Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: dominarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
dominarsi essersi dominato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
dominantesi dominatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
dominandosi essendosi dominato
Coniugazione del verbo: dominarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: dominare
arginare asservire assoggettare calmare controllare

distinguere comandare governare soggiogare sottomettere

condurre trascinare essere il primo trattenersi controllarsi contenersi frenarsi reprimersi

astenere fermare frenare limitare reggere

regolare reprimere ritenere
Vocabulary and phrases
* La principessa e il principino rinnovavano , ogni momento , le congratulazioni e gli applausi: Gertrude era come dominata da un sogno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Costui , da una sua finestrina che dominava un cortiletto di quel quartiere , avendo veduta Gertrude qualche volta passare o girandolar lì , per ozio , allettato anzi che atterrito dai pericoli e dall'empietà dell'impresa , un giorno osò rivolgerle il discorso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dall'alto del castellaccio , come l'aquila dal suo nido insanguinato , il selvaggio signore dominava all'intorno tutto lo spazio dove piede d'uomo potesse posarsi , e non vedeva mai nessuno al di sopra di sé , né più in alto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* A questo non abbiamo nulla da rispondere , se non che sarebbe da desiderarsi che si vedessero spesso eccessi d'una virtù così libera dall'opinioni dominanti (ogni tempo ha le sue) , così indipendente dalla tendenza generale , come , in questo caso , fu quella che mosse un uomo a dar quattromila scudi , perché una giovine non fosse fatta monaca .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ho creduto che non fosse fuor di proposito il riferire e il mettere insieme questi particolari , in parte poco noti , in parte affatto ignorati , d'un celebre delirio ; perché , negli errori e massime negli errori di molti , ciò che è più interessante e più utile a osservarsi , mi pare che sia appunto la strada che hanno fatta , l'apparenze , i modi con cui hanno potuto entrar nelle menti , e dominarle .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Del pari con la perversità , crebbe la pazzia: tutti gli errori già dominanti più o meno , presero dallo sbalordimento , e dall'agitazione delle menti , una forza straordinaria , produssero effetti più rapidi e più vasti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Da principio , si credeva soltanto che quei supposti untori fosser mossi dall'ambizione e dalla cupidigia ; andando avanti , si sognò , si credette che ci fosse una non so quale voluttà diabolica in quell'ungere , un'attrattiva che dominasse le volontà .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Evidentemente, si sforzava di dominare l'interna agitazione e di apparir calmo di fronte allo Scala.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Gabriele guardò la moglie, come frastornato dall'interruzione e dall'atteggiamento di sfida, ch'ella, dominando ora l'interna agitazione, assumeva di fronte a lui.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
che hai sentito? - balbettò il Sarti, con un sorriso squallido su le labbra, dominandosi a stento.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La casa , a un sol piano oltre il terreno , sorgeva in fondo al cortile , subito dominata dal Monte che pareva incomberle sopra come un enorme cappuccio bianco e verde .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma Noemi era ridiventata pallida: parole di protesta le salivano alle labbra , e sebbene come sempre riuscisse a dominarsi davanti al servo al quale pareva non desse molta importanza , non poté fare a meno di ribattere: — Qui non c'entra la provvidenza , e non si tratta di questo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Vado e frugo , in casa vostra , eppoi scappo nelle grandi città !” — Tu credi che nelle grandi città si stia bene ? — domandò donna Ruth con voce grave , e donna Ester che aveva vuotato il vaso del latte e lo restituiva a Natòlia con dentro mezza pezza di mancia , si fece il segno della croce: — Libera nos Domine .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era un pomeriggio freddo e sulla vallata dell'Isalle battuta dal vento di tramontana , con Monte Albo giú infondo fra le nuvole come una nave incagliata in un mare burrascoso , pareva dominasse ancora l'inverno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Più ci trovavo difetti, e più m’affezionavo: più intepidiva la mente, e più i sensi ardevano: lo dominavo con l’anima, con la persona me gli abbandonavo tutta. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Se mai te n’avanza, ricordati di me poveretta." Ella, stringendo il mio capo al suo seno: "Per il tuo campamento non temere, temi per il cuor tuo, povera Maria." Questa parola parve che mi pungesse: ma poi quante volte la mi venne a mente, e con quanta tenerezza! Mi trovai due stanzine allegre a un quinto piano, in via dell’Este; che davano sul giardino del Lussemburgo, e dominavano il grigio de’ tetti e il verde de’ campi; fuor di Parigi perché più su di Parigi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Giovanni soffermatosi: "Dalle vette" disse "la natura si domina, non s’ammira: s’ammira dal basso in alto: si gode pienamente da’ luoghi acclivi, quando lo spettacolo è sopra il capo e sotto a’ piedi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
«Dunque», diss'egli, dominando la propria emozione con uno sforzo di volontà, «mi racconti.» Franco gli raccontò ogni cosa dal pranzo della nonna fino alla cerimonia nuziale nella chiesa di Castello, eccetto, naturalmente, il colloquio segreto con mamma Teresa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Era commosso e sentiva confusamente di doversi dominare, di dover reprimere la propria commozione e raccogliersi, veder chiaro nella cosa e in se stesso. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco cercò sulla scrivania un pezzo di carta e vi scrisse: «Parce mihi, domine, quia brixiensis sum». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Mia madre intendeva e tu intendi la religione come un insieme di credenze, di culto e di precetti, ispirato e dominato dall'amor di Dio. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi ricadde a seder esausto, volse gli occhi senza sguardo alla campagna fuggente, sentendo quasi un legame fra le grandi Alpi velate, ferme all'orizzonte di settentrione e il pensiero dominante, fermo, assopito, nell'anima sua. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* Si vedeva in fondo in fondo Monte Mario, Ponte Margherita e tutto il nuovo quartiere dei Prati fino a Castel Sant’Angelo; si dominava il vecchio ponte di Ripetta e il nuovo che vi si costruiva accanto; più là il ponte Umberto e tutte le vecchie case di Tordinona che seguivan la voluta ampia del fiume; in fondo, da quest’altra parte, si scorgevano le verdi alture del Gianicolo, col fontanone di San Pietro in Montorio e la statua equestre di Garibaldi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non più vittima : mi sentivo ora padrone e dominatore — l'unico vivo in una piazza di ombre . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il giornale diventò rivista: il formato s' impiccoli ; si adoprò una carta avoriata qualunque , si pubblicò più di rado e in più pagine ; Tarte fu messa un po' in disparte ; la letteratura e la politica furon — io8 — cacciate via e la filosofìa diventò finalmente padrona , signora , dominatrice . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* La filosofia dominante , in quegli anni , in Italia era il positivismo e noi giù addosso all' impazzata contro i positivisti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Dopo Tepoca della forza — l'epoca dell'ingegno a servizio della forza — e infine l'epoca dell'ingegno liberato , della volontà dominante , della mente padrona d'ogni forza . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma in che modo ? Ed ero degno di mettermi a tanta impresa ? E sarei riuscito ? Ero io stesso cosi pervaso e dominato dall'anima per avere il diritto di svegliare l'anime altrui e di imporre agli altri un'esistenza meno avviluppata nel brutto e nel male ? E se anche l'anima mia fosse stata netta , virtuosa e senza debolezze avrei avuto l'intelletto abbastanza grande e gagliardo per ispirare agli altri colParte la volontà dell'evasione necessaria dalla quotidianità incosciente , e per condurre a compimento l'elevazione di cento popoli verso la sfera del divino ? Per dar principio alla mia missione dovevo io stesso esser sicuro di me ; ripulirmi e grandificarmi — giungere alla perfezione morale e alla sublimità intellettuale : tramutarmi in santo ed in genio l XXIII . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* So che tutte le nostre costruzioni saranno distrutte ; che de' nostri incendi non resterà neppur la cenere ; che i nostri ideali , anche raggiunti e dominati , precipiteranno nell'eterna oscurità della dimenticanza e del finale non essere . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
– Vedi com’è fatto l’ammalato reale? – disse il Copler che non sapeva liberarsi dalla sua idea dominante .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Tacque per un istante per dominare la commozione che le chiudeva la gola .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
acculturazione
= processo di adattamento , spesso forzoso , di un popolo o di un gruppo sociale a una cultura dominante processo di interazione e integrazione culturale tra gruppi sociali diversi .
---------------
arabo
= che si riferisce a una popolazione semitica originaria dell'arabia , che a partire dal sec . vii estese la sua dominazione politica , religiosa , linguistica e culturale su vari gruppi etnici dell'area mediterranea e mediorientale , fondendosi con essi
---------------
atout
= in alcuni giochi di carte , spec . nel bridge , il seme che domina sugli altri e perciò dà vantaggi nelle prese avere degli atout , avere buone possibilità di riuscita .
---------------
austriacante
= che , colui che era fautore della dominazione austriaca in italia .
---------------
autosuggestione
= suggestione che si esercita su sè stesso quando un affetto , un'ansia o un'idea ossessiva acquistano un carattere dominante
---------------
controcultura
= insieme di valori culturali considerati alternativi rispetto a quelli dominanti nella società dei consumi, e sostenuti soprattutto da gruppi di contestazione.
---------------
domeneddio
= domineddio .
---------------
dominabile
= che si può dominare .
---------------
dominante
= part . pres . di dominare
= che domina
---------------
dominanza
= l'essere dominante
---------------
dominatore
= colui che domina
---------------
dominazione
= il dominare
---------------
dominio
= il dominare - l'avere autorità su qualcuno o qualcosa
---------------
estremismo
= l'atteggiamento di colui che - spec . in politica - propugna idee estreme - di radicale e talora violenta opposizione a quelle dominanti
---------------
femminilizzazione
= sviluppo nel maschio di caratteri sessuali femminili progressivo incremento della presenza femminile in un ambito dominato tradizionalmente dagli uomini
---------------
ideologia
= termine introdotto dal filosofo francese a . destutt de tracy per designare la sua dottrina sensistica della formazione delle idee a partire dalle sensazioni - nella concezione marxiana e nel marxismo in genere , l'insieme delle concezioni culturali , politiche , religiose ecc . , con cui una classe dominante giustifica i propri interessi
---------------
incontrollabile
= che non si può controllare , dominare
---------------
invasato
= participio passato di invasare - colui che è dominato , ossessionato da una passione esclusiva e incontrollabile
---------------
irredentismo
= movimento politico mirante a congiungere alla madrepatria territori sottoposti a una dominazione straniera
---------------
libidinoso
= che è preso , dominato da libidine
---------------
longobardo - langobardo
= che è proprio o si riferisce a un'antica popolazione germanica che , nei secc . vi-viii , stabilì la sua dominazione su gran parte dell'italia settentrionale e centrale
---------------
monoideismo
= stato psicopatologico in cui la coscienza si fissa su una sola idea dominante.
---------------
mozarabico
= dei mozarabi, cristiani di spagna che conservarono la loro religione durante la dominazione araba
---------------
patrizio , o lett . patricio ,
= nella roma antica , che , colui che apparteneva per diritto di nascita all'ordine senatorio , e di conseguenza alla classe sociale dominante
---------------
pecorone
= persona che si conforma servilmente all'opinione dominante
---------------
perbenismo
= atteggiamento , comportamento di colui che desidera apparire una persona perbene , rispettosa dei modelli e delle consuetudini sociali dominanti
---------------
predominante
= participio presente di predominare
= che domina sugli altri
---------------
singalese
= o cingalese , appartenente alla popolazione indoaria che costituisce il gruppo etnico dominante dell'isola di ceylon , attuale stato dello sri¯ lanka
= che è proprio o si riferisce all'isola di ceylon o allo stato dello sri¯ lanka .
---------------
sopraddominante o sopradominante ,
= sesto grado della scala diatonica , così detto perché viene dopo la dominante .
---------------
sottodominante
= quarto grado della scala musicale diatonica , così detto perché viene prima della dominante .
---------------
sovraneggiare
= verbo intransitivo dominare , comandare da sovrano -
= verbo transitivo esercitare la sovranità dominare ,
---------------
spagnolismo
= ispanismo , costume di vita dominato dal gusto della magniloquenza e del fasto , che si riteneva tipico degli spagnoli - usanza , moda venuta dalla spagna .
---------------
spartiata
= ciascuno dei cittadini che componevano la classe dominante nell'organizzazione sociale e politica dell'antica sparta .
---------------
su
= introduce una determinazione di stato in luogo , indicante ciò sopra cui qualcuno o qualcosa è , poggia , domina ,
---------------
talassocrate
= dominatore del mare .
---------------
totalitarismo
= sistema , regime politico in cui il potere viene concentrato nelle mani di un gruppo dominante , che assume il controllo di tutti gli aspetti della vita dello stato imponendo la propria esclusiva ideologia
---------------
ustascia
= in origine , slavo balcanico che lottava contro la dominazione turca
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi domino
tu ti domini
egli si domina
noi ci dominiamo
voi vi dominate
essi si dominano
mi dominavo
ti dominavi
si dominava
ci dominavamo
vi dominavate
si dominavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi dominai
ti dominasti
si dominò
ci dominammo
vi dominaste
si dominarono
mi dominerò
ti dominerai
si dominerà
ci domineremo
vi dominerete
si domineranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono dominato
tu ti sei dominato
egli si é dominato
noi ci siamo dominati
voi vi siete dominati
essi si sono dominati
mi ero dominato
ti eri dominato
era dominato
ci eravamo dominati
vi eravate dominati
si erano dominati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui dominato
ti fosti dominato
si fu dominato
ci fummo dominati
vi foste dominati
si furono dominati
mi sarò dominato
ti sarai dominato
si sarà dominato
ci saremo dominati
vi sarete dominati
si saranno dominati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi domini
che Tu ti domini
che Egli si domini
che Noi ci dominiamo
che Voi vi dominiate
che Essi si dominino
mi dominassi
ti dominassi
si dominasse
ci dominassimo
vi dominaste
si dominassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia dominato
ti sia dominato
si sia dominato
ci siamo dominati
vi siate dominati
si siano dominati
mi fossi dominato
ti fossi dominato
si fosse dominato
ci fossimo dominati
vi foste dominati
si fossero dominati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi dominerei
tu ti domineresti
egli si dominerebbe
noi ci domineremmo
voi vi dominereste
essi si dominerebbero
mi sarei dominato
ti saresti dominato
si sarebbe dominato
ci saremmo dominati
vi sareste dominati
si sarebbero dominati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
dominati
si domini
dominiamoci
dominatevi
si dominino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
dominarsi essersi dominato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
dominantesi dominatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
dominandosi essendosi dominato

Ricerca nei classici sul web