Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio          Home
Educational search engine
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
Possibile traduzione in
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano     Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: allarmarsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
allarmarsi essersi allarmato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
allarmantesi allarmatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
allarmandosi essendosi allarmato
Coniugazione del verbo: allarmarsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: allarmare
impensierire inquietare dare l'allarme mettere all'erta impaurire

spaventare impressionare mettere in ansia preoccupare turbare

intimorire mettere in allarme mettere in apprensione
Vocabulary and phrases
È una ragazzona rubiconda con gli occhiali, la figlia della signora Marzorati, soffocata da un gran seno, ma gonfio soltanto d'una certa allarmata ingenuità infantile che, di tratto in tratto investita, a sbuffi, da strani pensieri segreti o subitanee impressioni, le avvampa il viso, le riempie gli occhi di lagrime improvvise, perché teme di non esser piú creduta quella fanciullona che è.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Eh perché, sí, faranno schifo, ma quando certe cose che nessuno vede, c'è chi trova il modo di farle vedere, è inutile, attirano la curiosità e, anche se non fanno gola, si vogliono sapere, e c'è anche il caso che il ribrezzo stesso, messo lí al cimento, restringendosi, asciugandosi come carne al fuoco, chieda che tu lo lardelli con certi allarmati perché che ti domanda, per sapere piú precisamente, ma cosí, da lontano, senza toccare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ritornò con l'enorme carico alla roba, quasi a un tempo con la moglie e il figliuolo, seguiti da tutto il parentado in allarme.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poteva essere un falso allarme, poteva essere una cosa seria. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco andò alla finestra, vide un uomo solo che veniva correndo, credette a un falso allarme; ma l'uomo, quel tale che portava il nomignolo di «légora fügada», che vedeva e sapeva tutto, gli gittò, passando sotto la finestra, due parole: «La forza!». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Povero zio, aveva goduto sempre una salute di ferro ed era molto apprensivo, il menomo disturbo lo allarmava; ma ora non gli pareva bene che Luisa partisse sola in quelle condizioni di spirito, e si sacrificava per lei. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Paolo Tarsis raggiungeva il compagno, gli passava a portata di voce, era preso nel vortice dell'elica gemella, sbandava, rullava, guizzava fuor della rotta, scivolava con la velocità del vespiere, piombava a un tratto come l'astore, risaliva quasi verticalmente come il germano, mostrava contro il fulgore le nervature delle sue tele, virava intorno all'asta della mèta così stretto da radere con l'ala inflessa la punta della fiamma ondeggiante. Egli aveva gittato verso il compagno il grido di riconoscimento e di allarme, consueto a entrambi nelle scorrerie nelle cacce nei bivacchi. Gli era giunto? La risposta s'era perduta nel rombo?
---------------
Credevi tu che avremmo ripreso insieme il volo come in quel giorno quando ti venni sopravvento per raggiungerti e nel vortice dell'elica ti gittai il nostro grido di richiamo e di allarme? Se tu vinci, io vinco. Se io vinco, tu vinci. Così pensavo io, così tu pensavi. Ora, vedi?, ci hanno fatto due statue gemelle, ci hanno dato il fuoco e il metallo; e saranno fuse l'una dopo l'altra nella stessa fornace, per la tua vittoria e per la mia vittoria, per la tua memoria e per la mia memoria. Come potrebbero nell'anniversario incidere il tuo nome senza incidere il mio? Come potrei non tentare la grandezza del nostro sogno più disperato, per te, per me, innanzi quel giorno?(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Mi domandò di raccontargli esattamente quello ch’era avvenuto dal primo allarme fino al suo arrivo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Che egli avesse saputo subito come le cose sarebbero andate a finire? Quando , entusiasmato dall’esempio della sua grande attività , una sera dichiarai di voler liberarmi dall’Olivi e dirigere io stesso i miei affari , egli me ne sconsigliò e parve persino allarmato dal mio proposito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* L’assenza di Ada fu scusata la prima volta con una visita doverosa , la seconda con un malessere e la terza non mi si disse alcuna scusa finché io , allarmato , non lo domandai .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
allarmante
= participio presente di allarmare , che suscita apprensione
---------------
allarmare
= verbo trans. mettere in allarme , in apprensione allarmarsi
= verbo rifl. mettersi in ansia , spaventarsi
---------------
allarmismo
= tendenza ad allarmarsi , anche senza fondamento tendenza ad allarmare
---------------
allarmista
= colui che diffonde notizie allarmanti , eccessivamente pessimistiche .
---------------
allarmistico
= che allarma , che mira ad allarmare
---------------
preallarme
= segnale che , in caso di incursione aerea o di altro pericolo , precede quello di allarme vero e proprio
---------------
teleallarme
= allarme congegnato in modo da avvertire in un luogo remoto da quello in cui scatta
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi allarmo
tu ti allarmi
egli si allarma
noi ci allarmiamo
voi vi allarmate
essi si allarmano
mi allarmavo
ti allarmavi
si allarmava
ci allarmavamo
vi allarmavate
si allarmavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi allarmai
ti allarmasti
si allarmò
ci allarmammo
vi allarmaste
si allarmarono
mi allarmerò
ti allarmerai
si allarmerà
ci allarmeremo
vi allarmerete
si allarmeranno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono allarmato
tu ti sei allarmato
egli si é allarmato
noi ci siamo allarmati
voi vi siete allarmati
essi si sono allarmati
mi ero allarmato
ti eri allarmato
era allarmato
ci eravamo allarmati
vi eravate allarmati
si erano allarmati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui allarmato
ti fosti allarmato
si fu allarmato
ci fummo allarmati
vi foste allarmati
si furono allarmati
mi sarò allarmato
ti sarai allarmato
si sarà allarmato
ci saremo allarmati
vi sarete allarmati
si saranno allarmati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi allarmi
che Tu ti allarmi
che Egli si allarmi
che Noi ci allarmiamo
che Voi vi allarmiate
che Essi si allarmino
mi allarmassi
ti allarmassi
si allarmasse
ci allarmassimo
vi allarmaste
si allarmassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia allarmato
ti sia allarmato
si sia allarmato
ci siamo allarmati
vi siate allarmati
si siano allarmati
mi fossi allarmato
ti fossi allarmato
si fosse allarmato
ci fossimo allarmati
vi foste allarmati
si fossero allarmati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi allarmerei
tu ti allarmeresti
egli si allarmerebbe
noi ci allarmeremmo
voi vi allarmereste
essi si allarmerebbero
mi sarei allarmato
ti saresti allarmato
si sarebbe allarmato
ci saremmo allarmati
vi sareste allarmati
si sarebbero allarmati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
allarmati
si allarmi
allarmiamoci
allarmatevi
si allarmino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
allarmarsi essersi allarmato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
allarmantesi allarmatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
allarmandosi essendosi allarmato

Ricerca nei classici sul web