Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio          Home
Educational search engine
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
Possibile traduzione in
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano     Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: restare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
restare essere restato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
restante restato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
restando essendo restato
Coniugazione del verbo: restare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: restare
attardarsi fermare tenere fermarsi rimanere

trattenersi far tardi - persistere fermarsi rimanere avanzare crescere

soggiornare sostare essere indugiare conservare

arrestarsi ritrovarsi divenire
Vocabulary and phrases
restare
= verbo intr. fermarsi, trattenersi in un luogo
---------------
* Il lembo estremo , tagliato dalle foci de' torrenti , è quasi tutto ghiaia e ciottoloni ; il resto , campi e vigne , sparse di terre , di ville , di casali ; in qualche parte boschi , che si prolungano su per la montagna .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Don ? - ripeté Renzo , come per aiutare il paziente a buttar fuori il resto ; e stava curvo , con l'orecchio chino sulla bocca di lui , con le braccia tese , e i pugni stretti all'indietro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ma ! le annate vanno scarse , fra Galdino ; e , quando s'ha a misurar il pane , non si può allargar la mano nel resto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Oltre la guerra esterna , era poi tribolato continuamente da contrasti interni ; perché , a spuntarla in un impegno (senza parlare di quelli in cui restava al di sotto) , doveva anche lui adoperar raggiri e violenze , che la sua coscienza non poteva poi approvare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Allora , fatto venire un notaro , dettò una donazione di tutto ciò che gli rimaneva (ch'era tuttavia un bel patrimonio) alla famiglia di Cristoforo: una somma alla vedova , come se le costituisse una contraddote , e il resto a otto figliuoli che Cristoforo aveva lasciati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Non è vero , - proseguì Agnese , - che , se foste maritati , si sarebbe già un pezzo avanti ? E che a tutto il resto si troverebbe più facilmente ripiego ?
---------------
* Nondimeno le donne dissero cortesemente a Renzo : - volete restar servito ? - , complimento che il contadino di Lombardia , e chi sa di quant'altri paesi ! non lascia mai di fare a chi lo trovi a mangiare , quand'anche questo fosse un ricco epulone alzatosi allora da tavola , e lui fosse all'ultimo boccone .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fatti però , non ce ne fu altri ; se non che , quella medesima mattina , il console , stando nel suo campo , col mento in una mano , e il gomito appoggiato sul manico della vanga mezza ficcata nel terreno , e con un piede sul vangile ; stando , dico , a speculare tra sé sui misteri della notte passata , e sulla ragion composta di ciò che gli toccase a fare , e di ciò che gli convenisse fare , vide venirsi incontro due uomini d'assai gagliarda presenza , chiomati come due re de' Franchi della prima razza , e somigliantissimi nel resto a que' due che cinque giorni prima avevano affrontato don Abbondio , se pur non eran que' medesimi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Restava da pensare alla custodia delle case .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Due occhi , neri neri anch'essi , si fissavano talora in viso alle persone , con un'investigazione superba ; talora si chinavano in fretta , come per cercare un nascondiglio ; in certi momenti , un attento osservatore avrebbe argomentato che chiedessero affetto , corrispondenza , pietà ; altre volte avrebbe creduto coglierci la rivelazione istantanea d'un odio inveterato e compresso , un non so che di minaccioso e di feroce: quando restavano immobili e fissi senza attenzione , chi ci avrebbe immaginata una svogliatezza orgogliosa , chi avrebbe potuto sospettarci il travaglio d'un pensiero nascosto , d'una preoccupazione familiare all'animo , e più forte su quello che gli oggetti circostanti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per non restare al di sotto di quelle sue compagne , e per condiscendere nello stesso tempo al suo nuovo genio , rispondeva che , alla fin de' conti , nessuno le poteva mettere il velo in capo senza il suo consenso , che anche lei poteva maritarsi , abitare un palazzo , godersi il mondo , e meglio di tutte loro ; che lo poteva , pur che l'avesse voluto , che lo vorrebbe , che lo voleva ; e lo voleva in fatti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il principe e il resto della famiglia tenevano tutto ciò per certo , come se fosse già avvenuto ; ma la giovine aveva tutt'altro in testa: in vece di far gli altri passi pensava alla maniera di tirare indietro il primo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In tutto il resto di quella giornata , Gertrude non ebbe un minuto di bene .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quelle buone madri non sanno nulla dell'accaduto: è un segreto che deve restar sepolto nella famiglia ; e perciò non fate una faccia contrita e dubbiosa , che potesse dar qualche sospetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lodo la sua esattezza: è troppo giusto . . .Ma lei non può dubitare . . .- Oh ! pensi , signor principe , . . .ho parlato per obbligo preciso , . . .del resto . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Del resto , se camperai , figliuola mia , e se t'accaderà ancora d'aver che fare con de' signori , ne sentirai , ne sentirai , ne sentirai .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- L'è dura , - rispose il Griso , restando con un piede sul primo scalino , - l'è dura di ricever de' rimproveri , dopo aver lavorato fedelmente , e cercato di fare il proprio dovere , e arrischiata anche la pelle .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Del resto Tonio , anche lui , dopo essere stato quella notte fuor di casa in ora insolita , tornandovi , con un passo e con un sembiante insolito , e con un'agitazion d'animo che lo disponeva alla sincerità , non poté dissimulare il fatto a sua moglie ; la quale non era muta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si mormorava il nome di don Rodrigo: in questo andavan tutti d'accordo ; nel resto tutto era oscurità e congetture diverse .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Più avanti , - rispose quella ; e quando furon lontani dieci passi , soggiunse borbottando: - questi contadini birboni verranno a spazzar tutti i forni e tutti i magazzini , e non resterà più niente per noi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
— Altri tempi , Noemi , sorella mia ! Del resto i signori sono appunto i mercanti , adesso .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Tutti i giorni era la stessa storia: il nome di Giacinto risuonava per tutta la casa , e anche quando le tre sorelle tacevano egli era in mezzo a loro , come del resto lo era sempre fin dal giorno della sua nascita , e la sua figura ignota riempiva di vita la casa in rovina .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E a lui , al povero servo , non rimane che ritirarsi per il resto della vita nel poderetto , spiegar la sua stuoia e riposarsi con Dio , mentre nel silenzio della notte le canne sussurrano la preghiera della terra che s'addormenta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era inutile insistere , prima che scendesse donna Noemi ; donna Ruth , sebbene fosse la piú vecchia delle tre sorelle e tenesse le chiavi di casa (del resto non c'era piú nulla da custodire) non prendeva mai nessuna iniziativa e nessuna responsabilità .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma l'ora passava e tutto restava immoto intorno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le ombre si muovono fantastiche sull'erba calpestata e sui muri della chiesa ; brillano i bottoni d'oro , i galloni argentei dei costumi , i tasti della fisarmonica: il resto si perde nella penombra perlacea della notte lunare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era la vecchia Pottoi che veniva per domandarle se occorrevano i suoi servizi ; benché Noemi non la invitasse a restare sedette per terra , con le spalle al muro , sciogliendosi il fazzoletto sul collo ingemmato , e cominciò a parlare con nostalgia della festa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il resto le si confondeva nella memoria: ore e giorni d'ansia e di terrore misterioso come quando si ha la febbre alta . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Del resto tutti erano felici , ma d'una felicità grave , nella vera capanna delle dame .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Del resto anche noi abbiamo ballato quando avevamo ali ai piedi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix sostò al poderetto , presso l'ontano al limite sabbioso del campo delle angurie , e guardando i tralci carnosi che correvano avviluppandosi qua e là come serpi sotto le foglie , gli pareva che avessero , come del resto tutti i cespugli tremuli intorno , qualche cosa di vivo , di animale .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Del resto fu tutta una giornata di gioia: gioia composta e quasi melanconica nelle donne , verso le quali gli uomini , divertendosi rumorosamente fra loro , dimostravano una certa noncuranza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Qualche sera Giacinto scendeva al poderetto per portare in paese le frutta e gli ortaggi che le zie poi vendevano a casa di nascosto come roba rubata , poiché non è da donne nobili far le erbivendole , e tutto questo era quanto di piú utile egli faceva: il resto del tempo lo passava oziando di qua e di là per il paese .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
« — Don Zame , padrone mio , su , su ! Le sue figliuole l'aspettano .» Don Zame restava immobile .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Ah , — disse donna Ester , alzandosi e incrociandosi lo scialle sul petto , — del resto bisogna esser pazienti e prudenti .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Dal buco del tetto pioveva come da un imbuto capovolto un raggio dorato che illuminava sul lettuccio il suo corpo nero e le sue collane , lasciando scuro il resto della stanza desolata .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E mia madre , che aveva una voce dolce come un frutto , mi ricordo , diceva: basta che il mio Istène si conservi innocente , tutto il resto non importa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il cieco restava impassibile , fermo sotto la sua maschera dolorosa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Del resto è che non si è mai contenti .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Che impazienza ti è presa ? Le pubblicazioni sono fatte: oggi si parlerà del resto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Ecco qua le conseguenze: il pubblico s'aspettava la poesia selvaggia della Nuova colonia, la rappresentazione di strani costumi, di personaggi insoliti; si trovava invece davanti aspetti consueti della vita, prosa, prosa, e restava freddo, disingannato, scontento. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Che gli restava più, che potesse dare un qualche senso, un qualche valore alla sua vita? Nessun affetto, che non rappresentasse ormai un dovere insopportabile: quello per il figlio, quello per la madre. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quanto al figlio, se egli fosse morto e morta la nonna, restava la madre, e sarebbe stato meglio per lui e meglio anche per lei. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La aveva riveduta, s'era tolta ogni speranza; che più gli restava da fare? Ritornare al suo figliuolo, alla sua mamma, e basta... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Silvia ebbe all'improvviso la tentazione di mandar via a dormire l'una e l'altra, di restar sola lì col suo bimbo, serrar bene la finestra e l'uscio, stendersi accanto al suo piccino, lasciarsi prendere tutta dal suo gelo di morte e uccidere da tutti quei fiori. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando Berto e io fummo cresciuti, gran parte degli averi nostri, è vero, era andata in fumo; ma avremmo potuto almeno salvare dalle grinfie di quel ladro il resto che, se non più agiatamente, ci avrebbe certo permesso di vivere: senza bisogni. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Restavano le case e il podere della Stia, col molino. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – E perché? – gemeva quello, restando. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Avevo anche quattrini, che – oltre al resto – forniscono pure certe idee, le quali senza di essi non si avrebbero. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Questa volta, però, – debbo dirlo – la mia foga proveniva anche dal desiderio di sfondare la trista ragna ordita da quel laido vecchio, e farlo restare con un palmo di naso; dal pensiero della povera Oliva; e anche – perché no? – dalla speranza di fare un bene a quella ragazza che veramente mi aveva fatto una grande impressione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ora, poiché da sé, ella, aveva recato a se stessa il peggior male che a una fanciulla possa capitare, non restava più a lei, madre previdente, che di trarre da questo male il miglior partito. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* I debiti che gravavano su la Stìa restarono così per la maggior parte scoperti e il podere insieme col molino fu messo dai creditori sotto amministrazione giudiziaria. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ecco qua: non tanto Romilda egli forse rimpiangeva, quanto la compagnia che gli era venuta a mancare; Berto non c’era più; con me non poteva più praticare, perché c’era Romilda di mezzo, e che restava più dunque da fare al povero Pomino?
---------------
Viene da restare, no? a una siffatta notizia a bruciapelo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
È vero che, avendo perduto tutta la giornata, non gli eran restati per quell’ultima posta che pochi scudi; dimodoché, alla fine, non aveva potuto rifarsi di nulla. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Restavano mia moglie e mia suocera. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ecco ancora un resto della catena che mi legava al passato! Piccolo anello, lieve per sé, eppur così pesante! Ma la catena era già spezzata, e dunque via anche quell’ultimo anello!
---------------
* Il rumore di qualche vettura sul prossimo ponte di legno mi scoteva da quelle riflessioni; sbuffavo, mi ritraevo dalla finestra; guardavo il letto, guardavo i libri, restavo un po’ perplesso tra questi e quello, scrollavo infine le spalle, davo di piglio al cappellaccio e uscivo, sperando di liberarmi, fuori, da quella noia smaniosa. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* M’accostai a una di esse, e allora quell’acqua soltanto mi sembrò viva, lì, e tutto il resto quasi spettrale e profondamente malinconico nella silenziosa, immota solennità. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
antibagno
= ambiente che separa il bagno dal resto della casa .
---------------
anticucina
= ambiente , piccolo , che separa la cucina dal resto della casa .
---------------
berlicche
= o berlocche , diavolo restare come berlicche , restare scornato far berlicche e berlocche , mancare di parola.
---------------
evergreen
= personaggio o prodotto artistico che restano di moda nonostante il trascorrere degli anni
---------------
fiorentinista
= che , colui che sosteneva il primato linguistico di firenze rispetto alle altre città toscane e al resto d'italia .
---------------
geostazionario
= - satellite artificiale che descrive la sua orbita in 24 ore , restando perciò sempre in posizione fissa rispetto alla terra
---------------
inammaccabile
= tessuto o altro su cui non restano ammaccature
---------------
lobo
= elemento tondeggiante di un organo animale o vegetale , separato dalla parte restante da un solco profondo o una scissura
---------------
macchia
= area di colore diversa dal resto di una superficie
---------------
mascherino
= cane o gatto con parte del muso di colore diverso da quello del resto del corpo.
---------------
neutralismo
= politica di neutralità tendenza a restare neutrale in un conflitto o anche nella contrapposizione tra diversi blocchi politico-militari
---------------
pancratico
= sistema ottico che permette ingrandimenti variabili dell'oggetto osservato , pur restando fissi il piano dell'oggetto e quello dell'osservazione
---------------
pensione
= somma di denaro percepita periodicamente e per il resto della vita da colui che cessa un rapporto di lavoro in quanto ha superato una determinata età o ha prestato un certo numero di anni di servizio o è rimasto invalido e beneficia di un sistema di previdenza pubblico o privato
---------------
peraltro o per altro , avv . del resto , però , d'altra parte
---------------
pilotis
= sistema costruttivo di edifici residenziali in cui il pianterreno è costituito dai soli pilastri che sostengono il resto della costruzione ed è destinato a portico , parcheggio o altro , ma non a usi abitativi .
---------------
princisbecco
= bronzo con elevato tenore di zinco , lega di rame , zinco e stagno , di aspetto simile all'oro ' restare di princisbecco , rimanere di stucco , stupefatto .
---------------
quoto
= quoziente di una divisione senza resto - quoziente di una divisione qualsiasi .
---------------
quoziente
= risultato della divisione , cioè il numero che moltiplicato per il divisore e sommato al resto dà il dividendo
---------------
restante
= participio presente di restare , che resta
---------------
schiaccia
= trappola nella quale gli animali restano schiacciati sotto una pietra , attrezzo della pasticceria artigianale costituito da due piastre metalliche incernierate a formare una sorta di tenaglia che , scaldate sul fuoco , servono per cuocere cialde e altri dolci schiacciati .
---------------
sfittare
= verbo transitivo rendere sfitto - sfittarsi
= verbo riflessivo restare sfitto ,
---------------
sgocciolo
= sgocciolatura , ultimo resto di liquido sul fondo di un recipiente - essere agli sgoccioli , stare per finire , essere prossimo alla conclusione ,
---------------
sgrammatura
= riduzione del peso di un prodotto contenuto in una confezione per la vendita al minuto , in modo che il prezzo di vendita della confezione possa restare inalterato nonostante l'aumento del costo del prodotto .
---------------
sopravvivere
= verbo intransitivo restare in vita dopo la morte di altri ,
---------------
sottraendo
= il secondo termine di una differenza , quello che deve essere sottratto al diminuendo per ottenere il resto .
---------------
stagnare
= verbo intransitivo restare fermo , non circolare , detto di fluidi ,
---------------
stoppia
= gli steli del grano o di altro cereale che restano nel campo dopo la mietitura .
---------------
subcosciente
= sfera dell'attività psichica i cui eventi restano immediatamente al di sotto della sfera cosciente , alla quale possono affiorare in determinate condizioni ,
---------------
surf
= tavola lunga intorno ai , m su cui si può restare in equilibrio planando velocemente sulla cresta delle onde del mare mosso in prossimità della spiaggia ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io resto
tu resti
egli resta
noi restiamo
voi restate
essi restano
restavo
restavi
restava
restavamo
restavate
restavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
restai
restasti
restò
restammo
restaste
restarono
resterò
resterai
resterà
resteremo
resterete
resteranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono restato
tu sei restato
egli é restato
noi siamo restati
voi siete restati
essi sono restati
ero restato
eri restato
era restato
eravamo restati
eravate restati
erano restati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui restato
fosti restato
fu restato
fummo restati
foste restati
furono restati
sarò restato
sarai restato
sarà restato
saremo restati
sarete restati
saranno restati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io resti
che Tu resti
che Egli resti
che Noi restiamo
che Voi restiate
che Essi restino
restassi
restassi
restasse
restassimo
restaste
restassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia restato
sia restato
sia restato
siamo restati
siate restati
siano restati
fossi restato
fossi restato
fosse restato
fossimo restati
foste restati
fossero restati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io resterei
tu resteresti
egli resterebbe
noi resteremmo
voi restereste
essi resterebbero
sarei restato
saresti restato
sarebbe restato
saremmo restati
sareste restati
sarebbero restati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
resta
resti
restiamo
restate
restino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
restare essere restato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
restante restato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
restando essendo restato

Ricerca nei classici sul web