Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: riconoscere
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscere avere riconosciuto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscente riconosciuto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscendo avendo riconosciuto
Coniugazione del verbo: riconoscere
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: riconoscere
ammettere annettere confessare discernere distinguere

identificare individuare premiare quotare ravvisare

capire eleggere nominare dichiararsi proclamarsi chiamare costituire proclamare

protestare
Vocabulary and phrases
riconoscere
= verbo trans. ravvisare, individuare una cosa o una persona conosciuta
---------------
* Tali eran gli asili , tali i privilegi d'alcune classi , in parte riconosciuti dalla forza legale , in parte tollerati con astioso silenzio , o impugnati con vane proteste , ma sostenuti in fatto e difesi da quelle classi , con attività d'interesse , e con gelosia di puntiglio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si figurava allora di prendere il suo schioppo , d'appiattarsi dietro una siepe , aspettando se mai , se mai colui venisse a passar solo ; e , internandosi , con feroce compiacenza , in quell'immaginazione , si figurava di sentire una pedata , quella pedata , d'alzar chetamente la testa ; riconosceva lo scellerato , spianava lo schioppo , prendeva la mira , sparava , lo vedeva cadere e dare i tratti , gli lanciava una maledizione , e correva sulla strada del confine a mettersi in salvo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - E a voi , - disse poi , rivolgendosi a Renzo , con quella voce che vuol far riconoscere a un amico che ha avuto torto: - e a voi doveva io parlar di questo ? Pur troppo lo sapete ora !
---------------
* Il volto del frate s'aprì a una gioia riconoscente , sotto la quale traspariva però ancora un'umile e profonda compunzione del male a cui la remissione degli uomini non poteva riparare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il podestà rispose con un inchino , nel quale traspariva un sentimento di riconoscenza particolare ; perché tutto ciò che si faceva o si diceva in onore del conte duca , lo riteneva in parte come fatto a sé .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando il frate ebbe serrato l'uscio dietro a sé , vide nell'altra stanza dove entrava , un uomo ritirarsi pian piano , strisciando il muro , come per non esser veduto dalla stanza del colloquio ; e riconobbe il vecchio servitore ch'era venuto a riceverlo alla porta di strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La mattina fu spesa in giri , per riconoscere il paese .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E s avviavano ; ma arriva Menico di corsa , li riconosce , li ferma , e , ancor tutto tremante , con voce mezza fioca , dice: - dove andate ? indietro , indietro ! per di qua , al convento !
---------------
* - Oh ! fra Cristoforo ! - disse , riconoscendo il carattere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Né s'ingannava: la badessa e alcune altre monache faccendiere , che avevano , come si suol dire , il mestolo in mano , esultarono nel vedersi offerto il pegno d'una protezione tanto utile in ogni occorrenza , tanto gloriosa in ogni momento ; accettaron la proposta , con espressioni di riconoscenza , non esagerate , per quanto fossero forti ; e corrisposero pienamente all'intenzioni che il principe aveva lasciate trasparire sul collocamento stabile della figliuola: intenzioni che andavan così d'accordo con le loro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Gli sembrò di riconoscerlo ; era un passo rapido e lieve di fanciullo , passo d'angelo che corre ad annunziare le cose liete e le tristi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ella lo riconobbe subito agli occhi , occhi grandi a mandorla , d'un azzurro verdognolo ; erano ben gli occhi dei Pintor , ma il suo turbamento aumentò quando lo straniero balzato sugli scalini del portone la strinse forte fra le sue braccia dure .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Gli sembrava di riconoscere il luogo dov'era .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ella lo aveva subito riconosciuto: era il Barone , uno dei tanti antichi Baroni i cui spiriti vivevano ancora trale rovine del Castello , nei sotterranei scavati entro la collina e che finivano nel mare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Devi dir loro che se non vogliono pagarti in denari ti paghino almeno in riconoscenza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix sedeva poco distante da loro e li guardava gravemente: li riconosceva , li aveva veduti laggiú alla Festa del Rimedio: erano due mendicanti vestiti decentemente da borghesi , con pantaloni turchini e giacca di fustagno: uno , giovane ancora , alto e curvo , col viso giallo scarnificato ove pareva fosse rimasta lasola pelle sulle ossa , con le palpebre livide abbassate , chiedeva , chiedeva muovendo appena le labbra grigie sui grandi denti sporgenti , come dormisse e parlasse in sogno , indifferente al mondo esterno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Camminavano sempre a piccole tappe , fermandosi negli ovili dove il cieco riusciva a farsi ascoltare dai pastori: e pareva riconoscerli «all'odore» diceva lui , raccontando gli episodi piú commoventi del Vecchio Testamento ai piú semplici , ai timorati di Dio , e quelli che male interpretati avevano un sapore di scandalo , ai giovani ed ai libertini .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Aveva paura di esser riconosciuto , e tentava di nascondersi dietro il suo compagno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix aveva sempre paura d'esser riconosciuto sebbene vestito da borghese e con la barba grigia ispida come una mezza maschera fatta di pelo d'asino: guardava le figure che passavano sul sentiero davanti a lui , se qualcuna gli era nota , e infatti d'improvviso si piegò chiudendo gli occhi come i bambini quando vogliono nascondersi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Gli pareva d'essere ancora seduto davanti alla sua capanna nel poderetto , e sentiva il frusciare delle canne , ed era la voce del suo cuore che gli diceva: — Efix , se stai lí per vera penitenza , perché temi d'esser riconosciuto ? Alzati quando passa il tuo padrone e salutalo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Pregava assorto , ma quando Efix gli ebbe toccato lievemente il cappotto si volse dapprima sorpreso , poi violento , senza riconoscere il mendicante .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Al ritornello era seguito un lungo predicozzo pieno di oh! e di eh! perché da quel tentennar del capo con gli occhi aggrondati la gran potenza di Dio era parsa a don Buti, se non propriamente messa in dubbio, riconosciuta però anche capace di permettere che si facesse tanto male a un povero innocente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Chi sa come la rubavano tutti! Forse ella ora riconosceva che cosa volesse dire avere accanto un uomo come lui! Tutto venduto... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Volgeva di qua, di là rapide occhiate oblique, per timore che qualcuno dei conoscenti antichi, non letterati, lo riconoscesse, e per un altro timore opposto, che fingesse cioè di non riconoscerlo qualcuno dei conoscenti nuovi, giornalisti e letterati. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non s'aspettava di trovar lui lì innanzi alla porta e, nel vedersi salutata, chinò appena il capo e passò oltre, senza riconoscerlo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Avete ragione - riconobbe la Carmi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La Carmi aveva riconosciuto, e tutti con lei, certo, avrebbero riconosciuto ch'egli non meritava d'esser trattato a quel modo; e questa pietà degli altri, se da un canto gli faceva sentire più profonda e più amara la sua miseria, gliela rendeva dall'altro più cara, perché era quasi l'ombra superstite di ciò che egli era stato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E dapprima lo mirò attraverso il velo, poi senza il velo, soffocando i singhiozzi, rattenendo il respiro per provare in sé la morte del figlio, che non riconosceva più; e come non poté regger più oltre a quell'arresto di vita in sé, si chinò a baciare la fronte del cadaverino e vi gemette sopra:
---------------
* Riconoscevo d’aver ecceduto per causa sua in qualche impresa, o sforzato la mia natura o esagerato la dimostrazione de’ miei sentimenti per il gusto di stordirlo o di cacciarlo in qualche impiccio, di cui naturalmente soffrivo anch’io le conseguenze. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* O che poteva importare a quell’uomo in quello stato, a due passi ormai dalla tomba (morì difatti quattro mesi dopo la mia nomina a bibliotecario), che poteva importargli che Birnbaum Giovanni Abramo avesse fatto stampare a Lipsia nel 1738 un opuscolo in–8°? E non gli fosse almeno costata tutto quello stento la lettura! Bisognava proprio riconoscere che non potesse farne a meno di quelle date lì e di quelle notizie di musicisti (lui, così sordo!) e artisti e amatori, morti e viventi fino al 1758. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Più tardi esso fu riconosciuto per quello del nostro...»
---------------
* fu riconosciuto per quello del nostro bibliotecario...»
---------------
* Riconobbi lei o la riconobbi
---------------
abilitare
= verbo trans. rendere abile riconoscere legalmente idoneo a una funzione , a esercitare una professione , un'attività
---------------
abilitazione
= riconoscimento legale della capacità di svolgere una data funzione o di esercitare una professione , un'attività anche , il documento che attesta tale capacità
---------------
abiura
= ripudio pubblico e ufficiale di una religione o di una dottrina che si riconosce erronea di fronte a un'altra accettata come vera .
---------------
accertare
= verbo trans. verificare , controllare , riconoscere come certo
---------------
aclassista
= che , colui che non si riconosce in alcuna classe sociale che , colui che prescinde dall'esistenza o dalla contrapposizione delle classi sociali .
---------------
agnosia
= incapacità di riconoscere gli oggetti attraverso i sensi consapevolezza e riconoscimento della propria ignoranza .
---------------
alessia
= mancanza o perdita della facoltà di riconoscere le parole scritte .
---------------
ammenda
= pena pecuniaria fissata per le contravvenzioni riconoscimento e riparazione di un male commesso
---------------
anomia
= disturbo del linguaggio consistente nell'incapacità di nominare gli oggetti e di riconoscerne i nomi , pur riconoscendo gli oggetti stessi .
---------------
antigiuridico
= contrario a ciò che è riconosciuto o stabilito dal diritto antigiuridicamente
---------------
badge
= targhetta di riconoscimento applicabile all'abito con una spilla , con il nome , la qualifica e talora la fotografia di colui che la porta
---------------
bibbia
= raccolta dei libri riconosciuti sacri dalla tradizione religiosa ebraico-cristiana , divisi in antico e nuovo testamento bibbia vulgata , nella traduzione latina di san girolamoil volume che contiene la bibbia
---------------
brucina
= composto organico simile alla stricnina , usato per il riconoscimento analitico dei nitrati.
---------------
canonizzazione
= l'atto e la solenne funzione religiosa con cui il papa dichiara santo un beato, lo inserisce nel canone dei santi e decreta che venga onorato in tutta la chiesa con il debito culto consacrazione, riconoscimento ufficiale.
---------------
capobranco
= animale, generalmente di sesso maschile, a cui il branco di appartenenza riconosce un ruolo di supremazia.
---------------
cappuccino
= religioso di un ordine mendicante francescano, fondato da matteo da bascio e riconosciuto nel 1528
---------------
cattolicesimo - cattolicismo ,
= confessione cristiana che considera il vescovo di roma capo visibile della chiesa e gli riconosce primato di magistero e di giurisdizione su tutti i vescovi delle chiese locali
---------------
classicismo
= atteggiamento culturale che riconosce valore esemplare ai modelli della civiltà classica
---------------
classismo
= concezione che riconosce nel contrasto delle classi sociali l'elemento determinante dell'evoluzione storica
---------------
commenda
= onorificenza civile attribuita a cittadini distintisi in particolari attività in un ordine cavalleresco, titolo e dignità di commendatorefacoltà dell'uso di un beneficio ecclesiastico vacante riconosciuta a persona che non ne diventa titolare
---------------
condannare
= verbo trans. imporre una pena o una sanzione dopo che in un processo sia stata riconosciuta la colpevolezza del soggetto chiamato in giudizio
---------------
confessare
= verbo trans. riconoscere, ammettere come vero
---------------
confessione
= riconoscimento, ammissione di un reato, una colpa, una mancanza commessi
---------------
confessorio
= nel linguaggio giuridico, - attività processuale che mira all'accertamento di un diritto mediante il suo riconoscimento fatto da una delle parti.
---------------
conoscente
= part. pres. di conoscere - riconoscente
---------------
deismo
= dottrina che ammette l'esistenza di un dio come causa del mondo fondandosi sulla sola ragione - nega la necessità della rivelazione e della provvidenza e non riconosce vincoli di dogmi .
---------------
denegativo
= che tende a denegare - a non riconoscere .
---------------
deuterocanonico
= si dice dei libri dell'antico e del nuovo testamento riconosciuti come sacra scrittura più tardi rispetto ai libri canonici e che non sono accettati da ebrei e protestanti - che li considerano apocrifi .
---------------
disconoscente
= part . pres . di disconoscere , non riconoscente .
---------------
disconoscenza
= mancanza di riconoscenza .
---------------
disconoscere
= verbo trans . non riconoscere - rifiutarsi di riconoscere
---------------
disconosciuto
= part . pass . di disconoscere , non riconosciuto - misconosciuto - ignoto
---------------
dislessia
= incapacità di riconoscere o ricordare le parole scritte che si manifesta - nella lettura - con trasposizioni e inversioni di parole o di sillabe
---------------
docetismo
= nel cristianesimo dei primi secoli - tendenza teologica - riconosciuta come eretica - che negava la natura corporea di cristo - riducendo a pure apparenze l'elemento umano - la sofferenza e la morte .
---------------
elettroscopio
= strumento che permette di riconoscere se un corpo è o non è elettrizzato .
---------------
eurosinistra
= l'insieme dei gruppi politici che nel parlamento europeo si riconoscono in posizioni di sinistra socialista .
---------------
facies
= l'insieme delle caratteristiche che permettono il riconoscimento di una roccia , un animale , una pianta
---------------
farmacognosia
= settore della farmacologia che si occupa del riconoscimento e della descrizione dei farmaci naturali , indipendentemente dal loro impiego terapeutico .
---------------
feticcio
= nelle religioni primitive , oggetto considerato sacro a cui si riconoscono poteri soprannaturali e si tributano forme di culto
---------------
figurativismo
= tendenza della pittura e della scultura a esprimersi mediante figure immediatamente riconoscibili .
---------------
fodro
= nell'alto medioevo , il diritto , riconosciuto al sovrano e ai funzionari imperiali in viaggio , di esigere ospitalità per sé e per il seguito , ricovero e foraggio per i cavalli .
---------------
giustizia
= iustizia , valore etico-sociale in base al quale si riconoscono e si rispettano i diritti altrui come si vuole che siano riconosciuti e rispettati i propri
---------------
glorificare
= verbo trans.rendere glorioso , riconoscere degno di gloria
---------------
guaritore
= colui che , con mezzi empirici o comunque non riconosciuti dalla scienza , guarisce o pretende di guarire.
---------------
hindi
= lingua del gruppo indoario riconosciuta come lingua nazionale indiana
---------------
identificare
= verbo transitivo , riconoscere qualcosa come identica a ciò con cui la si raffronta
---------------
ingrato
= che non è grato , che non riconosce i benefici ricevuti
---------------
intersessualità
= presenza di alterazioni nei caratteri sessuali , tali da rendere difficile il riconoscimento del sesso
---------------
irriconoscente
= non riconoscente , ingrato
---------------
irriconoscibile
= che è impossibile o difficile riconoscere
---------------
leader
= capo riconosciuto di un partito , di un'organizzazione , di un gruppo , di un movimento e sim .
---------------
legittimare
= verbo tr . riconoscere come legittimo
---------------
malconoscente
= ingrato, non riconoscente.
---------------
marker
= evidenziatore - contrassegno biologico in grado di fissarsi a determinate cellule in modo da renderle riconoscibili a fini diagnostici o di ricerca.
---------------
medicina
= disciplina che studia le malattie e i mezzi per riconoscerle, curarle e prevenirle
---------------
meritocrazia
= sistema di distribuzione di riconoscimenti e compensi basato esclusivamente sui meriti individuali.
---------------
messia
= il messia, il salvatore promesso da dio agli ebrei, riconosciuto dai cristiani in gesù cristo - salvatore miracoloso
---------------
metallaro
= che appartiene a gruppi giovanili degli anni ottanta che si riconoscono nelle forme più dure della musica rock , dei cui interpreti adottano l'abbigliamento, in partic. il tipico giubbotto di cuoio nero costellato di borchie e catene di metallo.
---------------
misconoscere
= verbo trans. non riconoscere, non apprezzare nel giusto valore
---------------
monofisismo
= dottrina eterodossa cristiana sorta nel v sec., che nega la natura umana di cristo, riconoscendogli la sola natura divina
---------------
moscacieca o mosca cieca,
= gioco in cui uno dei partecipanti, a occhi bendati, cerca di afferrare e riconoscere un altro, che, se identificato, verrà poi a sua volta bendato.
---------------
motivico
= che si riferisce a uno spunto melodico riconoscibile nella trama di un pezzo musicale.
---------------
muftì
= nel mondo islamico, esperto nella legge coranica, al quale è riconosciuta l'autorità di emettere giudizi in materia giuridico-religiosa.
---------------
negatoria
= azione legale promossa dal proprietario che intende far riconoscere in giudizio l'inesistenza di diritti vantati da altri su un proprio bene .
---------------
obitorio
= locale o edificio in cui si conservano i cadaveri in attesa del riconoscimento o dell'autopsia .
---------------
omologare
= verbo trans . riconoscere conforme a una legge , a un regolamento , e quindi approvare
---------------
onorificenza
= segno di onore concesso in riconoscimento di particolari benemerenze
---------------
panacea
= nome di una pianta medicinale a cui i greci e i latini riconoscevano straordinarie virtù terapeutiche
---------------
panpsichismo
= o pampsichismo , ogni dottrina che nelle singole realtà fisiche riconosca la presenza di un'unica forza animatrice
---------------
parificare
= verbo trans . rendere o riconoscere pari
---------------
paternalismo
= atteggiamento politico di sovrani assoluti che concedevano leggi o provvedimenti favorevoli al popolo , ma considerandoli come atti di benevolenza personale , non come riconoscimento di diritti
---------------
percettibile
= che si può percepire , distinguere , riconoscere
---------------
postliminio , posliminio ,
= il diritto riconosciuto al cittadino romano , al suo rientro in patria dopo un periodo di prigionia , di riacquistare il precedente stato giuridico .
---------------
premio
= dono che si concede come riconoscimento di un merito o per la vittoria riportata in una gara
---------------
prerogativa
= diritto speciale , privilegio riconosciuto per legge a determinati organi o a colui che ricopre una determinata carica
---------------
probabilismo
= dottrina scettica che , riconoscendo irraggiungibile la certezza assoluta , ammette che nella vita pratica ci si attenga solo alla conoscenza probabile
---------------
protocanonico
= libro dell'antico testamento riconosciuto da tutti i cristiani come ispirato da dio e perciò entrato nel canone .
---------------
provvidenzialismo
= concezione filosofico-religiosa che riconosce l'esistenza di una provvidenza divina nel mondo .
---------------
raccorgersi
= verbo riflessivo riconoscere l'errore, ravvedersi
---------------
raffigurare
= verbo trans. riconoscere dalla figura, dall'aspetto
---------------
ravvedersi
= verbo riflessivo riconoscere i propri errori e correggersi
---------------
ravveduto
= participio passato di ravvedersi , che si è pentito, che ha riconosciuto i propri errori.
---------------
ravvisare
= verbo trans. riconoscere dal viso, dalla fisionomia, dall'aspetto
---------------
religione
= il complesso di credenze e di atti di culto che esprime il riconoscimento da parte dell'uomo di un ordine superiore, in partic. della divinità , intesa per lo più come creatrice, reggitrice e fine supremo dell'universo
---------------
resipiscenza
= il rinsavire riconoscendo il proprio errore
---------------
ricognizione
= riconoscimento
---------------
ricompensa
= ciò che si dà a qualcuno in cambio di un favore ricevuto, di un lavoro compiuto, o come riconoscimento di un'azione meritevole
---------------
riconoscente
= participio presente di riconoscere , che prova, dimostra riconoscenza
---------------
sanculotto
= durante la rivoluzione francese , termine spregiativo con cui gli aristocratici chiamavano i rivoluzionari , riconoscibili perché non usavano i calzoni corti , tipici delle classi elevate , ma quelli lunghi rivoluzionario , estremista - usato anche come agg . ,
---------------
sciita
= seguace di una frazione dell'islam caratterizzata dal rifiuto della tradizione sunnita e da tendenze esoteriche , che riconosce come califfi soltanto alì , cugino e genero di maometto , e i suoi discendenti in linea maschile e che , di conseguenza , considera usurpatori i califfi saliti al trono dopo maometto .
---------------
scintoismo
= o shintoismo , religione nazionale del giappone , caratterizzata da un politeismo naturalistico , dal culto degli antenati e dal riconoscimento dell'origine divina della dinastia imperiale .
---------------
sconfessare
= verbo transitivo non riconoscere , ritrattare le proprie parole o azioni ,
---------------
sconoscere
= verbo transitivo disconoscere , non voler riconoscere ,
---------------
sconoscimento
= lo sconoscere , il non voler riconoscere ,
---------------
segnaletico
= che serve a segnalare , a far riconoscere - dati segnaletici , misurazioni antropometriche , fotografie ecc . , che permettono di riconoscere una persona - cartellini segnaletici , su cui sono conservate le impronte digitali di persone sospette o pericolose .
---------------
separatismo
= tendenza di un gruppo etnico o religioso minoritario a sottrarre un territorio alla sovranità dello stato a cui appartiene o a ottenere il riconoscimento di autonomie in campo politico , religioso , amministrativo ecc . ,
---------------
sintetismo
= ogni dottrina che ammette un principio unitario o una connessione di tutte le cose , pur riconoscendo la molteplicità dei loro aspetti e delle loro nature .
---------------
sovvenzione
= denaro concesso come elargizione , oppure come prestito a condizioni vantaggiose per il debitore , in quanto si voglia finanziare un'attività riconosciuta utile ,
---------------
statolatria
= concezione che riconosce allo stato un'autorità assoluta e illimitata ,
---------------
tatto
= senso che attraverso le terminazioni sensitive della pelle permette di riconoscere la forma , la consistenza e le caratteristiche esterne degli oggetti
---------------
totem
= presso vari popoli primitivi , l'animale che é considerato lo spirito custode del clan - il suo antenato mitico - il suo fondatore culturale , e grazie al quale i membri del clan si riconoscono parenti
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io riconosco
tu riconosci
egli riconosce
noi riconosciamo
voi riconoscete
essi riconoscono
riconoscevo
riconoscevi
riconosceva
riconoscevamo
riconoscevate
riconoscevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
riconobbi
riconoscésti
riconobbe
riconoscémmo
riconoscéste
riconobbero
riconoscerò
riconoscerai
riconoscerà
riconosceremo
riconoscerete
riconosceranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho riconosciuto
tu hai riconosciuto
egli ha riconosciuto
noi abbiamo riconosciuto
voi avete riconosciuto
essi hanno riconosciuto
avevo riconosciuto
avevi riconosciuto
aveva riconosciuto
avevamo riconosciuto
avevate riconosciuto
avevano riconosciuto
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi riconosciuto
avesti riconosciuto
ebbe riconosciuto
avemmo riconosciuto
aveste riconosciuto
ebbero riconosciuto
avrò riconosciuto
avrai riconosciuto
avrà riconosciuto
avremo riconosciuto
avrete riconosciuto
avranno riconosciuto
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io riconosca
che Tu riconosca
che Egli riconosca
che Noi riconosciamo
che Voi riconosciate
che Essi riconoscano
riconoscéssi
riconoscéssi
riconoscésse
riconoscéssimo
riconoscéste
riconoscéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia riconosciuto
abbia riconosciuto
abbia riconosciuto
abbiamo riconosciuto
abbiate riconosciuto
abbiano riconosciuto
avessi riconosciuto
avessi riconosciuto
avesse riconosciuto
avessimo riconosciuto
aveste riconosciuto
avessero riconosciuto
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io riconoscerei
tu riconosceresti
egli riconoscerebbe
noi riconosceremmo
voi riconoscereste
essi riconoscerebbero
avrei riconosciuto
avresti riconosciuto
avrebbe riconosciuto
avremmo riconosciuto
avreste riconosciuto
avrebbero riconosciuto
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
riconosci
riconosca
riconosciamo
riconoscete
riconoscano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscere avere riconosciuto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscente riconosciuto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riconoscendo avendo riconosciuto
Coniugazione del verbo: essere riconosciuto
coniugazione:2
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono riconosciuto
tu sei riconosciuto
egli é riconosciuto
noi siamo riconosciuti
voi siete riconosciuti
essi sono riconosciuti
ero riconosciuto
eri riconosciuto
era riconosciuto
eravamo riconosciuti
eravate riconosciuti
erano riconosciuti
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui riconosciuto
fosti riconosciuto
fu riconosciuto
fummo riconosciuti
foste riconosciuti
furono riconosciuti
sarò riconosciuto
sarai riconosciuto
sarà riconosciuto
saremo riconosciuti
sarete riconosciuti
saranno riconosciuti
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato riconosciuto
tu sei stato riconosciuto
egli é stato riconosciuto
noi siamo stati riconosciuti
voi siete stati riconosciuti
essi sono stati riconosciuti
ero stato riconosciuto
eri stato riconosciuto
era stato riconosciuto
eravamo stati riconosciuti
eravate stati riconosciuti
erano statiriconosciuti
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato riconosciuto
fosti stato riconosciuto
fu stato riconosciuto
fummo stati riconosciuti
foste stati riconosciuti
furono stati riconosciuti
sarò stato riconosciuto
sarai stato riconosciuto
sarà stato riconosciuto
saremo stati riconosciuti
sarete stati riconosciuti
saranno stati riconosciuti
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia riconosciuto
che Tu sia riconosciuto
che Egli sia riconosciuto
che Noi siamo riconosciuti
che Voi siate riconosciuti
che Essi siano riconosciuti
fossi riconosciuto
fossi riconosciuto
fosse riconosciuto
fossimo riconosciuti
foste riconosciuti
fossero riconosciuti
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato riconosciuto
sia stato riconosciuto
sia stato riconosciuto
siamo stati riconosciuti
siate stati riconosciuti
siano stati riconosciuti
fossi stato riconosciuto
fossi stato riconosciuto
fosse stato riconosciuto
fossimo stati riconosciuti
foste stati riconosciuti
fossero stati riconosciuti
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei riconosciuto
tu saresti riconosciuto
egli sarebbe riconosciuto
noi saremmo riconosciuti
voi sareste riconosciuti
essi sarebbero riconosciuti
sarei stato riconosciuto
saresti stato riconosciuto
sarebbe stato riconosciuto
saremmo stati riconosciuti
sareste stati riconosciuti
sarebbero stati riconosciuti
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii riconosciuto
sia riconosciuto
siamo riconosciuti
siate riconosciuti
siano riconosciuti
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere riconosciuto essere stato riconosciuto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- riconosciuto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo riconosciuto essendo stato riconosciuto

Ricerca nei classici sul web