Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: diffondersi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
diffondersi essersi diffuso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
diffondentesi diffusosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
diffondendosi essendosi diffuso
Coniugazione del verbo: diffondersi
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: diffondere
allargare effondere emanare estendere comunicare

diramare disseminare divulgare emettere generalizzare

irradiare mandare portare
Vocabulary and phrases
* Ciò che Gertrude aveva fino allora più distintamente vagheggiato in que' sogni dell'avvenire , era lo splendore esterno e la pompa: un non so che di molle e d'affettuoso , che da prima v'era diffuso leggermente e come in nebbia , cominciò allora a spiegarsi e a primeggiare nelle sue fantasie .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Allora il principe si diffuse a spiegar ciò che farebbe per render lieta e splendida la sorte della figlia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Molte mani l'afferrano a un tempo: è in terra ; si butta per aria il canovaccio che la copre: una tepida fragranza si diffonde all'intorno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Insieme con quella voce , si diffuse nella moltitudine una voglia di correr là: - io vo ; tu , vai ? vengo ; andiamo , - si sentiva per tutto: la calca si rompe , e diventa una processione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma la fama di questo nostro era già da gran tempo diffusa in ogni parte del milanese: per tutto , la sua vita era un soggetto di racconti popolari ; e il suo nome significava qualcosa d'irresistibile , di strano , di favoloso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Forse Dio , che ha operato in voi il prodigio della misericordia , diffonde in esse una gioia di cui non sentono ancora la cagione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Donna Prassede non s'appagava d'una risposta simile ; replicava che ci volevan fatti e non parole ; si diffondeva a parlare sul costume delle giovani , le quali , diceva , - quando hanno nel cuore uno scapestrato (ed è lì che inclinano sempre) , non se lo staccan più .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Intanto i delegati presero in fretta e in furia quelle misure che parver loro migliori ; e se ne tornarono , con la trista persuasione che non sarebbero bastate a rimediare e a fermare un male già tanto avanzato e diffuso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Anche nel pubblico , quella caparbietà di negar la peste andava naturalmente cedendo e perdendosi , di mano in mano che il morbo si diffondeva , e si diffondeva per via del contatto e della pratica ; e tanto più quando , dopo esser qualche tempo rimasto solamente tra' poveri , cominciò a toccar persone più conosciute .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma siccome questo non pareva un mezzo bastante , né appropriato a una mortalità così vasta , e così diffusa in ogni classe di persone ; siccome , a quel che pare , non era stato possibile all'occhio così attento , e pur così travedente , del sospetto , di scorgere untumi , macchie di nessuna sorte , su' muri , né altrove ; così si ricorse , per la spiegazion del fatto , a quell'altro ritrovato , già vecchio , e ricevuto allora nella scienza comune d'Europa , delle polveri venefiche e malefiche ; si disse che polveri tali , sparse lungo la strada , e specialmente ai luoghi delle fermate , si fossero attaccate agli strascichi de' vestiti , e tanto più ai piedi , che in gran numero erano quel giorno andati in giro scalzi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E fuor di questa cura d'andar succinti e ristretti il più che fosse possibile , negletta e trasandata ogni persona ; lunghe le barbe di quelli che usavan portarle , cresciute a quelli che prima costumavan di raderle ; lunghe pure e arruffate le capigliature , non solo per quella trascuranza che nasce da un invecchiato abbattimento , ma per esser divenuti sospetti i barbieri , da che era stato preso e condannato , come untor famoso , uno di loro , Giangiacomo Mora: nome che , per un pezzo , conservò una celebrità municipale d'infamia , e ne meriterebbe una ben più diffusa e perenne di pietà .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Non un lume acceso nelle case di fronte, della Passeggiata di Ripetta, avvolte nell'ombra e stagliate nere nel chiaror lieve e ampio che, di là da esse, la città diffondeva nella notte.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Diffamazione? Ma che diffamazione, povero disgraziato, se già da qualche anno era diffusissima in tutto il paese la sua fama di jettatore? se innumerevoli testimonii potevano venire in tribunale a giurare che egli in tante e tante occasioni aveva dato segno di conoscere quella sua fama, ribellandosi con proteste violente? Come condannare, in coscienza, quei due giovanotti quali diffamatori per aver fatto al passaggio di lui il gesto che da tempo solevano fare apertamente tutti gli altri, e primi fra tutti - eccoli là - gli stessi giudici? E il D'Andrea si struggeva; si struggeva di piú incontrando per via gli avvocati, nelle cui mani si erano messi quei due giovanotti, l'esile e patitissimo avvocato Grigli, dal profilo di vecchio uccello di rapina, e il grasso Manin Baracca, il quale, portando in trionfo su la pancia un enorme corno comperato per l'occasione e ridendo con tutta la pallida carnaccia di biondo majale eloquente, prometteva ai concittadini che presto in tribunale sarebbe stata per tutti una magnifica festa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quel cielo diffuso d’ampio lume quieto, mi serenava: ma l’alidor della terra ignuda mi rimandava con desiderio alla macchia frondeggiante di Vincennes, ai viali inghiaiati e a’ sentieretti gai di Boulogne. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Da occidente un candor vivo e diffuso con rossor poco: la luna novella: il resto dell’orizzonte lucido e quietissimo di pace allegra. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
I monti dell’isola qua e là dilatandosi, lascian luogo a vallette declivi con seni tra’ poggi; altre meno, altre più verdeggianti: e la varietà loro s’accorda e contrasta con la varia forma de’ poggi; e rade biancheggian le case; e un lontano suono di campana sulla sera diffonde in quella serenità la mestizia, in quel silenzio la vita, e fa pensare alla morte. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Una pace luminosa è diffusa sulla terra, sull’acque: ma, nella pace, una vita possente par che s’affretti a correre invisibile dalla valle al poggio, dal poggio alla valle. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma in anima popolana e gentile, il pensare d’essere amata da maggior di sé, diffonde in ogni atto una grazia d’umiltà, una gioia contenta e temente, ch’è com’aura sul fiore, che avviva di tremito il dolce stelo, e la dipinta corolla, e ne liba gli odori. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Giovanni er’anch’egli impicciato un po’ seco: se non che Maria col su’ affetto diffondentesi tutt’intorno, e con la pietà de’ patimenti suoi, li affiatava. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Lieve sul suo concorde lo spirito mio si stia, com’esce l’armonia dalle commosse corde, e si diffonde via per l’aere seren.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E pur la voce correva per l’acque argentate diffusa, come l’olezzo de’ cedri".. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Parve che scoprisse qualche cosa in quello sguardo, in quella fisionomia, perché si fermò a contemplarla con la tazza di caffè in mano e poi gli si diffuse sul volto una tenerezza, un'ansia, una commozione inesprimibile. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
E non mai aveva conosciuto la sua propria forma come in quel punto, non mai nel suo letto, non mai nel suo bagno, non mai davanti al suo specchio: le lunghe gambe lisce come quelle dei chiari Crocifissi d'argento levigate da mille e mille labbra pie; l'esiguità delle ginocchia agevoli in cui era il segreto del passo ammirabile; le piccole mammelle sul petto largo come il petto delle Muse vocali, dall'ossatura palese di sotto i muscoli smilzi; e le braccia non molli ma salde che pur sembravano portare la più fresca freschezza della vita come una ghirlanda rinnovata a ogni alba; e chiuse nei guanti flosci le magre mani fino alle unghie screziate di bianco, sensibili come il cuore purpureo, ricche di un'arte più misteriosa che i segni scritti nelle palme; e tutto il calore diffuso sotto la pelle come una stagione dorata, e l'inquietudine delle vene, e l'odore profondo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella balzò lontano, fuggi per le stanze contigue, sotto cieli d'oro e d'oltremare, sotto cieli dolci come le turchine malate e le dorature sdorate, sotto pallide ricchezze diffuse e sospese; sotto un silenzio scolpito e inevitabile. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Verso l'oro e l'azzurro ella aveva levato la faccia; e la sua stessa anima era diffusa sul suo capo ricca e inestricabile, effigiata nelle sue mille ambagi. Ella leggeva con gli occhi torbidi la parola spaventosa inscritta innumerevoli volte, tra le vie dedàlee, nei campi oltremarini. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E fu l'ultimo sorriso della finzione; ché dall'armadio aperto un soffio di malinconia s'era diffuso, e lo spirito delle Pause, il canto senza parole, l'ardore senza concento. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* In tutto il teatro s'era già, fin dalle prime battute, diffuso il gelo d'una disillusione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Solo un giornale del mattino, solito di narrar diffusamente i fatti del giorno, accennava «alla sorpresa e al dolore della famiglia del cavalier Anselmo Paleari, caposezione al Ministero della pubblica istruzione, ora a riposo, presso cui il Meis abitava, molto stimato per il suo riserbo e pe’ suoi modi cortesi». ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Gli dissi che la sapevo a memoria, perché all’Inferno il Foglietto era molto diffuso. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Immaginavo di poter fondare una società la quale si sarebbe do\^ta via via accrescere ed estendere insieme alla diffusione del mio inconfutabile libro . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Abbiamo diffuso , primi o quasi , idee recenti , indirizzi di pensiero malnoti o in formazione , scuole a cui nessuno , fra noi , badava e pensava . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ciò nonostante feci lega coi pragmatisti e mi detti a diffondere le verità della nuova dottrina . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Sento di rappresentare nel mio paese , nel mondo , una corrente d' idee che non è ben vista , che non è diffusa e compresa ; sento d' impersonare V ostilità e l' inimicizia contro modi di pensare e di scrivere che son vergognosi , perniciosi , imbecilli . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
acanto
= pianta erbacea perenne , dalle foglie larghe pennate e lobate , diffusa nelle regioni tropicali afroasiatiche e nell'area mediterranea motivo ornamentale caratteristico del capitello corinzio , così chiamato perchè imita la forma della foglia di questa pianta .
---------------
acustica
= parte della fisica che studia la generazione , la propagazione e la ricezione del suono acustica ambientale , studio dei materiali e delle tecniche che consentono di rendere nitido e omogeneo l'ascolto dei suoni in un ambiente chiuso proprietà di un ambiente di diffondere suoni senza alterarli
---------------
adianto
= genere di felci con circa duecento specie , una delle quali , il capelvenere , è diffusa anche in europa .
---------------
adozianismo
= dottrina eterodossa cristiana diffusa nei secc . ii e iii , che sosteneva la natura umana di cristo , figlio di dio per adozione .
---------------
adozionismo
= dottrina eterodossa cristiana diffusa nei secc . ii e iii , che sosteneva la natura umana di cristo , figlio di dio per adozione .
---------------
aereo
= forma abbreviata e più diffusa di aeromobile e , per estens . , di aeroplano
---------------
agave
= genere di erbacee perenni delle amarillidacee diffuse in america centromeridionale e anche sulle coste mediterranee , con foglie carnose e aculeate e fiori raccolti in pannocchie o grappoli
---------------
airglow
= in geofisica , luminescenza diffusa nel cielo notturno , dovuta alla presenza dei gas atmosferici .
---------------
albigese
= di albi , città della francia meridionale
= nativo , abitante di albi seguace dell'eresia catara che in francia , nei secc . xii e xiii , era diffusa spec . ad albi
---------------
alfabetizzare
= verbo trans. istruire qualcuno a leggere e scrivere diffondere l'alfabetismo mettere in ordine alfabetico .
---------------
algarrobo
= albero dal legno durissimo diffuso in america meridionale il legno di colore bruno rossastro che si ricava da tale albero .
---------------
allarmista
= colui che diffonde notizie allarmanti , eccessivamente pessimistiche .
---------------
alluminio
= elemento chimico molto diffuso in natura , di simbolo al
---------------
ballon d'essai
= sost. m. nel linguaggio giornalistico , notizia diffusa allo scopo di sondare l'opinione pubblica su un dato argomentocauta iniziativa volta a sondare le reazioni o le intenzioni altrui.
---------------
bandura
= strumento musicale della famiglia del liuto , di corpo ovale con fondo piatto e manico corto , diffuso soprattutto in russia.
---------------
barbanera
= almanacco popolare contenente previsioni , aneddoti , consigli e ricette , diffuso spec. nel mondo contadino
---------------
baseball
= gioco assai diffuso negli stati uniti e praticato anche in italia , che si svolge su un campo dove è tracciato un quadrato , i cui vertici si chiamano basi , tra due squadre di nove giocatori che si lanciano una palla durissima con una mazza.
---------------
bassetta
= antico gioco d'azzardo di origine veneziana e diffuso spec. nel settecento , così detto perchà© ai giocatori venivano distribuite solo le carte basse .
---------------
basso
= zona poco profonda di mare , denominata anche secca o banco a seconda che sia o no pericolosa per la navigazionepl. gli strati più poveri e miseri della società , dove sono generalmente più diffusi il vizio e le attività delinquenziali
---------------
begardo
= appartenente a un'associazione religiosa diffusasi a partire dal sec. xiii spec. nelle fiandre , caratterizzata da spirito riformatore e caritativo.
---------------
bengalino
= lo stesso che bengalese anche com piccolo uccello tropicale con becco rosso e piumaggio dai colori vivacissimi , molto diffuso come uccello da gabbia .
---------------
benzochinone
= nome comune a tre chinoni aromatici , alcuni derivati dei quali sono usati come farmaci , mentre altri sono diffusi in natura come pigmenti.
---------------
biancicare
= verbo intr. biancore , chiarore diffuso.
---------------
bibliologia
= scienza che si occupa dei libri a stampa , della loro storia e diffusione , e dell'evoluzione dei procedimenti tipografici.
---------------
biedermeier
= uno stile di arredamento assai diffuso in germania nella prima metà del sec. xix , caratterizzato da linee composte e sobrie , che reinterpreta in forme più modestamente borghesi lo stile impero
---------------
biro
= si dice del tipo di penna oggi più diffuso , in cui il pennino è sostituito da una piccola sfera rotante che trasporta un inchiostro grasso semifluido
---------------
brio
= muschio di color verde-argento , diffuso lungo i muri delle strade .
---------------
cabala
= - cabbala , l'insieme delle dottrine esoteriche e mistiche dell'ebraismo, la cui diffusione ebbe origine nel sec. xii nella francia merid. e nella spagnaarte con cui, per mezzo di numeri, lettere o segni, si presumeva di indovinare il futuro o di svelare l'ignoto
---------------
calappa
= genere di crostacei decapodi diffusi nel mediterraneo, con carapace molto bombato e granuloso.
---------------
calzone
= spec. indumento, in origine maschile ma oggi diffusissimo anche fra le donne, che copre il tronco dalla vita in giù e le gambe separatamente
---------------
camorra
= associazione segreta criminale sorta a napoli nei secc. xvi e xvii ma diffusasi soprattutto nell'ottocento
---------------
capillarizzare
= verbo trans. rendere capillare, diffondere capillarmente.
---------------
capillarizzazione
= diffusione, distribuzione capillare.
---------------
carcinosi
= forma diffusiva di carcinoma.
---------------
caribo
= o caraibo , che, colui che appartiene alla popolazione amerindia un tempo diffusa dal bacino del rio delle amazzoni alle antille.
---------------
catana
= tipo di pistola diffusa in corsica.
---------------
cavatina
= brano vocale in una o due parti, senza ripresa da capo, diffuso nell'opera italiana fino alla metà dell'ottocento come pezzo di sortita espediente ingegnoso con cui ci si trae d'impaccio.
---------------
celastracee
= famiglia di piante dicotiledoni che comprende alberi o arbusti diffusi soprattutto nelle regioni tropicali
---------------
celta
= appartenente ad antiche popolazioni indoeuropee diffuse nell'europa centro-occidentale
---------------
cetera
= strumento a corde del tipo del liuto diffuso in europa dal sec. xvi al xviii cetra.
---------------
dadaismo
= movimento artistico e letterario d'avanguardia sorto a zurigo nel 1916 a opera del poeta e critico di origine romena tristan tzara - e diffusosi poi in vari paesi europei e negli stati uniti
---------------
dazebao o datzebao - dazibao - tazebao -
= grande giornale murale manoscritto il cui uso - nato nella cina comunista ai tempi della rivoluzione culturale - si è poi diffuso anche in occidente .
---------------
demenza
= infermità mentale dovuta a lesioni anatomiche diffuse o a focolaio - caratterizzata da perdita delle facoltà intellettuali
---------------
dialisi
= processo di separazione di sostanze in soluzione da altre ivi disperse mediante diffusione della soluzione attraverso un'apposita membrana
---------------
diffamare
= verbo trans . offendere la reputazione di qualcuno diffondendo notizie disonorevoli sul suo conto .
---------------
diffonditore
= che - colui che diffonde .
---------------
diffusibile
= che si può diffondere .
---------------
diffusibilità
= l'essere diffusibile .
---------------
diffusionale
= che riguarda un fenomeno di diffusione .
---------------
diffusione
= il diffondere - il diffondersi - l'essere diffuso
---------------
diffusionismo
= teoria antropologica affermatasi agli inizi del novecento - secondo la quale le diverse culture si sarebbero sviluppate da un numero molto ristretto di centri di diffusione .
---------------
diffusività
= attitudine di una molecola a diffondere - definita come coefficiente di diffusione .
---------------
ederella
= piccola pianta erbacea annua - diffusa nell'emisfero boreale - con foglie simili a quelle dell'edera e fiori azzurrini .
---------------
edizione
= riproduzione di un'opera a stampa - per diffonderla in un numero elevato di esemplari
---------------
efedra
= genere di piante cespugliose diffuse nelle zone calde - con foglie squamiformi e fiori in amenti
---------------
ellenismo
= il fenomeno di diffusione della civiltà greca nel mondo mediterraneo e asiatico
---------------
emerocallide
= genere di piante ornamentali - diffuse in estremo oriente - con foglie lineari e grandi fiori di color giallo o arancio .
---------------
emide
= tartaruga palustre dal guscio nerastro a macchie gialle - diffusa in europa - asia e anche in italia .
---------------
enoteracee
= famiglia di piante erbacee dicotiledoni - diffuse nelle regioni temperate
---------------
epidemia
= diffusione di una malattia infettiva su un territorio più o meno vasto - con un grande numero di individui colpiti
---------------
epidemiologia
= branca della medicina che studia la diffusione delle malattie su un dato territorio al fine di individuare i fattori di rischio .
---------------
epizoozia
= diffusione di una malattia infettiva tra gli animali di una determinata regione
---------------
equiseto
= genere di piante erbacee diffuse nei luoghi umidi - con fusto internamente cavo e sottili rami verdi disposti come i raggi di una ruota
---------------
erica
= genere di piante suffruticose - sempreverdi - diffuse nell'africa meridionale e nei paesi del mediterraneo - con foglie piccole - aghiformi - e fiori rosei - solitari o riuniti in verticilli .
---------------
eritema
= arrossamento - diffuso o localizzato - della cute
---------------
farnetto
= specie di quercia diffusa nell'europa merid . .
---------------
feluca
= piccola nave lunga , stretta e leggera , con due alberi a vele latine , diffusa nei secoli scorsi cappello a due punte dell'alta uniforme di ufficiali di marina , diplomatici e accademici .
---------------
fibromatosi
= presenza diffusa di fibromi in varie parti del corpo .
---------------
fienarola
= pianta erbacea diffusissima nei prati e nei pascoli .
---------------
flagellante
= participio pres di flagellare e
= nei sign . del verbo membro di pie confraternite sorte in umbria nel sec . xiii e diffusesi poi in tutta europa , che praticavano la pubblica flagellazione come forma di penitenza
---------------
flamenco
= genere di canto e di ballo diffuso in spagna , soprattutto in andalusia
---------------
flemmone
= infiammazione settica del tessuto sottocutaneo - o del tessuto interstiziale di sostegno degli organi , circoscritta - o diffusa , con tendenza alla suppurazione .
---------------
fluorite
= minerale costituito da fluoruro di calcio , diffuso in natura in masse compatte - o in cristalli cubici - o ottaedrici , di largo uso in metallurgia come fondente e nelle industrie ceramiche e del vetro .
---------------
focolaio
= punto di diffusione di processi morbosi
---------------
fragolino
= nome comune di una specie di pagello con il dorso rosso , diffuso nel mediterraneo .
---------------
francoprovenzale
= o franco-provenzale , e si dice del gruppo di dialetti che presentano caratteri intermedi tra il francese e il provenzale , diffusi nelle zone alpine di confine tra francia , svizzera e italia .
---------------
frottola
= componimento popolaresco di vario metro , fatto di pensieri bizzarri , motti sentenziosi , indovinelli spesso slegati fra loro , in uso in italia spec . nei secc . xiv-xv composizione polifonica vocale di origine popolare diffusa in italia nei secc . xvi-xvii
= 3 bugia , fandonia
---------------
galop
= danza vivacissima di origine tedesca , molto diffusa nella francia del sec. xix
---------------
garofano gherofano , region. garofalo ,
= genere di piante erbacee ornamentali , diffuse nella regione mediterranea , con fiori profumati di vario colore e foglie lineari
---------------
generalizzato
= part. pass. di generalizzare - diffuso , comune , esteso
---------------
ghepardo
= felino diffuso in asia e in africa , simile al leopardo , ma di taglia più piccola , con zampe più lunghe e sottili , unghie non retrattili , mantello giallastro a macchie nere
---------------
giansenismo
= corrente religiosa ispirata alla dottrina teologica del vescovo olandese c. jansen , che ebbe particolare diffusione in francia e che fu condannata come eresia da innocenzo x nel 1653
---------------
giga
= danza briosa in tempo ternario , forse di origine irlandese , diffusasi nei secc. xvii e xviii nella musica strumentale come conclusione della suite.
---------------
gittern
= strumento cordofono medievale , diffuso in inghilterra e in francia nei secc. xiii-xiv
---------------
giunchiglia
= pianta erbacea con foglie lineari e fiori gialli , diffusa nelle regioni temperate .
---------------
giusquiamo
= pianta erbacea con fusto peloso , foglie lobate , odore fetido e fiori color giallo-violaceo , diffusa in italia nei luoghi incolti
---------------
glaciazione
= diffusa espansione delle masse di ghiaccio , tale da modificare sensibilmente l'aspetto della superficie terrestre
---------------
glaucofane
= minerale appartenente al gruppo degli anfiboli alcalini , di colore azzurro o azzurro-nerastro , diffuso negli scisti cristallini.
---------------
glossina
= genere di insetti molto diffuso nell'africa equatoriale , a cui appartiene anche la mosca tse-tse .
---------------
gongilo
= piccolo rettile terrestre dei sauri con arti non funzionali , diffuso in sicilia , in sardegna e nell'africa sett.
---------------
grottesca
= decorazione , spec. pittorica , diffusasi nel rinascimento e basata su motivi bizzarri e fantastici desunti soprattutto da figurazioni parietali di palazzi e ville dell'antica roma.
---------------
husky
= razza di cane diffusa in alaska , in groenlandia e in altre aree nordiche
---------------
kodiak
= sottospecie dell'orso bruno diffusa nell'america del nord
---------------
koinè
= o coinè , la lingua comune , di base attica , che i greci adottarono alla fine del sec . iv a . c . , e che si diffuse come strumento di comunicazione e d'espressione anche tra i popoli ellenizzati del mediterraneo centro-orientale
---------------
jack
= presa coassiale a due o più contatti , diffusa in tutti gli apparecchi portatili come presa per l'auricolare o la cuffia
---------------
jainismo o giainismo
= religione sorta in india nel sec . vi a . c . e ancora oggi piuttosto diffusa , derivata dal brahmanesimo e caratterizzata da un rigido ascetismo , dalla fede nella reincarnazione e dalla pratica della non-violenza , anche verso gli animali e le piante .
---------------
idrocoria
= diffusione dei semi operata dall'acqua .
---------------
imperante
= part . pres . di imperare , predominante , molto diffuso
---------------
indoiranico
= delle antiche popolazioni arie diffuse nelle regioni asiatiche dell'india e dell'iran
---------------
inflativo
= diffuso ma non corretto inflattivo , inflazionistico .
---------------
interdisciplinarità diffuso ma errato interdisciplinarietà ,
= carattere di ciò che è interdisciplinare
---------------
interlingua
= la lingua artificiale proposta dal matematico g . peano , basata sul lessico latino ma con morfologia semplificata - lingua artificiale formata sulla base di elementi comuni a più lingue di diffusione internazionale .
---------------
internazionalizzare
= verbo trans .rendere internazionale , far assumere diffusione internazionale
---------------
intervista
= conversazione , scambio di domande e risposte tra un giornalista e una persona le cui dichiarazioni e opinioni sono destinate a essere diffuse pubblicamente attraverso la stampa , la radio e sim .
---------------
iris
= genere di piante erbacee , diffuse nell'emisfero boreale , comprendente numerose specie ornamentali tra cui il giaggiolo
---------------
irradiazione
= emissione di luce e di calore in tutte le direzioni - diffusione , propagazione
---------------
iuglandacee
= pl . famiglia di piante arboree dicotiledoni , diffuse nelle zone temperate , con frutti a drupa contenenti semi ricchi di olio
---------------
limanda
= pesce commestibile simile alla sogliola , diffuso nel mare del nord .
---------------
lisozima
= enzima ad azione antibatterica diffuso in molti tessuti e contenuto in gran quantità nelle lacrime e nella saliva .
---------------
lofopodi
= sottoclasse di animali d'acqua dolce , vivipari , che vivono in colonie e hanno diffusione cosmopolita
---------------
lucanidi
= famiglia di coleotteri , di grandi dimensioni e diffusi in tutto il mondo , i cui maschi sono provvisti di una mandibola sviluppatissima
---------------
lucore
= lucentezza , luce diffusa
---------------
macumba
= rito propiziatorio diffuso in brasile e nelle antille, che unisce insieme motivi pagani e cristiani
---------------
mafia
= organizzazione criminale originaria della sicilia occidentale, sorta nel secolo scorso sotto il governo borbonico e diffusasi dopo l'unità a livello nazionale, fino ad assumere negli anni trenta rilievo internazionale
---------------
magnanina
= piccolo uccello con dorso grigio e petto rosso, diffuso nelle regioni centro-meridionali d'italia .
---------------
malerba
= erba inutile e nociva - cosa dannosa che si diffonde
---------------
manachino
= nome di varie specie di uccelli diffusi nell'america centrale e meridionale, caratterizzati dal piumaggio variamente colorato .
---------------
marasso
= altro nome della vipera palustre, diffusa in tutta europa e comune nell'italia sett.
---------------
margarite
= mica calcifera dotata di lucentezza perlacea, diffusa nel tirolo e negli urali.
---------------
marsiliacee o marsileacee ,
= famiglia di felci acquatiche, diffuse su terreni acquitrinosi
---------------
massoneria
= società segreta che sorse in inghilterra nel 1717, ispirandosi ai principi del razionalismo, e si è poi diffusa in molti paesi, con ideali umanitari e progressisti
---------------
merluzzo
= grosso pesce di mare diffuso nell'atlantico settentrionale, di colore grigio verdastro a macchie gialle, con tre pinne dorsali e un bargiglio sotto la mascella inferiore
---------------
midrange
= nei diffusori acustici ad alta fedeltà , altoparlante preposto alla riproduzione delle frequenze medie dello spettro udibile.
---------------
millenarismo
= credenza, diffusa spec. nel cristianesimo primitivo, secondo la quale cristo tornerà sulla terra e regnerà per mille anni prima della fine del mondo - ogni dottrina o credenza secondo cui in un futuro più o meno remoto si verificheranno eventi tali da produrre una radicale trasformazione del mondo sociale.
---------------
milonga
= danza in tempo di 2/4, di origine afro-americana, diffusa alla fine del sec. xix in argentina e diretta precorritrice del tango.
---------------
minnesang
= genere poetico e musicale diffuso tra la fine del sec. xii e il xiv nei paesi di lingua tedesca, derivato dalla cultura trovadorica e praticato negli ambienti delle corti feudali.
---------------
nagana
= forma grave di tripanosomiasi diffusa nell'africa centromeridionale , che viene trasmessa dalla puntura della mosca tse-tse e colpisce soprattutto bovini ed equini .
---------------
naia
= genere di serpenti velenosi diffusi in africa e asia , caratteristici per la facoltà di dilatare ed erigere la porzione anteriore del corpo
---------------
narciso - narcisso ,
= genere di piante bulbose diffuse nel bacino mediterraneo , aventi foglie lineari e fiori bianchi o gialli con corolla tubolare che si prolunga in un'appendice a imbuto o a coppa
---------------
narghilè
= sorta di pipa diffusa nei paesi musulmani , in cui il fumo arriva alla bocca del fumatore dopo essere stato filtrato attraverso un recipiente colmo di acqua profumata .
---------------
nasica
= scimmia diffusa nelle foreste del borneo , di media taglia , con caratteristico naso foggiato a spatola e ricurvo verso il basso , simile a una proboscide .
---------------
nasua
= genere di mammiferi diffusi nell'america centrale e meridionale , con corpo slanciato , zampe corte e robuste , muso molto allungato , coda lunghissima ad anelli chiari e scuri , folta e morbida pelliccia di colore che varia dal rossastro al nero
---------------
nautilo
= mollusco cefalopodo marino , diffuso nell'oceano indiano e nel pacifico
---------------
neoatticismo
= corrente artistica di gusto classicistico sorta ad atene alla metà del sec . ii a . c . e diffusasi poi anche a roma nei secc . i e ii d . c .
---------------
neomecenatismo
= la pratica diffusa fra le grandi aziende di finanziare , mediante sponsorizzazione , operazioni culturali , come spettacoli , mostre , recuperi e restauri del patrimonio artistico , con il fine di rendere un servizio alla cultura e guadagnare prestigio al proprio marchio .
---------------
nickel
= forma oggi diffusa per nichel .
---------------
nigella
= pianta erbacea , diffusa nelle regioni temperate , con fiori bianchi o azzurrognoli raccolti in grappoli .
---------------
nocciolo lett . nocciuolo
= pianta arbustacea diffusa nei boschi montani di europa e asia , con foglie ovali , frutti rotondi , commestibili , chiusi entro un guscio legnoso .
---------------
noce
= grande albero diffuso nelle zone temperate , con foglie composte e frutti commestibili con un solo seme , da cui si estrae un olio - il legno ricavato da tale albero , largamente usato in falegnameria per mobili pregiati e rivestimenti
---------------
non proliferazione
= in politica internazionale , il limitare la produzione , la diffusione di armamenti
---------------
occamismo
= indirizzo di pensiero , iniziato da guglielmo d'occam e diffuso nei secc . xiv e xv in tutta europa , i cui seguaci sostenevano dottrine teologiche e scientifiche nettamente contrastanti con le concezioni tradizionali della filosofia medievale .
---------------
oleico
= si dice di acido alifatico insaturo a diciotto atomi di carbonio , diffuso in natura sotto forma di gliceride nei grassi animali e negli oli vegetali , dai quali viene estratto per saponificazione
---------------
oleografia
= procedimento di stampa , molto diffuso nel sec . xix , che consiste nel distribuire dei colori grassi su una lastra appositamente granita , che si imprime poi su fogli - l'immagine o l'illustrazione così ottenuta , che ricorda i dipinti a olio
---------------
oligoclasio
= minerale del gruppo dei plagioclasi , diffuso in varie rocce intrusive .
---------------
onagro
= asino selvatico di taglia piccola con mantello molto chiaro , diffuso in asia - antica macchina da guerra usata per lanciare sassi .
---------------
opunzia
= genere di piante grasse che , a eccezione del fico d'india , sono diffuse soltanto nelle americhe .
---------------
orneblenda
= minerale silicatico di colore verde o nero appartenente al gruppo degli anfiboli , molto diffuso nelle rocce eruttive e metamorfiche .
---------------
ortica
= urtica , pianta erbacea perenne assai diffusa nei luoghi incolti delle zone temperate , con fusto e foglie coperti di peli irritanti e fiori verdi in grappolo
---------------
osco
= si dice di un gruppo di lingue e dialetti indoeuropei che comprende le parlate osche , sabelliche e umbre , presenti in gran parte dell'italia centrale e meridionale prima della diffusione del latino .
---------------
oscurantismo
= opposizione sistematica al progresso e alla diffusione della cultura
---------------
paleogene
= primo periodo dell'era cenozoica , caratterizzato da grande attività orogenetica e dalla straordinaria diffusione di nummuliti
---------------
palpigradi
= ordine di aracnidi che comprende un numero ridotto di specie , di mole molto piccola e diffuse in tutto il mondo
---------------
panda
= nome di due mammiferi carnivori diffusi in una ristretta zona dell'asia
---------------
pandemia
= epidemia a diffusione vastissima
---------------
papavero
= genere di piante erbacee annuali o perenni con frutti a capsula , diffuse nelle regioni temperate dell'europa e dell'asia
---------------
papillomatosi
= diffusione di papillomi in una o più parti dell'organismo .
---------------
passatella
= gioco d'osteria , diffuso nell'italia centro-meridionale , nel quale i partecipanti bevono il vino comprato collettivamente secondo quanto stabilito da un padrone e un sottopadrone , scelti di volta in volta mediante un gioco di carte o di dadi .
---------------
passifloracee
= famiglia di piante dicotiledoni erbacee o legnose , diffuse nelle zone tropicali e subtropicali
---------------
passionista
= membro della congregazione religiosa fondata da san paolo della croce con lo scopo di predicare missioni ed esercizi spirituali e soprattutto di diffondere la devozione alla passione di gesù .
---------------
pedalio
= genere di piante erbacee diffuse nelle zone calde di europa , asia e africa .
---------------
peiote
= cactus diffuso nelle regioni desertiche messicane
---------------
permeare
= verbo trans . detto di liquido o di gas , passare attraverso un corpo diffondendosi in esso
---------------
pestifero
= che porta , diffonde la peste
---------------
quacchero meno com . quacquero ,
= seguace di un movimento religioso protestante sorto in inghilterra nel sec . xvii e diffusosi negli stati uniti , che pone l'accento sull'ispirazione e sull'illuminazione divina , esprimendosi in un culto di tipo pentecostale
---------------
quagga
= mammifero dell'ordine dei perissodattili , diffuso un tempo in sudafrica ed estinto intorno al 1880
---------------
quaglia
= nome comune di varie specie di uccelli migratori diffusi nelle regioni temperate , di piccole dimensioni , variamente screziati e colorati
---------------
quarantena
= periodo di quaranta giorni - periodo obbligatorio di isolamento e di osservazione medica , un tempo di quaranta giorni , al quale vengono sottoposte le persone provenienti da zone in cui sono diffuse malattie contagiose di una certa gravità
---------------
quarzo
= minerale costituito da biossido di silicio , molto diffuso nelle rocce
---------------
radiodiffondere
= verbo trans. diffondere mediante impianti radiofonici
---------------
radiodiffusione
= diffusione, mediante onde elettromagnetiche, di programmi radiofonici o televisivi.
---------------
radiomessaggio
= messaggio diffuso per radio.
---------------
raganella
= nome comune di varie specie di anfibi diffusi nelle regioni temperate, di piccole dimensioni, con livrea di colore variabile a seconda dell'ambiente, e zampe terminanti con cuscinetti adesivi, indispensabili alla vita arboricola che questi animali conducono
---------------
raggiare
= verbo intr. mandare, diffondere raggi
---------------
ragno
= nome generico degli artropodi della classe degli aracnidi, diffusi in tutto il mondo, dal corpo generalmente breve e diviso in due parti , con otto zampe e particolari apparati all'estremità dell'addome che secernono il caratteristico filo
---------------
ranuncolacee
= famiglia di piante dicotiledoni diffuse nelle regioni temperate e fredde dell'emisfero boreale
---------------
rauwolfia
= genere di piante legnose dicotiledoni, diffuse nelle regioni tropicali
---------------
renaiola
= pianta erbacea con foglie sottili e pannocchie di fiori bianchi, diffusa nei luoghi sabbiosi
---------------
reseda
= genere di piante erbacee diffuse nelle regioni mediterranee
---------------
reticoloendoteliale
= si dice del sistema costituito principalmente di fibre reticolari e di istiociti che è diffuso in tutti gli organi e tessuti, in partic. nel fegato, nella milza, nei linfonodi, nel midollo osseo.
---------------
rettili
= classe di vertebrati eterotermi, per lo più terrestri, diffusi nei climi caldi e temperati, con corpo ricoperto di squame cornee o placche ossee
---------------
sagittaria
= pianta erbacea perenne , acquatica , con foglie sommerse nastriformi , foglie emergenti sagittate e fiori a tre petali per lo più bianchi , diffusa nelle regioni temperate ,
---------------
sangiovese tosc . sangioveto ,
= vitigno coltivato originariamente in toscana e in romagna ma oggi diffuso in quasi tutta l'italia , che produce grappoli con acini ovali , dalla polpa succosa e zuccherina - il vino rosso , asciutto e di sapore aromatico , tratto dalle uve di tale vitigno .
---------------
sarabanda
= ballo , di probabile origine orientale e diffusosi dalla spagna in europa nel sec . xvi , con carattere sfrenato e licenzioso ,
---------------
scandalistico
= che tende a sollevare scandali o a diffonderne la notizia ,
---------------
scattering
= diffusione di un fascio di particelle subatomiche che interagiscono con un nucleo o con altre particelle .
---------------
scimpanzé
= scimmia antropomorfa diffusa nelle foreste africane , piuttosto grossa , con pelame bruno , testa tondeggiante , muso prominente , labbra e orecchie grandi ,
---------------
scolopendra
= animale dal morso velenoso , diffuso nei paesi caldi , con corpo allungato diviso in anelli , ognuno provvisto di un paio di arti .
---------------
scongiurare
= verbo transitivo compiere esorcismi che , secondo una credenza ancora diffusa , servono a liberare pers ,
---------------
scorpena
= genere di pesci teleostei commestibili diffusi nei mari temperati , con corpo tozzo , capo grosso con rilievi e spine , bocca ampia e aculei veleniferi sul dorso .
---------------
scorpionidi
= ordine di aracnidi diffusi nei luoghi caldi di tutto il mondo ,
---------------
scorrazzamento diffuso ma errato scorazzamento ,
= lo scorrazzare .
---------------
scorrazzare diffuso ma errato scorazzare ,
= verbo intransitivo correre qua e là per gioco , per divertimento ,
---------------
scorrazzata diffuso ma errato scorazzata ,
= lo scorrazzare un poco ,
---------------
talcoscisto
= roccia scistosa composta principalmente di talco , diffusa nelle alpi occidentali .
---------------
tarantolino
= piccolo rettile diffuso nelle isole italiane e francesi del mediterraneo .
---------------
tarassaco
= genere di piante erbacee perenni con foglie dentate e fiori gialli , la cui specie più diffusa in italia é il soffione - dente di leone .
---------------
teridio
= nome scient . di alcune specie di piccoli ragni innocui , diffusi spec . nelle campagne .
---------------
tetraone
= uccello inetto al volo , diffuso nell'america settentrionale
---------------
teucrio
= genere di piante erbacee - arbustacee sempreverdi , diffuse nelle zone mediterranee
---------------
timo
= genere di piante arbustive sempreverdi diffuse nei luoghi aridi delle regioni mediterranee
---------------
topos
= concetto diffuso fino a divenire luogo comune
---------------
tramite
= sentiero , passaggio , corso , via , mezzo , diffondere una notizia per il tramite della radio - far da tramite , da intermediario - usato anche come prep . , tramite qualcuno o qualcosa , per mezzo di qualcuno o qualcosa .
---------------
tupamaro
= membro di un'organizzazione rivoluzionaria operante con metodi di guerriglia , nata in uruguay nel 1962 e poi diffusasi in tutta l'america latina
---------------
ubiquista
= aggettivo in ecologia , specie animale o vegetale che è diffusa ovunque
---------------
uria
= uccello marino con corpo tozzo di colore bianco e nero , diffuso sulle coste del pacifico e dell'atlantico .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi diffondo
tu ti diffondi
egli si diffonde
noi ci diffondiamo
voi vi diffondete
essi si diffondono
mi diffondevo
ti diffondevi
si diffondeva
ci diffondevamo
vi diffondevate
si diffondevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi diffusi
ti diffondésti
si diffuse
ci diffondémmo
vi diffondéste
si diffusero
mi diffonderò
ti diffonderai
si diffonderà
ci diffonderemo
vi diffonderete
si diffonderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono diffuso
tu ti sei diffuso
egli si é diffuso
noi ci siamo diffusi
voi vi siete diffusi
essi si sono diffusi
mi ero diffuso
ti eri diffuso
era diffuso
ci eravamo diffusi
vi eravate diffusi
si erano diffusi
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui diffuso
ti fosti diffuso
si fu diffuso
ci fummo diffusi
vi foste diffusi
si furono diffusi
mi sarò diffuso
ti sarai diffuso
si sarà diffuso
ci saremo diffusi
vi sarete diffusi
si saranno diffusi
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi diffonda
che Tu ti diffonda
che Egli si diffonda
che Noi ci diffondiamo
che Voi vi diffondiate
che Essi si diffondano
mi diffondéssi
ti diffondéssi
si diffondésse
ci diffondéssimo
vi diffondéste
si diffondéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia diffuso
ti sia diffuso
si sia diffuso
ci siamo diffusi
vi siate diffusi
si siano diffusi
mi fossi diffuso
ti fossi diffuso
si fosse diffuso
ci fossimo diffusi
vi foste diffusi
si fossero diffusi
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi diffonderei
tu ti diffonderesti
egli si diffonderebbe
noi ci diffonderemmo
voi vi diffondereste
essi si diffonderebbero
mi sarei diffuso
ti saresti diffuso
si sarebbe diffuso
ci saremmo diffusi
vi sareste diffusi
si sarebbero diffusi
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
diffonditi
si diffonda
diffondiamoci
diffondetevi
si diffondano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
diffondersi essersi diffuso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
diffondentesi diffusosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
diffondendosi essendosi diffuso

Ricerca nei classici sul web