Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
undercut
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
undercut
= rientranza , filetto , undercut , colpo dal basso , incisione marginale , tagliare sotto , colpire da giù , tagliare la palla , svendere , sottoscavare ,
---------------
undercut
= rientranza , filetto , undercut , colpo dal basso , incisione marginale , tagliare sotto , colpire da giù , tagliare la palla , svendere , sottoscavare ,
---------------
undercuts
= rientranze , filetti , undercut , colpi dal basso , incisioni marginali , taglia sotto , colpisce da giù , taglia la palla , svende , sottoscava ,
---------------
Vocabulary and phrases
* Il lembo estremo , tagliato dalle foci de' torrenti , è quasi tutto ghiaia e ciottoloni ; il resto , campi e vigne , sparse di terre , di ville , di casali ; in qualche parte boschi , che si prolungano su per la montagna .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ah ! ah ! - gli disse poi: - vi siete però fatto tagliare il ciuffo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* S'udiva soltanto il fiotto morto e lento frangersi sulle ghiaie del lido , il gorgoglìo più lontano dell'acqua rotta tra le pile del ponte , e il tonfo misurato di que' due remi , che tagliavano la superficie azzurra del lago , uscivano a un colpo grondanti , e si rituffavano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Nel vestire stesso c'era qua e là qualcosa di studiato o di negletto , che annunziava una monaca singolare: la vita era attillata con una certa cura secolaresca , e dalla benda usciva sur una tempia una ciocchettina di neri capelli ; cosa che dimostrava o dimenticanza o disprezzo della regola che prescriveva di tenerli sempre corti , da quando erano stati tagliati , nella cerimonia solenne del vestimento .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Povero Griso ! In faccende tutto il giorno , in faccende mezza la notte , senza contare il pericolo di cader sotto l'unghie de' villani , o di buscarti una taglia per rapto di donna honesta , per giunta di quelle che hai già addosso ; e poi esser ricevuto in quella maniera ! Ma ! così pagano spesso gli uomini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E lì eran ben pochi quelli che , nel passar davanti alla nicchia che taglia il mezzo della loggia dell'edifizio chiamato allora il collegio de' dottori , non dessero un'occhiatina alla grande statua che vi campeggiava , a quel viso serio , burbero , accipigliato , e non dico abbastanza , di don Filippo II , che , anche dal marmo , imponeva un non so che di rispetto , e , con quel braccio teso , pareva che fosse lì per dire: ora vengo io , marmaglia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E senza mai rallentare , dava ogni tanto un'occhiata ombrosa alla riva da cui s'allontanavano , e poi una impaziente a quella dov'eran rivolti , e si coceva di non poterci andar per la più corta ; ché la corrente era , in quel luogo , troppo rapida , per tagliarla direttamente ; e la barca , parte rompendo , parte secondando il filo dell'acqua , doveva fare un tragitto diagonale .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Quella casa - cito ancora il Ripamonti , - era come un'officina di mandati sanguinosi: servitori , la cui testa era messa a taglia , e che avevan per mestiere di troncar teste: né cuoco , né sguattero dispensati dall'omicidio: le mani de' ragazzi insanguinate" .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
" Un qualche demonio ha costei dalla sua , - pensava poi , rimasto solo , ritto , con le braccia incrociate sul petto , e con lo sguardo immobile sur una parte del pavimento , dove il raggio della luna , entrando da una finestra alta , disegnava un quadrato di luce pallida , tagliata a scacchi dalle grosse inferriate , e intagliata più minutamente dai piccoli compartimenti delle vetriate .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Viti , gelsi , frutti d'ogni sorte , tutto era stato strappato alla peggio , o tagliato al piede .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Non si vedeva che zolfo, da per tutto, in quel paese! Lo zolfo era anche nell'aria che si respirava, e tagliava il respiro, e bruciava gli occhi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Come se lui stesse in ozio per piacere! Ma se la corporazione di quei figli di cane assumeva tutti i lavori! Che pretendeva la moglie? ch'egli rinunziasse alla fede, rinnegasse Dio, e andasse a iscriversi al partito di quelli? Ma si sarebbe fatto tagliar le mani piuttosto! L'ozio intanto lo divorava, gli faceva di giorno in giorno crescere l'orgasmo e il puntiglio, e lo inveleniva contro tutti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vecchi arredi decaduti, mescolati con rozzi mobili e oggetti nuovi di sartoria, stipavano quella saletta: una macchina da cucire, due impettiti manichini di vimini, una tavola liscia massiccia per tagliarvi le stoffe, con un grosso pajo di forbici, il gesso, il metro e alcuni smorfiosi giornali di moda.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ammazzami, - rispose l'amico impassibile, - tagliami a pezzi; non te lo dirò.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Perché tutto sta dove e come si tagliano i fatti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- I capelli? - Sicuro! sicuro! i capelli! Non ha ancora capito? Le hanno dato a intendere che, se per caso le sbatte in capo, il pipistrello ha nelle ali non so che viscosità, per cui non è piú possibile distrigarlo dai capelli, se non a patto di tagliarli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sfratto? - domandò Zummo per tagliar corto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La prima volta che gli toccò d'andare dal barbiere, gli disse che voleva smettere la pettinatura con la divisa da un lato, adottata per consiglio di Carlotta, e si fece tagliare i capelli a spazzola, come prima.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Imbecille! sí, sí, lo dico e lo sostengo: imbecille! imbecille! Gliel'avrei pagato io il viaggio! Io, gliel'avrei pagato! Quando uno non sa piú che farsi della propria vita, perdio, se non fa cosí è un imbecille! - Scusi, che è stato? - domandò un nuovo venuto, accostandosi, intronato da tutti quegli urli e un po' perplesso, a un avventore che se ne stava discosto, appartato in un angolo in ombra, tutto aggruppato, con uno scialle di lana su le spalle e un berretto da viaggio in capo, dalla larga visiera che gli tagliava con l'ombra metà del volto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Oh, certi sorrisi, certi sorrisi che tagliavano piú d'un rasojo e gli dicevano chiaro e tondo quanto fossero buffe quelle sue premure, quella sua mutria, quella sua sorveglianza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
sí, Eccellenza, mi rivolgo ai signori giurati; certe ingiurie, signori giurati, altro che beccare, tagliano la faccia all'uomo! E l'uomo non le può sopportare! Ora io, padroni miei, sono sicuro che quella disgraziata avrebbe avuto sempre per me questa considerazione; e tant'è vero, che io non le avevo mai torto un capello.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- La sera, - concesse, per tagliar corto Rorò.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Brrr! s'era rimessa la tramontana, che tagliava la faccia e sbiancava finanche il selciato della piazza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E si precipita nel corridojo la moglie di quel degno vecchio in pantofole e papalina, tutta sussultante, con una nuvola di capelli grigi e ricci per aria, gli occhi affumicati ammaccati e piangenti, la bocca tagliata di traverso, oscenamente dipinta, che le freme convulsa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
MONDO DI CARTA Un gridare, un accorrere di gente in capo a Via Nazionale, attorno a due che s'erano presi: un ragazzaccio sui quindici anni, e un signore ispido, dalla faccia gialliccia, quasi tagliata in un popone, su la quale luccicavano gli occhialacci da miope, grossi come due fondi di bottiglia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Anzi, per dissimular subito d'averlo avuto, si mette a discutere con la sarta di quei vestitini cosí mal tagliati e mal cuciti; poi col marito, dello scopo della sua visita.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Don Filome', - gli diceva, affacciandosi all'uscio coi capelli sciolti su le spalle, e il pettine in mano, - venite, venite a tagliare questi miei, che mi faccio monacella! Ma per cent'onze ve li vendo, don Filome'! Né un grano piú, né un grano meno.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che lei sí davvero s'era fatta monacella della miseria; s'era cioè tagliati i capelli per venderli a don Filomeno; per tre tarí, capelli e tutto: vivi, scovati e non scovati.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Uh, ne facevano tanti, di quei dispetti, alle povere mamme! Levare i bambini dalle culle e andare a deporli su una sedia in un'altra stanza; farli trovare dalla notte al giorno coi piedini sbiechi o con gli occhi strabi! - E guardi qua! guardi qua! - mi gridò una, acchiappando di furia e facendo voltare il testoncino a una bimbetta che teneva in braccio, per mostrarmi che aveva sulla nuca un codino di capelli incatricchiati, che guaj a tagliarli o a cercar di districarli: la creaturina ne sarebbe morta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
— Donna Noemi , buon giorno , padrona mia ! Non scende ? Ella si chinò alquanto , coi folti capelli neri dorati splendenti intorno al viso pallido come due bande di raso: rispose al saluto con gli occhi anch'essi neri dorati sotto le lunghe ciglia , ma non parlò e non scese .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— I primi giorni , — disse donna Ruth , tagliando una piccola torta in tre porzioni eguali , — Giacinto parlava sempre d'andarsene a Nuoro , ove diceva d'aver un posto nel molino .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Eran le lucciole: ma anche lei credeva alle cose fantastiche , alla vita soprannaturale degli esseri notturni e ricordava che da ragazzetta , quando era povera e andava a chieder l'elemosina ed a raccogliere sterpi sotto le rovine del castello , e la fame e la febbre di malaria la perseguitavano come cani arrabbiati , una volta mentre scendeva fra i ciottoli , acuti come coltelli , in faccia al sole cremis fermo sopra i monti violetti di Dorgali , un signore l'aveva raggiunta , silenzioso , toccandola per la spalla .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Don Predu era piú riserbato , ma il suo sorriso , a guardarlo bene , tagliava come un coltello .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
La giovinezza , l'ardore , il dolore di Giacinto si trasfondevano in lei: dimenticava i suoi anni , il suo aspetto , la sua essenza ; le sembrava d'essere distesa sotto un'acqua limpida nel folto di un bosco e di vedere una figura curvarsi a bere , a bere , sopra la sua bocca: era Giacinto , ma era anche lei , Noemi viva , assetata d'amore: era uno spirito misterioso che sorbiva tutta l'acqua della sorgente , tutta la vita dalla bocca di lei , tanta sete insaziabile aveva ; e si stendeva poi nel cavo della fontana nel folto del bosco e formava un essere solo con lei .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Era partito dal poderetto con la certezza che qualche cosa di straordinario doveva succedere ; ma guardando in su ai piedi della scala gli pareva che don Predu fosse anche lui triste , quasi malato , ed esitasse a scendere , con la falciuola scintillante in una mano e nell'altra il tralcio di vite dalla cui estremità violacea stillavano come da un dito tagliato gocce di sangue .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Verso sera cominciò a piovere e i due compagni s'avvicinarono a una capanna di pastori ; ma dentro non li vollero , e dovettero ripararsi sotto una tettoia di frasche a fianco della mandria .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Sopra l'altare tagliato sulla viva pietra il calice scintillò al sole , e il Redentore parve indugiare prima di spiccare il volo dalla roccia , piantando la croce fra la terra grigia e il cielo azzurro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Donna Ester leggeva tranquilla seduta su uno sgabellino davanti alla panca antica , ma d'improvviso il gatto posato sulla sua ombra accanto al lume e che seguiva con gli occhi i movimenti delle mani di lei , le saltò in grembo come volesse nascondersi e di là balzò sotto la panca: ella sollevò la testa , vide lo sconosciuto e cominciò a fissarlo con gli occhi scintillanti e il libro che le tremava fra le mani .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Sei contento ? Egli accennò di sí ; poi si coprí la testa col panno e là sotto gli pareva d'essere già morto , ma di gioire lo stesso per la buona fortuna delle sue padrone .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E ora, tagliato il viso dal vento frizzante del verno, veggo il rosseggiare modesto di quel cielo estivo e quel fiore; ricerco, rimedito la fanciulla smarrita. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Il sole mattutino imbiancava o squarciava la nebbia, sì che le cime circostanti parevano tagliate e rifatte in forme nuove; e struggendo della neve ammontata, mostrava la nera terra e i massi biancheggianti, e qualche fil di verdura. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
"Ma voi m’avete a dire la verità." "Naturale." "Da poco in qua mi pare che non abbiate troppo lavoro, voi altre." "Si campa." "Si campa: ma come?" "Si campa: e tanto serve." "Mi pare di non v’aver detto cosa da offendere: scusate." "Anzi grazie: scusi lei." Giovanni al sentirsi così tagliare le gambe, non osava riattaccare il discorso: ma vedendola ripigliar la paniera, con ansietà mal repressa: Sentite, Matilde, soggiunse: voi m’avete a promettere che in qualunque siasi bisogno di Maria e vostro.... (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ci voleva tanto a chiamare un prete?" "Ma poi?" "Ma poi? Oh che? mi dica di grazia, così la non campa? Sentiamo, quanto le ci vuole al giorno per lei solo costì?" "Cinque franchi." "Per cinque franchi fo un cottimo, e vi mantengo io tutti e due." "E i figliuoli?" "E un tremuoto? E il diluvio? O che? i figliuoli dello spazzaturaio non campano? Scuse! Sa ella, signorino mio, a che si sta male? Qui (e si metteva la mano al cuore), qui, e non a quattrini." "Ma, Rosa, abbiate compassione; finitela." Ed ella, tagliandogli le parole, che pareva lo volesse mangiare: finischiamola, sì: mi dia le sue lettere, e.... (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Tagliate una ciocca de’ miei capelli: ora subito, che sien tolti da me viva.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Nella faccia rasa e nell'abito grigio, mal tagliato, del domestico si riflettevano le idee aristocratiche della marchesa, temperate di abitudini econome. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Due volte, durante i loro amori, Franco e Luisa s'erano incontrati alla festa della Caravina l'otto settembre, sotto gli ulivi. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ne ho fatto strage per tagliarne fuori, oltre a cinque quadratini per le vocali, parecchi altri quadrati più grandi, dove ho disegnato, immagina come! le figure di so-le, lu-na, ca-ne, bu-e, ecc. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Quanto ad agire nel momento buono, dice che in Vall'Intelvi si faranno tagliare a pezzi, se occorre, «come micch ». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poteva scegliere fra due vie: o salire da Pregassona il versante svizzero del Boglia, toccar l'Alpe della Bolla, attraversare il Pian Biscagno e il gran bosco dei faggi, uscirne sul ciglio del versante lombardo, al faggio della Madonnina, calare ad Albogasio Superiore e Oria; o prendere la comoda via di Gandria verso il lago, e poi il sentiero malvagio e rischioso che da Gandria, ultimo villaggio svizzero, taglia la costa ertissima, passa il confine a un centinaio di metri sopra il lago, porta alla cascina di Origa, cala nei burroni della Val Malghera e ne risale alla cascina di Rooch, vi trova la stradicciuola selciata che passa sopra il Niscioree e discende a Oria. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Là, fra la valle del Confine e la Val Malghera, il bosco era stato tagliato di recente, il pendio sassoso era nudo, maggiore perciò il pericolo di precipitare, maggiore il pericolo di venire scoperto. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ismaele si proponeva di passar fra il monte della Nave e Castello per calar poi nella valle, tagliar dritto all'Alpe di Castello sotto il Sasso Grande e di là scendere a Cadro, un'ora sopra Lugano. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«La strada di Boglia per tagliargli il passo.» Questa è la speranza del prefetto, che gendarmi e guardie abbiano di mira il solo Franco. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli era stato due volte sulla Colmaregia, il superbo, sottile vertice erboso del Boglia, tagliato per metà dalla linea di confine; sapeva ch'era possibile scendere di lassù al villaggio svizzero di Brè e risolse di tentar quella via. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Adesso ti tagliamo il pizzo; col cappuccio in testa sfido a riconoscerti. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Strade del mezzogiorno, sotto l’ardente azzurro del cielo, tagliate da violente ombre violacee.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
Divine erano la dolcezza e la tristezza del giorno su la pace della pianura ove le ombre e le acque e l'arte agreste avean composta una ordinanza tanto semplice che pareva condotta secondo il flauto di tre note tagliato nella canna palustre. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Da principio avevano costruito apparecchi semplici, veramente dedàlei, privi di forza motrice, simili a quelli usati dai primi esperimentatori nelle prime prove, non affidati se non alla resistenza dell'aria, non equilibrati se non dalle inclinazioni istintive del corpo sospeso; e, per addestrarsi al veleggio, avevano scelto nel Lazio il ripiano di Àrdea, la rupe di tufo tagliata ad arte, l'arce italica di Turno nomata dal nome dell'uccello altovolante.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
S'indugiavano presso l'urna, immoti nella loro visione, posseduti dallo stesso genio. E intorno, adagiate su i coperchi quadrilunghi, poggiate sul cubito manco, le figure obese dei defunti dal grosso labbro semiaperto erano in pace, con nella destra la patera, il flabello, le tavolette. Ma tutte quelle mani sinistre poste su i cuscini nell'attitudine immutabile, rozzamente tagliate, enormi talune, talune corrose, talune monche, davano a entrambi una vaga angoscia come se le sentissero premere su i loro cuori. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E gli risonò all'improvviso nel centro dell'anima la voce del buon compagno che determinava la rotta: «Ponente una quarta a libeccio!» E rivide il ripiano di Àrdea, la rupe di tufo tagliata ad arte, la valle dell'Incastro, la chiostra dei monti laziali. E rivisse i giorni della gran febbre operosa, e l'ardore delle speranze, e l'audacia dei sogni, e la grandezza del sogno più disperato. «Ponente una quarta a libeccio!» Era la rotta fra la spiaggia ardeatina e il capo Figari all'ingresso del Golfo di Terranova: cento trentacinque miglia marine, una distanza non molto maggiore di quella ch'egli aveva percorsa nei suoi giri su la brughiera interrotti dall'orribile schianto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Erano nella vasta tomba partita in quattro tribune e sorretta da immani pilastri tagliati nel medesimo tufo che cavato formava la volta. Le casse cinerarie biancicavano su lo zoccolo intorno sporgente; e le figure adagiate su i coperchi quadrilunghi, poggiate sul cubito manco, le figure obese dei defunti dal grosso labbro semiaperto erano in pace, con nella destra la patera, il flabello, le tavolette. Ma su per i pilastri, ma su per la volta, ma su per le pareti una misteriosa vita serpeggiava s'intricava s'aggrovigliava, una vita di silenzio e di ribrezzo, vegetale e animale, tòrtile e pènsile, informe e multiforme, a cui gli sbattimenti intermessi della fiaccola parevan dare aspetto innumerevole di scaglie e d'ali, moto indistinto di palpito e di respiro. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Lasciali! Lasciali! Non li aizzare! Se volano, ci tagliano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Ah le parole di lui! — fece l'Adimari in rapimento. — «Se mi schiacci le ossa dentro ci trovi te sola; se mi tagli le vene, te sola; se mi spacchi il cervello, te sola; se mi apri il cuore, te, te sola, sempre te, in tutto me, a vita e a morte!»
---------------
E vide il ripiano di Àrdea, la rupe di tufo tagliata ad arte, la valle dell'Incastro, la chiostra dei monti latini, e una colonna dorica rigettata dal mare di Circe e portata lassù a forza di buoi e piantata nella cittadella e sópravi imposto il bronzo sacrificale e trionfale.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Vide subito col pensiero il palcoscenico, di giorno, durante le prove; s'immaginò l'impressione che aveva dovuto provarne Silvia che non vi era mai stata e si vide lì con lei, sua guida, tra i comici; ella incerta, smarrita; lui invece ormai pratico, sicuro; ed ecco le dimostrava tutta la sua sicurezza, la padronanza che aveva del luogo e d'ogni cosa, e la esortava a non disperarsi della svogliatezza e della cascaggine di quelli, dei tagli che si facevano al copione, delle sfuriate del direttore capo-comico... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Scivolava tutto: gli scivolavano nel lungo faccione di qua e di là, le sopracciglia e gli occhi; gli scivolava il naso su i baffi melensi e sul pizzo; gli scivolavano dall’attaccatura del collo le spalle; gli scivolava il pancione languido, enorme, quasi fino a terra, perché, data l’imminenza di esso su le gambette tozze, il sarto, per vestirgli quelle gambette, era costretto a tagliargli quanto mai agiati i calzoni; cosicché, da lontano, pareva che indossasse invece, bassa bassa, una veste, e che la pancia gli arrivasse fino a terra. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Ho tenuto difatti, – mi vidi costretto ad aggiungere, – per molto tempo, qui, un anellino, che poi ho dovuto far tagliare da un orefice, perché mi serrava troppo il dito e mi faceva male. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– Non ci ha voluto dire, intanto, donde le fosse venuto quell’anellino che si fece tagliare da un orefice perché le serrava troppo il dito... ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Lasciato il treno a Pisa, prima di tutto mi recai a comperare un cappello, della forma e della dimensione di quelli che Mattia Pascal ai suoi dì soleva portare; subito dopo mi feci tagliar la chioma di quell’imbecille d’Adriano Meis. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Fin da quel tempo , tagliato fuori dall'affetto e dalla gioia , mi rintanavo , mi nascondevo , mi distendevo in me stesso , nell'anima , nella fantasticheria bramosa , nella solitaria ruminazione deirio e del mondo rifatto attraverso l'io . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E si disse pure che la sorte di quei cipressi sarebbe stata la nostra e che se uno di loro fosse tagliato o fulminato lo stesso accadrebbe ad uno di noi . . . . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ed era per me una voluttà continua creder di sapere che tutti quegli oggetti cosi separati , cosi differenti per le cieche bestie che mi circondavano erano invece per me lo stesso oggetto , lo stesso principio , la stoffa medesima tagliata e colorata in mille modi per la comodità dei nostri sensi . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Volete l'anatomia ? Eccovi l'anatomia: spellate e tagliate e sezionate . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Bisogna tagliare dove c'è da tagliare ; e bruciare dove c'è il marcio ; e portar fuori dal soffice nido delle abitudini chi non conosce la fresca furia del vento e la salutare gelidità della neve se non traverso i vetri di casa sua . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Rovesciavo dal tutto al nulla il concetto millenario della filosofia ; tagliavo la tradizione e tornavo alla prefilosofia . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Romper gli indugi ; tagliare i ponti ; mutar vita , carattere , anima ; mettere il suggello del fatto alla preghiera prolissa delle intenzioni . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Avrei potuto , dopo , mangiare , dormire , scrivere e magari piacere (interessare gli altri , farmi nome ecc .) , ma il corso metafisico di me stesso era tagliato di netto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Mi sveglio colla testa pesa e la bocca pastosa ; esco fuori per non far nulla ; ritorno a casa per riposarmi ; mangio voracemente come un ragazzo che si masturbi tutte le notti ; sorseggio una gran tazza di caffè ; fumo cinque o dieci sigarette ; mi sdraio in una poltrona e stendo le gambe su di un'altra ; leggo un giornale da cima a fondo come un pensionato acciaccoso ; torno fuori per incontrare qualche scettico conoscente col quale faccio un po' di scherma d'ironia stupida e amara ; entro in un caffè , ingoio una tazza di cioccolata farinosa , mangio con disgusto tre o quattro pasticcini spalmati o rigonfi di sporche conserve di frutta ; sfoglio un fascio di giornali spiegazzati e cenciosi , e quasi quasi sorrido sbirciando le caricature scioccamente colorite ; torno in istrada sotto la gran luce teatrale delle palle elettriche ; inseguo una prostituta imbiancata e incar miniata — 211 — come se fosse il mio primo amore ; entro in una libreria per comprare con pochi soldi dei libri non tagliati che non leggerò mai ; mi fermo dinanzi alle botteghe dei pizzicagnoli e contemplo i formaggi untuosi e le scatole di sardine con appetito ; vado in una casa dove mi danno il the e ne bevo quattro tazze sperando che mi venga un po' di talento ; o salgo in un bordello se ne ho voglia e anche se non ne ho voglia — cosi , per uccidere i minuti e le ore , per non ricordarmi di quello che dovrei fare e non fo , per abbrutirmi , per avvilirmi , per ninnare il rimorso , per smorzar la coscienza . . . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Il mondo ha perduto per me i suoi colori più vivi e i suoi contorni tagliati e precisi . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Tutti i fili e i puntelli che reggono gli altri son tagliati . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ho ancora qualcosa da dire e il tempo dinanzi in me : e in casa mia c'è sempre carta bianca in abbondanza , carta liscia , bianca , tagliata , dove la penna scorre via con facilità e rapidità — e ho ancora pennini d' acciaio e bottiglie d' inchiostro piene , non ancora aperte . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Vedere la mia infanzia? Più di dieci lustri me ne separano e i miei occhi presbiti forse potrebbero arrivarci se la luce che ancora ne riverbera non fosse tagliata da ostacoli d’ogni genere , vere alte montagne: i miei anni e qualche mia ora .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Vero è che oramai desideravo tutta Ada cui avevo continuato a levigare assiduamente le guancie , a impicciolire le mani e i piedi e ad isveltire e affinare la taglia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Remember aveva detto Carlo I prima che gli tagliassero il collo e doveva aver pensata la data di quel giorno! Anch’io avevo esortata la mia avversaria a ricordare e temere!
---------------
* Tolsi la mia destra dal tavolino e pian pianino le posi il braccio alla taglia:
---------------
* Ma sentivo una certa simpatia per la sua taglia che avevo stretta e che avevo trovata più sottile di quanto l’avessi creduta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Poi appena precipitai le cose , perché c’era del rumore sul corridoio e mi poteva essere tagliata la parola da un momento all’altro .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Ella rise e cercò di consolarmi senza perciò tagliare il sonno cui s’aggrappava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Com’ero stato duro con la povera fanciulla! Ecco che , sparito il Copler , essa rimaneva là , solitaria su quel pianerottolo , nient’affatto compromettente perché tagliata da ogni comunicazione col mio mondo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Intanto ora ce n’era la possibilità perché io avevo indotto le Gerco di congedare quegl’inquilini che tagliavano la loro casa in due parti , e Carla aveva finalmente la sua camera da letto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Attese che il padrone gli passasse vicino e sottovoce lo pregò di tagliare tutte le piante che aveva intorno . Il padrone ascoltò e , siccome aveva bisogno di legna per l'inverno , dopo poco tempo sradicò tutti gli altri alberi .
---------------
affettamento
= il tagliare a fette .
---------------
affettare
= verbo trans. tagliare a fette
---------------
affettato
= participio passato di affettare e
= nei sign . del
= verbo
= salume insaccato tagliato a fette
---------------
affettatura
= operazione del tagliare a fette .
---------------
alano
= cane da guardia e da caccia di grossa taglia , con pelo rasato , orecchie corte e dritte , muso tozzo e incisivi superiori sporgenti .
---------------
allunare
= verbo trans. tagliare o curvare a forma di mezzaluna .
---------------
apodiformi
= ordine di uccelli di piccola o media taglia , con zampe cortissime , tra cui il rondone , la salangana , il colibrì sing . ogni uccello appartenente a tale ordine .
---------------
aratro
= macchina agricola per arare il terreno , costituita essenzialmente dal coltro , che taglia il terreno verticalmente , dal vomere , che lo taglia orizzontalmente , dal versoio , che lo rovescia , e dalla bure , a cui si applica la forza trainante .
---------------
augnare
= verbo trans. adunghiare tagliare obliquamente .
---------------
basset hound
= sost. m. cane da caccia di taglia piccola e corpo allungato , con orecchie pendenti e verso dal caratteristico timbro profondo.
---------------
bigoncio
= recipiente simile alla bigoncia , ma più basso e più largo e con due doghe più lunghe forate per introdurvi una pertica e agevolarne il trasporto. dim. bigoncino accr. bigoncione nel gergo teatrale , cassetta in cui la maschera depone i tagliandi dei biglietti presentati dagli spettatori all'ingresso.
---------------
bipenne
= scure a due tagli scure , mannaia.
---------------
bistecca
= fetta di carne di manzo o di vitello tagliata dalla costa o dal lombo e cotta sui ferri o in padella
---------------
bisturi
= strumento chirurgico a forma di piccolo coltello , usato per incidere i tessuti molli bisturi elettrico , strumento ad arco elettrico ad alta frequenza che taglia i tessuti e contemporaneamente cauterizza la ferita.
---------------
bitagliente
= che taglia da entrambe le parti
---------------
bollino
= dim. di bollo , tagliandino di carta da applicarsi su tessere , documenti e sim. per attestare un pagamento o un altro adempimento 3 nelle scarpe dei calciatori , tacchetto.
---------------
boscaiolo
= boscaiuolo ,
= colui che taglia legna nei boschipersona addetta alla manutenzione e alla difesa dei boschi
---------------
bounty-killer
= sost. m. giustiziere privato che dà la caccia a un bandito per incassare la taglia che pende sul suo capo.
---------------
bovini
= sottofamiglia dei bovidi , comprendente animali di grossa taglia , con corna ricurve , muso largo ,
---------------
brillantare
= verbo trans. tagliare a faccette , sfaccettare ornare con brillanti 3 rendere brillante , lucido
---------------
brillante
= diamante tagliato a faccette disposte in modo da formare due piramidi tronche unite per la base
---------------
cannello
= pezzo di canna tagliato tra un nodo e l'altro, e aperto da ambo i lati qualsiasi piccolo cilindro forato
---------------
cannocchio
= radice di canna tagliata, provvista di gemmetutolo.
---------------
capitozza
= potatura dell'albero ottenuta tagliandone il tronco a una certa altezza affinché getti nuovi rami
---------------
caracidi
= famiglia di pesci cipriniformi di taglia piccola e con forti mascelle, tipici delle acque dolci dell'africa e dell'america meridionale
---------------
caracinidi
= famiglia di pesci cipriniformi di taglia piccola e con forti mascelle, tipici delle acque dolci dell'africa e dell'america meridionale
---------------
carda
= macchina in cui più serie di aghi d'acciaio ricurvi, montati su un grande tamburo e su cilindri rotanti, raddrizzano e distendono le fibre tessili in fiocco, costituendo un velo di spessore uniforme che, tagliato, dà luogo allo stoppino pronto per la filatura.
---------------
cascatura
= ciò che cade mentre si vaglia il grano o altri cerealiinsieme di capelli, tagliati o caduti spontaneamente, che vengono utilizzati per la fabbricazione di parrucche.
---------------
caspa
= parte inferiore del tronco di un albero, che rimane nel terreno dopo che questo è stato tagliato
---------------
cavafrutti
= utensile da cucina per tagliare frutti e ortaggi in pezzetti tutti uguali.
---------------
cedola
= tagliando numerato, staccabile da titoli obbligazionari e azionari per la riscossione dell'interesse o del dividendo . dim. cedoletta, cedolina, cedolino contratto con cui si assumeva un'obbligazione biglietto, nota, breve scritto.
---------------
cesoia tosc. cisoia,
= macchina utensile a lame diritte o a forma di disco rotante che serve a tagliare a freddo lamiere, ferri tondi, profilatispec. grosse forbici per tagliare a mano lamiere sottili
---------------
chihuahua
= cane di taglia piccolissima, con occhi grandi, pelo fulvo e raso, orecchie molto ampie.
---------------
chips
= patatine fritte tagliate a fettine sottilissime o in forma di bastoncini, spec. se in confezioni industriali.
---------------
chow chow
= cane di origine asiatica, di taglia robusta, con pelame lungo e foltissimo.
---------------
cimare
= verbo trans. spuntare, tagliare la cima di qualcosanell'industria tessile, portare il pelo di un tessuto a un'altezza uniforme potare l'estremità di un germoglio o di un fusto.
---------------
circoncidere
= verbo trans. tagliare tutt'intornosottoporre alla circoncisione.
---------------
cocker
= cane da caccia di piccola taglia con muso quadrato, orecchie lunghe pendenti, pelo lungo e ondulato.
---------------
coniugato
= part. pass. di coniugare - che è unito in matrimonio, sposato angoli coniugati, quelli formati da una secante che taglia due rette, collocati entrambi internamente o esternamente alle due rette
---------------
contraffilo
= la parte della tomaia che sporge intorno alla scarpa e viene tagliata col trincetto per essere portata a filo.
---------------
costoletta
= dim. di costola costola di vitello, maiale o agnello macellato, tagliata insieme con la carne che la ricopre, da cuocere arrosto o fritta
---------------
coupon
= tagliando, cedola
---------------
covone
= fascio di spighe tagliate e legate insieme. dim. covoncino, covoncello.
---------------
crauti
= piatto tipico della cucina tedesca, costituito da foglie di cavolo tagliate finemente, salate e fatte fermentare.
---------------
cubettista
= operaio tagliatore che riduce in cubetti granito, porfido o altre rocce.
---------------
cutter
= veliero leggero e veloce, da diporto o da competizione, dotato di un albero di maestra con randa e di bompresso con fiocchitagliasigaritaglierina con lama retrattile per tagliare carta, pelle, plastica ecc.
---------------
daga
= singolare femminile , plur.: daghe - spada larga e corta con lama a due tagli con sezione triangolare o romboidale .
---------------
decapitare
= verbo trans . uccidere tagliando la testa - spec . per effetto di una condanna
---------------
decimare
= verbo trans . tagliare la cima degli alberi
---------------
decollare
= verbo intr . tagliare la testa
---------------
deforestare
= verbo trans . tagliare la vegetazione arborea
---------------
dietologo
= disciplina del ciclismo su pista in cui il corridore è preceduto da una motocicletta che ha la funzione di tagliare l'aria
---------------
dobermann
= cane da guardia e da difesa di media taglia - dal corpo forte e snello - con muso lungo e sottile - orecchie erette - corto pelame scuro e lucente .
---------------
elica
= linea che si avvolge intorno a un cilindro o a un cono tagliandone le generatrici secondo un angolo costante
---------------
extra-large
= nel linguaggio commerciale - di capo d'abbigliamento di taglia molto grande .
---------------
falce
= attrezzo agricolo a lama ricurva per tagliare erbe e cereali
---------------
falciare
= verbo trans .
= tagliare con la falce
---------------
falciatura
= il falciare , il tagliare con la falce il periodo dell'anno in cui si falcia
---------------
falcino
= piccola falce a lama dentata , usata per tagliare erbe a stelo duro .
---------------
faldare
= verbo trans . tagliare - o spaccare pietre - o minerali secondo le falde .
---------------
fesso
= participio pass . di fendere
= spaccato , tagliato per il lungo
---------------
fetta
= pezzo di cibo tagliato largo e sottile
---------------
fettuccina
= di fettuccia spec . tagliatella
---------------
fieno
= sostantivo masc. sing. - erba di prato tagliata , essiccata all'aria e conservata per foraggio -
---------------
frastagliare
= verbo trans . tagliare irregolarmente , spec . ai margini - ornare di frastagli - frastagliarsi v . rifl . assumere forma irregolare
---------------
fringillidi
= vasta famiglia di uccelli passeriformi di taglia piccola e media , con becco corto e conico
---------------
fustellare
= verbo trans .
= tagliare con la fustella dotare di fustella .
---------------
gasco
= ornamento col quale terminava l'estremità superiore del tagliamare in alcune navi.
---------------
gattuccio
= sega a mano con lama stretta e rastremata verso la punta , adatta all'esecuzione di tagli curvi.
---------------
ghepardo
= felino diffuso in asia e in africa , simile al leopardo , ma di taglia più piccola , con zampe più lunghe e sottili , unghie non retrattili , mantello giallastro a macchie nere
---------------
gillette
= rasoio di sicurezza a due tagli con lama sostituibile
---------------
ginnetto ginetto , giannetto ,
= agile cavallo di razza spagnola di piccola taglia
---------------
grana
= struttura , aspetto granuloso con cui si presenta la superficie o la parte interna di un corpo tagliato o spezzato
---------------
grisatoio
= attrezzo che si usa per limare i margini delle lastre di vetro allo scopo di ridurne le dimensioni , dopo l'incisione col tagliavetri.
---------------
grover
= rondella di acciaio tagliata in un punto e con le due facce del taglio divaricate , che si mette sotto la testa di viti o sotto dadi per impedirne lo svitamento spontaneo.
---------------
kris
= o kriss , pugnale a due tagli a lama ondulata , tipico dell'indonesia e della malesia .
---------------
julienne
= minestra di verdure tagliate a cubetti o a fiammifero .
---------------
idra
= nella mitologia greca , mostruoso serpente dalle molteplici teste , che rinascevano anche se tagliate
---------------
impalcare
= verbo transitivo , fare il palco di una stanza con travi , assi e sim . - tagliare il tronco di un albero in modo che i rami si sviluppino partendo da uno stesso livello .
---------------
infinestratura
= foglio di carta tagliato a guisa di cornice che si applica ai margini di un foglio manoscritto o di una pagina stampata logorati dall'uso , oppure a una fotografia o a un disegno da incorniciare .
---------------
intagliatrice
= macchina impiegata per tagliare rocce tenere senza uso di esplosivi , spec . nelle miniere di carbone , di fosfati e di salgemma .
---------------
intersecare
= verbo transitivo , attraversare tagliando
---------------
intonso
= non tosato , non tagliato
---------------
lossodromia
= linea che unisce due punti della terra tagliando con angolo costante tutti i meridiani incontrati .
---------------
macchiatico
= il diritto di tagliare legname minuto nelle macchie
---------------
macedonia
= miscuglio di frutta varia, tagliata a piccoli pezzi, condita con zucchero e succo di limone o liquore - mescolanza di elementi eterogenei
---------------
maltagliato
= tipo di pasta per minestra tagliata in pezzi irregolari di forma romboidale.
---------------
marza
= ramoscello o tralcio tagliato per essere innestato su un'altra pianta.
---------------
mozzare
= verbo trans. tagliare violentemente, recidere in un sol colpo una parte da un tutto
---------------
nasica
= scimmia diffusa nelle foreste del borneo , di media taglia , con caratteristico naso foggiato a spatola e ricurvo verso il basso , simile a una proboscide .
---------------
nervetti
= pietanza fredda a base di sottaceti , cipolla , testina e cartilagini di vitello lessate e tagliate in striscioline o a tocchetti .
---------------
onagro
= asino selvatico di taglia piccola con mantello molto chiaro , diffuso in asia - antica macchina da guerra usata per lanciare sassi .
---------------
ossivoro
= si dice di strumento chirurgico che serve a tagliare l'osso
---------------
osso
= in macelleria , muscolo dello stinco bovino tagliato in grosse fette , con la corrispondente sezione di osso ricco di midollo - pietanza della cucina milanese , preparata con questo taglio di carne .
---------------
oversize
= si dice di indumento di taglia più grande del normale o del necessario .
---------------
pancone
= accr . di panca - asse di legno di notevole spessore ricavata dal taglio longitudinale del tronco d'albero e destinata , dopo la stagionatura , a essere ulteriormente tagliata in assi più sottili
---------------
paramine
= apparecchiatura che , collocata sott'acqua a una certa profondità e rimorchiata da una nave , consente di tagliare gli ormeggi di eventuali mine subacquee .
---------------
parca
= nome di ciascuna delle tre divinità greco-romane che presiedevano al destino degli uomini , filando , avvolgendo all'aspo e quindi tagliando il filo della vita
---------------
parrucchiere
= colui che taglia i capelli agli uomini
---------------
pemmican
= carne di renna o di pesce seccata e affumicata , tagliata a strisce e compressa
---------------
peperonata
= pietanza a base di peperoni tagliati a fette e cotti in padella con pezzi di pomodoro , cipolle e altri ingredienti .
---------------
photofinish
= istantanea fotografica o ripresa filmata automatica dell'arrivo di una gara , utile per accertare l'esatto ordine con cui i concorrenti tagliano il traguardo .
---------------
pony
= cavallo di piccola taglia dal pelo ruvido e lungo , di indole mite e molto resistente alla fatica , originario della scozia e dell'irlanda
---------------
potare
= verbo trans . tagliare i rami degli alberi o degli arbusti per favorirne la crescita o modificarne la forma
---------------
princesse
= nel linguaggio della moda , abito femminile di tono elegante , tagliato diritto , senza cintura o cuciture in vita .
---------------
pugio
= in roma antica , pugnale a due tagli che gli imperatori o gli alti ufficiali portavano alla cintura .
---------------
pugnale
= arma bianca con lama corta a due tagli e punta acuta
---------------
radere
= verbo trans. tagliar via il pelo col rasoio
---------------
raffilatoio
= tagliacarte
---------------
ramaglia
= insieme di rami e di frasche tagliati da un albero
---------------
ramagliatura
= operazione che consiste nel tagliare la ramaglia agli alberi.
---------------
rapare
= verbo trans. tagliare a zero i capelli a qualcuno
---------------
raparsi
= verbo riflessivo tagliarsi o farsi tagliare i capelli a zero.
---------------
rasiccia
= terreno preparato per la semina, su cui sono state tagliate e bruciate le erbe secche e gli sterpi per renderlo fertile.
---------------
ratatouille
= piatto di verdure miste tagliate in piccoli pezzi e cotte in salsa di pomodoro.
---------------
recidere ricidere
= verbo trans. tagliare netto, mozzare, troncare
---------------
reciso
= participio passato di recidere , troncato, tagliato
---------------
redola
= viottolo, sentiero erboso che taglia un podere
---------------
riceppare
= verbo trans. in arboricoltura, tagliare le piante al colletto.
---------------
rifilare
= verbo trans. tagliare a filo i bordi
---------------
risecare
= resecare - verbo trans. tagliar via ciò che è superfluo
---------------
ritagliare
= verbo trans. tagliare di nuovo
---------------
salmì
= modo di cucinare la selvaggina tagliandone la carne a pezzetti , facendola marinare in vino , verdure e aromi e infine cuocendola lentamente con lo stesso infuso passato al setaccio .
---------------
sbroccare
= verbo transitivo tagliare dal tronco di un albero i brocchi precedentemente non potati , pulire la seta dopo la filatura .
---------------
schiacciaforaggi
= macchina agricola che serve a schiacciare gli steli dell'erba da foraggio appena tagliata in modo da accelerarne il processo di essiccamento .
---------------
schnauzer
= razza di cani da guardia e da difesa , di piccola , media e grossa taglia ,
---------------
scodare
= verbo transitivo tagliare la coda a un animale ,
---------------
scollare
= verbo transitivo tagliare un indumento in modo che si apra sul collo e sul petto , o anche sulla schiena ,
---------------
scoronare
= verbo transitivo tagliare gli alberi a corona , togliere o rompere la corona di un dente .
---------------
scrinare
= verbo transitivo tagliare , togliere i crini .
---------------
secante
= participio presente di secare , ogni retta o segmento che taglia una qualsiasi linea
= funzione trigonometrica reciproca del coseno .
---------------
secare
= verbo transitivo segare , tagliare , fendere ,
---------------
sega
= utensile usato per tagliare materiali diversi , costituito da una lama di acciaio munita di denti , inserita in un telaio o in un manico ,
---------------
segare
= verbo transitivo tagliare con una sega ,
---------------
segato
= foraggio tagliato con il trinciaforaggi .
---------------
segugio
= cane da caccia di media taglia , dall'odorato finissimo , con muso lungo , occhi prominenti , ampie orecchie ,
---------------
settile
= che è tagliato in lamine sottili - opera settile , tipo di mosaico parietale , formato da marmi e pietre di varia forma e colore , materiale o sostanza che si presta a essere tagliato .
---------------
settore
= chi seziona , chi taglia - settore anatomico , chi prepara i cadaveri sezionati per le lezioni di anatomia - usato anche come agg . ,
---------------
sezione
= il tagliare , il dividere , suddivisione , ripart ,
---------------
sfaccettare
= verbo transitivo tagliare e lavorare una superficie , di pietra preziosa o di cristallo , in modo da rilevarne vari piani o faccette ,
---------------
sfaccettato
= participio passato di sfaccettare - tagliato , lavorato a faccette ,
---------------
sfogliatrice
= macchina per tagliare il legno in fogli dello spessore voluto .
---------------
sforbiciare
= verbo transitivo tagliare , tagliuzzare con le forbici -
= verbo intransitivo eseguire una sforbiciata .
---------------
sgarrettare
= verbo transitivo tagliare i garretti a un animale , in arboricoltura , recidere le piantine fino al piede , allo scopo di rinforzarle .
---------------
sgheronato
= fatto , tagliato a gheroni ,
---------------
sgozzare
= verbo transitivo tagliare la gola , scannare ,
---------------
sguinciare
= verbo transitivo tagliare a sguincio , obliquamente .
---------------
size
= formato , misura , taglia .
---------------
smacchiare
= verbo transitivo sfoltire una macchia tagliandone le piante ,
---------------
small
= nel linguaggio commerciale , capo d'abbigliamento di taglia piccola .
---------------
smarginare
= verbo transitivo in legatoria , tagliare i margini di libri e stampati - in tipografia , levare le marginature alle forme dopo la stampa -
= verbo intransitivo detto dell'illustrazione di un testo stampato , occupare anche i margini non stampati della pagina .
---------------
smezzare
= verbo transitivo dividere , spezzare a metà per estens . , tagliare in due parti ,
---------------
smozzicare
= verbo transitivo tagliare , ridurre in molti piccoli pezzi ,
---------------
spalcare
= verbo transitivo disfare , togliere palchi , impalcature , tagliare alcune impalcature di rami da un albero .
---------------
sparticampo
= organo delle macchine mietitrici che serve a deviare verso la sega i culmi che devono essere tagliati , separandoli da quelli che rimangono in piedi .
---------------
spezzatino
= pietanza di carne tagliata in piccoli pezzi , fatta rosolare a fuoco lento con olio e burro e poi cucinata in umido ,
---------------
spicciolo
= denaro minuto , in tagli o monete di
---------------
spuntata
= lo spuntare , il tagliare la punta ,
---------------
squartare
= verbo transitivo tagliare in quarti o in grosse parti ,
---------------
stagliare
= verbo transitivo tagliare irregolarmente un contorno ,
---------------
stagliato
= participio passato di stagliare , tagliato netto , o a picco ,
---------------
stipatura
= in selvicoltura , il tagliare e l'asportare da un bosco le piante inutili che ostacolano la crescita delle altre piante .
---------------
straliciare
= verbo transitivo tagliare in tralice .
---------------
straliciatura
= lo straliciare - il pezzo di stoffa tagliato in tralice .
---------------
succidere
= verbo transitivo tagliare alla base una pianta , un ramo .
---------------
svasato
= participio passato di svasare - fatto a forma di tronco di cono - albero svasato , coi rami tagliati in modo che formino un tronco di cono rovesciato - gonna svasata , scampanata - prora svasata , a forma di v .
---------------
svenare
= verbo transitivo uccidere tagliando le vene ,
---------------
sverzare
= verbo transitivo tagliare sverze ,
---------------
svettare
= verbo transitivo tagliare la cima dei rami che crescono più rigogliosi degli altri , in modo da pa ,
---------------
tagliaborse
= chi pratica il borseggio tagliando tasche - borse .
---------------
tagliacalli
= attrezzo dotato di una piccola lama per tagliare le escrescenze callose .
---------------
taglialegna - taglialegne
= chi per mestiere taglia i tronchi e i rami degli alberi in pezzi adatti a essere trasportati e venduti .
---------------
tagliamento
= il tagliare
---------------
tagliarello
= tipo di pasta alimentare per brodo , in forma di strisce strette . diminutivo tagliarellino .
---------------
tagliasfoglia
= tagliapasta .
---------------
tagliasigari
= arnese fornito di lame a forbice - a ghigliottina che serve per spuntare - tagliare i sigari .
---------------
tagliaunghie
= tronchesina per tagliare le unghie .
---------------
tagliauova
= utensile usato in cucina per tagliare a fettine le uova sode .
---------------
tagliere
= asse di legno duro , di forma varia , sulla quale si affettano , tagliano - triturano ingredienti di cucina - cibi già  cotti . diminutivo taglierino
---------------
taglio
= l'operazione del tagliare
---------------
tagliolino
= tipo di pasta alimentare , più stretto delle tagliatelle , che si mangia di solito in brodo .
---------------
tarpare
= tagliare la punta delle ali , ostacolare - dal latino exstirpare - francese étraper
---------------
tenerume
= insieme di cartilagini molli proprie di alcuni tagli di carne , spec . di quelli destinati al bollito
---------------
tocchetto
= denominazione , oggi non più in uso , di un piatto di pesce tagliato a pezzetti e cucinato in umido
---------------
tonsillotomo
= strumento usato per tagliare e asportare , parzialmente - totalmente , le tonsille palatine .
---------------
toppo
= il troncone dell'albero tagliato che rimane nel terreno , ceppo
---------------
tosaerba
= femm . falciatrice , per lo più a motore , che si usa per tagliare l'erba nei prati e nei giardini .
---------------
tosasiepi
= femm . cesoie a lame larghe , usate per tagliare e pareggiare le siepi .
---------------
tralice
= in tralice , di sbieco , obliquamente , tagliare in tralice un tessuto - guardare in tralice , di sottecchi , di sbieco - con sospetto , con diffidenza .
---------------
trancia
= (plur . trance) attrezzo o macchina per tagliare barre , lamiere e sim . mediante l'azione di due lame che si chiudono a forbice - cesoia fetta , spec . di pesce o di dolce . dim . trancetta accr . tranciona .
---------------
tranciare
= verbo transitivo , tagliare con la trancia , sottoporre a tranciatura , tranciare una lamiera - tagliare in modo netto .
---------------
trapiantatoio
= attrezzo agricolo a forma di paletta semicilindrica a punta tagliente , con cui si taglia e si preleva dal terreno una zolla con al centro la piantina da trapiantare .
---------------
ugnare
= verbo transitivo tagliare obliquamente il legno o altro
---------------
uistitì
= scimmia platirrina dell'amazzonia , di piccola o media taglia
---------------
umberta solo nella loc. avverbio e
= aggettivo all'umberta , detto di capelli tagliati a spazzola.
---------------
Verb: to undercut-undercut-undercut
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I undercut
you undercut
he/she/it undercuts
we undercut
you undercut
they undercut
Simple past
I undercut
you undercut
he/she/it undercut
we undercut
you undercut
they undercut
Simple past
I undercut
you undercut
he/she/it undercut
we undercut
you undercut
they undercut
Present perfect
I have undercut
you have undercut
he/she/it has undercut
we have undercut
you have undercut
they have undercut
Past perfect
I had undercut
you had undercut
he/she/it had undercut
we had undercut
you had undercut
they had undercut
Past perfect
I had undercut
you had undercut
he/she/it had undercut
we had undercut
you had undercut
they had undercut
Simple future
I I will undercut
you you will undercut
he/she/it he/she/it will undercut
we we will undercut
you I will undercut
they they will undercut
Future perfect
I will have undercut
you will have undercut
he/she/it will have undercut
we will have undercut
you will have undercut
they will have undercut
Present continuous
I am undercuting
you are undercuting
he/she/it is undercuting
we are undercuting
you are undercuting
they are undercuting
Past simple continuous
I was undercuting
you were undercuting
he/she/it was undercuting
we were undercuting
you were undercuting
they were undercuting
Future continuous
I will be undercuting
you will be undercuting
he/she/it will be undercuting
we will be undercuting
you will be undercuting
they will be undercuting
Future perfect continuous
I will have been undercuting
you will have been undercuting
he/she/it will have been undercuting
we will have been undercuting
you will have been undercuting
they will have been undercuting
Present perfect continuous
I have been undercuting
you have been undercuting
he/she/it has been undercuting
we have been undercuting
you have been undercuting
they have been undercuting
Past perfect continuous
I had been undercuting
you had been undercuting
he/she/it had been undercuting
we had been undercuting
you had been undercuting
they had been undercuting
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I undercut
That you undercut
That he/she/it undercut
That we undercut
That you undercut
That they undercut
Present perfect
That I have undercut
That you have undercut
That he/she/it have undercut
That we have undercut
That you have undercut
That they have undercut
Simple past
That I undercut
That you undercut
That he/she/it undercut
That we undercut
That you undercut
That they undercut
Past perfect
That I had undercut
That you had undercut
That he/she/it had undercut
That we had undercut
That you had undercut
That they had undercut
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would undercut
you would undercut
we would undercut
we would undercut
you would undercut
they would undercut
Past
I would have undercut
you would have undercut
he/she/it would have undercut
we would have undercut
you would have undercut
they would have undercut
Present continous
I would be undercuting
you would be undercuting
we would be undercuting
we would be undercuting
you would be undercuting
they would be undercuting
Past continous
I would have been undercuting
you would have been undercuting
he/she/it would have been undercuting
we would have been undercuting
you would have been undercuting
they would have been undercuting
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me undercut
undercut
let him undercut
let us undercut
undercut
let them undercut
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to undercut
Past
to have undercut
Present continous
to be undercuting
Perfect continous
to have been undercuting
Affermative - PARTICIPLE
Present
undercuting
Past
undercut
Perfect
having undercut
Affermative - GERUND
Present
undercuting
Past
having undercut
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am undercut
you are undercut
he/she/it is undercut
we are undercut
you are undercut
they are undercut
Past simple
I was undercut
you were undercut
he/she/it was undercut
we were undercut
you were undercut
they were undercut
Past simple
I was undercut
you were undercut
he/she/it was undercut
we were undercut
you were undercut
they were undercut
Present perfect
I have been undercut
you have been undercut
he/she/it has been undercut
we have been undercut
you have been undercut
they have been undercut
Past perfect
I had been undercut
you had been undercut
he/she/it had been undercut
we had been undercut
you had been undercut
they had been undercut
Past perfect
I had been undercut
you had been undercut
he/she/it had been undercut
we had been undercut
you had been undercut
they had been undercut
Future simple
I will be undercut
you will be undercut
he/she/it will be undercut
we will be undercut
you will be undercut
they will be undercut
Future perfect
I will have been undercut
you will have been undercut
he/she/it will have been undercut
we will have been undercut
you will have been undercut
they will have been undercut
Present continuous
I am being undercut
you are being undercut
he/she/it is being undercut
we are being undercut
you are being undercut
they are being undercut
Past simple continuous
I was being undercut
you were being undercut
he/she/it was being undercut
were being undercut
you were being undercut
they were being undercut
Future continuous
I will being undercut
you will being undercut
he/she/it will being undercut
we will being undercut
you will being undercut
they will being undercut
Future perfect continuous
I will have been undercut
you will have been undercut
he/she/it will have been undercut
we will have been undercut
you will have been undercut
they will have been undercut
Present perfect continuous
I have been undercut
you have been undercut
he/she/it has been undercut
we have been undercut
you have been undercut
they have been undercut
Past perfect continuous
I had been undercut
you had been undercut
he/she/it had been undercut
we had been undercut
you had been undercut
they had been undercut
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be undercut
That you be undercut
That he/she/it be undercut
That we be undercut
That you be undercut
That they be undercut
Present perfect
That I have been undercut
That you have been undercut
That he/she/it have been undercut
That we have been undercut
That you have been undercut
That they have been undercut
Simple past
That I were undercut
That you were undercut
That he/she/it were undercut
That we were undercut
That you were undercut
That they were undercut
Past perfect
That I had been undercut
That you had been undercut
That he/she/it had been undercut
That we had been undercut
That you had been undercut
That they had been undercut
CONDITIONAL
Present
I would be undercut
you would be undercut
we would be undercut
we would be undercut
you would be undercut
they would be undercut
Past
I would have been undercut
you would have been undercut
he/she/it would have been undercut
we would have been undercut
you would have been undercut
they would have been undercut
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be undercut
Past
to have been undercut
PARTICIPLE
Present
being undercut
Past
undercut
Perfect
having been undercut
GERUND
Present
being undercut
Past
having been undercut
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not undercut
you do not undercut
he/she/it does not undercuts
we do not undercut
you do not undercut
they do not undercut
Simple past
I did not undercut
you did not undercut
he/she/it did not undercut
we did not undercut
you did not undercut
they did not undercut
Simple past
I did not undercut
you did not undercut
he/she/it did not undercut
we did not undercut
you did not undercut
they did not undercut
Present perfect
I have not undercut
you have not undercut
he/she/it has not undercut
we have not undercut
you have not undercut
they have not undercut
Past perfect
I had not undercut
you had not undercut
he/she/it had not undercut
we had not undercut
you had not undercut
they had not undercut
Past perfect
I had not undercut
you had not undercut
he/she/it had not undercut
we had not undercut
you had not undercut
they had not undercut
Simple future
I I will not undercut
you you will not undercut
he/she/it he/she/it will not undercut
we we will not undercut
you I will not undercut
they they will not undercut
Future perfect
I will not have undercut
you will not have undercut
he/she/it will not have undercut
we will not have undercut
you will not have undercut
they will not have undercut
Present continuous
I am not undercuting
you are not undercuting
he/she/it is not undercuting
we are not undercuting
you are not undercuting
they are not undercuting
Past simple continuous
I was not undercuting
you were not undercuting
he/she/it was not undercuting
we were not undercuting
you were not undercuting
they were not undercuting
Future continuous
I will not be undercuting
you will not be undercuting
he/she/it will not be undercuting
we will not be undercuting
you will not be undercuting
they will not be undercuting
Future perfect continuous
I will not have been undercuting
you will not have been undercuting
he/she/it will not have been undercuting
we will not have been undercuting
you will not have been undercuting
they will not have been undercuting
Present perfect continuous
I have not been undercuting
you have not been undercuting
he/she/it has not been undercuting
we have not been undercuting
you have not been undercuting
they have not been undercuting
Past perfect continuous
I had not been undercuting
you had not been undercuting
he/she/it had not been undercuting
we had not been undercuting
you had not been undercuting
they had not been undercuting
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not undercut
That you do not undercut
That he/she/it does not undercut
That we do not undercut
That you do not undercut
That they do not undercut
Present perfect
That I have not undercut
That you have not undercut
That he/she/it have not undercut
That we have not undercut
That you have not undercut
That they have not undercut
Simple past
That I did not undercut
That you did not undercut
That he/she/it did not undercut
That we did not undercut
That you did not undercut
That they did not undercut
Past perfect
That I had not undercut
That you had not undercut
That he/she/it had not undercut
That we had not undercut
That you had not undercut
That they had not undercut
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not undercut
you would not undercut
we would not undercut
we would not undercut
you would not undercut
they would not undercut
Past
I would not have undercut
you would not have undercut
he/she/it would not have undercut
we would not have undercut
you would not have undercut
they would not have undercut
Present continous
I would not be undercuting
you would not be undercuting
we would not be undercuting
we would not be undercuting
you would not be undercuting
they would not be undercuting
Past continous
I would not have been undercuting
you would not have been undercuting
he/she/it would not have been undercuting
we would not have been undercuting
you would not have been undercuting
they would not have been undercuting
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me undercut
do not undercut
do not let him undercut
do not let us undercut
do not undercut
do not let them undercut
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to undercut
Past
not to have undercut
Present continous
not to be undercuting
Perfect continous
not to have been undercuting
Negative - PARTICIPLE
Present
not undercuting
Past
not undercut
Perfect
not having undercut
Negative - GERUND
Present
not undercuting
Past
not having undercut
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I undercut ?
do you undercut ?
does she/he/it undercuts ?
do we undercut ?
do you undercut ?
do they undercut ?
Simple past
did I undercut ?
did you undercut ?
did she/he/it undercut ?
did we undercut ?
did you undercut ?
did they undercut ?
Simple past
did I undercut ?
did you undercut ?
did she/he/it undercut ?
did we undercut ?
did you undercut ?
did they undercut ?
Present perfect
have I undercut ?
have you undercut ?
has she/he/it undercut ?
have we undercut ?
have you undercut ?
have they undercut ?
Past perfect
had I undercut ?
had you undercut ?
had she/he/it undercut ?
had we undercut ?
had you undercut ?
had they undercut ?
Past perfect
had I undercut ?
had you undercut ?
had she/he/it undercut ?
had we undercut ?
had you undercut ?
had they undercut ?
Simple future
will I undercut ?
will you undercut ?
will she/he/it undercut ?
will we undercut ?
will I undercut ?
will they undercut ?
Future perfect
will I have undercut ?
will you have undercut ?
will she/he/it have undercut ?
will we have undercut ?
will you have undercut ?
will they have undercut ?
Present continuous
am I undercuting ?
are you undercuting ?
is she/he/it undercuting ?
are we undercuting ?
are you undercuting ?
are they undercuting ?
Past simple continuous
was I undercuting ?
were you undercuting ?
was she/he/it undercuting ?
were we undercuting ?
were you undercuting ?
were they undercuting ?
Future continuous
will I be undercuting ?
will you be undercuting ?
will she/he/it be undercuting ?
will we be undercuting ?
will you be undercuting ?
will they be undercuting ?
Future perfect continuous
will I have been undercuting ?
will you have been undercuting ?
will she/he/it have been undercuting ?
will we have been undercuting ?
will you have been undercuting ?
will they have been undercuting ?
Present perfect continuous
have I been undercuting ?
have you been undercuting ?
has she/he/it been undercuting ?
have we been undercuting ?
have you been undercuting ?
have they been undercuting ?
Past perfect continuous
had I been undercuting ?
had you been undercuting ?
had she/he/it been undercuting ?
had we been undercuting ?
had you been undercuting ?
had they been undercuting ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I undercut ?
That do you undercut ?
That does she/he/it undercut ?
That do we undercut ?
That do you undercut ?
That do they undercut ?
Present perfect
That have I undercut ?
That have you undercut ?
That have she/he/it undercut ?
That have we undercut ?
That have you undercut ?
That have they undercut ?
Simple past
That did I undercut ?
That did you undercut ?
That did she/he/it undercut ?
That did we undercut ?
That did you undercut ?
That did they undercut ?
Past perfect
That had I undercut ?
That had you undercut ?
That had she/he/it undercut ?
That had we undercut ?
That had you undercut ?
That had they undercut ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I undercut ?
would you undercut ?
would she/he/it undercut ?
would we undercut ?
would you undercut ?
would they undercut ?
Past
would I have undercut?
would you have undercut?
would she/he/it have undercut?
would we have undercut?
would you have undercut?
would they have undercut?
Present continous
would I be undercuting ?
would you be undercuting ?
would she/he/it be undercuting ?
would we be undercuting ?
would you be undercuting ?
would they be undercuting ?
Past continous
would I have been undercuting?
would you have been undercuting?
would she/he/it have been undercuting?
would we have been undercuting?
would you have been undercuting?
would they have been undercuting?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not undercut ?
do you not undercut ?
does she/he/it not undercuts ?
do we not undercut ?
do you not undercut ?
do they not undercut ?
Simple past
did I not undercut ?
did you not undercut ?
did she/he/it not undercut ?
did we not undercut ?
did you not undercut ?
did they not undercut ?
Simple past
did I not undercut ?
did you not undercut ?
did she/he/it not undercut ?
did we not undercut ?
did you not undercut ?
did they not undercut ?
Present perfect
have I not undercut ?
have you not undercut ?
has she/he/it not undercut ?
have we not undercut ?
have you not undercut ?
have they not undercut ?
Past perfect
had I not undercut ?
had you not undercut ?
had she/he/it not undercut ?
had we not undercut ?
had you not undercut ?
had they not undercut ?
Past perfect
had I not undercut ?
had you not undercut ?
had she/he/it not undercut ?
had we not undercut ?
had you not undercut ?
had they not undercut ?
Simple future
will I not undercut ?
will you not undercut ?
will she/he/it not undercut ?
will we not undercut ?
will I not undercut ?
will they not undercut ?
Future perfect
will I not have undercut ?
will you not have undercut ?
will she/he/it not have undercut ?
will we not have undercut ?
will you not have undercut ?
will they not have undercut ?
Present continuous
am I not undercuting ?
are you not undercuting ?
is she/he/it not undercuting ?
are we not undercuting ?
are you not undercuting ?
are they not undercuting ?
Past simple continuous
was I not undercuting ?
were you not undercuting ?
was she/he/it not undercuting ?
were we not undercuting ?
were you not undercuting ?
were they not undercuting ?
Future continuous
will I not be undercuting ?
will you not be undercuting ?
will she/he/it not be undercuting ?
will we not be undercuting ?
will you not be undercuting ?
will they not be undercuting ?
Future perfect continuous
will I not have been undercuting ?
will you not have been undercuting ?
will she/he/it not have been undercuting ?
will we not have been undercuting ?
will you not have been undercuting ?
will they not have been undercuting ?
Present perfect continuous
have I not been undercuting ?
have you not been undercuting ?
has she/he/it not been undercuting ?
have we not been undercuting ?
have you not been undercuting ?
have they not been undercuting ?
Past perfect continuous
had I not been undercuting ?
had you not been undercuting ?
had she/he/it not been undercuting ?
had we not been undercuting ?
had you not been undercuting ?
had they not been undercuting ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not undercut ?
That do you not undercut ?
That does she/he/it not undercut ?
That do we not undercut ?
That do you not undercut ?
That do they not undercut ?
Present perfect
That have I not undercut ?
That have you not undercut ?
That have she/he/it not undercut ?
That have we not undercut ?
That have you not undercut ?
That have they not undercut ?
Simple past
That did I not undercut ?
That did you not undercut ?
That did she/he/it not undercut ?
That did we not undercut ?
That did you not undercut ?
That did they not undercut ?
Past perfect
That had I not undercut ?
That had you not undercut ?
That had she/he/it not undercut ?
That had we not undercut ?
That had you not undercut ?
That had they not undercut ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not undercut ?
would you not undercut ?
would she/he/it not undercut ?
would we not undercut ?
would you not undercut ?
would they not undercut ?
Past
would I not have undercut?
would you not have undercut?
would she/he/it not have undercut?
would we not have undercut?
would you not have undercut?
would they not have undercut?
Present continous
would I not be undercuting ?
would you not be undercuting ?
would she/he/it not be undercuting ?
would we not be undercuting ?
would you not be undercuting ?
would they not be undercuting ?
Past continous
would I not have been undercuting?
would you not have been undercuting?
would she/he/it not have been undercuting?
would we not have been undercuting?
would you not have been undercuting?
would they not have been undercuting?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - tagliare sotto
Ausiliare:avere transitivo/intransitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io taglio
tu tagli
egli taglia
noi tagliamo
voi tagliate
essi tagliano
Imperfetto
io tagliavo
tu tagliavi
egli tagliava
noi tagliavamo
voi tagliavate
essi tagliavano
Passato remoto
io tagliai
tu tagliasti
egli tagliò
noi tagliammo
voi tagliaste
essi tagliarono
Passato prossimo
io ho tagliato
tu hai tagliato
egli ha tagliato
noi abbiamo tagliato
voi avete tagliato
essi hanno tagliato
Trapassato prossimo
io avevo tagliato
tu avevi tagliato
egli aveva tagliato
noi avevamo tagliato
voi avevate tagliato
essi avevano tagliato
Trapassato remoto
io ebbi tagliato
tu avesti tagliato
egli ebbe tagliato
noi avemmo tagliato
voi eveste tagliato
essi ebbero tagliato
Futuro semplice
io taglierò
tu taglierai
egli taglierà
noi taglieremo
voi taglierete
essi taglieranno
Futuro anteriore
io avrò tagliato
tu avrai tagliato
egli avrà tagliato
noi avremo tagliato
voi avrete tagliato
essi avranno tagliato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io tagli
che tu tagli
che egli tagli
che noi tagliamo
che voi tagliate
che essi taglino
Passato
che io abbia tagliato
che tu abbia tagliato
che egli abbia tagliato
che noi abbiamo tagliato
che voi abbiate tagliato
che essi abbiano tagliato
Imperfetto
che io tagliassi
che tu tagliassi
che egli tagliasse
che noi tagliassimo
che voi tagliaste
che essi tagliassero
Trapassato
che io avessi tagliato
che tu avessi tagliato
che egli avesse tagliato
che noi avessimo tagliato
che voi aveste tagliato
che essi avessero tagliato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io taglierei
tu taglieresti
egli taglierebbe
noi taglieremmo
voi tagliereste
essi taglierebbero
Passato
io avrei tagliato
tu avresti tagliato
egli avrebbe tagliato
noi avremmo tagliato
voi avreste tagliato
essi avrebbero tagliato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
taglia
tagli
tagliamo
tagliate
taglino
Futuro
-
taglierai
taglierà
taglieremo
taglierete
taglieranno
INFINITO - attivo
Presente
tagliare
Passato
avere tagliato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
tagliante
Passato
tagliato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
tagliando
Passato
avendo tagliato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono tagliato
tu sei tagliato
egli é tagliato
noi siamo tagliati
voi siete tagliati
essi sono tagliati
Imperfetto
io ero tagliato
tu eri tagliato
egli era tagliato
noi eravamo tagliati
voi eravate tagliati
essi erano tagliati
Passato remoto
io fui tagliato
tu fosti tagliato
egli fu tagliato
noi fummo tagliati
voi foste tagliati
essi furono tagliati
Passato prossimo
io sono stato tagliato
tu sei stato tagliato
egli é stato tagliato
noi siamo stati tagliati
voi siete stati tagliati
essi sono stati tagliati
Trapassato prossimo
io ero stato tagliato
tu eri stato tagliato
egli era stato tagliato
noi eravamo stati tagliati
voi eravate stati tagliati
essi erano statitagliati
Trapassato remoto
io fui stato tagliato
tu fosti stato tagliato
egli fu stato tagliato
noi fummo stati tagliati
voi foste stati tagliati
essi furono stati tagliati
Futuro semplice
io sarò tagliato
tu sarai tagliato
egli sarà tagliato
noi saremo tagliati
voi sarete tagliati
essi saranno tagliati
Futuro anteriore
io sarò stato tagliato
tu sarai stato tagliato
egli sarà stato tagliato
noi saremo stati tagliati
voi sarete stati tagliati
essi saranno stati tagliati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia tagliato
che tu sia tagliato
che egli sia tagliato
che noi siamo tagliati
che voi siate tagliati
che essi siano tagliati
Passato
che io sia stato tagliato
che tu sia stato tagliato
che egli sia stato tagliato
che noi siamo stati tagliati
che voi siate stati tagliati
che essi siano stati tagliati
Imperfetto
che io fossi tagliato
che tu fossi tagliato
che egli fosse tagliato
che noi fossimo tagliati
che voi foste tagliati
che essi fossero tagliati
Trapassato
che io fossi stato tagliato
che tu fossi stato tagliato
che egli fosse stato tagliato
che noi fossimo stati tagliati
che voi foste stati tagliati
che essi fossero stati tagliati
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei tagliato
tu saresti tagliato
egli sarebbe tagliato
noi saremmo tagliati
voi sareste tagliati
essi sarebbero tagliati
Passato
io sarei stato tagliato
tu saresti stato tagliato
egli sarebbe stato tagliato
noi saremmo stati tagliati
voi sareste stati tagliati
essi sarebbero stati tagliati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii tagliato
sia tagliato
siamo tagliati
siate tagliati
siano tagliati
Futuro
-
sarai tagliato
sarà tagliato
saremo tagliati
sarete tagliati
saranno tagliati
INFINITO - passivo
Presente
essere tagliato
Passato
essere stato tagliato
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
tagliato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo tagliato
Passato
essendo stato tagliato