Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: costringere
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
costringere avere costretto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costringente costretto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costringendo avendo costretto
Coniugazione del verbo: costringere
coniugazione:2
forma: attiva transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: costringere
condurre coartare forzare legare obbligare

piegare ridurre sforzare sottoporre spingere

trascinare vincere violentare
Vocabulary and phrases
costringere
= verbo trans. indurre, obbligare qualcuno a fare qualcosa contro la sua intenzione o la sua volontà
---------------
* Però , non essendo essi morti neppur di quelli , l'Illustrissimo ed Eccellentissimo Signore , il Signor Gonzalo Fernandez di Cordova , sotto il cui governo accadde la passeggiata di don Abbondio , s'era trovato costretto a ricorreggere e ripubblicare la solita grida contro i bravi , il giorno 5 ottobre del 1627 , cioè un anno , un mese e due giorni prima di quel memorabile avvenimento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il nostro Abbondio non nobile , non ricco , coraggioso ancor meno , s'era dunque accorto , prima quasi di toccar gli anni della discrezione , d'essere , in quella società , come un vaso di terra cotta , costretto a viaggiare in compagnia di molti vasi di ferro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Se si trovava assolutamente costretto a prender parte tra due contendenti , stava col più forte , sempre però alla retroguardia , e procurando di far vedere all'altro ch'egli non gli era volontariamente nemico: pareva che gli dicesse: ma perché non avete saputo esser voi il più forte ? ch'io mi sarei messo dalla vostra parte .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Stando alla larga da' prepotenti , dissimulando le loro soverchierie passeggiere e capricciose , corrispondendo con sommissioni a quelle che venissero da un'intenzione più seria e più meditata , costringendo , a forza d'inchini e di rispetto gioviale , anche i più burberi e sdegnosi , a fargli un sorriso , quando gl'incontrava per la strada , il pover'uomo era riuscito a passare i sessant'anni , senza gran burrasche .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Vuol dunque ch'io sia costretta di domandar qua e là cosa sia accaduto al mio padrone ? - disse Perpetua , ritta dinanzi a lui , con le mani arrovesciate sui fianchi , e le gomita appuntate davanti , guardandolo fisso , quasi volesse succhiargli dagli occhi il segreto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Don Rodrigo ! - pronunziò in fretta il forzato , precipitando quelle poche sillabe , e strisciando le consonanti , parte per il turbamento , parte perché , rivolgendo pure quella poca attenzione che gli rimaneva libera , a fare una transazione tra le due paure , pareva che volesse sottrarre e fare scomparir la parola , nel punto stesso ch'era costretto a metterla fuori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Sebbene nessuno dei tre sperasse molto nel tentativo del padre Cristoforo , giacché il vedere un potente ritirarsi da una soverchieria , senza esserci costretto , e per mera condiscendenza a preghiere disarmate , era cosa piùttosto inaudita che rara ; nulladimeno la trista certezza fu un colpo per tutti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Allora Gertrude , che non l'avrebbe voluto a quella condizione , era costretta di tirarsi indietro , di rifiutar quasi i primi segni di benevolenza che aveva tanto desiderati , di rimettersi da sé al suo posto di scomunicata ; e per di più , vi rimaneva con una certa apparenza del torto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il guasto e lo sperperìo della guerra , di quella bella guerra di cui abbiam fatto menzione di sopra , era tale , che , nella parte dello stato più vicina ad essa , molti poderi più dell'ordinario rimanevano incolti e abbandonati da' contadini , i quali , in vece di procacciar col lavoro pane per sé e per gli altri , eran costretti d'andare ad accattarlo per carità .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Poi , come fuori di sé , stringendo i denti , e raggrinzando il viso , stendeva le braccia , e puntava i pugni , come se volesse tener ferma la porta . . .Del resto , quel che facesse precisamente non si può sapere , giacché era solo ; e la storia è costretta a indovinare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il vecchio Ferrer presentava ora all'uno , ora all'altro sportello , un viso tutto umile , tutto ridente , tutto amoroso , un viso che aveva tenuto sempre in serbo per quando si trovasse alla presenza di don Filippo IV ; ma fu costretto a spenderlo anche in quest'occasione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Tra questi pensieri , e disperando ormai d'attaccar sonno , e facendosegli il freddo sentir sempre più , a segno ch'era costretto ogni tanto a tremare e a battere i denti , sospirava la venuta del giorno , e misurava con impazienza il lento scorrer dell'ore .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Accadde qualche volta che un debole oppresso , vessato da un prepotente , si rivolse a lui ; e lui , prendendo le parti del debole , forzò il prepotente a finirla , a riparare il mal fatto , a chiedere scusa ; o , se stava duro , gli mosse tal guerra , da costringerlo a sfrattar dai luoghi che aveva tiranneggiati , o gli fece anche pagare un più pronto e più terribile fio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E ogni volta che in qualche parte si vedessero comparire figure di bravi sconosciute e più brutte dell'ordinario , a ogni fatto enorme di cui non si sapesse alla prima indicare o indovinar l'autore , si proferiva , si mormorava il nome di colui che noi , grazie a quella benedetta , per non dir altro , circospezione de' nostri autori , saremo costretti a chiamare l'innominato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Vi sarete umiliato di quel primo timore , perché era un effetto della vostra miseria ; avrete implorato la forza per vincerlo , per discacciarlo , perché era una tentazione: ma il timor santo e nobile per gli altri , per i vostri figliuoli , quello l'avrete ascoltato , quello non v'avrà dato pace , quello v'avrà eccitato , costretto , a pensare , a fare ciò che si potesse , per riparare al pericolo che lor sovrastava . . .Cosa v'ha ispirato il timore , l'amore ? Cosa avete fatto per loro ? Cosa avete pensato ?
---------------
* Era informato da tutt'altra parte , che a Venezia avevano alzata la cresta , per la sommossa di Milano ; che da principio avevan creduto che sarebbe costretto a levar l'assedio da Casale , e pensavan tuttavia che ne fosse ancora sbalordito , e in gran pensiero: tanto più che , subito dopo quell'avvenimento , era arrivata la notizia , sospirata da que' signori e temuta da lui , della resa della Roccella .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Gli pareva d'esser morto e di andare , di andare come un'anima in pena che deve raggiungere ancora il suo destino eterno ; di tanto in tanto però un senso di ribellione lo costringeva a fermarsi , a sedersi sul paracarro ed a guardare lontano .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non volevo , ma lei , con la sua ostinazione , mi costringe .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Eppoi un'altra cosa piú grave ancora , donna Noemi ! sí , mi costringe a dirgliela .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Passando davanti alla casa di don Predu chiamò Stefana e le disse ch'era costretto a partire per affari suoi e che non sapeva quando sarebbe tornato .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Arrivato alla chiesetta , sull'alto della china rocciosa , sedette accanto alla porta e si mise a pregare: gli sembrava che la piccola Madonna guardasse un po' spaurita dalla sua nicchia umida la gente che andava a turbare la sua solitudine , e che il vento soffiasse sempre piú forte e il sole cadesse rapido sopra la valle per costringere gl'importuni ad andarsene .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Dio li perdoni , mi hanno costretto ad andare ad elemosinare , ma l'innocenza l'ho conservata , cosí ti dico: io non ho fatto mai male a nessuno .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Solo quando non lo vide piú s'accorse di non aver sognato , e balzò in piedi , ma gli parve che una mano lo tirasse giú costringendolo a sedersi di nuovo , a stare immobile .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
I ciechi si alzano , intrecciano le loro dita , si curvano davanti a lui e lo costringono a sedere sulle loro mani ed a mettere le sue braccia intorno al loro collo: cosí lo sollevano , lo portano su , via , lontano , cantando , come fanno i bambini nei loro giochi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Perché le nozze erano fissate per l'indomani , e s'egli moriva portava il malaugurio agli sposi o li costringeva a rimandare a un altro giorno la cerimonia nuziale .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Don Predu è vestito di nero , un abito nuovo attillato che lo costringe a respirar forte , ma Efix non ne distingue il viso , mentre vede la bocca sarcastica del Milese , lunga , stretta , come piena di riso represso , e il ventre gonfio d'una parente delle dame , quella che deve accompagnare la sposa , e due ceri con due nastri color rosa sostenuti da due manine pallide .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
* N'ebbe subito un intronamento quasi di greve e cupa ubriachezza, quell'irritazione, quell'uggia, quell'astio che prova un malato costretto a muoversi col ronzo della medicina negli orecchi in mezzo a sani àlacri e indifferenti. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Forse li aveva rifatti, o forse, se il successo del dramma era stato mediocre, li aveva lasciati così com'erano, costretta a metter subito in iscena il lavoro per provvedere a difficoltà finanziarie. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Il dottor Lais la costrinse a staccarsi dal lettuccio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Batta Malagna, intanto, se ne veniva a piangere presso mia madre le mal’annate che lo costringevano a contrar debiti onerosissimi per provvedere alle nostre spese eccessive e ai molti lavori di riparazione di cui avevano continuamente bisogno le campagne. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* È il meno che io possa dirgli, in considerazione della parentela che fui costretto a contrarre con lui. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Scivolava tutto: gli scivolavano nel lungo faccione di qua e di là, le sopracciglia e gli occhi; gli scivolava il naso su i baffi melensi e sul pizzo; gli scivolavano dall’attaccatura del collo le spalle; gli scivolava il pancione languido, enorme, quasi fino a terra, perché, data l’imminenza di esso su le gambette tozze, il sarto, per vestirgli quelle gambette, era costretto a tagliargli quanto mai agiati i calzoni; cosicché, da lontano, pareva che indossasse invece, bassa bassa, una veste, e che la pancia gli arrivasse fino a terra. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – E subito! Mi si obbedisca subito! E non mi si costringa a dire di più, o a fare qualche sproposito!
---------------
* E fu peggio, quando per salvare il podere della Stìa, col molino, si dovettero vendere le case, e la povera mamma fu costretta a entrar nell’inferno di casa mia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Era dunque meglio che la mamma rimanesse a casa mia; se non altro, non si sarebbe così allontanata negli ultimi anni dal suo paese e non sarebbe stata costretta a cangiar vita e abitudini. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma, pensandoci bene potevo io senza rischio, o meglio, senza vedermi costretto a mentire, aspirare a qualche altra compagnia men lontana dalla vita? Mi ricordavo ancora del cavalier Tito Lenzi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Ho tenuto difatti, – mi vidi costretto ad aggiungere, – per molto tempo, qui, un anellino, che poi ho dovuto far tagliare da un orefice, perché mi serrava troppo il dito e mi faceva male. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Là aveva fatto il resto, e forse qualcos’altro di peggio, per cui era stato costretto a lasciar la diplomazia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Il Pantogada non avrebbe voluto lasciarsela scappare; ma poi, costretto da una impellente necessità di denaro, aveva ceduto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E che dire? Io già parlavo da un pezzo con la mano d’Adriana, e non pensavo, ahimè, non pensavo più a nulla! Tenevo a quella manina un lungo discorso intenso, stringente, e pur carezzevole, che essa ascoltava tremante e abbandonata; già! l’avevo costretta a cedermi le dita, a intrecciarle con le mie. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Potevo mai pensare, allora, che neanche morto mi sarei liberato della moglie? lei, sì, di me, e io no di lei? e che la vita che m’ero veduta dinanzi libera libera libera, non fosse in fondo che una illusione, la quale non poteva ridursi in realtà, se non superficialissimamente, e più schiava che mai, schiava delle finzioni, delle menzogne che con tanto disgusto m’ero veduto costretto a usare, schiava del timore d’essere scoperto, pur senza aver commesso alcun delitto?
---------------
– No! – le gridai, trattenendola e costringendola a sedere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
agganciamento
= l'agganciare manovra di agganciamento , quella che costringe il nemico ad accettare il combattimento modo in cui sono agganciate due parti meccaniche , in partic . due veicoli dispositivo di collegamento
---------------
allettare
= verbo trans. costringere a letto
---------------
appiedare
= verbo trans. con riferimento a truppe meccanizzate o a reparti di cavalleria , farle scendere dai veicoli o da cavallo costringere qualcuno a scendere da un veicolo
---------------
artato
= costretto , sforzato , coartato , in come interpretazione artata , che sforza il significato delle parole artatamente
=
---------------
assediare
= verbo trans. circondare con truppe una località fortificata per costringere i difensori alla resa
---------------
astringere
= verbo trans. costringere , obbligare
---------------
autostarter
= nell'ippica , autoveicolo munito di uno speciale congegno in forma di barriera , che costringe i cavalli a schierarsi sulla stessa linea eliminando così le false partenze .
---------------
cenerentola
= ragazza trascurata dalla famiglia e costretta alle mansioni più umili
---------------
centripeto
= che tende verso il centro, verso un centro tendenza centripeta forza centripeta, quella che costringe un corpo a percorrere una traiettoria curva intorno a un punto.
---------------
coattivo
= che costringe con la forza
---------------
coazione
= costrizione morale o fisica meccanismo nevrotico che costringe il soggetto ad azioni o a comportamenti ossessivi
---------------
coercitivo
= che costringe, obbliga
---------------
cogente
= che costringe, obbligante
---------------
confino
= provvedimento di polizia, ora abolito, che costringeva ad abitare per un tempo determinato in un luogo diverso dal comune di residenza
---------------
controtempo
= fuori tempo, non a tempo
= nel pugilato, finta azione d'attacco che invita l'avversario alla parata, costringendolo a scoprire un altro bersaglio
---------------
costretto
= part. pass. di costringere
---------------
costrittivo
= che costringe
---------------
fuitina
= nel costume siciliano del passato , fuga di due fidanzati contrastati , per costringere le famiglie al matrimonio riparatore .
---------------
immobilizzare
= verbo transitivo , rendere immobile , costringere all'immobilità
---------------
malazzato
= che sta sempre poco bene in salute, ma non tanto da essere costretto a letto.
---------------
mendico =persona molto povera, costretta a mendicare per vivere
---------------
minacciare
= verbo trans.far temere a qualcuno un male futuro, per costringerlo o dissuaderlo dal fare qualcosa
---------------
ochetta
= dim . di oca - recipiente provvisto di lungo beccuccio curvo che si usa per somministrare liquidi ad ammalati o invalidi costretti a stare sdraiati .
---------------
relegare rilegare
= verbo trans. allontanare qualcuno da un luogo costringendolo a risiedere in un altro non di sua scelta
---------------
ricostringere
= verbo trans. costringere di nuovo.
---------------
sciamanno
= segno distintivo che un tempo , in molti paesi cristiani , erano costretti a portare gli ebrei ,
---------------
sloggiare
= verbo transitivo costringere a lasciare un alloggio , un luogo , una posizione ,
---------------
soccombere
= verbo intransitivo essere costretto a sottostare a una forza superiore , raro nei tempi composti
---------------
subire
= verbo transitivo essere costretto a sostenere , a sopportare contro la propria volontà qualcosa di gravoso , di sgradito ,
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io costringo
tu costringi
egli costringe
noi costringiamo
voi costringete
essi costringono
costringevo
costringevi
costringeva
costringevamo
costringevate
costringevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
costrinsi
costringésti
costrinse
costringémmo
costringéste
costrinsero
costringerò
costringerai
costringerà
costringeremo
costringerete
costringeranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho costretto
tu hai costretto
egli ha costretto
noi abbiamo costretto
voi avete costretto
essi hanno costretto
avevo costretto
avevi costretto
aveva costretto
avevamo costretto
avevate costretto
avevano costretto
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi costretto
avesti costretto
ebbe costretto
avemmo costretto
aveste costretto
ebbero costretto
avrò costretto
avrai costretto
avrà costretto
avremo costretto
avrete costretto
avranno costretto
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io costringa
che Tu costringa
che Egli costringa
che Noi costringiamo
che Voi costringiate
che Essi costringano
costringéssi
costringéssi
costringésse
costringéssimo
costringéste
costringéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia costretto
abbia costretto
abbia costretto
abbiamo costretto
abbiate costretto
abbiano costretto
avessi costretto
avessi costretto
avesse costretto
avessimo costretto
aveste costretto
avessero costretto
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io costringerei
tu costringeresti
egli costringerebbe
noi costringeremmo
voi costringereste
essi costringerebbero
avrei costretto
avresti costretto
avrebbe costretto
avremmo costretto
avreste costretto
avrebbero costretto
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
costringi
costringa
costringiamo
costringete
costringano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
costringere avere costretto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costringente costretto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costringendo avendo costretto
Coniugazione del verbo: essere costretto
coniugazione:2
forma: passiva transitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono costretto
tu sei costretto
egli é costretto
noi siamo costretti
voi siete costretti
essi sono costretti
ero costretto
eri costretto
era costretto
eravamo costretti
eravate costretti
erano costretti
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui costretto
fosti costretto
fu costretto
fummo costretti
foste costretti
furono costretti
sarò costretto
sarai costretto
sarà costretto
saremo costretti
sarete costretti
saranno costretti
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato costretto
tu sei stato costretto
egli é stato costretto
noi siamo stati costretti
voi siete stati costretti
essi sono stati costretti
ero stato costretto
eri stato costretto
era stato costretto
eravamo stati costretti
eravate stati costretti
erano staticostretti
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato costretto
fosti stato costretto
fu stato costretto
fummo stati costretti
foste stati costretti
furono stati costretti
sarò stato costretto
sarai stato costretto
sarà stato costretto
saremo stati costretti
sarete stati costretti
saranno stati costretti
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia costretto
che Tu sia costretto
che Egli sia costretto
che Noi siamo costretti
che Voi siate costretti
che Essi siano costretti
fossi costretto
fossi costretto
fosse costretto
fossimo costretti
foste costretti
fossero costretti
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato costretto
sia stato costretto
sia stato costretto
siamo stati costretti
siate stati costretti
siano stati costretti
fossi stato costretto
fossi stato costretto
fosse stato costretto
fossimo stati costretti
foste stati costretti
fossero stati costretti
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei costretto
tu saresti costretto
egli sarebbe costretto
noi saremmo costretti
voi sareste costretti
essi sarebbero costretti
sarei stato costretto
saresti stato costretto
sarebbe stato costretto
saremmo stati costretti
sareste stati costretti
sarebbero stati costretti
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii costretto
sia costretto
siamo costretti
siate costretti
siano costretti
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere costretto essere stato costretto
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- costretto
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo costretto essendo stato costretto

Ricerca nei classici sul web