Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: fare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
fare avere fatto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
facente fatto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
facendo avendo fatto
Coniugazione del verbo: fare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: fare
agire funzionare essere servire drogarsi

addirsi compiersi giocare coprire percorrere

fungere conferire un aspetto importa andare fottere prepararsi portarsi acquistarsi

comprarsi avere rapporti sessuali con scoparsi tagliarsi radersi

limarsi affacciarsi venire
Vocabulary and phrases
fare
= il fare , l'agire , l'operare - dal dire al fare c'è di mezzo il mare , corre molta differenza tra l'esprimere un proposito e il realizzarlo modo , maniera di comportarsi
---------------
Questa riflessione dubitativa , nata nel travaglio del decifrare uno scarabocchio che veniva dopo accidenti , mi fece sospender la copia , e pensar più seriamente a quello che convenisse di fare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma che ? quando siamo stati al punto di raccapezzar tutte le dette obiezioni e risposte , per disporle con qualche ordine , misericordia ! venivano a fare un libro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Che fare ? tornare indietro , non era a tempo: darla a gambe , era lo stesso che dire , inseguitemi , o peggio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Or bene , - gli disse il bravo , all'orecchio , ma in tono solenne di comando , - questo matrimonio non s'ha da fare , né domani , né mai .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E sopra tutto , non si lasci uscir parola su questo avviso che le abbiam dato per suo bene ; altrimenti . . .ehm . . .sarebbe lo stesso che fare quel tal matrimonio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Pensino ora i miei venticinque lettori che impressione dovesse fare sull'animo del poveretto , quello che s'è raccontato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Se Renzo si potesse mandare in pace con un bel no , via ; ma vorrà delle ragioni ; e cosa ho da rispondergli , per amor del cielo ? E , e , e , anche costui è una testa: un agnello se nessun lo tocca , ma se uno vuol contraddirgli . . .ih ! E poi , e poi , perduto dietro a quella Lucia , innamorato come . . .Ragazzacci , che , per non saper che fare , s'innamorano , voglion maritarsi , e non pensano ad altro ; non si fanno carico de' travagli in che mettono un povero galantuomo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Oh vedete , - disse don Abbondio , con voce stizzosa: - vedete che bei pareri mi sa dar costei ! Viene a domandarmi come farò , come farò ; quasi fosse lei nell'impiccio , e toccasse a me di levarnela .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Il mio parere sarebbe che , siccome tutti dicono che il nostro arcivescovo è un sant'uomo , e un uomo di polso , e che non ha paura di nessuno , e , quando può fare star a dovere un di questi prepotenti , per sostenere un curato , ci gongola ; io direi , e dico che lei gli scrivesse una bella lettera , per informarlo come qualmente . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Si racconta che il principe di Condé dormì profondamente la notte avanti la giornata di Rocroi: ma , in primo luogo , era molto affaticato ; secondariamente aveva già date tutte le disposizioni necessarie , e stabilito ciò che dovesse fare , la mattina .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non far caso dell'intimazione ribalda , né delle minacce , e fare il matrimonio , era un partito , che non volle neppur mettere in deliberazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Mi dispiace ; ma quello che ha da fare è cosa di così poco tempo , e di così poca fatica . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Sapete voi quante e quante formalità ci vogliono per fare un matrimonio in regola ?
---------------
* Ma ora non s'è sbrigato ogni cosa ? non s'è fatto tutto ciò che s'aveva a fare ?
---------------
* - Ma mi spieghi una volta cos'è quest'altra formalità che s'ha a fare , come dice ; e sarà subito fatta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Via , caro Renzo , non andate in collera , che son pronto a fare . . .tutto quello che dipende da me .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non ci sarà niente , così spero ; ma , non ostante , queste ricerche noi le dobbiam fare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
" Siamo a buon porto " , pensò fra sé don Abbondio ; e , con un fare più manieroso che mai , - via , - disse: - in quindici giorni cercherò , . . .procurerò . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo , rispostole con un saluto , tornò indietro pian piano , per non farla accorgere del cammino che prendeva ; ma , quando fu fuor del tiro dell'orecchio della buona donna , allungò il passo ; in un momento fu all'uscio di don Abbondio ; entrò , andò diviato al salotto dove l'aveva lasciato , ve lo trovò , e corse verso lui , con un fare ardito , e con gli occhi stralunati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Don Rodrigo ! - pronunziò in fretta il forzato , precipitando quelle poche sillabe , e strisciando le consonanti , parte per il turbamento , parte perché , rivolgendo pure quella poca attenzione che gli rimaneva libera , a fare una transazione tra le due paure , pareva che volesse sottrarre e fare scomparir la parola , nel punto stesso ch'era costretto a metterla fuori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E come schiave esse dovevano lavorare , fare il pane , tessere , cucire , cucinare , saper custodire la loro roba: e soprattutto , non dovevano sollevar gli occhi davanti agli uomini , né permettersi di pensare ad uno che non fosse destinato per loro sposo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Egli forse crede di venir qui a fare il signore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma Noemi era ridiventata pallida: parole di protesta le salivano alle labbra , e sebbene come sempre riuscisse a dominarsi davanti al servo al quale pareva non desse molta importanza , non poté fare a meno di ribattere: — Qui non c'entra la provvidenza , e non si tratta di questo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Neanche una mandorla ! Efix lasciava fare , rallegrato dalla grazia di lei .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Meglio pescar sanguisughe che farsi succhiare il sangue come te , malaugurato ! Sí , Maccabeo , te lo do lo scudo ; dieci e cento te ne do , se li vuoi , come li do a gente piú ragguardevole di te , alle tue padroncine , ai nobili e ai parenti dei Baroni , ma le fiche te le farò sempre finché sarai uno stupido , cioè fino alla tua morte . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Come farò , sola ? Ah , esse lo sapevano che doveva arrivare , e mi han lasciata sola . . .» L'abbraccio di quell'uomo sconosciuto , arrivato non si sa da dove , dalle vie del mondo , le destava una vaga paura ; ma ella sapeva bene i doveri dell'ospitalità e non poteva trascurarli .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Sí , sí , è vero ! Ella andò a prender le uova per fare una frittata .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Anche quello vi basterebbe ! — È vecchio come le pietre ! Che me ne faccio di Efix ? Meglio bello con un ramo di lentischio ! Ma d'un tratto il cane del prete , dopo aver abbaiato sul belvedere , corse giú urlando fuori del cortile e le donne smisero d'insolentirsi per andare a vedere .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— E tu vai a piedi , babbèo ? Anche il cavallo ti fanno fare , adesso ? Dammi la bisaccia , te la porto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— E cosa vuoi che faccia ? Non c'è niente da fare ! Scender qui a portarti il pane , tornar là a portare l'erba ! E loro che vivono come tre mummie ! Zia Noemi oggi però s'è inquietata un poco , perché zia Ester mi diceva che non riesce a metter su i denari per l'imposta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Esse torneranno quelle che erano , se mi lasceranno fare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Un giorno un ricco capitano di porto in ritiro , un buon signore grosso ma ingenuo come un bambino , venne per fare un pagamento .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
S'alzò e andò a fare un giro nel poderetto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Dio mi aiuti , Efix ! Efix ascoltava con terrore: sentiva d'essere di nuovo davanti al destino tragico della famiglia alla quale era attaccato come il musco alla pietra , e non sapeva che dire , non sapeva che fare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Io devo fare laserva ; ma lo faccio con piacere poiché si tratta di render felici i ragazzi . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Adesso , qui , in paese , non sa che fare ; ha la febbre , s'annoia , va perciò a giocare e a fare all'amore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Anzi volevo proporre a don Giacinto di scontare i dieci scudi che tu mi devi , ma in fede mia poi ho pensato che non andava bene: se però , rinnovando la cambiale , vogliamo fare tutto un conto . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Come fare ? Ma Efix gli parlava sottovoce , curvo su lui delirante: — Va , figlio di Dio , va ! Io avrei voluto che tu non andassi , ma se io stesso ti dico d'andartene è perché nonc'è altra salvezza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Che fare , Efix , allora ? Che fare ? — Ebbene , senti: tu andrai ancora dall'usuraia e ti farai dare cento lire per recarti a Nuoro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Dammele , che te le farò fruttare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Alto, asciutto, rigido e preciso come un inglese, coi baffetti ancora biondi e i capelli già canuti, fitti, corti corti, si dava l'aria di esercitar la professione tanto per fare qualche cosa; vestiva con ricca e semplice eleganza e portava sempre un paio di splendidi gambali di cuoio, di cui pareva ogni volta si dimenticasse apposta a casa d'affibbiar qualche stringa, per affibbiarsela fuori, per istrada o nelle visite, e richiamar così su essi l'attenzione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Mi lasci sfogare, per carità! Non parlo e non piango da nove mesi! Mi hanno distrutto, signora mia! Io non sono più niente, ora! Mi ero messo tutto in quell'opera che potevo fare io solo, io solo, lo dico con orgoglio, signora mia, io solo perché non badavo a tutte le sciocchezze, a tutte le fisime, a tutti i grilli che saltano in mente a questi letterati; non mi scaldavo mai la testa, io, e li lasciavo ridere, se volevano ridere; ha riso anche Lei di me, è vero? tutti hanno riso di me; ma che me n'importava? io dovevo edificare! E c'ero riuscito! E ora... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Egli non ne sentiva più bisogno, di questi affetti; ne sentivano il bisogno gli altri, il figlio, la madre; ma che poteva più fare per loro? Vivere, è vero? Vivere per non far morire di dolore la sua vecchia mamma... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Se vuole fare il telegramma alla madre... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* e allora il povero piccino ha detto: «E che ci faccio più io qua?» e se n'è andato... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E la trascinò per mano alla camera del bimbo, come se la venuta di lei e la gioia ch'egli ne provava potessero fare il miracolo di richiamare in vita il bambino. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Venga, venga qua, glielo faccio vedere... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Li aveva lasciati, Rirì, per fare una cosa seria seria, una cosa che pareva inverosimile per un bimbo: morire! Il cavalluccio, benché zoppo e spelato, com'era sorte di tutti i giocattoli, pareva tentennasse il capo, quasi non se ne sapesse capacitare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* che me ne faccio più? A te possono servire... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Ecco: il mio caso è assai più strano e diverso; tanto diverso e strano che mi faccio a narrarlo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Per giunta, la signora Guendalina poco dopo il matrimonio, si ammalò d’un male di cui non poté più guarire, giacché, per guarirne, avrebbe dovuto fare un sacrifizio superiore alle sue forze: privarsi nientemeno di certi pasticcini coi tartufi, che le piacevano tanto, e di simili altre golerie, e anche, anzi soprattutto, del vino. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Per cagion sua, quante speranze non feci concepire alla mamma: ch’io stessi cioè per metter senno e prender gusto alla campagna. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Mi feci dare da Mino il recapito di quella strega. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Lascia fare a me: t’aiuterò. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Questa volta, però, – debbo dirlo – la mia foga proveniva anche dal desiderio di sfondare la trista ragna ordita da quel laido vecchio, e farlo restare con un palmo di naso; dal pensiero della povera Oliva; e anche – perché no? – dalla speranza di fare un bene a quella ragazza che veramente mi aveva fatto una grande impressione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Che colpa ho io se Pomino eseguì con troppa timidezza le mie prescrizioni? che colpa ho io se Romilda, invece d’innamorarsi di Pomino, s’innamorò di me, che pur le parlavo sempre di lui? che colpa, infine, se la perfidia di Marianna Dondi, vedova Pescatore, giunse fino a farmi credere ch’io con la mia arte, in poco tempo, fossi riuscito a vincere la diffidenza di lei e a fare anche un miracolo: quello di farla ridere più d’una volta, con le mie uscite balzane? Le vidi a poco a poco ceder le armi; mi vidi accolto bene; pensai che, con un giovanotto lì per casa, ricco (io mi credevo ancora ricco) e che dava non dubbii segni di essere innamorato della figlia, ella avesse finalmente smesso la sua iniqua idea, se pure le fosse mai passata per il capo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– Lo dici a me? – feci io. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Ora perché mai, circa un mese dopo, Malagna picchiò, furibondo, la moglie, e, con la schiuma ancora alla bocca, si precipitò in casa mia, gridando che esigeva subito una riparazione perché io gli avevo disonorata, rovinata una nipote, una povera orfana? Soggiunse che, per non fare uno scandalo, egli avrebbe voluto tacere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma ora che Dio finalmente gli aveva voluto dare la consolazione d’aver un figliuolo legittimo, lui, dalla propria moglie, non poteva, non poteva più, in coscienza, fare anche da padre a quell’altro che sarebbe nato da sua nipote. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – E subito! Mi si obbedisca subito! E non mi si costringa a dire di più, o a fare qualche sproposito!
---------------
abbonare
= verbo trans. fare un abbonamento a favore di qualcuno abbonarsi
= verbo rifl. contrarre un abbonamento
---------------
abborracciare
= verbo trans. fare qualcosa male , in fretta o senza impegno
---------------
abbozzare
= verbo trans. fare un abbozzo
---------------
abile
= idoneo a fare qualcosa
---------------
abiurare
= verbo trans. fare abiura , ritrattare solennemente una fede , una dottrina , una teoria e sim .
---------------
abusare
= verbo intr. fare un uso cattivo , illecito o smodato
---------------
accaneggiare
= verbo trans. fare inseguire la selvaggina dai cani vessare , perseguitare , tormentare .
---------------
accappiare
= verbo trans. prendere in un cappio - fare un cappio
---------------
accaprettare
= verbo trans. legare per le zampe un quadrupede , come si usa fare ai capretti .
---------------
accarezzare
= verbo trans. fare carezze , lisciare con la mano , in segno d'affetto
---------------
accatastare
= verbo trans. fare una catasta , ammucchiare
---------------
accettare
= verbo trans. acconsentire a ricevere qualcosa o qualcuno oppure a fare qualcosa
---------------
accingere accignere ,
= verbo trans. cingere accingersi
= verbo rifl. prepararsi , apprestarsi a fare qualcosa
---------------
acquisto
= l'acquistare , il fare proprio
---------------
addentellare
= verbo trans. munire di dentelli fare l'addentellato a un muro .
---------------
addivenire
= verbo intr. fare l'addizione aggiungere , sommare mescolare insieme , unire .
---------------
adirare
= verbo transitivo - fare arrabbiare - verbo intransitivo pronominale: adirarsi , arrabbiarsi
---------------
adivenire
= verbo intr. fare l'addizione aggiungere , sommare mescolare insieme , unire .
---------------
adoperare
= o adoprare , verbo trans. fare uso , servirsi di qualcosa
---------------
affaccendare
= verbo trans. dare da fare , occupare in faccende affaccendarsi
= verbo rifl. darsi molto da fare , occuparsi attivamente
---------------
balneazione
= la pratica balneoterapica il fare il bagno in acque aperte
---------------
baloccare
= verbo trans. divertire , fare giocare
---------------
baratto
= il barattare , lo scambiare una cosa con un'altra senza fare uso di moneta
---------------
baul cassa , per lo più foderata e con coperchio convesso , che serve per contenere o trasportare abiti , biancheria ecc. baule armadio , ad apertura verticale , in cui i vestiti possono stare appesi viaggiare come un baule , senza interessarsi di nulla fare i bauli , andarsene da un luogo. dim. bauletto accr. baulone nelle automobili , bagagliaio.
---------------
beffar verbo trans. fare , giocare una beffa a qualcuno canzonare , deridere beffarsi v. rifl. farsi beffe di qualcuno o di qualcosa
---------------
bellospirito o bello spirito ,
= persona di spirito faceto e brillante colui che vuol fare dello spirito a tutti i costi.
---------------
benché
= cong. sebbene , quantunque , ancorchà© beneducato creato , destinato a fare il bene , a godere della felicità
---------------
beneficare
= verbo trans. fare del bene a qualcuno fare beneficenza
---------------
benignità
= naturale disposizione a fare del beneindulgenza , cortesia
---------------
benigno ant. benegno ,
= naturalmente disposto a fare del bene
---------------
bernoccolo
= protuberanza della testa , dovuta a conformazione naturale o causata da un colpo nocchio , nodo di un bastone disposizione naturale a fare qualcosa
---------------
bertuccia
= piccola scimmia grigio-giallognola priva di coda , con testa tondeggiante , palmo delle mani , pianta dei piedi e natiche senza peli fare la bertuccia , scimmiottare. dim. bertuccetta , bertuccina accr. bertucciona , bertuccione persona brutta , sgraziata
---------------
birbanteggiare
= verbo intr. fare il birbone
---------------
bivio
= punto in cui una via si biforca momento decisivo in cui bisogna fare una scelta
---------------
boccaccia
= pegg. di bocca fare le boccacce , contrarre il volto per scherzo o per disgusto persona maldicente.
---------------
bordatore colui che esegue o rifinisce orli e bordidispositivo della macchina per cucire che serve a fare gli orli
---------------
brighella
= persona furba , abile , intrigante fare il brighella , comportarsi da buffone.
---------------
brindare
= verbo intr. fare un brindisi
---------------
bucare
= verbo trans. fare uno o più buchi in qualcosa
---------------
bucherare
= verbo trans. bucherellare - verbo intr. aprirsi un passaggio , insinuarsi in un luogo brigare , darsi da fare procacciare voti.
---------------
cabalare
= verbo intr. fare cabale
---------------
cacata
= il cacaresterco, feci cosa di nessun valore
---------------
calcolatore
= che, colui che calcola o sa fare bene i calcoli
---------------
calumare
= verbo trans. fare scorrere un cavo o una catena fuori bordo o dall'alto dell'alberatura sul ponte di coperta
---------------
campeggiare
= verbo intr. fare un campeggio, attendarsi all'aria aperta
---------------
candeggiare
= verbo trans. fare il candeggio.
---------------
candela
= cilindro di stearina, cera o paraffina, con l'asse costituito da un cordoncino di cotone o di lino , che si accende per fare luce
---------------
canovaccio - canavaccio e canevaccio,
= tela tessuta con filato grossolano, usata per fare strofinacci o asciugamani da cucina
---------------
capitombolare
= verbo intr. fare un capitombolo
---------------
carolare
= verbo intr. fare una carola
---------------
castagnolo
= castagno giovane, particolarmente adatto per fare pali.
---------------
catoneggiare
= verbo intr. fare il catone, ostentare un rigido moralismo.
---------------
cauterizzare
= verbo trans. fare una cauterizzazione.
---------------
celiare
= verbo intr. dire o fare celie.
---------------
ceneraccio o ceneracciolo ,
= la cenere usata per fare il bucato
---------------
cennare
= verbo intr. fare cenni
---------------
censore
= nella roma antica, magistrato incaricato di fare il censo, controllare le opere pubbliche e gli appalti e di vigilare sui costumi pubblici e privatil'addetto a un ufficio di censuranei convitti, il superiore che sorveglia la disciplina dei convittori
---------------
centralizzare
= verbo trans. accentrare, fare dipendere qualcosa da un'autorità o da un organo centrale
---------------
cerimoniare
= verbo intr. fare molte cerimonie, far complimenti.
---------------
chiassare
= verbo intr. fare chiasso, strepitare
---------------
daffare
= o da fare , insieme di cose da fare
---------------
diagnosticare
= verbo trans . fare la diagnosi di una malattia
---------------
diarrea
= emissione frequente di feci liquide o semiliquide .
---------------
dilagare
= verbo intr . fare a pezzi - a brandelli
---------------
disalloggiare
= verbo trans . fare uscire dagli alloggiamenti militari' mandare via - sfrattare
---------------
discriminare
= verbo trans . discernere - distinguere - fare una differenza
---------------
dispettoso
= che si compiace di fare dispetti
---------------
dissuadere
= verbo trans . convincersi a non fare qualcosa
---------------
durra
= o dura - pianta simile al miglio - coltivata in asia e in africa - dai cui semi si ottiene una farina usata dagli indigeni per fare il pane .
---------------
elaborare
= verbo trans . fare qualcosa con grande cura
---------------
elogiare
= verbo trans . fare l'elogio di qualcuno o di qualcosa
---------------
esaminare
= verbo trans . prender in esame - fare oggetto di esame
---------------
escursionismo
= l'attività - la pratica del fare escursioni .
---------------
eseguire
= verbo trans . ) compiere - fare - realizzare
---------------
esempigrazia o esempligrazia
= per esempio - per fare un esempio .
---------------
esortare
= verbo trans . cercare di indurre - di convincere qualcuno a dire o a fare qualcosa
---------------
evacuativo
= che favorisce l'evacuazione delle feci .
---------------
faccendone
= colui che si dà un gran da fare concludendo poco - o nulla .
---------------
facile
= che si può fare senza difficoltà agevole , comodo
---------------
fai da te
= il fare da sé , nell'ambito della propria casa , lavori di tipo artigianale , soprattutto come modo di occupare il tempo libero
---------------
fare
= il fare , l'agire , l'operare - dal dire al fare c'è di mezzo il mare , corre molta differenza tra l'esprimere un proposito e il realizzarlo modo , maniera di comportarsi
---------------
farfugliare
= verbo intr . gli avanzi della farina usata per fare il pane .
---------------
fattivo
= atto a fare , capace di fare , concretamente attivo
---------------
fatto
= participio pass . di fare
= costruito , composto
---------------
fattura
= il fare una cosa , il modo in cui è fatta
---------------
fatturo
= che è sul punto di fare , che farà
---------------
fazzoletto
= quadrato di tessuto usato per soffiarsi il naso , asciugare il sudore ecc . - fare un nodo al fazzoletto , per ricordarsi di qualcosa - un fazzoletto di terra , un piccolissimo campo . fazzolettino accr . fazzolettone capo d'abbigliamento costituito da un quadrato di tessuto che , a seconda delle dimensioni , si porta nel taschino , intorno al collo - o , dalle donne , intorno alla testa e annodato sotto il mento
---------------
fecale
= delle feci , costituito da feci
---------------
fesso
= e
= sciocco , balordo - fare fesso qualcuno , ingannarlo , imbrogliarlo . fessacchiotto .
---------------
festare
= verbo trans .
= festeggiare -
= verbo intr .
= fare festa .
---------------
ficcanaso
= spingere , fare entrare dentro a forza
---------------
fintare
= intr . fare una finta per ingannare l'avversario - verbo trans . ingannare con una finta
---------------
fiscella
= cestello di vimini - o di giunco usato per fare la ricotta .
---------------
fondamento
= gettare le fondamenta di una costruzione muraria - fondare qualcosa sulla sabbia , fare opera non duratura , affaticarsi invano dar vita a un nuovo centro abitato
---------------
foracchiare
= verbo trans . fare piccoli fori
---------------
foraterra
= paletto appuntito usato per fare buchi nel terreno , spec . al fine di piantarvi alberi - o altro .
---------------
foratoio
= arnese per fare buchi .
---------------
gargarizzare
= verbo intr. fare gargarismi.
---------------
gelatiera
= macchina per fare i gelati.
---------------
ghignare
= verbo intr. fare un ghigno
---------------
gnorri
= usato solo nella loc. fare lo gnorri , fingere di non sapere o di non capire.
---------------
gradasso
= colui che si vanta di fare cose eccezionali , senza averne la capacità
---------------
gradinare
= verbo intr. in alpinismo , fare gradini nel ghiaccio con la piccozza.
---------------
grafite
= minerale grigio scuro , lucente , costituito da carbonio puro o quasi puro e usato per fare mine di matite e rivestimenti di forni , oltre che in varie industrie come l'elettrotecnica , la metallurgia , la missilistica ecc.
---------------
guarentire
= verbo transitivo - fare da garante
---------------
gufare
= verbo intr.detto del gufo , fare il verso che gli è proprio
---------------
impalcare
= verbo transitivo , fare il palco di una stanza con travi , assi e sim . - tagliare il tronco di un albero in modo che i rami si sviluppino partendo da uno stesso livello .
---------------
impasticcarsi
= verbo rifl. usare sostanze stupefacenti - fare grande uso di medicinali in pastiglie .
---------------
impasticciare
= verbo transitivo , manipolare vari ingredienti per fare un pasticcio - mettere insieme in modo disordinato e confuso
---------------
imporre
= verbo transitivo , porre , mettere sopra , fare osservare , comandare ,
---------------
impossibilitato
= participio passato di impossibilitare , che è nell'impossibilità di fare qualcosa
---------------
indeiscente
= frutto che , anche giunto a completa maturazione , non si apre spontaneamente per fare uscire il seme .
---------------
indurre
= verbo transitivo , muovere , spingere qualcuno a fare qualcosa o ad assumere un determinato atteggiamento
---------------
industriarsi
= verbo rifl. darsi da fare , cercare con cura e impegno di riuscire in uno scopo
---------------
infermieristica
= l'insieme delle conoscenze sanitarie occorrenti per fare l'infermiere .
---------------
infinestrare
= verbo transitivo , fare un'infinestratura a un foglio , a una pagina , a una fotografia .
---------------
ingegnarsi
= verbo rifl. darsi da fare , arrabattarsi
---------------
insegnare
= verbo transitivo , fare apprendere con metodo , teorico o pratico , una disciplina o un'arte
---------------
intaccare
= verbo transitivo , fare una o più tacche in qualcosa
---------------
intrallazzare
= verbo in transitivo , fare , avere intrallazzi
---------------
intraprendente
= che ha molte idee e si dà attivamente da fare per metterle in pratica
---------------
lasciare
= non trattenere più, mollare, fare rimanere in un determinato stato ,abbandonare -
---------------
latineggiare
= verbo intransitivo - fare uso di costrutti sintattici o locuzioni proprie della lingua latina
---------------
leccare
= verbo tr . fare scorrere la lingua su qualcosa
---------------
legislazione
= il fare le leggi
---------------
lento
= che impiega troppo tempo nel fare qualcosa
---------------
licenza - e pop . licenzia
= permesso , facoltà di fare qualcosa
---------------
linters
= cascami di cotone utilizzati per fare imbottiture o per ricavarne cellulosa .
---------------
lungaggine
= il tirare in lungo nel fare o nel dire qualcosa
---------------
macigno
= pietra arenaria grigiastra molto dura, usata come pietra da costruzione, per selciare strade e fare macine da mulino - masso, pietra di notevole grandezza
---------------
malfattoria
= l'arte di fare malefici.
---------------
mazzacoppia
= grossa mazza con cui si batte sopra il fioretto per fare manualmente i fori da mina.
---------------
mercatare verbo intr. fare il mercante, esercitare la mercatura.
---------------
mestolo
= mestola di dimensioni un po' più piccole, senza buchi, usata per mescolare i cibi in cottura ' avere il mestolo in mano, avere la possibilità di fare a proprio modo
---------------
minacciare
= verbo trans.far temere a qualcuno un male futuro, per costringerlo o dissuaderlo dal fare qualcosa
---------------
miracolare
= verbo trans. fare oggetto di un miracolo
---------------
misturare
= verbo trans. fare di più sostanze una mistura
---------------
monacare
= verbo trans. avviare alla vita monacale, fare accogliere in un ordine monastico
---------------
mormorazione
= il mormorare, il fare della maldicenza, dei pettegolezzi
---------------
mostra
= il mostrare, spec. per ostentazione, per fare sfoggio
---------------
muffare verbo intr. fare la muffa
---------------
necessario
= di cui non si puಠfare a meno
---------------
nesci
= solo nella fare il nesci , fingere di non sapere
---------------
nuocere
= nocere , verbo intr . danneggiare , fare male
---------------
occhiaccio
= pegg . di occhio - fare gli occhiacci , guardare in modo severo o minaccioso .
---------------
occhiellatrice
= si dice di macchina per fare o per applicare occhielli .
---------------
occhiellatura
= il praticare , il fare occhielli
---------------
occhietto
= dim . di occhio - fare l'occhietto , fare l'occhiolino , ammiccare
---------------
oltraggiare
= verbo trans . fare segno di oltraggio
---------------
omaggiare
= verbo trans . fare , rendere omaggio .
---------------
ombreggiare
= verbo trans . fare ombra a qualcosa , proiettare ombra su qualcosa
---------------
onestare
= verbo trans . rendere , fare apparire onesto
---------------
operare
= oprare , ovrare - verbo transitivo : realizzare, porre in essere, - sottoporre a intervento chirurgico , verbo intransitivo :agire , fare , - intransitivo pronominale operarsi . chi opera , chi compie determinate azioni
---------------
ossequiare
= verbo trans . fare oggetto di ossequio , riverire
---------------
ostare
= o obstare - verbo intr . chi gestisce un'osteria - domandare all'oste se ha buon vino , fare una domanda inutile , in quanto la risposta è scontata - fare i conti senza l'oste , agire senza tener conto di eventuali complicazioni o impedimenti che potrebbero derivare dall'intervento di altri interessati
---------------
palmetta
= forma di potatura delle piante a spalliera che consiste nel fare sviluppare i rami simmetricamente a destra e a sinistra
---------------
pancarré
= tipo di pane senza crosta , a forma di parallelepipedo , usato per fare toast e tramezzini
---------------
pannare
= verbo intr . fare la panna .
---------------
paraculo
= persona furba , abile nel fare il proprio interesse senza darlo a vedere .
---------------
parafrasare
= verbo trans . fare la parafrasi di un testo
---------------
parentesi
= espressione sintatticamente autonoma che si interpone in un testo o in un discorso per meglio chiarire o precisare un'idea o per fare un rinvio , una limitazione , una riserva ecc .
---------------
parodiare
= verbo trans . fare la parodia , mettere in parodia
---------------
passetta
= nella tessitura , attrezzo per fare la passatura .
---------------
patteggiare
= verbo trans . trattare , fare oggetto di trattative
---------------
pavimentare
= verbo trans . fare il pavimento di una stanza o il lastricato di una strada .
---------------
pedagogizzare
= verbo intr . fare il pedagogista
---------------
peritanza
= esitazione , incertezza nel dire o nel fare qualcosa .
---------------
permesso
= atto , parola , scritto con cui si autorizza qualcuno a fare qualcosa
---------------
permettere
= verbo trans . dare a qualcuno la possibilità di fare qualcosa
---------------
permutare
= verbo trans . effettuare una permuta , fare oggetto di un contratto di permuta
---------------
pessimista
= colui che giudica con pessimismo , colui che è portato a fare previsioni sfavorevoli
---------------
pettegolare
= verbo intr . fare pettegolezzi
---------------
piccarsi
= v . rifl . insistere con puntiglio nel fare qualcosa
---------------
pieghettare
= verbo trans . fare molte piccole pieghe ravvicinate e ben marcate , spec . su una stoffa .
---------------
populit
= miscuglio di fibre legnose e cemento , usato per fare lastre coibenti e isolanti termico-acustici per l'edilizia .
---------------
quaderno
= fascicolo di fogli cuciti o incollati insieme e raccolti in una copertina , destinato per lo più all'uso scolastico o impiegato per prendere appunti , fare conti e sim .
---------------
questuare v . intr . fare la questua -
= verbo trans . elemosinare
---------------
raviolatrice
= macchina per fare i ravioli.
---------------
razziare
= verbo trans. fare razzia di qualcosa
---------------
recensire
= verbo trans. fare la recensione di un libro, di uno spettacolo ecc.
---------------
reclamistico
= che serve a fare pubblicità , che ha carattere pubblicitario
---------------
reclamizzare
= verbo trans. fare réclame a qualcosa o a qualcuno
---------------
reinnestare o rinnestare
= verbo trans. fare un nuovo innesto, quando il primo non è riuscito
---------------
renitente
= colui che rifiuta di fare ciò che gli è detto o comandato
---------------
repulisti pop. ripulisti
= utilizzato solo nella fam. e scherz. fare repulisti, portare via tutto, fare piazza pulita, spec. rubando o mangiando
---------------
rescindere
= verbo trans. fare a pezzi
---------------
resettare
= verbo trans. fare il reset
---------------
respiratore
= qualsiasi dispositivo che permetta di respirare quando si è in condizioni di non poterlo fare normalmente
---------------
riddare
= verbo intr. fare una ridda
---------------
riepilogare
= verbo trans. fare un riepilogo
---------------
rifare
= verbo trans. fare di nuovo una cosa malfatta o non perfettamente riuscita o deteriorata o consumata
---------------
riluttante
= participio presente di riluttare , che non vuole, che esita a fare qualcosa o la fa malvolentieri
---------------
riluttare lett. reluttare
= verbo intr. essere restio, ritroso a fare qualcosa
---------------
rimarcare
= verbo trans. fare delle osservazioni, degli appunti
---------------
rimare
= verbo intr. detto di parola, fare rima con un'altra
---------------
rimostrare
= verbo intr. fare le proprie rimostranze
---------------
rimpallare
= verbo intr. fare il rimpallo.
---------------
sacrificare
= verbo transitivo , offrire sacrifici , rinunciare a qualcosa , - verbo intransitivo , fare opera di devozione ,
---------------
saltafosso
= accorgimento astuto col quale si induce qualcuno a dire o a fare qualcosa che non vorrebbe ,
---------------
salterellare
= saltarellare , verbo intransitivo fare piccoli e rapidi salti .
---------------
sanguinella
= arbusto simile al corniolo con frutti nerastri , fiori bianchi e rami rossi che si usano per fare canestri erba con fusto , foglie e fiori rosso scuri .
---------------
satireggiare
= verbo transitivo fare oggetto di satira ,
---------------
sbaccanare
= verbo intransitivo fare molto baccano , chiasso .
---------------
sbadato
= che agisce e parla senza riflettere , senza fare attenzione a ciò che fa ,
---------------
sbadigliare
= verbo intransitivo fare uno sbadiglio o più sbadigli -
= verbo transitivo fare , produrre qualcosa stancamente , senza interesse ,
---------------
sbalzellare
= verbo transitivo far fare piccoli sbalzi a qualcosa o a qualcuno - verbo intransitivo fare piccoli sbalzi .
---------------
sberciare
= verbo intransitivo fare atti , versi di scherno , parlare a voce alta , sguaiatamente ,
---------------
sbranare
= verbo transitivo fare a brani , a brandelli ,
---------------
sbravazzare
= verbo intransitivo fare il bravaccio , lo spaccone .
---------------
scalare
= verbo intransitivo fare scalo .
---------------
scalmanarsi
= verbo riflessivo affaticarsi molto nel fare qualcosa , correndo e sudando - darsi un gran da fare per raggiungere un fine , scomporsi , agitarsi nel parlare .
---------------
scalpore
= rumorosa manifestazione di risentimento , d'ira , d'indignazione - fare , suscitare , destare scalpore , sollevare molti commenti , avere molta risonanza ,
---------------
scambiettare
= verbo intransitivo fare scambietti danzando .
---------------
scampagnare
= verbo intransitivo fare una scampagnata .
---------------
scampanacciare
= verbo intransitivo fare un gran rumore con dei campanacci .
---------------
scampanare
= verbo intransitivo sonare a lungo e a distesa fare la scampanacciata a qualcuno in segno di scherno , 3 allargarsi verso il basso in for ,
---------------
scarabocchiare
= verbo transitivo fare scarabocchi ,
---------------
tossicodipendente
= chi é assuefatto all'uso di sostanze stupefacenti e non ne può più fare a meno .
---------------
traino
= il trainare , traino animale , meccanico , effettuato con animali da tiro o con veicoli a motore ciò che viene trainato - veicolo , carico , carro o insieme di carri rimorchiati da uno stesso motore , traino della carrozza , la parte di essa su cui appoggia la cassa - spinta , impulso , fare da traino - riferito a un cavallo , lo stesso che traina - seguito di persone , corteo - tenore di vita - treno di vita .
---------------
trait d'union
= sost . masc . invar . trattino grafico o tipografico posto tra due parole che costituiscono , insieme , un unico lessema (p . e . vagone-ristorante) legame , stretto rapporto fra persone o cose - intermediario , fare da trait d'union fra due persone .
---------------
tramestare
= verbo transitivo , rimescolare - mettere a soqquadro rovistando -
= verbo intransitivo , (aus . avere) muoversi in modo rumoroso - fare disordine .
---------------
tramettere
= verbo transitivo , frammettere , interporre trasmettere - mettere da parte - tralasciare , trascurare - tramettersi
= verbo rifl . intromettersi , occuparsi dei fatti altrui - fare da intermediario .
---------------
tranquillo
= che non è turbato , che è in uno stato di serenità e di quiete (in senso fisico o morale) , oggi il mare è tranquillo - se ne stava tranquillo in poltrona - avere la coscienza tranquilla - fare un sonno tranquillo pacifico - sereno , un uomo tranquillo - anni tranquilli - tranquillamente avv . in modo tranquillo - senza darsi pena , senza troppe preoccupazioni , dire tranquillamente ciò che si pensa
---------------
trappista
= (plur . trappisti) frate dell'ordine cistercense riformato , che osserva rigorosamente la regola benedettina ' fare una vita da trappista , vivere in modo austero , solitario .
---------------
uggire
= verbo transitivo fare , dare uggia
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io faccio
tu fai
egli fa
noi facciamo
voi fate
essi fanno
facevo
facevi
faceva
facevamo
facevate
facevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
feci
facesti
fece
facemmo
faceste
fecero
farò
farai
farà
faremo
farete
faranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho fatto
tu hai fatto
egli ha fatto
noi abbiamo fatto
voi avete fatto
essi hanno fatto
avevo fatto
avevi fatto
aveva fatto
avevamo fatto
avevate fatto
avevano fatto
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi fatto
avesti fatto
ebbe fatto
avemmo fatto
aveste fatto
ebbero fatto
avrò fatto
avrai fatto
avrà fatto
avremo fatto
avrete fatto
avranno fatto
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io faccia
che Tu faccia
che Egli faccia
che Noi facciamo
che Voi facciate
che Essi facciano
facessi
facessi
facesse
facessimo
faceste
facessero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia fatto
abbia fatto
abbia fatto
abbiamo fatto
abbiate fatto
abbiano fatto
avessi fatto
avessi fatto
avesse fatto
avessimo fatto
aveste fatto
avessero fatto
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io farei
tu faresti
egli farebbe
noi faremmo
voi fareste
essi farebbero
avrei fatto
avresti fatto
avrebbe fatto
avremmo fatto
avreste fatto
avrebbero fatto
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
fa'
faccia
facciamo
fate
facciano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
fare avere fatto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
facente fatto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
facendo avendo fatto

Ricerca nei classici sul web