Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
slink
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
slink
= strisciare , figliare prematuramente , abortire , animale nato prematuro ,
---------------
Vocabulary and phrases
strisciare
= verbo intrans ,
---------------
* - Don Rodrigo ! - pronunziò in fretta il forzato , precipitando quelle poche sillabe , e strisciando le consonanti , parte per il turbamento , parte perché , rivolgendo pure quella poca attenzione che gli rimaneva libera , a fare una transazione tra le due paure , pareva che volesse sottrarre e fare scomparir la parola , nel punto stesso ch'era costretto a metterla fuori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tutt'e due camminavan rasente al muro ; ma Lodovico (notate bene) lo strisciava col lato destro ; e ciò , secondo una consuetudine , gli dava il diritto (dove mai si va a ficcare il diritto !) di non istaccarsi dal detto muro , per dar passo a chi si fosse ; cosa della quale allora si faceva gran caso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando il frate ebbe serrato l'uscio dietro a sé , vide nell'altra stanza dove entrava , un uomo ritirarsi pian piano , strisciando il muro , come per non esser veduto dalla stanza del colloquio ; e riconobbe il vecchio servitore ch'era venuto a riceverlo alla porta di strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La striscia di luce , che uscì d'improvviso per quella apertura , e si disegnò sul pavimento oscuro del pianerottolo , fece riscoter Lucia , come se fosse scoperta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* L'onda segata dalla barca , riunendosi dietro la poppa , segnava una striscia increspata , che s'andava allontanando dal lido .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Andando avanti , senza saper cosa si pensare , vide per terra certe strisce bianche e soffici , come di neve ; ma neve non poteva essere ; che non viene a strisce , né , per il solito , in quella stagione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ogni tanto , si voltava indietro ; ogni tanto , andava anche guardando e strofinando or l'uno or l'altro polso , ancora un po' indolenziti , e segnati in giro d'una striscia rosseggiante , vestigio della cordicella .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Più giù , all'orizzonte , si stendevano , a lunghe falde ineguali , poche nuvole , tra l'azzurro e il bruno , le più basse orlate al di sotto d'una striscia quasi di fuoco , che di mano in mano si faceva più viva e tagliente: da mezzogiorno , altre nuvole ravvolte insieme , leggieri e soffici , per dir così , s'andavan lumeggiando di mille colori senza nome: quel cielo di Lombardia , così bello quand'è bello , così splendido , così in pace .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per tutta adunque la striscia di territorio percorsa dall'esercito , s'era trovato qualche cadavere nelle case , qualcheduno sulla strada .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Era un guazzabuglio di steli , che facevano a soverchiarsi l'uno con l'altro nell'aria , o a passarsi avanti , strisciando sul terreno , a rubarsi in somma il posto per ogni verso ; una confusione di foglie , di fiori , di frutti , di cento colori , di cento forme , di cento grandezze: spighette , pannocchiette , ciocche , mazzetti , capolini bianchi , rossi , gialli , azzurri .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Dopo qualche altra botta e risposta , né più né meno concludenti , Renzo strisciò una bella riverenza , se ne tornò alla sua compagnia , fece la sua relazione , e finì con dire: - son venuto via , che n'ero pieno , e per non risicar di perdere la pazienza , e di levargli il rispetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Al tenue barlume che filtrava dalle imposte, gli parve di scernere qualcosa, come un'ombra, che si moveva sul letto, strisciando, e dileguava.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Un gatto, che strisciava lungo il muro, s'arrestò, obliquo, guardingo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Spatolino si mise a guardare in alto, nella striscia di cielo, le stelle che vi fervevano; e, guardando, si recava alla bocca i peli dell'arida barbetta rossiccia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(Ah, quel piede che non si spiccicava piú da terra e strisciava, quasi non potesse sottrarsi a una forza che lo tirava di sotto!) Cercando di dissimulare alla meglio la pena, la costernazione strana che a mano a mano lo vinceva nel vedersi accanto quell'uomo toccato dalla morte, quasi morto per metà e cangiato, cominciò a domandargli dove fosse stato tutto quel tempo, da che s'era allontanato da Roma; che avesse fatto; quando fosse ritornato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
no, il terzo andò pure a vuoto; fu il quarto; al quarto colpo - veda un po' che testa dura, quella del dottore! - la palla ci vide per me e andò a bollarlo in fronte, ma non gl'intaccò l'osso, gli strisciò sotto la cute capelluta e gli riuscí di dietro, dalla nuca.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si volse, e vide una striscia di luna sul pavimento, ch'era come la traccia luminosa di quei profumi nella cupa ombra della stanza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La pollastrotta, al grido, rigettò con una zampettina risoluta il mattone, e, quasi strisciando riverenze, si fece avanti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tante altre volte si rivolge o a qualche gatto che striscia rasente al muro e s'arresta d'un tratto, raccolto e obliquo, a guatarlo, o a qualche cane randagio e malinconico, che si mette a seguirlo da un lampione all'altro, per gli alti vicoli deserti, e gli si accula davanti, sotto ogni lampione, aspettando che egli lo abbia acceso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi, oppressa dalla gran calura, tornava ad allungare lo sguardo alla striscia azzurra di mare lontano, come in attesa che un soffio d'aria, essendo ormai prossimo il tramonto, si levasse di là e trascorresse lieve fino a lei, a traverso le terre nude, irte di stoppie bruciate.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Era il suo passaggio che destava lo scintillio dei rami e delle pietre sotto la luna: e agli spiriti maligni si univano quelli dei bambini non battezzati , spiriti bianchi che volavano per aria tramutandosi nelle nuvolette argentee dietro la luna: e i nani e le janas , piccole fate che durante la giornata stanno nelle loro case di roccia a tesser stoffe d'oro in telai d'oro , ballavano all'ombra delle grandi macchie di filirèa , mentre i giganti s'affacciavano fra le rocce dei monti battuti dalla luna , tenendo per la briglia gli enormi cavalli verdi che essi soltanto sanno montare , spiando se laggiú fra le distese d'euforbia malefica si nascondeva qualche drago o se il leggendario serpente cananèa , vivente fin dai tempi di Cristo , strisciava sulle sabbie intorno alla palude .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Il sole obliquo fa scintillare tutta la pianura ; ogni giunco ha un filo d'argento , da ogni cespuglio di euforbia sale un grido d'uccello ; ed ecco il cono verde e bianco del monte di Galte solcato da ombre e da strisce di sole , e ai suoi piedi il paese che pare composto dei soli ruderi dell'antica città romana .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Arrivato accanto a Grixenda le prese il braccio , si uní alla fila delle danzatrici e parve davvero animare con la sua presenza il ballo: i piedi delle donne si mossero piú agili , riunendosi , strisciando , sollevandosi , i corpi si fecero piú molli , i visi brillarono di gioia .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non conosceva né le piante né le erbe ; non sapeva che i fiumi straripano in primavera ! Ecco la striscia coltivata a ceci , pallidi già entro le loro bucce puntute: ecco le siepi di gravi pomidoro lungo il solco umido , ecco un campicello che sembra di narcisi ed è di patate , ecco le cipolline tremule alla brezza come asfodeli , ecco i cavoli solcati dai bruchi verdi luminosi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Grixenda depose la secchia sul sedile , e si gettò sopra il bambino che le sorrideva dal giaciglio agitando le gambine in aria e tentando di afferrarsele con le manine sporche: gli baciò le cosce , affondando le labbra nella carne tenera ove i solchi segnavano striscioline rosee e viola ; lo sollevò in alto , lo riabbassò fino a terra , lo sollevò ancora , lo fece ridere , lo portò fuori stringendoselo forte al petto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Una striscia di luce pioveva dal tetto della stanzetta terrena , illuminando il letto ove lavecchia giaceva vestita e con la collana e con gli orecchini , stecchita e immobile come un cadavere abbigliato per la sepoltura .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Andò in cerca di legna: il vento infuriava sempre piú e le nuvole salivano e scendevano dall'Orthobene , giú esu come torrenti di lava , come colonne di fumo , spandendosi su tutta la valle: ma sopra le alture di Nuoro una striscia di cielo rimaneva di un azzurro triste di lapislazzuli e la luna nuova tramontava rosea fra due rupi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le genti, i muricciuoli, mi parevano spettri: e la luce de’ lampioni sparpagliata e annacquata dalle strisce cadenti, si ritondava in pallidi colori, e confondeva la vista. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Piacevami dopo la burrasca veder dall’altura della chiesa maggiore la marina ricomposta riflettere a strisce or chiare or cupe la luce, secondo che il vento ci gioca; o i raggi del sole inclinato distendersi in lunga colonna, che, rotta qua e là, s’assottiglia, e, com’onda, si frange tremolando alla riva.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Il prete non rispose perché in quel punto la prora strisciò sulla rena, toccò all'approdo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Faceva fresco, la luna scendeva verso i monti di Carona, rigando il lago di una lunga striscia dorata. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
I quattro strisciarono subito via attraverso il granturco e giunti sotto lo scoglio che chiamano «Sass del Lori», tennero consiglio. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Pedraglio e l'avvocato fecero il primo tratto di strada, da Albogasio alle stalle di Püs, strisciando su per la ripidissima erta come gatti, a passi lunghi e cauti. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Va granellino infimo, gocciolina d’acqua nera, e il vento della corsa cancella in uno striscio violento di tenue barlume i segni accesi dell’abitazione degli uomini in quella poca parte in cui il granellino non è liquido.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
Se nei cieli si sapesse che in quello striscio di tenue barlume son milioni e milioni d’esseri irrequieti, che da quel granellino lì credono sul serio di potere dettar
---------------
Se nei cieli si sapesse, che in quest’ora del tempo che non ha fine questi milioni e milioni d’esseri impercettibili, in questo striscio di tenne barlume, sono tutti quanti tra loro in furibonda zuffa per ragioni che credono supreme per la loro esistenza e di cui i cieli, le stelle, il Dio creatore di questi cieli, di tutte queste stelle, debbano occuparsi minuto per minuto, seriamente impegnati in favore degli uni o degli altri.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
E imaginò di condurre non la rapidità che striscia ma quella che si solleva; imaginò di ritrovarsi nella lunga fusoliera che formava il corpo del suo congegno dedàleo tra i due vasti trapezii costrutti di frassino d'acciaio e di tela, dietro il ventaglio tremendo dei cilindri irti d'alette, di là dai quali girava una forza indicibile come l'aria: l'elica dalle curvature divine. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La lor felicità terribile non più si tendeva a mordere il dolore ma ad ascoltare il grido della bellezza dilaniata e derelitta. Pareti e volte decrepite; vecchie tele sfondate; tavole e seggiole sgangherate dalle gambe d'oro misere; tappezzerie lacere accanto a intonachi che si scrostavano, a mattoni che si sgretolavano; vasti letti pomposi, riflessi da specchi foschi; impalcature alzate a reggere i soffitti; e l'odore della muffa risecca e l'odore della calcina fresca; e pel vano d'una finestra due torri rosse nel cielo, un cigolio di passeri, uno schiamazzo di monelli; e pel vano d'un'altra una strada deserta, una chiesa senza preghiere, il picchierellare di due stampelle; e appeso un lampadario a gocciole di cristallo, e obliqua una striscia di sole sul pavimento; e un altro lampadario e un'altra striscia, e più triste la cosa lucida che l'estinta; e ancóra lampadarii in fila, guasti, pencolanti, simili a fragili scheletri congelati. O desolazione, desolazione senza bellezza!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ah, se tu potessi mai cavare una nota che gli somigli! E quelle chiazze giallastre della vernice sul fianco, più trasparenti dell'ambra! E dietro, nel mezzo della cassa, quella doratura a strisce di zebra, ricca e dolce come la gola di un uccello tropicale!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
I meccanici la guardavano, tenendo con le braccia nerastre e untuose le traverse della fusoliera. Una striscia obliqua di sole, come già nelle aule ducali di Mantova, penetrava per una fenditura della parete rivelando il nervo d'un'ala, brillando nelle sàrtie d'acciaio, nei quattro metalli del motore bianco giallo rosso bruno. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
A un tratto il motore s'arrestò; le pieghe della cortina ebbero pace; la polvere decadde; i muscoli nelle braccia fosche s'allentarono; l'elica divina non fu se non un'asse verticale dipinta di colore d'aria. Il silenzio parve uccidere un grande essere fantastico che riempisse di sé tutto lo spazio chiuso, una specie di grande angelo abbagliante che si fosse dibattuto sotto le travi e abbattuto e spento in terra come un cencio terreo. E la striscia di sole fu triste, come nella stanza ducale; e apparvero le cose tristi ed eloquenti: le brande di ferro chiuse, onde pendevano i lenzuoli gualciti, le coperte di lana bigia; le rozze scarpe arrossate e polverose; i vecchi abiti appesi ai chiodi, quasi afflosciati da una squallida stanchezza; e qua e là le scatole di latta, i pezzi di carta, gli stracci, una catinella, una spugna, un fiasco vuoto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
L'uomo, ritto sopra una capra, col volto lucido di sudore, riprese a versare pianamente l'essenza dal vaso cubico nell'imbuto avvolto in un filtro di tela giallastra. Come la striscia di sole passava a quell'altezza, si vedeva il liquido colare tra le dita ferme luccicando. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La folla iterava il clamore inebriandosi a quel gioco grazioso e terribile, a quella gara di eleganza e di ardire, a quella disfida allegra tra due volatori della medesima specie. In un golfo ceruleo lunato tra cumuli d'ambra, apparvero entrambi inseguendosi come due cicogne prima della cova librate su le lunghe ali rettilinee; poi si persero bianchi nella vasta bianchezza. E, suscitati dall'esempio, altri si lanciarono, altri si levarono, s'inseguirono. Tutte le tettoie rombarono e soffiarono, gonfie di procella come le case di Eolo. Trascinati a braccia sul campo, trattenuti dalle braccia muscolose, rapiti infine dall'astro violento dell'elica, i velìvoli partivano l'un dopo l'altro a conquistare il cielo magnifico, taluni giallicci come i capovaccai, taluni rossastri come i fiamminghi, taluni cinerognoli come le gru. Scoccavano come i silvani, volteggiavano come i rapaci, strisciavano come le gralle. Nello strepito imitavano da lungi l'applauso come i colombi, il tintinno come i cigni, la raffica come le aquile.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella s'affrettava s'affrettava a parlare, col sentimento medesimo di chi batta forte le palpebre per dissipare un'allucinazione che si formi. Le pareva che un fantasma inoppugnabile stesse per sorgere da quel libro appena aperto. S'era alzata; e china strisciava intorno alla tavola, s'appressava al fratello, aveva già la sua gota presso la gota di lui. E l'una e l'altro avevano nell'orecchio lo stesso romore di tumulto. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella gridò come allora; che l'amante in un movimento impreveduto, quasi strisciandole sopra, l'aveva afferrata agli òmeri con le mani dure. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Certe arie del suo volto condensavano la poesia d'un giardino, d'una tragedia, d'una fiaba. Un qualunque atto dell'esistenza cotidiana — il togliersi il guanto lentamente facendone strisciare la pelle su la lieve lanugine del braccio; il togliersi la lunga calza di seta, delicata come il fiore che si gualcisce in un attimo, stando accosciata sul letto; il togliersi dal cappello gli spilli sollevando le braccia in arco e lasciando scorrere la manica sino al poco oro crespo dell'ascella — un qualunque atto comune prendeva da lei tanta forza espressiva che lo sguardo mirandolo si rammaricava di non poterlo fermare in perpetuo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Con una grazia ostinata ella gli andava strisciando sul viso la pelurie delle braccia che odoravano forte come i sacchetti da odore perché ella li aveva inondati d'essenza. Egli era insensibile alla carezza; e i suoi lineamenti divenivano sempre più ermetici. «Tutto è pronto. Attendo il levare del sole. Il mio amico, agitando un guidone su la duna, mi fa segno che il disco è apparso. Tutto è già in moto, tutto vibra e romba. Al comando, i meccanici abbandonano. Eccomi nell'aria. Filo dritto verso il mare; mi sollevo a grado a grado; supero la duna, odo l'augurio amichevole; vedo le acque sotto di me; lascio alla mia destra la torpediniera che col suo fumo denso mi oscura il sole. Nessun turbamento, nessun mutamento. Tutto è tranquillo in me, intorno a me. Non una bava di vento, e per ciò non una manovra di governo o d'inflessione. Le mani oziose, inerti. Non ho il senso del volo. Mi sembra d'essere immobile. Vedo l'onda, sempre la medesima onda....»
---------------
Egli non la guardava. Era crucciato contro sé stesso per l'atto violento ma non poteva scusarsi. Quel rammarico serrava ancor più l'angustia della sua vita. Udiva alenare la donna, e temeva ch'ella fosse per piangere; e attendeva quel pianto come il peggiore dei supplizii. Intessute le mani dietro la nuca, poggiato il capo al parapetto, egli fisava di là dal limite bianco della terrazza, tra le foglie degli oleandri assetati, il Tirreno sparso di pecorelle. La Gorgona appariva come una nuvola, di là da una striscia più scura che annunziava l'arrivo del maestrale. Una schiera di gabbiani biancheggiava come una sola massa, alla foce, su la punta di sabbia; e a quando a quando un branco si levava sparpagliandosi a fior della schiuma. Dalle Lame di Fuori veniva il canto delle allodole. E laggiù, su le acque, era un punto eroico ove il lido diveniva invisibile. E più giù, ad austro, di là dall'Arcipelago, era la grande isola selvaggia, ricca d'avvoltoi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Inchinandosi, ella strisciò la bocca di lui prima con l'un braccio poi con l'altro, mollemente, dal polso al cavo della piegatura glauco d'arterie, dal gomito all'ascella ove pochi fili d'oro s'inanellavano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Quando Aldo sedeva stringendo il violoncello come per possederlo e girava nel tallone occhiuto dell'arco la vite di tensione con un orgasmo palese, quasi che non tendesse il crino bianco ma il fascio dei suoi nervi più delicati, Isabella non osava guardarlo. Ella soffriva meravigliosamente, con la vicenda della vampa e del gelo nel solco delle sue spalle. Vicino al pianoforte di lucido palissandro dai cupi riflessi violetti (di sotto apparivano a traverso la lira dei pedali i piedi sensitivi dell'accompagnatrice) egli inchinava un viso di strazio e di estasi lungo il manico trascorso dalla mano che aveva fatto piangere di pietà Lunella. Il suo strumento era ben quello che il sogno d'Isa aveva veduto nello stipo della Estense, colorato di quel colore rossobruno ch'ella invidiava pe' suoi capelli, con quelle chiazze giallastre della vernice sul fianco più trasparenti dell'ambra, con nel mezzo della cassa quella doratura a strisce di zebra, ricca e dolce come la gola di un uccello tropicale. E il suo arco pareva divenuto quasi igneo.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Laggiù, verso ponente, tra i dorsi nudi di marna e di mattaione, tra gli zolloni di tufo pieni di nicchi, su pei lastroni pietrosi, per le scappie d'alberese, per le sterpaie di tignàmica e di spigo selvatico, nelle ghiare, negli acquitrini, nelle genghe, Aldo Lunati e Paolo Tarsis cavalcavano in silenzio, attenti al terreno difficile, conducendo al passo i cavalli che di tratto in tratto affondavano nella creta sdrucciolavano nel galestro inciampicavano nello scarico. Per discendere i pendii franosi le buone bestie si lasciavano scivolare su le zampe anteriori tese strisciando con le natiche. Affrontavano le erte brevi e ripide con grandi falcate, come andando a una banchina cedevole: lo zoccolo si spiccava dalla pésta e la frana ruinava di sotto nel tempo medesimo. Già si coprivano di schiuma bianca, come dopo un galoppo severo, e i loro fianchi battevano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Io sono certa che se Driade potesse risuscitare dalle sue ceneri, si metterebbe a riamare disperatamente il suo assassino — disse Novella Aldobrandeschi senza cessare di toccar sé stessa con quei suoi gesti carezzevoli, ora strisciandosi il manicotto di martora sotto il mento, ora premendosi su le labbra qualcuno degli amuleti che portava in fascio appesi alla lunga catena, ora lisciandosi con le dita il ginocchio che tondeggiava sotto il velluto della gonna color tanè come i suoi caldissimi occhi. — Non ho ragione, Vana?
---------------
Tutto era odio e oltranza e constrizione, dentro di lei. Ella era là, seduta nella poltrona bassa, accanto alla sua tazza di tè, accanto alle paste e alle confetture che l'ospite le aveva accumulate sopra un deschetto, nella fragranza dei fiori sparsi per ovunque, nel tepore blando, nel suo grazioso abito di casimir nero a cui un poco d'oro un poco di blu e una striscia sottile di zibellino davano un'impronta che rivelava il gusto d'Isabella Inghirami; ma la sua anima nascosta non respirava se non nel più arido orrore. Turbini di forza nascevano dentro di lei, roteavano, si dissolvevano. Una certezza le sovrastava evidente come le cose che vedeva, come le cose che poteva toccare, «Dunque, è vero. Non c'è dubbio.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Più tardi, andò nella bottega del fonditore. Piovigginava. Sotto la vasta tettoia il forno fusorio era già acceso. Il fumo si spandeva per le travature, strisciava su i cumuli di terra, su i mucchi di mattoni refrattarii, su le crepe le croste le buche delle muraglie. E il ricordo dell'inferno di Monte Cèrboli gli passò nello spirito. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Paolo guardava la striscia di sole sul tappeto, attonito. La vita era veramente quale gli era apparsa nella caligine piovigginosa, l'altra notte, sotto il portico, tra la carneficina e l'oscenità, tra il Caffè e la Farmacia. Per giungere a questo egli aveva costruito le sue ali?
---------------
E il delegato se ne andò, con la solita aria cerimoniosa e strisciante. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Ma debbo innanzi tutto confessare che la vista del mio nome stampato lì, sotto quella striscia nera, per quanto me l’aspettassi, non solo non mi rallegrò affatto, ma mi accelerò talmente i battiti del cuore, che, dopo alcune righe, dovetti interrompere la lettura. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Felicissimo! Fortunatissimo! – esclamò quegli, scoprendosi, strisciando una riverenza, e stringendomi calorosamente la mano. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* I più nitidi e sentimentali ricordi di quell'età non son quelli del primo berretto alla marinara di velluto celeste , o delle arancie succiate alla ringhiera di una vasca verdemorta e neppure degli impettiti cavalli scalpitanti invano sopra una striscia di legno , e neanche del primo brivido provato presso una bambina dalla bocca semiaperta pel respiro ansante della corsa . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ascoltiamo cogli orecchi tesi il mormorio del vento e lo crediamo lo sfasciarsi del mondo ; lo scalpitio di un cavallo da nolo ci fa correre alla finestra come se fosse il bucefalo nero dell'Anticristo e gli striscioni rossi del sole che cala ci fanno quasi intravedere un emisfero di fuoco che si stende al di là degli ultimi monti , dove la vita è forse un agitarsi di giganti e il cielo invece che tinto d'azzurro cristiano è color d' incendio e d' inferno . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
addogare
= verbo trans. suddividere in strisce verticali , simili a doghe .
---------------
aiola
= striscia di terreno , di forma geometrica , delimitata da siepi , mattoni o altro , coltivata a scopo ornamentale
---------------
aiuola
= striscia di terreno , di forma geometrica , delimitata da siepi , mattoni o altro , coltivata a scopo ornamentale
---------------
albanella
= uccello di palude simile al falco , con piumaggio grigio-biancastro a macchie e strisce scure .
---------------
allunga
= collegamento tra i cilindri di due gabbie continue di laminatoi tubo di raccordo in vetro , usato in apparecchi di laboratorio striscia aggiunta a un assegno o a una cambiale per consentire maggiore spazio per le girate .
---------------
anagallide
= genere di piante erbacee a fusto strisciante con foglie lanceolate e fiori di color rosso o turchino .
---------------
andana
= striscia di terreno fra due filari d'alberi passaggio tra due file di oggetti uguali modo di ormeggiare le navi con gli scafi perpendicolari alla banchina
---------------
appoggiacapo
= striscia di stoffa che ricopre la parte superiore delle poltrone dove si appoggia il capo in talune poltrone e sedili , sostegno fisso o mobile su cui appoggiare il capo
---------------
assicella
= dim . di asse - striscia di legno di piccolo spessore usata nell'orditura del tetto per sostenere le tegole .
---------------
baiadera
= danzatrice indiana prostituta usato com indica un tessuto a strisce di colori vivaci , come quello degli abiti delle baiadere indiane.
---------------
banda
= striscia di stoffa , quasi sempre di colore contrastante , applicata a un abito
---------------
bandeau
= striscia , nastro a bandeau , - acconciatura femminile con due ciocche di capelli che ricadono ai lati del viso.
---------------
banderilla
= asticciola o piccola lancia con ciuffo di strisce colorate che , durante la corrida , viene piantata nel collo del toro.
---------------
bandinella
= asciugamano costituito da una lunga striscia di tela girevole attorno a due rulli fissati al muro -
---------------
bandoliera
= striscia di cuoio portata a tracolla da militari e cacciatori per sostenere armi e munizioni
---------------
basetta
= striscia di barba che si fa crescere sulla guancia in continuazione dei capelli
---------------
bassadanza
= danza ballata a coppie con passi lenti e strisciati , in voga nei secc. xiv e xv.
---------------
battigia
= striscia di spiaggia lungo la quale salgono e si smorzano le onde.
---------------
bavaglio
= fazzoletto o striscia di stoffa che si applica alla bocca di persone cui si vuol impedire di gridare mettere il bavaglio a qualcuno , impedirgli di esprimere liberamente la propria opinione bavaglino.
---------------
beccaccino
= uccello di palude simile alla beccaccia ma più piccolo , con piumaggio biancastro a strisce fulve piccola imbarcazione a vela da regata , a un solo albero armato con randa e fiocco.
---------------
benda
= striscia o fascia di garza , tela o stoffa che si usa nelle medicazioni di ferite o per immobilizzare un arto benda elastica , di tessuto elastico benda gessata , usata nelle ingessature. dim. bendina striscia di tela con la quale si coprono gli occhi di qualcuno perchà© non veda
---------------
bendone
= striscia di tessuto che pende da mitrie , cuffie e simili.
---------------
bindello
= striscia di latta stretta e sottile che chiude ermeticamente il coperchio di scatole di prodotti alimentari.
---------------
bongo
= mammifero ruminante africano con il mantello color ruggine a strisce bianche trasversali e corna lunghe ad ampia spirale .
---------------
boston
= valzer lento e strisciato , di origine nordamericana nel jazz , tipo di accompagnamento pianisticogioco di carte americano.
---------------
brachetta
= la parte anteriore , abbassabile e abbottonata sui fianchi , di alcuni tipi di calzonipl. mutandine corte aderenti , con l'elastico in vita 3 nelle armature antiche , protezione del basso ventre 4 in legatoria , piccola striscia di tela o di carta ripiegata in due su cui si montano tavole fuori testo o fogli staccati.
---------------
bretella
= spec.ognuna delle strisce di tessuto elastico , che passano sopra le spalle e s'allacciano ai calzoni per sorreggerli lista di tessuto che , passando sopra la spalla , serve a reggere un indumento femminile
---------------
briglia
= spec.ciascuna delle due strisce di cuoio che vengono attaccate al morso del cavallo per guidarlo
---------------
bronzina
= cuscinetto di strisciamento in lega metallica facilmente fusibile , per supporti di pernipiccola campana di bronzo , spec. quella che si appende al collo di animali al pascolo.
---------------
canapiglia
= varietà di anatra selvatica di colore bruno con una striscia marrone chiaro sull'ala e becco grigio .
---------------
cannellato
= tessuto lavorato a strisce o coste che risultano ben visibili
---------------
capezzagna
= striscia di terreno incolto che limita le testate del campo coltivato e ha direzione perpendicolare all'aratura.
---------------
caracal
= varietà di lince africana e asiatica con pelame fulvo e caratteristica striscia nera che va dal naso all'orecchio.
---------------
cascino
= stampo rotondo, fatto con una striscia di legno di faggio piegata ad anello, dove si mette il latte cagliato a scolare e ad asciugare perché diventi una caciotta.
---------------
caulerpa
= genere di alghe con tallo strisciante, frondoso e rami simili a foglie .
---------------
celetto
= striscia di carta dipinta o di stoffa che chiude in alto la scena.
---------------
cerotto
= antico cerottolo , striscia di tela con un lato adesivo che serve a fissare bende o garze di medicazione
---------------
cesto
= armatura fatta con strisce di cuoio e di metallo con cui gli antichi pugilatori greci e romani si fasciavano le mani
---------------
ciampicare
= verbo intr. camminare a stento, strisciando i piedi, barcollando o inciampando agire, comportarsi in modo impacciato.
---------------
cimosa - cimossa,
= ciascuno dei due margini laterali di un tessuto, con ordito più fitto e resistente striscia di panno arrotolata per cancellare sulla lavagna
---------------
cinciallegra o cingallegra,
= uccello cantatore comune in italia, con becco corto e piumaggio soffice, verde gialliccio sul dorso, giallo con una striscia nera sul petto, grigio sulle ali .
---------------
cinghia tosc. cigna,
= striscia di cuoio, stoffa o tessuto elastico che serve per stringere, legare e sostenere
---------------
cintura
= striscia di cuoio o tessuto che cinge gli abiti alla vita
---------------
cinturino
= dim. di cintura striscia di materiale vario usata per fissare o allacciare qualcosa
---------------
clavo
= nella roma antica, striscia di porpora cucita sulla tunica che contrassegnava gli appartenenti all'ordine senatorio o equestre
---------------
cocomero
= pianta erbacea con fusto strisciante, coltivata per il grosso frutto tondeggiante dalla polpa dolce, rossa e acquosa
---------------
codone
= accr. di coda grossa anitra selvatica con becco azzurro plumbeo, piumaggio scuro a riflessi metallici e strisce bianche e nere manico della culatta del cannone.
---------------
collare
= striscia di cuoio o altro materiale che si lega attorno al collo dei cani e a cui si attacca il guinzaglio
---------------
collarina
= striscia di tela bianca appuntata al collare del sacerdote.
---------------
coloquintide o coloquintida, coloquinta, colloquintide,
= pianta erbacea con fusto peloso e strisciante e frutto giallastro, la cui polpa contiene un glucoside tossico ad azione fortemente lassativa .
---------------
contropezza
= striscia di lamiera che, negli scafi metallici, viene sovrapposta a due lamiere contigue per collegarle.
---------------
copririsvolto
= striscia di stoffa che si applica internamente lungo l'abbottonatura degli abiti.
---------------
copritastiera
= striscia di panno con cui si copre la tastiera del pianoforte o di altro strumento simile per proteggerla dalla polvere o da macchie.
---------------
coramella
= striscia di cuoio che serve per affilare i rasoi.
---------------
corba
= grande cesta di vimini o di strisce di legno intrecciate nelle navi, ossatura che tiene uniti il fasciame esterno e la chiglia, detta com. costa unità di misura di capacità per aridi, usata un tempo a bologna ed equivalente a circa 80 metri cubi.
---------------
corbello
= cesto rotondo di vimini o di strisce di legno intrecciate
---------------
correggia o coreggia,
= striscia, cinghia di cuoio.
---------------
cravatta ant. tosc. corvatta,
= accessorio dell'abbigliamento maschile costituito da una striscia di stoffa colorata, gener. più larga a una delle estremità , che viene fatta passare sotto il colletto della camicia e annodata in modi caratteristici sul davanti
---------------
crepida
= presso gli antichi greci e romani, scarpa con suola alta e strisce di cuoio intorno al collo del piede.
---------------
cudù
= grande antilope africana dal pelame grigio-giallastro a strisce trasversali bianche
---------------
danda
= ciascuna delle due strisce di tessuto o di cuoio con cui si sorreggono i bambini quando cominciano a camminare
---------------
dermografismo
= fenomeno per cui si formano temporaneamente sulla pelle strisce bianche o rosse in seguito a pressione o a sfregamento esercitato con uno strumento a punta smussata .
---------------
dorifora
= insetto coleottero giallastro con dieci strisce nere longitudinali sul dorso
---------------
dragona
= striscia di cuoio o di cordoncino - terminante in un fiocco - fissata all'elsa della sciabola dei militari
---------------
entre-deux
= striscia di merletto o sim . inserita tra due lembi di stoffa
---------------
facciola
= facciuola , ciascuna delle due strisce di tela bianca della toga dei magistrati e degli abiti di alcuni religiosi .
---------------
falpalà
= o falbalà , larga striscia di stoffa increspata - o pieghettata , che orna sottane , tende e sim .
---------------
falsatura
= in sartoria , striscia di merletto - o d'altro che si mette come guarnizione tra due lembi d'un tessuto
---------------
fanone
= ognuna delle numerosissime lamine cornee di cui è munita la bocca della balena e di altri cetacei , e che , come un filtro , trattengono il plancton di cui essi si alimentano , lasciando uscire l'acqua piccola mozzetta doppia di seta ricamata che il papa porta sulle spalle quando indossa i paramenti pontificali - ognuna delle due strisce di seta attaccate sul dietro della mitra .
---------------
fascetta
= di fascia striscia di materiale vario , per lo più chiusa ad anello , usata per tenere insieme , avvolgere , comprimere , - o per recare scritte - o altre indicazioni - striscia di carta che avvolge fascicoli , giornali e sim . per la spedizione
---------------
fascia
= striscia di vario materiale che si avvolge intorno a qualcosa per tenere insieme , proteggere , comprimere , sostenere , - o anche per ornamento . fascetta , fasciola , fasciolina accr . fascione striscia di tela - o di garza usata per coprire parti del corpo malate - o ferite
---------------
fasciacoda
= striscia di tela , o di cuoio che tiene ferma la coda del cavallo quando viene governato .
---------------
fedina
= ognuna delle strisce di barba che , quasi a prolungamento delle basette , scendono lungo le gote , secondo una moda ottocentesca .
---------------
ferzo
= ogni striscia di tela che , cucita con altre , forma una vela .
---------------
festone
= ornamento composto di foglie , fiori - o anche di strisce di stoffa - o carta colorata , che si appende ad arco per addobbare finestre , sale , strade ecc . fregio architettonico a forma di festone , che decora pareti , facciate , sarcofagi ecc .
---------------
fettuccia
= nastro di cotone usato per orli , guarnizioni , rinforzi ecc . fettuccina striscia sottile di qualsiasi materiale
---------------
filetto
= strisciolina di stoffa - o cordoncino usato per ornare - o fregiare abiti , copricapi , drappi , tessuti ecc .
---------------
fioccare
= verbo intr .
= striscia di stoffa - o nastro annodati in modo che i capi rimangano liberi
---------------
fionda
= arma da getto costituita da due strisce di corda - o di cuoio collegate da una tasca entro cui si colloca il proiettile
---------------
flagello
= o pop . fragello ,
= frusta costituita da funicelle annodate - o da strisce di cuoio , usata anticamente come strumento di pena - o di supplizio
---------------
frappa
= striscia di stoffa increspata e smerlata , posta per guarnizione ad abiti , tende ecc . la smerlatura delle foglie scolpite - o dipinte
---------------
gamberana
= piccola rete quadrata a larghe maglie che , fatta strisciare sul fondo dei fiumi o dei torrenti , serve a prendere i gamberi.
---------------
gattonare
= verbo trans. seguire la preda strisciando sul terreno per non farsi vedere , detto dei mammiferi predatori e , per estens. , dei cacciatori
---------------
geto
= strisciolina di cuoio con cui si legavano le zampe dei falchi da caccia.
---------------
giarrettiera
= striscia o nastro elastico fissato a reggicalze o busti e terminante in un gancio , per sostenere le calze
---------------
glissando
= effetto particolare che si ottiene facendo strisciare rapidamente la mano o altro sulla tastiera o sulle corde di uno strumento.
---------------
golena
= striscia di terreno , compresa tra l'argine e il letto di un fiume o di un canale , che rimane all'asciutto durante i periodi di magra.
---------------
goletto
= striscia di stoffa rigida , abbottonata sul dietro , che costituiva il collo della camicia da uomo
---------------
gradone
= striscia orizzontale di terreno ricavata su un forte declivio e sostenuta da ciglioni inerbiti o da muretti a secco
---------------
guardolo
= striscia di cuoio tra la suola e la tomaia di una scarpa , che serve da rinforzo.
---------------
guiggia
= striscia di cuoio che serviva per imbracciare lo scudo
---------------
guinzaglio
= striscia di cuoio o catena metallica che si aggancia al collare dei cani per limitare la loro libertà di movimento
---------------
impala
= antilope africana con muso lungo e sottile , pelame fulvo percorso da una striscia scura lungo la schiena
---------------
inceratino
= striscia di tela cerata o di cuoio che si mette nell'interno dei cappelli da uomo per mantenere pulito il feltro - pezza di tela cerata che si stende nel letto dei bambini , sotto il lenzuolo .
---------------
ipomea
= genere di piante a fusto volubile o strisciante con fiori vistosi .
---------------
liftare
= verbo tr . nel tennis , colpire la palla di striscio imprimendole una rotazione a effetto .
---------------
limetta
= piccola striscia di cartone ricoperta di materiale abrasivo
---------------
lista
= striscia o pezzo di un materiale di forma stretta e allungata
---------------
lumacare
= verbo tr . lasciare strisce di bava come fa la lumaca
---------------
macina
= grossa mola di pietra che, strisciando su un'altra mola ferma o rotolando su un tracciato anulare, costituisce l'elemento lavorante di un mulino a palmenti, di un frantoio per olive e sim.
---------------
magolo
= sistemazione particolare di un terreno, che consiste nel dividerlo in strisce, separate da fossati per lo scolo delle acque, sui margini dei quali vengono piantati degli alberi.
---------------
marcapiano
= striscia colorata o in rilievo che, sulla parete esterna di una casa, indica il limite tra un piano e l'altro.
---------------
melone dial. mellone,
= pianta erbacea con foglie lobate e fusto strisciante, originaria dell'asia e dell'africa tropicale, coltivata nelle regioni temperate per i frutti commestibili
---------------
merlango o merlano,
= pesce commestibile dei mari freddi, simile al merluzzo, ma più slanciato e senza bargiglio, di colore verdastro a riflessi rossi sul dorso, argenteo a strisce gialle sui fianchi .
---------------
mirmecobio
= piccolo mammifero australiano molto simile al formichiere, con coda lunga, arti anteriori brevi, pelame biancastro sul ventre e bruno a strisce bianche sul dorso
---------------
moffetta
= piccolo mammifero carnivoro americano dal corpo snello, con folta e morbida pelliccia nera a strisce bianche sul dorso, fornito di ghiandole anali da cui schizza, per difesa, un liquido fetido
---------------
museruola pop. muserola o musarola,
= arnese a forma di gabbia tronca costituito da fili di ferro o strisce di cuoio variamente intrecciati, che si pone al muso dei cani perché non mordano o dei buoi e di altri animali da lavoro perché non mangino
---------------
nervetti
= pietanza fredda a base di sottaceti , cipolla , testina e cartilagini di vitello lessate e tagliate in striscioline o a tocchetti .
---------------
occhiata
= pesce marino commestibile di color argenteo , con grandi occhi e una striscia nera alla base della pinna caudale .
---------------
ombrina
= grosso pesce marino commestibile di colore argenteo con strisce dorate , più scuro sul dorso
---------------
ozelot
= gattopardo americano , ricercato per la bella pelliccia grigio-fulva a macchie e strisce scure - la pelliccia dell'animale , più com . indicata con la voce fr . ocelot .
---------------
paca
= mammifero roditore notturno , dell'america centromeridionale , con pelame ispido , bruno a strisce longitudinali chiare
---------------
pagliarolo
= piccolo uccello dal piumaggio giallastro a strisce nere , che vive nella vegetazione palustre .
---------------
palina
= asta colorata a strisce bianche e rosse usata nei rilevamenti topografici
---------------
paludina
= mollusco delle acque dolci stagnanti con sottile conchiglia conica spiralata a strisce rossicce longitudinali .
---------------
parassitologo
= striscia di tessuto che copre e protegge l'apertura della tasca .
---------------
passatoia
= striscia di tappeto o stuoia stesa sul pavimento di una stanza o lungo un corridoio o una scala
---------------
pemmican
= carne di renna o di pesce seccata e affumicata , tagliata a strisce e compressa
---------------
persico
= solo in persico , pesce d'acqua dolce , commestibile , di colore verdognolo con strisce trasversali nerastre .
---------------
polsino
= diminutivo di polso - striscia di stoffa , chiusa da bottoni o da gemelli , con cui terminano le maniche delle camicie o di abiti femminili
---------------
porca
= striscia rilevata di terra tra un solco e l'altro .
---------------
porciglione
= uccello di palude di media grandezza dal piumaggio bruno olivastro a macchie nere con strisce bianche sui fianchi .
---------------
posola
= striscia di cuoio che lega lo straccale al basto del cavallo .
---------------
puntare
= verbo trans . detto del cane da caccia , volgere il muso in direzione della selvaggina , fermandosi o strisciando verso di essa
---------------
serie di strisce rosse simili a raggi che compaiono sulla pelle per un'infiammazione.
---------------
redine
= ciascuna delle due strisce di cuoio attaccate al morso del cavallo per guidarlo
---------------
repente
= fusto strisciante e tortuoso.
---------------
repere
= verbo intr. serpeggiare, strisciare come una serpe
---------------
reptazione
= locomozione strisciante propria dei rettili.


---------------
rettile
= organo che striscia sul terreno.
---------------
ristrisciare
= verbo intr. strisciare di nuovo.
---------------
ruche
= striscia di tessuto increspato che s'impiega come guarnizione di indumenti femminili
---------------
sandalo
= calzatura estiva per uomo e per donna , costituita da una suola fermata al piede da sottili strisce di cuoio o di altro materiale ,
---------------
sanguinerola
= pesciolino d'acqua dolce che presenta una striscia dorata sui fianchi e si colora di rosso all'epoca della riproduzione .
---------------
sarong
= veste maschile e femminile della malesia e dell'indonesia , costituita da una fascia di seta o di cotone , per lo più a strisce vivacemente colorate , che cinge il corpo .
---------------
sciarrano
= genere di pesci di mare commestibili , con corpo ovale allungato di color chiaro a strisce brune trasversali ,
---------------
scombro o sgombro ,
= pesce di mare commestibile dal corpo fusiforme , di media grandezza , di colore blu o verde metallico a strisce nere sul dorso , argenteo sul ventre .
---------------
scossalina
= striscia di lamiera posta sopra le giunzioni delle parti esterne di un edificio per impedire le infiltrazioni di acqua piovana .
---------------
segnalibro
= striscia di tela o di plastica o cartoncino che si mette tra le pagine di un libro per ritrovare subito il punto voluto .
---------------
selaginella
= genere di piante delle regioni tropicali e subtropicali , con fusto strisciante coperto di foglie a forma di squama .
---------------
serpente
= nome generico con cui si designano vari rettili a corpo cilindrico , privi di zampe , che strisciano tortuosamente sul terreno ,
---------------
serpillo
= varietà di timo con foglie ovali e fusto strisciante , coltivata per l'olio aromatico che se ne ricava .
---------------
sferzo
= striscia di tela che , cucita ad altre , forma una vela , una tenda , una cappa per le navi , pezzo di tela che serve a coprire il sedile di un'imbarcazione o , alzato verticalmente , a isolare una parte della coperta di un bastimento .
---------------
sfrisatura
= segno prodotto su una superficie che abbia strisciato contro qualcosa ,
---------------
sguancia
= nei finimenti degli animali da sella , striscia di cuoio che va dalla testiera al portamorso .
---------------
sirice
= genere di grossi insetti simili a calabroni dall'addome a strisce gialle e nere , che scavano lunghe gallerie nel legno delle conifere provocando gravi danni .
---------------
soga
= striscia di cuoio , correggia fune , corda .
---------------
soggolo
= benda che nell'abito monacale fascia il collo e circonda il viso , talora scendendo fino sul petto - nel tardo medioevo e nel rinascimento , analogo elemento dell'abbigliamento femminile , nastro sotto la gola che tratteneva i grandi cappelli di paglia o quelli a cuffia usati un tempo dalle signore - striscia di cuoio che passando sotto il mento assicura al capo certi cappelli , per lo più militari ,
---------------
sonagliera
= striscia di cuoio o tela pesante cui sono attaccati dei sonagli , che si mette al collo dei cavalli e di altri animali da lavoro per individuarne la presenza .
---------------
sottogola
= o f . striscia di pelle o altro materiale fissata a copricapi , che si fa passare sotto il mento per tenerli fermi , parte dei finimenti del cavallo costituita da una striscia di cuoio che passa sotto la gola .
---------------
sottopiede
= striscia di cuoio o di tessuto che , passando sotto il piede , serve a fermare il calzone , la ghetta o lo sperone .
---------------
spiaggia
= striscia pianeggiante , sabbiosa o ghiaiosa , che costeggia il mare ,
---------------
sponda
= ciascuna delle strisce di terreno che fiancheggiano e delimitano uno specchio o un corso d'acqua ,
---------------
stampante
= participio presente di stampare , unità periferica di un elaboratore elettronico che può stampare su fogli singoli o su moduli a striscia continua i risultati delle elaborazioni effettuate ,
---------------
stolone
= ramo che cresce strisciando orizzontalmente sul terreno ed emette radici in corrispondenza di ogni nodo , in alcuni celen ,
---------------
strada
= striscia di terreno di una certa larghezza , spianata e battuta o lastricata o asfaltata , che serve da via di comunicazione ,
---------------
strisciamento
= lo strisciare , lo strisciarsi - atteggiamento di servile adulazione .
---------------
strisciante
= participio presente di strisciare , che striscia ,
---------------
strisciata
= lo strisciare - segno lasciato d ,
---------------
strisciatura
= lo strisciare ,
---------------
striscio
= lo strisciare - ballo con lo striscio , che ,
---------------
striscione
= striscia grossa striscia di carta , tela o altro materiale pieghevole , recante scritte o disegni , che viene esposta in strade , piazze o altri luoghi frequentati dal pubblico , a fini pubblicitari , propagandistici o di semplice informazione , oppure innalzata in cortei e manifestazioni ,
---------------
striscioni o striscione ,
= strisciando per terra ,
---------------
svirgola
= nei giochi con la palla , colpo difettoso dato di striscio .
---------------
tagliarello
= tipo di pasta alimentare per brodo , in forma di strisce strette . diminutivo tagliarellino .
---------------
taglierino
= varietà  di pasta alimentare da brodo , in strisce molto sottili e strette .
---------------
taled
= o talled , nella liturgia ebraica , velo quadrato di lana bianca , con strisce nere - blu agli orli e fiocchi ai quattro angoli , che i sacerdoti e anche i fedeli maschi indossano durante alcuni riti sacri .
---------------
tanga
= costume da bagno di dimensioni ridottissime , molto sgambato sul davanti e costituito nella parte posteriore da una semplice strisciolina di tessuto .
---------------
tasso
= mammifero carnivoro lungo circa 80 cm , che ha tronco robusto e zampe corte munite di forti unghie , muso allungato , pelame grigio , con una striscia nera ai due lati della testa bianca
---------------
tilacino
= mammifero marsupiale della tasmania simile a un cane , con muso lungo e sottile , coda più grossa alla base che all'apice e pelame grigio-bruno a strisce trasversali nere
---------------
trascinare
= verbo transitivo , tirarsi dietro qualcosa facendola strisciare per terra
---------------
urania
= farfalla notturna dei climi tropicali , con grandi ali slanciate a strisce di colori smaglianti .
---------------
Verb: to slink-slunk-slunk
Ausiliar: to have - intransitivo/transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I slink
you slink
he/she/it slinks
we slink
you slink
they slink
Simple past
I slunk
you slunk
he/she/it slunk
we slunk
you slunk
they slunk
Simple past
I slunk
you slunk
he/she/it slunk
we slunk
you slunk
they slunk
Present perfect
I have slunk
you have slunk
he/she/it has slunk
we have slunk
you have slunk
they have slunk
Past perfect
I had slunk
you had slunk
he/she/it had slunk
we had slunk
you had slunk
they had slunk
Past perfect
I had slunk
you had slunk
he/she/it had slunk
we had slunk
you had slunk
they had slunk
Simple future
I I will slink
you you will slink
he/she/it he/she/it will slink
we we will slink
you I will slink
they they will slink
Future perfect
I will have slunk
you will have slunk
he/she/it will have slunk
we will have slunk
you will have slunk
they will have slunk
Present continuous
I am slinking
you are slinking
he/she/it is slinking
we are slinking
you are slinking
they are slinking
Past simple continuous
I was slinking
you were slinking
he/she/it was slinking
we were slinking
you were slinking
they were slinking
Future continuous
I will be slinking
you will be slinking
he/she/it will be slinking
we will be slinking
you will be slinking
they will be slinking
Future perfect continuous
I will have been slinking
you will have been slinking
he/she/it will have been slinking
we will have been slinking
you will have been slinking
they will have been slinking
Present perfect continuous
I have been slinking
you have been slinking
he/she/it has been slinking
we have been slinking
you have been slinking
they have been slinking
Past perfect continuous
I had been slinking
you had been slinking
he/she/it had been slinking
we had been slinking
you had been slinking
they had been slinking
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I slink
That you slink
That he/she/it slink
That we slink
That you slink
That they slink
Present perfect
That I have slunk
That you have slunk
That he/she/it have slunk
That we have slunk
That you have slunk
That they have slunk
Simple past
That I slunk
That you slunk
That he/she/it slunk
That we slunk
That you slunk
That they slunk
Past perfect
That I had slunk
That you had slunk
That he/she/it had slunk
That we had slunk
That you had slunk
That they had slunk
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would slink
you would slink
we would slink
we would slink
you would slink
they would slink
Past
I would have slunk
you would have slunk
he/she/it would have slunk
we would have slunk
you would have slunk
they would have slunk
Present continous
I would be slinking
you would be slinking
we would be slinking
we would be slinking
you would be slinking
they would be slinking
Past continous
I would have been slinking
you would have been slinking
he/she/it would have been slinking
we would have been slinking
you would have been slinking
they would have been slinking
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me slink
slink
let him slink
let us slink
slink
let them slink
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to slink
Past
to have slunk
Present continous
to be slinking
Perfect continous
to have been slinking
Affermative - PARTICIPLE
Present
slinking
Past
slunk
Perfect
having slunk
Affermative - GERUND
Present
slinking
Past
having slunk
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not slink
you do not slink
he/she/it does not slinks
we do not slink
you do not slink
they do not slink
Simple past
I did not slink
you did not slink
he/she/it did not slink
we did not slink
you did not slink
they did not slink
Simple past
I did not slink
you did not slink
he/she/it did not slink
we did not slink
you did not slink
they did not slink
Present perfect
I have not slunk
you have not slunk
he/she/it has not slunk
we have not slunk
you have not slunk
they have not slunk
Past perfect
I had not slunk
you had not slunk
he/she/it had not slunk
we had not slunk
you had not slunk
they had not slunk
Past perfect
I had not slunk
you had not slunk
he/she/it had not slunk
we had not slunk
you had not slunk
they had not slunk
Simple future
I I will not slink
you you will not slink
he/she/it he/she/it will not slink
we we will not slink
you I will not slink
they they will not slink
Future perfect
I will not have slunk
you will not have slunk
he/she/it will not have slunk
we will not have slunk
you will not have slunk
they will not have slunk
Present continuous
I am not slinking
you are not slinking
he/she/it is not slinking
we are not slinking
you are not slinking
they are not slinking
Past simple continuous
I was not slinking
you were not slinking
he/she/it was not slinking
we were not slinking
you were not slinking
they were not slinking
Future continuous
I will not be slinking
you will not be slinking
he/she/it will not be slinking
we will not be slinking
you will not be slinking
they will not be slinking
Future perfect continuous
I will not have been slinking
you will not have been slinking
he/she/it will not have been slinking
we will not have been slinking
you will not have been slinking
they will not have been slinking
Present perfect continuous
I have not been slinking
you have not been slinking
he/she/it has not been slinking
we have not been slinking
you have not been slinking
they have not been slinking
Past perfect continuous
I had not been slinking
you had not been slinking
he/she/it had not been slinking
we had not been slinking
you had not been slinking
they had not been slinking
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not slink
That you do not slink
That he/she/it does not slink
That we do not slink
That you do not slink
That they do not slink
Present perfect
That I have not slunk
That you have not slunk
That he/she/it have not slunk
That we have not slunk
That you have not slunk
That they have not slunk
Simple past
That I did not slink
That you did not slink
That he/she/it did not slink
That we did not slink
That you did not slink
That they did not slink
Past perfect
That I had not slunk
That you had not slunk
That he/she/it had not slunk
That we had not slunk
That you had not slunk
That they had not slunk
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not slink
you would not slink
we would not slink
we would not slink
you would not slink
they would not slink
Past
I would not have slunk
you would not have slunk
he/she/it would not have slunk
we would not have slunk
you would not have slunk
they would not have slunk
Present continous
I would not be slinking
you would not be slinking
we would not be slinking
we would not be slinking
you would not be slinking
they would not be slinking
Past continous
I would not have been slinking
you would not have been slinking
he/she/it would not have been slinking
we would not have been slinking
you would not have been slinking
they would not have been slinking
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me slink
do not slink
do not let him slink
do not let us slink
do not slink
do not let them slink
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to slink
Past
not to have slunk
Present continous
not to be slinking
Perfect continous
not to have been slinking
Negative - PARTICIPLE
Present
not slinking
Past
not slunk
Perfect
not having slunk
Negative - GERUND
Present
not slinking
Past
not having slunk
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I slink ?
do you slink ?
does she/he/it slinks ?
do we slink ?
do you slink ?
do they slink ?
Simple past
did I slink ?
did you slink ?
did she/he/it slink ?
did we slink ?
did you slink ?
did they slink ?
Simple past
did I slink ?
did you slink ?
did she/he/it slink ?
did we slink ?
did you slink ?
did they slink ?
Present perfect
have I slunk ?
have you slunk ?
has she/he/it slunk ?
have we slunk ?
have you slunk ?
have they slunk ?
Past perfect
had I slunk ?
had you slunk ?
had she/he/it slunk ?
had we slunk ?
had you slunk ?
had they slunk ?
Past perfect
had I slunk ?
had you slunk ?
had she/he/it slunk ?
had we slunk ?
had you slunk ?
had they slunk ?
Simple future
will I slink ?
will you slink ?
will she/he/it slink ?
will we slink ?
will I slink ?
will they slink ?
Future perfect
will I have slunk ?
will you have slunk ?
will she/he/it have slunk ?
will we have slunk ?
will you have slunk ?
will they have slunk ?
Present continuous
am I slinking ?
are you slinking ?
is she/he/it slinking ?
are we slinking ?
are you slinking ?
are they slinking ?
Past simple continuous
was I slinking ?
were you slinking ?
was she/he/it slinking ?
were we slinking ?
were you slinking ?
were they slinking ?
Future continuous
will I be slinking ?
will you be slinking ?
will she/he/it be slinking ?
will we be slinking ?
will you be slinking ?
will they be slinking ?
Future perfect continuous
will I have been slinking ?
will you have been slinking ?
will she/he/it have been slinking ?
will we have been slinking ?
will you have been slinking ?
will they have been slinking ?
Present perfect continuous
have I been slinking ?
have you been slinking ?
has she/he/it been slinking ?
have we been slinking ?
have you been slinking ?
have they been slinking ?
Past perfect continuous
had I been slinking ?
had you been slinking ?
had she/he/it been slinking ?
had we been slinking ?
had you been slinking ?
had they been slinking ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I slink ?
That do you slink ?
That does she/he/it slink ?
That do we slink ?
That do you slink ?
That do they slink ?
Present perfect
That have I slunk ?
That have you slunk ?
That have she/he/it slunk ?
That have we slunk ?
That have you slunk ?
That have they slunk ?
Simple past
That did I slink ?
That did you slink ?
That did she/he/it slink ?
That did we slink ?
That did you slink ?
That did they slink ?
Past perfect
That had I slunk ?
That had you slunk ?
That had she/he/it slunk ?
That had we slunk ?
That had you slunk ?
That had they slunk ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I slink ?
would you slink ?
would she/he/it slink ?
would we slink ?
would you slink ?
would they slink ?
Past
would I have slunk?
would you have slunk?
would she/he/it have slunk?
would we have slunk?
would you have slunk?
would they have slunk?
Present continous
would I be slinking ?
would you be slinking ?
would she/he/it be slinking ?
would we be slinking ?
would you be slinking ?
would they be slinking ?
Past continous
would I have been slinking?
would you have been slinking?
would she/he/it have been slinking?
would we have been slinking?
would you have been slinking?
would they have been slinking?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not slink ?
do you not slink ?
does she/he/it not slinks ?
do we not slink ?
do you not slink ?
do they not slink ?
Simple past
did I not slink ?
did you not slink ?
did she/he/it not slink ?
did we not slink ?
did you not slink ?
did they not slink ?
Simple past
did I not slink ?
did you not slink ?
did she/he/it not slink ?
did we not slink ?
did you not slink ?
did they not slink ?
Present perfect
have I not slunk ?
have you not slunk ?
has she/he/it not slunk ?
have we not slunk ?
have you not slunk ?
have they not slunk ?
Past perfect
had I not slunk ?
had you not slunk ?
had she/he/it not slunk ?
had we not slunk ?
had you not slunk ?
had they not slunk ?
Past perfect
had I not slunk ?
had you not slunk ?
had she/he/it not slunk ?
had we not slunk ?
had you not slunk ?
had they not slunk ?
Simple future
will I not slink ?
will you not slink ?
will she/he/it not slink ?
will we not slink ?
will I not slink ?
will they not slink ?
Future perfect
will I not have slunk ?
will you not have slunk ?
will she/he/it not have slunk ?
will we not have slunk ?
will you not have slunk ?
will they not have slunk ?
Present continuous
am I not slinking ?
are you not slinking ?
is she/he/it not slinking ?
are we not slinking ?
are you not slinking ?
are they not slinking ?
Past simple continuous
was I not slinking ?
were you not slinking ?
was she/he/it not slinking ?
were we not slinking ?
were you not slinking ?
were they not slinking ?
Future continuous
will I not be slinking ?
will you not be slinking ?
will she/he/it not be slinking ?
will we not be slinking ?
will you not be slinking ?
will they not be slinking ?
Future perfect continuous
will I not have been slinking ?
will you not have been slinking ?
will she/he/it not have been slinking ?
will we not have been slinking ?
will you not have been slinking ?
will they not have been slinking ?
Present perfect continuous
have I not been slinking ?
have you not been slinking ?
has she/he/it not been slinking ?
have we not been slinking ?
have you not been slinking ?
have they not been slinking ?
Past perfect continuous
had I not been slinking ?
had you not been slinking ?
had she/he/it not been slinking ?
had we not been slinking ?
had you not been slinking ?
had they not been slinking ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not slink ?
That do you not slink ?
That does she/he/it not slink ?
That do we not slink ?
That do you not slink ?
That do they not slink ?
Present perfect
That have I not slunk ?
That have you not slunk ?
That have she/he/it not slunk ?
That have we not slunk ?
That have you not slunk ?
That have they not slunk ?
Simple past
That did I not slink ?
That did you not slink ?
That did she/he/it not slink ?
That did we not slink ?
That did you not slink ?
That did they not slink ?
Past perfect
That had I not slunk ?
That had you not slunk ?
That had she/he/it not slunk ?
That had we not slunk ?
That had you not slunk ?
That had they not slunk ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not slink ?
would you not slink ?
would she/he/it not slink ?
would we not slink ?
would you not slink ?
would they not slink ?
Past
would I not have slunk?
would you not have slunk?
would she/he/it not have slunk?
would we not have slunk?
would you not have slunk?
would they not have slunk?
Present continous
would I not be slinking ?
would you not be slinking ?
would she/he/it not be slinking ?
would we not be slinking ?
would you not be slinking ?
would they not be slinking ?
Past continous
would I not have been slinking?
would you not have been slinking?
would she/he/it not have been slinking?
would we not have been slinking?
would you not have been slinking?
would they not have been slinking?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - strisciare
Ausiliare:avere intransitivo/transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io striscio
tu strisci
egli striscia
noi strisciamo
voi strisciate
essi strisciano
Imperfetto
io strisciavo
tu strisciavi
egli strisciava
noi strisciavamo
voi strisciavate
essi strisciavano
Passato remoto
io strisciai
tu strisciasti
egli strisciò
noi strisciammo
voi strisciaste
essi strisciarono
Passato prossimo
io ho strisciato
tu hai strisciato
egli ha strisciato
noi abbiamo strisciato
voi avete strisciato
essi hanno strisciato
Trapassato prossimo
io avevo strisciato
tu avevi strisciato
egli aveva strisciato
noi avevamo strisciato
voi avevate strisciato
essi avevano strisciato
Trapassato remoto
io ebbi strisciato
tu avesti strisciato
egli ebbe strisciato
noi avemmo strisciato
voi eveste strisciato
essi ebbero strisciato
Futuro semplice
io striscerò
tu striscerai
egli striscerà
noi strisceremo
voi striscerete
essi strisceranno
Futuro anteriore
io avrò strisciato
tu avrai strisciato
egli avrà strisciato
noi avremo strisciato
voi avrete strisciato
essi avranno strisciato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io strisci
che tu strisci
che egli strisci
che noi strisciamo
che voi strisciate
che essi striscino
Passato
che io abbia strisciato
che tu abbia strisciato
che egli abbia strisciato
che noi abbiamo strisciato
che voi abbiate strisciato
che essi abbiano strisciato
Imperfetto
che io strisciassi
che tu strisciassi
che egli strisciasse
che noi strisciassimo
che voi strisciaste
che essi strisciassero
Trapassato
che io avessi strisciato
che tu avessi strisciato
che egli avesse strisciato
che noi avessimo strisciato
che voi aveste strisciato
che essi avessero strisciato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io striscerei
tu strisceresti
egli striscerebbe
noi strisceremmo
voi striscereste
essi striscerebbero
Passato
io avrei strisciato
tu avresti strisciato
egli avrebbe strisciato
noi avremmo strisciato
voi avreste strisciato
essi avrebbero strisciato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
striscia
strisci
strisciamo
strisciate
striscino
Futuro
-
striscerai
striscerà
strisceremo
striscerete
strisceranno
INFINITO - attivo
Presente
strisciare
Passato
avere strisciato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
strisciante
Passato
strisciato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
strisciando
Passato
avendo strisciato