Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: calare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
calare essere calato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
calante calato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
calando essendo calato
Coniugazione del verbo: calare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: calare
abbassare ammainare attenuare attutire chinare

dare catena filare cacciare lasciare andare immergere

sommergere scendere venir giù scendere discendere immedesimarsi identificarsi riconoscere

Vocabulary and phrases
calare
= verbo trans. far scendere, di solito lentamente
---------------
* E veramente , considerando che questi nostri climi siino sotto l'amparo del Re Cattolico nostro Signore , che è quel Sole che mai tramonta , e che sopra di essi , con riflesso Lume , qual Luna giamai calante , risplenda l'Heroe di nobil Prosapia che pro tempore ne tiene le sue parti , e gl'Amplissimi Senatori quali Stelle fisse , e gl'altri Spettabili Magistrati qual'erranti Pianeti spandino la luce per ogni doue , venendo così a formare un nobilissimo Cielo , altra causale trouar non si può del vederlo tramutato in inferno d'atti tenebrosi , malvaggità e sevitie che dagl'huomini temerarii si vanno moltiplicando , se non se arte e fattura diabolica , attesoché l'humana malitia per sé sola bastar non dourebbe a resistere a tanti Heroi , che con occhii d'Argo e bracci di Briareo , si vanno trafficando per li pubblici emolumenti .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il Griso trattenne la truppa , alcuni passi lontano , andò innanzi solo ad esplorare , e , visto tutto deserto e tranquillo di fuori fece venire avanti due di quei tristi , diede loro ordine di scalar adagino il muro che chiudeva il cortiletto , e , calati dentro , nascondersi in un angolo , dietro un folto fico , sul quale aveva messo l'occhio , la mattina .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Seduta su un masso, all'ombra d'un olivo centenario, guardava tutta la riviera lontana che s'incurvava appena, a lievi lunate, a lievi seni, frastagliandosi sul mare che cangiava secondo lo spirare dei venti; vedeva il sole ora come un disco di fuoco affogarsi lentamente tra le brume muffose sedenti sul mare tutto grigio, a ponente, ora calare in trionfo su le onde infiammate, tra una pompa meravigliosa di nuvole accese; vedeva nell'umido cielo crepuscolare sgorgar liquida e calma la luce di Giove, avvivarsi appena la luna diafana e lieve; beveva con gli occhi la mesta dolcezza della sera imminente, e respirava, beata, sentendosi penetrare fino in fondo all'anima il fresco, la quiete, come un conforto sovrumano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che era accaduto? Alcuni dicevano che miss Galley aveva saputo che egli era ammogliato e diviso dalla moglie; altri, che il Gori, essendo d'un balzo in principio salito ai sette cieli, aveva avuto bisogno di tutto quel tempo per calare con garbo a ghermir la preda, la quale, alla stretta, gli s'era scoperta magra e spennata; altri poi volevano sostenere che non c'era rottura; che miss Galley avrebbe raggiunto a Roma il fidanzato, e altri infine, che il Gori sarebbe ritornato a Chianciano fra pochi giorni per ripartire quindi con la sposa per Firenze.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- si rimise, come spaurito, il professor Carmelo Sabato, calandosi faticosamente sui ginocchi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le ultime fiamme del crepuscolo trasparivano dai cipressi di Monte Mario, lí quasi dirimpetto, e davano alle cose che nell'ombra calante ritenevano ancora per poco i colori come uno smalto soavissimo che a mano a mano s'incupiva vie piú, e riflessi di madreperla alle tranquille acque del fiume.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Arrivava or sí or no, di là dalle siepi polverose di fichidindia, qualche strillo di calandra o la risata d'una gazza, che faceva drizzar le orecchie alla mula del dottore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aveva svolazzato per mezzo mondo, senza requie, e anche per il modo di parlare dava l'immagine d'una calandrella smarrita, che spiccasse di qua, di là il volo, indecisa, e s'arrestasse d'un subito, con furioso sbàttito d'ali, e saltellasse, rigirandosi per ogni verso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per concludere che se da un canto noi dovevamo ringraziare Celestino Calandra - il piú giovane e il piú bello dei canonici di Montelusa - per averci invitati a passare una settimana nelle sue terre di Cumbo, dall'altro Celestino Calandra doveva restar grato a noi del segnalato servizio che gli avremmo reso, salvandogli il raccolto delle ulive con la nostra caccia agli storni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ecco, forse fu perché sparammo con un occhio chiuso e l'altro aperto, ma il fatto è che, dopo quattro giorni di caccia accanita nell'oliveto di Cumbo, non uno storno, che si dice uno, riuscimmo a far cadere, neppure per combinazione; ulive sí, invece, oh, a ogni scarica, giú come grandinare; tanto che il buon Celestino Calandra (giovane e santo) cominciò a dire tra bellissime risate che una consolazione cosí non gliela poteva mandare altri che Dio.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La vecchia donna Gesa, casiera di Celestino Calandra (vecchia e santa), con due mazzi di pollastrelli, uno per mano, dai colli tirati e ciondolanti, ci fulminava con gli occhi ogni mattina al ritorno dalla caccia; fulminava piú di tutti Sebastiano Terilli, il quale, non contento dello sterminio delle ulive e dei polli, faceva poi, a tavola, arrabbiare Monsignore con certe discussioni che non stavano né in cielo né in terra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Celestino Calandra (giovane e santo) sorrise bonariamente e ci spiegò che quel centuno, non era, a dir proprio, un numero progressivo; ma che si trattava invece di un angelo particolare, per cui la gente del paese aveva una special divozione, come quello che aveva in custodia cento anime del purgatorio e le guidava ogni notte a sante imprese.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Celestino Calandra protese le mani per rispondergli, e l'eterna discussione si riaccese piú calorosa che mai.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
«Non mi spaventi la bambina!» «Silenzio a Lei!», tuonò l'aggiunto calando un pugno sulla scrivania. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Fedele, calare in Svizzera per la Val Mara o per Orimento e il Generoso. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poteva scegliere fra due vie: o salire da Pregassona il versante svizzero del Boglia, toccar l'Alpe della Bolla, attraversare il Pian Biscagno e il gran bosco dei faggi, uscirne sul ciglio del versante lombardo, al faggio della Madonnina, calare ad Albogasio Superiore e Oria; o prendere la comoda via di Gandria verso il lago, e poi il sentiero malvagio e rischioso che da Gandria, ultimo villaggio svizzero, taglia la costa ertissima, passa il confine a un centinaio di metri sopra il lago, porta alla cascina di Origa, cala nei burroni della Val Malghera e ne risale alla cascina di Rooch, vi trova la stradicciuola selciata che passa sopra il Niscioree e discende a Oria. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
— Vuol esser solo. Ha congedato quelli che s'erano offerti di far la veglia d'onore per turno. Ha dato ordini brevi ai suoi meccanici. Ha fatto calare la barra. Quando io gli parlavo, mi guardava come se non m'avesse mai conosciuto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Rimasero l'uno accanto all'altro, taciturni. Lo statuario aveva tra le dita una pallottola di cera bruna e la brancicava di continuo. Il forno ruggiva da tutti i forami splendendo. Il mastro ficcò in una buca una lunga verga adunca e tentò il bacino. La verga ritratta ardeva incandescente nella mano quasi incombustibile, e tutta la persona s'avvampava al riverbero. Due manovali stillanti di sudore issarono l'ultima corba di metallo bruto e a uno a uno fecero calare i masselli nell'ardore che abbrusticava le braccia villose. Il forno crepitò e crosciò nelle sue armature ferrate, mentre per lo spiracolo del tirante si vide lampeggiare il migliaccio liquefatto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* «L'Historia si può veramente deffinire una guerra illustre contro il Tempo , perché togliendoli di mano gl'anni suoi prigionieri , anzi già fatti cadaueri , li richiama in vita , li passa in rassegna , e li schiera di nuovo in battaglia .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ma gl'illustri Campioni che in tal Arringo fanno messe di Palme e d'Allori , rapiscono solo che le sole spoglie più sfarzose e brillanti , imbalsamando co' loro inchiostri le Imprese de Prencipi e Potentati , e qualificati Personaggi , e trapontando coll'ago finissimo dell'ingegno i fili d'oro e di seta , che formano un perpetuo ricamo di Attioni gloriose .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Però alla mia debolezza non è lecito solleuarsi a tal'argomenti , e sublimità pericolose , con aggirarsi tra Labirinti de' Politici maneggi , et il rimbombo de' bellici Oricalchi : solo che hauendo hauuto notitia di fatti memorabili , se ben capitorno a gente meccaniche , e di piccol affare , mi accingo di lasciarne memoria a Posteri , con far di tutto schietta e genuinamente il Racconto , ouuero sia Relatione .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Nella quale si vedrà in angusto Teatro luttuose Traggedie d'horrori , e Scene di malvaggità grandiosa , con intermezi d'Imprese virtuose e buontà angeliche , opposte alle operationi diaboliche .(Manzoni-I Promessi Sposi)* E veramente , considerando che questi nostri climi siino sotto l'amparo del Re Cattolico nostro Signore , che è quel Sole che mai tramonta , e che sopra di essi , con riflesso Lume , qual Luna giamai calante , risplenda l'Heroe di nobil Prosapia che pro tempore ne tiene le sue parti , e gl'Amplissimi Senatori quali Stelle fisse , e gl'altri Spettabili Magistrati qual'erranti Pianeti spandino la luce per ogni doue , venendo così a formare un nobilissimo Cielo , altra causale trouar non si può del vederlo tramutato in inferno d'atti tenebrosi , malvaggità e sevitie che dagl'huomini temerarii si vanno moltiplicando , se non se arte e fattura diabolica , attesoché l'humana malitia per sé sola bastar non dourebbe a resistere a tanti Heroi , che con occhii d'Argo e bracci di Briareo , si vanno trafficando per li pubblici emolumenti .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Per locché descriuendo questo Racconto auuenuto ne' tempi di mia verde staggione , abbenché la più parte delle persone che vi rappresentano le loro parti , siino sparite dalla Scena del Mondo , con rendersi tributarii delle Parche , pure per degni rispetti , si tacerà li loro nomi , cioè la parentela , et il medesmo si farà de' luochi , solo indicando li Territorii generaliter .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Né alcuno dirà questa sii imperfettione del Racconto , e defformità di questo mio rozzo Parto , a meno questo tale Critico non sii persona affatto diggiuna della Filosofia : che quanto agl'huomini in essa versati , ben vederanno nulla mancare alla sostanza di detta Narratione .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Imperciocché , essendo cosa evidente , e da verun negata non essere i nomi se non puri purissimi accidenti .(Manzoni-I Promessi Sposi)* »
---------------
alabbasso
= denominazione generica di cavi che servono ad abbassare le vele o a calare bandiere , segnali ecc .
---------------
calandra
= uccello canoro simile all'allodola, ma più grosso calandra del grano, insetto coleottero scuro, piccolo e cilindrico, privo di ali, le cui larve si nutrono della sostanza amidacea dei chicchi di grano .
---------------
calandrare
= verbo trans. lavorare alla calandra.
---------------
calandratore
= operaio addetto alla calandratura.
---------------
calandratura
= lavorazione eseguita con la calandra.
---------------
calante
= part. pres. di calare - che decresce, che diminuisce
---------------
calata
= il calare o il calarsi
---------------
deprezzare
= verbo trans . far calare di prezzo - far diminuire di valore
---------------
febbrifugo
= rimedio che fa calare la febbre
---------------
goffratrice
= particolare tipo di calandra , recante inciso sui cilindri un disegno che per pressione viene riprodotto in rilievo su un materiale sufficientemente cedevole .
---------------
passafieno
= sorta di botola che mette in comunicazione il fienile con la stalla e permette di calare il fieno nella mangiatoia .
---------------
ricalare
= verbo trans. e intr. calare di nuovo
---------------
sfrido
= calo quantitativo che una merce , un materiale , un prodotto subisce durante la lavorazione o il trasporto , l'insieme dei residui di lavorazione di fibre tessili , carta , legname ecc .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io calo
tu cali
egli cala
noi caliamo
voi calate
essi calano
calavo
calavi
calava
calavamo
calavate
calavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
calai
calasti
calò
calammo
calaste
calarono
calerò
calerai
calerà
caleremo
calerete
caleranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono calato
tu sei calato
egli é calato
noi siamo calati
voi siete calati
essi sono calati
ero calato
eri calato
era calato
eravamo calati
eravate calati
erano calati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui calato
fosti calato
fu calato
fummo calati
foste calati
furono calati
sarò calato
sarai calato
sarà calato
saremo calati
sarete calati
saranno calati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io cali
che Tu cali
che Egli cali
che Noi caliamo
che Voi caliate
che Essi calino
calassi
calassi
calasse
calassimo
calaste
calassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia calato
sia calato
sia calato
siamo calati
siate calati
siano calati
fossi calato
fossi calato
fosse calato
fossimo calati
foste calati
fossero calati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io calerei
tu caleresti
egli calerebbe
noi caleremmo
voi calereste
essi calerebbero
sarei calato
saresti calato
sarebbe calato
saremmo calati
sareste calati
sarebbero calati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
cala
cali
caliamo
calate
calino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
calare essere calato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
calante calato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
calando essendo calato

Ricerca nei classici sul web