Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: entrare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
entrare essere entrato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
entrante entrato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
entrando essendo entrato
Coniugazione del verbo: entrare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: entrare
accomodare aprire buttare insinuare installare

introdurre iscrivere penetrare unire mettersi a proprio agio

sedersi sistemarsi farsi strada andare addentrarsi penetrare immettersi trovar posto

catapultarsi fare irruzione infilarsi infiltrarsi abbracciare

aderire immischiarsi inframmettersi
Vocabulary and phrases
* Stette il giovine in forse un momento di tornare indietro , per metterlo alle strette , e farlo parlar più chiaro ; ma , alzando gli occhi , vide Perpetua che camminava dinanzi a lui , ed entrava in un orticello pochi passi distante dalla casa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Entrato in cucina , domandò alla serva se si poteva parlare al signor dottore .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo fece un grande inchino: il dottore l'accolse umanamente , con un - venite , figliuolo , - e lo fece entrar con sé nello studio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Servir gl'infimi , ed esser servito da' potenti , entrar ne' palazzi e ne' tuguri , con lo stesso contegno d'umiltà e di sicurezza , esser talvolta , nella stessa casa , un soggetto di passatempo , e un personaggio senza il quale non si decideva nulla , chieder l'elemosina per tutto , e farla a tutti quelli che la chiedevano al convento , a tutto era avvezzo un cappuccino .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In questa , arrivò Renzo , ed entrando con un volto dispettoso insieme e mortificato , gettò i capponi sur una tavola ; e fu questa l'ultima trista vicenda delle povere bestie , per quel giorno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Nel suo nuovo ozio , cominciò a entrargli in corpo una gran vergogna di tutto quel tempo che aveva speso a far qualcosa in questo mondo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In questo genio entrava , per qualche parte , senza ch'egli se n'avvedesse , quella sua vecchia abitudine , e un resticciolo di spiriti guerreschi , che l'umiliazioni e le macerazioni non avevan potuto spegner del tutto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il lettore sa che in quell'anno si combatteva per la successione al ducato di Mantova , del quale , alla morte di Vincenzo Gonzaga , che non aveva lasciata prole legittima , era entrato in possesso il duca di Nevers , suo parente più prossimo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In quanto al mio onore , ha da sapere che il custode ne son io , e io solo ; e che chiunque ardisce entrare a parte con me di questa cura , lo riguardo come il temerario che l'offende .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Così dicendo , additò , con impero sprezzante , un uscio in faccia a quello per cui erano entrati ; il padre Cristoforo chinò il capo , e se n'andò , lasciando don Rodrigo a misurare , a passi infuriati , il campo di battaglia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando il frate ebbe serrato l'uscio dietro a sé , vide nell'altra stanza dove entrava , un uomo ritirarsi pian piano , strisciando il muro , come per non esser veduto dalla stanza del colloquio ; e riconobbe il vecchio servitore ch'era venuto a riceverlo alla porta di strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Era costui in quella casa , forse da quarant'anni , cioè prima che nascesse don Rodrigo ; entratovi al servizio del padre , il quale era stato tutt'un'altra cosa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il padre Cristoforo lo guardò , passando , lo salutò , e seguitava la sua strada ; ma il vecchio se gli accostò misteriosamente , mise il dito alla bocca , e poi , col dito stesso , gli fece un cenno , per invitarlo a entrar con lui in un andito buio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tonio e suo fratello , li lascerà entrare ; ma voi ! voi due ! pensate ! avrà ordine di tenervi lontani , più che un ragazzo da un pero che ha le frutte mature .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Verrò io con voi ; e ho un segreto per attirarla , e per incantarla di maniera che non s'accorga di voi altri , e possiate entrare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Uno entrava col pretesto di farsi insegnar la strada ; altri , passando davanti all'uscio , rallentavano il passo , e guardavan sott'occhio nella stanza , a traverso il cortile , come chi vuol vedere senza dar sospetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando Renzo , ch'era innanzi agli altri , fu lì per entrare , colui , senza scomodarsi , lo guardò fisso fisso ; ma il giovine , intento a schivare ogni questione , come suole ognuno che abbia un'impresa scabrosa alle mani , non fece vista d'accorgersene , non disse neppure: fatevi in là ; e , rasentando l'altro stipite , passò per isbieco , col fianco innanzi , per l'apertura lasciata da quella cariatide .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I due compagni dovettero far la stessa evoluzione , se vollero entrare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Entrati , videro gli altri , de' quali avevan già sentita la voce , cioè que' due bravacci , che seduti a un canto della tavola , giocavano alla mora , gridando tutt'e due insieme (lì , è il giuoco che lo richiede) , e mescendosi or l'uno or l'altro da bere , con un gran fiasco ch'era tra loro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Efix sentiva il rumore che le panas (donne morte di parto) facevano nel lavar i loro panni giú al fiume , battendoli con uno stinco di morto e credeva di intraveder l'ammattadore , folletto con sette berretti entro i quali conserva un tesoro , balzar di qua e di là sotto il bosco di mandorli , inseguito dai vampiri con la coda di acciaio .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E lei rideva , stamattina , nel suo cortile , dicendo: anche se entrano trovano solo cenere e chiodi , povera come Cristo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Giacinto crebbe , e ogni anno per Pasqua e per Natale scriveva alle zie e le zie gli mandavano un regalo: una volta scrisse che studiava , un'altra volta che voleva entrare in Marina , un'altra ancora che aveva trovato un impiego ; poi annunziò la morte di suo padre , poi la morte di sua madre ; infine espresse il desiderio di visitarle e di stabilirsi con loro se al paese trovava da lavorare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Egli andò al pozzo che pareva un nuraghe scavato in un angolo del cortile e protetto da un recinto di macigni sui quali , entro vecchie brocche rotte , fiorivano piante di violacciocche e cespugli di gelsomini: uno di questi si arrampicava sul muro e vi si affacciava come per guardare cosa c'era di là , nel mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Donna Ester non dimentica mai nulla e non trascura di osservar nulla: cosí , appena nel cortile , s'accorge che qualcuno ha attinto acqua al pozzo e rimette a posto la secchia ; toglie una pietruzza da un vaso di violacciocche , ed entrata in cucina saluta Efix domandandogli se gli han già dato il caffè .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Rivedeva la chiesetta grigia e rotonda simile a un gran nido capovolto in mezzo all'erba del vasto cortile , la cinta di capanne in muratura entro cui si pigiava tutto un popolo variopinto e pittoresco come una tribú di zingari , il rozzo belvedere acolonne , sopra la capanna destinata al prete , e lo sfondo azzurro , gli alberi mormoranti , il mare che luccicava laggiú fra le dune argentee .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Padrone mie , zitte , zitte ! — mormorava , ma egli stesso era poi corso per il paese domandando a tutti se avevano veduto Lia ; e si curvava a guardare entro i pozzi , e spiava le lontananze .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Noemi rimise il suo lavoro entro uno di questi canestrini , e ne sollevò un altro: sotto c'era un plico di carte , le carte di famiglia , gli stromenti , i legati , gli atti di una lite , stretti forte da un nastrino giallo contro il malocchio .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Finalmente si decise e strappò la lettera dal fascio di carte ; era ancora bianca , entro la busta bianca ; sembrava scritta ieri e che nessuno ancora l'avesse letta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Un ragazzo suonava la fisarmonica , ma la gente , ch'era appena uscita dalla novena e preparava la cena o già mangiava entro le capanne , non si decideva a cominciare il ballo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Una gran pace regnava su quel villaggio improvvisato , e le note della fisarmonica e le voci e le risate entro le capanne parevano lontane .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Messo in mezzo fra Grixenda e Natòlia , alto , diverso da tutti , egli parve la perla nell'anello della danza ; e sentiva la piccola mano di Grixenda abbandonarsi tremando un poco entro la sua , mentre le dita dure e calde di Natòlia s'intrecciavano forte alle sue come fossero amanti .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non conosceva né le piante né le erbe ; non sapeva che i fiumi straripano in primavera ! Ecco la striscia coltivata a ceci , pallidi già entro le loro bucce puntute: ecco le siepi di gravi pomidoro lungo il solco umido , ecco un campicello che sembra di narcisi ed è di patate , ecco le cipolline tremule alla brezza come asfodeli , ecco i cavoli solcati dai bruchi verdi luminosi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Entrando nel recinto rivide la solita scena: le sue dame sedevano sulla panchina con le mani in grembo , Kallina filava , coi piedi nudi entro le scarpette a nastri ; nell'interno delle capanne le donne sedute per terra bevevano il caffè , cullavano i bimbi , e sull'alto del belvedere , sullo sfondo del cielo dorato , la figura nera di prete Paskale salutava col fazzoletto turchino .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Raccolti entro una capanna , seduti per terra a gambe in croce intorno a una damigiana verso cui si volgevano come a un idolo , i poeti improvvisavano ottave pro e contro la guerra di Libia: eran parecchi e si davano il turno , e intorno a loro si accalcavano uomini e ragazzi: di tanto in tanto qualcuno si curvava per prendere di terra un bicchiere di vino .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Di tanto in tanto si curvava un poco , vedeva i suoi piedi ondulare grandi e giallastri entro l'acqua , ne traeva uno , staccava dalla gamba bagnata un acino nero lucente che vi si era attaccato , e lo introduceva nella bottiglia spingendovelo giú con un giunco .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Ah , Efix , sono cosí amareggiato ! Eppoi mi fa tanta vergogna vederle cosí misere ; vederle vender di nascosto le patate , le pere e i pomi ai bambini che entrano piano piano nel cortile , col soldo nel pugno , e domandando la roba sottovoce quasi si tratti di cosa rubata ! Mi vergogno , sí ! Questo deve cessare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Si accorsero che avevo fame e m'invitarono ad entrare nella sala da pranzo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix cacciò il cestino entro la bisaccia , e mentre don Predu andava via senza dir altro , se ne tornò su alla capanna: aveva paura che le padrone lo sgridassero ; sapeva d'aver commesso un atto grave , forse un errore ; ma non si pentiva .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* In casa, dacché era ritornato, non entravano più giornali per la promessa da lui fatta alla madre di non leggerne più. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* In altri tempi sarebbe entrato da padrone nel teatro, senza neppur degnare d'uno sguardo quel cerbero là!
---------------
* - È entrato or ora. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Certo, se avesse porto a quell'uomo un biglietto da visita da presentare al Revelli, questi lo avrebbe fatto entrare; ma si sarebbe allora trovato esposto alla curiosità indiscreta e irriverente di tutti. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Entrarono nel teatro quasi buio; attraversarono il corridoio del primo ordine dei palchi; là in fondo la Carmi aprì l'usciolino dell'ultimo palco e disse al Boggiolo, sotto voce:
---------------
Un fiume di gente, in quella dolcissima sera di maggio, entrava nel teatro illuminato a festa, le vetture accorrevano rombanti e facevan ressa lì innanzi alle porte, fra il contrasto delle luci, il brusio de la folla agitata. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Vi era entrato or ora, di furia, salendo a quattro a quattro le scale. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ecco, entrava la Fresi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Avrebbe voluto udire almeno i commenti che si facevano su quel primo atto; accostarsi al palcoscenico, vedere quelli che vi entravano a confortar l'autrice... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Entrava Ersilia, spegneva il lume, svegliava il padre e gli annunziava che il marito non era rincasato; alle domande aspre e recise di quello, come martellate su la roccia, si rompeva la durezza di Ersilia, e la sua passione chiusa cominciava a fluire; ella parlava con languida calma accorata e difendeva il marito, il quale, posto tra lei e la figlia, se n'era andato da questa: «Dove sono i figli è la casa!». ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Come un cane battuto, si cacciò dalla piazza nella prima via che gli s'aprì davanti, lunga, diritta, deserta; e prese ad andare senza saper dove, con gli occhi chiusi, grattandosi con ambo le mani i capelli su le tempie e dicendosi senza voce entro la bocca arida, come di sughero:
---------------
* E gli era entrata in camera, la madre, a scongiurarlo di non scendere più in città in quei giorni. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - gemette, tra i singhiozzi, entro il barbone abbatuffolato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* - Eccola qua! eccola qua! - disse, facendolo entrare nella camera; e, rivolto a Silvia: - Tu lo conosci, è vero?
---------------
* Oltre alle meschine necessità che gli uomini si creavano, ecco altre cupe gigantesche necessità profilarsi entro il fluir fascinoso del tempo, come quelle grandi montagne là, entro l'incanto della verde silentissima alba lunare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Abbiamo avuto un’altra bella bussata! – diceva ogni volta, entrando. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Doveva essere infatti, entro di sé, tremendamente afflitto da una di quelle mogli che si fanno rispettare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Malagna, entrato da tanto tempo nella convinzione che non ne aveva avuti dalla prima moglie solo per la sterilità o per la infermità continua di questa, non concepiva ora neppur lontanamente il sospetto che potesse dipender da lui. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E fu peggio, quando per salvare il podere della Stìa, col molino, si dovettero vendere le case, e la povera mamma fu costretta a entrar nell’inferno di casa mia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Sorrideva ogni tanto a Romilda, pietosamente; non osava più di accostarsele; perché, una volta, pochi giorni dopo la sua entrata in casa nostra, essendo accorsa a prestarle aiuto, era stata sgarbatamente allontanata da quella strega. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Le entrate hanno subito una diminuzione
---------------
acinace
= spada corta tipica di antichi persiani , medi e sciti , poi entrata in uso anche nell'esercito romano .
---------------
aggreggiare
= verbo trans. aggiungere al gregge , imbrancare aggreggiarsi
= verbo rifl. entrare nel gregge
---------------
albinaggio
= nel medioevo , il diritto dello stato di entrare in possesso dei beni degli stranieri che morissero senza eredi legittimi .
---------------
alveo
= solco naturale o artificiale entro cui scorre un corso d'acqua
---------------
americanismo
= parola o espressione propria dell'inglese parlato negli stati uniti d'america o delle lingue iberiche dell'america centromeridionale parola o espressione originaria delle lingue indiane d'america entrata in un'altra lingua consuetudine o costume tipico degli abitanti degli stati uniti
---------------
ammettere
= verbo trans. lasciar entrare
---------------
ana
= termine usato nella compilazione delle ricette mediche galeniche per indicare che due o più ingredienti devono entrare nella composizione in parti uguali .
---------------
anglicismo
= parola o costrutto della lingua inglese entrato in un'altra lingua .
---------------
angoloide
= porzione di spazio compresa entro la figura formata da più diedri aventi il vertice in comune .
---------------
appertizzazione
= procedimento mediante il quale si conservano gli alimenti racchiudendoli entro recipienti ermetici e sterilizzandoli col calore .
---------------
argante
= nei teatri antichi , arganista palo di legno che si collocava tra le quinte e al quale si affiggeva l'elenco delle entrate degli attori nella loro successione .
---------------
arpione
= ferro uncinato che si conficca nel muro e in cui entrano le bandelle delle porte e delle finestre chiodo , gancio a cui si appende qualcosa arma usata nella caccia ai mammiferi acquatici e ai grossi pesci , costituita da un'asta rigida terminante in un uncino in alpinismo , attrezzo a punta affilata con cui ci si afferra al ghiaccio .
---------------
bilancio
= conteggio relativo a un dato periodo delle entrate e delle uscite della gestione amministrativa di un ente o di un'impresa , o dei guadagni e delle spese di una persona , di una famiglia
---------------
brevetto
= dichiarazione di un pubblico ufficio che attesta la paternità di un'invenzione e ne determina , entro certi limiti di tempo , l'esclusività di sfruttamento economicopatente di abilitazione all'esercizio di determinate funzioni , spec. in ambito aeronautico o navale
---------------
buchetta
= dim. di buca buchetta di partenza , in atletica leggera , ognuna delle due piccole buche scavate nel terreno che un tempo avevano la stessa funzione dei moderni blocchi di partenzagioco di ragazzi consistente nel far entrare una pallina dentro una piccola buca scavata nel terreno.
---------------
callaia
= apertura fatta in una siepe per entrare nei campi
---------------
campire
= verbo trans. in pittura, preparare mediante una prima stesura omogenea di colore lo sfondo entro il quale collocare le figure o l'oggetto della rappresentazione.
---------------
capillarità
= qualità di ciò che è capillare comportamento caratteristico dei liquidi entro i tubi capillari.
---------------
carrucola
= macchina per sollevare pesi costituita da una ruota scanalata entro cui scorre una fune.
---------------
cash-flow
= disponibilità finanziaria che si genera nell'impresa, in un dato periodo di tempo, come differenza fra le entrate e le uscite correnti.
---------------
cassetto
= cassetta a base rettangolare o quadrata munita di maniglia, che scorre su due guide entro un mobile, per riporvi oggetti vari
---------------
cassonetto
= dim. di cassone piccolo vano entro il muro contenente il rullo su cui si avvolge la persianagrande contenitore di rifiuti solidi.
---------------
chiavistello
= barra di ferro che, mediante un'impugnatura o una maniglia, si fa scorrere entro anelli infissi nelle imposte di porte o finestre, in modo da chiuderle
---------------
cialda
= pasta molto sottile di farina poco dolce, che si cuoce schiacciata entro un apposito stampo arroventato. dim. cialdetta, cialdina, cialdino accr. cialdone ostia di farina non lievitata che serve per involgere polveri medicinali da inghiottirecoccarda che i servitori in livrea portavano sul cappello.
---------------
cinta
= insieme di mura, di fortificazioni o mezzi di difesa che cingono una città , un castello, una fortezza cinta, muro perimetrale che protegge ville, parchi, giardini, ortiperimetro, munito o no di mura, entro il quale si estende una città o un paese
---------------
circoscrivibile
= che può essere circoscritto, contenuto entro determinati limiti.
---------------
coclea
= macchina per sollevare acqua o materiali solidi incoerenti, costituita da una superficie elicoidale rotante entro un cilindro o un canale a sezione semicircolare parte dell'orecchio interno costituita da un canale a forma di spirale, che contiene l'organo specifico dell'udito
---------------
colonialismo
= la politica di dominio coloniale perseguita dalle potenze europee, spec. a partire dalla seconda metà del sec. xix agli anni successivi alla seconda guerra mondiale vocabolo o espressione di origine coloniale entrati in una lingua europea.
---------------
condotto
= tubo entro il quale scorre un liquido
---------------
confliggere
= verbo intr. entrare in conflitto
---------------
delimitare
= verbo trans . chiudere entro limiti precisi
---------------
disavanzo
= eccedenza delle uscite rispetto alle entrate
---------------
dorismo
= doricismo , nel greco antico - parola o assetto fonetico di parola proprio del dialetto dorico ed entrata nell'uso in un altro dialetto .
---------------
enclave
= territorio situato geograficamente entro i confini di uno stato diverso da quello di appartenenza
---------------
endecasillabo
= verso il cui ultimo accento ritmico cade sulla decima sillaba - mentre gli altri accenti sono mobili entro certi limiti
---------------
entrante
= participio pres . di entrare
= che sta per cominciare - detto di periodi di tempo
---------------
entrismo
= in politica - la tendenza a entrare in organizzazioni o istituzioni per modificarle dall'interno .
---------------
environment
= corrente artistica degli anni settanta mirante a porre l'osservatore entro inediti spazi e contesti ambientali - spesso artificialmente ricreati .
---------------
esotossina
= tossina che viene prodotta da un microrganismo e che - entrando in circolo - provoca la comparsa del proprio anticorpo .
---------------
ficcanaso
= spingere , fare entrare dentro a forza
---------------
fionda
= arma da getto costituita da due strisce di corda - o di cuoio collegate da una tasca entro cui si colloca il proiettile
---------------
foratico
= apertura attraverso la quale i tonni entrano nella tonnara .
---------------
format
= formato di stampa modalità di strutturazione dei dati in entrata - o in uscita .
---------------
fuoricorso
= o fuori corso ,- studente universitario che non ha ultimato gli esami entro il tempo legalmente previsto per il suo corso di studi - anno di iscrizione oltre l'ultimo regolamentare
---------------
fusione
= il passaggio di una sostanza dallo stato solido allo stato liquido - punto di fusione , temperatura , che varia col variare della pressione , alla quale una sostanza fonde - calore di fusione , la quantità di calore che viene generata - o assorbita durante la fusione - fusione nucleare , reazione per cui due nuclei leggeri entrano in collisione e danno luogo a una ristrutturazione dei nucleoni , formando due - o più prodotti di reazione l'operazione di fondere i metalli e la conseguente colata del metallo fuso nella forma
---------------
gicleur
= dispositivo del carburatore , a forma di tubetto con foro calibrato , dal quale esce la benzina vaporizzata per miscelarsi con l'aria prima di entrare nel condotto d'aspirazione.
---------------
grecismo
= parola , costrutto , locuzione propri del greco entrati in un'altra lingua.
---------------
grotta
= cavità naturale o artificiale , scavata entro i fianchi di un monte o sotto terra
---------------
knock-down
= avv. , un pugile che sia stato abbattuto dall'avversario e riesca tuttavia a rialzarsi entro dieci secondi .
---------------
knock-out
= abbr . k. o. o ko , avv. un pugile che sia stato abbattuto dall'avversario e non riesca a rialzarsi entro dieci secondi , perdendo così l'incontro
---------------
implosivo
= suono prodotto facendo entrare momentaneamente l'aria esterna nella cavità orale
---------------
inalveare
= verbo transitivo , far entrare in un alveo le acque di un fiume , di un lago e sim .
---------------
ingozzare
= verbo transitivo , mandare , far entrare nel gozzo
---------------
inleiarsi
= verbo riflessivo entrare in lei
---------------
inluiarsi
= verbo riflessivo entrare in lui
---------------
inmiarsi
= o immiarsi , verbo rifl. entrare in me
---------------
input
= in alcune discipline tecniche , entrata , punto di entrata - introduzione di dati in un elaboratore elettronico
---------------
intrare
= entrare .
---------------
introito
= incasso , entrata , provento
---------------
intuarsi
= verbo rifl. entrare in te
---------------
iperspazio
= spazio astratto avente più di tre dimensioni - nella fantascienza , spazio reale alternativo a quello ordinario , in cui entrerebbero i veicoli spaziali a velocità prossime o superiori a quella della luce .
---------------
limitato
= part . pass . di limitare che è o deve essere contenuto entro determinati limiti dispositivo applicato a macchine o impianti per contenere il valore di determinate grandezze fisiche entro opportuni limiti
---------------
magnetosfera
= spazio intorno alla terra entro il quale è sensibile l'azione del campo magnetico terrestre.
---------------
minerale
= sostanza naturale quasi sempre inorganica, solida a temperatura ordinaria, che fa parte della litosfera terrestre e può entrare nella composizione delle rocce
---------------
minima
= valore di nota e di pausa che corrisponde a metà della semibreve - la temperatura più bassa registrata in una certa località entro un dato intervallo di tempo
---------------
moderare
= verbo trans.contenere entro giusti limiti
---------------
moderato participio passato di moderare
= tenuto entro giusti limiti
---------------
modico
= modesto, contenuto entro certi limiti, non eccessivo, spec. in relazione a denaro
---------------
napoletanismo
= parola o locuzione del dialetto napoletano entrata nella lingua italiana .
---------------
nassa
= attrezzo per la pesca di crostacei e pesci di fondo , costituito da una sorta di campana di vimini , giunchi o fili metallici intrecciati , con alla base un'apertura a imbuto dal bordo rovesciato all'interno , in modo che il pesce , una volta entrato , non riesca più a uscire - rete da pesca con armatura cilindrica di legno , usata nell'adriatico .
---------------
nocciolo lett . nocciuolo
= pianta arbustacea diffusa nei boschi montani di europa e asia , con foglie ovali , frutti rotondi , commestibili , chiusi entro un guscio legnoso .
---------------
nomadismo
= regime di vita proprio di popoli o tribù che non vivono in maniera stabile su un territorio , ma si spostano entro aree più o meno vaste a seconda degli andamenti stagionali e climatici
---------------
oboe
= strumento musicale a fiato formato da un tubo cilindrico di legno munito di chiavi , con imboccatura ad ancia doppia - oboe d'amore , che può suonare entro la gamma del mezzo soprano - oboe da caccia , contralto , simile al corno inglese .
---------------
operone
= gruppo di geni adiacenti che entrano in azione simultaneamente sotto il controllo di un gene operatore .
---------------
orecchioniera
= ciascuno degli incavi dell'affusto di un cannone in cui entrano gli orecchioni della bocca da fuoco .
---------------
organicazione
= il processo per cui sostanze inorganiche entrano a far parte di composti organici
---------------
passa-non passa
= calibro per la determinazione differenziale , entro i limiti di tolleranza prestabiliti , di dimensioni esterne o interne .
---------------
petrolio
= miscuglio naturale di idrocarburi che deriva dalla trasformazione di residui organici accumulatisi , in epoche geologiche remote , entro profonde sacche racchiuse tra strati rocciosi impermeabili
---------------
picchettaggio
= durante uno sciopero , il presidiare in gruppo le entrate dei luoghi di lavoro allo scopo di scoraggiare o impedire l'ingresso di coloro che non aderiscono o che sono incerti sulla condotta da seguire .
---------------
prego interiezione si usa in formule di cortesia per rispondere a persona che ringrazia o chiede scusa , o per invitare ad accomodarsi , a entrare , a prendere qualcosa ecc .
---------------
preludere
= verbo intr . preordinare , predisporre entro di sé
---------------
presto avv . entro breve tempo , tra poco
---------------
protocanonico
= libro dell'antico testamento riconosciuto da tutti i cristiani come ispirato da dio e perciò entrato nel canone .
---------------
quadripolo o quadrupolo ,
= circuito elettrico fornito di quattro morsetti , due di entrata , ai quali è applicata la tensione di alimentazione , e due di uscita , ai quali è applicato il carico .
---------------
reddito
= complesso delle entrate monetarie e in natura conseguite da una persona fisica o giuridica in un periodo di tempo
---------------
reggia regia
= complesso di più fabbricati, con cortili e giardini, racchiuso entro un recinto murario e destinato a residenza del re
---------------
ricoverare ricovrare
= verbo trans. far entrare in un luogo di cura o di assistenza
---------------
rigame
= la scanalatura degli stipiti entro la quale scorre la saracinesca.
---------------
salterello
= saltarello , piccolo salto , danza popolare dell'italia centrale di movimento vivace , affine alla tarantella , 3 fuoco artificiale che si ottiene inserendo la polvere entro un involucro di carta ripiegato più volte , che esplode ripetutamente saltellando , 4 nel clavicembalo e i ,
---------------
salvacondotto
= salvocondotto , permesso di transito accordato dalle competenti autorità a chi debba recarsi o passare in un luogo nel quale altrimenti non potrebbe entrare ,
---------------
saracinesca
= lamiera o griglia d'acciaio snodabile che si svolge da un tamburo scorrendo entro guide verticali , usata come chiusura di locali a piano terra ,
---------------
scadenza
= compimento del termine di tempo al quale o entro il quale si deve soddisfare un'obbligazione , un impegno ecc . , o si può esigerne il soddisfacimento ,
---------------
sconfinare
= verbo intransitivo oltrepassare i confini , entrare nel territorio di un altro stato , in una proprietà altrui ,
---------------
sdaziare
= verbo transitivo svincolare dal dazio una merce per farla entrare in un territorio ,
---------------
senesismo
= particolarità caratteristica del dialetto senese , entrata in un altro dialetto toscano o nella lingua italiana .
---------------
sepiolite
= silicato idrato di magnesio presente in masse leggere e compatte entro strati argillosi ,
---------------
sgrottamento
= operazione con cui si allarga la buca entro la quale va messo a dimora un albero .
---------------
simpatizzare
= verbo intransitivo entrare in rapporto di reciproca simpatia con qualcuno ,
---------------
sindone
= nell'antico mondo ebraico , lenzuolo di lino entro cui si avvolgeva il cadavere - sacra sindone , lenzuolo con un'impronta umana in cui , secondo la tradizione , sarebbe stato avvolto il corpo di cristo morto , e che ora si conserva nella cattedrale di torino .
---------------
sogliare
= soglia , entrata ,
---------------
soluzione
= scioglimento di una sostanza in un liquido - miscela omogenea di una o più sostanze disciolte entro un'altra sostanza , in modo che non siano più se ,
---------------
soma
= il carico , - l'insieme delle cellule di un organismo non appartenenti al germe , - nome di una pianta delle asclepiadacee e di una bevanda inebriante da essa derivata che i sacerdoti della religione vedica bevevano durante i sacrifici per entrare in contatto con la divinità .
---------------
sottentrare
= verbo intransitivo entrare sotto , farsi sotto a qualcosa , prendere il posto di un'altra persona o di un'altra cosa sostituendola o succedendo a essa ,
---------------
sovreccitare
= verbo transitivo provocare in qualcuno grande eccitazione nervosa , mettere in forte tensione - sovreccitarsi
= verbo riflessivo mettersi , entrare in uno stato di grande eccitazione , in forte tensione .
---------------
spazio
= nell'intuizione comune , luogo vuoto entro cui si collocano e si muovono i cor ,
---------------
spray
= confezione di prodotti entro un piccolo contenitore dal quale , per effetto di un propellente a cui sono mescolati , fuoriescono nebulizzati o a schiuma ,
---------------
sputacchina, o sputacchino s .m . , insetto di forma ovale , color giallo-bruno , le cui larve si abbarbicano su diverse specie di piante ed emettono una sostanza spumosa , di cui si ricoprono completamente ed entro la quale compiono la metamorfosi .
---------------
stenotermia
= incapacità di sopportare variazioni termiche se non entro limiti molto ristretti .
---------------
transaminasi
= o transamminasi , denominazione di diversi gruppi enzimatici che entrano nella sintesi degli amminoacidi - la presenza di alcuni di essi nel sangue , oltre certi valori , è indice di processi patologici in atto , esame che accerta e quantifica la presenza di transaminasi nel sangue .
---------------
transire
= verbo intransitivo , (io transisco , tu transisci . . . - aus . essere) passare , entrare - morire .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io entro
tu entri
egli entra
noi entriamo
voi entrate
essi entrano
entravo
entravi
entrava
entravamo
entravate
entravano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
entrai
entrasti
entrò
entrammo
entraste
entrarono
entrerò
entrerai
entrerà
entreremo
entrerete
entreranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono entrato
tu sei entrato
egli é entrato
noi siamo entrati
voi siete entrati
essi sono entrati
ero entrato
eri entrato
era entrato
eravamo entrati
eravate entrati
erano entrati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui entrato
fosti entrato
fu entrato
fummo entrati
foste entrati
furono entrati
sarò entrato
sarai entrato
sarà entrato
saremo entrati
sarete entrati
saranno entrati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io entri
che Tu entri
che Egli entri
che Noi entriamo
che Voi entriate
che Essi entrino
entrassi
entrassi
entrasse
entrassimo
entraste
entrassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia entrato
sia entrato
sia entrato
siamo entrati
siate entrati
siano entrati
fossi entrato
fossi entrato
fosse entrato
fossimo entrati
foste entrati
fossero entrati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io entrerei
tu entreresti
egli entrerebbe
noi entreremmo
voi entrereste
essi entrerebbero
sarei entrato
saresti entrato
sarebbe entrato
saremmo entrati
sareste entrati
sarebbero entrati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
entra
entri
entriamo
entrate
entrino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
entrare essere entrato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
entrante entrato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
entrando essendo entrato

Ricerca nei classici sul web