Buona navigazione con NihilScio!  Pagina facebook
NS NihilScio          Home
Educational search engine
Aiuto per la composizione
 
  Cerca  frasi:
It EnEs
Possibile traduzione in
English version Inglese     Spanish version Spagnolo     Latin version Latino
Laboratorio di Italiano     Ricerca nei classici sul web
Coniugazione attiva del verbo: affondare
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
affondare essere affondato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
affondante affondato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
affondando essendo affondato
Coniugazione del verbo: affondare
coniugazione:1
forma: attiva intransitivo/transitivo
ausiliare: essere
- Infinito - Presente
Sinonimi di: affondare
affogare colare a picco far naufragare conficcare far penetrare

annegare scomparire sprofondare inabissare sommergere

spingere tuffare piantare naufragare sprofondare andare a fondo colare a picco inabissarsi

naufragrare conficcarsi immergersi penetrare piantarsi

annegare sommergere bruciare
Vocabulary and phrases
affondare
= verbo trans. mandare a fondo
---------------
* Dall'una all'altra di quelle terre , dall'alture alla riva , da un poggio all'altro , correvano , e corrono tuttavia , strade e stradette , pi¨ o men ripide , o piane ; ogni tanto affondate , sepolte tra due muri , donde , alzando lo sguardo , non iscoprite che un pezzo di cielo e qualche vetta di monte ; ogni tanto elevate su terrapieni aperti: e da qui la vista spazia per prospetti pi¨ o meno estesi , ma ricchi sempre e sempre qualcosa nuovi , secondo che i diversi punti piglian pi¨ o meno della vasta scena circostante , e secondo che questa o quella parte campeggia o si scorcia , spunta o sparisce a vicenda .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quella strada era , ed Ŕ tutt'ora , affondata , a guisa d'un letto di fiume , tra due alte rive orlate di macchie , che vi forman sopra una specie di volta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Affondata (com'eran tutte ; e dobbiamo averlo detto altrove) tra due rive , quasi un letto di fiume , si sarebbe a quell'ora potuta dire , se non un fiume , una gora davvero ; e ogni tanto pozze , da volerci del buono e del bello a levarne i piedi , non che le scarpe .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Don Filippino giaceva sul letto col capo rovesciato indietro, affondato nel guanciale, come per uno stiramento spasmodico, e mostrava la gola squarciata e sanguinante: teneva ancora alzate le mani, quelle manine che non gli parevano nemmeno, orrende ora a vederle, cosÝ scompostamente irrigidite e livide.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Dimmi: sei contento tu? - Di che? - domand˛ NÓzzaro, levando la testa, che aveva giÓ affondata tra le braccia appoggiate al tavolino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il Lori si lasci˛ mandar via; ma poi, a notte alta, silenzioso come un'ombra, ricomparve nella camera mortuaria e vi trov˛ il Verona con la faccia affondata nella sponda del letto, su cui giaceva rigido e allividito il cadavere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ardevano in quella notte funesta quattro ceri, e Marco Verona, con la faccia affondata nella sponda del letto, su cui giaceva Silvia morta, piangeva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si prov˛ a sollevarle con tutt'e due le mani il capo che si affondava su lui; non ne ebbe la forza, e si volse, stordito, al dottor SiÓ.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Col volto nascosto, affondato nel guanciale che si bagnava di lagrime, bisbigliava nell'ambascia della passione il nome di lei: - Cesira...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sedeva quasi sulla schiena, abbandonato, col mento sul petto, le gambe contro il sedile di fronte, e la mano sinistra affondata nella tasca dei calzoni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Grixenda depose la secchia sul sedile , e si gett˛ sopra il bambino che le sorrideva dal giaciglio agitando le gambine in aria e tentando di afferrarsele con le manine sporche: gli baci˛ le cosce , affondando le labbra nella carne tenera ove i solchi segnavano striscioline rosee e viola ; lo sollev˛ in alto , lo riabbass˛ fino a terra , lo sollev˛ ancora , lo fece ridere , lo port˛ fuori stringendoselo forte al petto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E affond˛ il viso tra l'erba , singhiozzando senza piangere , con le spalle agitate da un tremito convulso .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
La signora Barborin gli s'inginocchi˛ davanti e cominci˛ a tirargli su le calze, mentre il Controllore, allungata la mano al tavolino da notte, si pigli˛ la tabacchiera e, apertala, continu˛, con due dita affondate nel tabacco, le meditazioni di prima. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi sedette, affond˛ nei pensieri cupi che non aveva voluto dire al marito, cresciuti e maturati in lei nel corso di ventiquattr'ore come una maligna infezione assorbita da lungo tempo, rimasta inerte per lungo tempo, colta, un dato momento, dalla corrente del sangue, divampata con fulminea violenza. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Vana aveva gli occhi chiusi, il viso affondato nel guanciale. Si smosse con un sospiro lungo come un gemito. (D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
Laggi¨, verso ponente, tra i dorsi nudi di marna e di mattaione, tra gli zolloni di tufo pieni di nicchi, su pei lastroni pietrosi, per le scappie d'alberese, per le sterpaie di tignÓmica e di spigo selvatico, nelle ghiare, negli acquitrini, nelle genghe, Aldo Lunati e Paolo Tarsis cavalcavano in silenzio, attenti al terreno difficile, conducendo al passo i cavalli che di tratto in tratto affondavano nella creta sdrucciolavano nel galestro inciampicavano nello scarico. Per discendere i pendii franosi le buone bestie si lasciavano scivolare su le zampe anteriori tese strisciando con le natiche. Affrontavano le erte brevi e ripide con grandi falcate, come andando a una banchina cedevole: lo zoccolo si spiccava dalla pÚsta e la frana ruinava di sotto nel tempo medesimo. GiÓ si coprivano di schiuma bianca, come dopo un galoppo severo, e i loro fianchi battevano. (D'Annunzio - Forse che sý forse che no)
---------------
* E cadde di nuovo in ginocchio innanzi al letto, affondando la faccia tra i fiori. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Aprivo e chiudevo le mani continuamente, affondandomi le unghie nelle palme; spiegazzavo il giornale; lo rimettevo in sesto per rilegger la notizia che giÓ sapevo a memoria, parola per parola. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* entrambe le navi affondarono
---------------
affondatoio
= congegno che consente di liberare l'ancora e di lasciarla affondare .
---------------
affondatore
= che , colui che affonda una nave .
---------------
allungo
= nelle gare di corsa , aumento di velocitÓ effettuato dal corridore nel calcio , passaggio della palla in avanti nel pugilato , lunghezza del braccio completamente disteso , e quindi anche colpo vibrato distendendo al massimo il braccio nella scherma , affondo .
---------------
appennellare
= verbo trans. legare un ancorotto all'ancora giÓ affondata , per rendere pi¨ saldo l'ormeggio della nave .
---------------
autoaffondamento
= in guerra , affondamento di una nave a opera del suo stesso equipaggio , al fine di evitarne la cattura da parte del nemico .
---------------
inaffondabile
= che non pu˛ affondare
---------------
mangrovia o mangrova,
= vegetazione tipica dei litorali lagunosi delle regioni tropicali, formata da piante per lo pi¨ con radici aeree che affondano nel fango e risalgono verticalmente intricandosi con i rami.
---------------
profondare
= verbo trans . immergere , affondare
---------------
radicato
= participio passato di radicare , che ha messo, affondato le radici nel terreno
---------------
riaffondare
= verbo trans. e intr. affondare di nuovo.
---------------
INDICATIVO NS
PresenteAudio con chrome
ImperfettoAudio con chrome
io affondo
tu affondi
egli affonda
noi affondiamo
voi affondate
essi affondano
affondavo
affondavi
affondava
affondavamo
affondavate
affondavano
Passato remotoAudio con chrome Futuro sempliceAudio con chrome
affondai
affondasti
affond˛
affondammo
affondaste
affondarono
affonder˛
affonderai
affonderÓ
affonderemo
affonderete
affonderanno
Passato prossimoAudio con chrome Trapassato prossimoAudio con chrome
io sono affondato
tu sei affondato
egli Ú affondato
noi siamo affondati
voi siete affondati
essi sono affondati
ero affondato
eri affondato
era affondato
eravamo affondati
eravate affondati
erano affondati
Trapassato remotoAudio con chrome Futuro anterioreAudio con chrome
fui affondato
fosti affondato
fu affondato
fummo affondati
foste affondati
furono affondati
sar˛ affondato
sarai affondato
sarÓ affondato
saremo affondati
sarete affondati
saranno affondati
CONGIUNTIVO
PresenteAudio con chrome ImperfettoAudio con chrome
che Io affondi
che Tu affondi
che Egli affondi
che Noi affondiamo
che Voi affondiate
che Essi affondino
affondassi
affondassi
affondasse
affondassimo
affondaste
affondassero
PassatoAudio con chrome TrapassatoAudio con chrome
sia affondato
sia affondato
sia affondato
siamo affondati
siate affondati
siano affondati
fossi affondato
fossi affondato
fosse affondato
fossimo affondati
foste affondati
fossero affondati
CONDIZIONALE
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
io affonderei
tu affonderesti
egli affonderebbe
noi affonderemmo
voi affondereste
essi affonderebbero
sarei affondato
saresti affondato
sarebbe affondato
saremmo affondati
sareste affondati
sarebbero affondati
IMPERATIVO
PresenteAudio con chrome
-
affonda
affondi
affondiamo
affondate
affondino
INFINITO  
Presente Audio con chrome Passato Audio con chrome
affondare essere affondato
PARTICIPIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
affondante affondato
GERUNDIO  
PresenteAudio con chrome Passato Audio con chrome
affondando essendo affondato

Ricerca nei classici sul web