Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: piegare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
piegare avere piegato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
piegante piegato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
piegando avendo piegato
Coniugazione del verbo: piegare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo/intransitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: piegare
arcuare asservire assoggettare chinare curvare

deviare dividere domare flettere imporre

inarcare incurvare costringere cedere accettare sottomettersi arrendersi acconsentire

accogliere abbandonare arrendere concedere inchinare

inginocchiarsi ritirare sottomettere
Vocabulary and phrases
piegare
= verbo trans . curvare , flettere
---------------
* - Poh . . . ! - rispose Tonio , piegando il capo sulla spalla destra , e alzando la mano sinistra , con un viso che diceva: mi fai torto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Le furon tenuti gli occhi addosso più che mai: che è che non è , una mattina , fu sorpresa da una di quelle cameriere , mentre stava piegando alla sfuggita una carta , sulla quale avrebbe fatto meglio a non iscriver nulla .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma più sconcia era la figura della donna: un pancione smisurato , che pareva tenuto a fatica da due braccia piegate: come una pentolaccia a due manichi ; e di sotto a quel pancione uscivan due gambe , nude fin sopra il ginocchio , che venivano innanzi barcollando .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Eh ! non c'è scampo " , continuava a pensare , tendendo gli orecchi , e piegando la testa all'indietro: " non c'è rimedio ; e' risica d'essere una giornata peggio di ieri " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Al rumore d'una cavalcatura che s'avvicinava , comparve sulla soglia un ragazzaccio , armato come un saracino ; e data un'occhiata , entrò ad informare tre sgherri , che stavan giocando , con certe carte sudice e piegate in forma di tegoli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Cosa alla quale il Nevers non s'era voluto piegare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma la prima , l'unica persona che vide , fu un'altra donna , distante forse un venti passi ; la quale , con un viso ch'esprimeva terrore , odio , impazienza e malizia , con cert'occhi stravolti che volevano insieme guardar lui , e guardar lontano , spalancando la bocca come in atto di gridare a più non posso , ma rattenendo anche il respiro , alzando due braccia scarne , allungando e ritirando due mani grinzose e piegate a guisa d'artigli , come se cercasse d'acchiappar qualcosa , si vedeva che voleva chiamar gente , in modo che qualcheduno non se n'accorgesse .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Con le braccia ciondoloni , e con la testa piegata sur una spalla , accompagnò con l'occhio quella schiera , mentre gli passava davanti quella degli uomini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Trovò la capanna ; lui non ce lo trovò ; ma , ronzando e cercando nel contorno , lo vide in una baracca , che , piegato a terra , e quasi bocconi , stava confortando un moribondo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Il vecchio, che pareva un rospaccio calzato e vestito, oppresso da una cisti enorme su la nuca, che lo obbligava a tener sempre giú e piegato da un lato il testone raso, vi abitava solo, con un servitore; ma aveva molta gente di campagna ai suoi ordini, armata, e due mastini che incutevano paura, solo a vederli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma perché lagnarsi del padre, se egli si era piegato ai voleri di lui senza opporre la minima resistenza, senza arrischiar neppure la piú timida osservazione, come a un patto fin dalla nascita stabilito e concluso e ormai non piú discutibile? se egli stesso, proprio per sottrarsi alle tentazioni che potevano venirgli dall'ideale di vita ben diverso, fin allora vagheggiato, s'era indotto a prender moglie, a sposar colei che gli era stata destinata da gran tempo: la cugina orfana, Flavia? Come tutte le donne di quell'odiato paese, in cui gli uomini, nella briga, nella costernazione assidua degli affari rischiosi, non trovavan mai tempo da dedicare all'amore, Flavia, che avrebbe potuto essere per lui l'unica rosa lí tra le spine, s'era invece acconciata subito, senza rammarico, come d'intesa, alla parte modesta di badare alla casa, perché nulla mancasse al marito dei comodi materiali, quando stanco, spossato, ritornava dalle zolfare o dal banco o dai depositi di zolfo lungo la spiaggia, dove, sotto il sole cocente, egli aveva atteso tutto il giorno all'esportazione del minerale.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- cominciò a dire il poverino, sudando freddo; e alzava una spalla, tirava indietro o piegava di qua, di là il capo, come se il pipistrello svoltasse attorno a lui e volesse scansarlo; si storceva le mani; si copriva il volto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A un tratto però Liri s'arrestò, come per un fiuto improvviso: andò su la soglia del portone, vi si acculò un po', sospeso, inquieto, guardando nella via, con le due orecchie tese e la testina piegata da una parte, quindi spiccò la corsa precipitosamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Fiato cattivo! Strinse le labbra e, piegando la testa da un lato, sempre con gli occhi chiusi, si passò di nuovo, piú forte, la mano su la mandibola.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Cosí la parte del cuor duro, del tiranno, la faccio io, e tu rimani per lei quello che si era piegato, commosso e intenerito.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Giura! Voglio che lo giuri! Marruchino si contorse sotto l'imposizione e finse di giurare solo per piegarla a condiscendere alle nozze, non perché riconoscesse ch'ella aveva ragione sospettando di lui, che la volesse per il danaro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Sí? - disse, e ammutolí subito dopo, piegandosi indietro, atterrito, a sedere sui talloni, con le braccia conserte al petto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
— E dove vuoi che vada , allora ? In casa del Rettore come i forestieri che non trovano alloggio ? — Io piuttosto non gli risponderei niente , — propose donna Ruth , togliendo di mano a Noemi il telegramma che quella piegava e ripiegava nervosamente .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma l'uomo fece un gesto appunto come per allontanare quest'ombra e seguendo con gli occhi il movimento delle mani rosse che tiravano , piegavano e battevano la pasta bianca , riprese con calma: — Il ragazzo è bravo e la provvidenza lo aiuterà .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix piegava accuratamente la sua berretta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Una delle parenti di Grixenda andò dal suonatore di fisarmonica e gli porse una focaccia piegata in quattro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Due uomini salivano dallo stradone , e mentre uno stava seduto su un piccolo cammello , l'altro si piegava su una grande cavalletta le cui ali parevano mandassero giú e su i lunghi piedi del cavaliere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
La fila si cominciò a piegare , formando lentamente un circolo: di tanto in tanto una donna s'avanzava , staccava due mani unite , le intrecciava alle sue , accresceva la ghirlanda nera e rossa dietro cui si muoveva la frangia delle ombre .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ed Efix ricordava le sere lontane , il ballo , i canti notturni , donna Lia seduta sulla pietra all'angolo del cortile , piegata su se stessa come una giovine prigioniera che rode i lacci e piano piano si prepara alla fuga .( Grazia Deledda - Canne al vento) V L'indomani all'alba Efix riportò il cavallo in paese e raccontò alla padrona giovine il divertimento della sera prima .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era l'usciere , un borghese magro col viso nero di barba non rasa da otto giorni: aveva in mano una carta lunga piegata in due .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Giacinto non dimenticò mai gli occhi di Efix in quel momento ; occhi che pareva implorassero dalla profondità di un abisso , mentre la mano che stringeva la sua lo tirava giú verso terra e il corpo del servo si piegava e cadeva lentamente .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix gli lasciò la mano ; cadde piegato su se stesso brancicando la terra e cominciò a tossire e a vomitare sangue: il suo viso era nero , decomposto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Lo scosse di nuovo afferrandolo da dietro , per gli omeri: ma Efix piangeva piegato in due , con la testa fra le ginocchia , e mentre il suo gemito riempiva il silenzio della notte , egli ricordava il sangue che aveva vomitato davanti alla vecchia chiesa d'Oliena , dopo l'altra scena con Giacinto ; e anche adesso gli pareva che tutto il sangue gli uscisse dagli occhi: tutto il sangue cattivo , il sangue del peccato .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Sia fatta allora la sua volontà , — ella disse chinando la testa sul petto: e vedendola cosí piegata , cosí vecchia e triste , Efix si sentí quasi un forte .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le canne frusciavano , piegandosi fino a lui per toccarlo , per lambirlo con le foglie che avevano qualche cosa di vivo , come dita , come lingue .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma ella disse , chinandosi ancora di piú , con le ginocchia piegate , in modo che gli sfiorava il viso col suo viso: — Vedi che regalo , Efix ! Ed era pallida , nel suo vestito granato , con gli occhi cattivi pieni di lagrime .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Andavano un dì di giugno a Nort su per l’Erdera: e l’impeto delle rote che il vapore affatica, piegava, come fa il vento le messi, i galleggianti fiori e l’alta erba lussureggiante: e dall’amena pianura sorgevano radi i pioppi a rammentargli l’Italia. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Poi si voltò con una faccia imperiosa verso il portico e accennò a qualcuno, piegando il mento, di venire. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Grazie tante», rispose la marchesa piegandosi un poco e ficcando due grosse dita nel tabacco: «Franco? a dirle la verità sono un poco in angustia. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La signora Teresa Rigey, madre di Luisa, aveva un tempo lealmente pregato Franco di piegare al volere della nonna, di astenersi dal visitar la sua casa, di non pensare più a Luisa, la quale, dal canto suo, era stata contenta che per la dignità della famiglia, per il decoro di sua madre, si troncassero le relazioni ufficiali, ma non dubitava della fede di Franco né d'essergli già legata per sempre. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Se si voleva tener la cosa segreta per un mese o due, non era mica per ingannare; era per aver tempo di disporvi la nonna e, se la nonna non volesse piegarsi, di preparar un paio di stanze a Oria.» «Oh povero me!», fece l'ingegnere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
E ritornò sollecito a Silvia, la quale ora, seduta, con le mani sul volto, il capo piegato come sotto una condanna, che oltre al peso del cordoglio avesse quello del rimorso e della vergogna, piangeva scossa da violenti singulti. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E cosi mentre aspettavo di piegare e rifare il reale coi prodigi della volontà sublimata , andavo creando il rifugio di una realtà provvisoria popolata dai docili spettri dei sogni . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Le teorie non persuadon che i meno e seccano i più , ma arte viva , la poesia prepotente e afferrante [la poesia poetica , con tutto il suo colore , la sua armonia e la sua irrespingibile immediatezza] avrebbe piegato gli uomini a specchiarsi nel mar morto dell' esistenza umana e a ritrarsene inorriditi , — subitaneamente presi dalla volontà di fuggire , di essere altrimenti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* I capelli incanutiscono , le gote inflosciscono ; la fronte si riga ; le lagrime scendono: che importa ? Soltanto nella solitudine disperata crescono i fiori eh' io cerco — crescono i fiori che non appassiscono più , che non si piegano mai , che odorano e vivono sempre . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non c'è lastra di marmo che mi possa far piegare il capo : le vostre condanne di morte mi mettono addosso un brio , una voglia di ridere , di muovermi , di fare , quale non conoscevo da un pezzo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Ma quel giorno in cui solo e abbattuto uscivo da quella casa e ch’essa mi raggiunse per farmi chinare a sentire il solito complimento , mi piegai a lei con tale faccia stravolta di vero pazzo e tesi verso di lei con tanta minaccia le mani contratte ad artigli , ch’essa corse via piangendo ed urlando .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Com’era cara , così maternamente piegata sulla bambina che continuava ad urlare! Il suo corpo era tanto flessibile che pareva divenuto più piccolo per accostarsi meglio alla piccina .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi piegai sulle ginocchia abbattendomi su me stesso e arrivando quasi a toccare il suolo con la mia testa:
---------------
accartocciare
= verbo trans. piegare a forma di cartoccio
---------------
accartocciato
= participio passato di accartocciare
= piegato a cartoccio
---------------
accoccolarsi
= verbo rifl. piegarsi sulle ginocchia fin quasi a sedersi sui calcagni
---------------
accorrere
= verbo intr. abbassarsi piegandosi sulle gambe .
---------------
aggroppare
= verbo trans. curvare , piegare a groppa .
---------------
allicciare
= verbo trans. far passare i fili dell'ordito attraverso i licci piegare leggermente in fuori i denti di una sega , alternatamente uno a destra e uno a sinistra , per facilitare il taglio .
---------------
annoccare
= verbo trans. piegare a terra i rami giovani delle piante da frutta per farli propagginare annoccarsi
= verbo rifl. fendersi , screpolarsi intorno ai nodi .
---------------
archetto
= dim . di arco arco di piccola apertura arco per suonare strumenti a corda strumento per catturare uccelli , consistente in un laccio teso all'estremità di una bacchetta piegata ad arco , collocato su rami d'albero o su cespugli e fornito di esca organo di contatto tra il locomotore e la rete aerea di distribuzione dell'energia elettrica
---------------
arcuare
= verbo trans. piegare , curvare ad arco
---------------
arrembare
= verbo trans. andare all'arrembaggio d'una nave attraccare - verbo trans. piegare su un fianco , verbo intr. ,
---------------
arricciare
= verbo trans. piegare in forma di riccio
---------------
arricciato
= participio passato di arricciare , piegato a forma di riccio , ricciuto
---------------
bordatura
= orlatura di un tessutooperazione con cui si piegano e si arricciano i bordi dei recipienti di lamiera sottile 3 fasciame di una nave.
---------------
bubalo
= grande antilope africana dalle caratteristiche corna piegate indietro ad angolo retto .
---------------
cartella
= scheda o foglio stampato, o parte stampato e parte scritto a mano, spesso piegato in due, con indicazioni di varia natura
---------------
cascino
= stampo rotondo, fatto con una striscia di legno di faggio piegata ad anello, dove si mette il latte cagliato a scolare e ad asciugare perché diventi una caciotta.
---------------
circonflesso
= part. pass. di circonflettere - piegato in cerchio, arcuatoaccento circonflesso, segno grafico rappresentato nel greco con la forma e nelle lingue moderne con la forma [^)
---------------
circonflettere
= verbo trans. piegare in cerchio o ad arco
---------------
circuire
= verbo trans. stare insistentemente intorno a qualcuno per piegarlo alla propria volontà o per ingannarlo girare intorno a qualcosa
---------------
contropelo o contro pelo, - contrappelo,
= nel verso contrario alla piegatura del pelo
---------------
cordonatura
= solco che si pratica mediante impressione a secco su cartoni o cartoncini allo scopo di facilitarne e regolarne la piegatura elemento decorativo aggettante, simile a una corda, sulla superficie di vasi, terrecotte e sim.difetto per cui i tronchi di certi alberi presentano sulla corteccia grosse vene dall'aspetto di cordoni.
---------------
craspedo
= nelle meduse craspedote, piegatura dell'ombrella.
---------------
curvare
= verbo trans. piegare in forma di arco
---------------
curvo
= piegato ad arco
---------------
decombente
= che è rivolto - piegato verso il basso .
---------------
disciplinare
= verbo trans . piegare - assoggettare - abituare a una disciplina
---------------
divincolare
= verbo trans . piegare - torcere in qua e in là
---------------
doppino
= cavo piegato su sé stesso - in modo che formi un occhiello
---------------
duerno
= fascicolo di un codice o di un libro composto da due fogli piegati in due e inseriti l'uno dentro l'altro - per un totale di otto pagine .
---------------
estroflettere
= verbo trans . piegare - incurvare verso l'esterno
---------------
falcare
= verbo trans .
= armare di falce piegare a forma di falce
---------------
flessura
= ondulazione degli strati rocciosi , meno accentuata di una piega
= piegatura , curvamento .
---------------
genuflettersi
= v. rifl. piegare a terra un ginocchio o le ginocchia per devozione ,
---------------
kleksografia
= disegno ottenuto piegando più volte un foglio con una macchia d'inchiostro .
---------------
inarcare
= verbo transitivo , piegare ad arco
---------------
infaldatura
= operazione finale nella produzione dei tessuti , consistente nel piegare in falde sovrapposte la pezza del tessuto .
---------------
inflettere
= verbo transitivo , flettere , piegare , incurvare
---------------
in folio
= edizione in cui il foglio è piegato una sola volta
---------------
inginocchiarsi
= verbo rifl. mettersi in ginocchio , piegare a terra uno o entrambi i ginocchi , per lo più in atto di devozione , di sottomissione
---------------
lucchesino
= di color rosso vivo
= panno di lana di color rosso vivo , assai pregiatolucchetto
= serratura metallica mobile in cui l'elemento di chiusura è una barretta d'acciaio , diritta o piegata a u , articolata al corpo centrale che reca il dispositivo di blocco
---------------
origami
= l'arte , di antica tradizione giapponese , di ottenere oggetti ornamentali da fogli di carta variamente piegati .
---------------
piega
= il piegare , il piegarsi
---------------
piegabile
= che si può piegare .
---------------
piegaciglia
= piccolo arnese metallico usato dalle donne per piegare all'insù le ciglia .
---------------
piegamento
= il piegare , il piegarsi
---------------
piegata
= il piegare una volta
---------------
piegatondino
= macchina o attrezzo per piegare i tondini del cemento armato
---------------
piegatore
= che piega
= colui che è addetto a operazioni di piegatura , spec . nel settore tipografico
---------------
piegatura
= il piegare , l'essere piegato
---------------
pieghevole
= che si può facilmente piegare
---------------
plicato
= piegato
---------------
propaggine , propagine ,
= ramo di pianta che viene piegato e parzialmente interrato , affinché metta radici e costituisca , dopo essere stato staccato dalla pianta madre , un nuovo individuo
---------------
raschiello
= utensile costituito da una lama d'acciaio stretta e piegata ad angolo retto, con un bordo tagliente, utilizzato per la slupatura degli olivi
---------------
ratinatura
= nell'industria tessile, operazione di finitura di tessuti a pelo lungo, consistente nell'arricciatura e nella piegatura del pelo per produrre speciali effetti di disegno.
---------------
reclinare
= verbo trans. piegare verso il basso
---------------
reggilibro o reggilibri
= lamiera metallica piegata ad angolo retto, che serve a sorreggere una fila di libri su un tavolo o su uno scaffale che non sia completamente pieno.
---------------
rigido
= che non si può piegare né deformare
---------------
ripiegare
= verbo trans. piegare di nuovo o più volte
---------------
risguardo
= all'inizio e alla fine di un libro, foglio bianco piegato in due parti di cui una è incollata all'interno della copertina, l'altra costituisce la prima o l'ultima pagina del libro
---------------
segnatura
= il segnare , l'essere segnato , nelle biblioteche , sigla usata per la catalogazione di un libro , riportata nel catalogo e sul libro stesso , 3 foglio di stampa piegato , pronto per la legatura ,
---------------
sesterno
= o sesternione , - nei libri e nei manoscritti antichi , gruppo di sei fogli piegati in due e posti uno dentro l'altro , così da formare una sorta di quaderno di 24 pagine .
---------------
solandra
= piaga che si forma talora nella piegatura del garretto del cavallo .
---------------
soprascritta
= indirizzo di una lettera , che un tempo si scriveva sul retro del foglio piegato ,
---------------
spiegare
= verbo transitivo svolgere , allargare ciò che era piegato o avvolto ,
---------------
spiegazzare non com . spiegacciare ,
= verbo transitivo piegare malamente , sgualcire ,
---------------
stroppo
= corto pezzo di cavo , piegato ad anello , per tener aderente un oggetto a un altro , lasciando il primo libero nei movimenti ,
---------------
uncinare
= verbo transitivo piegare , foggiare a uncino
---------------
uncinato
= participio passato di uncinare
= aggettivo piegato a uncino , che ha forma di uncino
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io piego
tu pieghi
egli piega
noi pieghiamo
voi piegate
essi piegano
piegavo
piegavi
piegava
piegavamo
piegavate
piegavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
piegai
piegasti
piegò
piegammo
piegaste
piegarono
piegherò
piegherai
piegherà
piegheremo
piegherete
piegheranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho piegato
tu hai piegato
egli ha piegato
noi abbiamo piegato
voi avete piegato
essi hanno piegato
avevo piegato
avevi piegato
aveva piegato
avevamo piegato
avevate piegato
avevano piegato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi piegato
avesti piegato
ebbe piegato
avemmo piegato
aveste piegato
ebbero piegato
avrò piegato
avrai piegato
avrà piegato
avremo piegato
avrete piegato
avranno piegato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io pieghi
che Tu pieghi
che Egli pieghi
che Noi pieghiamo
che Voi pieghiate
che Essi pieghino
piegassi
piegassi
piegasse
piegassimo
piegaste
piegassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia piegato
abbia piegato
abbia piegato
abbiamo piegato
abbiate piegato
abbiano piegato
avessi piegato
avessi piegato
avesse piegato
avessimo piegato
aveste piegato
avessero piegato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io piegherei
tu piegheresti
egli piegherebbe
noi piegheremmo
voi pieghereste
essi piegherebbero
avrei piegato
avresti piegato
avrebbe piegato
avremmo piegato
avreste piegato
avrebbero piegato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
piega
pieghi
pieghiamo
piegate
pieghino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
piegare avere piegato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
piegante piegato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
piegando avendo piegato
Coniugazione del verbo: essere piegato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo/intransitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono piegato
tu sei piegato
egli é piegato
noi siamo piegati
voi siete piegati
essi sono piegati
ero piegato
eri piegato
era piegato
eravamo piegati
eravate piegati
erano piegati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui piegato
fosti piegato
fu piegato
fummo piegati
foste piegati
furono piegati
sarò piegato
sarai piegato
sarà piegato
saremo piegati
sarete piegati
saranno piegati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato piegato
tu sei stato piegato
egli é stato piegato
noi siamo stati piegati
voi siete stati piegati
essi sono stati piegati
ero stato piegato
eri stato piegato
era stato piegato
eravamo stati piegati
eravate stati piegati
erano statipiegati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato piegato
fosti stato piegato
fu stato piegato
fummo stati piegati
foste stati piegati
furono stati piegati
sarò stato piegato
sarai stato piegato
sarà stato piegato
saremo stati piegati
sarete stati piegati
saranno stati piegati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia piegato
che Tu sia piegato
che Egli sia piegato
che Noi siamo piegati
che Voi siate piegati
che Essi siano piegati
fossi piegato
fossi piegato
fosse piegato
fossimo piegati
foste piegati
fossero piegati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato piegato
sia stato piegato
sia stato piegato
siamo stati piegati
siate stati piegati
siano stati piegati
fossi stato piegato
fossi stato piegato
fosse stato piegato
fossimo stati piegati
foste stati piegati
fossero stati piegati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei piegato
tu saresti piegato
egli sarebbe piegato
noi saremmo piegati
voi sareste piegati
essi sarebbero piegati
sarei stato piegato
saresti stato piegato
sarebbe stato piegato
saremmo stati piegati
sareste stati piegati
sarebbero stati piegati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii piegato
sia piegato
siamo piegati
siate piegati
siano piegati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere piegato essere stato piegato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- piegato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo piegato essendo stato piegato

Ricerca nei classici sul web