Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano
Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: angosciarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
angosciarsi essersi angosciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
angosciantesi angosciatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
angosciandosi essendosi angosciato
Coniugazione del verbo: angosciarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: angosciare
affliggere angustiare impensierire attanagliare inquietare schiacciare

spaventare straziare stringere tormentare torturare

addolorare crucciare dispiacere
Vocabulary and phrases
angosciarsi
= verbo rifl. provare angoscia
---------------
* Don Abbondio in vece non sapeva altro ancora se non che l'indomani sarebbe giorno di battaglia ; quindi una gran parte della notte fu spesa in consulte angosciose .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La paura del giorno avanti , la veglia angosciosa della notte , la paura avuta in quel momento , l'ansietà dell'avvenire , fecero l'effetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Renzo le raccontò brevemente la storia di quella mattina: ella ascoltava con angoscia: e quando udì il nome di don Rodrigo , - ah ! - esclamò , arrossendo e tremando , - fino a questo segno !
---------------
Lucia entrò nella stanza terrena , mentre Renzo stava angosciosamente informando Agnese , la quale angosciosamente lo ascoltava .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dopo qualche momento d'una lotta così angosciosa , parve che s'acquietasse ; allentò le braccia , lasciò cader la testa all'indietro , alzò a stento le palpebre , tenendo l'occhio immobile ; e quegli orridi visacci che le stavan davanti le parvero confondersi e ondeggiare insieme in un mescuglio mostruoso: le fuggì il colore dal viso ; un sudor freddo glielo coprì ; s'abbandonò , e svenne .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Poi ricadeva ancora senza sentimenti , poi si riaveva di nuovo , per rivivere a nuove angosce .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma ormai non ci regge il cuore a descriverle più a lungo: una pietà troppo dolorosa ci affretta al termine di quel viaggio , che durò più di quattr'ore ; e dopo il quale avremo altre ore angosciose da passare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La faccia del suo ascoltatore , di stravolta e convulsa , si fece da principio attonita e intenta ; poi si compose a una commozione più profonda e meno angosciosa ; i suoi occhi , che dall'infanzia più non conoscevan le lacrime , si gonfiarono ; quando le parole furon cessate , si coprì il viso con le mani , e diede in un dirotto pianto , che fu come l'ultima e più chiara risposta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Gli disse in succinto di che si trattava ; e se saprebbe trovar subito una buona donna che volesse andare in una lettiga al castello , a prender Lucia: una donna di cuore e di testa , da sapersi ben governare in una spedizione così nuova , e usar le maniere più a proposito , trovar le parole più adattate , a rincorare , a tranquillizzare quella poverina , a cui , dopo tante angosce , e in tanto turbamento , la liberazione stessa poteva metter nell'animo una nuova confusione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per don Abbondio questo ritorno non era certo così angoscioso come l'andata di poco prima ; ma non fu neppur esso un viaggio di piacere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mentre in quel luogo tutto il resto era languore , angoscia , spavento , rammarichìo , fremito , nella Provvisione era vergogna , stordimento , incertezza .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E le grandi angosce non erano ancor venute .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E per otto giorni vissero tutti e tre nella speranza angosciosa che Giacinto tornasse e rimediasse al malfatto , che Giacinto se ne andasse e non si facesse rivedere mai piú ! XI Un giorno in autunno Efix andò in casa di don Predu .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix lo guardava spaurito , con gli occhi pieni di una angoscia da bestia ferita .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix lo sentiva ansare lievemente , come colto da malessere , e a sua volta , mentre si stringeva il braccio che gli ardeva per la stretta , respirò con angoscia .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Oh sia benedetta la sua memoria! Ell’ebbe virtù di destare in me, ne’ momenti più crudeli, una tenerezza consolata che mi fece meno angosciosi la vergogna e i rimorsi.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Passai la notte piangendo, d’orgoglio, non di dolore: la prima delle tante notti angosciose mie. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ma se pretendete esser messa a mazzo seco..." "Seguitate, signor conte" fec’io con un ghigno angoscioso, e rizzandomi, e già fuor di me.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Maria lo scorse una volta, e rizzandosi verso lui: Giovanni, non avrete voi compassione di me? "Maria, vi siete voi raccomandata a Dio?" "Oh sì." "Ripregatelo: e vengo." Si rimise a scrivere: ella s’inginocchiò; ma per un momento; ed entrò da lui, colorata di rossore angoscioso. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Inginocchiata e fuor di sé, non sentiva più la su’ angoscia: ma al suono de’ passi volse il capo, e prima di veder l’uomo, intese la voce: "coraggio, madama; vostro marito vive. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ogni terren desio cresce angoscioso e muore; quel che consacra Iddio, è più ch’umano ardor.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
«Vado fuori!», diss'ella angosciosamente. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Dina soggiunse che in un momento così angoscioso per un padre non osava quasi dirgli perché il conte di Cavour si interessasse a lui. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* Giustino, col volto inondato di lagrime, convulso, si storceva le mani, tentato d'applaudire anche lui furiosamente, e pur non di meno impedito dall'attesa angosciosa che gli concentrava tutta l'anima negli occhi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Lei sola: – non certo quelli che la guardavano, sospesi nel supplizio che cagionava loro il capriccio di essa, a cui – ecco – sotto, su i quadrati gialli del tavoliere, tante mani avevano recato, come in offerta votiva, oro, oro e oro, tante mani che tremavano adesso nell’attesa angosciosa, palpando inconsciamente altro oro, quello della prossima posta, mentre gli occhi supplici pareva dicessero: «Dove a te piaccia, dove a te piaccia di cadere, graziosa pallottola d’avorio, nostra dea crudele!». ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Tutt’intorno, i giocatori, uomini e donne, vecchi e giovani, d’ogni paese e d’ogni condizione, parte seduti, parte in piedi, s’affrettavano nervosamente a disporre mucchi e mucchietti di luigi e di scudi e biglietti di banca, su i numeri gialli dei quadrati; quelli che non riuscivano ad accostarsi, o non volevano, dicevano al croupier i numeri e i colori su cui intendevano di giocare, e il croupier, subito, col rastrello disponeva le loro poste secondo l’indicazione, con meravigliosa destrezza; si faceva silenzio, un silenzio strano, angoscioso, quasi vibrante di frenate violenze, rotto di tratto in tratto dalla voce monotona sonnolenta dei croupiers:
---------------
* L’agitazione cresceva di momento in momento attorno al tavoliere; eran fremiti d’impazienza, scatti di brevi gesti nervosi, un furor contenuto a stento, angoscioso e terribile. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Non si avevano notizie di lui da alquanti giorni: giorni di tremenda costernazione e d’inenarrabile angoscia per la desolata famiglia; costernazione e angoscia condivise dalla miglior parte della nostra cittadinanza, che lo amava e lo stimava per la bontà dell’animo, per la giovialità del carattere e per quella natural modestia, che gli aveva permesso, insieme con le altre doti, di sopportare senza avvilimento e con rassegnazione gli avversi fati, onde dalla spensierata agiatezza si era in questi ultimi tempi ridotto in umile stato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La «tremenda costernazione e l’inenarrabile angoscia» della mia famiglia non mi fecero ridere, né l’amore e la stima dei miei concittadini per le mie belle virtù, né il mio zelo per l’ufficio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Dovevo proprio credere alla loro pena per la mia morte, a tutta quella «inenarrabile angoscia», a quel «cordoglio straziante» del funebre pezzo forte di Lodoletta? Bastava, perbacco, aprir pian piano un occhio a quel povero morto, per accorgersi che non ero io; e anche ammesso che gli occhi fossero rimasti in fondo alla gora, via! una moglie, che veramente non voglia, non può scambiare così facilmente un altro uomo per il proprio marito. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E ogni qualvolta due che comunichino fra loro così, con le anime soltanto, si trovano soli in qualche luogo, provano un turbamento angoscioso e quasi una repulsione violenta d’ogni minimo contatto materiale, una sofferenza che li allontana, e che cessa subito, non appena un terzo intervenga. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* A un certo punto: «Beate le marionette,» sospirai, «su le cui teste di legno il finto cielo si conserva senza strappi! Non perplessità angosciose, né ritegni, né intoppi, né ombre, né pietà: nulla! E possono attendere bravamente e prender gusto alla loro commedia e amare e tener se stesse in considerazione e in pregio, senza soffrir mai vertigini o capogiri, poiché per la loro statura e per le loro azioni quel cielo è un tetto proporzionato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Balzai in piedi, reggendomi al tavolino per non cadere, nell’improvviso smarrimento angoscioso: stupefatto, quasi atterrito, tesi l’orecchio, con l’idea di fuggire non appena quei due – Papiano e lo Spagnuolo (era lui, non c’era dubbio: lo avevo veduto nella sua voce) – avessero attraversato il corridoio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Che piacere! Nell’improvviso buio, allora è indescrivibile lo scompiglio delle singole lanternine: chi va di qua, chi di là, chi torna indietro, chi si raggira; nessuna più trova la via: si urtano, s’aggregano per un momento in dieci, in venti; ma non possono mettersi d’accordo, e tornano a sparpagliarsi in gran confusione, in furia angosciosa: come le formiche che non trovino più la bocca del formicaio, otturata per ispasso da un bambino crudele. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
amaricare
= verbo trans. rendere amaro amareggiare , angosciare .
---------------
ambasciare
= imbasciare , verbo trans. addolorare , angosciare
= verbo intr. , ambasciarsi
= verbo rifl. provare ambascia .
---------------
anello
= anelante , affannoso ansioso , angosciato
---------------
angere
= verbo trans. angustiare , angosciare
---------------
angosciante
= che dà , procura angoscia
---------------
angosciare
= verbo trans. dare angoscia
---------------
angosciarsi
= verbo rifl. provare angoscia
---------------
angosciato
= participio passato di angosciare , tormentato , afflitto dall'angoscia
---------------
angoscioso
= che dà angoscia
---------------
compulsione
= costrizione impulso irrefrenabile a compiere un atto la cui mancata realizzazione sarebbe vissuta dal soggetto con angoscia o con un forte sentimento di colpa.
---------------
crepacuore popolare crepacore,
= dolore morale, angoscia insopportabili
---------------
incubo
= sogno angoscioso , spesso accompagnato da sensazioni di oppressione o soffocamento
---------------
omè
= anche ome , omei , esclamazione di dolore equivalente a ohimè , lamenti , sospiri angosciosi .
---------------
ossedere
= verbo trans . assediare - ossessionare , angosciare .
---------------
pieta
= dolore , angoscia
---------------
rancurarsi
= verbo riflessivo rammaricarsi, affliggersi, angosciarsi
---------------
trangosciare
= verbo (intrans .- aus . essere) provare angoscia , soffrire fino allo spasimo .
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi angoscio
tu ti angosci
egli si angoscia
noi ci angosciamo
voi vi angosciate
essi si angosciano
mi angosciavo
ti angosciavi
si angosciava
ci angosciavamo
vi angosciavate
si angosciavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi angosciai
ti angosciasti
si angosciò
ci angosciammo
vi angosciaste
si angosciarono
mi angoscerò
ti angoscerai
si angoscerà
ci angosceremo
vi angoscerete
si angosceranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono angosciato
tu ti sei angosciato
egli si é angosciato
noi ci siamo angosciati
voi vi siete angosciati
essi si sono angosciati
mi ero angosciato
ti eri angosciato
era angosciato
ci eravamo angosciati
vi eravate angosciati
si erano angosciati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui angosciato
ti fosti angosciato
si fu angosciato
ci fummo angosciati
vi foste angosciati
si furono angosciati
mi sarò angosciato
ti sarai angosciato
si sarà angosciato
ci saremo angosciati
vi sarete angosciati
si saranno angosciati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi angosci
che Tu ti angosci
che Egli si angosci
che Noi ci angosciamo
che Voi vi angosciate
che Essi si angoscino
mi angosciassi
ti angosciassi
si angosciasse
ci angosciassimo
vi angosciaste
si angosciassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia angosciato
ti sia angosciato
si sia angosciato
ci siamo angosciati
vi siate angosciati
si siano angosciati
mi fossi angosciato
ti fossi angosciato
si fosse angosciato
ci fossimo angosciati
vi foste angosciati
si fossero angosciati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi angoscerei
tu ti angosceresti
egli si angoscerebbe
noi ci angosceremmo
voi vi angoscereste
essi si angoscerebbero
mi sarei angosciato
ti saresti angosciato
si sarebbe angosciato
ci saremmo angosciati
vi sareste angosciati
si sarebbero angosciati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
angosciati
si angosci
angosciamoci
angosciatevi
si angoscino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
angosciarsi essersi angosciato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
angosciantesi angosciatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
angosciandosi essendosi angosciato

Ricerca nei classici sul web