Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: radicarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
radicarsi essersi radicato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
radicantesi radicatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
radicandosi essendosi radicato
Coniugazione del verbo: radicarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: radicare
verbo transitivo - -
Vocabulary and phrases
* Le abitudini temperate e oneste , dice , recano anche questo vantaggio , che , quanto più sono inveterate e radicate in un uomo , tanto più facilmente , appena appena se n'allontani , se ne risente subito ; dimodoché se ne ricorda poi per un pezzo ; e anche uno sproposito gli serve di scola .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ma non s'era solamente raso, don Lisi: s'era anche tutto incicciato, tanto ispida e forte aveva radicata la barba in quelle gote cave, che or gli davano l'aspetto d'un vecchio capro scorticato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vergine, i canonici della Cattedrale avrebbero sopportato in pace e sottrazione e spese e fatiche, se nel contadiname di Montelusa non si fosse radicata la credenza che la SS.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ben radicati in queste idee, i due amici deliberarono di resistere; ma, per timore d'offendere il loro capo, non osarono fuggire; seguitarono a frequentare i venerdí del commendator Cargiuri- Crestari.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E non già perché fosse scottato del matrimonio a causa della moglie che gli era toccata in sorte, ma anche per un tristo concetto che gli s'era profondamente radicato in corpo: di non aver fortuna, ecco; e che infelicissimo sarebbe stato sempre con qualunque donna, se tale era con questa che in fondo, via, non era cattiva: tutt'altro, anzi! saggia massaja, amante della casa e dei figliuoli...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ebbene, no! questo, no! questo, mai! Li sopportava da vivi; ma la soperchieria di averli anche morti nelle terre, mai! Anche perché l'usurpazione loro non si radicasse sottoterra coi loro morti! Il prefetto gli aveva dato ragione; gli aveva anzi promesso di mandare lassú guardie e carabinieri per impedire ogni violenza: perché il vecchio, da un mese moribondo per idropisia, era uomo da farsi seppellire vivo nella fossa che già s'era fatta scavare nel posto ove sognava che dovesse sorgere il cimitero, appena le due figliuole e quel prete gli annunzierebbero il rifiuto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Calava l'ombra della sera, e quanto piú lungo si faceva il ritardo del loro ritorno, tanto piú forse si radicava e cresceva nel cuore di tutti lassú quella speranza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E parlava loro della spudorata ciarlataneria che dal campo della politica era passata a sgambettare in quello della letteratura, prima, e ora, purtroppo, anche nei sacri e inviolabili dominii della scienza; parlava della servilità vigliacca radicata profondamente nell'indole del popolo italiano, per cui è gemma preziosa qualunque cosa venga d'oltralpe o d'oltremare e pietra falsa e vile tutto ciò che si produce da noi; accennava infine agli argomenti piú forti contro il suo avversario, da svolgere nella ventura lezione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'era ormai radicata in tutti l'idea che non avesse in fondo ragione di lagnarsi di niente né d'adirarsi con nessuno; giacché, se da un canto era vero che gli uomini lo avevano sempre gabbato, era innegabile dall'altro che Dio, in compenso, lo aveva sempre ajutato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vi s'entrava per una porticina piccola piccola, da una parte, mezzo nascosta, ricordo ancora, da un gran cespo di capperi radicato su, nel muro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E si mise, fosco, a riflettere su l'impresa disperata di dare una nuova coscienza a quell'infima gente della sua Sicilia, in cui era cosí profondamente radicato il sentimento della servilità.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ajutato con tanto impegno dalla sorte, il signor Anselmo era riuscito (sempre per sua maggior consolazione) a sollevar lo spirito a considerazioni filosofiche, le quali, pur senza intaccargli affatto la fede nei sentimenti onesti profondamente radicati nel suo cuore, gli avevano tolto il conforto di sperare in quel Dio, che premia e compensa di là.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Eramo un giorno a Clisson, ameno luogo d’acque e d’ombre e di trarotti declivi, dove i massi vedi biancheggiare fitti di fiorellini che alle vene del sasso affidano la radice gracile, e vivono succiando aria e luce dai petali pallidetti; e sul fiume qua bruno là scintillante galleggiano le larghe foglie del nenufar, e gli alberi pendenti par si rovescino sitibondi nell’acqua che lambe i rami commossi dal vento. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Franco non era conservatore che in religione e in arte; per le mura domestiche era un radicale ardente, immaginava sempre trasformazioni di pareti, di soffitti, di pavimenti, di arredi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
D'improvviso i Latini rimemoravano il sogno del Nibbio che visitò in culla il novo Dedalo creatore d'imagini e di macchine, il Prometeo senza supplizio, colui ch'ebbe in sé «la radice e il fiore della volontà perfetta»; e quella culla era ardua come il nido stesso del desiderio sovrumano sospeso nell'Ignoto.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Olivigna, se bene lisciata con la radice della curcuma, aveva quella purità di lineamenti che è propria delle più delicate miniature indo-persiane dove la Bella s'inchina a bevere l'anima della rosa mentre passa il Cavaliere in drappi d'oro sul palafreno di color cilestrino balzano da tre. Come Le somigliava!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella imitò un piccolo moto nervoso che gli era involontario: una rapida contrattura che dalla radice del naso, ov'era incisa la grande ruga verticale, scendeva a serrare le nari e a muovere il labbro superiore: una specie di baleno muscolare, indefinibile, un nulla. Egli sorrise. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Si spegneva la luce su la fronte dell'adolescente; e vi sottentrava un pensiero così forte che pareva talvolta lasciarvi il segno di quella grande ruga verticale ond'era inciso alla radice del naso il taciturno. Egli, quando Paolo Tarsis non era volto verso di lui, lo perseguitava con l'odio vorace delle pupille. Quegli volgendosi, egli divergeva lo sguardo infesto. Poi gli si riavvicinava con una dolcezza ambigua. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ancóra, l'ombra di un leccio cadeva su quella cadenza di cantilena. Il grande lecceto simmetrico ombreggiava lo sprone del poggio, radicato nel tufo cavo ch'era la volta d'un vasto ipogeo. Un'afa di tempesta aggravava il pomeriggio caliginoso. E le due sorelle, accosciate su l'erba, s'indugiavano, non parlavano più, si dislacciavano a poco a poco ma restavano nella nube della medesima angoscia. A qual punto del cammino erano giunti i cavalieri? Cavalcavano in silenzio? Qual era il loro testimone invisibile? Vana ripensava taluna delle parole fraterne proferite dinanzi alle urne sepolcrali. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Tanto l'amava? Tanto a dentro egli l'aveva lasciata penetrare nella radice della sua vita? Chi mai poteva estirparla?
---------------
* Oliva era onesta, di una onestà incrollabile, perché radicata nella coscienza del male che si sarebbe fatto, cedendo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Intravidi da quel primo scempio qual mostro fra breve sarebbe scappato fuori dalla necessaria e radicale; alterazione dei connotati di Mattia Pascal! Ed ecco una nuova ragione d’odio per lui! Il mento piccolissimo, puntato e rientrato, ch’egli aveva nascosto per tanti e tanti anni sotto quel barbone, mi parve un tradimento. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Nulla s’inventa, è vero, che non abbia una qualche radice, più o men profonda, nella realtà; e anche le cose più strane possono esser vere, anzi nessuna fantasia arriva a concepire certe follie, certe inverosimili avventure che si scatenano e scoppiano dal seno tumultuoso della vita; ma pure, come e quanto appare diversa dalle invenzioni che noi possiamo trarne la realtà viva e spirante! Di quante cose sostanziali, minutissime, inimmaginabili ha bisogno la nostra invenzione per ridiventare quella stessa realtà da cui fu tratta, di quante fila che la riallaccino nel complicatissimo intrico della vita, fila che noi abbiamo recise per farla diventare una cosa a sé!
---------------
* Dopo alcune sere, l’atteggiamento, il tratto della signorina Caporale erano radicalmente mutati a mio riguardo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Era sera; e del resto, l’esperimento fatto su Berto mi rassicurava: radicata com’era in tutti la certezza della mia trista morte, ormai di due anni lontana, nessuno avrebbe più potuto pensare ch’io fossi Mattia Pascal. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma volendo parlare così astrattamente come codesti critici fanno, non è forse vero che mai l’uomo tanto appassionatamente ragiona (o sragiona, che è lo stesso), come quando soffre, perché appunto delle sue sofferenze vuol veder la radice, e chi gliele ha date, e se e quanto sia stato giusto il dargliele; mentre, quando gode, si piglia il godimento e non ragiona, come se il godere fosse suo diritto?
---------------
* Il mio pessimismo , per quanto lo proclamassi e lo credessi radicalissimo , non fu conseguente e non arrivò fin dove poteva e doveva giungere . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* La liberazione interna , ideale , radicale , di tutti gli uomini e se mai , qua e là , per aiutare il futuro , qualche barile di vera dinamite . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il pessimismo radicale non era ormai più il punto ultimo ed unico della mia concezione del mondo , e non pensavo a metter sotto gli occhi esterrefatti degli uomini la proposta di un volontario avvelenamento universale . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io volevo spogliarmi e spogliare : tornare alla nudità perfetta , alla spaventosa libertà dell'ateo radicale e universale . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ci voglion cure radicali e feroci . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Soltanto nella direzione spirituale è possibile sperare in un cambiamento radicale di rotta , in un rivolgimento totale degli esseri e dei valori . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Per cambiare i prodotti , per avere il diritto di sperare in qualche verità definitiva , per ottenere un resultato ,che fosse veramente e radicalmente diverso dai soliti , era necessario prendere la risoluzione difficile — ma unica — di ricominciare da un'altra parte . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
acetilazione
= introduzione di uno o più radicali acetile in un composto organico .
---------------
acetile
= radicale dell'acido acetico .
---------------
agglutinante
= participio presente di agglutinare , lingue nelle quali le relazioni grammaticali sono espresse mediante l'agglutinazione alla radice di affissi diversi
---------------
alchile
= radicale monovalente ottenuto per sottrazione di un atomo di idrogeno da un idrocarburo paraffinico .
---------------
alchilico
= composto organico che contiene un radicale alchile .
---------------
allignare
= verbo intr. mettere radici , attecchire , radicarsi
---------------
ammonio
= radicale monovalente che si trova nelle soluzioni acquose di ammoniaca sali di ammonio , formati da ammoniaca in combinazione con acidi .
---------------
apicectomia
= intervento chirurgico odontoiatrico mediante il quale si asporta l'apice di una radice dentaria .
---------------
apofonia
= alternanza della vocale o della quantità vocalica in parole che hanno lo stesso etimo o sillaba radicale affine
---------------
arile
= radicale monovalente che si ricava dagli idrocarburi aromatici per eliminazione di un atomo di idrogeno .
---------------
arizotonico
= parola non accentata sulla radice .
---------------
azonio
= composto che contiene il radicale azo- o gruppo azoico , unito con un atomo di alogeno e un radicale idrocarburico .
---------------
barbabietola
= pianta erbacea a radice carnosa , color rosso sanguigno , commestibile
---------------
barbaforte
= pianta erbacea con radice di sapore piccante .
---------------
benzal
= radicale aromatico bivalente derivato dal toluene per perdita di due atomi di idrogeno del gruppo metilico.
---------------
benzile
= radicale aromatico monovalente derivato dal toluene per perdita di un atomo di idrogeno del gruppo metilico , che si trova in molte sostanze usate come reagenti
---------------
benzoile
= radicale aromatico monovalente formato da un radicale benzenico legato a un gruppo chetonico
---------------
bivalente
= atomo o radicale che abbia due valenze libere e possa combinarsi con due atomi di idrogeno o di altro elemento o radicale monovalente che presenta duplice valore o validità che ha due possibilità di soluzione o di applicazione.
---------------
bulbocastano
= pianta erbacea con radice globosa , nerastra , dal sapore simile a quello delle castagne .
---------------
butile
= radicale del butano.
---------------
butilico
= composto che contiene il radicale butile
---------------
caliptra
= o calittra, velo cerimoniale con cui, presso gli antichi greci, le donne si coprivano il capo o il volto rivestimento a forma di cappuccio dell'apice vegetativo della radice.
---------------
cannocchio
= radice di canna tagliata, provvista di gemmetutolo.
---------------
carbonile
= radicale bivalente costituito da un atomo di carbonio e uno di ossigeno, caratteristico delle aldeidi, dei chetoni e dei chinoni.
---------------
carbossile
= radicale monovalente costituito da un atomo di carbonio, due di ossigeno e uno di idrogeno, caratteristico degli acidi organici.
---------------
carota
= pianta erbacea con fiori composti, foglie pennatosette e grossa radice carnosa la radice a fittone commestibile di tale pianta, dalla polpa dura giallo-arancio, largamente coltivata come ortaggio
---------------
cespo
= insieme di rami, di steli o di foglie nati dalla stessa radice in forma di ciuffo
---------------
cespuglio
= insieme di rami, foglie o piccole piante nate dalla stessa radice e aggrovigliate insieme
---------------
cetile
= radicale monovalente che si ottiene dal cetano per eliminazione di un atomo di idrogeno.
---------------
cetilico
= - composto organico che contiene il radicale cetile
---------------
ciano
= radicale monovalente composto da un atomo di carbonio e uno di azoto
---------------
cicoria
= pianta erbacea coltivata per le foglie commestibili, la cui radice tostata è usata come surrogato del caffè .
---------------
colocasia
= erba tropicale con radice carnosa commestibile .
---------------
conversione
= mutamento radicale e profondo di vita, di abitudini, di opinioni
---------------
cormo
= corpo vegetativo delle piante superiori, distinto in fusto, radice e foglie.
---------------
corradicale
= - vocabolo o di elemento costitutivo di vocabolo che ha la stessa radice di un altro.
---------------
demistificare
= verbo trans . sottoporre a critica radicale un'idea - un fenomeno - un personaggio in cui altri credono incondizionatamente e in modo irrazionale .
---------------
dente
= ciascuno degli organi ossei infissi nelle mascelle dell'uomo e di alcuni animali e convenzionalmente suddivisi in corona - colletto e radice
---------------
dermatogeno
= strato esterno del tessuto meristematico della radice e del fusto delle piante superiori .
---------------
diazonio
= radicale bivalente caratteristico dei diazocomposti - costituito da due atomi di azoto - uno pentavalente e l'altro trivalente
---------------
dissacrare
= verbo trans . mettere in discussione - sottoporre a critica radicale un'istituzione - un modello culturale - un uso saldamente affermati nella tradizione
---------------
emetina
= alcaloide estratto dalla radice di ipecacuana - usato in medicina come espettorante ed emetico .
---------------
endocrinologo
= lo strato cellulare più interno della corteccia del fusto e della radice
---------------
esoderma
= o esodermide
= tessuto che forma lo strato corticale più esterno della radice quando l'epidermide si è disfatta .
---------------
estere
= composto in cui l'idrogeno di un acido organico o inorganico è sostituito con un radicale organico .
---------------
estremismo
= l'atteggiamento di colui che - spec . in politica - propugna idee estreme - di radicale e talora violenta opposizione a quelle dominanti
---------------
etere
= composto organico costituito da due radicali alchilici o da due radicali arilici - o da uno per tipo - collegati a uno stesso atomo di ossigeno
---------------
etilato
= composto contenente uno o più gruppi etilici
= composto formato dal radicale etossilico unito a un metallo
---------------
etile
= radicale derivato dall'etano per eliminazione di un atomo di idrogeno .
---------------
etossilico
= si dice del gruppo radicale ottenuto dall'alcol etilico per eliminazione di un atomo di idrogeno dal suo gruppo ossidrilico .
---------------
fenile
= radicale derivato dal benzene per perdita di un atomo di idrogeno .
---------------
fittone
= radice principale , più lunga delle sue ramificazioni , propria delle dicotiledoni e delle gimnosperme
---------------
formile
= radicale caratteristico delle aldeidi , formato da un atomo di carbonio legato a uno di ossigeno e a uno di idrogeno .
---------------
fosforilare
= verbo trans . introdurre in un composto chimico uno - o più radicali dell'acido fosforico .
---------------
fossilizzare
= verbo trans . ridurre allo stato fossile - fossilizzarsi v . rifl .
= diventare fossile radicarsi in posizioni - o idee antiquate , arretrate
---------------
fronte
= parte della testa compresa tra le sopracciglia e la radice dei capelli , limitata lateralmente dalle tempie
---------------
gialappa
= scialappa , pianta rampicante con radice a tubero , originaria del messico
---------------
groppa
= parte del dorso dei quadrupedi , compresa fra i lombi e la radice della coda
---------------
iconoclasta
= iconoclaste , seguace , fautore dell'iconoclastia - colui che è nemico delle opinioni e delle convenzioni radicate in una società e le combatte in modo aggressivamente irriverente
---------------
iconoclaste
= seguace , fautore dell'iconoclastia - colui che è nemico delle opinioni e delle convenzioni radicate in una società e le combatte in modo aggressivamente irriverente
---------------
iconoclastia
= movimento religioso e politico-sociale sorto nell'impero bizantino durante il sec . viii , che vietava il culto delle immagini e ne propugnava la distruzione - opposizione violenta alle opinioni e alle convenzioni radicate in una società .
---------------
isoamile
= radicale organico alifatico contenente cinque atomi di carbonio e che si trova in diversi composti .
---------------
isonitrile
= ogni appartenente a una classe di composti formati da un radicale organico collegato a un atomo di carbonio e questo a uno di azoto
---------------
lessema
= unità di base del lessico , che può essere una radice , una parola autonoma o una sequenza di parole fissatasi nell'uso in modo tale che i suoi singoli elementi non possono più essere scambiati né sostituiti con sinonimi .
---------------
mercuriazione
= reazione con cui si introduce in una molecola organica il gruppo formato dal mercurio legato a un radicale.
---------------
metallorganico
= ogni composto chimico la cui molecola contenga atomi metallici uniti direttamente ad atomi di carbonio di un radicale organico.
---------------
metile
= radicale monovalente derivabile dal metano per sottrazione di un atomo di idrogeno.
---------------
metilene
= radicale bivalente derivabile dal metano per sottrazione di due atomi di idrogeno ' blu di metilene, colorante organico azotato e solforato, usato anche come blando antisettico.
---------------
metilico
= gruppo costituito dal radicale metile, o di composto la cui molecola contenga il radicale metile ' alcol metilico, il più semplice degli alcoli, costituito da un metile unito a un ossidrile
---------------
metossilico
= radicale ottenuto dall'alcol metilico per eliminazione di un atomo di idrogeno.
---------------
millenarismo
= credenza, diffusa spec. nel cristianesimo primitivo, secondo la quale cristo tornerà sulla terra e regnerà per mille anni prima della fine del mondo - ogni dottrina o credenza secondo cui in un futuro più o meno remoto si verificheranno eventi tali da produrre una radicale trasformazione del mondo sociale.
---------------
morandola
= pianta erbacea con foglie radicali disposte a rosetta e fiori azzurri riuniti in spighe .
---------------
naftile
= radicale monovalente derivante dalla naftalina per sottrazione di un atomo di idrogeno .
---------------
navone
= erba delle crocifere con radice tuberosa , utilizzata nell'alimentazione umana e animale
---------------
neopositivismo
= indirizzo filosofico sorto a vienna negli anni venti , in cui l'esigenza di un empirismo radicale si unisce a una forte attenzione ai problemi della scienza e alla rivalutazione della logica formale
---------------
nichilismo - nihilismo
= nel significato più generale , atteggiamento o dottrina che nega in modo radicale determinati sistemi di valori
---------------
nitrilico
= si dice di radicale monovalente , composto da un atomo di carbonio e uno di azoto , caratteristico dei nitrili .
---------------
oltranzista
= chi , in politica , è su posizioni estremistiche , radicali , di assoluta intransigenza - usato anche come
= in luogo di oltranzistico
---------------
ossidrile
= radicale chimico con carica negativa formato da un atomo di ossigeno e uno di idrogeno , presente in molti composti .
---------------
pelo
= formazione cornea dell'epidermide , filiforme e flessibile , costituita di stelo , radice e bulbo , che si sviluppa in maggior o minor numero sulla superficie libera della pelle dell'uomo e di molti animali mammiferi
---------------
periodonto
= il tessuto , prevalentemente connettivo , che circonda la radice del dente , unendolo alla parete dell'alveolo .
---------------
plasmodiofora
= genere di funghi parassiti che producono galle sul fusto e sulla radice dei vegetali .
---------------
pleroma
= tessuto interno meristematico all'apice della radice e del fusto delle piante fanerogame , che genera la stele .
---------------
pneumatoforo
= radice aerea che serve per la respirazione di piante che vegetano in terreni paludosi
---------------
polivinile
= ogni prodotto di polimerizzazione del vinile o di composti contenenti il radicale vinilico , impiegato nella produzione di vernici , adesivi ecc .
---------------
propargile
= radicale derivato dal propano per sottrazione di un atomo di idrogeno al gruppo metilico .
---------------
propilico
= composto o radicale che contenga il gruppo propile
---------------
radica
= radice ' radica gialla, la carota ' radica amara, la scorzonera
---------------
radical-chic
= e sost. m. colui che manifesta con snobismo tendenze politiche radicali.
---------------
radicale
= della radice
---------------
radicaleggiante
= participio presente di radicaleggiare, che tende verso riforme radicali.
---------------
radicaleggiare
= verbo intr. in politica, propendere verso le idee radicali, simpatizzare per i partiti di ispirazione radicale.
---------------
radicalità
= qualità di ciò che è radicale
---------------
radicalizzazione
= il radicalizzare, il radicalizzarsi, l'essere radicalizzato
---------------
radicamento
= il radicare, il radicarsi .
---------------
radicando
= espressione o numero di cui si estrae la radice.
---------------
radicato
= participio passato di radicare , che ha messo, affondato le radici nel terreno
---------------
radichetta
= abbozzo della radice nella piantina giovane.
---------------
radiciforme
= che ha forma di radice.
---------------
salicile
= radicale monovalente derivato dall'acido salicilico .
---------------
salivaria
= pianta di origine africana , dalla cui radice si ricava una sostanza usata come eupeptico e antinevralgico ,
---------------
salsapariglia
= pianta erbacea perenne dell'america centrale e meridionale , la cui radice veniva usata in passato per preparare decotti diuretici e sudoriferi .
---------------
sansimonismo
= la dottrina sociale di claude-henri de rouvroy conte di saint-simon e dei suoi seguaci , che propugnavano , con fervore religioso , un rinnovamento radicale della società sulla base del progresso scientifico e dell'organizzazione industriale .
---------------
saponaria
= o saponaia , pianta erbacea rizomatosa , con foglie lanceolate , fiori color rosa e radici contenenti saponina polvere sgrassante , ricavata dalla radice di saponaria e di piante affini .
---------------
sassofrasso o sassafrasso ,
= albero dell'america settentrionale dalla cui radice si estrae un olio essenziale usato in medicina .
---------------
scorzonera
= pianta erbacea con radice amara , biancastra , commestibile .
---------------
seleniuro
= si dice dei sali dell'idrogeno seleniato , o di eteri in cui al selenio sono collegati due radicali organici .
---------------
sisaro
= pianta erbacea con piccoli fiori raccolti in ombrella e con radice ingrossata , da cui si estrae alcol e amido .
---------------
solfidrile
= radicale monovalente composto da un atomo di idrogeno e uno di zolfo , derivato dall'acido solfidrico per perdita di un atomo di idrogeno ,
---------------
solfone
= ogni composto derivato formalmente dall'acido solforico per sostituzione dei due ossidrili con due radicali organici ,
---------------
solfonio
= catione formato da un atomo di zolfo collegato a tre radicali organici - sali di solfonio , composti organici a carattere salino formati da un solfonio e da un anione .
---------------
squatter
= giovane appartenente a gruppi metropolitani caratterizzati da un'ideologia di rifiuto radicale delle istituzioni ,
---------------
suffisso
= elemento linguistico che , posposto a un tema o a una radice , concorre alla formazione di una parola ,
---------------
tallo
= corpo delle piante inferiori , non differenziato in radice , fusto e foglie
---------------
tetracetato
= ogni sale contenente quattro radicali dell'acido acetico
---------------
tioetere
= ciascuno dei composti organici costituiti da due radicali organici legati allo stesso atomo di zolfo
---------------
tionile
= radicale bivalente costituito da un atomo di zolfo e uno di ossigeno
---------------
torace
= la parte superiore del tronco compresa tra il diaframma e la radice del collo , nella quale sono contenuti i polmoni e il cuore
---------------
tubero
= organo sotterraneo , derivante dalla trasformazione di un fusto - di una radice , ricco di sostanze amidacee
---------------
uranile
= radicale bivalente composto da un atomo di uranio esavalente e due di ossigeno.
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi radico
tu ti radichi
egli si radica
noi ci radichiamo
voi vi radicate
essi si radicano
mi radicavo
ti radicavi
si radicava
ci radicavamo
vi radicavate
si radicavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi radicai
ti radicasti
si radicò
ci radicammo
vi radicaste
si radicarono
mi radicherò
ti radicherai
si radicherà
ci radicheremo
vi radicherete
si radicheranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono radicato
tu ti sei radicato
egli si é radicato
noi ci siamo radicati
voi vi siete radicati
essi si sono radicati
mi ero radicato
ti eri radicato
era radicato
ci eravamo radicati
vi eravate radicati
si erano radicati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui radicato
ti fosti radicato
si fu radicato
ci fummo radicati
vi foste radicati
si furono radicati
mi sarò radicato
ti sarai radicato
si sarà radicato
ci saremo radicati
vi sarete radicati
si saranno radicati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi radichi
che Tu ti radichi
che Egli si radichi
che Noi ci radichiamo
che Voi vi radichiate
che Essi si radichino
mi radicassi
ti radicassi
si radicasse
ci radicassimo
vi radicaste
si radicassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia radicato
ti sia radicato
si sia radicato
ci siamo radicati
vi siate radicati
si siano radicati
mi fossi radicato
ti fossi radicato
si fosse radicato
ci fossimo radicati
vi foste radicati
si fossero radicati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi radicherei
tu ti radicheresti
egli si radicherebbe
noi ci radicheremmo
voi vi radichereste
essi si radicherebbero
mi sarei radicato
ti saresti radicato
si sarebbe radicato
ci saremmo radicati
vi sareste radicati
si sarebbero radicati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
radicati
si radichi
radichiamoci
radicatevi
si radichino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
radicarsi essersi radicato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
radicantesi radicatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
radicandosi essendosi radicato

Ricerca nei classici sul web