Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: lasciare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
lasciare avere lasciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
lasciante lasciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
lasciando avendo lasciato
Coniugazione del verbo: lasciare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: lasciare
abbandonare consentire deporre depositare devolvere

dimettere dire disertare cedere mollare

conservare mantenere dimenticare separarsi dirsi addio spogliare distaccare dividere

strappare -
Vocabulary and phrases
lasciare
= non trattenere più, mollare, fare rimanere in un determinato stato ,abbandonare -
---------------
* Però alla mia debolezza non è lecito solleuarsi a tal'argomenti , e sublimità pericolose , con aggirarsi tra Labirinti de' Politici maneggi , et il rimbombo de' bellici Oricalchi: solo che hauendo hauuto notitia di fatti memorabili , se ben capitorno a gente meccaniche , e di piccol affare , mi accingo di lasciarne memoria a Posteri , con far di tutto schietta e genuinamente il Racconto , ouuero sia Relatione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Quel ramo del lago di Como , che volge a mezzogiorno , tra due catene non interrotte di monti , tutto a seni e a golfi , a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli , vien , quasi a un tratto , a ristringersi , e a prender corso e figura di fiume , tra un promontorio a destra , e un'ampia costiera dall'altra parte ; e il ponte , che ivi congiunge le due rive , par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione , e segni il punto in cui il lago cessa , e l'Adda rincomincia , per ripigliar poi nome di lago dove le rive , allontanandosi di nuovo , lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* L'abito , il portamento , e quello che , dal luogo ov'era giunto il curato , si poteva distinguer dell'aspetto , non lasciavan dubbio intorno alla lor condizione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Niente , niente , - rispose don Abbondio , lasciandosi andar tutto ansante sul suo seggiolone .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Vedremo , - diceva tra sé: - egli pensa alla morosa ; ma io penso alla pelle: il più interessato son io , lasciando stare che sono il più accorto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , rispostole con un saluto , tornò indietro pian piano , per non farla accorgere del cammino che prendeva ; ma , quando fu fuor del tiro dell'orecchio della buona donna , allungò il passo ; in un momento fu all'uscio di don Abbondio ; entrò , andò diviato al salotto dove l'aveva lasciato , ve lo trovò , e corse verso lui , con un fare ardito , e con gli occhi stralunati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Le amiche si rubavano la sposa , e le facevan forza perché si lasciasse vedere ; e lei s'andava schermendo , con quella modestia un po' guerriera delle contadine , facendosi scudo alla faccia col gomito , chinandola sul busto , e aggrottando i lunghi e neri sopraccigli , mentre però la bocca s'apriva al sorriso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tutt'e due si volsero a chi ne sapeva più di loro , e da cui aspettavano uno schiarimento , il quale non poteva essere che doloroso: tutt'e due , lasciando travedere , in mezzo al dolore , e con l'amore diverso che ognun d'essi portava a Lucia , un cruccio pur diverso perché avesse taciuto loro qualche cosa , e una tal cosa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lascio poi pensare al lettore , come dovessero stare in viaggio quelle povere bestie , così legate e tenute per le zampe , a capo all'in giù , nella mano d'un uomo il quale , agitato da tante passioni , accompagnava col gesto i pensieri che gli passavan a tumulto per la mente .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Era questo uno stanzone , su tre pareti del quale eran distribuiti i ritratti de' dodici Cesari ; la quarta , coperta da un grande scaffale di libri vecchi e polverosi: nel mezzo , una tavola gremita d'allegazioni , di suppliche , di libelli , di gride , con tre o quattro seggiole all'intorno , e da una parte un seggiolone a braccioli , con una spalliera alta e quadrata , terminata agli angoli da due ornamenti di legno , che s'alzavano a foggia di corna , coperta di vacchetta , con grosse borchie , alcune delle quali , cadute da gran tempo , lasciavano in libertà gli angoli della copertura , che s'accartocciava qua e là .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Lasciatela stare , disse il padre: sappiate che , quest'anno , la farà più noci che foglie " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
— E lasciatemi parlare ! E perché è fuggita donna Lia , la vostra padrona piccola ? La mia nonna dice che voi lo sapete: che l'avete aiutata a fuggire , donna Lia: l'avete accompagnata fino al ponte , dove si è nascosta finché è passato un carro sul quale ella è andata fino al mare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Tua nonna è una strega ! Lei e tu , tu e lei lasciate in pace i morti ! — gridò Efix ; ma la sua voce era roca , e il ragazzo rise con insolenza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E lui aveva pazienza , e il suo credito aumentava di anno in anno , tanto che donna Ester , un po' scherzando , un po' sul serio gli prometteva di lasciarlo erede del podere e della casa , sebbene egli fosse piú vecchio di loro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
II All'alba partí lasciando il ragazzo a guardare il podere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ogni volta che se ne allontanava lo guardava cosí , tenero e melanconico , appunto come un uccello che emigra: sentiva di lasciar lassú la parte migliore di sé stesso , la forza che dà la solitudine , il distacco dal mondo ; e andando su per lo stradone attraverso la brughiera , i giuncheti , i bassi ontani lungo il fiume , gli sembrava di essere un pellegrino , con la piccola bisaccia di lana sulle spalle e un bastone di sambuco in mano , diretto verso un luogo di penitenza: il mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Donna Ruth , buon giorno , padrona mia ! Donna Ruth scese svelta , lasciando vedere le grosse gambe coperte di calze turchine: gli sorrideva , mostrando i denti intatti sotto il labbro scuro di peluria .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Già di ritorno quella diavola ? Donna Ester ridiscese , con un vasetto di sughero in mano: egli si tirò in là per lasciarla passare e sollevò il viso ombreggiato dalla berretta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Neanche una mandorla ! Efix lasciava fare , rallegrato dalla grazia di lei .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Ritorna ? — Lasciate queste storie ! — disse Efix deponendo il cestino ai piedi della fanciulla , ma ella ascoltava come incantata le parole della nonna , e anche lui discendendo la strada credeva di rivedere il passato in ogni angolo di muro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— A lei che importa ? A lei non abbiamo domandato mai niente ! — Sfido , babbeo ! Non vi darei mai niente ! Un buon consiglio però , sí ! Lasciate quel ragazzo dov'è !Ma Efix era uscito dalla bottega a testa alta , con la berretta sotto il braccio , e si allontanava senza rispondere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Tutti gli anni la primavera le dava questo senso d'inquietudine: i sogni della vita rifiorivano in lei , come le rose fra le pietre dell'antico cimitero ; ma ella capiva che era un periodo di crisi , un po' di debolezza destinata a cessare coi primi calori estivi , e lasciava che la sua fantasia viaggiasse , spinta dalla stessa calma sonnolenta che stagnava attorno , sul cortile rosso di papaveri , sul Monte ombreggiato dal passaggio di qualche nuvola , sull'intero villaggio metà dei cui abitanti era alla festa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Tanto che il Prever, subito, lo aveva esonerato, non ostante che don Buti, il curato, sostenesse che bisognava persistere, anche lasciandogli credere che gli si facesse quel carico per obbligo e con crudeltà. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ah, se egli allora, nel primo momento, non si fosse lasciato sopraffare dallo scandalo e fosse corso a Ostia a rilevar la moglie ancora senz'altra colpa che quella d'aver voluto fuggire da lui! No, no, no: egli non doveva credere, non ostante quell'inganno della gita a Orvieto, non doveva credere che ella si fosse potuta mettere col Gueli. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E nelle ultime lettere il Raceni lasciava intendere che ella dovesse trovarsi in qualche imbarazzo finanziario. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Una era di Roma: l'imminente rappresentazione al teatro Argentina del nuovo dramma della moglie, quello, quello stesso ch'egli aveva lasciato incompiuto, Se non così... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E poi, non aveva più che pochi soldi con sé, residuo dello stretto costo del viaggio prelevato dai denari recati da Parigi; si vergognava a dirlo quasi a sé stesso, figuriamoci poi a chiederne per quella ragione alla madre, la quale non aveva altro che quel po' di pensioncina lasciatale dal marito, e ora, con addosso anche il peso di lui, stentava più che mai a tirare avanti, poveretta. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Lascia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Lascia! Mi farà bene camminare... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Mi lasci sfogare, per carità! Non parlo e non piango da nove mesi! Mi hanno distrutto, signora mia! Io non sono più niente, ora! Mi ero messo tutto in quell'opera che potevo fare io solo, io solo, lo dico con orgoglio, signora mia, io solo perché non badavo a tutte le sciocchezze, a tutte le fisime, a tutti i grilli che saltano in mente a questi letterati; non mi scaldavo mai la testa, io, e li lasciavo ridere, se volevano ridere; ha riso anche Lei di me, è vero? tutti hanno riso di me; ma che me n'importava? io dovevo edificare! E c'ero riuscito! E ora... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - È la stessa azione, caro, la stessa azionaccia che ha fatto a voi! Non me ne parlate, lasciamo andare... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma non le aveva lasciato tutto, partendo? Anche gli altri da questo suo atto avevano potuto argomentare ch'egli non era un vile sfruttatore. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Aveva dato a tutti la prova che non era capace di vivere con vergogna, lui, d'un denaro ch'era pur suo in gran parte, frutto del suo lavoro, sangue suo; e glielo aveva lasciato! Chi poteva accusarlo?
---------------
ab intestato
= si dice per indicare una successione legittima , quando il defunto non abbia lasciato testamento .
---------------
abbandonare
= verbo trans. lasciare per un lungo tempo
---------------
abbandonato
= participio passato di abbandonare
= lasciato
---------------
abbattuta
= zona di bosco in cui sono stati abbattuti gli alberi insieme di alberi abbattuti , spec . per ostacolare il passaggio di truppe nemiche movimento di rotazione che una nave a vela compie lasciando l'ormeggio per prendere il vento contatto al suolo di un aereo sul carrello anteriore , che nella fase di atterraggio è successivo al contatto sul carrello posteriore .
---------------
abbiosciarsi
= verbo rifl. lasciarsi cadere , accasciarsi
---------------
accantonare
= verbo trans. lasciar da parte , rinviare
---------------
accollatura
= parte del vestito che si chiude attorno al collo segno lasciato dal giogo sul collo dei buoi .
---------------
acculattare
= verbo trans. sollevare qualcuno per le braccia e le gambe e poi lasciarlo ricadere facendogli battere ripetutamente il sedere in terra o su una pietra .
---------------
adirarsi
= verbo intransitivo pronominale . lasciarsi prendere dall'ira , montare in collera
---------------
affondatoio
= congegno che consente di liberare l'ancora e di lasciarla affondare .
---------------
alluvionale
= di alluvione , relativo ad alluvione terreno formato dai depositi lasciati dai fiumi
---------------
bassa
= parte bassa - nel gergo militare , lasciapassare
---------------
bautta rar. bauta ,
= costume in uso a venezia nel sec. xviii costituito da una mantellina di seta nera provvista di cappuccio , sul quale si portava il tricorno , e da una mascherina pure nera che lasciava visibile la parte inferiore del volto la persona che porta la bautta 3 mascherina che ricopre soltanto la parte superiore del volto.
---------------
beccatura
= l'atto del beccareil segno lasciato da una beccata.
---------------
benandata
= mancia che si dà a un inserviente nel lasciare un albergobuonuscita.
---------------
biancosegno
= contratto che uno dei contraenti firma in bianco , lasciando che l'altro lo compili e lo firmi in seguito.
---------------
buonuscita
= compenso che si dà a colui che lascia prima della scadenza del contratto un immobile preso in locazione gratifica concessa dal datore di lavoro , oltre a quanto spettante per legge o contratto , a un dipendente che cessa l'attività di servizio.
---------------
burla
= scherzo fatto per ridere alle spalle altrui , ma senza malanimo mettere , volgere in burla qualcosa , non darle peso , scherzarci sopra parlare per burla , in tono scherzoso , prendendosi gioco dei presenti fuor di burla , lasciando da parte gli scherzi. dim. burletta inezia , bazzecola
---------------
buttero
= segno lasciato sulla pelle dalle pustole del vaiolo. - mandriano a cavallo , spec. nella maremma toscana e laziale.
---------------
cancellatura
= segno fatto per cancellare o lasciato cancellando
---------------
carrareccia
= strada di campagna percorribile con carrisolco lasciato sul terreno dalle ruote dei carri.
---------------
ciao inter. si usa come saluto amichevole e confidenziale quando ci si incontra o ci si lascia.
---------------
conduttanza
= grandezza elettrica inversa della resistenza, che indica l'attitudine di una sostanza a lasciarsi percorrere da una corrente elettrica continua.
---------------
congedare
= verbo trans. dar congedo, lasciar partire
---------------
contromarca
= tessera o gettone numerato che consente di ritirare un oggetto lasciato in deposito o di rientrare in un teatro o altro locale pubblico dopo che ce ne si è momentaneamente allontanati.
---------------
controstampa o contrastampa,
= impronta lasciata da una pagina appena stampata e non ancora asciutta sulla pagina a frontel'impressione su un foglio mediante sovrapposizione di un altro foglio ancora fresco di stampa.
---------------
cremortartaro o cremore di tartaro,
= bitartrato di potassio ricavato dal deposito lasciato dal vino nelle botti
---------------
deiscenza
= proprietà di alcuni organi vegetali di aprirsi spontaneamente per lasciare uscire il contenuto .
---------------
diafano
= che lascia passare la luce
---------------
diatermano
= - un corpo che lascia passare il calore .
---------------
dimettere
= verbo trans . lasciar andare - far uscire - spec . da ospedali o carceri
---------------
disoccupare
= verbo trans . cessare di occupare - lasciar libero
---------------
disperato
= part . pass . di disperare
= che non lascia sperare in una soluzione positiva
---------------
dissimulare
= verbo trans . nascondere - non lasciar trasparire
---------------
escara
= tessuto necrotico che si forma in seguito a ferite e si indurisce in crosta per poi cadere - lasciando una cicatrice .
---------------
escluso
= participio pass . di escludere
= lasciato fuori - eccettuato
---------------
escomio
= invito al colono o al mezzadro a lasciare il fondo alla scadenza dei relativi contratti agrari .
---------------
esplicito
= espresso in termini precisi - che non lascia alcun margine di dubbio
---------------
facoltativo
= che è lasciato alla facoltà , alla libera scelta di ciascuno
---------------
faloppa
= bozzolo lasciato interrotto dal baco da seta , da cui si produce una seta di bassa qualità per estens . , la seta stessa così ottenuta -
= persona bugiarda , millantatrice .
---------------
fanone
= ognuna delle numerosissime lamine cornee di cui è munita la bocca della balena e di altri cetacei , e che , come un filtro , trattengono il plancton di cui essi si alimentano , lasciando uscire l'acqua piccola mozzetta doppia di seta ricamata che il papa porta sulle spalle quando indossa i paramenti pontificali - ognuna delle due strisce di seta attaccate sul dietro della mitra .
---------------
feccia
= deposito melmoso lasciato dal vino sul fondo della botte per sedimentazione , e contenente i sali di potassio e di calcio dell'acido tartarico - bere il calice sino alla feccia , sopportare ogni amarezza fino all'estremo limite ogni residuo che si sedimenta sul fondo di recipienti contenenti liquidi
= 3 la parte peggiore di qualcosa
---------------
fedecommettere
= verbo trans . lasciare in fedecommesso .
---------------
fenice
= uccello sacro dell'arabia che , secondo antiche leggende , era unico e moriva ogni cinquecento anni lasciandosi bruciare su una pira di legno aromatico , per poi rinascere dalle sue stesse ceneri - nell'uso letterario , simbolo di cosa leggendaria , inesistente
---------------
fondata
= deposito lasciato da un liquido sul fondo di un recipiente
---------------
fuliggine
= region . filiggine ,deposito carbonioso nero lasciato dal fumo nei camini , nei tubi delle stufe e sim . - nero come la fuliggine , nerissimo carie , golpe del grano .
---------------
garganella
= solo nella loc. avv. a garganella , con cui si indica un modo di bere senza accostare il recipiente alla bocca , lasciando cadere il liquido dall'alto e inghiottendolo d'un fiato
---------------
graffiatura
= segno lasciato sulla pelle da un graffio
---------------
graffio
= solco lasciato sulla pelle o su altra superficie dalle unghie o da un oggetto appuntito
---------------
grattino
= attrezzo fornito di lama triangolare , usato dagli incisori per levare il riccio lasciato dal bulino
---------------
gromma
= incrostazione di tartaro che il vino lascia nelle botti
---------------
guanto
= indumento che serve per coprire la mano , di cui riproduce la forma lasciando in genere le dita staccate l'una dall'altra
---------------
guidabile
= che può essere guidato , che si lascia guidare .
---------------
impassibile
= che non può soffrire , che è insensibile al dolore 2 che si mostra freddo , che non lascia trasparire alcun turbamento o commozione
---------------
impermeabile
= che non si lascia attraversare dai liquidi
---------------
impersuadibile
= o impersuasibile , che non si lascia persuadere .
---------------
imperterrito
= che non si lascia spaventare
---------------
impetigine
= infiammazione della cute determinata da batteri diversi , che si manifesta con piccole pustole e poi con croste che cadono senza lasciare cicatrice .
---------------
impressionabile
= che s'impressiona , che si lascia turbare facilmente
---------------
impronta
= segno che si lascia premendo su qualcosa
---------------
indomabile
= che non si può , che non si lascia domare
---------------
irascibile
= che si lascia facilmente vincere dall'ira , che ha improvvisi scatti d'ira
---------------
lumacare
= verbo tr . lasciare strisce di bava come fa la lumaca
---------------
lumacatura
= traccia di bava lasciata da una lumaca
---------------
magliolo magliuolo,
= talea di vite, costituita dalla base del tralcio di un anno a cui si lascia attaccata una parte del tralcio di due anni.
---------------
mangiatura
= segno lasciato sulla pelle dalla puntura di un insetto.
---------------
marsupializzazione
= tecnica chirurgica consistente nel suturare al margine della ferita operatoria il bordo della cavità creata dall'asportazione incompleta di una cisti addominale, formando così una sorta di tasca da lasciare aperta fino a guarigione.
---------------
melma
= terra intrisa d'acqua, molle e appiccicosa, che si deposita sul fondo di fiumi e paludi o viene lasciata dalle piene - abiezione, sozzura morale
---------------
meteora
= ogni fenomeno naturale dell'atmosfera - meteorite che si consuma totalmente nel passaggio attraverso l'atmosfera, lasciando una scia luminosa
---------------
mezzoguanto
= guanto che copre il palmo e il dorso della mano lasciando scoperte le dita.
---------------
migrare verbo intr. lasciare il luogo in cui si vive per stabilirsi altrove
---------------
minigonna
= gonna molto corta che lascia scoperta la gamba almeno fin sopra il ginocchio
---------------
morchia
= residuo lasciato dall'olio di oliva
---------------
nespolo
= arbusto con foglie ellittiche , fiori bianchi e frutti globosi di color ocra , che diventano commestibili solo staccati dall'albero e lasciati avvizzire sulla paglia - nespolo del giappone , albero originario della cina e del giappone , coltivato nelle zone temperate per i frutti giallastri con polpa acquosa e acidula .
---------------
nidiace meno com . nidiaceo , nidace ,
= si dice di uccellino che non ha ancora lasciato il nido .
---------------
nidiandolo
= l'uovo , vero o finto , che si lascia nel luogo dove si desidera che la gallina deponga le uova
---------------
nitriera
= ammasso di sostanze organiche lasciato fermentare per circa un anno e poi utilizzato come concime oppure lisciviato per ricavarne nitrato di potassio .
---------------
nude-look
= tipo di abbigliamento femminile che lascia trasparire il seno
---------------
opaco
= che non si lascia attraversare completamente dalla luce
---------------
orma
= segno lasciato dal piede dell'uomo o di un animale sul terreno
---------------
panna
= la parte più grassa del latte , che si condensa in superficie quando viene lasciato riposare
---------------
parcere
= verbo intr . collocare un veicolo in uno spazio opportuno e lasciarvelo per un certo tempo
---------------
passamontagna
= berretto di lana , piuttosto aderente , che copre la testa e il collo , lasciando scoperto il volto o anche solo gli occhi
---------------
passionario
= che , colui che si lascia travolgere dalle passioni .
---------------
passivismo
= atteggiamento di colui che abitualmente pensa o agisce lasciandosi influenzare o guidare da altri .
---------------
pellucido
= corpo semitrasparente che lascia passare la luce senza che si possano distinguere gli oggetti al di là di esso
---------------
permissivo
= che tende a permettere , a concedere , a lasciar fare
---------------
pesta
= orma , traccia visibile lasciata da un uomo o da un animale
---------------
posatura
= deposito che alcuni liquidi lasciano sul fondo del recipiente
---------------
posteggiare
= verbo trans . lasciare cicli , motocicli , autoveicoli in un posteggio o in altro luogo
---------------
privare
= verbo trans . levare , togliere qualcosa a qualcuno , lasciare senza qualcosa
---------------
radiopaco o radioopaco
= che non si lascia attraversare dai raggi x
---------------
ragnare
= verbo intr. di tessuto, consumarsi, diventare tanto liso da lasciar trasparire la trama
---------------
razzo
= fuoco artificiale costituito da un tubo di cartone pieno di polvere pirica che, acceso, si innalza nell'aria lasciando una scia luminosa ' razzi di segnalazione, quelli usati, spec. di notte, per effettuare una segnalazione ' partire a razzo, come un razzo, fulmineamente
---------------
relinquere
= verbo trans. lasciare, abbandonare
---------------
relitto
= participio passato di relinquere , lasciato, abbandonato
---------------
remora
= pesce dei mari tropicali provvisto, sul capo, di una ventosa con la quale si attacca a pesci più grossi, alle tartarughe o alle navi e si lascia trasportare .
---------------
retrogusto
= il sapore, il gusto lasciato in bocca da un cibo o da una bevanda, diverso da quello percepito al momento dell'assaggio
---------------
rilasciare
= verbo trans. lasciare di nuovo
---------------
rilascio
= il lasciar libero, il liberare
---------------
punti ripresi, nei lavori a maglia, quelli che si lavorano dopo averli lasciati in sospeso per un certo numero di ferri, oppure quelli che si avviano fissandoli al margine di una parte già lavorata.
---------------
ristoppiare
= verbo trans. seminare un cereale senza lasciare riposare il terreno che ha ancora le stoppie dell'anno precedente.
---------------
salda
= terreno non lavorato e lasciato a pascolo .
---------------
salmistrare
= verbo transitivo trattare la lingua di bue con sale e salnitro , lasciandola poi alcuni giorni a marinare in una salamoia con varie droghe e infine lessandola in modo da assicurarle una lunga conservazione ,
---------------
sansa
= strumento idiofono a pizzico proprio dell'africa , formato da una tavoletta con risonatore cui sono assicurate alcune barrette di metallo o di canna , di lunghezza diversa , in modo che una loro estremità resti libera di vibrare se viene premuta e poi lasciata .
---------------
sari
= abito femminile indiano , costituito da una pezza di cotone o seta variamente colorata , che si avvolge intorno al corpo lasciando libera una spalla .
---------------
sbrigliare
= verbo transitivo liberare dalle briglie - lasciare libero da ogni freno ,
---------------
sbrodolatura
= lo sbrodolare , lo sbrodolarsi - traccia , macchia lasciata da ciò con cui ci si è sbrodolati ,
---------------
scacazzata
= traccia lasciata scacazzando .
---------------
scarpino
= scarpa leggera , bassa , che lascia scoperto il piede fino all'attaccatura delle dita .
---------------
scheletrato
= protesi odontoiatrica mobile che collega due o più denti colmando lo spazio lasciato dai denti mancanti .
---------------
schematico
= che rappresenta i tratti essenziali e caratteristici di qualcosa , lasciando da parte l'accessorio e l'accidentale ,
---------------
schiacciante
= participio presente di schiacciare , che non lascia possibilità di obiettare , di reagire ,
---------------
topless
= costume da bagno femminile che lascia scoperto il seno .
---------------
trainare
= verbo transitivo , tirare , trascinare un carico - rimorchiare , i buoi trainano il carro - artiglieria trainata - farsi trainare , lasciarsi guidare passivamente .
---------------
tralasciare
= verbo transitivo , lasciare da parte - lasciare a mezzo , interrompere , tralasciare gli studi ' omettere , non prendere in considerazione (per dimenticanza o volontariamente) , tralasciare un particolare - non tralasciare di avvertirmi .
---------------
tralucente
= part . pres . di tralucere , che lascia filtrare la luce - trasparente lucente , splendente .
---------------
tramortire
= verbo intransitivo , perdere le forze e i sensi , cadere come morto (plur . -
= verbo transitivo , colpire qualcuno con forza , lasciandolo come morto - far perdere i sensi , lo tramorti con un pugno .
---------------
trapelare
= verbo intransitivo , (io trapelo . . . - aus . essere) uscire fuori , filtrare attraverso incrinature , pori o piccole fessure (detto della luce , di liquidi) , la luce trapelava da una fessura - l'acqua trapela dalla parete del serbatoio manifestarsi , venirsi a conoscere da piccoli indizi , la notizia è trapelata - il suo sguardo non lasciava trapelare l'intimo turbamento -
= verbo transitivo , venire a conoscere da piccoli indizi .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io lascio
tu lasci
egli lascia
noi lasciamo
voi lasciate
essi lasciano
lasciavo
lasciavi
lasciava
lasciavamo
lasciavate
lasciavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
lasciai
lasciasti
lasciò
lasciammo
lasciaste
lasciarono
lascerò
lascerai
lascerà
lasceremo
lascerete
lasceranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho lasciato
tu hai lasciato
egli ha lasciato
noi abbiamo lasciato
voi avete lasciato
essi hanno lasciato
avevo lasciato
avevi lasciato
aveva lasciato
avevamo lasciato
avevate lasciato
avevano lasciato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi lasciato
avesti lasciato
ebbe lasciato
avemmo lasciato
aveste lasciato
ebbero lasciato
avrò lasciato
avrai lasciato
avrà lasciato
avremo lasciato
avrete lasciato
avranno lasciato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io lasci
che Tu lasci
che Egli lasci
che Noi lasciamo
che Voi lasciate
che Essi lascino
lasciassi
lasciassi
lasciasse
lasciassimo
lasciaste
lasciassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia lasciato
abbia lasciato
abbia lasciato
abbiamo lasciato
abbiate lasciato
abbiano lasciato
avessi lasciato
avessi lasciato
avesse lasciato
avessimo lasciato
aveste lasciato
avessero lasciato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io lascerei
tu lasceresti
egli lascerebbe
noi lasceremmo
voi lascereste
essi lascerebbero
avrei lasciato
avresti lasciato
avrebbe lasciato
avremmo lasciato
avreste lasciato
avrebbero lasciato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
lascia
lasci
lasciamo
lasciate
lascino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
lasciare avere lasciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
lasciante lasciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
lasciando avendo lasciato
Coniugazione del verbo: essere lasciato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono lasciato
tu sei lasciato
egli é lasciato
noi siamo lasciati
voi siete lasciati
essi sono lasciati
ero lasciato
eri lasciato
era lasciato
eravamo lasciati
eravate lasciati
erano lasciati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui lasciato
fosti lasciato
fu lasciato
fummo lasciati
foste lasciati
furono lasciati
sarò lasciato
sarai lasciato
sarà lasciato
saremo lasciati
sarete lasciati
saranno lasciati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato lasciato
tu sei stato lasciato
egli é stato lasciato
noi siamo stati lasciati
voi siete stati lasciati
essi sono stati lasciati
ero stato lasciato
eri stato lasciato
era stato lasciato
eravamo stati lasciati
eravate stati lasciati
erano statilasciati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato lasciato
fosti stato lasciato
fu stato lasciato
fummo stati lasciati
foste stati lasciati
furono stati lasciati
sarò stato lasciato
sarai stato lasciato
sarà stato lasciato
saremo stati lasciati
sarete stati lasciati
saranno stati lasciati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia lasciato
che Tu sia lasciato
che Egli sia lasciato
che Noi siamo lasciati
che Voi siate lasciati
che Essi siano lasciati
fossi lasciato
fossi lasciato
fosse lasciato
fossimo lasciati
foste lasciati
fossero lasciati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato lasciato
sia stato lasciato
sia stato lasciato
siamo stati lasciati
siate stati lasciati
siano stati lasciati
fossi stato lasciato
fossi stato lasciato
fosse stato lasciato
fossimo stati lasciati
foste stati lasciati
fossero stati lasciati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei lasciato
tu saresti lasciato
egli sarebbe lasciato
noi saremmo lasciati
voi sareste lasciati
essi sarebbero lasciati
sarei stato lasciato
saresti stato lasciato
sarebbe stato lasciato
saremmo stati lasciati
sareste stati lasciati
sarebbero stati lasciati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii lasciato
sia lasciato
siamo lasciati
siate lasciati
siano lasciati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere lasciato essere stato lasciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- lasciato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo lasciato essendo stato lasciato

Ricerca nei classici sul web