Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
wave
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
wave
= onda , ondata , gesto , ondulazione , ondeggiare , sventolare , fare un segno ,
---------------
* "I am not now to learn," replied Mr. Collins, with a formal wave of the
---------------
sound is only a wave of vibration, and certain vibrations can break
---------------
alpha wave
= onda alfa ,
---------------
audio wave
= onda acustica ,
---------------
awe
= timore , soggezione , paura , sgomento , ispirare timore a , impaurire , sgomentare , advanced wave effects ,
---------------
beta wave
= onda beta ,
---------------
bow wave
= baffi di prora ,
---------------
brain wave
= onda cerebrale , trovata geniale , idea brillante ,
---------------
carrier wave
= onda portante , portante ,
---------------
cold wave
= ondata di freddo, permanente a freddo ,
---------------
crest a wave
= raggiungere la cima di un'onda ,
---------------
crested a wave
= raggiunto la cima di un'onda ,
---------------
cresting a wave
= raggiungendo la cima di un'onda ,
---------------
crests a wave
= raggiunge la cima di un'onda ,
---------------
crime wave
= ondata di delitti ,
---------------
cyclone wave
= onda ciclonica ,
---------------
dapper wave of the hand
= rapido cenno con la mano ,
---------------
decuman wave
= flutto decumano ,
---------------
electromagnetic wave
= onda elettromagnetica ,
---------------
he acknowledged them with a wave
= fece loro cenno con la mano, fece loro un cenno con la mano,
---------------
on the crest of the wave
= sulla cresta dell'onda,
---------------
radio wave
= onda radio,
---------------
shock wave
= onda d'urto , ripercussione ,
---------------
sound wave
= onda sonora ,
---------------
square wave
= onda quadra ,
---------------
square wave generator
= generatore di onde quadre ,
---------------
square wave generators
= generatori di onde quadre ,
---------------
square wave unit
= dispositivo ad onda quadra ,
---------------
square wave units
= dispositivi ad onda quadra ,
---------------
undamped wave
= onda non smorzata ,
---------------
Vocabulary and phrases
* Dopo qualche momento d'una lotta così angosciosa , parve che s'acquietasse ; allentò le braccia , lasciò cader la testa all'indietro , alzò a stento le palpebre , tenendo l'occhio immobile ; e quegli orridi visacci che le stavan davanti le parvero confondersi e ondeggiare insieme in un mescuglio mostruoso: le fuggì il colore dal viso ; un sudor freddo glielo coprì ; s'abbandonò , e svenne .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
S'immagini il lettore il recinto del lazzeretto , popolato di sedici mila appestati ; quello spazio tutt'ingombro , dove di capanne e di baracche , dove di carri , dove di gente ; quelle due interminate fughe di portici , a destra e a sinistra , piene , gremite di languenti o di cadaveri confusi , sopra sacconi , o sulla paglia ; e su tutto quel quasi immenso covile , un brulichìo , come un ondeggiamento ; e qua e là , un andare e venire , un fermarsi , un correre , un chinarsi , un alzarsi , di convalescenti , di frenetici , di serventi .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E poi miss Galley vestiva con ricca e linda semplicità e portava enormi cappelli ondeggianti di lunghi e tenui veli, che le stavano a meraviglia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Non vedete che scherza? Ninfarosa prolungò la risata, ondeggiando dispettosamente su le anche; poi, per rifar la vecchia della celia crudele, le domandò con voce affettuosa: - Sú, sú, nonnetta mia, che volete? Maragrazia si cacciò in seno la mano tremolante e ne trasse fuori un foglietto di carta tutto gualcito e una busta; mostrò l'uno e l'altra, con aria supplichevole, a Ninfarosa, e disse: - Se vuoi farmi la solita carità...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Com’è fuggevol cosa in cuor giovanetto il dolore! Quella novità del cammino, que’ poggi che l’un sull’altro si rizzano o si riposano, e dopo molto addossarsi e ondeggiare si confondono a’ fianchi alteri del monte da cui paiono usciti; le vallette che in fondo al verde, giù in fondo, mostrano il biancheggiar de’ villaggi; le tenui acque stillanti; e la selva di Vizzavona che sale con le grandi orme e scende pe’ fianchi della forte montagna, e gode vestirli dell’ampie ombre de’ frassini o delle spesse e diritte cime de’ pini, mi distraevano malcontenta da’ miei dolci pensieri.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Vedere negli occhi ardenti e profondi, nel lieve sorriso di donna, l’amore; vederlo nelle cure di lei tacite e trepide, nell’incerto prolungare de’ rotti colloqui; veder l’amore, e pur dubitarne, e ondeggiar tra il rimorso, l’orgoglio, la timidezza, il rispetto; e svogliatamente combattendo, eccitare le proprie voglie e le altrui; dolce e reo tormento, che intreccia con la colpa la pena.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
E si ricomponeva i lunghi capelli, che turbati dall’amplesso, ondeggiavano sul seren della fronte.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
"Vi rammentate voi, lo scorso autunno a Parigi del giorno che guardavam lieti alle isolette vagamente alberate e cespugliose del ponte a Neuilly, che, tutte vestite, bagnano nell’acqua i lembi del verde lor manto; e quando, svoltando per la via che accompagna il fiume, montavam per la costa vignata di Suresne, verso la chiesetta ch’è in cima, e vedevam la salita ad ora ad ora mollemente riposarsi in pianure ondeggianti od in seni; e i poggi a destra fender l’azzurro con le allegre lor cime: quando entrammo in un capanno biancheggiante di gesso cavato; e guardando al sole che mandava gli ultimi raggi alla già languente verzura, tale, diss’io, è l’ultimo amore? "Addio, buona mia. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Paragonavano quella liberale ricchezza di gioie alle bellezze parche, e quasi pensose, della terra di Francia: rammentavano le passeggiate dello scorso autunno nel bosco di Meudon, tra il canto raro, e però più soave, di pochi uccelli, sotto il sole ch’or si cela, or ritorna, e fende a poco a poco la nuvola, sì che l’ombre vengono a grado a grado dipingendosi per terra, e quasi camminando col raggio: ripensavano le salite e le chine del bosco, e i sentieretti secreti accanto al viale, nereggianti di more, e il mesto stormire delle foglie appassite; e un’acquicella che accavalciata da un ponte, fugge tacita e bruna, e riappare tra l’ombre, e riflette una lista di cielo, una ciocca di verde; e la barca a vapore che fitta di gente di vari colori passa volando nel basso; e le isolette che quasi navicelle ondeggianti paiono vogare sul fiume; e rammentavano i pensieri ch’egli ebbero in quel bosco, e quelli che adesso. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Un giorno salendo dalla Penta all’Oreto, mentre guardava tra’ colli addossati le vallette scorrere quasi seni, e il forte castagno quasi abondante criniera vestire le cime, e i sentieruoli distinti di fior bianchi e gialli, e le siepi ondeggianti per le fronde a piramide della felce; e il declivio digradare lento verso la piaggia feconda, e sul mare il sole novello, e i villaggi biancheggiare, e l’ombre e il lume dai dossi sbattuto risaltar pel contrasto; e’ s’abbatté ad un buon vecchio co’ capelli bianchi; e accompagnatosi seco, gli domandava del Paoli.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Andò, fatto pasqua, Giovanni a trovarlo, sì per aver seco discorso di scienza religiosa (a lui sopra tutte cara), sì per vedere nuove forme di poggi e di valli e di seni, nuovo ondeggiar di foreste, nelle quali sentiva, com’Elia già, sommesso e soave passare lo Spirito. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
La desolazione si trasfigurava. Si mutavano ora in lembi di melodia patetici come i gridi del desiderio e dello spasimo le vaghe onde di musica ondeggianti intorno alle rose bianche dell'orto pensile. La ruina, liberata dai vestigi della vanità e della miseria intruse, respirava nell'antica grandezza per tutte le bocche delle sue ferite, respirava e soffriva e moriva anelante verso il più lungo giorno.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E il mare del pianto gli ondeggiava a sommo del petto fragile, a sommo dell'anima senza limite; e per ricacciare il singhiozzo egli ripeteva quel nome che pur dianzi aveva risonato nel riso come gli acini balzanti d'una collana disciolta. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli aveva riconosciuto di lontano il passo ondeggiante d'Isabella Inghirami. E lo stringeva un'ansietà simile al terrore. E, senza indagare la causa, voleva ancóra evitare come aveva fino allora evitato l'incontro della sua amica col suo amico. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Paolo Tarsis raggiungeva il compagno, gli passava a portata di voce, era preso nel vortice dell'elica gemella, sbandava, rullava, guizzava fuor della rotta, scivolava con la velocità del vespiere, piombava a un tratto come l'astore, risaliva quasi verticalmente come il germano, mostrava contro il fulgore le nervature delle sue tele, virava intorno all'asta della mèta così stretto da radere con l'ala inflessa la punta della fiamma ondeggiante. Egli aveva gittato verso il compagno il grido di riconoscimento e di allarme, consueto a entrambi nelle scorrerie nelle cacce nei bivacchi. Gli era giunto? La risposta s'era perduta nel rombo?
---------------
Le domande lugubri comunicavano l'orrore agognato. Respinta dai cavalleggeri la folla ondeggiava, tumultuava. Le bestie crinite scalpitavano, sbuffavano, col sudore su i fianchi, con la schiuma nei freni. Per vedere, i più avidi si chinavano sotto le pance dei cavalli, s'insinuavano tra le groppe, restavano stretti fra sprone e sprone. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Le sirene tacevano. Squillavano le trombe. Una fanfara guerresca traversava le vie ondeggianti di bandiere, folte di popolo. Un grido sinistro s'iterava nel fragore: «La morte! La morte!» Da lungi, da presso un altro grido rispondeva: «La vittoria! La vittoria!» Uomini scapigliati, curvi da una banda come storpii pel cumulo di carta che gravava il braccio, correvano a gara gridando il nome della vittima e il nome del vittorioso, sventolando il foglio ancor umido d'inchiostro, ignobili, sozzi di schiuma, fetidi di vino. Ma la torre della Pallata, la Loggia, il Broletto, la Mirabella, i baluardi del Castello visconteo, le vecchie pietre del Comune e della Signoria, ardevano di luminarie nell'assalito cielo. E tutta la città prode, come al tempo dei Consoli e dei Tiranni, era piena di fragore, di ardore, di morte e di vittoria. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Aspettò, coricata sul fianco, rivolta verso il vaso delle rose, ch'era accanto al capezzale: «E se Isabella fosse ripresa dalla smania di andare? se ora si preparasse ad andar sola, o accompagnata da Chiaretta?» L'ansia rimescolò tutte le doglie. Ella cercò in sé un modo di opporsi a questo evento. Le pareva che ad ogni costo ella non dovesse desistere dal proposito; il quale omai le era divenuto come un comandamento dell'anima, a cui le fosse necessario obbedire sotto pena di un'oscura punizione. Bisognava che in quella notte ella si ritrovasse alla presenza di colui che aveva sognato con lei l'ultimo sogno; bisognava ch'ella deponesse ai piedi del cadavere il fascio di rose ancor vivo ond'aveva tolta quella del più alto volo. La febbre delle sue imaginazioni aveva mutato in un legame misterioso le vaghe possibilità ondeggianti su quel colloquio tanto recente e già tanto remoto. Il suo vóto funebre era come il vóto d'una fidanzata segreta.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Come il marinaio uscì, gli balenò sul rigore dell'animo il pensiero che potesse a un tratto apparirgli Isabella. E non ebbe se non la volontà rude di vietarle il varco, d'impedire ch'ella ponesse il piede nel luogo funebre. E ripensò il commiato ch'egli aveva dato al compagno nel riconoscere di lontano il passo ondeggiante della tentatrice; ripensò il rinnovato saluto e l'indugio esitante e le parole non proferite e la misteriosa tristezza. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Un tremito nuovo entrava nella rigidezza del suo dolore, e ignote figure nascevano dalla sua superstizione e scomparivano pei cammini dove egli aveva camminato col suo fratello e per quelli ov'egli doveva camminar solo. E straordinarii disegni si componevano dentro di lui, senza ch'egli vi consentisse; e poi si dissolvevano. E un presentimento ondeggiava nel fondo e non prendeva forma; e pareva a lui che, se avesse potuto fermarlo e interpretarlo, avrebbe avuto la chiave della sua sorte. Qualcuno in lui ascoltava tutti i rumori e li seguiva fino all'estremo fondo della vita. Gli assioli cantavano su i pioppi. Un cane uggiolava in un casale. Cigolava un baroccio su la strada maestra. Era come una notte nota che ritornasse nel giro degli anni, di molto molto lontano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Gli Arabi dicono di lui: «Ha le labbra tanto dolci che saprebbe poppare le leonesse». Mentre suona, le sue braccia ondeggiano e tutto il suo corpo ondeggia come nel principio della danza. A poco a poco s'accende. Le sue palpebre dipinte si riempiono di passione e di voluttà. È l'emulo dell'usignuolo prigioniero nella gabbia d'aculei: grida e si spegne, gorgheggia e sospira, ha una gola di ruscello e un cuore di fiamma. Nessuno più fiata intorno. Le tazze restano piene e fumano. Sotto l'arco della porta le stelle sono così larghe che sembra si sieno appressate per ascoltarlo.... Ah, va, cercalo, e conducimelo, Aini! Danzerò per te. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E il mondo era pieno d'un'altra gloria, e d'ogni parte salivano gli inni, e le nazioni già credevano aboliti i confini, e santificate erano le ali dell'Icaro vittorioso! Che faceva egli su quel tappeto d'aremme ove la voluttà pareva regolata dal flauto di Amar? Che era divenuto egli ondeggiando fra il terrore dell'annientamento e il desiderio sempre più arido? Bene gli s'addiceva l'atto puerile dell'amante che gli aveva porto la mammella perchè, come il languido sonatore algerino dalle palpebre dipinte, imparasse a poppare le leonesse. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Larve tacite si movevano nella nebbietta rischiarata dal novilunio, ondeggiavano, dileguavano: erano le mandre dei cavalli bradi. Un grande occhio rotondo guardava dall'oscurità del forteto: era una piscina per gli armenti. Tumuli cupi fumigavano nella radura fenduti di fiamma come gli avelli roventi del Sesto Cerchio: erano le carbonaie. Ma quei vasti letti di silenzio e d'ombra, separati da lunghe zone di selvaggia notte, quegli àlvei senza corso e senza foce tra argini che ruppe un tempo la piena del duolo, non erano i fiumi inariditi delle valli averne? non erano l'Erebo e lo Stige, il Lete e l'Acheronte?
---------------
Ella supplicava con gli occhi ancor venati di rosso dalle lacrime, tenendo tra le braccia Tiapa, la bambola prediletta; e il minuscolo viso di porcellana dalle gote rubiconde stava contro quella gota ancor umida che già pareva lievemente ondeggiata dalla sensibilità precoce e ombrata non soltanto dall'ombra dei capelli. Ma ella aveva sparso il suo pianto subitaneo anche su la gonnellina di Tiapa tutta quanta merlettata e increspata a falpalà, così a dentro il lamento del violoncello le aveva tocco la piccola anima inquieta. E ora l'anelito le risaliva alla gota di tratto in tratto, scotendola. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Vedi: il pettine è un poco rugginoso e al cilindro manca qualche punta. Se tu sapessi quante volte m'insanguinavo le dita contro queste punte, quando il cilindro s'incantava! Avevo sei anni quando trovai questa scatola in un ripostiglio. Doveva esser là dal tempo di Nonna Diana, fabbricata a Vienna verso il mille ottocento cinquanta. Chi può dire perchè una vecchia cosa meccanica ci diventi amica, si leghi a qualche fibra della nostra vita intima e non possiamo mai separarcene senza temere di far morire un po' di noi stessi? Vedi: qui c'è una specie di doppia aletta imperniata che, quando si carica, si mette a girare vertiginosamente e fa quel ronzìo di vespaio, prima che la sonatina incominci. Era l'aura dei miei sogni puerili. Anche ora non posso udirla senza un certo ondeggiamento del cuore. Per nessuna cosa ho avuto il sentimento della proprietà come per questo scarabillo (è il nome che gli diedi, non so perché).(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La desolazione si faceva sempre più tremenda. A destra, a manca, dinanzi, ovunque appariva tutta la terra ondeggiata come un immenso deposito risecco d'alluvioni bibliche le quali avessero trasportato quivi le braci delle città maledette, i residui degli incendii espiatorii, la polvere delle tribù punite. Le sorti annunziate dai Profeti erano quivi compiute. La parola pronunziata dal Signore era adempita: «Ecco, io accendo in te un fuoco, che consumerà in te ogni albero verde, ed ogni albero secco; la fiamma del suo incendio non si spegnerà, e ogni faccia ne sarà divampata, dal Mezzodì fino al Settentrione». Tutta la terra era come il ceneraccio che rimane nella conca del ranno. Non v'era albero, né verde né secco; né pur le spine e i pruni d'Isaìa vi crescevano. Soltanto qua e là qualche tamerice assetata e scolorata vi languiva, abbandonata anche dalla sua propria ombra. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Balzò in piedi, si prese il capo fra le palme. Il passo diveniva più forte: era sopra di lei. Allora ella guardò la volta, dove ondeggiavano le ombre mosse dalla fiammella oscillante della lampada. E a un tratto si ricordò, comprese. La stanza superiore era quella di Vana. Il passo era il passo di Vana. Era Vana, lassù, che non aveva requie. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Vana le si avvicinava, un poco ondeggiando, con le mani tessute dietro la schiena come quando era in atto di cantare. Si fermò e disse:
---------------
E fischiò. Il latrato gli rispose. Egli fischiò ancóra. Il mugolìo esprimeva la distretta, troppo lugubre per quelle morte biancane. Egli voltò il cavallo verso il richiamo. Assra mugolava di là dall'acquitrino, disperata di passarlo. Il fischio, il comando, la minaccia non valsero. La bella creatura color di perla ondeggiava su le sue zampe delicate, implorando da' suoi dolci occhi di cortigiana seducente. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli la guardò con uno sgomento che lo rapiva come dinanzi a un'incarnazione mistica; guardò quella parola che non sonava come un suono ma si foggiava come un'effigie, si stampava come un'impronta, si faceva figura umana in sigillo d'eternità. E la medesima parola gli apparve impressa nell'altro volto, nel volto consanguineo, ch'egli aveva avuto accosto su per la medesima erta nella vampa del solleone. «Mi ami? mi ami? Sei bruciato così anche tu? Non c'è più nulla in te se non il tuo desiderio? Diménticati, diménticati....» E seppe quel ch'egli perdeva, ma non temette quel che l'attendeva. Un presentimento gli ondeggiava nel fondo e non prendeva forma; e pareva a lui che, se avesse potuto fermarlo e interpretarlo, avrebbe avuto la chiave della sua sorte. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Sentivano in confuso lo strazio del commiato, alenando nel silenzio delle parole non dette. E quell'oceano amaro che ondeggia in tutte le creature viventi fra culla e tomba e in tutte s'adegua all'altezza del ciglio, lo sentivano presso a traboccare, e lo contenevano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E ricominciò a camminare su e giù per la stanza con quel passo ondeggiante, con quel gioco dei ginocchi, con quella maniera di soppesare il suo corpo su i suoi malleoli come uno che soppesi nella mano una cosa d'inestimabile pregio e ve la ponga sotto gli occhi ostinatamente per forzarvi a una perpetua maraviglia, a una perpetua cupidigia. Lo sguardo del fratello seguiva ogni movenza, di sotto alle palpebre socchiuse nell'occhiaia turchiniccia e cava. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
«E quando tornerai dal tuo viaggio, — o figlio mio gioioso, dimmi, dimmi, — e quando tornerai dal tuo viaggio? — E ben so che non ho altri che te.» — «Quando l'alba si levi a tramontana, — o cara madre.» Il ritornello, non come verbo ma come melodia, ondeggiava sul cuore di Vana, forse anche su l'altro piccolo cuore. Su i vetri della finestra pioveva l'azzurro sempre più cupo; l'ombra s'addensava nelle pieghe delle tende, negli angoli, sotto le porte; il rumore cittadino non giungeva sino a quel silenzio, se non indistinto. «Quando le pietre nuotino nel mare, — o cara madre.»
---------------
Per l'ultima volta la potenza dell'odio creò di tutto rilievo la figura ondeggiante con la pieghevolezza delle malvage murene. — Aveva vinto, aveva vinto ancóra! Ancóra una volta, certo, aveva inebriato di voluttà e di menzogna la bestia ruggente! Era incolume. L'ora del pericolo era trascorsa. Non schiacciata dall'ira, non gittata sul lastrico ma creduta, ma temuta, ma ripresa, a rabbia e a infamia della delatrice. — Le imaginazioni vergognose assalivano la misera. Ella rivide la bestia orrenda affacciarsi tra la fronte e la gola di colui ch'ella aveva amato sopra la vita e sopra la morte. E dalla selvaggia repulsione risorse la forza; si raddrizzarono le vertebre nella schiena, un tenace nodo di potenza si riformò nell'anima; un sovrano dispregio fiammeggiò nello stretto viso senza carne, sotto la massa della chioma piantata intorno alla fronte come quel torsello ch'è imposto al capo il qual debba sollevare grande peso. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Specialmente i francesi": il savio ondeggiamento di Montaigne ; il lampeggiante vulcaneggiare di Diderot ; lo schematismo limpido e animato di Taine e perfino il facile scetticismo di Anatole France , il politeismo morale di Brewster e il cinismo naturalista di Remy de Gourmont . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Oh se ad un tratto scoppiasse dentro di me , come una vena lungamente rattenuta e chiusa a forza , la maestosa e profonda corrente dell' ispirazione e le idee zampillassero come getti fantastici fino al cielo e le immagini e i sentimenti , e le care definitive parole cascassero come pioggia a rinfrescare il mio cuore ; a consolare , a destare , a intenerire tutti i cuori degli uomini ! Oh se l'anima mia ad un tratto s' infiammasse come un campo di stoppie e di sterpi , come una selva arida e folta , e i pensieri illuminassero il cielo come razzi spiegati e le parole bruciassero come fuoco vero e le idee sprizzassero sotto la fuga della mìa penna come faville da un ceppo infocato percosso e potessi finalmente illuminare e scaldare tutte le anime degli uomini ! Perchè dev'esser negata a me , proprio a me che la chiedo , aspetto , desidero e voglio questa gioia , questa feHcità , questa grazia ? Oh se di questi giorni , dopo tanti anni di attesa impaziente e di forsennate invocazioni , mi sentissi sgorgare una fiumana di parole nuove , mi sentissi sopraffare da un' ondata non mai sentita e invece di scrivere le stesse storie , d' infilare le solite parole , di strascicarmi penosamente sull'orme degli stanchi e rattoppati pensieri mi venissero in bocca inaspettate verità , meravigliose immagini e accenti e armonie e passioni che nessun uomo avesse mai scoperto , trovato e sentito ì Tante volte , la sera , al lume rosso e ondeggiante di una candela o a quello calmo e bianco di una lampada nascosta , ho aspettato l'arriva dell'ora divina come gli amanti sempre delusi aspettano a mezzanotte la bella che finalmente s'è promessa . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Due serventi vestite di grigio come le beghine, taciturne e tristi, scolorate dal tedio e dalla stanchezza, seguivano la portantina da presso; e le loro braccia abbandonate lungo i fianchi ondeggiavano ad ogni passo come i rosari apperi alle cinture, come cose morte. (D'Annunzio)
---------------
ciurlare
= verbo intr. sbandare, ondeggiare, vacillare
---------------
libramento
= oscillazione , ondeggiamento
---------------
undazione
= ondeggiamento
---------------
Verb: to wave-waved-waved
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I wave
you wave
he/she/it waves
we wave
you wave
they wave
Simple past
I waved
you waved
he/she/it waved
we waved
you waved
they waved
Simple past
I waved
you waved
he/she/it waved
we waved
you waved
they waved
Present perfect
I have waved
you have waved
he/she/it has waved
we have waved
you have waved
they have waved
Past perfect
I had waved
you had waved
he/she/it had waved
we had waved
you had waved
they had waved
Past perfect
I had waved
you had waved
he/she/it had waved
we had waved
you had waved
they had waved
Simple future
I I will wave
you you will wave
he/she/it he/she/it will wave
we we will wave
you I will wave
they they will wave
Future perfect
I will have waved
you will have waved
he/she/it will have waved
we will have waved
you will have waved
they will have waved
Present continuous
I am waving
you are waving
he/she/it is waving
we are waving
you are waving
they are waving
Past simple continuous
I was waving
you were waving
he/she/it was waving
we were waving
you were waving
they were waving
Future continuous
I will be waving
you will be waving
he/she/it will be waving
we will be waving
you will be waving
they will be waving
Future perfect continuous
I will have been waving
you will have been waving
he/she/it will have been waving
we will have been waving
you will have been waving
they will have been waving
Present perfect continuous
I have been waving
you have been waving
he/she/it has been waving
we have been waving
you have been waving
they have been waving
Past perfect continuous
I had been waving
you had been waving
he/she/it had been waving
we had been waving
you had been waving
they had been waving
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I wave
That you wave
That he/she/it wave
That we wave
That you wave
That they wave
Present perfect
That I have waved
That you have waved
That he/she/it have waved
That we have waved
That you have waved
That they have waved
Simple past
That I waved
That you waved
That he/she/it waved
That we waved
That you waved
That they waved
Past perfect
That I had waved
That you had waved
That he/she/it had waved
That we had waved
That you had waved
That they had waved
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would wave
you would wave
we would wave
we would wave
you would wave
they would wave
Past
I would have waved
you would have waved
he/she/it would have waved
we would have waved
you would have waved
they would have waved
Present continous
I would be waving
you would be waving
we would be waving
we would be waving
you would be waving
they would be waving
Past continous
I would have been waving
you would have been waving
he/she/it would have been waving
we would have been waving
you would have been waving
they would have been waving
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me wave
wave
let him wave
let us wave
wave
let them wave
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to wave
Past
to have waved
Present continous
to be waving
Perfect continous
to have been waving
Affermative - PARTICIPLE
Present
waving
Past
waved
Perfect
having waved
Affermative - GERUND
Present
waving
Past
having waved
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am waved
you are waved
he/she/it is waved
we are waved
you are waved
they are waved
Past simple
I was waved
you were waved
he/she/it was waved
we were waved
you were waved
they were waved
Past simple
I was waved
you were waved
he/she/it was waved
we were waved
you were waved
they were waved
Present perfect
I have been waved
you have been waved
he/she/it has been waved
we have been waved
you have been waved
they have been waved
Past perfect
I had been waved
you had been waved
he/she/it had been waved
we had been waved
you had been waved
they had been waved
Past perfect
I had been waved
you had been waved
he/she/it had been waved
we had been waved
you had been waved
they had been waved
Future simple
I will be waved
you will be waved
he/she/it will be waved
we will be waved
you will be waved
they will be waved
Future perfect
I will have been waved
you will have been waved
he/she/it will have been waved
we will have been waved
you will have been waved
they will have been waved
Present continuous
I am being waved
you are being waved
he/she/it is being waved
we are being waved
you are being waved
they are being waved
Past simple continuous
I was being waved
you were being waved
he/she/it was being waved
were being waved
you were being waved
they were being waved
Future continuous
I will being waved
you will being waved
he/she/it will being waved
we will being waved
you will being waved
they will being waved
Future perfect continuous
I will have been waved
you will have been waved
he/she/it will have been waved
we will have been waved
you will have been waved
they will have been waved
Present perfect continuous
I have been waved
you have been waved
he/she/it has been waved
we have been waved
you have been waved
they have been waved
Past perfect continuous
I had been waved
you had been waved
he/she/it had been waved
we had been waved
you had been waved
they had been waved
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be waved
That you be waved
That he/she/it be waved
That we be waved
That you be waved
That they be waved
Present perfect
That I have been waved
That you have been waved
That he/she/it have been waved
That we have been waved
That you have been waved
That they have been waved
Simple past
That I were waved
That you were waved
That he/she/it were waved
That we were waved
That you were waved
That they were waved
Past perfect
That I had been waved
That you had been waved
That he/she/it had been waved
That we had been waved
That you had been waved
That they had been waved
CONDITIONAL
Present
I would be waved
you would be waved
we would be waved
we would be waved
you would be waved
they would be waved
Past
I would have been waved
you would have been waved
he/she/it would have been waved
we would have been waved
you would have been waved
they would have been waved
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be waved
Past
to have been waved
PARTICIPLE
Present
being waved
Past
waved
Perfect
having been waved
GERUND
Present
being waved
Past
having been waved
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not wave
you do not wave
he/she/it does not waves
we do not wave
you do not wave
they do not wave
Simple past
I did not wave
you did not wave
he/she/it did not wave
we did not wave
you did not wave
they did not wave
Simple past
I did not wave
you did not wave
he/she/it did not wave
we did not wave
you did not wave
they did not wave
Present perfect
I have not waved
you have not waved
he/she/it has not waved
we have not waved
you have not waved
they have not waved
Past perfect
I had not waved
you had not waved
he/she/it had not waved
we had not waved
you had not waved
they had not waved
Past perfect
I had not waved
you had not waved
he/she/it had not waved
we had not waved
you had not waved
they had not waved
Simple future
I I will not wave
you you will not wave
he/she/it he/she/it will not wave
we we will not wave
you I will not wave
they they will not wave
Future perfect
I will not have waved
you will not have waved
he/she/it will not have waved
we will not have waved
you will not have waved
they will not have waved
Present continuous
I am not waving
you are not waving
he/she/it is not waving
we are not waving
you are not waving
they are not waving
Past simple continuous
I was not waving
you were not waving
he/she/it was not waving
we were not waving
you were not waving
they were not waving
Future continuous
I will not be waving
you will not be waving
he/she/it will not be waving
we will not be waving
you will not be waving
they will not be waving
Future perfect continuous
I will not have been waving
you will not have been waving
he/she/it will not have been waving
we will not have been waving
you will not have been waving
they will not have been waving
Present perfect continuous
I have not been waving
you have not been waving
he/she/it has not been waving
we have not been waving
you have not been waving
they have not been waving
Past perfect continuous
I had not been waving
you had not been waving
he/she/it had not been waving
we had not been waving
you had not been waving
they had not been waving
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not wave
That you do not wave
That he/she/it does not wave
That we do not wave
That you do not wave
That they do not wave
Present perfect
That I have not waved
That you have not waved
That he/she/it have not waved
That we have not waved
That you have not waved
That they have not waved
Simple past
That I did not wave
That you did not wave
That he/she/it did not wave
That we did not wave
That you did not wave
That they did not wave
Past perfect
That I had not waved
That you had not waved
That he/she/it had not waved
That we had not waved
That you had not waved
That they had not waved
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not wave
you would not wave
we would not wave
we would not wave
you would not wave
they would not wave
Past
I would not have waved
you would not have waved
he/she/it would not have waved
we would not have waved
you would not have waved
they would not have waved
Present continous
I would not be waving
you would not be waving
we would not be waving
we would not be waving
you would not be waving
they would not be waving
Past continous
I would not have been waving
you would not have been waving
he/she/it would not have been waving
we would not have been waving
you would not have been waving
they would not have been waving
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me wave
do not wave
do not let him wave
do not let us wave
do not wave
do not let them wave
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to wave
Past
not to have waved
Present continous
not to be waving
Perfect continous
not to have been waving
Negative - PARTICIPLE
Present
not waving
Past
not waved
Perfect
not having waved
Negative - GERUND
Present
not waving
Past
not having waved
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I wave ?
do you wave ?
does she/he/it waves ?
do we wave ?
do you wave ?
do they wave ?
Simple past
did I wave ?
did you wave ?
did she/he/it wave ?
did we wave ?
did you wave ?
did they wave ?
Simple past
did I wave ?
did you wave ?
did she/he/it wave ?
did we wave ?
did you wave ?
did they wave ?
Present perfect
have I waved ?
have you waved ?
has she/he/it waved ?
have we waved ?
have you waved ?
have they waved ?
Past perfect
had I waved ?
had you waved ?
had she/he/it waved ?
had we waved ?
had you waved ?
had they waved ?
Past perfect
had I waved ?
had you waved ?
had she/he/it waved ?
had we waved ?
had you waved ?
had they waved ?
Simple future
will I wave ?
will you wave ?
will she/he/it wave ?
will we wave ?
will I wave ?
will they wave ?
Future perfect
will I have waved ?
will you have waved ?
will she/he/it have waved ?
will we have waved ?
will you have waved ?
will they have waved ?
Present continuous
am I waving ?
are you waving ?
is she/he/it waving ?
are we waving ?
are you waving ?
are they waving ?
Past simple continuous
was I waving ?
were you waving ?
was she/he/it waving ?
were we waving ?
were you waving ?
were they waving ?
Future continuous
will I be waving ?
will you be waving ?
will she/he/it be waving ?
will we be waving ?
will you be waving ?
will they be waving ?
Future perfect continuous
will I have been waving ?
will you have been waving ?
will she/he/it have been waving ?
will we have been waving ?
will you have been waving ?
will they have been waving ?
Present perfect continuous
have I been waving ?
have you been waving ?
has she/he/it been waving ?
have we been waving ?
have you been waving ?
have they been waving ?
Past perfect continuous
had I been waving ?
had you been waving ?
had she/he/it been waving ?
had we been waving ?
had you been waving ?
had they been waving ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I wave ?
That do you wave ?
That does she/he/it wave ?
That do we wave ?
That do you wave ?
That do they wave ?
Present perfect
That have I waved ?
That have you waved ?
That have she/he/it waved ?
That have we waved ?
That have you waved ?
That have they waved ?
Simple past
That did I wave ?
That did you wave ?
That did she/he/it wave ?
That did we wave ?
That did you wave ?
That did they wave ?
Past perfect
That had I waved ?
That had you waved ?
That had she/he/it waved ?
That had we waved ?
That had you waved ?
That had they waved ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I wave ?
would you wave ?
would she/he/it wave ?
would we wave ?
would you wave ?
would they wave ?
Past
would I have waved?
would you have waved?
would she/he/it have waved?
would we have waved?
would you have waved?
would they have waved?
Present continous
would I be waving ?
would you be waving ?
would she/he/it be waving ?
would we be waving ?
would you be waving ?
would they be waving ?
Past continous
would I have been waving?
would you have been waving?
would she/he/it have been waving?
would we have been waving?
would you have been waving?
would they have been waving?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not wave ?
do you not wave ?
does she/he/it not waves ?
do we not wave ?
do you not wave ?
do they not wave ?
Simple past
did I not wave ?
did you not wave ?
did she/he/it not wave ?
did we not wave ?
did you not wave ?
did they not wave ?
Simple past
did I not wave ?
did you not wave ?
did she/he/it not wave ?
did we not wave ?
did you not wave ?
did they not wave ?
Present perfect
have I not waved ?
have you not waved ?
has she/he/it not waved ?
have we not waved ?
have you not waved ?
have they not waved ?
Past perfect
had I not waved ?
had you not waved ?
had she/he/it not waved ?
had we not waved ?
had you not waved ?
had they not waved ?
Past perfect
had I not waved ?
had you not waved ?
had she/he/it not waved ?
had we not waved ?
had you not waved ?
had they not waved ?
Simple future
will I not wave ?
will you not wave ?
will she/he/it not wave ?
will we not wave ?
will I not wave ?
will they not wave ?
Future perfect
will I not have waved ?
will you not have waved ?
will she/he/it not have waved ?
will we not have waved ?
will you not have waved ?
will they not have waved ?
Present continuous
am I not waving ?
are you not waving ?
is she/he/it not waving ?
are we not waving ?
are you not waving ?
are they not waving ?
Past simple continuous
was I not waving ?
were you not waving ?
was she/he/it not waving ?
were we not waving ?
were you not waving ?
were they not waving ?
Future continuous
will I not be waving ?
will you not be waving ?
will she/he/it not be waving ?
will we not be waving ?
will you not be waving ?
will they not be waving ?
Future perfect continuous
will I not have been waving ?
will you not have been waving ?
will she/he/it not have been waving ?
will we not have been waving ?
will you not have been waving ?
will they not have been waving ?
Present perfect continuous
have I not been waving ?
have you not been waving ?
has she/he/it not been waving ?
have we not been waving ?
have you not been waving ?
have they not been waving ?
Past perfect continuous
had I not been waving ?
had you not been waving ?
had she/he/it not been waving ?
had we not been waving ?
had you not been waving ?
had they not been waving ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not wave ?
That do you not wave ?
That does she/he/it not wave ?
That do we not wave ?
That do you not wave ?
That do they not wave ?
Present perfect
That have I not waved ?
That have you not waved ?
That have she/he/it not waved ?
That have we not waved ?
That have you not waved ?
That have they not waved ?
Simple past
That did I not wave ?
That did you not wave ?
That did she/he/it not wave ?
That did we not wave ?
That did you not wave ?
That did they not wave ?
Past perfect
That had I not waved ?
That had you not waved ?
That had she/he/it not waved ?
That had we not waved ?
That had you not waved ?
That had they not waved ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not wave ?
would you not wave ?
would she/he/it not wave ?
would we not wave ?
would you not wave ?
would they not wave ?
Past
would I not have waved?
would you not have waved?
would she/he/it not have waved?
would we not have waved?
would you not have waved?
would they not have waved?
Present continous
would I not be waving ?
would you not be waving ?
would she/he/it not be waving ?
would we not be waving ?
would you not be waving ?
would they not be waving ?
Past continous
would I not have been waving?
would you not have been waving?
would she/he/it not have been waving?
would we not have been waving?
would you not have been waving?
would they not have been waving?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - ondeggiare
Ausiliare:avere intransitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io ondeggio
tu ondeggi
egli ondeggia
noi ondeggiamo
voi ondeggiate
essi ondeggiano
Imperfetto
io ondeggiavo
tu ondeggiavi
egli ondeggiava
noi ondeggiavamo
voi ondeggiavate
essi ondeggiavano
Passato remoto
io ondeggiai
tu ondeggiasti
egli ondeggiò
noi ondeggiammo
voi ondeggiaste
essi ondeggiarono
Passato prossimo
io ho ondeggiato
tu hai ondeggiato
egli ha ondeggiato
noi abbiamo ondeggiato
voi avete ondeggiato
essi hanno ondeggiato
Trapassato prossimo
io avevo ondeggiato
tu avevi ondeggiato
egli aveva ondeggiato
noi avevamo ondeggiato
voi avevate ondeggiato
essi avevano ondeggiato
Trapassato remoto
io ebbi ondeggiato
tu avesti ondeggiato
egli ebbe ondeggiato
noi avemmo ondeggiato
voi eveste ondeggiato
essi ebbero ondeggiato
Futuro semplice
io ondeggerò
tu ondeggerai
egli ondeggerà
noi ondeggeremo
voi ondeggerete
essi ondeggeranno
Futuro anteriore
io avrò ondeggiato
tu avrai ondeggiato
egli avrà ondeggiato
noi avremo ondeggiato
voi avrete ondeggiato
essi avranno ondeggiato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io ondeggi
che tu ondeggi
che egli ondeggi
che noi ondeggiamo
che voi ondeggiate
che essi ondeggino
Passato
che io abbia ondeggiato
che tu abbia ondeggiato
che egli abbia ondeggiato
che noi abbiamo ondeggiato
che voi abbiate ondeggiato
che essi abbiano ondeggiato
Imperfetto
che io ondeggiassi
che tu ondeggiassi
che egli ondeggiasse
che noi ondeggiassimo
che voi ondeggiaste
che essi ondeggiassero
Trapassato
che io avessi ondeggiato
che tu avessi ondeggiato
che egli avesse ondeggiato
che noi avessimo ondeggiato
che voi aveste ondeggiato
che essi avessero ondeggiato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io ondeggerei
tu ondeggeresti
egli ondeggerebbe
noi ondeggeremmo
voi ondeggereste
essi ondeggerebbero
Passato
io avrei ondeggiato
tu avresti ondeggiato
egli avrebbe ondeggiato
noi avremmo ondeggiato
voi avreste ondeggiato
essi avrebbero ondeggiato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
ondeggia
ondeggi
ondeggiamo
ondeggiate
ondeggino
Futuro
-
ondeggerai
ondeggerà
ondeggeremo
ondeggerete
ondeggeranno
INFINITO - attivo
Presente
ondeggiare
Passato
avere ondeggiato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
ondeggiante
Passato
ondeggiato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
ondeggiando
Passato
avendo ondeggiato