Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: pronunciare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciare avere pronunciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciante pronunciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciando avendo pronunciato
Coniugazione del verbo: pronunciare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: pronunciare
articolare dire proferire scandire dichiarare

enunciare dichiararsi esprimersi spiccare formulare

emettere definire produrre
Vocabulary and phrases
«Questo xe quelo.» Pronunciata in via di epilogo, secondo un vecchio uso veneto, tale disgraziata identità dei due aggettivi indicativi, il signor Giacomo fece le guance grosse, soffiò con vivacità e si decise a rimettersi in via. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Vogio dir che ne la mia ignoranza no me posso pronunciar. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il professore si affrettò a rispondere di no, ma tosto pronunciato il no lo attenuò con parecchi altri no misti a inarticolati brontolii: «eh no - no già - non saprei - insomma no». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Uscì sulla terrazza, guardò il cupolino, toccò le aste di ferro e pronunciò un «basta!» rassegnato ma pieno di disapprovazione per tante eleganze superiori allo stato suo e de' suoi nipoti. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il cavaliere rispose, più mansueto, che non poteva dire se si fosse trovato niente o no e che l'ultima parola sarebbe stata pronunciata dal maresciallo, il quale intendeva occuparsi personalmente della cosa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Lo zio tacque un poco e poi pronunciò una frase sacramentale d'ignota origine che egli stesso e i suoi compagni tarocchisti solevano ripetere quando il giuoco andava disperatamente male: «Siamo arcifritti, o Regina». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Allora entrò nell'argomento senza pronunciar nomi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Da quando Franco era uscito di casa il suo nome non era mai stato pronunciato nelle conversazioni serali della sala rossa, la marchesa non aveva mai fatto allusione a lui né a sua moglie. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
I suoi grandi, compunti occhi neri si ravvivarono quando il signor Giacomo pronunciò un gran soffio finale, e i colleghi, lasciate le carte, si abbandonarono sulle spalliere delle rispettive seggiole a riposare alquanto, a ruminar il piacere del giuoco. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* Si chiamava Manuel Bernaldez e parlava correttamente l’italiano; non ci fu verso però di fargli pronunciare l’esse del mio cognome: pareva che ogni volta, nell’atto di proferirla, avesse paura che la lingua gliene restasse ferita. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Vi parlerà di luce e la sua mente avrà dinanzi le tenebre e ogni volta che pronuncia ,una parola semplice , semplicissima , comune , banalissima — la parola uomo , ad esempio — egli avrà in testa il suo uomo che non è davvero , credetelo , né l'uomo della cantonata , né l'uomo che sta alla finestra , né l'uomo di Platone , né l'uomo d' Iddio , ma il suo uomo e nessun altro: il suo ideale , il suo tipo , il suo sogno e mito e modello di uomo ! E ognuno deve ricomprendere il suo sé medesimo quando questo é già passato ed é tra i morti per sempre , cogli altri morti , con tutti i me che uccidiamo ogni giorno col veleno lento della dimenticanza , e quando vogliamo riparlare di lui che non é più , dobbiamo rifarci dal suo dizionario , dalla sua grammatica , dalla sua sintassi mentale e non serve a nulla frugar tra gli stracci che furono in — 115 — quei giorni i suoi costumi di gala e ribalbettare le epigrafi eh' egli dettò allora per fissare (cioè rendere immobili : ammazzare) le sue intuizioni e le sue fuggevoli conquiste sulP etemo fuggente . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Era proprio tutt’altra pronuncia di quella di Ada .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Io dissi con grande sincerità che mi riservavo di riudire la signorina di là a qualche mese e che allora mi sarei pronunciato sul valore della sua scuola .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
abburattamento
= l'operazione di abburattare , grave disturbo del linguaggio per cui le parole si pronunciano precipitosamente e balbettando .
---------------
accentare
= verbo trans. segnare l'accento su una parola per indicare la sillaba tonica pronunciare facendo sentire l'accento tonico intensificare un suono o più suoni in un brano musicale .
---------------
accento
= rafforzamento della voce nella pronuncia di una sillaba , che assume così particolare rilievo
---------------
accentuare
= verbo trans. dare risalto a una parola o a una frase nel discorso , pronunciandola con accento più marcato dare maggior rilievo , rendere più marcato
---------------
afasia
= perdita della capacità di parlare o di comprendere le parole per gli scettici greci , l'astensione dal giudizio , il non pronunciarsi sulla natura delle cose .
---------------
arridere
= verbo intr. il discorso pronunciato nella fase dibattimentale del processo penale dal difensore dell'imputato o dalla parte civile .
---------------
aspirato
= participio passato di aspirare , detto di suono , pronunciato con aspirazione
---------------
assoluzione
= l'assolvere , l'essere assolto , sentenza pronunciata dal giudice penale in istruttoria o a seguito del dibattimento ,
---------------
auf
= o auff , auffa , interiezione , voce onom . che si pronuncia sbuffando , per esprimere noia , impazienza , dispetto
---------------
badile
= pala da sterratore , spec. quella a punta pronunciata e a lati rialzati , con manico corto e impugnatura trasversale all'estremità .
---------------
barbugliare
= verbo trans. articolare , pronunciare confusamente
= verbo intr. parlare in modo confuso , balbettante borbottare , gorgogliare .
---------------
bestemmiare
= verbo trans. pronunciare bestemmie
---------------
biascicare
= verbo trans. tenere a lungo il cibo in bocca , senza masticarlo e producendo un'abbondante salivazione mangiare di mala voglia pronunciare male e a stento
---------------
blesità
= pronuncia imperfetta di alcune consonanti dovuta a un difetto dell'apparato di fonazione.
---------------
catilinaria
= ciascuna delle quattro orazioni pronunciate da cicerone contro catilina nel 62 a. c. invettiva minacciosa, discorso ostile e violento.
---------------
cediglia
= segno ortografico che, nella lingua francese e in altre lingue, si pone sotto la lettera c quando tale consonante deve essere pronunciata come una s sorda.
---------------
ciancicare
= verbo intr. pronunciare male e a stento le parolemasticare, mangiare con difficoltà o di mala vogliafare un lavoro male e svogliatamente
---------------
cianciugliare
= verbo trans. e intr. pronunciare le parole in modo confuso, balbettante
---------------
cincin o cin cin, inter. esclamazione di augurio che si pronuncia all'atto di un brindisi.
---------------
comiziante
= colui che pronuncia un discorso a un comizio
---------------
compitare
= verbo trans. pronunciare le parole intervallando le singole sillabe con pause
---------------
controscena
= azione scenica muta nella quale un attore commenta mimicamente le battute pronunciate dagli altri attori.
---------------
convento
= edificio in cui vive una comunità di religiosi o religiose che hanno pronunciato voti solenni
---------------
deltacismo
= pronuncia difettosa dei suoni dentali .
---------------
dettare dittare -
= verbo trans . pronunciare con chiarezza e lentamente ciò che altri deve scrivere
---------------
disfemia
= disturbo del linguaggio consistente nell'incapacità di pronunciare alcuni suoni .
---------------
disfrasia
= difetto di pronuncia delle parole - dovuto a una lesione dei centri nervosi .
---------------
dizione
= il pronunciare le parole in modo chiaro e intelligibile - come tecnica propria di attori - oratori - annunciatori e sim .
---------------
ecolalia
= ripetizione di parole già pronunciate da sé stessi o da altri
---------------
elogio
= discorso di lode - pronunciato o scritto
---------------
enclitico
= parola atona che - nella pronuncia - si appoggia alla parola precedente
---------------
enfatizzare
= verbo trans . pronunciare con enfasi
---------------
etacismo
= pronuncia della vocale greca antica eta come e - proposta dall'umanista olandese erasmo da rotterdam e tuttora in uso nelle scuole classiche italiane
---------------
eucologia
= nella liturgia cristiana - il genere di preghiere di lode o petizione pronunciate dal solo celebrante .
---------------
formula
= o formola , frase - o insieme di frasi consacrate dall'uso , dalla legge , dal rito , che devono essere pronunciate in determinate circostanze
---------------
frate
= fratre ,
= religioso , appartenente a un ordine mendicante , che pronuncia voti di castità , obbedienza e povertà e può prendere gli ordini sacri
---------------
gobbo
= cartellone su cui sono scritte le battute da pronunciare durante le riprese di uno spettacolo televisivo o di un film
---------------
grammelot
= tipo di linguaggio teatrale in cui l'attore non pronuncia parole reali ma emette suoni che imitano , nell'intonazione e nel ritmo , le espressioni di una lingua o di un dialetto.
---------------
impronunciabile
= o impronunziabile , che non è lecito o non conviene pronunciare
---------------
iotacismo
= itacismo - errore di scrittura dei copisti greci che , secondo la loro pronuncia , sostituivano la lettera iota ad altre vocali o dittonghi .
---------------
ipercorretto
= forma o pronuncia caratterizzata da ipercorrezione .
---------------
ipercorrezione
= correzione erronea di una forma o di un pronuncia esatta , ritenuta scorretta per apparente analogia con altre forme realmente scorrette .
---------------
itacismo
= la pronuncia come i della lettera greca eta , propria dei bizantini e del neo-greco e adottata dall'umanista tedesco j . reuchlin anche per il greco antico .
---------------
litania - o pop . letania
= preghiera costituita da una serie di invocazioni a dio , alla madonna o ai santi che vengono pronunciate per lo più collettivamente in forma responsoriale
---------------
lombardismo
= voce , locuzione , pronuncia tipica dei dialetti lombardi .
---------------
mutacismo
= disturbo del linguaggio consistente nella difficoltà a pronunciare correttamente la lettera m e le altre consonanti labiali.
---------------
oblato
= nel medioevo , si diceva di laico che si dedicava al servizio di un monastero o di un'opera religiosa - oggi , si dice di chi vive in un monastero seguendone la regola pur senza pronunciare i voti
---------------
oh
= esprime , secondo il tono con cui è pronunciata , dolore , piacere , meraviglia , sdegno , dubbio , sospetto , compassione , paura o altro .
---------------
omiletica
= l'arte del preparare e pronunciare omelie , sermoni sacri .
---------------
omografo
= si dice di suoni diversi che vengono rappresentati dallo stesso segno grafico e di parole che hanno uguale grafia ma origine , significato ed eventualmente anche pronuncia diversi - si dice di forme geometriche che presentano omografia
= parola omografa .
---------------
orare
= verbo trans . e intr . chi professa l'arte oratoria , o è particolarmente abile nel pronunciare discorsi in pubblico
---------------
ortoepia
= la corretta pronuncia dei suoni e delle parole di una lingua
---------------
ortofonia
= disciplina medica che studia e applica tecniche rieducative per i difetti di pronuncia
---------------
parlare
= verbo intr . pronunciare parole
---------------
parlata
= il particolare modo di esprimersi di una persona o di una comunità , sia riguardo alla pronuncia , sia riguardo ai vocaboli , alle espressioni , alla morfologia
---------------
piemontesismo
= voce , locuzione , pronuncia caratteristiche del dialetto piemontese .
---------------
proclisi
= fenomeno che si produce quando una parola priva d'accento si appoggia alla parola seguente formando con essa un'unità fonetica parola priva d'accento che nella pronuncia si appoggia alla parola seguente
---------------
pronunciabile o pronunziabile ,
= che si può pronunciare
---------------
pronunciabilità o pronunziabilità ,
= l'essere pronunciabile .
---------------
pronunciamento o pronunziamento ,
= il pronunciare , l'essere pronunciato .
---------------
pronunciato o pronunziato ,
= participio passato di pronunciare
= prominente , rilevato , marcato
---------------
pronunciatore o pronunziatore ,
= che , colui che pronuncia .
---------------
referendum
= consultazione diretta del popolo, che viene chiamato a pronunciarsi mediante votazione, in termini di approvazione o di rigetto, su una specifica legge o su un atto normativo
---------------
reticolatura
= rigonfiamento della gelatina provocato da un brusco sbalzo di temperatura che determina sull'immagine la comparsa di un reticolo molto fitto e pronunciato.
---------------
scansione
= lo scandire un verso nei suoi elementi metrici costitutivi o il leggerlo metricamente - pronuncia distinta e staccata ,
---------------
scat
= genere di canto jazzistico consistente nell'imitare uno strumento , pronunciando sillabe e parole prive di senso .
---------------
scilinguare
= verbo intransitivo pronunciare suoni o parole non speditamente ,
---------------
scilinguato
= participio passato di scilinguare - chi ha la pronuncia difettosa ,
---------------
scilinguatura
= lo scilinguare - condizione , caratteristica di chi è scilinguato , parola o gruppo di parole pronunciate in modo difettoso .
---------------
scioglilingua
= serie di parole disposte in modo che risulti difficile il pronunciarle rapidamente (p . e . sopra la panca la capra campa , sotto la panca la capra crepa ,
---------------
sigmacismo o sigmatismo ,
= difetto di pronuncia della consonante s .
---------------
sillaba
= unità fonetica fondamentale costituita da uno o più suoni che si pronunciano con la stessa emissione di voce ,
---------------
sillabare
= verbo transitivo pronunciare o scrivere le sillabe d'una parola , staccandole una dall'altra - imparare a leggere seguendo il metodo sillabico .
---------------
telemessaggio
= discorso pronunciato da un'autorità  politica - religiosa e trasmesso per televisione
---------------
tilde
= femm . segno diacritico che , sovrapposto a una lettera , ne indica una particolare pronuncia .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io pronuncio
tu pronunci
egli pronuncia
noi pronunciamo
voi pronunciate
essi pronunciano
pronunciavo
pronunciavi
pronunciava
pronunciavamo
pronunciavate
pronunciavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
pronunciai
pronunciasti
pronunciò
pronunciammo
pronunciaste
pronunciarono
pronuncerò
pronuncerai
pronuncerà
pronunceremo
pronuncerete
pronunceranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho pronunciato
tu hai pronunciato
egli ha pronunciato
noi abbiamo pronunciato
voi avete pronunciato
essi hanno pronunciato
avevo pronunciato
avevi pronunciato
aveva pronunciato
avevamo pronunciato
avevate pronunciato
avevano pronunciato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi pronunciato
avesti pronunciato
ebbe pronunciato
avemmo pronunciato
aveste pronunciato
ebbero pronunciato
avrò pronunciato
avrai pronunciato
avrà pronunciato
avremo pronunciato
avrete pronunciato
avranno pronunciato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io pronunci
che Tu pronunci
che Egli pronunci
che Noi pronunciamo
che Voi pronunciate
che Essi pronuncino
pronunciassi
pronunciassi
pronunciasse
pronunciassimo
pronunciaste
pronunciassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia pronunciato
abbia pronunciato
abbia pronunciato
abbiamo pronunciato
abbiate pronunciato
abbiano pronunciato
avessi pronunciato
avessi pronunciato
avesse pronunciato
avessimo pronunciato
aveste pronunciato
avessero pronunciato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io pronuncerei
tu pronunceresti
egli pronuncerebbe
noi pronunceremmo
voi pronuncereste
essi pronuncerebbero
avrei pronunciato
avresti pronunciato
avrebbe pronunciato
avremmo pronunciato
avreste pronunciato
avrebbero pronunciato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
pronuncia
pronunci
pronunciamo
pronunciate
pronuncino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciare avere pronunciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciante pronunciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
pronunciando avendo pronunciato
Coniugazione del verbo: essere pronunciato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono pronunciato
tu sei pronunciato
egli é pronunciato
noi siamo pronunciati
voi siete pronunciati
essi sono pronunciati
ero pronunciato
eri pronunciato
era pronunciato
eravamo pronunciati
eravate pronunciati
erano pronunciati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui pronunciato
fosti pronunciato
fu pronunciato
fummo pronunciati
foste pronunciati
furono pronunciati
sarò pronunciato
sarai pronunciato
sarà pronunciato
saremo pronunciati
sarete pronunciati
saranno pronunciati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato pronunciato
tu sei stato pronunciato
egli é stato pronunciato
noi siamo stati pronunciati
voi siete stati pronunciati
essi sono stati pronunciati
ero stato pronunciato
eri stato pronunciato
era stato pronunciato
eravamo stati pronunciati
eravate stati pronunciati
erano statipronunciati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato pronunciato
fosti stato pronunciato
fu stato pronunciato
fummo stati pronunciati
foste stati pronunciati
furono stati pronunciati
sarò stato pronunciato
sarai stato pronunciato
sarà stato pronunciato
saremo stati pronunciati
sarete stati pronunciati
saranno stati pronunciati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia pronunciato
che Tu sia pronunciato
che Egli sia pronunciato
che Noi siamo pronunciati
che Voi siate pronunciati
che Essi siano pronunciati
fossi pronunciato
fossi pronunciato
fosse pronunciato
fossimo pronunciati
foste pronunciati
fossero pronunciati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato pronunciato
sia stato pronunciato
sia stato pronunciato
siamo stati pronunciati
siate stati pronunciati
siano stati pronunciati
fossi stato pronunciato
fossi stato pronunciato
fosse stato pronunciato
fossimo stati pronunciati
foste stati pronunciati
fossero stati pronunciati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei pronunciato
tu saresti pronunciato
egli sarebbe pronunciato
noi saremmo pronunciati
voi sareste pronunciati
essi sarebbero pronunciati
sarei stato pronunciato
saresti stato pronunciato
sarebbe stato pronunciato
saremmo stati pronunciati
sareste stati pronunciati
sarebbero stati pronunciati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii pronunciato
sia pronunciato
siamo pronunciati
siate pronunciati
siano pronunciati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere pronunciato essere stato pronunciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- pronunciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo pronunciato essendo stato pronunciato

Ricerca nei classici sul web