Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio          Home
Educational search engine
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
Possibile traduzione in
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano     Ricerca nei classici sul web
Coniugazione riflessiva del verbo: aggrapparsi
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
aggrapparsi essersi aggrappato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aggrappantesi aggrappatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aggrappandosi essendosi aggrappato
Coniugazione del verbo: aggrapparsi
coniugazione:1
forma: attiva transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Passato
Sinonimi di: aggrappare
stringersi abbrancarsi agguantarsi appendersi appigliarsi

attaccarsi sostenersi afferrarsi appellarsi invocare

abbracciare afferrare attaccare
Vocabulary and phrases
Prima di lasciar la casa, Marastella, aggrappata al collo della madre, scoppiò di nuovo a piangere, a piangere, che pareva non la volesse finir piú.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
È vero? È vero? Marastella chinò piú volte il capo, affermando; ma appena Mamm'Anto' e le due vicine si mossero per andar via, ruppe di nuovo in pianto, si buttò di nuovo al collo della madre, aggrappandosi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Via, via, pagliacciate! Scavalcò il parapetto: si sentí drizzare i capelli sul capo: sentí il tremito delle mani che si tenevano rigidamente aggrappate: le schiuse; si protese nel vuoto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Adriana allora si chinò per stringersi forte al seno il figlioletto che le si era aggrappato alla veste, e ruppe in singhiozzi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Comprese che quella povera donna, nello stato di disperazione in cui si trovava, si sarebbe aggrappata forsennatamente al primo uomo di sua conoscenza, che le fosse venuto innanzi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
si figurino: scendendo e risalendo per quattro volte, dico quattro volte, con un bambino per volta aggrappato alle spalle, lungo un doccione di cisterna, dal terzo piano a terra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Come aggrapparsi piú a loro? Didí stese le braccia; ma non prese, non vide, non udí piú nulla.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'era buttata come una balla sul sedile del lucernario della camera di poppa; e cosí grassa come s'era fatta pochi anni dopo il matrimonio, bionda e pallida, con gli occhi azzurri ovati, non si curava nemmeno dello spettacolo che dava con quel suo ridicolo sgomento, aggrappata con la mano tozza piena d'anelli al bracciuolo di legno del sedile, quasi che, tenendolo cosí, volesse impedire lo scotimento fitto fitto e continuo della macchina già sotto pressione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E a questa voce tutta l'anima sua, sperduta in quel vuoto orrendo, s'era aggrappata.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tre giorni dopo, viene il marito con quella piccolina aggrappata al collo, come una gattina selvaggia e impaurita, che non voglia farsi strappare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Alla fine, visto che non riesce, per quanto faccia o dica, a farle allentar la stretta, ecco che, inferocito, con uno strappo violento se la stacca dal collo e (ben le sta!) quasi la butta su una seggiola, gridandole: - Qua, e zitta, o te le do! Ma la bimba, frenetica, si rovescia a terra, urlando, tempestando con le gambette, nascondendosi la faccia con le braccine, le mani afferrate ai capelli; mentr'egli va verso la finestra, esasperato, sulle furie: - Non ne posso piú! non ne posso piú! Si volta verso la moglie, e aggiunge: - Da dieci giorni cosí, aggrappata a me, fino a strozzarmi! E vedendo la bimba correr verso di lui, carponi sul pavimento, come una bestiolina urlante: - Ecco! la vedi? la vedi? E alza la gamba, a cui la bimba è venuta ad avvinghiarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le donne che portano il frumento al Molino si aggrappano intorno a lui curvo a pesare la farina , e lo guardano con occhi di madre , con occhi d'amore .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Allora Efix fece salire i compagni fino alla chiesetta davanti alla quale solo pochi giovani si aggrappavano alla roccia per guardare le corse dei barberi a mezzacosta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
No , non lo ingannavano: ma l'ora non era ancor giunta , ed egli si aggrappava alla vita solo perché aveva paura di deporre il suo peso in casa delle sue padrone .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Egli ascoltava , aggrappato bocconi al muricciuolo e da una parte vedeva la cucina delle sue padrone , dall'altra una distesa nebbiosa come lassú dal Monte Gonare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix guardava silenzioso , immobile , con le mani nere e secche aggrappate all'orlo del panno ; e pareva affacciarsi , già cadavere , dal mondo di là per contemplare un'ultima volta la felicità della sua padrona .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Gli pareva di tenersi aggrappato all'orlo del panno per non cadere di là ; e di vedere dall'alto del muricciuolo lo spettacolo del mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Con un impeto della sua volontà potente ancora nello sfacelo delle forze, cacciò le gambe dal letto, discese, fece due passi brancolando nel buio, incespicò nella poltrona, si aggrappò a una sedia, cadde con essa pesantemente sul pavimento, si mise a gemere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli manovrò il timone d'altura. L'Àrdea fu simile alla chiglia che monta in sommo d'una smisurata onda oceanica. Per qualche attimo il petto della compagna parve vuotarsi; le mani si contrassero come per aggrapparsi al timoniere; le palpebre si chiusero. Lo spavento cessò. L'Àrdea si librava su l'ali adeguate descrivendo un ampio cerchio tranquillo fra cielo e mare. Le vele latine ardevano come fiammelle su i gusci bruni delle paranze. Erano le vele rosse della colonia picena immigrata a Bocca di Magra. Gli occhi riaperti le riconobbero. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Isabella si raddrizzò, scosse indietro la sua capellatura, inarcò le sue reni, magnifica e formidabile, si scrollò come per riporre nel serrame delle sue ossa e nel viluppo della sua carne la sua anima tratta fuori. Andò verso la finestra, si sporse dal davanzale, respirò dal pieno petto. L'odore dei gelsomini, l'odore delle tuberose, l'umidore del grande vivaio salivano dal chiuso. Laggiù, di là dall'Era, sui Monti Pisani lampeggiava senza tuono. Nuvole come gramaglie lacere qua e là velavano la Via Lattea. Una lacrima di fuoco bianco sgorgò e colò su la faccia della notte; e poi un'altra, e un'altra ancóra. Ella risentì al suo collo alle sue spalle aggrapparsi l'amante con lo sforzo supremo di chi sia per piombare nell'abisso, e riudì il suo grido di dannato, la sua implorazione orrida e divina dietro il getto violento della vita. Si volse e disse:
---------------
D'improvviso nell'oscurità un grido si levò, un grido di terrore; a cui un altro grido rispose, ché anche la misera nella confusione del sonno era atterrita sentendo le mani di Lunella aggrapparsi al suo collo, e tutto il corpo sobbalzare convulso. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Sbigottita Imogen accorse, fece la luce, vide le due sorelle aggrappate l'una all'altra e smorte. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Giustino con le braccia strette, incrociate sul petto e le mani aggrappate agli omeri, quasi a impedire che il cuore gli balzasse fuori, aspettò mugolando che Silvia comparisse alla ribalta. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Io la trovai, rincasando, con le pugna protese contro Margherita, la quale pur le teneva testa coraggiosamente, mentre la mamma, spaventata, con le lagrime agli occhi, tutta tremante, si teneva aggrappata con ambo le mani all’altra vecchietta, come per ripararsi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* A poco a poco, superati gli scogli delle prime domande imbarazzanti, scansandone alcuni coi remi della menzogna, che mi servivan da leva e da puntello, aggrappandomi, quasi con tutte e due le mani, a quelli che mi stringevano più da presso, per girarli pian piano, prudentemente, la barchetta della mia finzione poté alla fine filare al largo e issar la vela della fantasia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Avete ingegno , sicuro , e cultura , ma per ora , se non sbaglio , siete ancora aggrappati alle case altrui , vivete alle spalle di chi fece qualcosa , vi fate grandi mettendovi sotto i tacchi i volumi degli altri . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
appiccagnolo
= oggetto o prominenza a cui ci si può aggrappare o si può appendere qualcosa appiglio , cavillo .
---------------
appigliarsi
= verbo rifl. attaccarsi , aggrapparsi
---------------
arrampicarsi
= verbo rifl. salire aggrappandosi
---------------
chiappa
= pietra sporgente cui ci si può aggrappare
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io mi aggrappo
tu ti aggrappi
egli si aggrappa
noi ci aggrappiamo
voi vi aggrappate
essi si aggrappano
mi aggrappavo
ti aggrappavi
si aggrappava
ci aggrappavamo
vi aggrappavate
si aggrappavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
mi aggrappai
ti aggrappasti
si aggrappò
ci aggrappammo
vi aggrappaste
si aggrapparono
mi aggrapperò
ti aggrapperai
si aggrapperà
ci aggrapperemo
vi aggrapperete
si aggrapperanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io mi sono aggrappato
tu ti sei aggrappato
egli si é aggrappato
noi ci siamo aggrappati
voi vi siete aggrappati
essi si sono aggrappati
mi ero aggrappato
ti eri aggrappato
era aggrappato
ci eravamo aggrappati
vi eravate aggrappati
si erano aggrappati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
mi fui aggrappato
ti fosti aggrappato
si fu aggrappato
ci fummo aggrappati
vi foste aggrappati
si furono aggrappati
mi sarò aggrappato
ti sarai aggrappato
si sarà aggrappato
ci saremo aggrappati
vi sarete aggrappati
si saranno aggrappati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io mi aggrappi
che Tu ti aggrappi
che Egli si aggrappi
che Noi ci aggrappiamo
che Voi vi aggrappiate
che Essi si aggrappino
mi aggrappassi
ti aggrappassi
si aggrappasse
ci aggrappassimo
vi aggrappaste
si aggrappassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
mi sia aggrappato
ti sia aggrappato
si sia aggrappato
ci siamo aggrappati
vi siate aggrappati
si siano aggrappati
mi fossi aggrappato
ti fossi aggrappato
si fosse aggrappato
ci fossimo aggrappati
vi foste aggrappati
si fossero aggrappati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io mi aggrapperei
tu ti aggrapperesti
egli si aggrapperebbe
noi ci aggrapperemmo
voi vi aggrappereste
essi si aggrapperebbero
mi sarei aggrappato
ti saresti aggrappato
si sarebbe aggrappato
ci saremmo aggrappati
vi sareste aggrappati
si sarebbero aggrappati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
aggrappati
si aggrappi
aggrappiamoci
aggrappatevi
si aggrappino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
aggrapparsi essersi aggrappato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aggrappantesi aggrappatosi
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
aggrappandosi essendosi aggrappato

Ricerca nei classici sul web