Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio          Home
Educational search engine
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
Possibile traduzione in
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano     Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: provare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
provare avere provato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
provante provato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
provando avendo provato
Coniugazione del verbo: provare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: provare
accertare assaggiare attraversare avvalorare cercare

confermare controllare degustare dimostrare documentare

esperire sperimentare comprovare confrontarsi gareggiare misurarsi cimentarsi affrontare

misurare scontrare sfidare studiare
Vocabulary and phrases
provare
= verbo trans . sottoporre a prova , a verifica
---------------
* Ognuno dunque , conchiude poi , onninamente si guardi di contravvenire in parte alcuna alla grida presente , perché , in luogo di provare la clemenza di Sua Eccellenza , proverà il rigore , e l'ira sua . . .essendo risoluta e determinata che questa sia l'ultima e perentoria monizione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E quantunque quell'annata fosse ancor più scarsa delle antecedenti , e già si cominciasse a provare una vera carestia , pure il nostro giovine , che , da quando aveva messi gli occhi addosso a Lucia , era divenuto massaio , si trovava provvisto bastantemente , e non aveva a contrastar con la fame .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si rammentò degli ultimi ricordi de' suoi parenti , si rammentò di Dio , della Madonna e de' santi , pensò alla consolazione che aveva tante volte provata di trovarsi senza delitti , all'orrore che aveva tante volte provato al racconto d'un omicidio ; e si risvegliò da quel sogno di sangue , con ispavento , con rimorso , e insieme con una specie di gioia di non aver fatto altro che immaginare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* All'entrare , si sentì preso da quella suggezione che i poverelli illetterati provano in vicinanza d'un signore e d'un dotto , e dimenticò tutti i discorsi che aveva preparati ; ma diede un'occhiata ai capponi , e si rincorò .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La parola " frate " veniva , in que' tempi , proferita col più gran rispetto , e col più amaro disprezzo: e i cappuccini , forse più d'ogni altr'ordine , eran oggetto de' due opposti sentimenti , e provavano le due opposte fortune ; perché , non possedendo nulla , portando un abito più stranamente diverso dal comune , facendo più aperta professione d'umiltà , s'esponevan più da vicino alla venerazione e al vilipendio che queste cose possono attirare da' diversi umori , e dal diverso pensare degli uomini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il padre Cristoforo camminava , con una consolazione che non aveva mai più provata , dopo quel giorno terribile , ad espiare il quale tutta la sua vita doveva esser consacrata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* S'avviò al convento , arrivò a tempo d'andare in coro a cantar sesta , desinò , e si mise subito in cammino , verso il covile della fiera che voleva provarsi d'ammansare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ma questo - replicava , non meno urlando , il podestà , - questo è un di più , un mero di più , un ornamento poetico , giacché il messaggiero è di sua natura inviolabile , per diritto delle genti , iure gentium: e , senza andar tanto a cercare , lo dice anche il proverbio: ambasciator non porta pena .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E , i proverbi , signor conte , sono la sapienza del genere umano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Chi è in difetto è in sospetto , dice il proverbio milanese: all'uno e all'altro furfante parve di sentire in que' tocchi il suo nome , cognome e soprannome: lasciano andar le braccia di Menico , ritirano le loro in furia , spalancan la mano e la bocca , si guardano in viso , e corrono alla casa , dov'era il grosso della compagnia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Eppure era tutta gente provata e avvezza a mostrare il viso ; ma non poterono star saldi contro un pericolo indeterminato , e che non s'era fatto vedere un po' da lontano , prima di venir loro addosso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si paragonava allora con le compagne , ch'erano ben altrimenti sicure , e provava per esse dolorosamente l'invidia che , da principio , aveva creduto di far loro provare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Avete sperimentato in parte il padre severo ; ma da qui innanzi proverete tutto il padre amoroso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Se al passato c'è rimedio , essa lo prescrive , lo somministra , dà lume e vigore per metterlo in opera , a qualunque costo ; se non c'è , essa dà il modo di far realmente e in effetto , ciò che si dice in proverbio , di necessita virtù .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando le veniva in mente che molte di loro eran destinate a vivere in quel mondo dal quale essa era esclusa per sempre , provava contro quelle poverine un astio , un desiderio quasi di vendetta ; e le teneva sotto , le bistrattava , faceva loro scontare anticipatamente i piaceri che avrebber goduti un giorno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Chi forma poi la massa , e quasi il materiale del tumulto , è un miscuglio accidentale d'uomini , che , più o meno , per gradazioni indefinite , tengono dell'uno e dell'altro estremo: un po' riscaldati , un po' furbi , un po' inclinati a una certa giustizia , come l'intendon loro , un po' vogliosi di vederne qualcheduna grossa , pronti alla ferocia e alla misericordia , a detestare e ad adorare , secondo che si presenti l'occasione di provar con pienezza l'uno o l'altro sentimento ; avidi ogni momento di sapere , di credere qualche cosa grossa , bisognosi di gridare , d'applaudire a qualcheduno , o d'urlargli dietro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Accosto a quella stava ancor condensato il fondaccio , per dir così , del tumulto ; un branco di birboni , che malcontenti d'una fine così fredda e così imperfetta d'un così grand'apparato , parte brontolavano , parte bestemmiavano , parte tenevan consiglio , per veder se qualche cosa si potesse ancora intraprendere ; e , come per provare , andavano urtacchiando e pigiando quella povera porta , ch'era stata di nuovo appuntellata alla meglio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E che con lui , e che quel morto sarebbe probabilmente caduto in mani di dove un oste non avrebbe potuto farlo uscire ; volle provarsi se almeno gli riusciva di concluder quest'altro affare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Noemi osservò che le calze di lui erano verdi , un colore strano davvero per calze da uomo , e accese il fuoco ripetendo fra sé:«Ah , Ester gli ha scritto di nascosto ? Che se lo curi lei , adesso !» E provava un vago timore a voltarsi , a guardare quella figura d'uomo un po' tutta strana , verde e gialla , immobile sulla panca dalla quale pareva non dovesse alzarsi piú .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E provava già un senso di gelosia perché Natòlia , la serva del prete , s'era cacciata dentro la capanna delle dame e parlava con lui .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Al cader del sole il popolo si raccolse nella chiesa e migliaia di voci salirono in una sola , fondendosi come fuori si fondevano i profumi dei cespugli ; Efix , inginocchiato in un angolo , provava la solita estasi dolorosa: e accanto a lui Grixenda , inginocchiata , rigida come un angelo di legno , cantava gemendo d'amore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix provava soddisfazione e inquietudine .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Pensava alla storia di Giacinto e del capitano di porto , e provava un senso d'infinita dolcezza , d'infinita tristezza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Una sera poi aveva provato , vecchia com'era , la stessa impressione di gioia e di terrore di quella volta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ella non aveva mai provato un attimo di ebbrezza simile .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Lei , sí , pochi momenti prima ; ma Ester ? Ester non poteva aver provato la sua follia , Ester non poteva aver rovinato la famiglia per amore di quell'avventuriero .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Per la prima volta in vita sua provava un sentimento strano ; il bisogno di muoversi , di fare qualche cosa per aiutare la famiglia .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non sapeva perché , da qualche tempo , dalla sera che aveva portato il cestino , dalla sera in cui Giacinto gli aveva detto: «tu accumuli le tue monete come le tue fave , per darle ai porci» sentiva un vuoto dentro , un male strano , quasi lo straniero gli avesse comunicato il suo , e pensando alle cugine provava una pietà insolita .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma neppure a Nuoro si decideva ad andare: provava un senso di attesa , di qualche cosa che ancora doveva succedere , e intanto girovagava per il paese , si ubriacava di sole davanti alla porta della chiesa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le loro ombre correvano sul terreno come foglie spinte dal vento: ed egli ricordò la pena provata nell'alzarsi di sotto il pulpito e l'ombra sul viso della Maddalena .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Eppure , rimasti soli , provarono entrambi un senso d'imbarazzo ; la luce pareva un ostacolo fra di loro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Anche qui non c'erano altri mendicanti , ed egli provava un vago senso di paura quando gli uomini forti e superbi , dalla cui bocca e dalle narici usciva un vapore di vita , gli passavano davanti: un senso di paura e di vergogna , e anche d'invidia .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Al suo fianco il compagno continuava a chiedere l'elemosina declamando , o si rivolgeva a lui perché i passanti ascoltassero: — Che facciamo noi in questa vita , di peso ai pietosi che ci danno l'elemosina ? — Che facciamo , fratello caro ? — Ebbene , compagno mio , tutto succede per ordine del Signore: noi siamo strumenti ed Egli si serve di noi per provare il cuore degli uomini , come il contadino si serve della zappa per smuovere la terra e vedere se èfeconda .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
A Fonni , dove i mendicanti si collocarono nel cortiletto intorno alla Basilica piena di gente di lontani paesi , egli cominciò a provare un nuovo tormento .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix provava rabbia per quest'inganno , e quando le monete cadevano nel cappello del suo compagno , arrossiva sembrandogli di ingannare anche lui i pietosi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Di tanto in tanto un acuto dolore al fianco lo faceva balzare dritto , rigido come se qualcuno gli infilasse un palo di ferro nelle reni ; si ripiegava di nuovo su sé stesso , livido e tremante , proprio come una canna al vento ; ma dopo lo spasimo provava una gran debolezza , una grave dolcezza , perché sperava di morire presto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ed egli cominciò a provare fastidio di loro ; volse il viso di là e fissò la valle nebbiosa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix ricominciò a provare fastidio: aprí un momento gli occhi , li richiuse , gravi già del sonno della morte .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Vide subito col pensiero il palcoscenico, di giorno, durante le prove; s'immaginò l'impressione che aveva dovuto provarne Silvia che non vi era mai stata e si vide lì con lei, sua guida, tra i comici; ella incerta, smarrita; lui invece ormai pratico, sicuro; ed ecco le dimostrava tutta la sua sicurezza, la padronanza che aveva del luogo e d'ogni cosa, e la esortava a non disperarsi della svogliatezza e della cascaggine di quelli, dei tagli che si facevano al copione, delle sfuriate del direttore capo-comico... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Aspettò un bel pezzo la Carmi, che doveva provare una lunga scena col Revelli. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E dapprima lo mirò attraverso il velo, poi senza il velo, soffocando i singhiozzi, rattenendo il respiro per provare in sé la morte del figlio, che non riconosceva più; e come non poté regger più oltre a quell'arresto di vita in sé, si chinò a baciare la fronte del cadaverino e vi gemette sopra:
---------------
* E la trascinò per mano alla camera del bimbo, come se la venuta di lei e la gioia ch'egli ne provava potessero fare il miracolo di richiamare in vita il bambino. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Se la trombetta si fosse provata a richiamarlo da quel sonno in mezzo a tutti quei fiori di là!... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Si legge o non si legge in Quintiliano, come voi m’avete insegnato, che la storia doveva esser fatta per raccontare e non per provare?
---------------
* – Basta così! Guarda, il Signore dovrebbe farti provare che cosa vuol dire star male di stomaco. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Se veniamo a conoscere ch’ella è davvero come dovrebbe essere: buona, saggia, virtuosa (bella è, non c’è dubbio, e ti piace, non è vero?) – oh! poniamo ora che veramente ella sia esposta, per la nequizia della madre e di quell’altra canaglia, a un pericolo gravissimo, a uno scempio, a un mercato infame: proveresti ritegno innanzi a un atto meritorio, a un’opera santa, di salvazione?
---------------
La prima volta che mi avvenne di trovarmi con un libro tra le mani, tolto così a caso, senza saperlo, da uno degli scaffali’ provai un brivido d’orrore. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma poi, pensando alla mia vita d’un tempo, provai un grande avvilimento per me stesso. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non ebbi più né modo né tempo di stupirmi allora del favore, più favoloso che straordinario, della fortuna: ero fuori di me, matto addirittura; non ne provo stupore neanche adesso, sapendo pur troppo che tiro essa m’apparecchiava, favorendomi in quella maniera e in quella misura. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Pensai subito che fosse quel mio spagnuolo, e ne provai rimorso. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* provai dapprima un certo ritegno. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* M’assaliva di tratto in tratto l’idea di quella mia libertà sconfinata, unica, e provavo una felicità improvvisa, così forte, che quasi mi ci smarrivo in un beato stupore; me la sentivo entrar nel petto con un respiro lunghissimo e largo, che mi sollevava tutto lo spirito. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Dal ritegno anzi che ne provavo, mi accorsi ch’io non avevo affatto il gusto della menzogna. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Per sottrarmi alle riflessioni fastidiose e inutili, mi mettevo talvolta a riempire interi fogli di carta della mia nuova firma, provandomi a scrivere con altra grafia, tenendo la penna diversamente di come la tenevo prima. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non avevo ancora biglietti da visita: provavo un certo ritegno a farmeli stampare col mio nuovo nome. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Se non che, questo mio caro ometto non volle perseverare negli arguti e concettosi discorsi, di cui ho voluto dare un saggio; cominciò a entrare in confidenza; e allora io, che già credevo facile e bene avviata la nostra amicizia, provai subito un certo impaccio, sentii dentro me quasi una forza che mi obbligava a scostarmi, a ritrarmi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Ma lei, – mi provai a confortarlo, – lei è ancora in tempo, fortunatamente... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
a fortiori
= in logica , argomento che prova la validità di una tesi dal fatto che questa presenta ragioni più numerose o più valide di un'altra già provata come vera
= tanto più , a maggior ragione .
---------------
acid music sost . f . tipo di musica rap le cui sonorità , molto dure , sono accompagnate da rumori prodotti elettronicamente a forte volume , con l'intento di suscitare le stesse sensazioni che si provano sotto l'effetto degli allucinogeni .
---------------
adagio
= proverbio
---------------
affettare
= verbo trans. ostentare sentimenti che non si provano o qualità che non si possiedono
---------------
aliare
= verbo intr. argomento di difesa con il quale l'accusato mira a provare di non aver commesso un reato in quanto si trovava in un luogo diverso da quello in cui veniva consumato il reato stesso
---------------
ambasciare
= imbasciare , verbo trans. addolorare , angosciare
= verbo intr. , ambasciarsi
= verbo rifl. provare ambascia .
---------------
angosciarsi
= verbo rifl. provare angoscia
---------------
apoftegma
= breve sentenza di carattere proverbiale
---------------
attastare
= verbo trans. tastare provare , assaggiare colpire
---------------
commiserare
= verbo trans. provare compassione per qualcuno o qualcosa
---------------
compatire
= verbo trans. provare compassione
---------------
compiangere
= verbo trans. provare compassione
---------------
comprovare
= verbo trans. ecc.) provare con nuovi argomenti o fatti una cosa già dimostrata
---------------
desiderare
= disiderare - verbo trans . provare desiderio di qualcosa
---------------
emotività
= capacità - variabile secondo gli individui - di provare emozioni
---------------
esultare
= verbo intr . provare - manifestare grande allegrezza
---------------
inconfessabile
= che non si può confessare senza provare vergogna
---------------
inorridire
= verbo transitivo , far provare orrore , riempire di orrore
---------------
invidiare
= verbo transitivo , provare invidia per qualcosa o qualcuno
---------------
lupus in fabula inter . espressione proverbiale che si usa quando si tronca il discorso al sopraggiungere della persona di cui si stava parlando
---------------
malvolere
= verbo trans. provare o dimostrare malevolenza verso qualcuno
---------------
necrofilia
= perversione che porta a provare attrazione sessuale per i cadaveri .
---------------
paladino
= cavaliere di alta nobiltà e provato valore militare che viveva presso la corte carolingia costituendo una sorta di guardia nobile del re
---------------
paremia
= proverbio .
---------------
paremiografia
= raccolta di proverbi , spec . nella grecia e in roma antiche .
---------------
paremiografo
= raccoglitore di proverbi , spec . con riferimento alla letteratura greca e latina .
---------------
paremiologia
= lo studio dei proverbi .
---------------
patire
= verbo trans . provare , subire qualcosa che causi dolore , disagio , danno , offesa
---------------
probativo
= che costituisce prova , che è atto a provare
---------------
provabile
= che si può provare .
---------------
provato
= participio passato di provare
= che è stato sottoposto a una dura prova
---------------
proverbiale
= che ha natura di proverbio
---------------
proverbioso
= infarcito di proverbi , sentenzioso
---------------
provo
= o pruovo , a provo , vicino , a lato
---------------
raccapricciare raccapriccire
= verbo intr. sentire, provare raccapriccio
---------------
riprovare
= verbo trans. provare di nuovo
---------------
sbaldire
= verbo intransitivo provare grande gioia ,
---------------
scopofilia
= perversione sessuale che consiste nel provare piacere alla vista di immagini o di atti erotici .
---------------
sprovare
= verbo transitivo provare , sperimentare .
---------------
tentativo
= atto del tentare , del provare
---------------
trangosciare
= verbo (intrans .- aus . essere) provare angoscia , soffrire fino allo spasimo .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io provo
tu provi
egli prova
noi proviamo
voi provate
essi provano
provavo
provavi
provava
provavamo
provavate
provavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
provai
provasti
provò
provammo
provaste
provarono
proverò
proverai
proverà
proveremo
proverete
proveranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho provato
tu hai provato
egli ha provato
noi abbiamo provato
voi avete provato
essi hanno provato
avevo provato
avevi provato
aveva provato
avevamo provato
avevate provato
avevano provato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi provato
avesti provato
ebbe provato
avemmo provato
aveste provato
ebbero provato
avrò provato
avrai provato
avrà provato
avremo provato
avrete provato
avranno provato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io provi
che Tu provi
che Egli provi
che Noi proviamo
che Voi proviate
che Essi provino
provassi
provassi
provasse
provassimo
provaste
provassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia provato
abbia provato
abbia provato
abbiamo provato
abbiate provato
abbiano provato
avessi provato
avessi provato
avesse provato
avessimo provato
aveste provato
avessero provato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io proverei
tu proveresti
egli proverebbe
noi proveremmo
voi provereste
essi proverebbero
avrei provato
avresti provato
avrebbe provato
avremmo provato
avreste provato
avrebbero provato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
prova
provi
proviamo
provate
provino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
provare avere provato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
provante provato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
provando avendo provato
Coniugazione del verbo: essere provato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono provato
tu sei provato
egli é provato
noi siamo provati
voi siete provati
essi sono provati
ero provato
eri provato
era provato
eravamo provati
eravate provati
erano provati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui provato
fosti provato
fu provato
fummo provati
foste provati
furono provati
sarò provato
sarai provato
sarà provato
saremo provati
sarete provati
saranno provati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato provato
tu sei stato provato
egli é stato provato
noi siamo stati provati
voi siete stati provati
essi sono stati provati
ero stato provato
eri stato provato
era stato provato
eravamo stati provati
eravate stati provati
erano statiprovati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato provato
fosti stato provato
fu stato provato
fummo stati provati
foste stati provati
furono stati provati
sarò stato provato
sarai stato provato
sarà stato provato
saremo stati provati
sarete stati provati
saranno stati provati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia provato
che Tu sia provato
che Egli sia provato
che Noi siamo provati
che Voi siate provati
che Essi siano provati
fossi provato
fossi provato
fosse provato
fossimo provati
foste provati
fossero provati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato provato
sia stato provato
sia stato provato
siamo stati provati
siate stati provati
siano stati provati
fossi stato provato
fossi stato provato
fosse stato provato
fossimo stati provati
foste stati provati
fossero stati provati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei provato
tu saresti provato
egli sarebbe provato
noi saremmo provati
voi sareste provati
essi sarebbero provati
sarei stato provato
saresti stato provato
sarebbe stato provato
saremmo stati provati
sareste stati provati
sarebbero stati provati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii provato
sia provato
siamo provati
siate provati
siano provati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere provato essere stato provato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- provato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo provato essendo stato provato

Ricerca nei classici sul web