Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: costare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
costare essere costato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costante costato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costando essendo costato
Coniugazione del verbo: costare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: costare
comportare esigere causare portare a valere

richiedere implicare dispiacere pesare rincrescere

chiamare comandare desiderare
Vocabulary and phrases
costare
= verbo intr. avere un determinato costo
---------------
* Lo spavento di que' visacci e di quelle parolacce , la minaccia d'un signore noto per non minacciare invano , un sistema di quieto vivere , ch'era costato tant'anni di studio e di pazienza , sconcertato in un punto , e un passo dal quale non si poteva veder come uscirne: tutti questi pensieri ronzavano tumultuariamente nel capo basso di don Abbondio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il combattimento era disuguale , e per il numero , e anche perché Lodovico mirava piùttosto a scansare i colpi , e a disarmare il nemico , che ad ucciderlo ; ma questo voleva la morte di lui , a ogni costo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Sa Iddio se vorrei restituirglielo a costo del mio sangue ; ma , non potendo altro che farle inefficaci e tarde scuse , la supplico d'accettarle per l'amor di Dio - .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Al legger quella lettera , il principe *** vide subito lo spiraglio aperto alle sue antiche e costanti mire .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Se al passato c'è rimedio , essa lo prescrive , lo somministra , dà lume e vigore per metterlo in opera , a qualunque costo ; se non c'è , essa dà il modo di far realmente e in effetto , ciò che si dice in proverbio , di necessita virtù .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Superiore di ricchezze e di seguito alla più parte , e forse a tutti d'ardire e di costanza , ne ridusse molti a ritirarsi da ogni rivalità , molti ne conciò male , molti n'ebbe amici ; non già amici del pari , ma , come soltanto potevan piacere a lui , amici subordinati , che si riconoscessero suoi inferiori , che gli stessero alla sinistra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Invecchiare ! morire ! e poi ? " E , cosa notabile ! l'immagine della morte , che , in un pericolo vicino , a fronte d'un nemico , soleva raddoppiar gli spiriti di quell'uomo , e infondergli un'ira piena di coraggio , quella stessa immagine , apparendogli nel silenzio della notte , nella sicurezza del suo castello , gli metteva addosso una costernazione repentina .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ben raro però era il risentimento in lui , ammirato per la soavità de' suoi modi , per una pacatezza imperturbabile , che si sarebbe attribuita a una felicità straordinaria di temperamento ; ed era l'effetto d'una disciplina costante sopra un'indole viva e risentita .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non dobbiamo però dissimulare che tenne con ferma persuasione , e sostenne in pratica , con lunga costanza , opinioni , che al giorno d'oggi parrebbero a ognuno piuttosto strane che mal fondate ; dico anche a coloro che avrebbero una gran voglia di trovarle giuste .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma quando voi stesso sorgerete a condannare la vostra vita , ad accusar voi stesso , allora ! allora Dio sarà glorificato ! E voi domandate cosa Dio possa far di voi ? Chi son io pover'uomo , che sappia dirvi fin d'ora che profitto possa ricavar da voi un tal Signore ? cosa possa fare di codesta volontà impetuosa , di codesta imperturbata costanza , quando l'abbia animata , infiammata d'amore , di speranza , di pentimento ? Chi siete voi , pover'uomo , che vi pensiate d'aver saputo da voi immaginare e fare cose più grandi nel male , che Dio non possa farvene volere e operare nel bene ? Cosa può Dio far di voi ? E perdonarvi ? e farvi salvo ? e compire in voi l'opera della redenzione ? Non son cose magnifiche e degne di Lui ? Oh pensate ! se io omiciattolo , io miserabile , e pur così pieno di me stesso , io qual mi sono , mi struggo ora tanto della vostra salute , che per essa darei con gaudio (Egli m'è testimonio) questi pochi giorni che mi rimangono ; oh pensate ! quanta , quale debba essere la carità di Colui che m'infonde questa così imperfetta , ma così viva ; come vi ami , come vi voglia Quello che mi comanda e m'ispira un amore per voi che mi divora !
---------------
* Si chinavano sommessamente al signore ; ma certi visi abbronzati ! certi baffi irti ! certi occhiacci , che a don Abbondio pareva che volessero dire: fargli la festa a quel prete ? A segno che , in un punto di somma costernazione , gli venne detto tra sé: " gli avessi maritati ! non mi poteva accader di peggio " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Allora tutte le potenze del suo animo , appena riavute , furon sopraffatte di nuovo , a un tratto: e se quell'animo non fosse stato così preparato da una vita d'innocenza , di rassegnazione e di fiducia , la costernazione che provò in quel momento , sarebbe stata disperazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Agnese era rimasta stupefatta e costernata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Gli altri che da più o men tempo giravano e abitavano le strade della città , tenendosi ritti co' sussidi ottenuti o toccati come in sorte , in una tanta sproporzione tra i mezzi e il bisogno , avevan dipinta ne' volti e negli atti una più cupa e stanca costernazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Altri che , anche nella prosperità , erano stati di pensieri più umani , e di portamenti più modesti , parevano anch'essi confusi , costernati , e come sopraffatti dalla vista continua d'una miseria che sorpassava , non solo la possibilità del soccorso , ma direi quasi , le forze della compassione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La storia ha deplorata la sua sorte , e biasimata l'altrui sconoscenza ; ha descritte con molta diligenza le sue imprese militari e politiche , lodata la sua previdenza , l'attività , la costanza: poteva anche cercare cos'abbia fatto di tutte queste qualità , quando la peste minacciava , invadeva una popolazione datagli in cura , o piuttosto in balìa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dove spiccò una più generale e più pronta e costante fedeltà ai doveri difficili della circostanza , fu negli ecclesiastici .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E piú le figlie invecchiavano piú don Zame pretendeva da loro una costante severità di costumi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Ecco mia suocera: domanda a lei se queste berrette non costano a me nove pezzas , — disse il Milese , mentre Efix se ne misurava una tirandone giú sulla fronte il cerchio e ripiegandone la punta alla sommità della testa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Avevo patito tanto, che godere a ogni costo mi pareva diritto.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma la costanza sua (ed era ostinazione d’orgoglio presuntuoso) mi parve, in uomo francese, di buono augurio, e mi vinse. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Perché le lumiere del casino vicino costano più che il sole: e trista ombra sulle danzanti cadrebbe dalla colonna di Cosimo.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E parte per dignità d’animo, parte per felice semplicità, ignorava i modi di far bottega dell’ingegno: e tanto più ne aborriva che in sua gioventù vi si trovò di quando in quando condotto, senz’abbiettezza ma non senza certa quasi costernazione. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Cadde parlar dell’Italia: e qui un de’ Nantesi, le solite cose che i Francesi (gente ripetitrice, e in questo solo costante), ricantano con vanità soverchiamente molesta. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma perché non la confortav’egli con più carezzevoli parole, con la speranza di ritornar vivo e sano? — Perché, non l’avendo questa speranza, non voleva profanar con menzogna la santità dell’ultimo abbracciamento; perché la stima e la fiducia sua nell’anima di Maria superavan l’affetto, e parevano sopprimere la pietà; perch’e’ non osava farle poi più crudele l’annunzio della sua fine, e sapeva bene come terribile sopravvenga a speranza ostinata e a infiammato affetto un immedicabil dolore; perch’egli andava disposto a consumare quel che pareva a lui sacrifizio, e sperare d’uscirne, era un toglierne il merito; e l’intenerirsi in quella imagine gli pareva mollezza: perché più d’ogni cosa l’atterrivano le spese e i perditempi e le cure che costerebbe a lei malaticcia una ferita non mortale ma grave; sebbene, anche a ciò fosse già preparato: perché l’uomo che con parole consola l’ambascia altrui, non la sente nel fondo. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Matilde baciò le sue lagrime costernata: in quel punto le venne all’anima l’imagine dell’uomo ad entrambe caro, e rabbrividì nel timore di profanar con pensiero men che pio quegli amplessi supremi, e si ritrasse tremando con le labbra aperte, come chi si sente vinto da un’ambascia grande. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ho patito del farvi soffrire: avrei voluto a ogni costo vedervi felice per me. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma sia fatta la volontà di Dio." Tacquero costernati. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma, in quella notte cruda non volend’ella a nessun costo disturbare il buon vecchio, Giovanni leggeva tradotte le preci, e Maria le accompagnava col mover tacito delle labbra. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Scarso di esperienza perché non aveva viaggiato, pronto a pigliar fuoco nella fantasia, costretto ad accordar i desideri molti con i quattrini pochi, credeva facilmente le asserite fortune di altri cercatori tapini, n'era spesso infocato, accecato e precipitato su certi cenci sporchi, che, se costavano poco, valevano meno. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Si riscaldò perché il Gilardoni resisteva, gli fece intendere che quel volersi sbarazzare a ogni costo delle carte era egoismo bell'e buono e che quando si fanno degli spropositi bisogna subirne le conseguenze. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ah quando l'Italia fosse libera, come la servirebbe, con che forza, con che gioia! Queste poesie nel cuore le aveva bene, ma il proposito e la costanza di prepararsi con gli studi a un tale avvenire, no. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il povero professore, costernato, andava ripetendo: «Oh Signore! Oh povero me! Oh che asino!», senza tuttavia comprender bene quale asinata avesse commesso. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il signor Martino e don Buti stavano a sentire e a guardare con occhi spalancati, a bocca aperta, e la signora Velia mirava costernata il suo Giustino che, pur senza volerlo, tirato da quei due, ecco ricascava a parlar di quelle cose e si riscaldava, si riscaldava... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Sapeva in quale costernazione viveva la madre per lui. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E poi, non aveva più che pochi soldi con sé, residuo dello stretto costo del viaggio prelevato dai denari recati da Parigi; si vergognava a dirlo quasi a sé stesso, figuriamoci poi a chiederne per quella ragione alla madre, la quale non aveva altro che quel po' di pensioncina lasciatale dal marito, e ora, con addosso anche il peso di lui, stentava più che mai a tirare avanti, poveretta. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Mia madre, inetta al governo dell’eredità, dovette affidarlo a uno che, per aver ricevuto tanti beneficii da mio padre fino a cangiar di stato, stimo dovesse sentir l’obbligo di almeno un po’ di gratitudine, la quale, oltre lo zelo e l’onestà, non gli sarebbe costata sacrifizii d’alcuna sorta, poiché era lautamente remunerato,
---------------
* Spirava, in quelle stanze, da tutti i mobili d’antica foggia, dalle tende scolorite, quel tanfo speciale delle cose antiche, quasi il respiro d’un altro tempo; e ricordo che più d’una volta io mi guardai attorno con una strana costernazione che mi veniva dalla immobilità silenziosa di quei vecchi oggetti da tanti anni lì senz’uso, senza vita. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Ma gli costava tanto! Sudava sempre, sudava. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Forse se l’animo esasperato in quel momento non mi avesse offuscato il giudizio, non me ne sarei tanto indignato; avrei considerato, per esempio, secondo la natural disposizione del mio spirito, che se un rosignolo dà via le penne della coda, può dire: mi resta il dono del canto; ma se le fate dar via a un pavone, le penne della coda, che gli resta? Rompere anche per poco l equilibrio che forse gli costava tanto studio, l’equilibrio per cui poteva vivere pulitamente e fors’anche con una cert’aria di dignità alle spalle della moglie, sarebbe stato per Berto sacrifizio enorme, una perdita irreparabile. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* O che poteva importare a quell’uomo in quello stato, a due passi ormai dalla tomba (morì difatti quattro mesi dopo la mia nomina a bibliotecario), che poteva importargli che Birnbaum Giovanni Abramo avesse fatto stampare a Lipsia nel 1738 un opuscolo in–8°? E non gli fosse almeno costata tutto quello stento la lettura! Bisognava proprio riconoscere che non potesse farne a meno di quelle date lì e di quelle notizie di musicisti (lui, così sordo!) e artisti e amatori, morti e viventi fino al 1758. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non mi sentivo più le gambe; non sapevo più da qual parte pigliare; e mentre correvo, non so come, – Un medico! un medico! – andavo dicendo; e la gente si fermava per via, e pretendeva che mi fermassi anch’io a spiegare che cosa mi fosse accaduto; mi sentivo tirar per le maniche, mi vedevo di fronte facce pallide, costernate; scansavo, scansavo tutti: – Un medico! un medico!
---------------
* Lo guardai, prima sorpreso, poi costernato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Lo vidi giocare, e forte: perdette tre colpi consecutivi: batteva ripetutamente le pàlpebre, forse per lo sforzo che gli costava la volontà di nascondere il turbamento. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Concitatissimo, con gli occhi che gli schizzavano fiamme, quello spagnoletto barbuto e atticciato voleva a ogni costo trattenermi – Ecco: erano le undici e un quarto; i croupiers invitavano ai tre ultimi colpi: avremmo fatto saltare la banca!
---------------
Non avrei mai supposto che dovesse costarmi tanto stento e destarmi tanta smania la scelta di un nome e di un cognome. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Non si avevano notizie di lui da alquanti giorni: giorni di tremenda costernazione e d’inenarrabile angoscia per la desolata famiglia; costernazione e angoscia condivise dalla miglior parte della nostra cittadinanza, che lo amava e lo stimava per la bontà dell’animo, per la giovialità del carattere e per quella natural modestia, che gli aveva permesso, insieme con le altre doti, di sopportare senza avvilimento e con rassegnazione gli avversi fati, onde dalla spensierata agiatezza si era in questi ultimi tempi ridotto in umile stato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La «tremenda costernazione e l’inenarrabile angoscia» della mia famiglia non mi fecero ridere, né l’amore e la stima dei miei concittadini per le mie belle virtù, né il mio zelo per l’ufficio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* «Oh perché gli uomini,» domandavo a me stesso, smaniosamente, «si affannano così a rendere man mano più complicato il congegno della loro vita? Perché tutto questo stordimento di macchine? E che farà l’uomo quando le macchine faranno tutto? Si accorgerà allora che il così detto progresso non ha nulla a che fare con la felicità? Di tutte le invenzioni, con cui la scienza crede onestamente d’arricchire l’umanità (e la impoverisce, perché costano tanto care), che gioia in fondo proviamo noi, anche ammirandole?»
---------------
* Bisognava ch’io vincessi ogni ritegno, prendessi a ogni costo una risoluzione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Morta anche Roma? – esclamai, costernato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma non s’era ella veramente trasformata da un mese in qua? Non s’accendevano ora d’una più viva luce interiore i suoi sguardi fuggitivi? e i suoi sorrisi non accusavano ora men penoso lo sforzo che le costava quel suo fare da savia mammina, il quale a me da prima era apparso come un’ostentazione?
---------------
* Pover’uomo! Era in grado di saperlo meglio di me come si chiamasse quel suo zio andato in America; eppure si rimise, perché a ogni costo volle esser mio parente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
accattare
= verbo trans. cercare a qualunque costo di ottenere qualcosa
---------------
aliseo
= vento costante che spira dai tropici verso l'equatore .
---------------
arrampicatore
= colui che si arrampica arrampicatore sociale , colui che si dà da fare per raggiungere a ogni costo una posizione sociale preminente alpinista che compie salite su roccia o su ghiaccio corridore ciclista molto forte in salita
---------------
asteroide
= ciascuno dei piccoli pianeti che ruotano intorno al sole , con orbita compresa tra quelle di marte e giove curva piana a quattro cuspidi aventi distanza costante dall'origine
---------------
bimetallismo
= sistema monetario in cui l'unità monetaria è fissata in termini sia di oro sia di argento e il cambio tra le monete di oro e di argento riflette un rapporto di valore costante tra i due metalli.
---------------
boccadoro
= epiteto di san giovanni crisostomo , patriarca di costantinopoli , uomo di straordinaria eloquenza persona eloquente persona saccente
---------------
bordone
= grosso bastone con manico ricurvo , usato un tempo dai pellegrini. - emissione costante e insistita di una nota ad accompagnamento di una melodia - penna d'uccello appena spuntata .
---------------
budgetario
= che si riferisce al budget controllo budgetario , sistema di gestione basato sul costante confronto dei risultati con il budget.
---------------
calendario
= sistema di suddivisione del tempo in periodi costanti , stabiliti in base alla durata di determinati cicli astronomici
---------------
calmeria
= calma costante del mare.
---------------
ciclo
= successione di movimenti o di fenomeni che si ripetono periodicamente o hanno un corso costantemente regolare
---------------
constatare o costatare,
= verbo trans. accertare, prendere atto di qualcosa
---------------
constatazione o costatazione,
= il constatare, l'essere constatato
---------------
consuetudine
= abitudine, atteggiamento costante
---------------
costantiniano
= di costantino il grande, imperatore romano
---------------
costanza
= l'essere costante
---------------
costaricano - costaricense
= della costa rica, stato centro-americano , colui che è nato, colui che abita nella costa rica.
---------------
costernato
= part. pass. di costernare
= che esprime costernazione
---------------
crack
= droga di basso costo ottenuta mischiando estratti di cocaina con bicarbonato di sodio
---------------
cura
= pensiero attento e costante
---------------
deriva
= corrente marina lenta e superficiale prodotta da venti di direzione costante
---------------
desolare
= verbo trans . affliggere - costernare
---------------
desolazione
= afflizione - sconforto - costernazione
---------------
disadattato
= - persona che non si è adattata all'ambiente sociale - con il quale vive in costante conflitto .
---------------
dolenzia
= dolore non forte - ma costante
---------------
dumping
= vendita all'estero di merci a prezzi inferiori a quelli praticati sul mercato interno o addirittura sotto costo - al fine di conquistare un mercato straniero .
---------------
elica
= linea che si avvolge intorno a un cilindro o a un cono tagliandone le generatrici secondo un angolo costante
---------------
eliostato
= strumento che segue il moto del sole e ne rinvia la luce in direzione costante .
---------------
ellisse
= ellissi - luogo dei punti del piano le cui distanze da due punti fissi - detti fuochi - hanno somma costante
---------------
endemico
= malattia infettiva costantemente presente - anche se in forma sporadica - in un determinato territorio
---------------
esarca
= nell'alto medioevo - dignitario della corte di costantinopoli
---------------
esternalità
= effetto esterno - consistente in un vantaggio o in un costo - che deriva a terzi da una transazione di mercato .
---------------
fanzine pubblicazione periodica , prodotta a basso costo e in tiratura limitata , destinata agli appassionati di un determinato settore .
---------------
fiume
= masc. sing. plur.: fiumi - corso d'acqua a regime pressoché costante , che raccoglie le acque di un bacino idrografico
---------------
fracosta
= costata
---------------
gasometro o gassometro o gazometro ,
= serbatoio cilindrico di grande capacità usato per raccogliere , immagazzinare ed erogare nella rete urbana il gas combustibile a pressione pressoché costante.
---------------
gironzolare - gironzare ,
= verbo intr. apparato di bordo che , utilizzando le proprietà del giroscopio , permette di mantenere costanti l'assetto e la rotta
---------------
giroscopio
= dispositivo costituito essenzialmente da una massa rotante a grande velocità , il cui asse di rotazione , per inerzia , mantiene un orientamento costante
---------------
incostante
= non costante , soggetto a frequenti variazioni
---------------
indicizzare
= verbo transitivo , adeguare automaticamente una grandezza economica al variare di un'altra grandezza , spec . all'indice del costo della vita
---------------
isocoro
= fenomeno o di trasformazione che avviene a volume costante .
---------------
isofrequenza
= frequenza radio costante
---------------
isotermia
= costanza nel tempo della temperatura di un corpo o di un sistema .
---------------
isotermico
= fenomeno che avviene a temperatura costante
---------------
isotermo
= che ha temperatura costante in tutti i punti .
---------------
isotropia
= caratteristica di alcuni corpi le cui proprietà fisiche si mantengono costanti in qualsiasi direzione .
---------------
livelletta
= tratto a pendenza costante di una strada .
---------------
lossodromia
= linea che unisce due punti della terra tagliando con angolo costante tutti i meridiani incontrati .
---------------
malacostraci
= gruppo di crostacei il cui corpo è suddiviso in un numero costante di segmenti
---------------
manganina
= lega di rame con manganese e nichel, caratterizzata da resistività elettrica pressoché costante al variare della temperatura
---------------
mark up
= criterio per la formazione del prezzo nei mercati non concorrenziali, consistente nell'aggiungere al costo totale unitario di produzione un margine di profitto.
---------------
metastoria
= ciò che permane costante nel fluire della storia.
---------------
nestorianesimo
= dottrina eterodossa sostenuta nella prima metà del sec . v dal patriarca di costantinopoli nestorio , che affermava la coesistenza in cristo di due persone , oltre che di due nature , la divina e l'umana , negando così l'unione ipostatica
---------------
omeotermo
= si dice di animale che possiede meccanismi di termoregolazione tali da mantenere costante la temperatura del corpo , nonostante le variazioni della temperatura ambientale .
---------------
palamite
= o palamito , attrezzo da pesca costituito da un lungo cavetto di canapa o di filo di nylon a cui sono annodati a distanza costante delle cordicelle munite di amo .
---------------
parametro
= costante arbitraria da cui dipende l'andamento di una funzione , di una curva , di una legge fisica
---------------
partitore
= in idraulica , manufatto che , costruito su un canale , ripartisce costantemente la portata defluente nel modo voluto
---------------
perù
= si usa nelle loc . valere , costare un perù , valere , costare moltissimo .
---------------
perseverante
= participio presente di perseverare
= costante , saldo nei propositi
---------------
pressostatare
= verbo trans . mantenere costante la pressione di un fluido all'interno di un recipiente o di un condotto mediante un pressostato .
---------------
pressostato
= dispositivo regolatore atto a mantenere costante la pressione di un fluido all'interno di un recipiente o di un condotto .
---------------
refolo
= soffio di vento di intensità mutevole, ma con direzione costante.
---------------
regola
= l'ordine costante che si riscontra nello svolgimento di una certa serie di fatti
---------------
ricorrenza
= il ricorrere costante, periodico di un fatto nel tempo
---------------
scorniciatrice
= macchina utensile per la lavorazione del legno , che consente di ottenere lavorati con scorniciature , sagomature o modanature a profilo costante .
---------------
serraglio
= palazzo degli antichi sultani di costantinopoli , harem .
---------------
servocontrollo
= servosistema per il controllo automatico di una determinata grandezza fisica in un ambiente , tale che la grandezza resti costante al variare delle condizioni ambientali .
---------------
sgrammatura
= riduzione del peso di un prodotto contenuto in una confezione per la vendita al minuto , in modo che il prezzo di vendita della confezione possa restare inalterato nonostante l'aumento del costo del prodotto .
---------------
siliqua
= unità di peso romana , equivalente a un sesto di scrupolo , moneta romana equivalente a un ventiquattresimo di solido , coniata in argento dall'età costantiniana alla caduta dell'impero d'occidente .
---------------
solido
= moneta d'oro romana introdotta da costantino , del peso di 4 , 5 g ca ,
---------------
sottocosto o sotto costo ,
= a prezzo inferiore a quello di costo ,
---------------
sottomarca
= marchio secondario di un gruppo industriale che viene impiegato per la produzione di beni di qualità inferiore e a costo più basso di quelli prodotti dal marchio principale .
---------------
stadera
= bilancia con un solo piatto e un lungo braccio graduato sul quale scorre un peso equilibratore costante - stadera a ponte , grande bilancia a piattaforma usata per la pesatura di veicoli stradali e ferroviari . dim . staderina accr . staderona .
---------------
svendere
= verbo transitivo vendere sotto costo o a un prezzo molto inferiore a quello normalmente praticato ,
---------------
teletaxe
= nome commerciale di un ripetitore di impulsi telefonici che , collegato a un apparecchio , consente di controllare il traffico delle telefonate in partenza ed eventualmente di verificarne il costo .
---------------
termostato
= apparecchiatura , controllata da un termoregolatore , che serve a mantenere costante la temperatura di un ambiente
---------------
utilitaria
= autovettura di piccole dimensioni e di cilindrata ridotta , a basso costo d'acquisto e d'esercizio.
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io costo
tu costi
egli costa
noi costiamo
voi costate
essi costano
costavo
costavi
costava
costavamo
costavate
costavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
costai
costasti
costò
costammo
costaste
costarono
costerò
costerai
costerà
costeremo
costerete
costeranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono costato
tu sei costato
egli é costato
noi siamo costati
voi siete costati
essi sono costati
ero costato
eri costato
era costato
eravamo costati
eravate costati
erano costati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui costato
fosti costato
fu costato
fummo costati
foste costati
furono costati
sarò costato
sarai costato
sarà costato
saremo costati
sarete costati
saranno costati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io costi
che Tu costi
che Egli costi
che Noi costiamo
che Voi costiate
che Essi costino
costassi
costassi
costasse
costassimo
costaste
costassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia costato
sia costato
sia costato
siamo costati
siate costati
siano costati
fossi costato
fossi costato
fosse costato
fossimo costati
foste costati
fossero costati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io costerei
tu costeresti
egli costerebbe
noi costeremmo
voi costereste
essi costerebbero
sarei costato
saresti costato
sarebbe costato
saremmo costati
sareste costati
sarebbero costati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
costa
costi
costiamo
costate
costino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
costare essere costato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costante costato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
costando essendo costato

Ricerca nei classici sul web