Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: disperdersi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
disperdersi essersi disperso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
disperdentesi dispersosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
disperdendosi essendosi disperso
Coniugazione del verbo: disperdersi
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: disperdere
buttare calmare disfare mettere in fuga mettere in rotta

disciogliere evacuare emulsionare nebulizzare vaporizzare

disseminare spargere consumare
Vocabulary and phrases
* Era quindi ben naturale che costoro , in vece d'arrischiare , anzi di gettar la vita in un'impresa disperata , vendessero la loro inazione , o anche la loro connivenza ai potenti , e si riservassero a esercitare la loro esecrata autorità e la forza che pure avevano , in quelle occasioni dove non c'era pericolo ; nell'opprimer cioè , e nel vessare gli uomini pacifici e senza difesa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ora stendeva il braccio per collera , ora l'alzava per disperazione , ora lo dibatteva in aria , come per minaccia , e , in tutti i modi , dava loro di fiere scosse , e faceva balzare quelle quattro teste spenzolate ; le quali intanto s'ingegnavano a beccarsi l'una con l'altra , come accade troppo sovente tra compagni di sventura .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* I parenti del morto potevan poi anche , se loro piacesse , credere e vantarsi che s'era fatto frate per disperazione , e per terrore del loro sdegno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Son lì sul Cordusio , vedon lì quel forno che fin da ieri , avevan voluto saccheggiare ; e cosa si faceva in quella bottega ? si distribuiva il pane agli avventori ; c'era de' cavalieri , e fior di cavalieri , a invigilare che tutto andasse bene ; e costoro (avevano il diavolo addosso vi dico , e poi c'era chi gli aizzava) , costoro , dentro come disperati ; piglia tu , che piglio anch'io: in un batter d'occhio , cavalieri , fornai , avventori , pani , banco , panche , madie , casse , sacchi , frulloni , crusca , farina , pasta , tutto sottosopra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Tra questi pensieri , e disperando ormai d'attaccar sonno , e facendosegli il freddo sentir sempre più , a segno ch'era costretto ogni tanto a tremare e a battere i denti , sospirava la venuta del giorno , e misurava con impazienza il lento scorrer dell'ore .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Oltre questa bella famiglia domestica , n'aveva , come afferma lo stesso storico , un'altra di soggetti simili , dispersi e posti come a quartiere in vari luoghi de' due stati sul lembo de' quali viveva , e pronti sempre a' suoi ordini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - E perché , - riprese Lucia con una voce , in cui , col tremito della paura , si sentiva una certa sicurezza dell'indegnazione disperata , - perché mi fa patire le pene dell'inferno ? Cosa le ho fatto io ? . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Eran tutte sue , eran lui: l'orrore di questo pensiero , rinascente a ognuna di quell'immagini , attaccato a tutte , crebbe fino alla disperazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
A un tal dubbio , a un tal rischio , gli venne addosso una disperazione più nera , più grave , dalla quale non si poteva fuggire , neppur con la morte .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Similmente , affinché nulla si disperdesse degli avanzi della sua mensa frugale , gli assegnò a un ospizio di poveri ; e uno di questi , per suo ordine , entrava ogni giorno nella sala del pranzo a raccoglier ciò che fosse rimasto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Dico che costui è un appaltatore di delitti , un disperato , che tiene corrispondenza co' disperati più furiosi , e che può esser mandato . . .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ma passa il vento della disgrazia e la gente si disperde , come le nuvolette in cielo attorno alla luna quando soffia la tramontana .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Lunghe muriccie in rovina , casupole senza tetto , muri sgretolati , avanzi di cortili e di recinti , catapecchie intatte piú melanconiche degli stessi ruderi fiancheggiano le strade in pendío selciate al centro di grossi macigni ; pietre vulcaniche sparse qua e là dappertutto danno l'idea che un cataclisma abbia distrutto l'antica città e disperso gli abitanti ; qualche casa nuova sorge timida fra tanta desolazione , e piante di melograni e di carrubi , gruppi di fichi d'India e palmizi danno una nota di poesia alla tristezza del luogo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Occhi pieni di disperazione .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Questi era cosí disperato che stava per uccidersi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix fece uno sforzo per muoversi: si strappò di nuovo la berretta dal capo e cominciò a sbattergliela sul viso , pazzo di disperazione .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Sollevò il viso , sotto il viso reclinato di Efix , e si guardarono disperati .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Sfido , perdio , era l'ora della disperazione .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Vedendo arrivare le due nuove penitenti , la serva fece un atto disperato , e pensò che era bene andare a far riscaldare il caffè dalla sua amica Grixenda .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Signore , disperdetemi ai quattro venti , io vi loderò perché avete esaudito il mio cuore . . .» Eppure nell'alzarsi a fatica , con le ginocchia indolenzite , provò un senso di pena , come se l'ombra di una nuvola passasse nella chiesa velando il viso della Maddalena .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix meditava , disperato .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
È per questo che volevo morire: perché avevo la disperazione nel cuore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* Vide subito col pensiero il palcoscenico, di giorno, durante le prove; s'immaginò l'impressione che aveva dovuto provarne Silvia che non vi era mai stata e si vide lì con lei, sua guida, tra i comici; ella incerta, smarrita; lui invece ormai pratico, sicuro; ed ecco le dimostrava tutta la sua sicurezza, la padronanza che aveva del luogo e d'ogni cosa, e la esortava a non disperarsi della svogliatezza e della cascaggine di quelli, dei tagli che si facevano al copione, delle sfuriate del direttore capo-comico... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Si lagnò per far pietà a sé stesso, al suo animo cupo e incrudelito; si vide così solo, per via, nella notte, e così stanco e disperato, e provò un cocente bisogno di conforto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Silvia non mosse un braccio; s'interì per resistere allo strazio che quell'impeto disperato le cagionava, serrò gli occhi per pietà, poi li riaprì per rassicurar la madre che non temesse di lei, che - ecco - non abbracciava, si lasciava abbracciare per pietà, e quella pietà avrebbe saputo contenere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* ah, quella! Ancora, tra vampe di soffocanti immaginazioni, ella si sentiva bruciar le carni dalla vergogna d'un unico amplesso, tentato quasi a freddo, per un'orrida necessità ineluttabile, là a Ostia, e rimasto disperatamente incompiuto; si sentiva da esso insozzata per sempre, più che se si fosse resa colpevole mille e mille volte con tutti quei giovani che la voce pubblica le aveva affibbiati e le affibbiava ancora per amanti. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Con lo stordimento del loro profumo, che le aveva reso come di piombo la testa, si era a un tratto sentita vincere da una disperata stanchezza di tutte le cose della vita, nel tetro silenzio di quella casa schiacciata dall'incubo della morte. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Vogliono che se la fosse procacciata giocando a carte, a Marsiglia, col capitano d’un vapore mercantile inglese, il quale, dopo aver perduto tutto il denaro che aveva seco, e non doveva esser poco, si era anche giocato un grosso carico di zolfo imbarcato nella lontana Sicilia per conto d’un negoziante di Liverpool (sanno anche questo! e il nome?), d’un negoziante di Liverpool, che aveva noleggiato il vapore; quindi, per disperazione, salpando, s’era annegato in alto mare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Fin da ragazzo veniva col padre in casa nostra, ed era la disperazione mia e di mio fratello Berto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Allora prese a rimbrottarla apertamente; e in fine, dopo un altro anno, ormai disperando per sempre, al colmo dell’esasperazione, si mise a malmenarla senza alcun ritegno; gridandole in faccia che con quella apparente floridezza ella lo aveva ingannato, ingannato, ingannato; che soltanto per aver da lei un figliuolo egli l’aveva innalzata fino a quel posto, già tenuto da una signora, da una vera signora, alla cui memoria, se non fosse stato per questo, non avrebbe fatto mai un tale affronto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ah quel mio occhio, in quel momento, quanto mi piacque! Per disperato, mi s’era messo a guardare più che mai altrove, altrove per conto suo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E gli manifestai il proponimento che avevo fatto, uscendo di casa, e gli esposi anche le disperate condizioni in cui mi trovavo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando trafelato, in uno stato miserando, dopo aver girato tutte le farmacie, rincasai, disperato e furibondo, la prima bambina era già nata; si stentava a far venir l’altra alla luce. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Un’intera notte vagai per il paese e per le campagne; non so con che idee per la mente; so che, alla fine, mi ritrovai nel podere della Stìa, presso alla gora del molino, e che un tal Filippo, vecchio mugnaio, lì di guardia, mi prese con sé, mi fece sedere più là, sotto gli alberi, e mi parlò a lungo, a lungo della mamma e anche di mio padre e de’ bei tempi lontani; e mi disse che non dovevo piangere e disperarmi così, perché per attendere alla figlioletta mia, nel mondo di là, era accorsa la nonna, la nonnina buona, che la avrebbe tenuta sulle ginocchia e le avrebbe parlato di me sempre e non me la avrebbe lasciata mai sola, mai. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
coalescenza
= fenomeno per cui le goccioline di un liquido disperse in un gas o in un altro liquido con cui non è miscibile tendono progressivamente ad aggregarsi aderenza di parti malate
---------------
colaggio
= nel trasporto marittimo, dispersione di liquidi per cattiva tenuta dei recipienti.
---------------
colloide
= sostanza che, dispersa in un liquido, dà luogo ad aggregati particellari che misurano da uno a mille nanometri e che non diffondono attraverso membrane di pergamena.
---------------
crown
= vetro ottico caratterizzato da elevata durezza, resistenza agli agenti atmosferici e basso indice di rifrazione e di dispersione.
---------------
dialisi
= processo di separazione di sostanze in soluzione da altre ivi disperse mediante diffusione della soluzione attraverso un'apposita membrana
---------------
diaspora
= dispersione di un popolo nel mondo dopo l'abbandono delle sedi di origine
---------------
diasporo
= minerale costituito da idrossido di alluminio che si trova in forma di piccole scaglie disperse in rocce argillose .
---------------
dileguare
= verbo trans . disperdere - far sparire
---------------
disconforto
= sconforto - disperazione
---------------
disperante
= part . pres . di disperare
= che fa disperare - che getta nello sconforto
---------------
disperanza
= disperazione - scoraggiamento
---------------
disperato
= part . pass . di disperare
= che non lascia sperare in una soluzione positiva
---------------
disperdente
= part . pres . di disperdere - sostanza o di fenomeno che dà luogo a dispersione .
---------------
disperdimento
= dispersione .
---------------
ebreo
= che - colui che appartiene al popolo ebraico - stanziato anticamente in palestina e poi disperso in varie parti del mondo
---------------
emulsione
= mescolanza di due liquidi non solubili tra loro - uno dei quali è disperso nell'altro sotto forma di minutissime gocce
---------------
liofilo
= sostanza colloidale che ha molta tendenza ad assorbire acqua e in genere il solvente in cui è dispersa .
---------------
liofobo
= sostanza colloidale che ha scarsa tendenza ad assorbire acqua e in genere il solvente in cui è dispersa .
---------------
ohimè o oimè
= esprime dolore e disperazione ed equivale a povero me
---------------
plastisol
= sol di polimeri dispersi in un plastificante liquido di natura oleosa , utilizzato come materiale da stampaggio o per rivestimenti .
---------------
pot-au-feu
= piatto francese consistente in un bollito di manzo cotto con alcune verdure in una pentola che impedisce la dispersione degli aromi .
---------------
ricupero o recupero
= il ricuperare cose perdute, disperse, rubate
---------------
sbandare
= verbo transitivo sciogliere una banda armata - disperdere un gruppo di persone - sbandarsi
= verbo riflessivo detto di un gruppo di persone , disperdersi , sciogliersi disordinatamente ,
---------------
sbandato
= participio passato di sbandare , colui che è uscito dal proprio gruppo disperdendosi ,
---------------
sbarattare
= verbo transitivo disperdere ,
---------------
sbrancamento
= dispersione di un branco , di un gruppo .
---------------
schiuma
= dispersione di un gas in ,
---------------
sfollagente
= bastone rivestito di gomma , usato dalle forze di polizia per disperdere assembramenti e ristabilire l'ordine .
---------------
sgominio
= dispersione , disordine .
---------------
sol
= soluzione colloidale da cui è possibile separare , con opportuni trattamenti , la fase colloidale dispersa , detta gel .
---------------
spergere
= verbo transitivo disperdere .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi disperdo
tu ti disperdi
egli si disperde
noi ci disperdiamo
voi vi disperdete
essi si disperdono
mi disperdevo
ti disperdevi
si disperdeva
ci disperdevamo
vi disperdevate
si disperdevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi dispersi
ti disperdésti
si disperse
ci disperdémmo
vi disperdéste
si dispersero
mi disperderò
ti disperderai
si disperderà
ci disperderemo
vi disperderete
si disperderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono disperso
tu ti sei disperso
egli si é disperso
noi ci siamo dispersi
voi vi siete dispersi
essi si sono dispersi
mi ero disperso
ti eri disperso
era disperso
ci eravamo dispersi
vi eravate dispersi
si erano dispersi
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui disperso
ti fosti disperso
si fu disperso
ci fummo dispersi
vi foste dispersi
si furono dispersi
mi sarò disperso
ti sarai disperso
si sarà disperso
ci saremo dispersi
vi sarete dispersi
si saranno dispersi
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi disperda
che Tu ti disperda
che Egli si disperda
che Noi ci disperdiamo
che Voi vi disperdiate
che Essi si disperdano
mi disperdéssi
ti disperdéssi
si disperdésse
ci disperdéssimo
vi disperdéste
si disperdéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia disperso
ti sia disperso
si sia disperso
ci siamo dispersi
vi siate dispersi
si siano dispersi
mi fossi disperso
ti fossi disperso
si fosse disperso
ci fossimo dispersi
vi foste dispersi
si fossero dispersi
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi disperderei
tu ti disperderesti
egli si disperderebbe
noi ci disperderemmo
voi vi disperdereste
essi si disperderebbero
mi sarei disperso
ti saresti disperso
si sarebbe disperso
ci saremmo dispersi
vi sareste dispersi
si sarebbero dispersi
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
disperditi
si disperda
disperdiamoci
disperdetevi
si disperdano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
disperdersi essersi disperso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
disperdentesi dispersosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
disperdendosi essendosi disperso

Ricerca nei classici sul web