una macchina da presa con tre pellicole in bianco e nero da cui si traggono i tre colori fondamentali , poi riversati su una pellicola unica per la proiezione
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi riverso
tu ti riversi
egli si riversa
noi ci riversiamo
voi vi riversate
essi si riversano
mi riversavo
ti riversavi
si riversava
ci riversavamo
vi riversavate
si riversavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi riversai
ti riversasti
si riversò
ci riversammo
vi riversaste
si riversarono
mi riverserò
ti riverserai
si riverserà
ci riverseremo
vi riverserete
si riverseranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono riversato
tu ti sei riversato
egli si é riversato
noi ci siamo riversati
voi vi siete riversati
essi si sono riversati
mi ero riversato
ti eri riversato
era riversato
ci eravamo riversati
vi eravate riversati
si erano riversati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui riversato
ti fosti riversato
si fu riversato
ci fummo riversati
vi foste riversati
si furono riversati
mi sarò riversato
ti sarai riversato
si sarà riversato
ci saremo riversati
vi sarete riversati
si saranno riversati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi riversi
che Tu ti riversi
che Egli si riversi
che Noi ci riversiamo
che Voi vi riversiate
che Essi si riversino
mi riversassi
ti riversassi
si riversasse
ci riversassimo
vi riversaste
si riversassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia riversato
ti sia riversato
si sia riversato
ci siamo riversati
vi siate riversati
si siano riversati
mi fossi riversato
ti fossi riversato
si fosse riversato
ci fossimo riversati
vi foste riversati
si fossero riversati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi riverserei
tu ti riverseresti
egli si riverserebbe
noi ci riverseremmo
voi vi riversereste
essi si riverserebbero
mi sarei riversato
ti saresti riversato
si sarebbe riversato
ci saremmo riversati
vi sareste riversati
si sarebbero riversati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
riversati
si riversi
riversiamoci
riversatevi
si riversino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riversarsi essersi riversato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riversantesi riversatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riversandosi essendosi riversato

Ricerca nei classici sul web