Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva e passiva del verbo: aspirare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
aspirare avere aspirato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aspirante aspirato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aspirando avendo aspirato
Coniugazione del verbo: aspirare
coniugazione:1
forma: attiva transitivo/intransitivo
ausiliare: avere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: aspirare
anelare ambire mirare puntare tendere

agognare bramare desiderare sognare vagheggiare

intendere sospirare sbavare per
Vocabulary and phrases
aspirare
= verbo trans. inspirare , immettendo nei polmoni attraverso la bocca o il naso
---------------
* Non solo da' molti conclavi ai quali assistette , riportò il concetto di non aver mai aspirato a quel posto così desiderabile all'ambizione , e così terribile alla pietà ; ma una volta che un collega , il quale contava molto , venne a offrirgli il suo voto e quelli della sua fazione (brutta parola , ma era quella che usavano) , Federigo rifiutò una tal proposta in modo , che quello depose il pensiero , e si rivolse altrove .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Gli animi , sempre più amareggiati dalla presenza de' mali , irritati dall'insistenza del pericolo , abbracciavano più volentieri quella credenza: ché la collera aspira a punire: e , come osservò acutamente , a questo stesso proposito , un uomo d'ingegno (P .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* C'era stato cinque o sei mesi , salvo il vero ; dopo i quali , dichiarata l'inimicizia tra la repubblica e il re di Spagna , e cessato quindi ogni timore di ricerche e d'impegni dalla parte di qui , Bortolo s'era dato premura d'andarlo a prendere , e di tenerlo ancora con sé , e perché gli voleva bene , e perché Renzo , come giovine di talento , e abile nel mestiere , era , in una fabbrica , di grande aiuto al factotum , senza poter mai aspirare a divenirlo lui , per quella benedetta disgrazia di non saper tener la penna in mano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E allora egli avrebbe avuto tutto il diritto di dirgli: "Che mi hai dato? A me, quella vecchia? Io ho studiato, ho una professione da signore e potevo aspirare a una bella giovine, ricca e di buoni natali come lei!".(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
cosí, che possa aspirare pian piano...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aveva sofferto tanto! Prima lo strazio di vedersi ucciso il padre, proditoriamente; poi, la caduta irreparabile di tutte le sue aspirazioni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
LA FEDELTÀ DEL CANE Mentre donna Giannetta, ancora in sottana, e con le spalle e le braccia scoperte e un po' anche il seno (piú d'un po', veramente) si racconciava i bei capelli corvini seduta innanzi alla specchiera, il marchese don Giulio del Carpine finiva di fumarsi una sigaretta, sdrajato sulla poltrona a piè del letto disfatto, ma con tale cipiglio, che in quella sigaretta pareva vedesse e volesse distruggere chi sa che cosa, dal modo come la guardava nel togliersela dalle labbra, dalla rabbia con cui ne aspirava il fumo e poi lo sbuffava.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Prima di decidere, prima d'assegnare a quel tale giovine quella tal fanciulla, ella teneva l'uno e l'altra quattro o cinque mesi in esperimento; li interrogava su tutti i punti secondo un formulario prestabilito e segnava in un taccuino le risposte; e gusti, educazione, costumi, aspirazioni, tutto indagava, pesava tutto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il veder frustrata la loro naturale aspirazione, il dover soffocare il loro smanioso bisogno istintivo, le aveva esasperate e le faceva un po' farneticare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ci soffia lo spirito divino! Poi si prendeva con due dita il nasone: - E questo, il timone! Aspirava fortemente una boccata d'aria e, al rumore che l'aria faceva nel naso otturato, alzava subito quelle due dita e le scoteva in aria come se le fosse scottate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella cantava e Franco, rapito, fantasticava che aspirasse ad essergli unita pure in quella parte superiore dell'anima che finora gli aveva sottratta, che aspirasse a venir guidata da lui, in questa perfetta unione verso la meta dell'ideale suo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Che tutti poi dovessero aspirare alla santità, che non fosse buon cristiano chi amasse il tarocco, la primiera, la caccia, la pesca, i buoni pranzetti e le bottiglie fini, neanche gli passava per il capo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Stese le braccia avanti, contro il fantasma, in uno stiramento convulso, aspirando aria con tutta la forza sua e le lasciò ricader con un soffio che parve vuotargli il petto d'anima e di vita. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non ignara del piacere e bisognosa di gioire soffrendo, smaniosa di sporgersi all'orlo delle tentazioni più terribili, con un cuore timido e temerario, soave e spietato, la donna aspirava intorno a sé l'ardore delle anime simile all'odore sulfureo dell'uragano; e non formava alcun disegno, non si preparava contro l'impreveduto; pesava sul ritmo de' suoi ginocchi la divina bestialità del suo corpo, covava la sua astuzia e la sua lussuria nel suo calore più profondo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Insofferenti di disciplina esterna, aspiranti a un'azione più libera, insieme avevano rinunziato il servizio. Insieme avevano intrapreso un lungo viaggio di anni nell'Estremo Oriente, attraversato la Corea, la China, la Mongolia, girando la Muraglia, ascendendo monti, risalendo fiumi, valicando steppe, soggiornando alla ventura nelle città dell'interno e della costa; poi per le Filippine, per l'arcipelago di Sulu, per l'Australia compiuto il periplo delle isole nello stretto di Torres studiando gli Aborigeni; poi per la Tasmania, per l'India, per l'Arabia, raggiunto l'Egitto.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli non guardava le spiagge né i boschi né le montagne; non sentiva l'odore della resina e della salsedine. Non poteva né volgere il capo né distogliere gli occhi; non poteva se non aspirare l'aria che vibrava intorno a quel corpo quasi nudo in una mussolina così leggera che dava imagine di certe garze chiamate dagli Indiani «acque correnti». (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Quando il fratello si levava anelante e poggiava lo strumento e deponeva l'arco, e nel silenzio musicale tutto l'essere alfine s'allentava come dopo l'amplesso, ella con un sùbito moto nascondeva il suo volto. Soleva inclinarlo su l'arco che deposto pareva seguitasse a vivere la sua vita elettrica, pareva conservasse lo spirito igneo nelle fibre della bacchetta ottagonale dalla curva misteriosa di virtù come la cartilagine della laringe, come l'inflessione della parola, come ogni cosa inimitabile. Le mani, che un tempo avrebbero asciugato le tempie stillanti e accarezzato i capelli spartiti, toccavano l'estremità fasciata d'argento, il tallone d'ebano ove l'occhio di madreperla era espressivo. Le nari aspiravano l'odore della colofònia, caloroso come l'odore della ragia nelle pinete pisane. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Come nel più lungo giorno, come sotto l'azzurro e l'oro intersecati dalla parola spaventosa, Isabella aveva ceduto intera la bocca al bacio selvaggio. Aveva sentito all'improvviso le dita tremanti palparla, prenderla pel mento e per la nuca, tenerla forte. Aveva sentito una sete mortale aspirarle il più profondo fiato, come allora. Nel primo istante, nella cecità della brama, avviluppata dall'irresistibile fiamma, aveva ceduto intera la bocca, quel che nella bocca aveva di più nudo e di più occulto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Giustino stava a udire quelle voci note che, pur senza volere, si alteravano nel dar vita al personaggio della scena; guardava l'ampia vacuità sonora del teatro in ombra; ne aspirava quel particolare odor misto d'umido, di polvere e di fiati umani ristagnati, e si sentiva a mano a mano crescer l'angoscia, come se lo assaltasse alla gola il ricordo preciso d'una vita che non poteva più esser sua, a cui non poteva accostarsi più, se non così, nascosto, quasi di furto, o commiserato come dianzi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Il padre, da giovane, aveva aspirato lungamente alla mano di zia Scolastica, che non aveva voluto saperne, come non aveva voluto saperne, del resto, di alcun altro; e non già perché non si fosse sentita disposta ad amare, ma perché il più lontano sospetto che l’uomo da lei amato avesse potuto anche col solo pensiero tradirla, le avrebbe fatto commettere – diceva – un delitto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma, pensandoci bene potevo io senza rischio, o meglio, senza vedermi costretto a mentire, aspirare a qualche altra compagnia men lontana dalla vita? Mi ricordavo ancora del cavalier Tito Lenzi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Han bisogni lor proprii e loro proprie aspirazioni le anime, di cui il corpo non si dà per inteso, quando veda l’impossibilità di soddisfarli e di tradurle in atto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* È tutta qui ? A ogni desiderio una ripulsa , a ogni aspirazione una smentita , a ogni sforzo uno schiaffo — a tutta la voglia di felicità che ci prende a sedici , a diciott'anni la promessa del nulla . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma per quel eh' io so e vedo e — 140 — ricordo a me non hanno dato mai nulla , proprio nulla , né un' idea , né un po' di forza , né tanto meno una spinta verso le altezze divine alle quali ha sempre aspirato l'inquieto spirito mio . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Nessuno aspira e tende a questa mistica immedesimazione . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Altri , più idealisti , aspiravano a una rigenerazione morale del mondo di qua attraverso la conoscenza delle leggi del mondo di là . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Io ~ 206 — aspiravo anche ad alcune di quelle cose che si dicono impossibili e che in realtà non sono state possibili fino ad ora per nessun uomo , ma non consisteva appunto in ciò la ragione della mia superbia e della mia ebbrezza ? Non mi ero messo da me stesso , volontariamente e baldanzosamente , nella piccola banda dei cercatori dell'assurdo e del non fattibile ? No , no : non c'è da frignare con queste scuse . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Egli fa e non pretende che nessuno faccia per lui ; dà sapendo che non riceverà mai ; aspira alle cime sapendo che non le raggiungerà ; offre tutto sé stesso e sa che nessuno lo pagherà al suo giusto prezzo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
annusare
= verbo trans. aspirare con forza dal naso
---------------
aspirante
= participio presente di aspirare , chi aspira a raggiungere - che aspira un fluido
---------------
aspirapolvere
= apparecchio elettrico che aspira piccoli detriti e polvere e li raccoglie in un contenitore .
---------------
aspirato
= participio passato di aspirare , detto di suono , pronunciato con aspirazione
---------------
aspiratore
= macchina aspirante usata per attivare la ventilazione ed eliminare gas o esalazioni nocive da un ambiente strumento usato in chirurgia per aspirare sangue o altri liquidi e sostanze , organici o patologici .
---------------
baccelliere
= nell'ordinamento cavalleresco medievale , giovane gentiluomo aspirante cavalierenel medioevo , studente che aveva conseguito il primo grado accademico , inferiore a quello di dottore 3 saccentone.
---------------
battitappeto
= aspirapolvere integrato da un dispositivo battente per la pulizia di tappeti e moquette.
---------------
betacismo
= fenomeno fonetico per cui l'originale suono fricativo bilabiale sonoro dà luogo a un'alternanza con il corrispondente suono occlusivo o si realizza come suono aspirato .
---------------
candidato
= part. pass. di candidare - colui che aspira all'assegnazione di una carica politica o amministrativa, per lo più elettiva
---------------
deaspirazione
= perdita dell'aspirazione in consonanti aspirate .
---------------
egemonismo
= aspirazione - tendenza all'egemonia
---------------
fiutare
= verbo trans .
= aspirare col naso per percepire odori
---------------
infelice
= che non è felice , che vive in condizioni tristi e non può soddisfare i propri desideri , le proprie aspirazioni
---------------
liposuzione
= tecnica di chirurgia estetica che consente di rimuovere il grasso sottocutaneo aspirandolo con apposite cannule .
---------------
nazionalcomunismo
= indirizzo politico di paesi comunisti in età post-staliniana , tendente a conciliare elementi della teoria e della prassi marxista tradizionali con aspirazioni nazionalistiche .
---------------
pipa dial . pippa ,
= strumento per fumatori formato da un piccolo contenitore , detto fornello , dove si brucia il tabacco , collegato con una cannuccia da cui si aspira il fumo
---------------
pipetta
= diminutivo di pipa - piccolo tubo di vetro , talvolta graduato , mediante il quale è possibile prelevare per aspirazione piccole quantità di liquido .
---------------
pomologo
= aspirare o comprimere un fluido mediante una pompa
---------------
postulato
= il periodo che va da quando un aspirante chiede di essere ammesso in un ordine religioso sino al suo noviziato .
---------------
pretendente
= participio presente di pretendere e
= nei sign . del verbo
= colui che aspira a qualcosa , avanza pretese su qualcosa
---------------
probando
= giovane che aspira a essere accolto in un ordine religioso .
---------------
provino
= breve prova filmata di recitazione a cui si suole sottoporre un aspirante attore per saggiarne le capacità interpretative , le doti di fotogenia ecc .
---------------
repubblicanesimorepubblicanismo
= aspirazione, tendenza a un governo repubblicano.
---------------
requisito
= qualità , dote o condizione necessaria per poter accedere o aspirare a una carica, sostenere un esame
---------------
seminario
= istituto per la preparazione spirituale e culturale degli aspiranti al sacerdozio ,
---------------
spirito
= nella scrittura greca , segno diacritico che si pone sulle vocali iniziali di parola per indicare se il suono è aspirato o no ,
---------------
stantuffo
= organo meccanico che scorre con moto alterno in un cilindro , ricevendo e trasmettendo la spinta della pressione del fluido contenutovi , oppure comprimendo o aspirando il fluido stesso ,
---------------
succhiare
= verbo transitivo far entrare nella bocca un liquido , aspirandolo a labbra strette ,
---------------
tiraggio
= aspirazione di aria all'imboccatura inferiore di un camino , che vi assicura la presenza della quantità  di ossigeno necessaria alla combustione
---------------
tiraolio
= strumento usato per aspirare lo strato d'olio che ricopre il vino nei fiaschi .
---------------
turbogetto
= motore a reazione nel quale l'aria aspirata anteriormente viene mescolata con il carburante , poi compressa da un turbocompressore e infine espulsa dopo l'accensione della miscela , dalla parte posteriore , in modo da produrre la spinta in avanti
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io aspiro
tu aspiri
egli aspira
noi aspiriamo
voi aspirate
essi aspirano
aspiravo
aspiravi
aspirava
aspiravamo
aspiravate
aspiravano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
aspirai
aspirasti
aspirò
aspirammo
aspiraste
aspirarono
aspirerò
aspirerai
aspirerà
aspireremo
aspirerete
aspireranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io ho aspirato
tu hai aspirato
egli ha aspirato
noi abbiamo aspirato
voi avete aspirato
essi hanno aspirato
avevo aspirato
avevi aspirato
aveva aspirato
avevamo aspirato
avevate aspirato
avevano aspirato
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
ebbi aspirato
avesti aspirato
ebbe aspirato
avemmo aspirato
aveste aspirato
ebbero aspirato
avrò aspirato
avrai aspirato
avrà aspirato
avremo aspirato
avrete aspirato
avranno aspirato
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io aspiri
che Tu aspiri
che Egli aspiri
che Noi aspiriamo
che Voi aspiriate
che Essi aspirino
aspirassi
aspirassi
aspirasse
aspirassimo
aspiraste
aspirassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
abbia aspirato
abbia aspirato
abbia aspirato
abbiamo aspirato
abbiate aspirato
abbiano aspirato
avessi aspirato
avessi aspirato
avesse aspirato
avessimo aspirato
aveste aspirato
avessero aspirato
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io aspirerei
tu aspireresti
egli aspirerebbe
noi aspireremmo
voi aspirereste
essi aspirerebbero
avrei aspirato
avresti aspirato
avrebbe aspirato
avremmo aspirato
avreste aspirato
avrebbero aspirato
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
aspira
aspiri
aspiriamo
aspirate
aspirino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
aspirare avere aspirato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aspirante aspirato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aspirando avendo aspirato
Coniugazione del verbo: essere aspirato
coniugazione:1
forma: passiva transitivo/intransitivo
ausiliare: Essere
- Infinito - Presente
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io sono aspirato
tu sei aspirato
egli é aspirato
noi siamo aspirati
voi siete aspirati
essi sono aspirati
ero aspirato
eri aspirato
era aspirato
eravamo aspirati
eravate aspirati
erano aspirati
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
fui aspirato
fosti aspirato
fu aspirato
fummo aspirati
foste aspirati
furono aspirati
sarò aspirato
sarai aspirato
sarà aspirato
saremo aspirati
sarete aspirati
saranno aspirati
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono stato aspirato
tu sei stato aspirato
egli é stato aspirato
noi siamo stati aspirati
voi siete stati aspirati
essi sono stati aspirati
ero stato aspirato
eri stato aspirato
era stato aspirato
eravamo stati aspirati
eravate stati aspirati
erano statiaspirati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui stato aspirato
fosti stato aspirato
fu stato aspirato
fummo stati aspirati
foste stati aspirati
furono stati aspirati
sarò stato aspirato
sarai stato aspirato
sarà stato aspirato
saremo stati aspirati
sarete stati aspirati
saranno stati aspirati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io sia aspirato
che Tu sia aspirato
che Egli sia aspirato
che Noi siamo aspirati
che Voi siate aspirati
che Essi siano aspirati
fossi aspirato
fossi aspirato
fosse aspirato
fossimo aspirati
foste aspirati
fossero aspirati
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia stato aspirato
sia stato aspirato
sia stato aspirato
siamo stati aspirati
siate stati aspirati
siano stati aspirati
fossi stato aspirato
fossi stato aspirato
fosse stato aspirato
fossimo stati aspirati
foste stati aspirati
fossero stati aspirati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io sarei aspirato
tu saresti aspirato
egli sarebbe aspirato
noi saremmo aspirati
voi sareste aspirati
essi sarebbero aspirati
sarei stato aspirato
saresti stato aspirato
sarebbe stato aspirato
saremmo stati aspirati
sareste stati aspirati
sarebbero stati aspirati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
sii aspirato
sia aspirato
siamo aspirati
siate aspirati
siano aspirati
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
essere aspirato essere stato aspirato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
- aspirato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
essendo aspirato essendo stato aspirato

Ricerca nei classici sul web