Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: concordare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
concordare avere concordato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
concordante concordato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
concordando avendo concordato
Coniugazione del verbo: concordare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: concordare
aderire collimare convenire pattuire coincidere

conciliare appoggiare approvare condividere essere d'accordo

combaciare convergere corrispondere
Vocabulary and phrases
concordare
= verbo trans. accordare, mettere d'accordo
---------------
* La proposta fu per Tonio tanto più gradita , quanto meno aspettata ; e le donne , e anche i bimbi (giacché , su questa materia , principian presto a ragionare) non videro mal volentieri che si sottraesse alla polenta un concorrente , e il più formidabile .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il capitolo si tenne ; concorsero , com'era da aspettarsi , i due terzi de' voti segreti ch'eran richiesti da' regolamenti ; e Gertrude fu accettata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Viva e moia , son le parole che mandan fuori più volentieri ; e chi è riuscito a persuaderli che un tale non meriti d'essere squartato , non ha bisogno di spender più parole per convincerli che sia degno d'esser portato in trionfo: attori , spettatori , strumenti , ostacoli , secondo il vento ; pronti anche a stare zitti , quando non sentan più grida da ripetere , a finirla , quando manchino gl'istigatori , a sbandarsi , quando molte voci concordi e non contraddette abbiano detto: andiamo ; e a tornarsene a casa , domandandosi l'uno con l'altro: cos'è stato ? Siccome però questa massa , avendo la maggior forza , la può dare a chi vuole , così ognuna delle due parti attive usa ogni arte per tirarla dalla sua , per impadronirsene: sono quasi due anime nemiche , che combattono per entrare in quel corpaccio , e farlo movere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non c'era però concorso straordinario ; e benché sul viso di più d'un passeggiero si potesse legger facilmente un certo non so che di sedizioso , pure ognuno andava diritto per la sua strada ; e sedizione propriamente detta , non c'era .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La fama crescente del suo ingegno , della sua dottrina e della sua pietà , la parentela e gl'impegni di più d'un cardinale potente , il credito della sua famiglia , il nome stesso , a cui Carlo aveva quasi annessa nelle menti un'idea di santità e di preminenza , tutto ciò che deve , e tutto ciò che può condurre gli uomini alle dignità ecclesiastiche , concorreva a pronosticargliele .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E in una storia dell'ambrosiana , scritta (col costrutto e con l'eleganze comuni del secolo) da un Pierpaolo Bosca , che vi fu bibliotecario dopo la morte di Federigo , vien notato espressamente , come cosa singolare , che in questa libreria , eretta da un privato , quasi tutta a sue spese , i libri fossero esposti alla vista del pubblico , dati a chiunque li chiedesse , e datogli anche da sedere , e carta , penne e calamaio , per prender gli appunti che gli potessero bisognare ; mentre in qualche altra insigne biblioteca pubblica d'Italia , i libri non erano nemmen visibili , ma chiusi in armadi , donde non si levavano se non per gentilezza de' bibliotecari , quando si sentivano di farli vedere un momento ; di dare ai concorrenti il comodo di studiare , non se n'aveva neppur l'idea .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E ora che la funzione , la pompa , il concorso , e soprattutto la predica del cardinale avevano , come si dice , esaltati tutti i suoi buoni sentimenti , tornava a casa con un'aspettativa , con un desiderio ansioso di sapere come la cosa fosse riuscita , e di trovare la povera innocente salvata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Don Gonzalo aveva troppe e troppo gran cose in testa , per darsi tanto pensiero de' fatti di Renzo ; e se parve che se ne desse , nacque da un concorso singolare di circostanze , per cui il poveraccio , senza volerlo , e senza saperlo né allora né mai , si trovò , con un sottilissimo e invisibile filo , attaccato a quelle troppe e troppo gran cose .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Qui , due migliaia , mettiamo , d'affamati più robusti ed esperti a superar la concorrenza e a farsi largo , avevano acquistata una minestra , tanto da non morire in quel giorno ; ma più altre migliaia rimanevano indietro , invidiando quei , diremo noi , più fortunati , quando , tra i rimasti indietro , c'erano spesso le mogli , i figli , i padri loro ? E mentre in alcune parti della città , alcuni di quei più abbandonati e ridotti all'estremo venivan levati di terra , rianimati , ricoverati e provveduti per qualche tempo ; in cent'altre parti , altri cadevano , languivano o anche spiravano , senza aiuto , senza refrigerio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il vòto che la mortalità faceva ogni giorno in quella deplorabile moltitudine , veniva ogni giorno più che riempito: era un concorso continuo , prima da' paesi circonvicini , poi da tutto il contado , poi dalle città dello stato , alla fine anche da altre .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E intanto , anche da questa partivano ogni giorno antichi abitatori ; alcuni per sottrarsi alla vista di tante piaghe ; altri , vedendosi , per dir così , preso il posto da' nuovi concorrenti d'accatto , uscivano a un'ultima disperata prova di chieder soccorso altrove , dove si fosse , dove almeno non fosse così fitta e così incalzante la folla e la rivalità del chiedere S'incontravano nell'opposto viaggio questi e que' pellegrini , spettacolo di ribrezzo gli uni agli altri , e saggio doloroso , augurio sinistro del termine a cui gli uni e gli altri erano incamminati .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Molti vi concorsero volontariamente ; tutti quelli che giacevano infermi per le strade e per le piazze , ci vennero trasportati ; in pochi giorni , ce ne fu , tra gli uni e gli altri , più di tre mila .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Quantunque il concorso maggiore non fosse dalla parte per cui i nostri tre fuggitivi s'avvicinavano alla valle , ma all'imboccatura opposta , con tutto ciò , cominciarono a trovar compagni di viaggio e di sventura , che da traverse e viottole erano sboccati o sboccavano nella strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma don Abbondio non trovava che ci fosse tanto da rallegrarsi ; anzi quel concorso , e più ancora il maggiore che sentiva esserci dall'altra parte , cominciava a dargli ombra .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Due o tre giorni dopo , il 18 di novembre , emanò il governatore una grida , in cui ordinava pubbliche feste , per la nascita del principe Carlo , primogenito del re Filippo IV , senza sospettare o senza curare il pericolo d'un gran concorso , in tali circostanze: tutto come in tempi ordinari , come se non gli fosse stato parlato di nulla .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* In una delle feste della Pentecoste , usavano i cittadini di concorrere al cimitero di San Gregorio , fuori di Porta Orientale , a pregar per i morti dell'altro contagio , ch'eran sepolti là ; e , prendendo dalla divozione opportunità di divertimento e di spettacolo , ci andavano , ognuno più in gala che potesse .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Nell'ora del maggior concorso , in mezzo alle carrozze , alla gente a cavallo , e a piedi , i cadaveri di quella famiglia furono , d'ordine della Sanità , condotti al cimitero suddetto , sur un carro , ignudi , affinché la folla potesse vedere in essi il marchio manifesto della pestilenza .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Morti a quell'ora forse i due terzi de' cittadini , andati via o ammalati una buona parte del resto , ridotto quasi a nulla il concorso della gente di fuori , de' pochi che andavan per le strade , non se ne sarebbe per avventura , in un lungo giro , incontrato uno solo in cui non si vedesse qualcosa di strano , e che dava indizio d'una funesta mutazione di cose .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Si struggeva dalla stizza il Pogliani nel vederlo sdrajato lí, mentr'egli s'affannava tanto a rassettar lo studio, disponendo i gessi in modo che facessero bella figura, buttando indietro i bozzettacci ingialliti e polverosi, che gli eran ritornati sconfitti dai concorsi, portando avanti con precauzione i cavalletti coi lavori che avrebbe potuto mostrare, nascosti ora da pezze bagnate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Fra le grida allegre di chi viene, e quasi pensose di chi va, fra i saluti tonati dal cannone, e i cenni delle campane, e lo scricchiolare de’ pesi, e l’urlo concorde di chi li regge, e le canzoni d’amore che si scontrano in aria con le bestemmie, cercavo i suoni della lingua soave mia: e fosse pur genovese la favella, li scernevo con gioia. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Io, distaccatomi da quegli amplessi, me n’andavo a leggere Bartolomeo frate da san Concordio, e notare i suoi modi, e inzepparli nella mia prosa amorosa. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
La sera, inginocchiati alla sponda del letto, pregarono alla madre della gran Vittima, all’apostolo amico di Gesù, banditore degno del nuovo amore: e Giovanni disse così: "Dateci, o Dio, gioie pure, dolori sopportabili, amore paziente, lieta e forte concordia nel bene. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Lieve sul suo concorde lo spirito mio si stia, com’esce l’armonia dalle commosse corde, e si diffonde via per l’aere seren.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
— Tutto è gioco — disse. Moderava la corsa. Ora la strada era solitaria; e tutta la pianura in quel punto era una solitudine lontana come una ricordanza musicale, fatta di segni e d'intervalli costanti; ché gli argini verdi, e sovr'essi le pallide vie diritte, e i canali molli, i filari di salci di pioppi di gelsi, tutte le linee consentivano a quella dell'orizzonte, in concorde lentezza si prolungavano verso l'infinito. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
S'udiva il passo del fratello nella stanza contigua. Lo sforzo della dissimulazione fu concorde. L'adolescente apparve su la soglia, corrucciato. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il concorso era come a una dieta di guerra. Il luogo aveva l'aspetto dell'arsenale e della cittadella. In lungo ordine le tettoie di travi e di tavole a doppio pendio davano imagine di quelle usate un tempo a ricovero di galere disarmate o racconce.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Risero di quel forte riso unanime che tante volte aveva rallegrato le soste all'addiaccio o sotto la tenda, di quel riso ch'essi non ridevano con altri, essendo un modo della loro concordanza, una espressione duale della fierezza sprezzante ond'essi giudicavano gli eventi e gli uomini. Era già vivace in loro il sentimento sdegnoso della piccola aristocrazia che s'andava formando dall'accozzaglia della novissima gente volatrice. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Giulio Cambiaso non aveva mai sentita così piena la concordanza fra la sua macchina e il suo scheletro, fra la sua volontà addestrata e quella forza congegnata, tra il suo moto istintivo e quel moto meccanico. Dalla pala dell'elica al taglio del governale, tutta la membratura volante gli era come un prolungamento e un ampliamento della sua stessa vita. Quando si curvava su la leva a manovrare contro un colpo un salto un buffo, quando inchinava il corpo verso l'interno del circolo nel veleggio roteante per muovere con la pressione dell'anca il congegno inteso a inflettere la velatura estrema, quando nell'andare all'orza manteneva l'equilibrio con un bilanciamento infallibile intorno al centro di stabilità e trovava a volta a volta il modo di trasporre l'asse del volo, egli credeva esser congiunto ai suoi due bianchi trapezii con nessi vivi come i muscoli pettorali degli avvoltoi che avea veduto piombarsi dalle rocce del Mokattam o aggirarsi su l'acquitrino di Sakha. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Paolo Tarsis vegliava senza lacrime la salma del suo compagno, nella notte breve: rotto il più ricco ramo della sua stessa vita, distrutta la più generosa parte di sé, menomata per lui la bellezza della guerra. Egli non doveva più vedere in quegli occhi raddoppiarsi l'ardore del suo sforzo, la sicurezza della sua fede, la celerità della sua risoluzione. Egli non doveva più conoscere le due più candide gioie d'un cuore virile: il chiaro silenzio nell'assalto concorde, il dolce orgoglio nel proteggere il riposo del suo pari. Egli non vegliava più il sonno della stanchezza, sotto la tenda cento volte piantata nel bivio del tradimento e dell'eccidio; ma aspettava la diana per chiudere in quattro assi un misero corpo, spezzato e dissanguato, una spoglia più lacera che s'egli l'avesse ritolta ai becchi ingordi degli avvoltoi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ma l'avrebbe egli amata diversa? Quali doni l'attraevano in lei se non quella molteplicità di aspetti, quel potere di trasfigurazioni, quella stupenda arte di mentire mista a quella tremenda voglia di soffrire, quelle maschere tragiche alternate con quelle grazie puerili, quelle maniere d'imperatrice e di schiava, quel furore armato e quella fragilità inerme, tutti quei contrasti e quei dissidii che la rendevano innumerevole come la concordia discorde degli elementi?(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Rimbombando il tuono giù per le ambagi sterili della Valdera, crosciando le prime larghe gocciole su i lecci aspri, non più resistettero. Si cercarono, s'abbracciarono come per lottare, urtarono l'un contro l'altro i loro cuori selvaggi in una stretta discorde e concorde; piansero, si baciarono, si morsero. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Mi è avvenuto più volte, svegliandomi nel cuor della notte (la notte, in questo caso, non dimostra veramente d’aver cuore), mi è avvenuto di provare al buio, nel silenzio, una strana meraviglia, uno strano impaccio al ricordo di qualche cosa fatta durante il giorno, alla luce, senz’abbadarci; e ho domandato allora a me stesso se, a determinar le nostre azioni, non concorrano anche i colori, la vista delle cose circostanti, il vario frastuono della vita. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ti prometto e giuro che non verrò mai a importunarti, neanche per una miserrima tazza di caffè, neanche per godere del dolce, esilarante spettacolo del vostro amore, della vostra concordia, della vostra felicità edificata su la mia morte... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Cercai in biblioteca i commenti più lodati , le sbrosce erudite più autorevoli sull'opera dei sette giorni , e concordisti cattolici ed eretici in combutta . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Presi una cotta , ad esempio , per il tentativo concordatario : ebbi la pazienza di leggere il grosso libro di un tal Pianciani , eppoi il colossale Esamerone dello Stoppani e varie altre esercitazioni biologiche e scolastiche di gesuiti darwiniani o quasi . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Suicidio individuale no , perchè ridicolo e inutile ; ma suicidio in massa , suicidio cosciente e concordemente deUberato , tale da lasciar sola e deserta la terra a rotolare inutilmente nei cieli . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Bisognava raccogliere tutte queste forze ; renderle compatte e massiccie per uno sforzo comune e scagliarle finalmente alla carica concorde e stravincente contro l' involontario nemico . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io son rimasto , insomma , Vuomo che non accetta il mondo e in questo mio atteggiamento ostinato consiste l'unità e la concordia delle mie anime opposte . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Son due sforzi diversi ma concordi e convergenti . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Certe date erano da me preferite per la concordanza delle cifre .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Poco tempo prima essa aveva ottenuto un premio ad un concorso per una commedia in un atto e s’accingeva ora alacremente alla riforma del teatro nazionale .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
accordo
= concordia
---------------
affluenza
= l'affluire grande concorso di persone
---------------
andatura
= modo di andare , di camminare , di correre ritmo , velocità di marcia o di corsa di un concorrente
---------------
anticoncordatario
= che si oppone al concordato tra la santa sede e lo stato .
---------------
approvatore
= colui che approva giudice in un concorso .
---------------
articolatore
= ogni parte mobile dell'apparato di fonazione che concorre alla produzione di suoni o fonemi
---------------
asessuale
= riproduzione che avviene senza il concorso degli organi sessuali asessualmente
=
---------------
barrage
= gara ulteriore di selezione fra concorrenti che hanno riportato la medesima classifica.
---------------
bile
= liquido giallo-verdastro secreto principalmente dal fegato che si raccoglie nella cistifellea e da qui si versa nell'intestino duodenale , dove concorre alla digestione dei grassi rabbia , invidia , livore
---------------
bluffare
= verbo intr. nel poker e in altri giochi di carte , fingere di avere buone carte per ingannare l'avversario fingere di avere possibilità , qualità , meriti che non si posseggono , spec. per avvantaggiarsi sui propri concorrenti.
---------------
brain-trust
= sost. m. gruppo di esperti che concorrono a risolvere problemi di particolare complessità trust di cervelli.
---------------
calligramma
= poesia in cui la disposizione tipografica dei versi concorre all'effetto estetico.
---------------
cardanico
= un giunto che consente la trasmissione del moto tra due alberi ad assi concorrenti
---------------
cartello
= accordo con cui due o più imprese dello stesso ramo produttivo si impegnano a disciplinare la concorrenza, concordando prezzi e quote di mercato
---------------
challenger
= concorrente di un challenge, sfidante del detentore di un titolo.
---------------
coefficiente
= causa che concorre con altre a produrre un determinato effetto numero o espressione letterale determinata che moltiplica altre grandezze incognite o indeterminate quantità numerica che definisce le proprietà o le relazioni tra le grandezze di un sistema
---------------
concausa
= causa che concorre con altre a determinare un evento, a produrre un effetto.
---------------
concausare
= verbo trans. concorrere con altre cause a produrre un determinato effetto.
---------------
concordabile
= che si può concordare
---------------
concordante
= part. pres. di concordare che concorda, che si accorda
---------------
concordanza
= il concordare
---------------
concordatario
= di concordato
---------------
concordato
= part. pass. di concordare - accordo, convenzione, patto
---------------
concorde
= che concorda, che è in accordo
---------------
decidua
= mucosa uterina che viene eliminata con la mestruazione o che - in caso di fecondazione - concorre a formare la placenta .
---------------
demodossologia
= studio degli elementi che concorrono a formare l'opinione pubblica .
---------------
eliminatoria
= gara che serve a eliminare parte dei concorrenti di un campionato o torneo - per ammettere alle fasi successive solo i migliori .
---------------
eteropolio
= forma di mercato in cui ciascun venditore di un bene o di un servizio si riferisce - senza concorrenza - a una sua fascia di pubblico - grazie a un'offerta qualitativamente diversificata .
---------------
etmoide
= osso della base del cranio che concorre a formare le orbite e le fosse nasali .
---------------
fattoriale
= che riguarda un fattore - o i fattori concorrenti alla produzione di un determinato effetto - analisi fattoriale , metodo di misurazione dell'intelligenza , ideato dall'ingl . ch . spearman , che descrive le prestazioni intellettive tenendo conto di due fattori , uno generale e l'altro specifico di ogni singola prestazione termine che per un numero intero positivo n indica il prodotto dei numeri interi da
= a n .
---------------
finalista
= il concorrente di una gara a eliminatoria che è ammesso a disputare la finale - sostenitore del finalismo
---------------
forfait
= ritiro di una squadra - o di un concorrente da una competizione sportiva prima che essa abbia inizio - dichiarare , dare forfait , abbandonare una competizione iniziata
---------------
genioioideo
= si dice del muscolo che concorre a costituire il pavimento della bocca.
---------------
lopolite
= caratteristica giacitura di alcune rocce ignee intrusive , con sezioni basali concordanti rispetto allo strato di appoggio .
---------------
macchinario
= complesso funzionale di macchine che concorrono a una determinata lavorazione
---------------
mark up
= criterio per la formazione del prezzo nei mercati non concorrenziali, consistente nell'aggiungere al costo totale unitario di produzione un margine di profitto.
---------------
miloioideo
= muscolo che collega l'osso ioide alla mandibola e concorre a formare il pavimento della bocca.
---------------
montepremi
= o monte premi, la somma da ripartire fra i vincitori di un concorso o di una lotteria.
---------------
organizzare
= verbo trans . coordinare i vari elementi che costituiscono un insieme in modo che , integrandosi reciprocamente , concorrano alla realizzazione di un fine comune
---------------
pattuito
= participio passato di pattuire
= stabilito insieme , concordato mediante patto
---------------
photofinish
= istantanea fotografica o ripresa filmata automatica dell'arrivo di una gara , utile per accertare l'esatto ordine con cui i concorrenti tagliano il traguardo .
---------------
preconcordatario
= precedente a un concordato
---------------
protezionismo
= politica economica che mira a proteggere i prodotti nazionali dalla concorrenza straniera mediante dazi doganali , crediti alle esportazioni e altre misure dirette a scoraggiare le importazioni o a promuovere le esportazioni o altri interventi .
---------------
quiz
= domanda , quesito che si pone ai partecipanti a un gioco , a un concorso e anche , da qualche tempo , ai candidati a un esame per valutarne la preparazione
---------------
regatante
= participio presente di regatare , concorrente di una regata.
---------------
sconcordante
= participio presente di sconcordare , discordante , privo di concordanza ,
---------------
sconcordare
= verbo intransitivo non essere concorde , conforme ,
---------------
sconcorde
= non concorde , discorde ,
---------------
sconcordia
= l'essere sconcorde , mancanza di concordia .
---------------
scuderia
= complesso di locali adibiti a stalla e a deposito delle attrezzature e di quanto occorre all'allevamento dei cavalli , organizzazione per l'allevamento e l'addestramento dei cavalli da corsa , 3 nell'automobilismo e in altri sport motoristici , organizzazione che riunisce le macchine da corsa concorrenti per una s ,
---------------
segnapunti
= chi è addetto a segnare i punti di una partita , di pallacanestro , oggetto di varia forma su cui si segnano i punti conseguiti dai concorrenti durante lo svolgimento di un gioco .
---------------
semifinale
= ultima fase di selezione per l'ammissione dei concorrenti alla gara finale ,
---------------
semifinalista
= concorrente che arriva alle semifinali .
---------------
sillessi
= figura sintattica che consiste nel far concordare due o più elementi della frase in modo non rigorosamente grammaticale .
---------------
solidale
= che è concorde con le idee e le ,
---------------
stafilodromia
= nell'antica sparta , rito celebrato in occasione della vendemmia e consistente in una corsa in cui uno dei concorrenti , con in mano tralci di vite , veniva rincorso dagli altri ,
---------------
suffisso
= elemento linguistico che , posposto a un tema o a una radice , concorre alla formazione di una parola ,
---------------
totip
= concorso pubblico a premi , a cadenza settimanale , abbinato ai pronostici sulle corse dei cavalli .
---------------
totocalcio
= concorso pubblico a premi , con cadenza settimanale , abbinato ai pronostici sulle principali partite di calcio
---------------
totogol
= concorso pubblico a premi abbinato ai campionati di calcio delle serie nazionali che richiede di pronosticare le otto partite in cui vengono segnati più gol .
---------------
unanimità
= concordanza di opinioni , idee , sentimenti tra più persone
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io concordo
tu concordi
egli concorda
noi concordiamo
voi concordate
essi concordano
concordavo
concordavi
concordava
concordavamo
concordavate
concordavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
concordai
concordasti
concordò
concordammo
concordaste
concordarono
concorderò
concorderai
concorderà
concorderemo
concorderete
concorderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho concordato
tu hai concordato
egli ha concordato
noi abbiamo concordato
voi avete concordato
essi hanno concordato
avevo concordato
avevi concordato
aveva concordato
avevamo concordato
avevate concordato
avevano concordato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi concordato
avesti concordato
ebbe concordato
avemmo concordato
aveste concordato
ebbero concordato
avrò concordato
avrai concordato
avrà concordato
avremo concordato
avrete concordato
avranno concordato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io concordi
che Tu concordi
che Egli concordi
che Noi concordiamo
che Voi concordiate
che Essi concordino
concordassi
concordassi
concordasse
concordassimo
concordaste
concordassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia concordato
abbia concordato
abbia concordato
abbiamo concordato
abbiate concordato
abbiano concordato
avessi concordato
avessi concordato
avesse concordato
avessimo concordato
aveste concordato
avessero concordato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io concorderei
tu concorderesti
egli concorderebbe
noi concorderemmo
voi concordereste
essi concorderebbero
avrei concordato
avresti concordato
avrebbe concordato
avremmo concordato
avreste concordato
avrebbero concordato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
concorda
concordi
concordiamo
concordate
concordino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
concordare avere concordato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
concordante concordato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
concordando avendo concordato

Ricerca nei classici sul web