Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: ferire
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
ferire avere ferito
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ferente ferito
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ferendo avendo ferito
Coniugazione del verbo: ferire
coniugazione:3
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: ferire
bruciare colpire danneggiare dilaniare lacerare

tagliare addolorare amareggiare graffiare ledere

lesionare mortificare profanare
Vocabulary and phrases
ferire
= verbo trans . ecc .)
= colpire producendo una ferita
---------------
* L'uccisore ferito fu quivi condotto o portato dalla folla , quasi fuor di sentimento ; e i frati lo ricevettero dalle mani del popolo , che glielo raccomandava , dicendo: - è un uomo dabbene che ha freddato un birbone superbo: l'ha fatto per sua difesa: c'è stato tirato per i capelli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Piano , le dico: cosa mi viene a dire ? Atto proditorio è ferire uno con la spada , per di dietro , o dargli una schioppettata nella schiena: e , anche per questo , si posson dar certi casi . . .ma stiamo nella questione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La povera Lucia , sentendo che il cuore era lì lì per pentirsi , ritornò alla preghiera , alle conferme , al combattimento , dal quale s'alzò , se ci si passa quest'espressione , come il vincitore stanco e ferito , di sopra il nemico abbattuto: non dico ucciso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Domati dalla fame , non gareggiando con gli altri che di preghiere , spauriti , incantati , si strascicavan per le strade che avevano per tanto tempo passeggiate a testa alta , con isguardo sospettoso e feroce , vestiti di livree ricche e bizzarre , con gran penne , guarniti di ricche armi , attillati , profumati ; e paravano umilmente la mano , che tante volte avevano alzata insolente a minacciare , o traditrice a ferire .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ma, subito, allora, Marastella, rabbrividendo e restringendosi nell'angolo tra la porta e il muro, gli gridò: - Per carità, non mi toccate! Don Lisi, ferito da quel moto istintivo di ribrezzo, restò.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Pare che, al mio spintone, cadendo, si fosse ferito al naso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La vecchia signora tacque e andò via coi nipotini, vedendo uscire dalla camera del ferito il dottor Vocalòpulo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Con qual sorriso aveva accolto quest'augurio della moglie Teodoro Piovanelli, arrotondando su la tovaglia pallottoline di mollica! Grosso e mite e di modi gentili, si sentiva ferire ogni volta fin nell'anima; sorrideva per dissimulare l'agro, e coi mansueti occhi pallidi e ovati che gli s'intenerivano afflitti nel biondo rossiccio delle ciglia e dei capelli, pareva chiedesse: Ma perché? Perché? Oh bella! Perché è sempre meglio per i figliuoli...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Bernardino Lamis n'era rimasto ferito proprio nel cuore; e piú s'era addolorato e indignato della critica italiana che, elogiando anch'essa a occhi chiusi il libro tedesco, non aveva minimamente ricordato i due volumi anteriori di lui, né speso una parola per rilevare l'indegno trattamento usato dallo scrittore tedesco a uno scrittor paesano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Uno de' suoi tre compagni, il Gàsperi, era stato ferito leggermente a Domokòs; ed egli se ne vantava quasi la ferita fosse invece toccata a lui.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Due giorni dopo, sul giornaletto locale, comparve questa protesta del Gàsperi, il ferito di Domokòs.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il padre beneficiale Fioríca aveva in cuore da anni la spina di questa famiglia che si teneva lontana dalla santa chiesa, non già perché fosse veramente nemica della fede, ma perché lei, la chiesa, a giudizio del signor Greli (ch'era stato garibaldino, carabiniere genovese nella campagna del e ferito a un braccio nella battaglia di Milazzo) lei, la chiesa, s'ostinava a rimanere nemica della patria; ragion per cui un patriota come il signor Greli credeva di non potervi metter piede.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sí, era vero: della noncuranza quasi sdegnosa di lui ella si era altre volte sentita ferire; ma non mai come quel giorno; e ora per la prima volta si sentiva cosí angosciosamente sola, divisa dai suoi parenti, i quali le pareva in quel momento la avessero abbandonata lí, quasi che, sposando il Brivio, avesse già qualcosa di comune con quella morta e non fosse piú degna d'altra compagnia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Pur tra il fervore entusiastico dell'accoglienza, si sentí ferire fin da principio da quegli occhietti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Anche a costo d'una pena che piú d'ogni altra ha afflitto l'anima di lei, nell'obbligo crudele che si è sempre fatto della sincerità piú difficile: quella che offende e ferisce l'amor proprio; lei oggi ancora si confessa che no, no, il suo corpo non cedeva allora soltanto per quel dovere, ma si concedeva anche per sé, anche sapendo bene che non poteva valer per esso la scusa di quel dovere di fronte alla sua coscienza che, subito dopo, si risvegliava disgustata, perché già da un pezzo, non pur l'amore, ma ogni stima le era caduta per quell'uomo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella ricordò le parole della vecchia «Zuannantoni viene a farle la serenata» e un mugolío di dolore uscí dalle sue labbra verdastre: eran grida , gemiti , lamenti che si confondevano con le note dello strumento e col canto del fanciullo come l'ansito di un ferito abbandonato in un bosco col gorgheggiare dell'usignolo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Zitto ! Ma Efix si mise a gemere , scuotendosi debolmente come un uccello ferito che tenta ancora di volare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
«Oh Franco, ti ho fatto male, lo so, ma mi è costato tanto di farti male! Non puoi prendermi con bontà?» «Ah, prenderti con bontà! Tu vuoi ferire e che ti si prenda con bontà! Tu sei superiore a tutti, tu giudichi, tu sentenzii, tu sei la sola che intende cosa Dio vuole e cosa non vuole! Questo no, sai, del resto. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Altri era pallido e dolce come il ferito su la barella, scotendo a quando a quando il capo scoraggiato. Altri dalle arterie gonfie del collo taurino eruttava bestemmie tonanti a riempiere le pause del motore affievolito. Di tettoia in tettoia il tragico e il buffonesco si avvicendevano, come nelle corsie dei manicomii. L'ombra monòcola di Zoroastro da Peretola si chinava a commiserare con l'occhio di ciclope la pedonaglia starnazzante.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il fratello non aveva risposto, non aveva più parlato. Facendo schermo della mano agli occhi contro la luce delle lampade, di sotto la mano guardava la sorella, considerava quel viso di delicata polpa che un sentimento misterioso modulava come un'aria sempre eguale e sempre diversa, quel viso d'anima e d'arte a cui un pensiero disegnava il mento il sopracciglio la gota e un altro cancellava il disegno per rinnovarlo con una curva più dolce, con un'ombra più eloquente, con un rilievo più fiero. «Perché mi ferisci? Perché mi ardi?» Ora quello era il viso stesso dell'amore, malato d'angoscia, simile a un fuoco che sotto la pioggia svenga e non si spenga. Era il viso della passione e della magìa, con quegli occhi socchiusi per attirar l'invisibile, di sopra e di sotto vestiti dalle cupe viole delle palpebre che non velavano lo sguardo, perché anch'esse guardavano come in certe imagini del Cristo che, fisate lungamente, mutano l'ombra delle occhiaie in due pupille indimenticabili.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Vana e Aldo, l'una presso l'altro, mentre egli s'avanzava, con un moto involontario si ritrassero. La finestra era dietro di loro; e gli stormi passavano come saettamenti disperati, come quelli che nel più lungo giorno avevano ferito il cielo di Vergilio. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Non accuso, non accuso. Grido, perché tutte le mie ossa gridano come su la ruota, perché non m'è rimasta se non questa forza di gridare e bisogna che l'esaurisca per annientarmi. Non so perché, dianzi, mi sia venuto in mente quel che una sera diceste dell'avvoltoio che rigetta il suo cibo orribile, quando è assalito, e quando è ferito a morte, e dopo che è spirato anche. L'odore atroce fa impallidire e mancare chiunque gli s'avvicini. Non so perché mi sia venuto in mente questo, non so. Ma io ho tanta ignominia sul cuore, ho tanta abominazione dentro di me che non posso più reggerla. L'altare! Io su l'altare! Ma chi mai fu profanata, fu bruttata più di me? A Volterra, in un piccolo oratorio di campagna, c'è quell'Imagine che porta i segni delle tre pietre scagliate dal viandante malvagio. Era il mio rifugio, era il luogo del mio vóto. Ma dov'è il miracolo? E che cosa può mai l'amore, se il mio amore non ha potuto nulla?
---------------
Fate conto d'aver ferito l'avvoltoio e di dover sopportare l'agonia orribile. Non mi ribello contro di voi; finisco come vuole la mia sorte. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Non so come, mi trovai ferito alla fronte. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma se il valore e il senso universalmente umano di certe mie favole e di certi miei personaggi, nel contrasto com’egli dice, tra realtà e illusione, tra volto individuale ed immagine sociale di esso, consistesse innanzi tutto nel senso e nel valore da dare a quel primo contrasto, il quale per una beffa costante della vita, ci si scopre sempre inconsistente, in quanto che, necessariamente purtroppo, ogni realtà d’oggi è destinata a scoprircisi illusione domani, ma illusione necessaria, se purtroppo fuori di essa non c’è per noi altra realtà? Se consistesse appunto in questo, che un uomo o una donna, messi da altri o da se stessi in una penosa situazione, socialmente anormale, assurda per quanto si voglia, vi durano, la sopportano, la rappresentano davanti agli altri, finché non la vedono, sia pure per la loro cecità o incredibile buonafede; perché appena la vedono come a uno specchio che sia posto loro davanti, non la sopportano più, ne provan tutto l’orrore e la infrangono o, se non possono infrangerla, se ne senton morire? Se consistesse appunto in questo, che una situazione, socialmente anormale, si accetta, anche vedendola a uno specchio, che in questo caso ci para davanti la nostra stessa illusione; e allora la si rappresenta, soffrendone tutto il martirio, finché la rappresentazione di essa sia possibile dentro la maschera soffocante che da noi stessi ci siamo imposta o che da altri o da una crudele necessità ci sia stata imposta, cioè fintanto che sotto questa maschera un sentimento nostro, troppo vivo, non sia ferito così addentro, che la ribellione alla fine prorompa e quella maschera si stracci e si calpesti?
---------------
* Ma ne ero tuttavia ferito e mi parve di aver diritto ad un compenso:
---------------
* Fui ferito proprio da Guido .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Certo giammai il mio povero organismo fu talmente pervaso dal desiderio di ferire e se avessi avuta in mano la sciabola invece di quella matita che non sapevo muovere , forse la cura sarebbe riuscita .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Persino per il violino fu provveduto un leggio con la sua brava lampadina che illuminava la musica senza ferire gli occhi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Abbondante anzi! Nel piccolo ambiente ne avevo l’orecchio ferito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
accoltellare
= verbo trans. ferire a colpi di coltello accoltellarsi
= verbo rifl. ferirsi a colpi di coltello .
---------------
brandire
= verbo trans. afferrare e agitare un'arma o qualsiasi altro oggetto che possa ferire
---------------
bruciante
= part. pres. di bruciare che brucia che ferisce , che offende
---------------
ferimento
= il ferire
---------------
ferito
= participio pass . di ferire
= e
= che , colui che ha riportato una - o più ferite
---------------
fiedere
= verbo trans . ferire .
---------------
incornare
= verbo transitivo , colpire , ferire con le corna
---------------
magagnare
= verbo trans.guastare, danneggiare - ferire
---------------
piacere
= verbo intr . causare una o più piaghe , ferire
---------------
picador
= cavaliere che , nella corrida , ferisce il toro inferendogli colpi con una lunga asta appuntita , o picca .
---------------
pugnalare
= verbo trans . ferire , uccidere con un pugnale
---------------
revolverare
= verbo trans. ferire, uccidere a revolverate
---------------
riferire
= verbo trans. ferire di nuovo.
---------------
sanguinario
= colui che per natura è portato a ferire o a uccidere ,
---------------
stoccheggiare
= verbo intransitivo tirare di stocco -
= verbo transitivo colpire , ferire con lo stocco .
---------------
stocco
= arma bianca più corta della spada , con lama più stretta e a sezione triangolare , per ferire di punta - stocco , bastone o mazza cava che contiene uno stocco ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io ferisco
tu ferisci
egli ferisce
noi feriamo
voi ferite
essi feriscono
ferivo
ferivi
feriva
ferivamo
ferivate
ferivano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
ferii
feristi
ferì
ferimmo
feriste
ferirono
ferirò
ferirai
ferirà
feriremo
ferirete
feriranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho ferito
tu hai ferito
egli ha ferito
noi abbiamo ferito
voi avete ferito
essi hanno ferito
avevo ferito
avevi ferito
aveva ferito
avevamo ferito
avevate ferito
avevano ferito
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi ferito
avesti ferito
ebbe ferito
avemmo ferito
aveste ferito
ebbero ferito
avrò ferito
avrai ferito
avrà ferito
avremo ferito
avrete ferito
avranno ferito
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io ferisca
che Tu ferisca
che Egli ferisca
che Noi feriamo
che Voi feriate
che Essi feriscano
ferissi
ferissi
ferisse
ferissimo
feriste
ferissero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia ferito
abbia ferito
abbia ferito
abbiamo ferito
abbiate ferito
abbiano ferito
avessi ferito
avessi ferito
avesse ferito
avessimo ferito
aveste ferito
avessero ferito
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io ferirei
tu feriresti
egli ferirebbe
noi feriremmo
voi ferireste
essi ferirebbero
avrei ferito
avresti ferito
avrebbe ferito
avremmo ferito
avreste ferito
avrebbero ferito
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
ferisci
ferisca
feriamo
ferite
feriscano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
ferire avere ferito
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ferente ferito
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
ferendo avendo ferito
Coniugazione del verbo: essere ferito
coniugazione:3
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono ferito
tu sei ferito
egli é ferito
noi siamo feriti
voi siete feriti
essi sono feriti
ero ferito
eri ferito
era ferito
eravamo feriti
eravate feriti
erano feriti
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui ferito
fosti ferito
fu ferito
fummo feriti
foste feriti
furono feriti
sarò ferito
sarai ferito
sarà ferito
saremo feriti
sarete feriti
saranno feriti
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato ferito
tu sei stato ferito
egli é stato ferito
noi siamo stati feriti
voi siete stati feriti
essi sono stati feriti
ero stato ferito
eri stato ferito
era stato ferito
eravamo stati feriti
eravate stati feriti
erano statiferiti
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato ferito
fosti stato ferito
fu stato ferito
fummo stati feriti
foste stati feriti
furono stati feriti
sarò stato ferito
sarai stato ferito
sarà stato ferito
saremo stati feriti
sarete stati feriti
saranno stati feriti
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia ferito
che Tu sia ferito
che Egli sia ferito
che Noi siamo feriti
che Voi siate feriti
che Essi siano feriti
fossi ferito
fossi ferito
fosse ferito
fossimo feriti
foste feriti
fossero feriti
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato ferito
sia stato ferito
sia stato ferito
siamo stati feriti
siate stati feriti
siano stati feriti
fossi stato ferito
fossi stato ferito
fosse stato ferito
fossimo stati feriti
foste stati feriti
fossero stati feriti
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei ferito
tu saresti ferito
egli sarebbe ferito
noi saremmo feriti
voi sareste feriti
essi sarebbero feriti
sarei stato ferito
saresti stato ferito
sarebbe stato ferito
saremmo stati feriti
sareste stati feriti
sarebbero stati feriti
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii ferito
sia ferito
siamo feriti
siate feriti
siano feriti
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere ferito essere stato ferito
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- ferito
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo ferito essendo stato ferito

Ricerca nei classici sul web