Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: fondere
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
fondere avere fuso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
fondente fuso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
fondendo avendo fuso
Coniugazione del verbo: fondere
coniugazione:2
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: fondere
amalgamare combinare conglobare diluire disciogliere

aggregare liquefare mescolare riunire saldare

stemperare unificare associare
Vocabulary and phrases
fondere
= verbo trans . piatto fondo per minestra
---------------
* Spesso anche , mettendo due critiche alle mani tra loro , le facevam battere l'una dall'altra ; o , esaminandole ben a fondo , riscontrandole attentamente , riuscivamo a scoprire e a mostrare che , così opposte in apparenza , eran però d'uno stesso genere , nascevan tutt'e due dal non badare ai fatti e ai principi su cui il giudizio doveva esser fondato ; e , messele , con loro gran sorpresa , insieme , le mandavamo insieme a spasso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I muri interni delle due viottole , in vece di riunirsi ad angolo , terminavano in un tabernacolo , sul quale eran dipinte certe figure lunghe , serpeggianti , che finivano in punta , e che , nell'intenzion dell'artista , e agli occhi degli abitanti del vicinato , volevan dir fiamme ; e , alternate con le fiamme , cert'altre figure da non potersi descrivere , che volevan dire anime del purgatorio: anime e fiamme a color di mattone , sur un fondo bigiognolo , con qualche scalcinatura qua e là .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Giunto , tra il tumulto di questi pensieri , alla porta di casa sua , ch'era in fondo del paesello , mise in fretta nella toppa la chiave , che già teneva in mano ; aprì , entrò , richiuse diligentemente ; e , ansioso di trovarsi in una compagnia fidata , chiamò subito: - Perpetua ! Perpetua ! - , avviandosi pure verso il salotto , dove questa doveva esser certamente ad apparecchiar la tavola per la cena .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Dominato da questi pensieri , passò davanti a casa sua , ch'era nel mezzo del villaggio , e , attraversatolo , s'avviò a quella di Lucia , ch'era in fondo , anzi un po' fuori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Siam fortunati che la casa è in fondo al paese .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La casa , come abbiam detto , era in fondo al villaggio ; il Griso prese la strada che metteva fuori , e tutti gli andaron dietro in buon ordine .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quand'ebbe ripreso fiato , gridò: - che fate qui , figliuoli ? non è qui il diavolo ; è giù in fondo alla strada , alla casa d'Agnese Mondella: gente armata ; son dentro ; par che vogliano ammazzare un pellegrino ; chi sa che diavolo c'è !
---------------
* Lucia lo vide , e rabbrividì ; scese con l'occhio giù giù per la china , fino al suo paesello , guardò fisso all'estremità , scoprì la sua casetta , scoprì la chioma folta del fico che sopravanzava il muro del cortile , scoprì la finestra della sua camera ; e , seduta , com'era , nel fondo della barca , posò il braccio sulla sponda , posò sul braccio la fronte , come per dormire , e pianse segretamente .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non passò però molto tempo , che la conversa fu aspettata in vano , una mattina , a' suoi ufizi consueti: si va a veder nella sua cella , e non si trova: è chiamata ad alta voce ; non risponde: cerca di qua , cerca di là , gira e rigira , dalla cima al fondo ; non c'è in nessun luogo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non già che mostrasse di non credere , o combattesse l'opinion comune , con sue ragioni particolari: se ne aveva , certo , ragioni non furono mai così ben dissimulate ; né c'era cosa da cui s'astenesse più volentieri che da rimestar quella storia , cosa di cui si curasse meno che di toccare il fondo di quel mistero .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dove ora sorge quel bel palazzo , con quell'alto loggiato , c'era allora , e c'era ancora non son molt'anni , una piazzetta , e in fondo a quella la chiesa e il convento de' cappuccini , con quattro grand'olmi davanti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- È quel Ferrer che aiuta a far le gride ? - domandò a un nuovo vicino il nostro Renzo , che si rammentò del vidit Ferrer che il dottore gli aveva gridato all'orecchio , facendoglielo vedere in fondo di quella tale .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ferrer , appena seduto , s'era chinato per avvertire il vicario , che stesse ben rincantucciato nel fondo , e non si facesse vedere , per l'amor del cielo ; ma l'avvertimento era superfluo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
L'oste rispose a Renzo , che sarebbe servito ; e questo si mise a sedere in fondo della tavola , vicino all'uscio: il posto de' vergognosi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , vedendo sul fondo della barca un altro remo , si china , e l'afferra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Intendo , - disse il conte zio ; e sur un certo fondo di goffaggine , dipintogli in viso dalla natura , velato poi e ricoperto , a più mani , di politica , balenò un raggio di malizia , che vi faceva un bellissimo vedere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Così anche noi non sapremmo dire se dal fondo naturale del suo cervello , o dall'insinuazione d'Attilio , venisse al conte zio la risoluzione di servirsi del padre provinciale per troncare nella miglior maniera quel nodo imbrogliato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Lei sa cosa segue: quest'urti , queste picche , principiano talvolta da una bagattella , e vanno avanti , vanno avanti . . .A voler trovarne il fondo , o non se ne viene a capo , o vengon fuori cent'altri imbrogli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il fondo è un letto di ciottoloni , dove scorre un rigagnolo o torrentaccio , secondo la stagione: allora serviva di confine ai due stati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dando un'occhiata in giro , scorreva tutto quel recinto , i pendìi , il fondo , le strade praticate là dentro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
I Tutto il giorno Efix , il servo delle dame Pintor , aveva lavorato a rinforzare l'argine primitivo da lui stesso costruito un po' per volta a furia d'anni e di fatica , giú in fondo al poderetto lungo il fiume: e al cader della sera contemplava la sua opera dall'alto , seduto davanti alla capanna sotto il ciglione glauco di canne a mezza costa sulla bianca collina dei Colombi . Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma ad Efix in fondo poco importavano queste storie .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ed ecco a poco a poco tutti vengono attorno , penetrano per le fessure come i raggi della luna: è donna Maria Cristina , bella e calma come una santa , è don Zame , rosso e violento come il diavolo: sono le quattro figlie che nel viso pallido hanno la serenità della madre e in fondo agli occhi la fiamma del padre: sono i servi , le serve , i parenti , gli amici , tutta la gente che invade la casa ricca dei discendenti dei Baroni della contrada .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Donna Cristina è morta ; il viso pallido delle figlie perde un poco della sua serenità e la fiamma in fondo agli occhi cresce: cresce a misura che don Zame , dopo la morte della moglie , prende sempre piú l'aspetto prepotente dei Baroni suoi antenati , e come questi tiene chiuse dentro casa come schiave le quattro ragazze in attesa di mariti degni di loro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ecco a un tratto la valle aprirsi e sulla cima a picco d'una collina simile a un enorme cumulo di ruderi , apparire le rovine del Castello: da una muraglia nera una finestra azzurra vuota come l'occhio stesso del passato guarda il panorama melanconico roseo di sole nascente , la pianura ondulata con le macchie grigie delle sabbie e le macchie giallognole dei giuncheti , la vena verdastra del fiume , i paesetti bianchi col campanile in mezzo come il pistillo nel fiore , i monticoli sopra i paesetti e in fondo la nuvola color malva e oro delle montagne Nuoresi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
La casa , a un sol piano oltre il terreno , sorgeva in fondo al cortile , subito dominata dal Monte che pareva incomberle sopra come un enorme cappuccio bianco e verde .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma ella stendeva bene la coperta e pareva s'indugiasse a contemplare il panorama a destra , il panorama a sinistra , tutti e due d'una bellezza melanconica , con la pianura sabbiosa solcata dal fiume , da file di pioppi , di ontani bassi , da distese di giunchi e d'euforbie , con la Basilica nerastra di rovi , l'antico cimitero coperto d'erba in mezzo al cui verde biancheggiavano come margherite le ossa dei morti ; e in fondo la collina con le rovine del Castello .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Gridava , spesso , sembrava la burrasca , ma in fondo era buono .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Cercava di nascondere la loro miseria ; ma pareva ch'egli conoscesse anche questa , perché senza attender d'esser servito , dopo aver portato la valigia nella camera che zia Ester aveva già preparato per lui – l'antica camera per gli ospiti , in fondo al balcone – ridiscese disinvolto e andò a lavarsi al pozzo come il servo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Domandò dov'era la posta , e Noemi lo condusse fino alla strada , indicandogli la piazzetta in fondo verso la casa del Milese .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ascoltava la voce del giovane come aveva poco prima ascoltato il suono della fisarmonica e rideva per il piacere , eppure in fondo sentiva voglia di piangere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Uhí ! Ahiahi ! Tutti eran corsi a vedere , e là in fondo nell'angolo del cortile Grixenda distinse i capelli dorati di Giacinto fra i due fazzoletti bianchi delle zie .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Al cader del sole il popolo si raccolse nella chiesa e migliaia di voci salirono in una sola , fondendosi come fuori si fondevano i profumi dei cespugli ; Efix , inginocchiato in un angolo , provava la solita estasi dolorosa: e accanto a lui Grixenda , inginocchiata , rigida come un angelo di legno , cantava gemendo d'amore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ecco perché era stato triste , tutto il giorno , ecco come vanno le cose della vita ! Ma che dire ? In fondo era contento che il passaggio delle volpi avesse fatto tacere Giacinto ; tuttavia qualche cosa bisognava pur dire .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Allora Noemi si mise a ridere , ma sentí le ginocchia tremarle e sentí nel cuore la bellezza luminosa del tramonto: era un mare di luce sparso d'isole d'oro , con un miraggio in fondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma posso farlo a lei , — aggiunse rapido , scrivendo qualche riga col lapis in fondo alla carta e compitando le parole che scriveva .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma egli domandò: — Noemi , che c'è ? Ed ella sentí il suo cuore fondersi , chiamare aiuto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il lamento della fisarmonica di Zuannantoni giunse in fondo al caos del dolore di Noemi , come una luce lontana .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Viveva con le poche lire guadagnate dalla senseria del vino acquistato per conto del Milese , ma non sapeva che avrebbe fatto poi: anche lui guardava lontano , dal finestrino della sua stanzetta sopra un cortiletto in pendío in fondo al quale come da un buco si vedeva la grande vallata d'Isporosile con la cattedrale di Nuoro fra due ciglioni , in alto , sul cielo venato di rosa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Entrarono nel teatro quasi buio; attraversarono il corridoio del primo ordine dei palchi; là in fondo la Carmi aprì l'usciolino dell'ultimo palco e disse al Boggiolo, sotto voce:
---------------
* Giustino si rannicchiò in fondo al palco, nel buio, con le spalle a la parete attigua al palcoscenico, per non farsi scorgere dagli attori, di cui rimbombavano le voci nel teatro vuoto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Scattò in piedi a uno zittìo prolungato che si levò a un tratto dalla platea, come un vento ad agitare tutto il teatro, e arretrò fino in fondo al palchetto con le mani sul volto in fiamme, quasi gliel'avessero sferzato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Al suono del suo nome che s'allontanava, Silvia si sentì come chiamata dal fondo della vita trascorsa lì un anno addietro: era tra la letizia d'allora il presentimento oscuro di questa sciagura; e quel presentimento ora la chiamava così tra il pianto: - Silvia!... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Guardò in cielo la luna che pendeva su una di quelle grandi montagne, e nel placido purissimo lume che allargava il cielo, mirò, bevve le poche stelle che vi sgorgavano come polle di più vivida luce; abbassò gli occhi alla terra e rivide le montagne in fondo con le azzurre fronti levate a respirare nel lume, rivide gli alberi attoniti, i prati sonori d'acqua sotto il limpido silenzio della luna; e tutto le parve irreale, e che in quella irrealità la sua anima si soffondesse divenuta albore e silenzio e rugiada. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma, ecco, come una tenebra enorme le assommava a mano a mano dal fondo dello spirito, di fronte a quella limpida irrealità di sogno: il sentimento oscuro e profondo della vita, composto da tante impressioni inesprimibili, sbuffi e vortici e accavallamenti nella tenebra di più dense tenebre. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Per poco ora il dolore si ravvicinerà e urlerà allo spettacolo orrendo della chiusura del cadaverino nella cassa già pronta; poi, subito dopo il seppellimento, tornerà ad allontanarsi, a rifarsi in fretta di quel breve riavvicinamento crudele, finché non scomparirà a poco a poco nel tempo, dove di tratto in tratto soltanto la memoria, volando s'affannerà di raggiungerlo e lo scorgerà in fondo in fondo, e si ritrarrà oppressa e stanca, richiamata da un sospiro di rassegnazione... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Apparentemente, no; ma in fondo ero pur tanto ingenuo, in quel tempo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Dovevo proprio credere alla loro pena per la mia morte, a tutta quella «inenarrabile angoscia», a quel «cordoglio straziante» del funebre pezzo forte di Lodoletta? Bastava, perbacco, aprir pian piano un occhio a quel povero morto, per accorgersi che non ero io; e anche ammesso che gli occhi fossero rimasti in fondo alla gora, via! una moglie, che veramente non voglia, non può scambiare così facilmente un altro uomo per il proprio marito. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* «Oh perché gli uomini,» domandavo a me stesso, smaniosamente, «si affannano così a rendere man mano più complicato il congegno della loro vita? Perché tutto questo stordimento di macchine? E che farà l’uomo quando le macchine faranno tutto? Si accorgerà allora che il così detto progresso non ha nulla a che fare con la felicità? Di tutte le invenzioni, con cui la scienza crede onestamente d’arricchire l’umanità (e la impoverisce, perché costano tanto care), che gioia in fondo proviamo noi, anche ammirandole?»
---------------
* Si vedeva in fondo in fondo Monte Mario, Ponte Margherita e tutto il nuovo quartiere dei Prati fino a Castel Sant’Angelo; si dominava il vecchio ponte di Ripetta e il nuovo che vi si costruiva accanto; più là il ponte Umberto e tutte le vecchie case di Tordinona che seguivan la voluta ampia del fiume; in fondo, da quest’altra parte, si scorgevano le verdi alture del Gianicolo, col fontanone di San Pietro in Montorio e la statua equestre di Garibaldi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Del resto, la dottrina e la fede del signor Paleari, tuttoché mi sembrassero talvolta puerili, erano in fondo confortanti; e, poiché purtroppo mi s’era affacciata l’idea che, un giorno o l’altro, io dovevo pur morire sul serio, non mi dispiaceva di sentirne parlare a quel modo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma io non posso andare in una taverna come te, a cercar l’allegria, che tu mi consigli, in fondo a un bicchiere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Se non che, volendo esser giusti, questa che pareva a me indiscrezione, non era in fondo naturale curiosità scusabilissima, in quanto che per forza doveva nascere da quella specie di silenzio strano che era attorno alla mia persona? E giacché la solitudine mi riusciva ormai insopportabile e non sapevo resistere alla tentazione d’accostarmi a gli altri, bisognava pure che alle domande di questi altri, i quali avevano bene il diritto di sapere con chi avessero da fare, io soddisfacessi, rassegnato, nel miglior modo possibile, cioè mentendo, inventando: non c’era via di mezzo! La colpa non era degli altri, era mia; adesso l’avrei aggravata, è vero, con la menzogna; ma se non volevo, se ci soffrivo, dovevo andar via, riprendere il mio vagabondaggio chiuso e solitario. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma come se parlassi al muro! Si schiuse allora l’uscio in fondo al corridoio, ed apparve Adriana. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* In quella lastra l’immagine del fu Mattia Pascal, venendo a galla come dal fondo della gora, con quell’occhio che solamente m’era rimasto di lui, mi parlò così:
---------------
* Ma poiché l’intenzione in fondo era buona, di tenermi cioè compagnia, gli rispondevo che mi divertivo invece moltissimo e lo pregavo anzi di seguitare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma domando io ora, signor Meis: E se tutto questo buio, quest’enorme mistero, nel quale indarno i filosofi dapprima specularono, e che ora, pur rinunziando all’indagine di esso, la scienza non esclude, non fosse in fondo che un inganno come un altro, un inganno della nostra mente, una fantasia che non si colora? Se noi finalmente ci persuadessimo che tutto questo mistero non esiste fuori di noi, ma soltanto in noi, e necessariamente, per il famoso privilegio del sentimento che noi abbiamo della vita, del lanternino cioè, di cui le ho finora parlato? Se la morte, insomma, che ci fa tanta paura, non esistesse e fosse soltanto, non l’estinzione della vita, ma il soffio che spegne in noi questo lanternino, lo sciagurato sentimento che noi abbiamo di essa, penoso, pauroso, perché limitato, definito da questo cerchio d’ombra fittizia, oltre il breve àmbito dello scarso lume, che noi, povere lucciole sperdute, ci proiettiamo attorno, e in cui la vita nostra rimane come imprigionata, come esclusa per alcun tempo dalla vita universale, eterna, nella quale ci sembra che dovremo un giorno rientrare, mentre già ci siamo e sempre vi rimarremo, ma senza più questo sentimento d’esilio che ci angoscia? Il limite è illusorio, è relativo al poco lume nostro, della nostra individualità: nella realtà della natura non esiste. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Vedevo finalmente: vedevo in tutta la sua crudezza la frode della mia illusione: che cos’era in fondo ciò che m’era sembrata la più grande delle fortune, nella prima ebbrezza della mia liberazione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Potevo mai pensare, allora, che neanche morto mi sarei liberato della moglie? lei, sì, di me, e io no di lei? e che la vita che m’ero veduta dinanzi libera libera libera, non fosse in fondo che una illusione, la quale non poteva ridursi in realtà, se non superficialissimamente, e più schiava che mai, schiava delle finzioni, delle menzogne che con tanto disgusto m’ero veduto costretto a usare, schiava del timore d’essere scoperto, pur senza aver commesso alcun delitto?
---------------
abside
= nelle basiliche romane , struttura semicircolare , poligonale o lobata posta in fondo alla navata
---------------
accavigliare
= verbo trans. avvolgere i filati di lana o di seta intorno ai fusi dell'orditoio fissare i capi dei cavi alle caviglie legare insieme fasci di legna o di altro materiale .
---------------
accavigliatore
= operaio tessile che avvolge i filati intorno ai fusi dell'orditoio colui che lega i cavi alle caviglie durante una manovra .
---------------
aderire
= verbo intr. aumentare l'aderenza dei pneumatici al fondo stradale incidendone il battistrada .
---------------
affondo
= a fondo , in profondità , allungo .
---------------
affrancazione
= l'affrancare , l'affrancarsi , l'essere affrancato nel mondo antico e nel medioevo , liberazione dalla condizione di schiavo facoltà attribuita all'enfiteuta di divenire proprietario del fondo pagando una somma pari a 15 volte l'ammontare del canone annuo affrancatura .
---------------
aggottare
= verbo trans. togliere l'acqua dal fondo di un'imbarcazione prosciugare uno scavo fatto in un terreno acquoso .
---------------
alleggio
= sbarco di tutto o parte del carico di una nave per alleggerirla pontone o barca usati nei porti per lo sbarco del carico da una nave foro praticato nel fondo di un'imbarcazione per scaricarne l'acqua
---------------
allisciatoio
= attrezzo che si usa in fonderia per preparare le forme nelle quali verrà versato il metallo fuso .
---------------
allitterare
= verbo intr. nel diritto tardoromano e in quello intermedio , concedere un fondo a un coltivatore con un contratto di livello .
---------------
altorilievo
= tecnica e opera scultorea nella quale le figure emergono con molto stacco dal fondo , con cui però fanno blocco unico .
---------------
ancora
= pesante arnese di ferro o d'acciaio munito di due bracci ricurvi atti a far presa sul fondo marino , così da trattenere il natante a cui è collegato mediante una catena o una gomena
---------------
aquaplaning
= in automobilismo , slittamento dei pneumatici sul velo d'acqua del fondo stradale bagnato .
---------------
arabo
= che si riferisce a una popolazione semitica originaria dell'arabia , che a partire dal sec . vii estese la sua dominazione politica , religiosa , linguistica e culturale su vari gruppi etnici dell'area mediterranea e mediorientale , fondendosi con essi
---------------
arenamento
= l'arenare , l'arenarsi deposito di sabbia sul fondo di un fiume .
---------------
assecco
= il fondo interno di una imbarcazione , dove si raccoglie l'acqua che vi è penetrata .
---------------
bandura
= strumento musicale della famiglia del liuto , di corpo ovale con fondo piatto e manico corto , diffuso soprattutto in russia.
---------------
bassorilievo
= scultura nella quale le figure emergono dal fondo con poco stacco
---------------
battana
= imbarcazione a fondo piatto , mossa con un remo a due pale remo alla battana , con una pala a ciascuna estremità , impugnato nella parte centrale dal vogatore e immerso alternatamente a destra e a sinistra.
---------------
battentatura
= insieme di elementi che sporgono in fondo a porte e finestre e sulle relative soglie , assicurando la chiusura e impedendo all'acqua di penetrare al di sotto.
---------------
bentos
= o benthos , il complesso degli organismi che vivono a contatto con il fondo marino o lacustre
---------------
blister
= confezione costituita da un fondo rigido di cartone , di plastica o d'alluminio su cui sono incollati degli involucri trasparenti contenenti le unità del prodotto
---------------
boa
= galleggiante ancorato al fondo del mare o di un lago , usato per segnalazione o per ormeggio.
---------------
boccame
= in fonderia , il materiale recuperato dopo la colata.
---------------
bolentino
= lenza di nailon con più ami e con un piombo all'estremità che si cala a mano da un'imbarcazione per effettuare la pesca sul fondo .
---------------
botro
= fossato scosceso sul cui fondo scorrono le acque che l'hanno scavato.
---------------
brachiopodi
= gruppo di animali marini aventi una conchiglia divisa in due valve , con peduncolo carnoso per fissarsi al fondo sing. ogni animale di tale gruppo.
---------------
briccicareb
= verbo intr. piccolo recipiente , più largo in fondo che in alto , con beccuccio e manico
---------------
briccola
= antica macchina da guerra usata per scagliare grosse pietrenella laguna veneta , palo o gruppo di pali conficcati sul fondo del mare ed emergenti , usati come segnale o per ormeggiarvi imbarcazioni.
---------------
burchio
= barcone a fondo piatto , a vela , a remi o ad alzaia , per trasporto di merci o passeggeri su acque interne , in uso nell'italia sett.barca utilizzata come vivaio di pesci 3 barca a remi
---------------
cablotto
= cavo delle imbarcazioni a remi e dei piccoli velieri che serve per dare fondo all'ancorotto.
---------------
calce
= parte inferiore di qualcosa solo nella
= in calce, in fondo alla pagina, a piè di pagina
---------------
caleidoscopio
= apparecchio costituito da un tubo cilindrico che ha sul fondo due dischetti trasparenti che racchiudono dei frammenti mobili di vetro colorato
---------------
cammeo
= pietra dura o frammento di conchiglia a strati di colore diverso, intagliata in modo da ricavarne una figura di colore diverso da quello del fondo
---------------
caramellare
= verbo trans. cuocere lo zucchero fino a farlo fondere e poi cristallizzarerivestire di zucchero fuso
---------------
castina
= fondente per altoforno, spesso costituito da carbonato di calcio.
---------------
cavafango
= draga galleggiante attrezzata per liberare dal fango e dalla melma il fondo dei porti e dei canali.
---------------
celsius
= - scala termometrica che suddivide in cento parti uguali l'intervallo tra la temperatura del ghiaccio fondente e la temperatura dell'acqua bollente , entrambe a pressione atmosferica
---------------
cementite
= carburo di ferro, duro, leggero e fragile, costituente dell'acciaio e della ghisanome commerciale di una vernice opaca usata in genere come fondo su cui stendere le altre vernici nella tinteggiatura di muri, infissi ecc.
---------------
ceppata
= ceppaiaserie di pali infissi sul fondo delle acque basse per ormeggiare le imbarcazioni.
---------------
chiatta
= grosso natante a fondo piatto, usato in porti, laghi, fiumi e canali per trasportare merci o per traghettare persone
---------------
chiatto
= detto di battello, che è a fondo piatto detto di persona, grasso. accr. chiattone
= asse molto larga.
---------------
cicciolo
= ciò che resta dei tocchi di grasso del maiale dopo che siano stati fusi per ricavarne lo strutto escrescenza carnosa della pelle.
---------------
collazionare
= verbo trans. fare la collazione costruire un nuovo insieme ordinato di dati fondendo due o più insiemi di partenza.
---------------
colonia
= solo nella colonia parziaria, contratto agrario che prevedeva forme di spartizione dei prodotti del fondo tra padrone e colono
---------------
conflare
= verbo trans. fondere far nascere
---------------
contofondo
= conto corrente nel quale i depositi eccedenti un determinato importo vengono investiti automaticamente in un fondo comune.
---------------
controfascia
= fascia di rinforzo negli strumenti ad arco, la parte che unisce il fondo al coperchio.
---------------
damare
= verbo trans . nel gioco della dama - raddoppiare una pedina che è giunta al fondo della scacchiera .
---------------
damasco
= tessuto di seta di un solo colore ma di diversi filati - in cui il disegno - per lo più a fiorami - risalta sul fondo per contrasto di lucentezza .
---------------
direttario
= colui che è proprietario di un fondo dato in enfiteusi .
---------------
dolby
= nell'alta fedeltà e in cinematografia - sistema di attenuazione del rumore di fondo ottenuta filtrando differentemente il segnale e il rumore .
---------------
doppiofondo
= o doppio fondo , nelle navi metalliche - intercapedine a struttura cellulare costituita dagli spazi vuoti tra fasciame esterno e fasciame interno
---------------
draga
= macchina scavatrice per asportare sabbia - ghiaia - detriti da un fondo subacqueo
---------------
dragare
= verbo trans . scavare il fondo del mare - di un canale e sim . - per mezzo di una draga
---------------
dragata
= escavazione del fondo marino per mezzo di draghe .
---------------
enfiteusi
= diritto reale per il quale il concessionario gode di un fondo altrui - in perpetuo o per almeno vent'anni - con l'obbligo di migliorarlo e di pagare un canone al concedente .
---------------
entrave
= nel linguaggio della moda - fascia strettissima in fondo a una gonna abbastanza ampia .
---------------
epico
= che narra e celebra imprese eroiche - fondendo spesso elementi storici e leggendari
---------------
eritrosedimentazione
= in una provetta di sangue reso incoagulabile - separazione dei globuli rossi dal plasma e conseguente precipitazione dei medesimi sul fondo
---------------
escomio
= invito al colono o al mezzadro a lasciare il fondo alla scadenza dei relativi contratti agrari .
---------------
falconara
= luogo in cui si allevano i falconi feritoia per le artiglierie nelle mura di una rocca
= 3 trave di rinforzo dal fondo alla poppa della nave .
---------------
feccia
= deposito melmoso lasciato dal vino sul fondo della botte per sedimentazione , e contenente i sali di potassio e di calcio dell'acido tartarico - bere il calice sino alla feccia , sopportare ogni amarezza fino all'estremo limite ogni residuo che si sedimenta sul fondo di recipienti contenenti liquidi
= 3 la parte peggiore di qualcosa
---------------
fecciaia
= apertura praticata sul fondo del mezzule , che consente di far uscire la feccia dalla botte .
---------------
filigranoscopio
= piccola vaschetta con fondo nero piatto , utilizzata per distinguere la filigrana .
---------------
fitto
= affitto , locazione - la somma pagata per un affitto
= fondo rustico ceduto in affitto .
---------------
fluire
= verbo intr . ognuno dei sali dell'acido fluoborico , usati in fonderia come fondenti .
---------------
fluorite
= minerale costituito da fluoruro di calcio , diffuso in natura in masse compatte - o in cristalli cubici - o ottaedrici , di largo uso in metallurgia come fondente e nelle industrie ceramiche e del vetro .
---------------
foiba
= depressione carsica sul fondo della quale si apre una profonda spaccatura che assorbe le acque
---------------
fondame
= fondo che depositano certi liquidi dopo aver riposato a lungo in un recipiente .
---------------
fondata
= deposito lasciato da un liquido sul fondo di un recipiente
---------------
fondello
= parte , pezzo che costituisce il fondo di qualcosa
---------------
fondente
= participio pres di fondere
= - sostanza che fonde facilmente , che è facilmente solubile - cioccolato fondente , il cioccolato amaro
= dolcetto di zucchero che si scioglie in bocca
---------------
fondere
= verbo trans . piatto fondo per minestra
---------------
fondita
= serie di caratteri dello stesso corpo eseguiti in fonderia .
---------------
fonditrice
= macchina per fondere i caratteri tipografici .
---------------
fondotinta
= o fondo tinta , crema colorata che si stende sul viso come base per il trucco .
---------------
formatrice
= macchina che serve a preparare le forme usate in fonderia - nell'industria alimentare , macchina usata per dar forma al burro - o ad altri prodotti semisolidi .
---------------
gabarra
= galleggiante a fondo piatto , usato nei porti per carico e discarico di navi.
---------------
gamberana
= piccola rete quadrata a larghe maglie che , fatta strisciare sul fondo dei fiumi o dei torrenti , serve a prendere i gamberi.
---------------
gavitello
= piccolo galleggiante sferico o a doppio cono , di legno , sughero o lamierino , assicurato a un peso sul fondo del mare , usato per segnalazioni varie o anche per ormeggiare piccole imbarcazioni.
---------------
ghiandone
= roccia eruttiva intrusiva caratterizzata dalla presenza di grossi cristalli rosa di ortoclasio , disseminati in una massa di fondo granulare di color grigio.
---------------
ghisa
= lega di ferro e carbonio , contenente più dell'1 , 78% di carbonio , generalmente dura e fragile , usata spec. per le produzioni di fonderia
---------------
gondola
= caratteristica imbarcazione della laguna veneta , lunga , snella , a fondo piatto , con pettine decorativo a prora e copertura al centro. diminutivo gondoletta
---------------
grappino
= piccolo ancorotto con quattro marre che serve per ormeggiare imbarcazioni o per rastrellare il fondo del mare
---------------
grippiale
= gavitello indicante la verticale del punto sul quale è a fondo l'ancora.
---------------
house boat
= imbarcazione turistica a motore , a fondo piatto , con ampia cabina abitabile - battello su cui è costruita un'abitazione
---------------
jetlag
= malessere fisico che si prova dopo un lungo viaggio aereo per la differenza dei fusi orari .
---------------
impiantito
= pavimento ottenuto fissando i materiali di copertura a un fondo di malta
---------------
impiumo
= in tintoria , il primo fondo di colore che si dà ai panni per tingerli .
---------------
investigare
= verbo transitivo , esaminare a fondo , cercare di conoscere , seguendo accuratamente ogni indizio
---------------
investment trust
= fondo comune di investimento .
---------------
ippoglosso
= pesce di fondo dei mari freddi , commestibile , con enorme corpo ovale piatto , bruno sopra e biancastro sotto .
---------------
limicolo
= - animale che vive nel fondo melmoso dei mari e delle acque dolci .
---------------
liuto
= antico strumento musicale a corde che , nella sua versione rinascimentale , è costituito da una cassa a fondo panciuto , manico corto e cavigliere rivoltato ad angolo
---------------
lucidare
= verbo tr . rendere lucido , per lo più pulendo a fondo e impiegando opportune sostanze
---------------
lulla
= ciascuna delle due lunette che formano il fondo della botte .
---------------
macchiettatura
= insieme di piccole macchie di colore diverso dal fondo su cui sono sparse.
---------------
maggiatico
= maggese
= maggese - tributo pagato al proprietario del fondo nel mese di maggio, per la coltivazione o l'uso a pascolo del fondo stesso.
---------------
manichetto
= risvolto in fondo alle maniche degli abiti femminili
---------------
marcialonga
= gara sciistica di fondo - gara podistica di fondo, con grande partecipazione popolare.
---------------
matraccio
= recipiente di vetro di forma sferoidale a fondo piatto, con collo lungo e stretto oppure corto e largo, usato per preparazioni chimiche, distillazioni, colture microbiche ecc.
---------------
melma
= terra intrisa d'acqua, molle e appiccicosa, che si deposita sul fondo di fiumi e paludi o viene lasciata dalle piene - abiezione, sozzura morale
---------------
mezzadria
= contratto agrario associativo, ora abolito in italia, che prevede la coltivazione di un fondo in proprio e quale capofamiglia da parte di un colono , che dividerà poi a metà col proprietario i prodotti e gli utili della coltivazione.
---------------
mezzotondo o mezzo tondo,
= in scultura, tecnica che si distingue dal tuttotondo perché il soggetto rappresentato è scolpito solo in una parte dei suoi volumi, come aggettante da un piano o da una parete di fondo
---------------
mezzule
= la parte centrale del fondo di una botte, di solito munita di sportello per la pulizia dell'interno.
---------------
motozattera
= grosso natante a motore, a fondo piatto e prua quadrata rialzata e apribile, usato soprattutto come mezzo bellico da sbarco.
---------------
muting
= dispositivo a filtro che riduce i rumori di fondo nei sintonizzatori radio
---------------
nassa
= attrezzo per la pesca di crostacei e pesci di fondo , costituito da una sorta di campana di vimini , giunchi o fili metallici intrecciati , con alla base un'apertura a imbuto dal bordo rovesciato all'interno , in modo che il pesce , una volta entrato , non riesca più a uscire - rete da pesca con armatura cilindrica di legno , usata nell'adriatico .
---------------
open-end
= si dice di fondo di investimento aperto , il cui capitale varia in funzione degli acquisti e dei riscatti delle quote
---------------
pagliolato
= insieme di tavole , o anche di elementi metallici , che coprono il fondo della barca o costituiscono la pavimentazione dei locali più bassi della nave .
---------------
palandra
= grossa imbarcazione a vela a fondo piatto impiegata nella navigazione costiera , nei canali e nelle rade .
---------------
peata
= grossa barca da trasporto a fondo piatto , con una vela e con remi , tipica della laguna veneta .
---------------
pedagna
= asse di legno che , fissata trasversalmente sul fondo delle imbarcazioni a remi ,
---------------
pigola
= appezzamento di terreno di forma irregolare , residuo della divisione di un fondo in campi regolari .
---------------
plusia
= farfalla crepuscolare o notturna le cui ali anteriori recano , sul fondo grigio , una macchiolina argentea che ha la forma della lettera greca 'gamma' .
---------------
podere
= fondo rustico coltivato , di solito formato di più campi e con annessa casa colonica , così da costituire una piccola unità produttiva agricola
---------------
polpara
= attrezzo per la pesca dei polpi , costituito da un blocchetto di piombo a forma cilindrica o conica con una serie di robusti ami disposti a corona , che si cala sul fondo con un cavetto .
---------------
polsonetto
= recipiente metallico a fondo concavo , provvisto di manico , usato per cuocere salse e creme .
---------------
ponderatezza
= qualità , abitudine di colui che pondera , di colui che riflette a fondo prima di prendere una decisione .
---------------
pontone
= grosso e robusto galleggiante a fondo piatto , di pianta quasi rettangolare , usato un tempo per traghettare passeggeri e oggi per trasporto di grossi pesi o anche come sostegno di ponti provvisori
---------------
posatura
= deposito che alcuni liquidi lasciano sul fondo del recipiente
---------------
prediale
= che si riferisce a un podere , a un fondo rustico
---------------
pretella
= stampo di pietra in cui si fanno colare metalli fusi ' gettare in pretelle , fare , eseguire in fretta .
---------------
ramaiolo o romaiolo, lett. ramaiuolo, romaiuolo
= cucchiaio grande e fondo di metallo o di legno, con lungo manico, utilizzato in cucina per rimestare e schiumare, o in tavola per versare minestre
---------------
redan
= gradino che interrompe la continuità del fondo della carena di un motoscafo, diminuendone la resistenza al moto, a vantaggio della velocità .
---------------
ricalcatoio
= strumento, di solito a forma di pestello, utilizzato in fonderia per le operazioni di formatura.
---------------
rifondere
= verbo trans. fondere di nuovo
---------------
rille
= formazione caratteristica del suolo lunare costituita da un solco sinuoso che si trova nel fondo di una vallata, analogo a quelli scavati dai fiumi sulla terra.
---------------
ripuntatore
= tipo di aratro, privo di orecchio e a vomere acuminato, che rimuove il terreno sul fondo del solco senza rimescolarlo, per aumentarne la permeabilità .
---------------
salicionale
= registro di fondo dell'organo , dal timbro dolce con sfumatura nasale e mordente .
---------------
salpare
= verbo transitivo far risalire , sollevare un oggetto trattenuto sul fondo del mare ,
---------------
sandalo
= o sandolo , piccola barca a remi dal fondo piatto , in uso nella laguna veneta per il trasporto di merci .
---------------
sandolino
= sandalino , piccola e leggera imbarcazione da diporto , stretta , lunga e a fondo piatto , per una o due persone , con remo a battana .
---------------
sbalzo
= elemento architettonico sporgente dal corpo di una struttura - di sbalzo , un organo meccanico munito di albero rotante che sporge dalla struttura principale , alla quale è collegato con un solo supporto d'estremità tecnica di lavorazione di lastre metalliche con cui si ottengono figure in rilievo su una faccia mediante abbassamento del fondo sulla faccia opposta ,
---------------
scasare
= verbo transitivo mandare via da una casa , da un fondo ,
---------------
schiascopia
= accertamento delle caratteristiche di rifrazione dell'occhio , eseguito mediante l'illuminazione del fondo oculare e l'osservazione delle ombre proiettate sul medesimo dai margini del foro pupillare .
---------------
sciabicare
= verbo intransitivo trascinare la sciabica -
= verbo transitivo strascinare sul fondo marino ,
---------------
sciampagnotta
= caratteristica bottiglia per vini spumanti a fondo cavo , di vetro verde e spesso , particolarmente resistente alla pressione , e con un collo robusto , sagomato in modo da potervi fissare la gabbietta che trattiene il tappo .
---------------
scodella
= piatto fondo in cui si servono alimenti , liquidi ,
---------------
scolastica
= il pensiero filosofico , teologico e scientifico elaborato in età medievale , incentrato sul tema di fondo del rapporto tra la rivelazione divina e le varie scienze e discipline ,
---------------
scorificante
= ogni fondente che rende più facile la formazione e la separazione di scorie .
---------------
sedimentare
= verbo intransitivo depositarsi sul fondo , detto di particelle solide sospese in un liquid ,
---------------
sentina
= il fondo dello scafo di una nave , ,
---------------
sessitura
= orlo o balza che si fa in fondo a una veste per poterla poi allungare .
---------------
sfondato
= participio passato di sfondare - con il fondo rotto ,
---------------
sgocciolatura
= lo sgocciolare , le poche gocce cadute o rimaste sul fondo di un recipiente - l'impronta lasciata da gocce cadute ,
---------------
sgocciolo
= sgocciolatura , ultimo resto di liquido sul fondo di un recipiente - essere agli sgoccioli , stare per finire , essere prossimo alla conclusione ,
---------------
sgottare
= verbo transitivo liberare dall'acqua il fondo di un'imbarcazione usando la sassola .
---------------
sinking fund
= sost . m . fondo di ammortamento dei titoli , accantonato periodicamente da una società per il riscatto di obbligazioni e altri titoli .
---------------
tamburlano
= telaio in forma di alto tamburo , sul fondo del quale si poneva un braciere che asciugava la biancheria
---------------
timpano
= membrana disposta obliquamente in fondo al condotto uditivo esterno , la cui funzione é di vibrare per effetto delle onde sonore , trasmettendo così le vibrazioni alla catena degli ossicini
---------------
tramoggia
= recipiente a forma di tronco di piramide o di tronco di cono , munito di apertura sul fondo , impiegato per raccogliere materiali sciolti dall'alto e scaricarli dal basso - tramoggia del seme , nelle macchine seminatrici , - tramoggia della draga , - tramoggia lanciatorpedini , - finestra a tramoggia ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io fondo
tu fondi
egli fonde
noi fondiamo
voi fondete
essi fondono
fondevo
fondevi
fondeva
fondevamo
fondevate
fondevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fusi
fondésti
fuse
fondémmo
fondéste
fusero
fonderò
fonderai
fonderà
fonderemo
fonderete
fonderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho fuso
tu hai fuso
egli ha fuso
noi abbiamo fuso
voi avete fuso
essi hanno fuso
avevo fuso
avevi fuso
aveva fuso
avevamo fuso
avevate fuso
avevano fuso
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi fuso
avesti fuso
ebbe fuso
avemmo fuso
aveste fuso
ebbero fuso
avrò fuso
avrai fuso
avrà fuso
avremo fuso
avrete fuso
avranno fuso
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io fonda
che Tu fonda
che Egli fonda
che Noi fondiamo
che Voi fondiate
che Essi fondano
fondéssi
fondéssi
fondésse
fondéssimo
fondéste
fondéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia fuso
abbia fuso
abbia fuso
abbiamo fuso
abbiate fuso
abbiano fuso
avessi fuso
avessi fuso
avesse fuso
avessimo fuso
aveste fuso
avessero fuso
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io fonderei
tu fonderesti
egli fonderebbe
noi fonderemmo
voi fondereste
essi fonderebbero
avrei fuso
avresti fuso
avrebbe fuso
avremmo fuso
avreste fuso
avrebbero fuso
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
fondi
fonda
fondiamo
fondete
fondano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
fondere avere fuso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
fondente fuso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
fondendo avendo fuso

Ricerca nei classici sul web