Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: convergere
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
convergere essere converso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
convergente converso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
convergendo essendo converso
Coniugazione del verbo: convergere
coniugazione:2
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: convergere
accorrere coincidere collimare confluire convenire

avvicinarsi a concentrarsi incontrarsi concorrere accalcarsi

affluire affollarsi ammassarsi raccogliere rovesciare
Vocabulary and phrases
convergere
= verbo intr. , tu convergésti ecc.
---------------
* Don Abbondio , che , pochi momenti prima , avrebbe dato un occhio per iscansarli , allora avrebbe voluto prolungar la conversazione e le trattative .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Contenta la famiglia , che ne usciva con onore ; contenti i frati , che salvavano un uomo e i loro privilegi , senza farsi alcun nemico ; contenti i dilettanti di cavalleria , che vedevano un affare terminarsi lodevolmente ; contento il popolo , che vedeva fuor d'impiccio un uomo ben voluto , e che , nello stesso tempo , ammirava una conversione ; contento finalmente , e più di tutti , in mezzo al dolore , il nostro Lodovico , il quale cominciava una vita d'espiazione e di servizio , che potesse , se non riparare , pagare almeno il mal fatto , e rintuzzare il pungolo intollerabile del rimorso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In vece di soddisfazioni prese , di soprusi vendicati , d'impegni spuntati , le lodi del novizio , la riconciliazione , la mansuetudine furono i temi della conversazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Che il padre . . .il padre . . .che so io ? quel frate in somma v'ha convertito .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Convertito , cugino ; convertito , vi dico .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Diavolo ! che aveste voi convertito il padre !
---------------
* La conversazione fu sempre più fredda , fino alla fine .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Così detto , chiamò una conversa (due di queste erano , per una distinzione singolare , assegnate al suo servizio privato) , e le ordinò che avvertisse di ciò la badessa , e prendesse poi i concerti opportuni , con la fattoressa e con Agnese .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* All'immagini maestose , ma circoscritte e fredde , che può somministrare il primato in un monastero , contrapponevan esse le immagini varie e luccicanti , di nozze , di pranzi , di conversazioni , di festini , come dicevano allora , di villeggiature , di vestiti , di carrozze .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Converrà poi fissare il giorno , per andare a Monza , a far la richiesta alla badessa , - disse il principe .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* S'entrò nella sala della conversazione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Gl'impicci e le noie del mondo , e la vita beata del chiostro , principalmente per le giovani di sangue nobilissimo , furono il tema della conversazione , durante il tragitto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Allora fra lei , le dame , la ragazza e le donne dentro cominciò la solita conversazione: come al paese durante tutto l'anno parlavano della festa , ora alla festa parlavano del paese .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix , stanco morto , con la febbre fin dentro le ossa , non tentava di convertirli , eneppure sentiva pietà di loro ; ma gli pareva di camminare in sogno , portato via da una compagnia di fantasmi , come tante volte laggiú nelle notti del poderetto ; era già morto ed errava ancora per il mondo , scacciato dai regni di là .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
All'alba s'udí un salmodiare lontano ; una processione salí dalla valle e in un attimo le rocce si coprirono di bianco e di rosso , i cespugli fiorirono di volti di fanciulli ridenti , e sotto gli elci i vecchi pastori s'inginocchiarono come Druidi convertiti .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Gl’inviti spesseggiano: dai pranzi si viene alle conversazioni, alle feste da ballo. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
M’era dolce conversar con persone che non arrossiscono dell’essere e del mostrarsi cristiani, che non conoscono gioia maggiore. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Gli erano già note le conversazioni parigine, che, sfiorita che sia la novità, come s’entra un po’ sotto a quell’orpello di faceziuole spicciole e di graziosità prestabilite, non ci si trova base né d’idee né d’affetto. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Quando il cuore dell’ascoltante gl’interpreta que’ termini schietti, e l’accento e gli occhi di chi li profferisce, oh quante e che dolci cose dicono! Del resto, la parola può ella mai agguagliare il concetto, non che il sentimento! Per profferirlo, converrebbe poter meditarlo: ma le meditazioni del vero amore non sono altro che nuovi sentimenti d’amore. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Un giorno, sebben gli pesasse tornare su questo, disse di secco in secco a Maria: converrebbe, madama, per riguardo agli spasimi delle mogli innocenti, stabilire almen questo: che l’ammogliato potesse rifiutar la disfida, come il superiore od il nobile quella di plebeo o di minore.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
La marchesa non stimò necessario d'incomodarla per presentarle i nuovi venuti e, fattili sedere, riprese una pacata conversazione con donna Eugenia sulle loro comuni conoscenze milanesi, mentre Friend faceva, fiutando e starnutendo, il giro dello scialle canforato della Pasotti, si strofinava sui polpacci del curato e guardava Pasotti con i suoi occhietti umidi e afflitti, senza toccarlo, come se intendesse che il padrone dello scialle indiano, malgrado la sua faccia amabile, gli avrebbe torto il collo volentieri. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il marchese era l'affabilità stessa e avrebbe conversato amabilmente anche col commensale più modesto; ma donna Eugenia, nell'amarezza dell'animo suo, nel suo disgusto del luogo e delle persone, s'attaccò a lui come al solo degno, marcatamente anche per far dispetto agli altri. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ma La me permeta de osservar che ai nostri tempi se sentìa parlar ogni momento de grazie ricevute, de conversion, de miracoli, adesso La me diga Ela. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli era un apostolo di Raspail e aveva convertito anche Franco, molto soggetto alle infiammazioni di gola, dalle sanguisughe alla sigaretta di canfora. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* Poco dopo, rientrando nella sala da giuoco, la vidi che conversava con un signore bassotto, bruno, barbuto, con gli occhi un po’ loschi, spagnuolo all’aspetto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Oh, di quanti nonnini veri, di quanti vecchietti inseguiti e studiati un po’ a Torino, un po’ a Milano, un po’ a Venezia, un po’ a Firenze, si compose quel nonnino mio! Toglievo a uno qua la tabacchiera d’osso e il pezzolone a dadi rossi e neri, a un altro là il bastoncino, a un terzo gli occhiali e la barba a collana, a un quarto il modo di camminare e di soffiarsi il naso, a un quinto il modo di parlare e di ridere; e ne venne fuori un vecchietto fino un po’ bizzoso, amante delle arti, un nonnino spregiudicato, che non mi volle far seguire un corso regolare di studii, preferendo d’istruirmi lui, con la viva conversazione e conducendomi con sé, di città in città, per musei e gallerie. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Avevo già effettuato da capo a piedi la mia trasformazione esteriore: tutto sbarbato, con un paio di occhiali azzurri chiari e coi capelli lunghi, scomposti artisticamente: parevo proprio un altro! Mi fermavo qualche volta a conversar con me stesso innanzi a uno specchio e mi mettevo a ridere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Finché parlò lui e la conversazione s’aggirò su argomenti vaghi, tutto andò bene; ma ora il cavalier Tito Lenzi voleva che parlassi io. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non potendo con gli altri e non sapendo che fare, mi mettevo a conversar con lui, col canarino: gli rifacevo il verso con le labbra, ed esso veramente credeva che qualcuno gli parlasse e ascoltava e forse coglieva in quel mio pispissìo care notizie di nidi, di foglie, di libertà... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Confesso che provai gusto che quella conversazione finisse così male. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Dopo questa sfuriata, la conversazione diventò quasi diverbio e terminò improvvisamente con uno scoppio di risa sguaiate di tutti quegli ufficiali. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E così, conversando insieme, aspettammo l’alba del giorno in cui doveva pubblicamente affermarsi la mia resurrezione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ero in casa di un novelliere principiante che volevo convertire alla mia fede . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ogni articolo ha il tono e il suono di un proclama ; ogni botta e battuta di polemica è scritta collo stile dei bollettini vittoriosi ; ogni titolo è un programma ; ogni critica è una presa della Bastiglia ; ogni libro è un vangelo ; ogni conversazione prende l'aria d'un conciliabolo di catilinari o di un club di sanculotti ; e perfino le lettere hanno l'ansito e il galoppo di moniti apostolici . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Posso sbalordire più d'uno con la bibliografia ; posso sostenere conversazioni decenti anche con specialisti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Quella parola posso averla tolta a quell'antico scrittore ; quel !' immagine può essere la reminiscenza d'un altro ; quell' idea può essere il travestimento o il prolungamento d'una teoria altrui ; quel tipo mi può essere stato suggerito da un romanzo letto , da un personaggio vivo ; quello spunto posso averlo preso nella conversazione con un amico . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
altoparlante
= apparecchio elettromagnetico che converte segnali elettrici in segnali acustici
---------------
arabizzare
= verbo trans. convertire alla cultura e ai costumi arabi arabizzarsi
= verbo rifl. accogliere la cultura e i costumi arabi .
---------------
causeuse
= piccolo divano per due persone, adatto alla conversazione
---------------
chiacchiera
= spec. conversazione su argomenti di poca importanza
---------------
chiacchierata
= conversazione amichevole
---------------
ciclone
= sistema rotatorio di venti che convergono verso un punto di minima pressione atmosferica
---------------
collocuzione
= conversazione.
---------------
colloquiale
= che è proprio della conversazione, del conversare
---------------
colloquio
= conversazione tra due o più persone, soprattutto su fatti di una certa importanza
---------------
conciliabolo
= adunanza, conversazione segreta o appartata .
---------------
consolidamento
= il consolidare, il consolidarsi, l'essere consolidato conversione di un debito a breve termine in un debito a lunga scadenza
---------------
convergente part. pres. di convergere
= - linee che si incontrano in un unico punto
---------------
convergenza
= il convergere
---------------
digitalizzare
= verbo trans . convertire una certa grandezza fisica in numeri
---------------
digitalizzazione
= procedimento di conversione di segnali analogici o grafici in dati digitali .
---------------
dimafono
= apparecchio che registra su piccoli dischi le conversazioni telefoniche e ne consente la trascrizione dattilografica grazie alla possibilità di arresto e ripresa .
---------------
embrice
= lastra di terracotta di forma trapezoidale allungata con i bordi convergenti rialzati - usata per la copertura dei tetti
---------------
eptodo
= tubo elettronico a sette elettrodi - usato nei circuiti convertitori di frequenza .
---------------
esedra
= negli antichi edifici greci e romani - ambiente aperto - per lo più a forma di emiciclo - dotato di sedili e destinato a luogo di ritrovo e di conversazione
---------------
esotropia
= strabismo convergente .
---------------
evangelizzare vangelizzare
= verbo trans . convertire alla fede cristiana con la predicazione del vangelo
---------------
focalizzare
= verbo trans .
= far convergere un fascio di luce - o un fascio di elettroni in un punto determinato - mettere a fuoco
---------------
gold exchange standard
= sost. m. sistema monetario in cui la moneta nazionale era convertibile in una moneta estera a sua volta convertibile in oro.
---------------
gold standard
= sost. m. sistema monetario che si basava sulla piena convertibilità dei biglietti in oro.
---------------
hot line
= collegamento telefonico per comunicazioni urgenti - linea telefonica per conversazioni erotiche .
---------------
impietrare
= verbo trans .e in transitivo , convertire in pietra
---------------
impluvio
= nel cortile interno della casa romana , il bacino in cui si raccoglieva l'acqua piovana - linea di impluvio , in una valle , solco lungo il quale scorrono le acque , che vi convergono scendendo dai versanti vicini .
---------------
inconvertibile
= non convertibile
---------------
intervista
= conversazione , scambio di domande e risposte tra un giornalista e una persona le cui dichiarazioni e opinioni sono destinate a essere diffuse pubblicamente attraverso la stampa , la radio e sim .
---------------
intrattenitore
= colui che intrattiene , divertendo , conversando amabilmente e sim .
---------------
marrano
= appellativo ingiurioso rivolto dagli spagnoli ai musulmani e agli ebrei convertiti al cristianesimo - colui che manca di parola 3 persona zotica, villana .
---------------
microspia
= microfono miniaturizzato per intercettare conversazioni, spec. telefoniche.
---------------
modem
= apparecchio che converte i segnali digitali in segnali analogici e viceversa
---------------
monocultura
= in una data società o in un gruppo etnico, cultura che costituisce il prodotto della convergenza e dell'assimilazione di culture diverse
---------------
mutatore
= che o colui che muta
= apparecchio che serve a convertire la corrente alternata in continua e viceversa, o la corrente alternata in alternata a frequenza differente.
---------------
neofita o neofito
= chi si è di recente convertito a una religione
---------------
neutronigrafia
= tecnica di ripresa fotografica di oggetti opachi alla luce ordinaria , consistente nel farli attraversare da un fascio di neutroni lenti , i quali imprimono su un convertitore un'immagine radioattiva , che successivamente impressiona un'apposita emulsione fotografica - l'immagine fotografica ottenuta con tale tecnica .
---------------
omotetia
= tipo di corrispondenza fra enti geometrici tale che i punti corrispondenti si trovano allineati su rette convergenti in un punto .
---------------
pick-up
= nei giradischi , dispositivo elettromeccanico dotato di una puntina che , percorrendo il solco inciso nel disco , ne trasforma le ondulazioni in impulsi elettrici , i quali vengono successivamente convertiti in suoni
---------------
poliopia o poliopsia ,
= visione multipla degli oggetti , dovuta a un difetto di convergenza .
---------------
prolusione
= discorso introduttivo a una serie di lezioni o conversazioni
---------------
raddrizzatore
= dispositivo che consente il passaggio di corrente elettrica in una sola direzione, utilizzato spec. per convertire la corrente alternata in corrente continua o pulsante.
---------------
radioconversazione
= conversazione radiofonica.
---------------
radiospia
= radiotrasmittente miniaturizzata che, occultata in apparecchi telefonici, sulla persona o in determinati ambienti, consente di ascoltare a distanza telefonate o conversazioni.
---------------
realizzo
= conversione in moneta di un bene ' vendita, liquidazione a prezzi di realizzo, quella con cui il venditore si propone di recuperare solo il capitale investito.
---------------
retrofit
= filtro applicabile alle normali marmitte degli autoveicoli, che ha la funzione ecologica di catalizzare i gas di scarico nocivi convertendoli in ossigeno e azoto.
---------------
riconvertire
= verbo trans. convertire di nuovo
---------------
salotto
= sala di ricevimento o di conversazi ,
---------------
sottostazione
= impianto elettrico per trasformazioni di tensione , conversioni di frequenza e di corrente alternata in continua e smistamento di energia da una linea principale a linee secondarie .
---------------
supereterodina
= negli apparecchi radioriceventi , sistema per convertire in alte frequenze intermedie le onde portanti in arrivo .
---------------
telefono
= impianto che permette la trasmissione e la ricezione della voce a distanza convertendo le vibrazioni acustiche in oscillazioni di corrente elettrica e viceversa
---------------
termoconvertitore
= apparecchio per convertire l'energia termica in un altro tipo di energia e viceversa .
---------------
tiristore
= dispositivo a semiconduttore usato per la conversione di corrente alternata in corrente continua .
---------------
torzone - tozzone
= frate laico , converso
---------------
transcodificazione
= conversione o trasferimento di un messaggio da un codice o un altro - conversione dei segnali video .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io convergo
tu convergi
egli converge
noi convergiamo
voi convergete
essi convergono
convergevo
convergevi
convergeva
convergevamo
convergevate
convergevano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
conversi
convergésti
converse
convergémmo
convergéste
conversero
convergerò
convergerai
convergerà
convergeremo
convergerete
convergeranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono converso
tu sei converso
egli é converso
noi siamo conversi
voi siete conversi
essi sono conversi
ero converso
eri converso
era converso
eravamo conversi
eravate conversi
erano conversi
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui converso
fosti converso
fu converso
fummo conversi
foste conversi
furono conversi
sarò converso
sarai converso
sarà converso
saremo conversi
sarete conversi
saranno conversi
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io converga
che Tu converga
che Egli converga
che Noi convergiamo
che Voi convergiate
che Essi convergano
convergéssi
convergéssi
convergésse
convergéssimo
convergéste
convergéssero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia converso
sia converso
sia converso
siamo conversi
siate conversi
siano conversi
fossi converso
fossi converso
fosse converso
fossimo conversi
foste conversi
fossero conversi
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io convergerei
tu convergeresti
egli convergerebbe
noi convergeremmo
voi convergereste
essi convergerebbero
sarei converso
saresti converso
sarebbe converso
saremmo conversi
sareste conversi
sarebbero conversi
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
convergi
converga
convergiamo
convergete
convergano
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
convergere essere converso
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
convergente converso
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
convergendo essendo converso

Ricerca nei classici sul web