Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: riaversi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riaversi essersi riavuto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riavente riavutosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riavendo essendosi riavuto
Coniugazione del verbo: riaversi
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: riavere
recuperare riacquistare avere ancora reimpadronirsi di guarire

rimettersi rinvenire reagire superare riprendere

riottenere ritrovare riportare a casa
Vocabulary and phrases
* Poi ricadeva ancora senza sentimenti , poi si riaveva di nuovo , per rivivere a nuove angosce .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma tutt'a un tratto si risentì , come a una chiamata interna , e provò il bisogno di risentirsi interamente , di riaver tutto il suo pensiero , di conoscere dove fosse , come , perché .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E nel vedere la poverina a riaversi a ogni cucchiaiata , si congratulava ad alta voce con se stessa che la cosa fosse accaduta in un giorno in cui , com'essa diceva , non c'era il gatto nel fuoco .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Nello spazio di pochi giorni , s'era visto morire in casa il marito e tutti i figliuoli: di lì a poco , venutale la peste anche a lei , era stata trasportata al lazzeretto , e messa in quella capannuccia , nel tempo che Lucia , dopo aver superata , senza avvedersene , la furia del male , e cambiate , ugualmente senza avvedersene , più compagne , cominciava a riaversi , e a tornare in sé ; ché , fin dal principio della malattia , trovandosi ancora in casa di don Ferrante , era rimasta come insensata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Chi sa dunque fino a quando dovrei aspettare per esser pagato; mentre ora, con un lieve sacrificio, prendendomi quella terra, posso riavere subito il mio e provvedere alla mia salute.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ora, destarsi, veder fermo sul marciapiedi a sinistra un signore allampanato, barbuto, con grossi occhiali neri, stremenzito in un abito grigio, sorcigno, e sentirsi arrivare in faccia, su la tuba, un grosso involto, fu tutt'uno! Prima che Scalabrino avesse tempo di riaversi, quel signore s'era buttato innanzi ai cavalli, li aveva fermati e, avventando gesti minacciosi, quasi volesse scagliar le mani, non avendo piú altro da scagliare, urlava, sbraitava: - A me? a me? mascalzone! canaglia! manigoldo! a un padre di famiglia? a un padre di otto figliuoli? manigoldo! farabutto! Tutta la gente che si trovava a passare per via e tutti i bottegai e gli avventori s'affollarono di corsa attorno al carro e tutti gl'inquilini delle case vicine s'affacciarono alle finestre, e altri curiosi accorsero, al clamore, dalle prossime vie, i quali, non riuscendo a sapere che cosa fosse accaduto, smaniavano, accostandosi a questo e a quello, e si drizzavano su la punta dei piedi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il pover'uomo era divorato dalla brama di riaverla.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Mi sentii subito riavere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
No, no, non aveva desiderato di riavere il somarello abbandonato, perché, quantunque la paura fosse stata piú forte di lui, non sarebbe mai scappato, sapendo che il suo fratellino, là, era intanto nella mischia e che forse in quel punto, ecco, gliel'uccidevano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Don Marcuccio La Vela sapeva di quel suo nomignolo e se ne stizziva molto; ma per quanto poi si sforzasse di fare il cattivo e di mostrarsi corrivo a riavere il suo, non solo non gli veniva mai fatto, ma ogni volta alla fine era una giunta al danno perché, impietosendosi alle finte lagrime dei debitori maltrattati, per compensarli dei maltrattamenti, oltre la berretta ci perdeva qualche pezzo di dodici tarí porto sottomano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per alcuni giorni egli s'ostinava a correre ora dietro a questo, ora dietro a quello, per riavere almeno, tra tante, il costo di una sola.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Questi due casi, e maggiormente il primo ch'era il piú probabile, cominciarono a esagitarlo cosí, che, senza quasi volerlo, si diede a pensare se ci fosse modo di riavere quella berretta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
No, perdio, no! Anche a costo di passare l'intera nottata nascosto nella chiesetta di Santa Lucia, egli doveva, doveva riavere quella berretta ch'era sua! Tanto, che se ne faceva piú il compare, morto? Era nuova fiammante! ed egli avrebbe potuto rimetterla, senz'altro, dentro lo scaffale.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quando alla fine può riaversi, ha perduto la fede; ma pare che abbia perduto anche tant'altre cose: i capelli, intanto, la parola, un po' anche la vista; non si ricorda piú di nulla e sta, circa un anno, intronato e come levato di cervello.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quando poté riaversi, si trovò in una pozza di sangue.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E d'allora in poi ciascuno s'era sentito in diritto di negargli quel che gli doveva, sicché per riavere il suo si vedeva ogni volta costretto a intentare una lite.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ha bene impresse in mente la signora Lèuca le orribili cose che le confessò quel giorno, e comprende che se egli poté odiare colei mentr'era viva, per la schiavitú dei sensi in cui lo teneva, ora certo tra sé si struggeva d'essersene liberato, e chi sa a qual prezzo vorrebbe riaverla e come e quanto la avrà dunque rimpianta finora e la rimpiangerà a lungo ancora.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La quale, perché fosse in tutto giusta, tanto aveva usato di crudeltà quanto di carità, punendo della sua superstizione quella madre col farle obbligo di vincere per amore del figlio lontano la ripugnanza che sentiva per quest'altro, il ribrezzo del seno da porgergli in bocca per nutrirlo; e non levandole poi del tutto la speranza di potere un giorno riavere il suo bambino, che intanto altri occhi, se non piú i suoi, seguitavano a vedere, sano e bello com'era.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Di tanto in tanto mi riavevo; e, pur nell’impeto delle follie, raffrenavo me stessa. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma egli volle riaversi; e con quella franchezza alla quale la donna o ubbidisce o si ribella per sempre: "Ma no" disse a un tratto; "io non sono contento di voi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Si riaveva Maria, e ritornava alla freschezza come del primo amore così del primo pallore: e negli atti più sciolta, nelle parole mostravasi più cordiale. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma già ella si riaveva: che la contentezza dell’animo in questo può molto. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Si riaveva Giovanni: Maria languiva. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Pareva Maria ad ora ad ora venir meno: poi, riconfortata, riaveva l’appetito ed il sonno: onde i medici sulla fin di novembre sperarono bene. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ella parve riaver tutta la sua energia, riprese lo slancio e la corsa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli non s'illudeva sul suo pericolo. Lo fisava, come già nello scafo sommerso o nella fusoliera librata, con occhio diritto; sapeva tuttavia di non poter nulla per superarlo. E questa consapevolezza non gli sbigottiva ma gli esaltava l'animo. Egli era entrato nella più misteriosa regione del suo viaggio umano, in una specie d'ombra venefica che gli ricordava quella smisurata foresta scoperta da lui e dal suo compagno nell'interno dell'isola di Mindanao; dove vive nella tenebra verde fra l'intrico delle liane una tribù dalla pelle più bianca della camelia bianca e dai grandi occhi più neri del nero velluto, fabbricando le sue case come nidi d'uccelli, scivolando nel fogliame come i cigni nell'acqua. Rivedeva il pallore spettrale di quegli indimenticabili esseri, che gli parevano nutriti di veleni, il fascino di quegli occhi notturni apparsi e scomparsi tra enormi corolle; riaveva in sé il senso di quel calore morbido e umido, di quel fermento occulto e malsano, di quella oscurità arborea illuminata da quei magnetici sguardi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Per ciò non so che darei per vedervi sorridere, piccola buona. Quando guardo un cielo piovoso come questo, con qualche sprazzo che sfugge tra i nuvoli, ho sempre l'ansia di vedere apparire l'arcobaleno, quello che al domani mi apparve nel volo più alto, come il suo segno. Quando guardo la vostra pena ho un desiderio infinito del vostro sorriso; che è vostro e che per me è anche l'ultimo suo. Voi siete l'imagine della mia parte di bontà di fedeltà e di purezza, che la sorte m'aveva data e poi m'ha tolta; siete il ricordo di quella limpida gioia che il mio compagno ha portata con sé nel buio e non riavrò più mai. Ah, se potessi liberarvi dal male, proteggervi da ogni sciagura, essere il vostro fratello vigilante e distante!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Era necessario che così la consumassi perché io potessi riaverla da te nell'ora segnata dalla doppia sentenza. Siamo superstiziosi, come tutti quelli che giocano i giochi terribili.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* così, dalla testa, una tragedia selvaggia, che per la novità piace subito a tutti, domani lei stessa, la scrittrice, può essere afferrata da una di queste tragedie qua, della vita, che stritolano un povero bambino, il cuore d'un padre e d'una madre, capisce? Questo, questo dovrebbero loro spiegare al pubblico, che resta freddo davanti alla tragedia d'un padre che ha una figlia fuori di casa, d'una moglie che sa di non poter riavere il marito se non a patto di prendersi con sé la figlia di lui, e va là, va dall'amante del marito a farsela dare! Queste sono tragedie... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma appena lo riavrò io:
---------------
* Che seguì? ci volle un pezzo, prima ch’io smarrito di confusione e di vergogna, potessi riavermi in quell’improvviso disordine. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Tuttavia, con uno sforzo supremo, ella poté riaversi ancora una volta, e singhiozzando, convulsa, cercò di sciogliersi da me che volevo adagiarla su la poltrona e fece per spingersi verso l’uscio:
---------------
* Intravvidi la possibilità che intanto ch’io mi cruciavo al pensiero che mia moglie approfittasse della mia reclusione per tradirmi , forse il dottore si trovasse tuttavia nella casa di salute , nel quale caso io avrei potuto riavere la mia tranquillità .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Nella solitudine tentai di riavermi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Riavrei almeno i miei sogni? Ella m’appariva piccola e grande nello stesso tempo , nell’armonia delle sue linee .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi riò
tu ti riai
egli si rià
noi ci riabbiamo
voi vi riavete
essi si rianno
mi riavevo
ti riavevi
si riaveva
ci riavevamo
vi riavevate
si riavevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi riebbi
ti riavesti
si riebbe
ci riavemmo
vi riaveste
si riebbero
mi riavrò
ti riavrai
si riavrà
ci riavremo
vi riavrete
si riavranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono riavuto
tu ti sei riavuto
egli si é riavuto
noi ci siamo riavuti
voi vi siete riavuti
essi si sono riavuti
mi ero riavuto
ti eri riavuto
era riavuto
ci eravamo riavuti
vi eravate riavuti
si erano riavuti
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui riavuto
ti fosti riavuto
si fu riavuto
ci fummo riavuti
vi foste riavuti
si furono riavuti
mi sarò riavuto
ti sarai riavuto
si sarà riavuto
ci saremo riavuti
vi sarete riavuti
si saranno riavuti
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi riabbia
che Tu ti riabbia
che Egli si riabbia
che Noi ci riabbiamo
che Voi vi riabbiate
che Essi si riabbiano
mi riavessi
ti riavessi
si riavesse
ci riavessimo
vi riaveste
si riavessero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia riavuto
ti sia riavuto
si sia riavuto
ci siamo riavuti
vi siate riavuti
si siano riavuti
mi fossi riavuto
ti fossi riavuto
si fosse riavuto
ci fossimo riavuti
vi foste riavuti
si fossero riavuti
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi riavrei
tu ti riavresti
egli si riavrebbe
noi ci riavremmo
voi vi riavreste
essi si riavrebbero
mi sarei riavuto
ti saresti riavuto
si sarebbe riavuto
ci saremmo riavuti
vi sareste riavuti
si sarebbero riavuti
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
riabbiti
si riabbia
riabbimoci
riabbiatevi
si riabbiano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
riaversi essersi riavuto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riavente riavutosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
riavendo essendosi riavuto

Ricerca nei classici sul web