Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: invadere
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
invadere avere invaso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
invadente invaso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
invadendo avendo invaso
Coniugazione del verbo: invadere
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: invadere
compenetrare conquistare espugnare inondare ingerire

sconfinare allagare diffondersi espandersi fiorire

nascere assoggettare infiltrarsi
Vocabulary and phrases
* In marzo , il cardinal di Richelieu era poi calato infatti col re , alla testa d'un esercito: aveva chiesto il passo al duca di Savoia ; s'era trattato ; non s'era concluso ; dopo uno scontro , col vantaggio de' Francesi , s'era trattato di nuovo , e concluso un accordo , nel quale il duca , tra l'altre cose , aveva stipulato che il Cordova leverebbe l'assedio da Casale ; obbligandosi , se questo ricusasse , a unirsi co' Francesi , per invadere il ducato di Milano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il residuo appunto di quegli scudi , che ne' mesi della fame le avevan fatto tanto pro , era la cagion principale della sua angustia e della irresoluzione , per aver essa sentito che , ne' paesi già invasi , quelli che avevan danari , s'eran trovati a più terribil condizione , esposti insieme alla violenza degli stranieri , e all'insidie de' paesani .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma quando , al calar delle bande alemanne , alcuni fuggiaschi di paesi invasi o minacciati capitarono su al castello a chieder ricovero , l'innominato , tutto contento che quelle sue mura fossero cercate come asilo da' deboli , che per tanto tempo le avevan guardate da lontano come un enorme spauracchio , accolse quegli sbandati , con espressioni piuttosto di riconoscenza che di cortesia ; fece sparger la voce , che la sua casa sarebbe aperta a chiunque ci si volesse rifugiare , e pensò subito a mettere , non solo questa , ma anche la valle , in istato di difesa , se mai lanzichenecchi o cappelletti volessero provarsi di venirci a far delle loro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La storia ha deplorata la sua sorte , e biasimata l'altrui sconoscenza ; ha descritte con molta diligenza le sue imprese militari e politiche , lodata la sua previdenza , l'attività , la costanza: poteva anche cercare cos'abbia fatto di tutte queste qualità , quando la peste minacciava , invadeva una popolazione datagli in cura , o piuttosto in balìa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E quando il vento spirava di là, recando il lezzo asfissiante dello zolfo bruciato, guardavano gli alberi come a difenderli e borbottavano imprecazioni contro quei pazzi che s'ostinavano a scavar la fossa alle loro fortune e che, non contenti d'aver devastato la vallata, quasi invidiosi di quell'unico occhio di verde, avrebbero voluto invadere coi loro picconi e i loro forni anche le belle campagne.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stimava, sí, preziosa in cuor suo l'amicizia del Verona e avrebbe voluto perciò che nell'animo della moglie non si raffermasse l'impressione ch'egli fosse divenuto importuno e fastidioso per quella soverchia affezione per Ginetta; d'altra parte però, se questa affezione troppo invadente doveva turbargli la pace della casa, la buona armonia con la moglie...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E una tristezza profonda lo invadeva, uno smanioso avvilimento.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
X Una speranza ancora resisteva in lui, ultimo argine, ultimo riparo contro la malinconia che lo invadeva e lo soffocava: che si vedesse, che si riconoscesse nel suo bambino appena nato e si sentisse in lui, e con lui, lí, in quella terra d'esilio, meno solo, non piú solo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aspettando la cena, lí seduto sul balconcino, nell'ultima luce fredda del crepuscolo, guardando (senza neppur forse vederla) la fetta di luna già accesa nel cielo scialbo e vano; poi abbassando gli occhi sulla sudicia stradicciuola deserta costeggiata da una parte da una siepe secca e polverosa a riparo degli orti, si sentiva invader l'anima, in quella stanchezza, da uno squallore angoscioso; ma non appena il pianto accennava di pungergli gli occhi, serrava i denti, stringeva nel pugno la bacchetta di ferro della ringhiera, appuntava lo sguardo all'unico fanale della stradicciuola, a cui i monellacci avevano fracassato a sassate due vetri, e si metteva a pensar cose cattive, apposta, contro gli scolaretti del convitto, anche contro il Direttore, ora che non sentiva piú di poter essere come prima fiducioso con lui, avendo capito che gli faceva il bene, sí, ma quasi piú per sé, per il compiacimento di sentirsi, lui, buono; il che gli dava adesso, nel riceverne quel bene, come un impiccio d'umiliazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
ma per che farne piú, ormai? Egli ora si stropiccia un po' piú forte le gambe con ambo le mani, istintivamente, perché si sente preso dal freddo, da un freddo curioso, alle ossa, invadente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ed ecco a poco a poco tutti vengono attorno , penetrano per le fessure come i raggi della luna: è donna Maria Cristina , bella e calma come una santa , è don Zame , rosso e violento come il diavolo: sono le quattro figlie che nel viso pallido hanno la serenità della madre e in fondo agli occhi la fiamma del padre: sono i servi , le serve , i parenti , gli amici , tutta la gente che invade la casa ricca dei discendenti dei Baroni della contrada .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Erano quasi eguali , i due portoni , preceduti da tre gradini rotti invasi d'erba ; ma mentre il portone dell'antico cimitero era sormontato appena da un'asse corrosa , quello delle tre dame aveva un arco in muratura e sull'architrave si notava l'avanzo di uno stemma: una testa di guerriero con l'elmo e un braccio armato di spada ; il motto era: quis resistit hujas ? Efix attraversò il vasto cortile quadrato , lastricato al centro , come le strade , da una specie di solco in macigni per lo scolo delle acque piovane , e si tolse la bisaccia dalle spalle guardando se qualcuna delle sue padrone s'affacciava .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Intorno a lui la vita prendeva un aspetto nuovo: un'onda di gioia pareva invadere la casa quando arrivavadon Predu , ed erano timide risate di donna Ester , discussioni dei fidanzati , progetti , chiacchiere , improvvisi silenzi per rispetto al malato .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le labbra amorose, ma sovente contratte da un pensiero inquieto: bellissimo il mento; colorite in cima le gote, ma tra le tempie e la mascella le invadeva un pallor livido come di morto. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Adesso, mentre l'ombra violacea invadeva il verde delle onde e correva lungo la costa, di paesello in paesello, spegnendo, una dopo l'altra, le bianche case lucenti, egli era appunto seduto sul suo trono e si teneva sulle ginocchia la piccola Maria, mentre Franco, sulla terrazza, annaffiava i vasi di pelargoni, pieno il cuore e il viso di contentezza affettuosa come se versasse da bere a Ismaele nel deserto, e Luisa stava sgrovigliando pazientemente una pesca di suo marito, un garbuglio pauroso di spago, di piombi, di seta e di ami. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non ritirò la mano ma si sentì mancare ogni forza, invader da uno scuro, da un gelo, come se Maria, chiamata inutilmente, fosse morta una seconda volta. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Così, così – è incredibile – come nel giuoco avrebbe fatto lui ragazzetto di nove anni, hanno pensato sul serio di poter fare i Tedeschi, ora, dopo quarantaquattro anni di preparazione militare! Sul serio hanno pensato che il Belgio neutrale potesse lasciarsi invadere quietamente e lasciarli passare senza opporre la minima resistenza, a Liegi, a Namur, per dar tempo alla Francia impreparata di raccogliere gli eserciti e all’Inghilterra di sbarcare le sue prime milizie ausiliarie: così!
---------------
Combattevano senza toccarsi ma invasi dallo stesso delirio che agita gli amanti acri d'odio carnale sul letto scosso, quando il desiderio e la distruzione, la voluttà e lo strazio sono una sola febbre. Il mondo non fu se non polvere dietro di loro; le forze si alternarono e si confusero.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Vana e Paolo s'appressarono; ed ella si scansò perché giungessero a scoprire i rosai. Attirò Vana contro sé per sentirla fremere; e sul capo chino di lei fece passare il suo sguardo verso l'amante, uno sguardo che non era un baleno ma qualcosa che pesava, che colava come una materia fusa. E stavano là tutt'e quattro in un gruppo, nel calore, nell'odore, invasi da un intorpidimento leggero che somigliava il principio di un incantesimo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Liberata dal carcere astruso, fuor del triste museo ingombro di are di plinti e di anfore discesa pei deserti gradi di pietra invasi dall'erba, era venuta non con la sua quadriga trionfale ma con un carro rustico, col plaustro dei coloni di Roma, tratto da sei duri buoi lombardi per la strada che conduce al contado di Vergilio.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ora doveva aspettare così, di nascosto, da lontano, ch'essa, fragorosa, impaziente, invadesse e riempisse tutto il teatro, dov'egli si sarebbe cacciato furtivamente e per ultimo, vergognoso. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
«Allora, di colpo» dice il critico «un fiotto d’umanità invade questi personaggi, le marionette divengono improvvisamente creature di carne e di sangue, e parole che bruciano l’anima e straziano il cuore escono dalle loro labbra»
---------------
* Fu tale affabilità che mi rese invadente .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* M’ero attaccato alla mia amante di una nuova affettuosità che legava di nuovi legami e invadeva un territorio finora riservato solo al mio affetto legittimo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Sapevo ch’egli ormai era pensionato e che avendo tutto il giorno libero poteva facilmente invadere con le sue chiacchiere tutto il piccolo ambiente sociale della nostra Trieste di allora .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
allagare
= verbo trans. invadere , coprire d'acqua una superficie di una certa estensione
---------------
cavalletta
= nome comune di molte specie di insetti saltatori che, in sciami, possono costituire un flagello per le coltivazioni persona avida o invadente.
---------------
invasivo
= che invade , che tende a invadere - - manovre diagnostiche o terapeutiche che comportano penetrazione in una cavità dell'organismo
---------------
invasore
= che , colui che invade
---------------
mignatta
= sanguisuga - strozzino, usuraio 3 persona molto invadente e appiccicosa 4 carica esplosiva, con spoletta a tempo e dispositivo magnetico di fissaggio alla carena, che venne usata nella prima e nella seconda guerra mondiale dai sommozzatori dei mezzi d'assalto della marina.
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io invado
tu invadi
egli invade
noi invadiamo
voi invadete
essi invadono
invadevo
invadevi
invadeva
invadevamo
invadevate
invadevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
invasi
invadésti
invase
invadémmo
invadéste
invasero
invaderò
invaderai
invaderà
invaderemo
invaderete
invaderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho invaso
tu hai invaso
egli ha invaso
noi abbiamo invaso
voi avete invaso
essi hanno invaso
avevo invaso
avevi invaso
aveva invaso
avevamo invaso
avevate invaso
avevano invaso
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi invaso
avesti invaso
ebbe invaso
avemmo invaso
aveste invaso
ebbero invaso
avrò invaso
avrai invaso
avrà invaso
avremo invaso
avrete invaso
avranno invaso
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io invada
che Tu invada
che Egli invada
che Noi invadiamo
che Voi invadiate
che Essi invadano
invadéssi
invadéssi
invadésse
invadéssimo
invadéste
invadéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia invaso
abbia invaso
abbia invaso
abbiamo invaso
abbiate invaso
abbiano invaso
avessi invaso
avessi invaso
avesse invaso
avessimo invaso
aveste invaso
avessero invaso
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io invaderei
tu invaderesti
egli invaderebbe
noi invaderemmo
voi invadereste
essi invaderebbero
avrei invaso
avresti invaso
avrebbe invaso
avremmo invaso
avreste invaso
avrebbero invaso
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
invadi
invada
invadiamo
invadete
invadano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
invadere avere invaso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
invadente invaso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
invadendo avendo invaso
Coniugazione del verbo: essere invaso
coniugazione:2
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono invaso
tu sei invaso
egli é invaso
noi siamo invasi
voi siete invasi
essi sono invasi
ero invaso
eri invaso
era invaso
eravamo invasi
eravate invasi
erano invasi
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui invaso
fosti invaso
fu invaso
fummo invasi
foste invasi
furono invasi
sarò invaso
sarai invaso
sarà invaso
saremo invasi
sarete invasi
saranno invasi
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato invaso
tu sei stato invaso
egli é stato invaso
noi siamo stati invasi
voi siete stati invasi
essi sono stati invasi
ero stato invaso
eri stato invaso
era stato invaso
eravamo stati invasi
eravate stati invasi
erano statiinvasi
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato invaso
fosti stato invaso
fu stato invaso
fummo stati invasi
foste stati invasi
furono stati invasi
sarò stato invaso
sarai stato invaso
sarà stato invaso
saremo stati invasi
sarete stati invasi
saranno stati invasi
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia invaso
che Tu sia invaso
che Egli sia invaso
che Noi siamo invasi
che Voi siate invasi
che Essi siano invasi
fossi invaso
fossi invaso
fosse invaso
fossimo invasi
foste invasi
fossero invasi
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato invaso
sia stato invaso
sia stato invaso
siamo stati invasi
siate stati invasi
siano stati invasi
fossi stato invaso
fossi stato invaso
fosse stato invaso
fossimo stati invasi
foste stati invasi
fossero stati invasi
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei invaso
tu saresti invaso
egli sarebbe invaso
noi saremmo invasi
voi sareste invasi
essi sarebbero invasi
sarei stato invaso
saresti stato invaso
sarebbe stato invaso
saremmo stati invasi
sareste stati invasi
sarebbero stati invasi
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii invaso
sia invaso
siamo invasi
siate invasi
siano invasi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere invaso essere stato invaso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- invaso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo invaso essendo stato invaso

Ricerca nei classici sul web