Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
waken
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
waken
= destare , svegliare , risvegliare , scuotere , svegliarsi , scuotersi ,
---------------
Vocabulary and phrases
destare
= verbo trans .
---------------
* Ma , al momento di destarsi , al momento cioè di dar principio all'opera , l'animo si trova tutto trasformato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma , prima che quelli fossero all'ordine , prima anzi che fosser ben desti , il rumore era giunto agli orecchi d'altre persone che vegliavano , non lontano , ritte e vestite: i bravi in un luogo , Agnese e Perpetua in un altro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando s'abbatteva a passare per qualche paese , andava adagio adagio , guardando però se ci fosse ancora qualche uscio aperto ; ma non vide mai altro segno di gente desta , che qualche lumicino trasparente da qualche impannata .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Abbiamo spento una favilla , - disse questo , soffermandosi , - una favilla , padre molto reverendo , che poteva destare un grand'incendio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma la rimembranza di tali imprese , non che gli ridonasse la fermezza , che già gli mancava , di compir questa ; non che spegnesse nell'animo quella molesta pietà ; vi destava in vece una specie di terrore , una non so qual rabbia di pentimento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per tutto ciò che potesse toccare o il suo interesse , o la sua gloria temporale , non dava mai segno di gioia , né di rammarico , né d'ardore , né d'agitazione: mirabile se questi moti non si destavano nell'animo suo , più mirabile se vi si destavano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Andata a letto , stette desta un pezzo , col pensiero in compagnia di que' cento che aveva sotto: addormentata , li vide in sogno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fu spesso lì lì per mancare affatto di viveri , a segno di temere che ci s'avesse a morire anche di fame ; e più d'una volta , mentre non si sapeva più dove batter la testa per trovare il bisognevole , vennero a tempo abbondanti sussidi , per inaspettato dono di misericordia privata: ché , in mezzo allo stordimento generale , all'indifferenza per gli altri , nata dal continuo temer per sé , ci furono degli animi sempre desti alla carità , ce ne furon degli altri in cui la carità nacque al cessare d'ogni allegrezza terrena ; come , nella strage e nella fuga di molti a cui toccava di soprintendere e di provvedere , ce ne furono alcuni , sani sempre di corpo , e saldi di coraggio al loro posto: ci furon pure altri che , spinti dalla pietà , assunsero e sostennero virtuosamente le cure a cui non eran chiamati per impiego .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non c'era nessuno: vide da un canto un gran portico , con sotto del fieno ammontato , e a quello appoggiata una scala a mano ; diede un'occhiata in giro , e poi salì alla ventura ; s'accomodò per dormire , e infatti s'addormentò subito , per non destarsi che all'alba .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
E lo sguardo dei begli occhi neri, che le lunghe ciglia quasi vellutavano, e il suono della voce armoniosa pareva volessero anch'essi attenuare, con un certo studio che le dava pena, l'impressione d'alterigia che quel suo corpo cosí grande poteva destare sulle prime; e ne sorrideva mestamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vinto da quella fermezza e reprimendo la repulsione che la sua vista ora gli destava, lo Scala aveva condisceso a condurla con sé, vestita di nero, come una figliuola due volte orfana, là, nel poderetto acquistato allora.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
I due segretarii, il vecchio don Antonio Sclepis, zio del Mèola, e il giovane don Arturo Filomarino (che durò poco in carica), si tenevano un passo indietro e andavano interiti e come sospesi, consci dell'orribile impressione che Sua Eccellenza destava in tutta la cittadinanza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ebbene, a lungo andare e a furia di sentirselo ripetere, i canonici della Cattedrale in verità s'erano presi a dispetto, non propriamente la Vergine, ma quegli zotici villanacci, e piú quei mezzi signori della Congregazione che, non contenti di tener desta nell'animo dei contadini quella sconcia credenza del loro dispetto per la Vergine, spingevano la tracotanza fino a spedirne tre o quattro ogni sabato, sul far della sera, tra i piú sfrontati, su alla piazza innanzi alla Cattedrale, con l'incarico di mettersi a passeggiare con le mani dietro la schiena e il naso all'aria, in attesa che uno del Capitolo uscisse dalla chiesa, per domandargli con un riso scemo su le labbra: - Scusi, signor Canonico, che prevede? pioverà o non pioverà domani? Era, come si vede, anche un'intollerabile irriverenza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma neppure alle trombate d'acqua si volevano destare dal sogno in cui parevano assorti - sogno d'una tristezza infinita - quei poveri alberi sorgenti dalle ajuole rade, fiorite di bucce, di gusci d'uovo, di pezzetti di carta, e riparate da stecchi e spuntoni qua e là sconnessi o da un giro di roccia artificiale, in cui s'incavavano i sedili.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Un maledetto pipistrello, che ogni sera, in quella stagione di prosa alla nostra Arena Nazionale, o entrava dalle aperture del tetto a padiglione, o si destava a una cert'ora dal nido che doveva aver fatto lassú, tra le imbracature di ferro, le cavicchie e le chiavarde, e si metteva a svolazzar come impazzito non già per l'enorme vaso dell'Arena sulla testa degli spettatori, poiché durante la rappresentazione i lumi nella sala erano spenti, ma là, dove la luce della ribalta, delle bilance e delle quinte, le luci della scena, lo attiravano: sul palcoscenico, proprio in faccia agli attori.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E pianse, sí, pianse ancora per la stessa cagione per cui tante altre volte aveva pianto; ma avvertí confusamente che, tuttavia, quel pianto era diverso, che il suono di quei suoi singhiozzi non le destava dentro l'eco del dolore antico, le immagini che prima le si presentavano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Niente! Volle una seggiola per mettersi a sedere sul poggiolo, e cominciò a parlarmi di mia moglie, che gli piaceva tanto, e voleva che andassi a destarla, perché con lui ci stava, la signora Carlottina, oh se ci stava! e come! Bella puledra ombrosa, che sparava calci per amore, per farsi carezzare...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma perché, perché non ero andata a destarla subito? Anzi perché non glielo avevo introdotto in camera e pregato di mettersi a letto con lei? - Tu lo sfiderai! - mi gridò in fine, fuori di sé.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'accorse, insomma, il Lori che ella non lo amava, che s'era lasciata sposare come in un sogno strano, da cui ora si destava aspra, cupa, irrequieta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Con gli occhi senza sguardo, vagando per la camera, il Lori si grattava di continuo la fronte con le dita irrequiete, quasi per destar la mente dal torpore angoscioso in cui era caduta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ora, destarsi, veder fermo sul marciapiedi a sinistra un signore allampanato, barbuto, con grossi occhiali neri, stremenzito in un abito grigio, sorcigno, e sentirsi arrivare in faccia, su la tuba, un grosso involto, fu tutt'uno! Prima che Scalabrino avesse tempo di riaversi, quel signore s'era buttato innanzi ai cavalli, li aveva fermati e, avventando gesti minacciosi, quasi volesse scagliar le mani, non avendo piú altro da scagliare, urlava, sbraitava: - A me? a me? mascalzone! canaglia! manigoldo! a un padre di famiglia? a un padre di otto figliuoli? manigoldo! farabutto! Tutta la gente che si trovava a passare per via e tutti i bottegai e gli avventori s'affollarono di corsa attorno al carro e tutti gl'inquilini delle case vicine s'affacciarono alle finestre, e altri curiosi accorsero, al clamore, dalle prossime vie, i quali, non riuscendo a sapere che cosa fosse accaduto, smaniavano, accostandosi a questo e a quello, e si drizzavano su la punta dei piedi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutti si allineano, in attesa, ansiosi e con quell'eccitazione che l'arrivo del convoglio con la sua imponenza rumorosa e violenta suol destare; i ferrovieri corrono ad aprir gli sportelli gridando: Costanova! Costanova! Da una vettura di prima classe uno spilungone miope, squallido, con certi baffi biondicci alla cinese, tende una valigia al facchino e gli dice piano: - Regio Commissario.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le rose d'una bottega di fiorajo lí presso, dietro le spalle del Groa, esalavano un profumo cosí voluttuoso, che il pover'uomo ne aveva un greve stordimento di ebbrezza, per cui già tutto quel brulichío di vita assumeva innanzi a lui contorni vaporosi di sogno, e gli destava quasi il dubbio della irrealità di quanto vedeva, coi romori che gli si attutivano agli orecchi, come se venissero da lontano lontano, e non da tutto quel sogno lí maraviglioso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Questa sua difesa, però, per la troppa lunghezza e per lo scarso interesse che avrebbe potuto destare nella maggioranza dei lettori, era stata rifiutata da due riviste; una terza se la teneva da piú d'un mese, e chi sa quanto tempo ancora se la sarebbe tenuta, a giudicare dalla risposta punto garbata che il Lamis, a una sua sollecitazione, aveva ricevuto dal direttore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tendeva l'orecchio ai rumori della via, si sforzava d'intendere; ma nessuna sensazione della vita di fuori riusciva a destare in lui un'immagine precisa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Buttarlo via? No, no, povero piccino! Commosso da una veemente pietà, ch'era già quasi tenerezza fraterna, sentí destarsi dentro una disperata energia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma, finalmente, c'era arrivato! E come brillavano felici le frondi della cima e quanta invidia destavano in quelle che stavano giú senz'aria, senza sole! Anche nella morte, nello staccarsi dai rami, in autunno, le foglie di lassú avevano una lieta sorte: volavano via col vento, in alto, cadevano su i tetti, vedevano il cielo ancora; mentre le povere foglie basse morivano nel fango della via, calpestate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che strazio! Si destava col cuore in gola, e fino a giorno non riusciva a togliersi dagli occhi l'immagine del figliuolo ridotto in quello stato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si alzò pian piano, per non destarla, e in punta di piedi si recò nella stanza attigua, dove la sbiobbina era rimasta sola ad aspettare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Forse, a destare in lui tanta ammirazione e cosí cieca fiducia aveva gran parte una figliuola, che costui aveva, bellissima, e della quale egli si era innamorato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Dissimulando il vivissimo interesse che quel caso strano gli destava, le aveva invece manifestato il desiderio di tornare a visitar l'infermo fra qualche mese.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Lei non sa, - riprese il Falci, - l'interesse che a un pover'uomo che si occupa di scienza possono destare certi casi di malattia...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non sognava affatto! Non sognava mai! Cadeva ogni sera, all'ora solita, in un sonno di piombo, nero, duro e profondissimo, da cui gli costava tanto stento e tanta pena destarsi! Le pàlpebre gli pesavano sugli occhi come due pietre di sepoltura.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Era il suo passaggio che destava lo scintillio dei rami e delle pietre sotto la luna: e agli spiriti maligni si univano quelli dei bambini non battezzati , spiriti bianchi che volavano per aria tramutandosi nelle nuvolette argentee dietro la luna: e i nani e le janas , piccole fate che durante la giornata stanno nelle loro case di roccia a tesser stoffe d'oro in telai d'oro , ballavano all'ombra delle grandi macchie di filirèa , mentre i giganti s'affacciavano fra le rocce dei monti battuti dalla luna , tenendo per la briglia gli enormi cavalli verdi che essi soltanto sanno montare , spiando se laggiú fra le distese d'euforbia malefica si nascondeva qualche drago o se il leggendario serpente cananèa , vivente fin dai tempi di Cristo , strisciava sulle sabbie intorno alla palude .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Quanti ricordi destava nel cuore del servo quest'angolo di cortile , triste di musco , allegro dell'oro brunito delle violacciocche e del tenero verde dei gelsomini !Gli sembrava di veder ancora donna Lia , pallida e sottile come un giunco , affacciata al balcone , con gli occhi fissi in lontananza a spiare anch'essa cosa c'era di là , nel mondo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Come farò , sola ? Ah , esse lo sapevano che doveva arrivare , e mi han lasciata sola . . .» L'abbraccio di quell'uomo sconosciuto , arrivato non si sa da dove , dalle vie del mondo , le destava una vaga paura ; ma ella sapeva bene i doveri dell'ospitalità e non poteva trascurarli .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il suo andirivieni con don Predu destava soprattutto i sospetti delle serve: Stefana guardò se sotto la soglia ci fosse qualche oggetto magico nascosto , e Pacciana trovò un giorno una spilla nera nel letto del padrone . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Una sera egli aprí gli occhi fissandola con quel suo sguardo di spavento che le destava tanta pietà , e mormorò senza piú voce:— È lunga , donna Ester mia ! Abbiano pazienza .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Anche Noemi si stancherà della sua croce d'oro e vorrà andare lontano , come Lia , come la Regina Saba , come tutti . . .» Ma questo non gli destava piú meraviglia ; andare lontano , bisognava andare lontano , nelle altre terre , dove ci sono cose piú grandi delle nostre .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il canto lontano del gallo chiamava a destarsi la natura dormente: e molti uccelli con le vispe lor voci facevano alla primavera restia dolce invito. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Oh sia benedetta la sua memoria! Ell’ebbe virtù di destare in me, ne’ momenti più crudeli, una tenerezza consolata che mi fece meno angosciosi la vergogna e i rimorsi.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Mi par di vedere una baronessa attempata che, mostrando le sue bellezze, si fa scarrozzare di galoppo per le vie fitte di gente, e desta il desiderio d’un collegiale, l’invidia d’una mercante, il sogghigno d’una marchesa; fa fuggire i bambini, spaventa le donne, rompe le gambe ad un vecchio; poi torna a casa per piangere con misericordia molta un suo canino morto d’indigestione di chicche.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Consumata in esperienze d’amore, la s’accorse in breve del senso che Giovanni destava in Maria, e Maria in lui. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Que’ sassi, dentro vuoti, di fuora scolpiti d’imagini semplici, gravi, pie, destavano più pensieri che non se custodi di polvere regia. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Di lì prese animo il conte romagnuolo; e interpretando a speranza quel mutamento, si pensò di scriverle una lettera, patrizia e letterata molto, in questo tenore: "Quel nobile ingegno, o signora, del quale in sì gran copia vi fornì la natura, non può certamente non s’essere oramai avveduto della gentile affezione che l’ornato spirito vostro e il leggiadro volto e l’onesto portamento destarono dentro all’animo mio. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Gli spettacoli più frequenti erano a Giovanni, per le nuove idee che destavano in esso, più nuovi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Tornò sull’alba del dì de’ morti, e la trovò a letto desta (Matilde dormiva accanto), sedente, mezza vestita, retta il capo da’ guanciali ammontati; e i rossori della febbre le contristavano il viso. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Gli pareva già di essere partito e che lo cercasse, che piangesse, e allora gli correva nelle braccia un desiderio di stringerla forte, fermato subito dal timor di destarla. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
— Uno strillone brutale, sotto la sua finestra, all'alba, nel dormiveglia. Prima frantenderà il nome; poi l'anima sola, più desta della povera carne, ascolterà. Non crederà di avere inteso; ascolterà ancóra quella voce più lontana, che sarà rauca d'acquavite. Nell'intervallo udrà cantare la rondine sotto la gronda, come negli altri mattini. Senza sangue, senza respiro, vuota di tutto, nel buio della stanza, con gli occhi sbarrati, vedrà lo spavento del giorno entrare per le fessure.... (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Voglio destare l'Àrdea. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Per qual misterioso suggerimento seguivo così infallibilmente la variabilità imprevedibile nei numeri e nei colori? Era solo prodigiosa divinazione nell’incoscienza, la mia? E come si spiegano allora certe ostinazioni pazze, addirittura pazze, il cui ricordo mi desta i brividi ancora, considerando ch’io cimentavo tutto, tutto, la vita fors’anche, in quei colpi ch’eran vere e proprie sfide alla sorte? No, no: io ebbi proprio il sentimento di una forza quasi diabolica in me, in quei momenti, per cui domavo, affascinavo la fortuna, legavo al mio il suo capriccio. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Non avrei mai supposto che dovesse costarmi tanto stento e destarmi tanta smania la scelta di un nome e di un cognome. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La facilità però con cui accolsi questa scusa per la indelicatezza che commettevo spiando e origliando così nascosto, mi fece sentire, intravedere ch’io ponevo innanzi il mio proprio interesse per impedirmi di assumer coscienza di quello ben più vivo che un’altra mi destava in quel momento. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Il fioco, ma placido lume di queste lanternucce desta certo invidia angosciosa in molti di noi; a certi altri, invece, che si credono armati, come tanti Giove, del fulmine domato dalla scienza, e, in luogo di quelle lanternucce, recano in trionfo le lampadine elettriche, ispira una sdegnosa commiserazione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E invano quel povero me che per tanto tempo se n’era stato con le finestre chiuse e aveva fatto di tutto per alleviarsi la noia smaniosa della prigionia, ora – timido come un cane bastonato – andava appresso a quell’altro me che aveva aperte le finestre e si destava alla luce del giorno, accigliato, severo, impetuoso; invano cercava di stornarlo dai foschi pensieri, inducendolo a compiacersi piuttosto, dinanzi allo specchio, del buon esito dell’operazione e della barba ricresciuta e anche del pallore che in qualche modo m’ingentiliva l’aspetto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non ostante l’animo con cui mi recai a quella visita, la figura e la casa del marchese Giglio d’Auletta mi destarono una certa curiosità. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non destavo neppure curiosità, la minima sorpresa... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma non volevo destarli colle buone e colle carezze : bensì scotendoli e squassandoli e pigliandoli per il petto e sbattendoli contro il muro perchè dall'eira e dalla vergogna di quel rude risveglio venisse fuori uno scatto d'energia , una mossa sdegnosa di virilità . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Oh se ad un tratto scoppiasse dentro di me , come una vena lungamente rattenuta e chiusa a forza , la maestosa e profonda corrente dell' ispirazione e le idee zampillassero come getti fantastici fino al cielo e le immagini e i sentimenti , e le care definitive parole cascassero come pioggia a rinfrescare il mio cuore ; a consolare , a destare , a intenerire tutti i cuori degli uomini ! Oh se l'anima mia ad un tratto s' infiammasse come un campo di stoppie e di sterpi , come una selva arida e folta , e i pensieri illuminassero il cielo come razzi spiegati e le parole bruciassero come fuoco vero e le idee sprizzassero sotto la fuga della mìa penna come faville da un ceppo infocato percosso e potessi finalmente illuminare e scaldare tutte le anime degli uomini ! Perchè dev'esser negata a me , proprio a me che la chiedo , aspetto , desidero e voglio questa gioia , questa feHcità , questa grazia ? Oh se di questi giorni , dopo tanti anni di attesa impaziente e di forsennate invocazioni , mi sentissi sgorgare una fiumana di parole nuove , mi sentissi sopraffare da un' ondata non mai sentita e invece di scrivere le stesse storie , d' infilare le solite parole , di strascicarmi penosamente sull'orme degli stanchi e rattoppati pensieri mi venissero in bocca inaspettate verità , meravigliose immagini e accenti e armonie e passioni che nessun uomo avesse mai scoperto , trovato e sentito ì Tante volte , la sera , al lume rosso e ondeggiante di una candela o a quello calmo e bianco di una lampada nascosta , ho aspettato l'arriva dell'ora divina come gli amanti sempre delusi aspettano a mezzanotte la bella che finalmente s'è promessa . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E li diverte come ? Spesso facendo ridere sulle disgrazie altrui , o per lo meno servendosi dei mali e delle sventure non per destar la compassione e l'orrore ma per intrattenere la curiosità . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Pure a voce bassa , ma che tradiva un’ilarità trattenuta solo dalla paura di destarmi , mia madre rispose:
---------------
Ne ebbi una contusione alla mano e non c’è di meglio di un dolore fisico per destare delle idee nuove .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Uscii su un pianerottolo e mi misi a scendere le scale , lentamente per non destar sospetto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Voleva forse scusarsi di avermi chiamato mentre io già avevo capito che aveva fatto bene a destarmi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Fu Maria che per prima parlò del medico e andò poi a destare il contadino per mandarlo in città .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Quando mi destai era tanto tardi che poche ore ancora mi dividevano da quella in cui la visita in casa Malfenti m’era permessa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Non sapevo andare a letto nel dubbio , e destavo per interrogarla la povera Maria .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ad ogni tratto la sua testa ricadeva sul petto ed egli , senza destarsi , la rialzava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
La sua figura presentatami con tanta antipatia da Carla , era nuova per me e destava proprio la mia simpatia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Il sogno ebbe l’aspetto di un incubo soltanto quando in mezzo alla notte mi destai e la mia mente snebbiata potè ricordarlo , ma non prima , perché finché durò , neppure la presenza di Augusta m’aveva levato il sentimento di soddisfazione ch’esso mi procurava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Mia moglie , subito desta , mi domandò che cosa avessi ed io risposi con una breve parola , la prima che mi si fosse affacciata alla mente quando seppi rimettermi dallo spavento di vedermi interrogato in un momento in cui mi pareva di aver gridata una confessione:
---------------
* Voleva evidentemente destare la mia compassione .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Sempre nello sforzo di destare la mia compassione , essa mi raccontò che la disgrazia finanziaria della sua famiglia aveva anche travolto un suo sogno d’amore: il suo fidanzato l’aveva abbandonata .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
affezionare
= verbo trans. destare affetto in qualcuno
---------------
appassionare
= verbo trans. destare passione , forte interesse , trasporto
---------------
aprosessia
= incapacità patologica di mantenere desta l'attenzione .
---------------
concupiscibile
= che desta desiderio di possesso, che eccita la concupiscenzaconcupiscente
---------------
entusiasmante
= participio pres . di entusiasmare
= che desta entusiasmo
---------------
interessante
= part . pres . di interessare , che desta interesse
---------------
meravigliare tosc. o maravigliare,
= verbo trans. destare meraviglia
---------------
meraviglioso tosc. o maraviglioso,
= che desta meraviglia e ammirazione
---------------
mirifico
= meraviglioso, che desta meraviglia.
---------------
miserevole
= che desta compassione
---------------
orrendo
= che desta orrore , raccapriccio per il suo carattere atroce , crudele , spietato , o perché repellente , ignobile , blasfemo ecc .
---------------
orrido
= che desta orrore per la bruttezza o per l'aspetto aspro o selvaggio
---------------
pietoso , poet . piatoso ,
= che desta pietà
---------------
preoccupante
= participio presente di preoccupare
= che desta preoccupazione
---------------
ridestare
= verbo trans. destare di nuovo
---------------
scalpore
= rumorosa manifestazione di risentimento , d'ira , d'indignazione - fare , suscitare , destare scalpore , sollevare molti commenti , avere molta risonanza ,
---------------
semenzaio
= vivaio in cui si mettono a coltura i semi per far nascere le piantine desti ,
---------------
sospetto
= che desta diffidenza ,
---------------
strumentalizzare
= verbo transitivo far eseguire a uno strumento parti musicali desti ,
---------------
suscitatore
= che suscita , fa nascere , desta ,
---------------
Verb: to waken-wakened-wakened
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I waken
you waken
he/she/it wakens
we waken
you waken
they waken
Simple past
I wakened
you wakened
he/she/it wakened
we wakened
you wakened
they wakened
Simple past
I wakened
you wakened
he/she/it wakened
we wakened
you wakened
they wakened
Present perfect
I have wakened
you have wakened
he/she/it has wakened
we have wakened
you have wakened
they have wakened
Past perfect
I had wakened
you had wakened
he/she/it had wakened
we had wakened
you had wakened
they had wakened
Past perfect
I had wakened
you had wakened
he/she/it had wakened
we had wakened
you had wakened
they had wakened
Simple future
I I will waken
you you will waken
he/she/it he/she/it will waken
we we will waken
you I will waken
they they will waken
Future perfect
I will have wakened
you will have wakened
he/she/it will have wakened
we will have wakened
you will have wakened
they will have wakened
Present continuous
I am wakening
you are wakening
he/she/it is wakening
we are wakening
you are wakening
they are wakening
Past simple continuous
I was wakening
you were wakening
he/she/it was wakening
we were wakening
you were wakening
they were wakening
Future continuous
I will be wakening
you will be wakening
he/she/it will be wakening
we will be wakening
you will be wakening
they will be wakening
Future perfect continuous
I will have been wakening
you will have been wakening
he/she/it will have been wakening
we will have been wakening
you will have been wakening
they will have been wakening
Present perfect continuous
I have been wakening
you have been wakening
he/she/it has been wakening
we have been wakening
you have been wakening
they have been wakening
Past perfect continuous
I had been wakening
you had been wakening
he/she/it had been wakening
we had been wakening
you had been wakening
they had been wakening
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I waken
That you waken
That he/she/it waken
That we waken
That you waken
That they waken
Present perfect
That I have wakened
That you have wakened
That he/she/it have wakened
That we have wakened
That you have wakened
That they have wakened
Simple past
That I wakened
That you wakened
That he/she/it wakened
That we wakened
That you wakened
That they wakened
Past perfect
That I had wakened
That you had wakened
That he/she/it had wakened
That we had wakened
That you had wakened
That they had wakened
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would waken
you would waken
we would waken
we would waken
you would waken
they would waken
Past
I would have wakened
you would have wakened
he/she/it would have wakened
we would have wakened
you would have wakened
they would have wakened
Present continous
I would be wakening
you would be wakening
we would be wakening
we would be wakening
you would be wakening
they would be wakening
Past continous
I would have been wakening
you would have been wakening
he/she/it would have been wakening
we would have been wakening
you would have been wakening
they would have been wakening
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me waken
waken
let him waken
let us waken
waken
let them waken
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to waken
Past
to have wakened
Present continous
to be wakening
Perfect continous
to have been wakening
Affermative - PARTICIPLE
Present
wakening
Past
wakened
Perfect
having wakened
Affermative - GERUND
Present
wakening
Past
having wakened
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am wakened
you are wakened
he/she/it is wakened
we are wakened
you are wakened
they are wakened
Past simple
I was wakened
you were wakened
he/she/it was wakened
we were wakened
you were wakened
they were wakened
Past simple
I was wakened
you were wakened
he/she/it was wakened
we were wakened
you were wakened
they were wakened
Present perfect
I have been wakened
you have been wakened
he/she/it has been wakened
we have been wakened
you have been wakened
they have been wakened
Past perfect
I had been wakened
you had been wakened
he/she/it had been wakened
we had been wakened
you had been wakened
they had been wakened
Past perfect
I had been wakened
you had been wakened
he/she/it had been wakened
we had been wakened
you had been wakened
they had been wakened
Future simple
I will be wakened
you will be wakened
he/she/it will be wakened
we will be wakened
you will be wakened
they will be wakened
Future perfect
I will have been wakened
you will have been wakened
he/she/it will have been wakened
we will have been wakened
you will have been wakened
they will have been wakened
Present continuous
I am being wakened
you are being wakened
he/she/it is being wakened
we are being wakened
you are being wakened
they are being wakened
Past simple continuous
I was being wakened
you were being wakened
he/she/it was being wakened
were being wakened
you were being wakened
they were being wakened
Future continuous
I will being wakened
you will being wakened
he/she/it will being wakened
we will being wakened
you will being wakened
they will being wakened
Future perfect continuous
I will have been wakened
you will have been wakened
he/she/it will have been wakened
we will have been wakened
you will have been wakened
they will have been wakened
Present perfect continuous
I have been wakened
you have been wakened
he/she/it has been wakened
we have been wakened
you have been wakened
they have been wakened
Past perfect continuous
I had been wakened
you had been wakened
he/she/it had been wakened
we had been wakened
you had been wakened
they had been wakened
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be wakened
That you be wakened
That he/she/it be wakened
That we be wakened
That you be wakened
That they be wakened
Present perfect
That I have been wakened
That you have been wakened
That he/she/it have been wakened
That we have been wakened
That you have been wakened
That they have been wakened
Simple past
That I were wakened
That you were wakened
That he/she/it were wakened
That we were wakened
That you were wakened
That they were wakened
Past perfect
That I had been wakened
That you had been wakened
That he/she/it had been wakened
That we had been wakened
That you had been wakened
That they had been wakened
CONDITIONAL
Present
I would be wakened
you would be wakened
we would be wakened
we would be wakened
you would be wakened
they would be wakened
Past
I would have been wakened
you would have been wakened
he/she/it would have been wakened
we would have been wakened
you would have been wakened
they would have been wakened
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be wakened
Past
to have been wakened
PARTICIPLE
Present
being wakened
Past
wakened
Perfect
having been wakened
GERUND
Present
being wakened
Past
having been wakened
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not waken
you do not waken
he/she/it does not wakens
we do not waken
you do not waken
they do not waken
Simple past
I did not waken
you did not waken
he/she/it did not waken
we did not waken
you did not waken
they did not waken
Simple past
I did not waken
you did not waken
he/she/it did not waken
we did not waken
you did not waken
they did not waken
Present perfect
I have not wakened
you have not wakened
he/she/it has not wakened
we have not wakened
you have not wakened
they have not wakened
Past perfect
I had not wakened
you had not wakened
he/she/it had not wakened
we had not wakened
you had not wakened
they had not wakened
Past perfect
I had not wakened
you had not wakened
he/she/it had not wakened
we had not wakened
you had not wakened
they had not wakened
Simple future
I I will not waken
you you will not waken
he/she/it he/she/it will not waken
we we will not waken
you I will not waken
they they will not waken
Future perfect
I will not have wakened
you will not have wakened
he/she/it will not have wakened
we will not have wakened
you will not have wakened
they will not have wakened
Present continuous
I am not wakening
you are not wakening
he/she/it is not wakening
we are not wakening
you are not wakening
they are not wakening
Past simple continuous
I was not wakening
you were not wakening
he/she/it was not wakening
we were not wakening
you were not wakening
they were not wakening
Future continuous
I will not be wakening
you will not be wakening
he/she/it will not be wakening
we will not be wakening
you will not be wakening
they will not be wakening
Future perfect continuous
I will not have been wakening
you will not have been wakening
he/she/it will not have been wakening
we will not have been wakening
you will not have been wakening
they will not have been wakening
Present perfect continuous
I have not been wakening
you have not been wakening
he/she/it has not been wakening
we have not been wakening
you have not been wakening
they have not been wakening
Past perfect continuous
I had not been wakening
you had not been wakening
he/she/it had not been wakening
we had not been wakening
you had not been wakening
they had not been wakening
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not waken
That you do not waken
That he/she/it does not waken
That we do not waken
That you do not waken
That they do not waken
Present perfect
That I have not wakened
That you have not wakened
That he/she/it have not wakened
That we have not wakened
That you have not wakened
That they have not wakened
Simple past
That I did not waken
That you did not waken
That he/she/it did not waken
That we did not waken
That you did not waken
That they did not waken
Past perfect
That I had not wakened
That you had not wakened
That he/she/it had not wakened
That we had not wakened
That you had not wakened
That they had not wakened
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not waken
you would not waken
we would not waken
we would not waken
you would not waken
they would not waken
Past
I would not have wakened
you would not have wakened
he/she/it would not have wakened
we would not have wakened
you would not have wakened
they would not have wakened
Present continous
I would not be wakening
you would not be wakening
we would not be wakening
we would not be wakening
you would not be wakening
they would not be wakening
Past continous
I would not have been wakening
you would not have been wakening
he/she/it would not have been wakening
we would not have been wakening
you would not have been wakening
they would not have been wakening
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me waken
do not waken
do not let him waken
do not let us waken
do not waken
do not let them waken
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to waken
Past
not to have wakened
Present continous
not to be wakening
Perfect continous
not to have been wakening
Negative - PARTICIPLE
Present
not wakening
Past
not wakened
Perfect
not having wakened
Negative - GERUND
Present
not wakening
Past
not having wakened
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I waken ?
do you waken ?
does she/he/it wakens ?
do we waken ?
do you waken ?
do they waken ?
Simple past
did I waken ?
did you waken ?
did she/he/it waken ?
did we waken ?
did you waken ?
did they waken ?
Simple past
did I waken ?
did you waken ?
did she/he/it waken ?
did we waken ?
did you waken ?
did they waken ?
Present perfect
have I wakened ?
have you wakened ?
has she/he/it wakened ?
have we wakened ?
have you wakened ?
have they wakened ?
Past perfect
had I wakened ?
had you wakened ?
had she/he/it wakened ?
had we wakened ?
had you wakened ?
had they wakened ?
Past perfect
had I wakened ?
had you wakened ?
had she/he/it wakened ?
had we wakened ?
had you wakened ?
had they wakened ?
Simple future
will I waken ?
will you waken ?
will she/he/it waken ?
will we waken ?
will I waken ?
will they waken ?
Future perfect
will I have wakened ?
will you have wakened ?
will she/he/it have wakened ?
will we have wakened ?
will you have wakened ?
will they have wakened ?
Present continuous
am I wakening ?
are you wakening ?
is she/he/it wakening ?
are we wakening ?
are you wakening ?
are they wakening ?
Past simple continuous
was I wakening ?
were you wakening ?
was she/he/it wakening ?
were we wakening ?
were you wakening ?
were they wakening ?
Future continuous
will I be wakening ?
will you be wakening ?
will she/he/it be wakening ?
will we be wakening ?
will you be wakening ?
will they be wakening ?
Future perfect continuous
will I have been wakening ?
will you have been wakening ?
will she/he/it have been wakening ?
will we have been wakening ?
will you have been wakening ?
will they have been wakening ?
Present perfect continuous
have I been wakening ?
have you been wakening ?
has she/he/it been wakening ?
have we been wakening ?
have you been wakening ?
have they been wakening ?
Past perfect continuous
had I been wakening ?
had you been wakening ?
had she/he/it been wakening ?
had we been wakening ?
had you been wakening ?
had they been wakening ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I waken ?
That do you waken ?
That does she/he/it waken ?
That do we waken ?
That do you waken ?
That do they waken ?
Present perfect
That have I wakened ?
That have you wakened ?
That have she/he/it wakened ?
That have we wakened ?
That have you wakened ?
That have they wakened ?
Simple past
That did I waken ?
That did you waken ?
That did she/he/it waken ?
That did we waken ?
That did you waken ?
That did they waken ?
Past perfect
That had I wakened ?
That had you wakened ?
That had she/he/it wakened ?
That had we wakened ?
That had you wakened ?
That had they wakened ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I waken ?
would you waken ?
would she/he/it waken ?
would we waken ?
would you waken ?
would they waken ?
Past
would I have wakened?
would you have wakened?
would she/he/it have wakened?
would we have wakened?
would you have wakened?
would they have wakened?
Present continous
would I be wakening ?
would you be wakening ?
would she/he/it be wakening ?
would we be wakening ?
would you be wakening ?
would they be wakening ?
Past continous
would I have been wakening?
would you have been wakening?
would she/he/it have been wakening?
would we have been wakening?
would you have been wakening?
would they have been wakening?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not waken ?
do you not waken ?
does she/he/it not wakens ?
do we not waken ?
do you not waken ?
do they not waken ?
Simple past
did I not waken ?
did you not waken ?
did she/he/it not waken ?
did we not waken ?
did you not waken ?
did they not waken ?
Simple past
did I not waken ?
did you not waken ?
did she/he/it not waken ?
did we not waken ?
did you not waken ?
did they not waken ?
Present perfect
have I not wakened ?
have you not wakened ?
has she/he/it not wakened ?
have we not wakened ?
have you not wakened ?
have they not wakened ?
Past perfect
had I not wakened ?
had you not wakened ?
had she/he/it not wakened ?
had we not wakened ?
had you not wakened ?
had they not wakened ?
Past perfect
had I not wakened ?
had you not wakened ?
had she/he/it not wakened ?
had we not wakened ?
had you not wakened ?
had they not wakened ?
Simple future
will I not waken ?
will you not waken ?
will she/he/it not waken ?
will we not waken ?
will I not waken ?
will they not waken ?
Future perfect
will I not have wakened ?
will you not have wakened ?
will she/he/it not have wakened ?
will we not have wakened ?
will you not have wakened ?
will they not have wakened ?
Present continuous
am I not wakening ?
are you not wakening ?
is she/he/it not wakening ?
are we not wakening ?
are you not wakening ?
are they not wakening ?
Past simple continuous
was I not wakening ?
were you not wakening ?
was she/he/it not wakening ?
were we not wakening ?
were you not wakening ?
were they not wakening ?
Future continuous
will I not be wakening ?
will you not be wakening ?
will she/he/it not be wakening ?
will we not be wakening ?
will you not be wakening ?
will they not be wakening ?
Future perfect continuous
will I not have been wakening ?
will you not have been wakening ?
will she/he/it not have been wakening ?
will we not have been wakening ?
will you not have been wakening ?
will they not have been wakening ?
Present perfect continuous
have I not been wakening ?
have you not been wakening ?
has she/he/it not been wakening ?
have we not been wakening ?
have you not been wakening ?
have they not been wakening ?
Past perfect continuous
had I not been wakening ?
had you not been wakening ?
had she/he/it not been wakening ?
had we not been wakening ?
had you not been wakening ?
had they not been wakening ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not waken ?
That do you not waken ?
That does she/he/it not waken ?
That do we not waken ?
That do you not waken ?
That do they not waken ?
Present perfect
That have I not wakened ?
That have you not wakened ?
That have she/he/it not wakened ?
That have we not wakened ?
That have you not wakened ?
That have they not wakened ?
Simple past
That did I not waken ?
That did you not waken ?
That did she/he/it not waken ?
That did we not waken ?
That did you not waken ?
That did they not waken ?
Past perfect
That had I not wakened ?
That had you not wakened ?
That had she/he/it not wakened ?
That had we not wakened ?
That had you not wakened ?
That had they not wakened ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not waken ?
would you not waken ?
would she/he/it not waken ?
would we not waken ?
would you not waken ?
would they not waken ?
Past
would I not have wakened?
would you not have wakened?
would she/he/it not have wakened?
would we not have wakened?
would you not have wakened?
would they not have wakened?
Present continous
would I not be wakening ?
would you not be wakening ?
would she/he/it not be wakening ?
would we not be wakening ?
would you not be wakening ?
would they not be wakening ?
Past continous
would I not have been wakening?
would you not have been wakening?
would she/he/it not have been wakening?
would we not have been wakening?
would you not have been wakening?
would they not have been wakening?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - stare
Ausiliare:essere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io desto
tu destai
egli desta
noi destiamo
voi destate
essi destanno
Imperfetto
io destavo
tu destavi
egli destava
noi destavamo
voi destavate
essi destavano
Passato remoto
io destetti
tu destesti
egli destette
noi destemmo
voi desteste
essi destettero
Passato prossimo
io sono destato
tu sei destato
egli é destato
noi siamo destati
voi siete destati
essi sono destati
Trapassato prossimo
io ero destato
tu eri destato
egli era destato
noi eravamo destati
voi eravate destati
essi erano destati
Trapassato remoto
io fui destato
tu fosti destato
egli fu destato
noi fummo destati
voi foste destati
essi furono destati
Futuro semplice
io destarò
tu destarai
egli destarà
noi destaremo
voi destarete
essi destaranno
Futuro anteriore
io sarò destato
tu sarai destato
egli sarà destato
noi saremo destati
voi sarete destati
essi saranno destati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io destia
che tu destia
che egli destia
che noi destiamo
che voi destiate
che essi destiano
Passato
che io sia destato
che tu sia destato
che egli sia destato
che noi siamo destati
che voi siate destati
che essi siano destati
Imperfetto
che io destessi
che tu destessi
che egli destesse
che noi destessimo
che voi desteste
che essi destessero
Trapassato
che io fossi destato
che tu fossi destato
che egli fosse destato
che noi fossimo destati
che voi foste destati
che essi fossero destati
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io destarei
tu destaresti
egli destarebbe
noi destaremmo
voi destareste
essi destarebbero
Passato
io sarei destato
tu saresti destato
egli sarebbe destato
noi saremmo destati
voi sareste destati
essi sarebbero destati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
desta'
destia
destiamo
destiate
destiano
Futuro
-
destarai
destarà
destaremo
destarete
destaranno
INFINITO - attivo
Presente
stare
Passato
essere destato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
destante
Passato
destato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
destando
Passato
essendo destato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono destato
tu sei destato
egli é destato
noi siamo destati
voi siete destati
essi sono destati
Imperfetto
io ero destato
tu eri destato
egli era destato
noi eravamo destati
voi eravate destati
essi erano destati
Passato remoto
io fui destato
tu fosti destato
egli fu destato
noi fummo destati
voi foste destati
essi furono destati
Passato prossimo
io sono stato destato
tu sei stato destato
egli é stato destato
noi siamo stati destati
voi siete stati destati
essi sono stati destati
Trapassato prossimo
io ero stato destato
tu eri stato destato
egli era stato destato
noi eravamo stati destati
voi eravate stati destati
essi erano statidestati
Trapassato remoto
io fui stato destato
tu fosti stato destato
egli fu stato destato
noi fummo stati destati
voi foste stati destati
essi furono stati destati
Futuro semplice
io sarò destato
tu sarai destato
egli sarà destato
noi saremo destati
voi sarete destati
essi saranno destati
Futuro anteriore
io sarò stato destato
tu sarai stato destato
egli sarà stato destato
noi saremo stati destati
voi sarete stati destati
essi saranno stati destati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia destato
che tu sia destato
che egli sia destato
che noi siamo destati
che voi siate destati
che essi siano destati
Passato
che io sia stato destato
che tu sia stato destato
che egli sia stato destato
che noi siamo stati destati
che voi siate stati destati
che essi siano stati destati
Imperfetto
che io fossi destato
che tu fossi destato
che egli fosse destato
che noi fossimo destati
che voi foste destati
che essi fossero destati
Trapassato
che io fossi stato destato
che tu fossi stato destato
che egli fosse stato destato
che noi fossimo stati destati
che voi foste stati destati
che essi fossero stati destati
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei destato
tu saresti destato
egli sarebbe destato
noi saremmo destati
voi sareste destati
essi sarebbero destati
Passato
io sarei stato destato
tu saresti stato destato
egli sarebbe stato destato
noi saremmo stati destati
voi sareste stati destati
essi sarebbero stati destati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii destato
sia destato
siamo destati
siate destati
siano destati
Futuro
-
sarai destato
sarà destato
saremo destati
sarete destati
saranno destati
INFINITO - passivo
Presente
essere destato
Passato
essere stato destato
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
destato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo destato
Passato
essendo stato destato