Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
wagged
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
wagged
= scrollato , scosso , agitare ,
---------------
Vocabulary and phrases
* Spiccava tra questi , ed era lui stesso spettacolo , un vecchio mal vissuto , che , spalancando due occhi affossati e infocati , contraendo le grinze a un sogghigno di compiacenza diabolica , con le mani alzate sopra una canizie vituperosa , agitava in aria un martello , una corda , quattro gran chiodi , con che diceva di volere attaccare il vicario a un battente della sua porta , ammazzato che fosse .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si levò con divozione la corona dal collo , e tenendola nella mano tremante , confermò , rinnovò il voto , chiedendo nello stesso tempo , con una supplicazione accorata , che le fosse concessa la forza d'adempirlo , che le fossero risparmiati i pensieri e l'occasioni le quali avrebbero potuto , se non ismovere il suo animo , agitarlo troppo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ve lo tenne a lungo, a lungo, serrando di tratto in tratto gli occhi, contraendo il volto, come per impedirsi di precisare i pensieri, i sentimenti che lo agitavano, durante quell'esame.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Flavia, per non dargli sospetto della gravità del male, finse d'accettar l'invito; gli raccomandò tuttavia di non agitarsi troppo, salutò il dottore e rientrò in casa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Subito miss Galley se la toglieva in braccio; ed eran busse, se Mimí, che aveva già cinque anni e non sapeva capacitarsi per qual ragione, rimanendo zitella la padrona, dovesse rimaner zitella anche lei, si ribellava; busse se agitava le zampette per springare a terra, busse se allungava il collo o cacciava il musetto sotto il braccio della sua tiranna per vedere se il canino innamorato la seguisse tuttavia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Su la strada maestra, al precipitarsi di tutti quegli uomini urlanti dal palazzo della Prefettura, si raccolse subito una gran folla; e allora padre Sarso, al colmo dell'indignazione e dell'esaltazione, pressato dalle domande che gli piovevano da tutte le parti, si mise ad agitar le braccia come un naufrago e a far cenni col capo, con le mani di voler rispondere a tutti, or ora...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Baciava in fronte la nipotina e si metteva ad agitar lo scaldino per ravvivarne la brace.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Appena si fu allontanato dal porto, dopo gli ultimi saluti col fazzoletto alla sposa che agitava il suo dalla banchina del Molo e ormai quasi non si distingueva piú, egli provò istintivamente un gran sollievo, che pur lo rese piú triste, a pensarci.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sforzando la vocetta fessa, quest'ultimo voleva darsi ragione e agitava di continuo le mani che brandivano l'una un bastoncino d'ebano dal pomo d'avorio, l'altra un libraccio di stampa antica.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Negò col capo, senza guardarmi, quasi vergognoso, mentre la commozione gli agitava le labbra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che dici? Le pàlpebre chiuse della moribonda si erano gonfiate di nuove lagrime e, quasi punte da lievi tremiti, si agitavano insieme con le labbra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non agitarti cosí...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quando lo seppe felice, attese ancora un po', nella casa vuota; gliela preparò amorosamente, mandando a dire a lui che, esultante, la voleva lí, anche per un minuto, che avesse pazienza ancora per qualche giorno; non accorreva per non agitarlo; il medico non permetteva...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quegli oggetti, cosí ora disposti, cominciano a rappresentargliela, quasi traendogliela a poco a poco da quell'incertezza in cui le si agita ancora dentro, per fargliela vedere, come sarà - questo qua, questo là - anche se, stando cosí come possono, non stanno come lei forse vorrebbe.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Subito dopo però, si diede ad agitar furiosamente quelle mani davanti alla bocca, quasi volesse disperdere o ricacciare indietro il grido; poi le protese in atto di parare, accennando che si chiudessero tutti gli usci; e con voce soffocata: - Per carità, per carità, non lo senta Nicolina! Ha il bambino attaccato al petto! Lo scialle...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutto andava bene , eppure un senso di inquietudine lo agitava: aveva da dire ancora una cosa ma non osava .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Donna Ester lo seguí con gli occhi e guardò a lungo verso il belvedere , come affascinata dal luccichio dei bicchieri e del vassoio d'argento che Natòlia agitava lassú come uno specchio ; l'idea che il cugino ricco facesse caso del nipote povero bastava per renderla felice .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E di un morto aveva il viso pallido , le labbra grigie ; ma un tremito gli agitava la spalla sinistra , tanto che Efix spaventato trasse di tasca un tubetto di vetro , fece cadere sulla palma della mano due pastiglie di chinino e gliele mise in bocca .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Tante cose lontane gli tornarono in mente: e tutte le foglie si agitavano intorno per salutarlo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Oh , zio Efix , vi devo dire una cosa: l'altra notte , – di notte sto chiuso nella capanna , perché ho paura degli spiriti , e sempre sento nonna raspare alla porta – l'altra notte che spavento ! Ho sentito una cosa molle agitarsi intorno ai miei piedi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ecco finalmente Pasotti, ecco don Giuseppe che ricomincia a sbuffare: «Ah Signor! Cara la mia sciora Barborin! Che la scüsa tant!» Avendo la Maria confessato al «scior Controlòr» che sua moglie e lei non erano riuscite a capirsi, il padrone le diede, per ossequio alla Pasotti, del «salamm» e poiché ella voleva pur difendersi, la fece prudentemente chetare con un imperioso agitar di mano e un «ta ta ta ta!». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Oramai non erano più davvero cose nuove e siccome sull'alba Maria si agitava, dava segno di svegliarsi, avendo Franco sussurrato da capo «dormi?» Luisa rispose «sì» ed egli tacque definitivamente, come se ne fosse persuaso. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Luisa gli aveva presa la mano indovinando ch'egli pregava, che tutte le sue angustie, tutte le sue dubbiezze gli si agitavano nel cuore. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
E si capiva che il suo dolore era ben diverso da quelle chiassose nervosità passeggere che gli si agitavano intorno. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non era flemmatica nel sogno, si agitava come una disperata. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Combattevano senza toccarsi ma invasi dallo stesso delirio che agita gli amanti acri d'odio carnale sul letto scosso, quando il desiderio e la distruzione, la voluttà e lo strazio sono una sola febbre. Il mondo non fu se non polvere dietro di loro; le forze si alternarono e si confusero.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Una inquietudine intollerabile agitava la donna, come s'ella dovesse dire e fare qualche cosa che sola in quel punto era consentanea a sé e al tutto ma non potesse né dire né far quella, anzi la contrariasse con ogni pensiero, con ogni parola, con ogni movimento e perfino col polso, col respiro. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Rise in sé solo, pensando come in quel punto dovesse agitarsi l'enorme pomo d'Adamo su e giù nella gola secca di John Howland. Gli tornò nella memoria lo strano riso dell'ornitologo amico degli avvoltoi, simile a quel rumore di tabella che fanno col becco le cicogne: «_Alis non tarsis_». Vagò per pensieri involontarii e informi, come se d'un tratto la sua attenzione si fosse dispersa, come se l'evento avesse perduto ogni valore.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Di qui mi sono intromessa, quando l'elica agitava la tela e la polvere. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Annegavano nell'infinito i loro mali. La loro infelicità superava i duri lidi entro cui doveva agitarsi, e si placava dilatandosi su tutte le cose, confluendo nella doglia universa. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Esse ora si agitavano, intorno alla lunga coda del pianoforte di lacca bianca su cui erano dipinti leggeri festoni di edera legati con nodi d'oro. Sfogliavano i quaderni delle canzoni, cercavano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella non poteva sopportare quella rampogna acre non di collera ma di mal dissimulata bramosìa, quella doglia angusta come ogni doglia carnale, come un bruciore, come una slogatura, come un taglio. Ancóra una volta ella vedeva l'uomo diminuito, trasformato in noiosa belva; vedeva l'Amore chino su quattro piedi e privo della bella fronte. «Ah, non mi dire le ingiurie che tu diresti a qualunque altra donna per svergognarla! Ma dimmi una parola ch'entri in me quale sono, che tocchi me quale sono, e che mi agiti e che mi sconvolga e che tragga dal mio profondo questa mia forza ignota di cui sono inferma, questa mia novità nascosta di cui ho la febbre come d'un germe che sia per isvilupparsi e per cangiarmi. Dimmi quella parola;(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Raccolse il suo coraggio; si dispose a uscire; si preparò a tutto. Prima d'ogni altra ricerca, bisognava andare alla Questura, nel caso che i due uomini fossero veramente due guardie e potessero averla condotta nell'asilo di vergogna. Andò. Sentì l'odore singolare che, con quello dell'ospedale e della prigione, è fra i più tristi in terra. Un affaccendamento misterioso agitava le sale, gli anditi; i campanelli tintinnivano di continuo; s'udiva qualcuno singhiozzare e implorare, dietro un uscio. Un ceffo giallognolo sotto la visiera d'un chepì faceva pensare che veramente la Natura ha fatto del volto umano il suo luogo più orrido. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Scattò in piedi a uno zittìo prolungato che si levò a un tratto dalla platea, come un vento ad agitare tutto il teatro, e arretrò fino in fondo al palchetto con le mani sul volto in fiamme, quasi gliel'avessero sferzato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
«Ecco, io vi sono stato! Ora, quanta vita mi sfugge, che séguita ad agitarsi qua e là variamente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Si agitava nella gabbia, si voltava, saltava, guardava di traverso, scotendo la testina, poi mi rispondeva, chiedeva, ascoltava ancora. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* da accumulatore, diciamo, di questa forza misteriosa: lei lo vedrà agitarsi, signor Meis, gonfiarsi come una vela, rischiararsi a volte d’un lume strano, quasi direi siderale. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Non si agiti così, per carità! Lei mi fa più male... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– Povero fratello mio! – seguitò Papiano, con tale schianto di sincerità, che anch’io mi sentii quasi agitare le viscere della misericordia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ascoltiamo cogli orecchi tesi il mormorio del vento e lo crediamo lo sfasciarsi del mondo ; lo scalpitio di un cavallo da nolo ci fa correre alla finestra come se fosse il bucefalo nero dell'Anticristo e gli striscioni rossi del sole che cala ci fanno quasi intravedere un emisfero di fuoco che si stende al di là degli ultimi monti , dove la vita è forse un agitarsi di giganti e il cielo invece che tinto d'azzurro cristiano è color d' incendio e d' inferno . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non avete ancora capito cos' è che mi agita e mi morde notte e giorno ? Io voglio farmi un'anima grande — voglio diventare un uomo grande , un uomo puro , nobile , perfetto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Qualcosa di ambiguo — il bisogno di credere , di tornar fanciullo , di sentirmi in comunione colla cristianità dalla quale ero uscito — si agitava sommessamente in me , senza volersi decidere chiaramente . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
abburattare
= verbo trans. separare la farina dalla crusca col buratto , con lo staccio o con speciali macchine passare al vaglio , esaminare agitare , scuotere .
---------------
agitato
= participio passato di agitare
= mosso , sconvolto
---------------
ammoinare
= verbo trans. infastidire - verbo intr. nel gergo marinaresco , darsi da fare , agitarsi senza alcuna utilità .
---------------
annaspare
= verbo intr. agitare le braccia come per afferrare qualcosa che sfugge
---------------
arrossire
= verbo intr. agitare , dimenare
---------------
brandire
= verbo trans. afferrare e agitare un'arma o qualsiasi altro oggetto che possa ferire
---------------
dibattere
= verbo trans . agitare - sbattere
---------------
diguazzare
= verbo trans . agitare un liquido in un recipiente
---------------
dimenare
= verbo trans . agitare - scuotere - muovere in qua e in là - spec . parti del corpo
---------------
esagitare
= verbo trans . agitare fortemente - turbare
---------------
menatoio
= arnese usato per agitare, per rimestare miscele o miscugli di sostanze varie.
---------------
riavolo
= lunga asta di ferro che viene utilizzata per rimescolare il vetro o il metallo fuso o per agitare il carbone in combustione nei forni.
---------------
sballottare
= verbo transitivo agitare , muovere rapidamente qua e là qualcosa che si tie ,
---------------
sbandierare
= verbo transitivo esporre , far sventolare , agitare una bandiera o delle bandiere in segno di festa ostentare , sfoggiare ,
---------------
sbatacchiare
= verbo transitivo sbattere , agitare con violenza , ripetutamente ,
---------------
scalmanarsi
= verbo riflessivo affaticarsi molto nel fare qualcosa , correndo e sudando - darsi un gran da fare per raggiungere un fine , scomporsi , agitarsi nel parlare .
---------------
scatenacciare
= verbo transitivo liberare dal catenaccio -
= verbo intransitivo agitare rumorosamente catene .
---------------
sciabordare
= verbo transitivo agitare un liquido scuotendo il recipiente ,
---------------
sciaguattare
= verbo intransitivo sguazzare in un liquido , agitarsi in un recipiente semivuoto ,
---------------
scommuovere
= verbo transitivo agitare , smuovere fortemente .
---------------
scotitore o anche scuotitore ,
= chi scuote - come epiteto di nettuno , dio del mare , in quanto agita i flutti col tridente ,
---------------
scuotere
= scotere , verbo transitivo agitare con forza , movendo da una parte all'altra o dall'alto in basso e viceversa ,
---------------
smanacciare
= verbo intransitivo muovere , agitare le mani ,
---------------
sommovere
= verbo transitivo muovere con violenza , agitare ,
---------------
sommuovere
= verbo transitivo muovere con violenza , agitare ,
---------------
sprimacciare
= verbo transitivo battere o agitare un guanciale , un materasso , un piumino per renderlo più soffice , distribuendo in modo uniforme la lana o la piuma che lo riempie .
---------------
sventagliare
= verbo tr , agitare il ventaglio ,
---------------
wagged: Verbo non trovato.
         I motivi possono essere:

          I - Il vocabolo non e' stato ancora inserito nell'archivio.

          II - Non e' stato digitato correttamente:
                    Ricorda: Per i verbi devi cercare l'INFINITO PRESENTE o la
                    PRIMA PERSONA dell'INDICATIVO PRESENTE ( es. amare, amo.).

          III - Per un errore di programmazione.
              In tal caso ci scusiamo e ti preghiamo di comunicarcelo.