Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: porre
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
porre avere posto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ponente posto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ponendo avendo posto
Coniugazione del verbo: porre
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: porre
ambientare apporre collocare mettere appoggiare

posare considerare ipotizzare avvenire capitare

situare ammettere avanzare presentarsi affacciare annunziare apparire capitare

comparire entrare scendere stare
Vocabulary and phrases
* Ma , secondo le leggi della cavalleria moderna , ch'è la vera , dico e sostengo che un messo il quale ardisce di porre in mano a un cavaliere una sfida , senza avergliene chiesta licenza , è un temerario , violabile violabilissimo , bastonabile bastonabilissimo . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Alcuni davanti ai cavalli facevano ritirar le persone , con buone parole , con un mettere le mani sui petti , con certe spinte soavi: - in là , via , un po' di luogo , signori - ; alcuni facevan lo stesso dalle due parti della carrozza , perché potesse passare senza arrotar piedi , né ammaccar mostacci ; che , oltre il male delle persone , sarebbe stato porre a un gran repentaglio l'auge d'Antonio Ferrer .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Seduta su un masso, all'ombra d'un olivo centenario, guardava tutta la riviera lontana che s'incurvava appena, a lievi lunate, a lievi seni, frastagliandosi sul mare che cangiava secondo lo spirare dei venti; vedeva il sole ora come un disco di fuoco affogarsi lentamente tra le brume muffose sedenti sul mare tutto grigio, a ponente, ora calare in trionfo su le onde infiammate, tra una pompa meravigliosa di nuvole accese; vedeva nell'umido cielo crepuscolare sgorgar liquida e calma la luce di Giove, avvivarsi appena la luna diafana e lieve; beveva con gli occhi la mesta dolcezza della sera imminente, e respirava, beata, sentendosi penetrare fino in fondo all'anima il fresco, la quiete, come un conforto sovrumano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Don Lisi, chino su la fossa della prima moglie, singhiozzava: - Nunzia', Nunzia', mi senti? IL "FUMO" I Appena i zolfatari venivan sú dal fondo della "buca" col fiato ai denti e le ossa rotte dalla fatica, la prima cosa che cercavano con gli occhi era quel verde là della collina lontana, che chiudeva a ponente l'ampia vallata.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ci volle l'intervento di due guardie che, per porre fine a quella gazzarra, forzarono il cancelletto del tabernacolo e trassero Spatolino in arresto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quale sarebbe la tua responsabilità? D'un tratto, sotto lo sguardo acuto dell'Orsani, Lucio Sarti comprese tutto: comprese che Gabriele aveva bene udito e che si frenava ancora perché voleva prima raggiungere il suo scopo: porre cioè un ostacolo insormontabile fra lui e la moglie, facendolo suo complice in quella frode.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma io non dico di porre voi stessi con l'immaginazione altrove, né di fingervi una vita diversa da quella che vi fa soffrire.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi si diresse verso il piú lungo braccio del porto, quello di ponente, ancora senza banchina, tutto di scogli rammontati l'uno su l'altro, fra i quali il mare si cacciava con cupi tonfi, seguiti da profondi risucchi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se ai morti, nell'ozio della tomba, venisse in mente di porre un catalogo dei torti e delle colpe che ora si pentono avere nel decorso della loro vita commessi, catalogo che un bel giorno sarebbe edificante apparisse nella parte posteriore delle tombe, come il rovescio delle menzogne spesso incise nella lapide; tu nel tuo dovresti mettere soltanto: SPOSAI.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma io, ahimè! ho la pelle dura, io; e sei morto tu, invece, tu e per causa di lei - lasciamelo dire! Ah Momino, Momino: corrotta veramente la Francia! Si diventa per forza o cosí enfatici o cosí sdolcinati a parlar francese, specialmente delle donne e con le donne! La signorina d'abbasso, sapendo che tu insegnavi il francese, voleva parlare il francese con te: - Oh que vous êtes gentil, monsieur Momino, de m'apprendre à prononcer si poliment le français! Vedi? E ora torno a maledire il momento che a tua insaputa mi posi con impegno a fartelo ottenere quel posticino alle tecniche.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vi sono poi strade, piazze, viali, vicoli e vicoletti, ai quali farebbero bene a porre un nome, perché i visitatori vi si potessero meglio orientare: il nome del morto piú autorevole: Via (o vicolo) Tizio; Viale (o piazza) Cajo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La marna infocata, colpita dal sole cadente, splendeva bianchissima mentre il mare, d'un verde cupo, di vetro, presso la riva, s'indorava tutto nella vastità tremula dell'ampio orizzonte chiuso da Punta Bianca a levante, da Capo Rossello a ponente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Dirimpetto al villino, dal lato di ponente, sorgeva e s'avanzava fin nel mare, maestoso, l'antico castello sansovinesco, annerito dal tempo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Devo fare la serva a tutti? Ma aspetta che si rimetta in piedi, e ti farò vedere! Neanche un giorno, neanche un minuto deve rimanere piú in casa mia! Non ebbe però il coraggio di porre a effetto questa minaccia, appena Annicchia si fu un poco rimessa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Lo prese, lo tastò (al gallo parve una carezza); poi, tanto per porre un altro riparo, lo buttò nell'anditino bujo, per cui si scendeva al cortiletto, e chiuse la porticina, che si reggeva appena sui gangheri, cosí imporrita che, a grattarla un po', cascava in polvere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le sue lettere che venivano or di ponente, ora di settentrione, e narravano gli orrori della guerra con parole di festa; eccitavano in me la voglia di vedere luoghi diversi, d’udir cose nuove. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Giunsi al ponte Reale; e mi posi sugli scalini, la fronte sulle ginocchia, i capelli sugli occhi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Naturalmente affezionabile, e stanca già del mio stato incerto, gli posi affetto. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Tra i molti beni ch’io debbo a Maria, pongo questo, d’avermi fatto conoscere voi." "Oh Maria è una buona ragazza. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma giù a ponente, in fondo al lago, si vedeva un chiaro, un principio di calma, una stanchezza della breva; e dietro al cupo monte di Caprino usciva il primo fumo di pioggia. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Quando rivedo nella memoria qualche casupola nera che ora specchia nel lago le sue gale di zotica arricchita, qualche gaia palazzina elegante che ora decade in un silenzioso disordine; il vecchio gelso di Oria, il vecchio faggio della Madonnina, caduti con le generazioni che li veneravano; tante figure umane piene di rancori che si credevano eterni, di arguzie che parevano inesauribili, fedeli ad abitudini di cui si sarebbe detto che solo un cataclisma universale potesse interromperle, figure non meno familiari di quegli alberi alle generazioni passate, e scomparse con essi, quel tempo mi pare lontano da noi molto più del vero, come al barcaiuolo Pin, se si voltava a guardar il ponente, parevano lontani più del vero, dietro la pioggia, il San Salvatore e i monti di Carona. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
I tre salirono al portico col quale la villetta Maironi cavalca, da ponente, la via dell'approdo alla chiesa parrocchiale di Cressogno. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non pensava che una parte di lei fosse altrove, non la cercava per la finestra di ponente nelle stelline che tremolavano sopra i monti di Carona. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Primo a ponente, il signor Ricevitore slanciava due ami appaiati in capo a una lenza sola, due traditori bocconi di polenta, lontano dalla sponda quanto mai poteva; e quando il filo si era ben disteso, quando il sughero indicatore si era quasi ancorato in placida attesa, l'I. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La sonata del chiaro di luna e delle nuvole Il sole calava dietro al ciglio del monte Brè e l'ombra oscurava rapidamente la costa precipitosa e le case di Oria, imprimeva, violacea e cupa, il profilo del monte sul verde luminoso delle onde che correvano oblique a ponente, grandi ancora ma senza spuma, nella breva stanca. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Addossata ai ripidi vigneti della montagna, sparsi d'ulivi, essa cavalca la viottola che costeggia il lago, e pianta nell'onda viva una fronte modesta, fiancheggiata a ponente, verso il villaggio, da un giardinetto pensile a due ripiani, a levante, verso la chiesa, da una piccola terrazza gittata su pilastri che inquadrano un pezzo di sagrato. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Sopra l'arco della darsena una galleria sottile lega il giardinetto pensile di ponente alla terrazza di levante e guarda il lago per tre finestre. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Dietro alla loggia vi ha una sala spaziosa e dietro alla sala due stanze: a ponente il salottino da pranzo tappezzato di piccoli uomini illustri di carta, ciascuno sotto il proprio vetro e dentro la propria cornice, ciascuno atteggiato dignitosamente a modo degl'illustri di carne e d'ossa, come se i colleghi nemmanco esistessero e il mondo non guardasse che a lui; a levante la camera dell'alcova dove accanto agli sposi dormiva nel proprio letticciuolo la signorina Maria Maironi nata nell'agosto del 1852. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«El mè Carlo el baia un poo ma l'è on bon omasc; quell'alter là, el baia minga, mah, neh!… » Per esempio, ella non sapeva niente, non aveva udito niente, ma se quel signor avvocato e quell'altro signore fossero venuti per qualche altra cosa invece che per la musica e il Commissario venisse a saperlo, misericordia! La luna trascinava i suoi splendori per il lago verso le acque di ponente; il giuoco finì e il signor Giacomo si dispose a far accendere il suo lanternino, malgrado le esclamazioni di Pasotti. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Prima ancora di porre il piede nel corridoio del secondo piano, udì Maria piangere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non una foglia che si muovesse; purissima, cristallina l'aria da ponente; sfumanti a levante, dentro lievi vapori, le montagne fra Osteno e Porlezza; la casa sfolgorata dal sole e dai riverberi tremoli del lago; il sole assai caldo ma i crisantemi del giardinetto, gli ulivi, gli allori della costa più visibili fra il rosseggiar delle foglie caduche, certa segreta frescura dell'aria imbalsamata d'olea fragrans, il silenzio d'ogni vento, le aeree montagne del lago di Como bianche di neve accordantisi malinconicamente a dire che la cara stagione moriva. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La Veronica voleva porre Maria a letto. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Gli aranci avevano il compito speciale di dare al quadretto una intonazione mite e gentile; il dovere del nespolo era di alzare e allargar le braccia frondose sopra un futuro sedile; i rosai e i capperi del muro verso il lago dovevano dire a chi passava in barca la fantasia d'un poeta; le agavi vi avrebbero risposto, in un accordo minore, agli aranci, compagni di esilio; finalmente gli alti destini del pino erano di spiegar un grazioso ombrello sulla breve oasi, di porre il suo accento meridionale sopra l'accordo delle agavi e degli aranci, di incorniciar con la sua verde corona il piccolo seno azzurro di Casarico. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Salii nella mia soffitta e mi posi a scrivere l'appendice sui margini di un giornale onde non sciupare carta. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Guardò poi a ponente. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* Né mi riuscì di convincerlo che il tradimento invece lo aveva fatto lui a me, e che avrebbe dovuto non solo ringraziarmi, ma buttarsi anche a faccia per terra, a baciare dove io ponevo i piedi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Mi posi accanto a un grosso signore, dalla carnagione così bruna, che le occhiaie e le palpebre gli apparivano come affumicate; aveva i capelli grigi, ferruginei, e il pizzo ancor quasi tutto nero e ricciuto; spirava forza e salute; eppure, come se la corsa della pallottola d’avorio gli promovesse l’asma, egli si metteva ogni volta ad arrangolare, forte, irresistibilmente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Mi posi allora a guardarlo risolutamente, per fargli intendere che m’ero bene accorto di tutto, e che con me, dunque, l’avrebbe sbagliata. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E mentr’io attenderò al molino, il fattore mi ruberà i frutti della campagna; e se mi porrò invece a badare a questa, il mugnaio mi ruberà la molenda. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Subito, non tanto per ingannare gli altri, che avevan o voluto ingannarsi da sé, con una leggerezza non deplorabile forse nel caso mio, ma certamente non degna d’encomio, quanto per obbedire alla Fortuna e soddisfare a un mio proprio bisogno, mi posi a far di me un altr’uomo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma infine, per non dar dispiacere al padrone, che seguitava a guardarmi stupito, me lo posi sotto gli occhi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Questo senso penoso di precarietà mi teneva ancora e non mi faceva amare il letto su cui mi ponevo a dormire, i varii oggetti che mi stavano intorno. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La facilità però con cui accolsi questa scusa per la indelicatezza che commettevo spiando e origliando così nascosto, mi fece sentire, intravedere ch’io ponevo innanzi il mio proprio interesse per impedirmi di assumer coscienza di quello ben più vivo che un’altra mi destava in quel momento. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Mi posi al lavoro con focosa pazienza . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ora , a distanza di anni , vedo tutta T ingenuità del mio modo di porre i problemi e la grossolanità delle soluzioni , ma in quei giorni si trattava di cose gravi , di avvenimenti interni assai più importanti di un primo affetto e di un guadagno inaspettato . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Cos'era difatti quello spirito di furibonda anarchia e di sfrontata irrispettosità vèrso gli uomini e i dogmi se non reazione al passato , al fisso , al glorioso , al disciplinato e al regolare ? Cos' era la mia passione per il folle e l'assurdo se non la nausea del banale , dell'ordinario , del buon senso e del senso comune ? E il dispregio per le regole etiche e la buona educazione e i feticci popolari e i metodi sagsi e le virtù borsihesi se non la stanchezza del fatto immutabile e maledetto , e di tutti i riguardi , e di tutti i legami e di tutte le fedi ? Io combattevo il positivismo perchè i positivisti pretendevano di non esser altro che i notai remissivi della realtà ; — mi riscaldavo per l' idealismo e lo spingevo agli estremi perchè quel metter tutto nello spirito e quel porre in dubbio anche resistenza del corpo puzzava di stramberia e di paradosso . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il socialismo andava già declinando ma era pur sempre il massimo movimento umano del mio paese in quel tempo ed io , l'uomo del no e della controcorrente , mi posi contro al socialismo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Fissato cosi , esattamente , il compito e il cammino mi posi disperatamente al lavoro . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Tolsi la mia destra dal tavolino e pian pianino le posi il braccio alla taglia:
---------------
aggiustabile
= che si può aggiustare a cui si può porre rimedio
---------------
annidare
= verbo trans. porre nel nido accogliere , dar asilo , ricetto
---------------
anteporre
= anteponere , verbo trans. porre avanti
---------------
appoppare
= verbo intr. porre accanto , mettere sopra o sotto
---------------
autobiografismo
= in uno scrittore o in un artista , tendenza a porre il proprio io e la propria vita al centro o alla base della propria opera eccesso di componenti o di riferimenti autobiografici
---------------
ballottare
= verbo trans. porre in votazione con le ballotte sballottare.
---------------
basta
= inter. si usa per imporre silenzio , per porre fine a qualcosa , per ripigliare un discorso , o anche per correggersi
---------------
collocare
= verbo trans. mettere, porre in un determinato luogo
---------------
contenutismo
= il prevalere, in un'opera d'arte, dei valori contenutistici su quelli formalitendenza della critica letteraria e artistica a porre l'accento piuttosto sul contenuto delle opere che sulla loro forma
---------------
deponente
= segno - lettera - numero aggiunto un po' sotto la riga - spec . in formule matematiche e chimiche - diporre -
= verbo trans . porre giù - mettere giù - posare
---------------
depositare
= verbo trans . porre giù - posare
---------------
dissintonizzare
= verbo trans . in radiotecnica - porre in dissintonia .
---------------
distanziare
= verbo trans . collocare - porre a una determinata distanza
---------------
egotizzare
= verbo intr . porre sé stesso al centro di ogni attenzione
---------------
environment
= corrente artistica degli anni settanta mirante a porre l'osservatore entro inediti spazi e contesti ambientali - spesso artificialmente ricreati .
---------------
equilibrare
= verbo trans . porre o mantenere in equilibrio
---------------
eutanasia
= morte indolore provocata per porre fine alle sofferenze di un malato inguaribile .
---------------
favonio
= vento tiepido di ponente .
---------------
frapporre
= verbo trans . porre in mezzo
---------------
imporre
= verbo transitivo , porre , mettere sopra , fare osservare , comandare ,
---------------
interporre
= verbo transitivo , porre in mezzo , frapporre
---------------
irizzare
= verbo trans .nel linguaggio giornalistico , porre un'azienda sotto il controllo o la gestione dell'iri .
---------------
linoleista
= operaio specializzato nel porre in opera pavimentazioni di linoleum e di altri materiali simili .
---------------
manina
= diminutivo di mano - ditola 3 disegno di una mano con l'indice teso, utilizzato all'interno di un testo per porre in rilievo un passo particolarmente significativo.
---------------
occidente
= la parte dell'orizzonte dove tramonta il sole , detta anche ovest o ponente
---------------
operare
= oprare , ovrare - verbo transitivo : realizzare, porre in essere, - sottoporre a intervento chirurgico , verbo intransitivo :agire , fare , - intransitivo pronominale operarsi . chi opera , chi compie determinate azioni
---------------
opporre
= verbo trans . mettere , porre contro
---------------
ovulare
= verbo intr . andare incontro a qualcuno -
= verbo intr . porre rimedio , rimediare a qualcosa
---------------
ponente
= participio presente di porre e
= nei sign . del verbo
= la parte dell'orizzonte dove tramonta il sole
---------------
ponentino
= di ponente , che viene da ponente
= brezza di mare che spira nelle ore pomeridiane sulle coste del lazio .
---------------
ponere
= porre .
---------------
posta
= il porre , il mettere
---------------
posto
= participio passato di porre
= nei sign . del verbo
---------------
preponderare
= verbo intr . mettere prima , porre innanzi
---------------
raffrontare
= verbo trans. confrontare, porre a raffronto due persone o cose
---------------
rimediare o dial. remediare
= verbo intr. porre rimedio
---------------
riposizione
= il riporre, il porre via per conservare
---------------
scadenzare
= verbo transitivo nel linguaggio burocratico , porre una scadenza ,
---------------
schiaffare
= verbo transitivo porre , gettare senza attenzione o riguardo , alla rinfusa ,
---------------
seminare
= verbo transitivo porre il seme di una pianta nella terra per farlo germogliare ,
---------------
situare
= verbo transitivo porre , collocare in un luogo , per lo più stabilmente ,
---------------
sottoporre
= verbo transitivo porre sotto , sottom ,
---------------
sporre
= verbo transitivo spiegare , esporre , porre , deporre ,
---------------
surrogare
= verbo transitivo porre una cosa o una persona al posto di un'altra ,
---------------
ubicare
= verbo transitivo situare , porre in un luogo .
---------------
utilizzare
= verbo transitivo rendere utile , porre a frutto
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io pongo
tu poni
egli pone
noi poniamo
voi ponete
essi pongono
ponevo
ponevi
poneva
ponevamo
ponevate
ponevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
posi
ponesti
pose
ponemmo
poneste
posero
porrò
porrai
porrà
porremo
porrete
porranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho posto
tu hai posto
egli ha posto
noi abbiamo posto
voi avete posto
essi hanno posto
avevo posto
avevi posto
aveva posto
avevamo posto
avevate posto
avevano posto
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi posto
avesti posto
ebbe posto
avemmo posto
aveste posto
ebbero posto
avrò posto
avrai posto
avrà posto
avremo posto
avrete posto
avranno posto
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io ponga
che Tu ponga
che Egli ponga
che Noi poniamo
che Voi poniate
che Essi pongano
ponessi
ponessi
ponesse
ponessimo
poneste
ponessero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia posto
abbia posto
abbia posto
abbiamo posto
abbiate posto
abbiano posto
avessi posto
avessi posto
avesse posto
avessimo posto
aveste posto
avessero posto
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io porrei
tu porresti
egli porrebbe
noi porremmo
voi porreste
essi porrebbero
avrei posto
avresti posto
avrebbe posto
avremmo posto
avreste posto
avrebbero posto
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
poni
ponga
poniamo
ponete
pongano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
porre avere posto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ponente posto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ponendo avendo posto
Coniugazione del verbo: essere posto
coniugazione:2
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono posto
tu sei posto
egli é posto
noi siamo posti
voi siete posti
essi sono posti
ero posto
eri posto
era posto
eravamo posti
eravate posti
erano posti
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui posto
fosti posto
fu posto
fummo posti
foste posti
furono posti
sarò posto
sarai posto
sarà posto
saremo posti
sarete posti
saranno posti
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato posto
tu sei stato posto
egli é stato posto
noi siamo stati posti
voi siete stati posti
essi sono stati posti
ero stato posto
eri stato posto
era stato posto
eravamo stati posti
eravate stati posti
erano statiposti
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato posto
fosti stato posto
fu stato posto
fummo stati posti
foste stati posti
furono stati posti
sarò stato posto
sarai stato posto
sarà stato posto
saremo stati posti
sarete stati posti
saranno stati posti
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia posto
che Tu sia posto
che Egli sia posto
che Noi siamo posti
che Voi siate posti
che Essi siano posti
fossi posto
fossi posto
fosse posto
fossimo posti
foste posti
fossero posti
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato posto
sia stato posto
sia stato posto
siamo stati posti
siate stati posti
siano stati posti
fossi stato posto
fossi stato posto
fosse stato posto
fossimo stati posti
foste stati posti
fossero stati posti
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei posto
tu saresti posto
egli sarebbe posto
noi saremmo posti
voi sareste posti
essi sarebbero posti
sarei stato posto
saresti stato posto
sarebbe stato posto
saremmo stati posti
sareste stati posti
sarebbero stati posti
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii posto
sia posto
siamo posti
siate posti
siano posti
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere posto essere stato posto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- posto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo posto essendo stato posto

Ricerca nei classici sul web