Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: incantare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
incantare avere incantato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
incantante incantato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
incantando avendo incantato
Coniugazione del verbo: incantare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: incantare
abbagliare affascinare ammaliare appassionare conquistare

estasiare affatturare stregare frastornare rintronare

bloccarsi imbambolarsi arrestarsi
Vocabulary and phrases
incantare
= verbo transitivo , colpire con un incantesimo
---------------
* Il povero don Abbondio rimase un momento a bocca aperta , come incantato ; poi prese quella delle due stradette che conduceva a casa sua , mettendo innanzi a stento una gamba dopo l'altra , che parevano aggranchiate .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Verrò io con voi ; e ho un segreto per attirarla , e per incantarla di maniera che non s'accorga di voi altri , e possiate entrare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lucia , che non aveva mai visto un monastero , quando fu nel parlatorio , guardò in giro dove fosse la signora a cui fare il suo inchino , e , non iscorgendo persona , stava come incantata ; quando , visto il padre e Agnese andar verso un angolo , guardò da quella parte , e vide una finestra d'una forma singolare , con due grosse e fitte grate di ferro , distanti l'una dall'altra un palmo ; e dietro quelle una monaca ritta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lesta , lesta , signorina ! Perché mi guarda così incantata ? A quest'ora dovrebbe esser fuor della cuccia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E , tra la sorpresa , e il non esser desto bene , e la spranghetta di quel vino che sapete , rimase un momento come incantato ; e credendo di sognare , e non piacendogli quel sogno , si dimenava , come per isvegliarsi affatto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Guardò , vide un prete , una donna ; si rincorò alquanto: guarda più attenta: è lui , o non è lui ? Riconosce don Abbondio , e rimane con gli occhi fissi , come incantata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dopo esser rimasta un poco come incantata , disse: - e ora cosa farai ?
---------------
* Domati dalla fame , non gareggiando con gli altri che di preghiere , spauriti , incantati , si strascicavan per le strade che avevano per tanto tempo passeggiate a testa alta , con isguardo sospettoso e feroce , vestiti di livree ricche e bizzarre , con gran penne , guarniti di ricche armi , attillati , profumati ; e paravano umilmente la mano , che tante volte avevano alzata insolente a minacciare , o traditrice a ferire .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Guardava i circostanti ; eran tutti visi gialli , distrutti , con cert'occhi incantati , abbacinati , con le labbra spenzolate ; tutta gente con certi vestiti che cascavano a pezzi ; e da' rotti si vedevano macchie e bubboni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
— Ritorna ? — Lasciate queste storie ! — disse Efix deponendo il cestino ai piedi della fanciulla , ma ella ascoltava come incantata le parole della nonna , e anche lui discendendo la strada credeva di rivedere il passato in ogni angolo di muro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Vana e Paolo s'appressarono; ed ella si scansò perché giungessero a scoprire i rosai. Attirò Vana contro sé per sentirla fremere; e sul capo chino di lei fece passare il suo sguardo verso l'amante, uno sguardo che non era un baleno ma qualcosa che pesava, che colava come una materia fusa. E stavano là tutt'e quattro in un gruppo, nel calore, nell'odore, invasi da un intorpidimento leggero che somigliava il principio di un incantesimo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Giulio Cambiaso a traverso la cortina udiva la voce d'Isabella Inghirami, ricca di toni di dissonanze di passaggi di sbalzi di spezzature come un canto incantevole, ora bassa ora soprana, ora infantile, quasi leziosa, ora maschia, quasi violenta, a volta a volta squillante e roca, ineguale e ambigua come certe voci rotte dalla conturbazione della pubertà: qualcosa di straordinariamente vivo ed insolito, qualcosa d'inverosimile, che lo attirava e lo irritava a un tempo.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Pareva che la legge delusa non potesse più esser vendicata, che di là dal limite il pericolo fosse scomparso, che per eccesso d'ardire l'uomo divenisse immune e impune. Omai l'ordegno non era se non una freccia sospesa per incanto nel cielo impallidito. L'attimo era eterno. Nessuna parola poteva esser detta. La moltitudine respirava nella favola come se là, dove s'affisavano le miriadi delle sue pupille, fosse per risplendere una nuova costellazione. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Lunella accompagnava col cenno del capo chiomoso la rimatrice improvvisa, mentre gli occhi cigliuti color di nocciòla le rimanevano serii e il sorriso le schiudeva appena appena la bella bocca imbronciata come quella di Antinoo. Aveva in mano un foglio di carta bianca, e dentro v'intagliava figure con un par di forbici sottili. Ella era seduta sul murello tondo che cerchiava il tronco del leccio patriarcale, nel giardino degli Inghirami; e Vana le stava da presso, inginocchiata su l'erba sparsa di piccole ghiande vaie, con lo sguardo fisso all'opera incantevole. Di là dal tetto del palagio, di là dai vecchi embrici chiazzati di gromma, sorgevano le torri fulve e bige di Volterra nell'ardore di luglio. I balestrucci a stormi tessevano e ritessevano l'azzurro tra il Duomo e la Rocca. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
fammi un altro incantamento
---------------
— Ci vedrai nelle pagine tanti trifogli a quattro foglie — diceva Morìccica con quella modulazione di flauto ch'ella aveva quando ridiveniva la fanciulla docile e incantevole. — Ne ho trovati nel campo della Piscina, quasi ogni giorno, con Lunella. Quegli altri segni sono di ricordi musicali. C'è una strofa che si potrebbe cantare su la melodia di Hugo Wolf per le parole di Fortunato _Iesu benigne A cuius igne_.... (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Anch'ella faceva musica con la sua voce e col suo ricordo; e faceva uno dei suoi incanti consueti a sé stessa e al suo amico. E, come il suo amico pareva intento a levigarle le gambe con le labbra, ella dalla pressione viva e perfino dal mutamento di calore e dai più lievi sussulti sentiva come il silenzioso fosse bruciato dalle parole. Per ciò le rendeva più ambigue. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Allora nessuna sostanza organata era potente come la sua. Le sue vesti vivevano con la sua carne come le ceneri vivono con la bragia. Gli oggetti intorno rientravano nell'ombra, le comuni apparenze erano abolite; la luce si trasmutava su lei. Non era più la luce del giorno né quella della lampada; ma era la fiamma fortunosa che dal cominciamento del mondo rischiara le lotte, i lutti, i fasti dell'uomo. Ella dimostrava come dicesse il vero colui che disse ogni incanto essere una follìa provocata con arte; ma ciascuno allora, nel cerchio di quella follìa, sentiva ch'ella era promessa a un destino severo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli era serrato nell'ostilità nell'invidia e nel sogno. Vedeva il Canale color d'acciaio tra le coste frastagliate a picco; e dietro l'astro dell'elica, dietro il ventaglio dei tre cilindri, l'eroe solo, con la sua segreta di panno bruno, con la sua tunica azzurra d'artiere su la cinta di salvamento, col suo profilo aquilino di Franco che ha abbassato la fràmea, paralo la bocca dai baffi come da una baviera. Si ricordava d'averlo veduto a Montichiari, d'avergli parlato. Si ricordava della mascella robusta, dei pomelli saglienti, della ciocca ritrosa sul mezzo della fronte rimasta pallida nel volto rossastro. Anche si ricordava della donna semplice e possente che gli stava accanto, esule dal focolare, nella tettoia come sotto una trabacca di guerra, simile a una moglie di leudo che tralasci di riporre il lino nei forzieri e di distribuire la lana alle serve per brandire la mezzapicca e la francisca, attenta a incantare il pericolo con la forza di quel sorriso che le scopriva tutti i denti sani e le scavava nelle gote due fosse fonde. «La torpediniera è rimasta indietro, non è più visibile.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La luna insensibile saliva spandendo l'antico incanto, quel medesimo che nelle notti d'Etruria aveva ammollito le donne adorne giacenti su i coperchi delle urne, i giovini cavalieri in sosta presso il limite sepolcrale. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Alla tristezza fisica e assoluta dei pomeriggi delle feste invernali tenne dietro l' inchiesta sui beni e sui mali dell'esistenza e lo spirito rispondeva di no a ogni promessa ; replicava di no a ogni bugiardo sogno , a ogni falso piacere e soffiava sugli ultimi incanti come il vento di mezzanotte sulle poche fiamme rimaste di una luminaria andata male . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* A Cervantes ho preso la santa pazzia dell'ideale e il disprezzo per la volgare sanità dei Sanci ; a Dostoievski la santa pazzia dell'amore per i disgraziati e il tremendo incanto delle tragedie interiori ; a Stendhal lo stoicismo dell'uomo che vede lucidamente le cose del mondo e l' inclinazione al pudor del segreto ; a Ibsen il rispetto , la ricerca e la difesa di sé stesso ; a Carlyle lo scoprimento dello spirito sotto il simbolo e l'abito e il ritrovamento dell'affermazione nella negazione ; ai due fratelli italiani la malinconica arguzia contemplativa che a fatica raffrena il pianto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il futuro , questo incantatore di tutti gli uomini , questa causa perpetua di tutti gli effetti , è per me nient'altro che la nuda prospettiva dell'annullamento . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io , invece , mi sfogo ed intendo lo sfogo coi più plebei e stomacosi sinonimi: intendo lo sputo che sale dal fondo della mia gola infiammata e che vola come per incanto in infinita spruzzaglia su tutti i visi eh' io sarei degno di schiaffeggiare — intendo il vomitare la bile che mi ha distillato dal sangue lo spettacolo della nostra vita — intendo lo scolar della marcia giù dalle bolle e dalle piaghe e dai bubboni della mia immorale personalità esposta al contagio dei più popolosi lazzeretti — intendo il rutto improvviso e tonante che vien dal profondò come il disprezzo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Sembra dunque ch’io non abbia subito vista tutta la grazia e tutta la bellezza di Ada e che mi sia invece incantato ad ammirare altre qualità ch’io le attribuii di serietà e anche di energia , insomma , un po’ mitigate , le qualità ch’io amavo nel padre suo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Guido fu incantato della mia idea che gli pareva una scoperta psicologica .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Non c’era mai stata una simile abbondanza di dolcezza in casa mia e Augusta ne pareva incantata .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Seguì un pomeriggio incantevole riempito dal nostro affetto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Essa , incantata , balbettava:
---------------
* Non c’era paura di sentirsi leso il timpano ed io m’avvicinai a lei , sorpreso e incantato .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
un pulviscolo di mobili diamanti attirava l'occhio incantato e acciecato . ( Giovanni Papini )
---------------
affascinante
= participio presente di affascinare , attraente , seducente , incantevole
---------------
ciurmatore o ciurmadore,
= impostore, imbroglione, ciarlatano colui che opera incantesimi.
---------------
disincantare
= verbo trans . sciogliere da un incantesimo - da una magia
---------------
fascinoso
= che è pieno di fascino , che incanta
---------------
fatagione
= incantesimo , magia .
---------------
fatare
= verbo trans . dotare una cosa - o una persona di virtù magiche incantare , affascinare .
---------------
fatato
= participio pass . di fatare
= dotato di poteri soprannaturali in virtù di incantesimi
---------------
incantagione
= o incantazione , incantesimo .
---------------
incantamento
= incantesimo
---------------
incantare
= verbo transitivo , colpire con un incantesimo
---------------
incantato
= participio passato di incantare , che è dotato di virtù magiche , che è frutto di un incantesimo
---------------
incantatore
= che ha il potere di incantare
---------------
incantazione
= incantagione .
---------------
incantesimo
= l'incantare , l'essere incantato
---------------
incantevole
= che incanta
---------------
maleficio
= o malefizio, - malificio o malifizio, - incantesimo, magia che mira a recare danno - azione malvagia
---------------
malia
= incantesimo mirante ad assoggettare la volontà altrui
---------------
maliardo
= che incanta, che affascina
---------------
sortilegio
= nell'antichità , pratica divinatoria che consisteva nel far cadere dei bastoncini o altri oggetti contrassegnati da simboli o colori particolari , traendo poi la predizione dal modo in cui essi cadevano o dall'ordine in cui si riusciva a raccoglierli uno per uno senza far muovere gli altri , pratica magica , incantesimo ,
---------------
stregato
= participio passato di stregare , che è sotto l'influsso di malie , di incantesimi ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io incanto
tu incanti
egli incanta
noi incantiamo
voi incantate
essi incantano
incantavo
incantavi
incantava
incantavamo
incantavate
incantavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
incantai
incantasti
incantò
incantammo
incantaste
incantarono
incanterò
incanterai
incanterà
incanteremo
incanterete
incanteranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho incantato
tu hai incantato
egli ha incantato
noi abbiamo incantato
voi avete incantato
essi hanno incantato
avevo incantato
avevi incantato
aveva incantato
avevamo incantato
avevate incantato
avevano incantato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi incantato
avesti incantato
ebbe incantato
avemmo incantato
aveste incantato
ebbero incantato
avrò incantato
avrai incantato
avrà incantato
avremo incantato
avrete incantato
avranno incantato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io incanti
che Tu incanti
che Egli incanti
che Noi incantiamo
che Voi incantiate
che Essi incantino
incantassi
incantassi
incantasse
incantassimo
incantaste
incantassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia incantato
abbia incantato
abbia incantato
abbiamo incantato
abbiate incantato
abbiano incantato
avessi incantato
avessi incantato
avesse incantato
avessimo incantato
aveste incantato
avessero incantato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io incanterei
tu incanteresti
egli incanterebbe
noi incanteremmo
voi incantereste
essi incanterebbero
avrei incantato
avresti incantato
avrebbe incantato
avremmo incantato
avreste incantato
avrebbero incantato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
incanta
incanti
incantiamo
incantate
incantino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
incantare avere incantato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
incantante incantato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
incantando avendo incantato
Coniugazione del verbo: essere incantato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono incantato
tu sei incantato
egli é incantato
noi siamo incantati
voi siete incantati
essi sono incantati
ero incantato
eri incantato
era incantato
eravamo incantati
eravate incantati
erano incantati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui incantato
fosti incantato
fu incantato
fummo incantati
foste incantati
furono incantati
sarò incantato
sarai incantato
sarà incantato
saremo incantati
sarete incantati
saranno incantati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato incantato
tu sei stato incantato
egli é stato incantato
noi siamo stati incantati
voi siete stati incantati
essi sono stati incantati
ero stato incantato
eri stato incantato
era stato incantato
eravamo stati incantati
eravate stati incantati
erano statiincantati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato incantato
fosti stato incantato
fu stato incantato
fummo stati incantati
foste stati incantati
furono stati incantati
sarò stato incantato
sarai stato incantato
sarà stato incantato
saremo stati incantati
sarete stati incantati
saranno stati incantati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia incantato
che Tu sia incantato
che Egli sia incantato
che Noi siamo incantati
che Voi siate incantati
che Essi siano incantati
fossi incantato
fossi incantato
fosse incantato
fossimo incantati
foste incantati
fossero incantati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato incantato
sia stato incantato
sia stato incantato
siamo stati incantati
siate stati incantati
siano stati incantati
fossi stato incantato
fossi stato incantato
fosse stato incantato
fossimo stati incantati
foste stati incantati
fossero stati incantati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei incantato
tu saresti incantato
egli sarebbe incantato
noi saremmo incantati
voi sareste incantati
essi sarebbero incantati
sarei stato incantato
saresti stato incantato
sarebbe stato incantato
saremmo stati incantati
sareste stati incantati
sarebbero stati incantati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii incantato
sia incantato
siamo incantati
siate incantati
siano incantati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere incantato essere stato incantato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- incantato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo incantato essendo stato incantato

Ricerca nei classici sul web