Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
scathe
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
scathe
= danno , ferita , offesa , criticare , stroncare , danneggiare , ferire ,
---------------
Vocabulary and phrases
criticare
= verbo trans. fare oggetto di critica, sottoporre a critica
---------------
* Né alcuno dirà questa sii imperfettione del Racconto , e defformità di questo mio rozzo Parto , a meno questo tale Critico non sii persona affatto diggiuna della Filosofia: che quanto agl'huomini in essa versati , ben vederanno nulla mancare alla sostanza di detta Narratione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Anzi , per conformarci ad essa di buon grado , avevam proposto di dar qui minutamente ragione del modo di scrivere da noi tenuto ; e , a questo fine , siamo andati , per tutto il tempo del lavoro , cercando d'indovinare le critiche possibili e contingenti , con intenzione di ribatterle tutte anticipatamente .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Né in questo sarebbe stata la difficoltà ; giacché (dobbiam dirlo a onor del vero) non ci si presentò alla mente una critica , che non le venisse insieme una risposta trionfante , di quelle risposte che , non dico risolvon le questioni , ma le mutano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Spesso anche , mettendo due critiche alle mani tra loro , le facevam battere l'una dall'altra ; o , esaminandole ben a fondo , riscontrandole attentamente , riuscivamo a scoprire e a mostrare che , così opposte in apparenza , eran però d'uno stesso genere , nascevan tutt'e due dal non badare ai fatti e ai principi su cui il giudizio doveva esser fondato ; e , messele , con loro gran sorpresa , insieme , le mandavamo insieme a spasso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quelli che bevono il vino senza criticarlo , che pagano il conto senza tirare , che non metton su lite con gli altri avventori , e se hanno una coltellata da consegnare a uno , lo vanno ad aspettar fuori , e lontano dall'osteria , tanto che il povero oste non ne vada di mezzo , quelli sono i galantuomini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tra queste deplorabili guerricciole con sé e con gli altri , aveva varcata la puerizia , e s'inoltrava in quell'età così critica , nella quale par che entri nell'animo quasi una potenza misteriosa , che solleva , adorna , rinvigorisce tutte l'inclinazioni , tutte l'idee , e qualche volta le trasforma , o le rivolge a un corso impreveduto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Con tutti questi brani di notizie , messi poi insieme e cuciti come s'usa , e con la frangia che ci s'attacca naturalmente nel cucire , c'era da fare una storia d'una certezza e d'una chiarezza tale , da esserne pago ogni intelletto più critico .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Non mancaron però i critici .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* T'avevo invitato tante volte ; non sei mai voluto venire ; ora arrivi in un momento un po' critico .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E , per dir la verità , anche noi , con questo manoscritto davanti , con una penna in mano , non avendo da contrastare che con le frasi , né altro da temere che le critiche de' nostri lettori ; anche noi , dico , sentiamo una certa ripugnanza a proseguire: troviamo un non so che di strano in questo mettere in campo , con così poca fatica , tanti bei precetti di fortezza e di carità , di premura operosa per gli altri , di sacrifizio illimitato di sé .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* " Oh che sant'uomo ! ma che tormento ! - pensava don Abbondio: - anche sopra di sé: purché frughi , rimesti , critichi , inquisisca ; anche sopra di sé " .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Era sgarbato con tutti , perché ognuno poteva essere uno de' critici di Lucia .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Aveva un non so che di sardonico in ogni sua parola ; in tutto trovava anche lui da criticare , a segno che , se faceva cattivo tempo due giorni di seguito , subito diceva: - eh già , in questo paese ! - Vi dico che non eran pochi quelli che l'avevan già preso a noia , e anche persone che prima gli volevan bene ; e col tempo , d'una cosa nell'altra , si sarebbe trovato , per dir così , in guerra con quasi tutta la popolazione , senza poter forse né anche lui conoscer la prima cagione d'un così gran male .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Quando poi i nuovi padroni vennero a stare sul loro , Lucia , che lì non era aspettata per nulla , non solo non andò soggetta a critiche , ma si può dire che non dispiacque ; e Renzo venne a risapere che s'era detto da più d'uno: - avete veduto quella bella baggiana che c'è venuta ? - L'epiteto faceva passare il sostantivo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Prima d'allora era stato un po' lesto nel sentenziare , e si lasciava andar volentieri a criticar la donna d'altri , e ogni cosa .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ci vorrebbe un critico di buona volontà, che facesse vedere quanto compatimento sia sotto a quel riso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma dove sono oggi i critici di buona volontà? È bene avvertire che alcuni personaggi, in queste udienze, balzano davanti agli altri e s'impongono con tanta petulanza e prepotenza, ch'io mi vedo costretto qualche volta a sbrigarmi di loro lí per lí.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Forse qualche critico esclamerà: "Quel povero dottor Fileno, peccato! Quello sí era un buon personaggio!".(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se Ella crede sul serio, come me, alla virtú della sua filosofia, perché non la applica un po' al suo caso? Ella va cercando, oggi, tra noi, uno scrittore che la consacri all'immortalità? Ma guardi a ciò che dicono di noi poveri scrittorelli contemporanei tutti i critici piú ragguardevoli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S.) una mastodontica monografia di Hans von Grobler su l'Eresia Catara, messa dalla critica ai sette cieli, e che su lo stesso argomento, tre anni prima, Bernardino Lamis aveva scritto due poderosi volumi, di cui il von Grobler mostrava di non aver tenuto conto, se non solo una volta, e di passata, citando que' due volumi, in una breve nota; per dirne male.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Bernardino Lamis n'era rimasto ferito proprio nel cuore; e piú s'era addolorato e indignato della critica italiana che, elogiando anch'essa a occhi chiusi il libro tedesco, non aveva minimamente ricordato i due volumi anteriori di lui, né speso una parola per rilevare l'indegno trattamento usato dallo scrittore tedesco a uno scrittor paesano.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Avrebbe prima esposto con succinta chiarezza l'origine, la ragione, l'essenza, l'importanza storica e le conseguenze dell'eresia catara, riassumendole dai suoi due volumi; si sarebbe poi lanciato nella parte polemica, avvalendosi dello studio critico che aveva già fatto sul libro del von Grobler.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Prima d'accingervisi, volle rileggere la bozza del suo studio critico sul libro del von Grobler.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si mise senz'altro a scrivere, con l'intenzione di riassumere per sommi capi quello studio critico.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il professor Bernardino Lamis, cosí rigido sempre, cosí contegnoso, quel giorno, gestiva! Troppa bile aveva accumulato in sei mesi, troppa indignazione gli avevano cagionato la servilità, il silenzio della critica italiana; e questo ora, ecco, era per lui il momento della rivincita! Tutti quei bravi giovani, che stavano ad ascoltarlo religiosamente, avrebbero parlato di questa sua lezione, avrebbero detto che egli era salito in cattedra quel giorno perché con maggior solennità partisse dall'Ateneo di Roma la sua sdegnosa risposta non al von Grobler soltanto, ma a tutta quanta la Germania.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E punto per punto il consigliere Maganza si mise a criticare il progetto, con straordinaria lucidità d'idee e parola acuta, incisiva: il complesso dei lavori e delle spese; la sanzione che si doveva dare per l'acquisto della concessione dell'acqua di Chiarenza; i rischi gravissimi a cui sarebbe andato incontro il Municipio: il rischio della costruzione e il rischio dell'esercizio; l'insufficienza della somma preventivata, che saltava agli occhi di tutti coloro che avevano fatto impianti meccanici e sapevano come fosse impossibile contener le spese nei limiti dei preventivi, specialmente quando questi preventivi erano fatti sopra progetti di massima e con l'evidente proposito di fare apparir piccola la spesa; il carattere impegnativo che aveva l'offerta dell'accollatario, fermi restando i dati su i quali l'offerta medesima era fondata; dati che per forza il Consiglio avrebbe dovuto alterare con varianti e aggiunte ai lavori idraulici, con varianti e aggiunte agl'impianti meccanici; e ciò oltre a tutti i casi imprevisti e imprevedibili, di forza maggiore, e a tutte le accidentalità, incagli, intoppi, che certamente non sarebbero mancati.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Una di queste, e non disamato, conobbe a Montmorency, buona donna, e moralissima molto; ma che con la sua sapienza critica gli dava l’imagine di materia che s’appiccica: sicché molte volte le liete ombre di Montmorency, or disegnate per terra dal sole incerto, or dileguantisi; e i suoni vari e confusi dello stormire, e il verde vivo che veste la terra appiè degli alberi digradanti per l’ameno declivio, sì che dell’uno le cime toccano le radici dell’altro; e la macchia cespugliosa, e i grossi alberi e radi, o i minori raccolti in fratte; e le vallette contemplate dall’alto: tutte quelle gioie modeste, vedute in compagnia della molto ragionevole creatura suddetta, gli venivano quasi a noia.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
In que’ momenti Giovanni faceva Maria a sé maestra di stile, e le leggeva qualcosa di suo; ed ella (non letterata, ma culta del proprio affetto, e di poche letture ma delicate, e della dolce sua lingua, e del consorzio d’uomini innamorati del bello), così vagando con l’agile parola, coglieva più verità che un critico di mestiere e di schiena. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Così ciascuno dei critici saliti nella navicella d'un grande poeta si crede fare una via differente. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
* un opuscolo in–8°: Osservazioni imparziali su un passo delicato del Musicista critico. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Certo il tarlo della critica lo rodeva, perché, accanto a quei libri di teosofia, aveva anche una ricca collezione di saggi e di studii filosofici antichi e moderni e libri d’indagine scientifica. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma si può essere ugualmente sicuri, che, pur con tutti i rimedii eroici escogitati dallo scrittor di commedie, novantanove critici drammatici su cento giudicheranno assurdo quel suicidio e inverosimile la commedia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Si domanda a questo punto se vogliono esser considerati come zoologi o come critici letterarii quei tali signori che, giudicando un romanzo o una novella o una commedia, condannano questo o quel personaggio, questa o quella rappresentazione di fatti o di sentimenti, non già in nome dell’arte come sarebbe giusto, ma in nome d’una umanità che sembra essi conoscano a perfezione, come se realmente in astratto esistesse, fuori cioè di quell’infinita varietà d’uomini capaci di commettere tutte quelle sullodate assurdità che non hanno bisogno di parer verosimili, perché sono vere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* * Intanto, per l’esperienza che dal canto mio ho potuto fare d’una tal critica, il bello è questo: che mentre lo zoologo riconosce che l’uomo si distingue dalle altre bestie anche per il fatto che l’uomo ragiona e che le bestie non ragionano; il ragionamento appunto (vale a dire ciò che è più proprio dell’uomo) è apparso tante volte ai signori critici, non come un eccesso se mai, ma anzi come un difetto d’umanità in tanti miei non allegri personaggi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma volendo parlare così astrattamente come codesti critici fanno, non è forse vero che mai l’uomo tanto appassionatamente ragiona (o sragiona, che è lo stesso), come quando soffre, perché appunto delle sue sofferenze vuol veder la radice, e chi gliele ha date, e se e quanto sia stato giusto il dargliele; mentre, quando gode, si piglia il godimento e non ragiona, come se il godere fosse suo diritto?
---------------
* Chi soffre e ragiona (appunto perché soffre), per quei signori critici non è umano; perché pare che, chi soffra, debba esser soltanto bestia, e che soltanto quando sia bestia, sia per essi umano. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma di recente ho pur trovato un critico, a cui son molto grato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* A proposito della mia disumana e, pare, inguaribile «cerebralità» e paradossale inverosimiglianza delle mie favole e dei miei personaggi, egli ha domandato a quegli altri critici donde attingevano il criterio per giudicare siffattamente il mondo della mia arte. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Debbo aggiungere, per dar credito a questo critico presso gli altri critici che non ostante questo, anzi proprio per questo, anch’egli poi giudica sfavorevolmente l’opera mia: perché gli pare, cioè, ch’io non sappia dar valore e senso universalmente umano alle mie favole e ai miei personaggi; tanto da lasciar perplesso chi deve giudicarli, se io non abbia inteso piuttosto limitarmi a riprodurre certi curiosi casi, certe particolarissime situazioni psicologiche. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
«Allora, di colpo» dice il critico «un fiotto d’umanità invade questi personaggi, le marionette divengono improvvisamente creature di carne e di sangue, e parole che bruciano l’anima e straziano il cuore escono dalle loro labbra»
---------------
* Ne trovai molti ; li lessi , li copiai ; meditai — al •solito — di scriverci un libro e , via facendo , come succede , m' innamorai di certi poeti , lessi di loro altre opere , passai a loro vicini , mi vennero sott'occhio i più degli scrittori della loro letteratura e finii col diventare un maniaco -di letterature orientali e occidentali com'ero stato , poco prima , di storia universale o di critica biblica . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E non mi fermai qui : vidi e lessi in parte tutti i volumoni della biblioteca Rivadeneyra ; scovai manoscritti catalani , castigliani e portoghesi ; imparai quasi a fondo lo spagnolo antico ; meditai edizioni critiche ; ricopiai , non potendo procurarmi i libri , opere intere e finalmente — conclusione eterna e nuova disfatta - — decisi di lasciar da parte la storia comparata delle letterature romanze per fare un perfetto e ricco manuale di storia della letteratura spagnuola . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma la narrazione s' interruppe in piena critica del Poema del Cid . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Dal tutto allo specialismo : dalla sapienza completa alla storia universale — dalla storia universale alla critica della religione — da questa alla letteratura comparata universale — eppoi alla letteratura comparata romanza e finalmente a una sola letteratura e quasi a un sol periodo di una letteratura sola . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Rappresentavo là dentro il critico , l'erudito , il filosofo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E intanto , non potendo far nulla , scontento ed eccitato , avido e ischivo , scaricavo il mio sdegno in aforismi strafottenti e in sfoghi lirici e mordaci a somiglianza di quelli di Nietzsche ; e meditavo , in odio alla filosofia e a Kant suo degno rufiìano , una « Critica di ogni Ragione » e un « Crepuscolo dei Filosofi » ; e sentivo il bisogno apostolico di liberare gli altri come avevo , mi pareva , liberato me stesso : colla nuda e coraggiosa teoria . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ogni articolo ha il tono e il suono di un proclama ; ogni botta e battuta di polemica è scritta collo stile dei bollettini vittoriosi ; ogni titolo è un programma ; ogni critica è una presa della Bastiglia ; ogni libro è un vangelo ; ogni conversazione prende l'aria d'un conciliabolo di catilinari o di un club di sanculotti ; e perfino le lettere hanno l'ansito e il galoppo di moniti apostolici . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* V'eran fra noi pittori che bazzicavano i poeti e la poesia ; letterati puri tutti gonfi di critica e di storia ; filosofi arrabbiati , ansiosi di polemiche e innamorati di voli e di abissi ; pagani decoratori e mistici impotenti ; curiosi nullafacenti e scapigliati per sistema e bisognava trovar per tutti la parola , il motto , la mèta , la speranza che li unisse , li scotesse e li avvolgesse finalmente nel fatto irreparabile dell'opera comune . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non c'era più divisione del lavoro : si videro poeti che scrissero di filosofia ; filosofi che cominciarono a incidere il legno ; eruditi che esposero liricamente le loro metafisiche ; pittori che si dettero alla critica e alla teoria . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ero stanco di stare a vedere , a commentare , a giudicare quel che gli altri fanno ; di criticare e disfare solamente . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E voialtri ? Cosa avete fatto , cosa fate ? Vediamo : articoH , recensioni , critiche — critiche , articoli e recensioni . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* «L'Historia si può veramente deffinire una guerra illustre contro il Tempo , perché togliendoli di mano gl'anni suoi prigionieri , anzi già fatti cadaueri , li richiama in vita , li passa in rassegna , e li schiera di nuovo in battaglia .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ma gl'illustri Campioni che in tal Arringo fanno messe di Palme e d'Allori , rapiscono solo che le sole spoglie più sfarzose e brillanti , imbalsamando co' loro inchiostri le Imprese de Prencipi e Potentati , e qualificati Personaggi , e trapontando coll'ago finissimo dell'ingegno i fili d'oro e di seta , che formano un perpetuo ricamo di Attioni gloriose .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Però alla mia debolezza non è lecito solleuarsi a tal'argomenti , e sublimità pericolose , con aggirarsi tra Labirinti de' Politici maneggi , et il rimbombo de' bellici Oricalchi : solo che hauendo hauuto notitia di fatti memorabili , se ben capitorno a gente meccaniche , e di piccol affare , mi accingo di lasciarne memoria a Posteri , con far di tutto schietta e genuinamente il Racconto , ouuero sia Relatione .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Nella quale si vedrà in angusto Teatro luttuose Traggedie d'horrori , e Scene di malvaggità grandiosa , con intermezi d'Imprese virtuose e buontà angeliche , opposte alle operationi diaboliche .(Manzoni-I Promessi Sposi)* E veramente , considerando che questi nostri climi siino sotto l'amparo del Re Cattolico nostro Signore , che è quel Sole che mai tramonta , e che sopra di essi , con riflesso Lume , qual Luna giamai calante , risplenda l'Heroe di nobil Prosapia che pro tempore ne tiene le sue parti , e gl'Amplissimi Senatori quali Stelle fisse , e gl'altri Spettabili Magistrati qual'erranti Pianeti spandino la luce per ogni doue , venendo così a formare un nobilissimo Cielo , altra causale trouar non si può del vederlo tramutato in inferno d'atti tenebrosi , malvaggità e sevitie che dagl'huomini temerarii si vanno moltiplicando , se non se arte e fattura diabolica , attesoché l'humana malitia per sé sola bastar non dourebbe a resistere a tanti Heroi , che con occhii d'Argo e bracci di Briareo , si vanno trafficando per li pubblici emolumenti .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Per locché descriuendo questo Racconto auuenuto ne' tempi di mia verde staggione , abbenché la più parte delle persone che vi rappresentano le loro parti , siino sparite dalla Scena del Mondo , con rendersi tributarii delle Parche , pure per degni rispetti , si tacerà li loro nomi , cioè la parentela , et il medesmo si farà de' luochi , solo indicando li Territorii generaliter .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Né alcuno dirà questa sii imperfettione del Racconto , e defformità di questo mio rozzo Parto , a meno questo tale Critico non sii persona affatto diggiuna della Filosofia : che quanto agl'huomini in essa versati , ben vederanno nulla mancare alla sostanza di detta Narratione .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Imperciocché , essendo cosa evidente , e da verun negata non essere i nomi se non puri purissimi accidenti .(Manzoni-I Promessi Sposi)* »
---------------
* Il buon secentista ha voluto sul principio mettere in mostra la sua virtù ; ma poi , nel corso della narrazione , e talvolta per lunghi tratti , lo stile cammina ben più naturale e più piano .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Sì ; ma com'è dozzinale ! com'è sguaiato ! com'è scorretto ! Idiotismi lombardi a iosa , frasi della lingua adoperate a sproposito , grammatica arbitraria , periodi sgangherati .(Manzoni-I Promessi Sposi)* E poi , qualche eleganza spagnola seminata qua e là ; e poi , ch'è peggio , ne' luoghi più terribili o più pietosi della storia , a ogni occasione d'eccitar maraviglia , o di far pensare , a tutti que' passi insomma che richiedono bensì un po' di rettorica , ma rettorica discreta , fine , di buon gusto , costui non manca mai di metterci di quella sua così fatta del proemio .(Manzoni-I Promessi Sposi)* E allora , accozzando , con un'abilità mirabile , le qualità più opposte , trova la maniera di riuscir rozzo insieme e affettato , nella stessa pagina , nello stesso periodo , nello stesso vocabolo .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ecco qui : declamazioni ampollose , composte a forza di solecismi pedestri , e da per tutto quella goffaggine ambiziosa , ch'è il proprio carattere degli scritti di quel secolo , in questo paese .(Manzoni-I Promessi Sposi)* In vero , non è cosa da presentare a lettori d'oggigiorno : son troppo ammaliziati , troppo disgustati di questo genere di stravaganze .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Meno male , che il buon pensiero m'è venuto sul principio di questo sciagurato lavoro : e me ne lavo le mani» .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Nell'atto però di chiudere lo scartafaccio , per riporlo , mi sapeva male che una storia così bella dovesse rimanersi tuttavia sconosciuta ; perché , in quanto storia , può essere che al lettore ne paia altrimenti , ma a me era parsa bella , come dico ; molto bella .(Manzoni-I Promessi Sposi)* «Perché non si potrebbe , pensai , prender la serie de' fatti da questo manoscritto , e rifarne la dicitura ?» Non essendosi presentato alcuna obiezion ragionevole , il partito fu subito abbracciato .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ed ecco l'origine del presente libro , esposta con un'ingenuità pari all'importanza del libro medesimo .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Taluni però di que' fatti , certi costumi descritti dal nostro autore , c'eran sembrati così nuovi , così strani , per non dir peggio , che , prima di prestargli fede , abbiam voluto interrogare altri testimoni ; e ci siam messi a frugar nelle memorie di quel tempo , per chiarirci se veramente il mondo camminasse allora a quel modo .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Una tale indagine dissipò tutti i nostri dubbi : a ogni passo ci abbattevamo in cose consimili , e in cose più forti : e , quello che ci parve più decisivo , abbiam perfino ritrovati alcuni personaggi , de' quali non avendo mai avuto notizia fuor che dal nostro manoscritto , eravamo in dubbio se fossero realmente esistiti .(Manzoni-I Promessi Sposi)* E , all'occorrenza , citeremo alcuna di quelle testimonianze , per procacciar fede alle cose , alle quali , per la loro stranezza , il lettore sarebbe più tentato di negarla .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ma , rifiutando come intollerabile la dicitura del nostro autore , che dicitura vi abbiam noi sostituita ? Qui sta il punto .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Chiunque , senza esser pregato , s'intromette a rifar l'opera altrui , s'espone a rendere uno stretto conto della sua , e ne contrae in certo modo l'obbligazione : è questa una regola di fatto e di diritto , alla quale non pretendiam punto di sottrarci .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Anzi , per conformarci ad essa di buon grado , avevam proposto di dar qui minutamente ragione del modo di scrivere da noi tenuto ; e , a questo fine , siamo andati , per tutto il tempo del lavoro , cercando d'indovinare le critiche possibili e contingenti , con intenzione di ribatterle tutte anticipatamente .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Né in questo sarebbe stata la difficoltà ; giacché (dobbiam dirlo a onor del vero) non ci si presentò alla mente una critica , che non le venisse insieme una risposta trionfante , di quelle risposte che , non dico risolvon le questioni , ma le mutano .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Spesso anche , mettendo due critiche alle mani tra loro , le facevam battere l'una dall'altra ; o , esaminandole ben a fondo , riscontrandole attentamente , riuscivamo a scoprire e a mostrare che , così opposte in apparenza , eran però d'uno stesso genere , nascevan tutt'e due dal non badare ai fatti e ai principi su cui il giudizio doveva esser fondato ; e , messele , con loro gran sorpresa , insieme , le mandavamo insieme a spasso .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Non ci sarebbe mai stato autore che provasse così ad evidenza d'aver fatto bene .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Ma che ? quando siamo stati al punto di raccapezzar tutte le dette obiezioni e risposte , per disporle con qualche ordine , misericordia ! venivano a fare un libro .(Manzoni-I Promessi Sposi)* Veduta la qual cosa , abbiam messo da parte il pensiero , per due ragioni che il lettore troverà certamente buone : la prima , che un libro impiegato a giustificarne un altro , anzi lo stile d'un altro , potrebbe parer cosa ridicola : la seconda , che di libri basta uno per volta , quando non è d'avanzo .(Manzoni-I Promessi Sposi)*
---------------
* E lei questo desiderio non indovinò quando mi vide nelle mani i Vangeli in edizione critica .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Io avevo fatta una critica rude , ma non ne avevo la coscienza e protestai in piena buona fede .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Rivedendo per ben tre volte quelle frasi e non sapendo che farmene , mi vendicai della mia incapacità criticandole liberamente .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ebbi forse torto di comunicare a Carla tale mia critica , ma accanto ad una donna che si vuole conquistare è difficile di trattenersi dall’approfittare di un’occasione che si presenti per dimostrare la propria superiorità .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Io credo che l’accordo in un giudizio critico unisca intimamente .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Subito ritornai alla mia calma di critico quando m’accorsi che quello che m’era sembrato un rantolo non era che l’ansare , aumentato dall’emozione , del pensionato .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
acribia
= scrupolosa accuratezza nell'indagine critica
---------------
acrisia
= mancanza di senso critico .
---------------
acriticità
= assenza di spirito critico , di capacità di valutazione autonoma
---------------
acritico
= privo di senso critico , dogmatico
---------------
adiaforo
= relativo all'adiaforia variante che , nella definizione del testo critico , non risulta preferibile a un'altra per ragioni oggettive .
---------------
agiografia
= biografia di un santo lo studio critico delle vite dei santi biografia celebrativa .
---------------
appiè
= o a piè , usato nella prep . appiè di , al piede di , sotto appiè di pagina , in calce alla pagina , detto di note o di apparato critico .
---------------
archetipo
= modello originario che ha valore esemplare nella critica del testo , manoscritto non conservato da cui derivano tutti quelli conservati e che è ricostruibile dal loro confronto nella psicologia analitica di c . g . jung , le immagini , i simboli , i contenuti primordiali e universali presenti nell'inconscio collettivo
= primitivo , esemplare idee archetipe , nella tradizione platonica , le idee come modello delle cose .
---------------
atetesi
= nell'edizione critica di un testo , la soppressione di un passo giudicato non autentico .
---------------
attoriale
= nella critica teatrale , che si riferisce all'attore , che è relativo al suo ruolo .
---------------
autocritica
= critica di sè stessi e del proprio operato fare l'autocritica .
---------------
avantesto
= nel linguaggio della critica letteraria , le varie stesure che precedono il testo definitivo di un'opera .
---------------
biasimare
= verbo trans. criticare aspramente
---------------
biasmare
= verbo trans. criticare aspramente
---------------
biografismo
= in un testo di carattere critico o narrativo , tendenza a sviluppare eccessivamente gli elementi biografici.
---------------
climaterico
= di, relativo al climaterio femminile o maschilenell'antica medicina si diceva dell'anno, ritenuto critico, che chiudeva ognuno dei cicli settennali in cui era divisa la vita dell'uomo e, soprattutto, di quello che chiudeva il nono ciclo, cioè il sessantatreesimo anno d'età , considerato particolarmente critico
---------------
collazione
= confronto della copia o delle copie di un testo con l'originale e riporto delle eventuali varianti confronto sistematico di tutti i testimoni di un testo con un testimone-base, allo scopo di farne l'edizione critica istituto giuridico in base al quale colui che accetta con altri un'eredità deve calcolare sulla propria quota ereditaria tutto ciò che gli è stato donato in vita dal defunto 4 conferimento di un beneficio ecclesiastico.
---------------
contenutismo
= il prevalere, in un'opera d'arte, dei valori contenutistici su quelli formalitendenza della critica letteraria e artistica a porre l'accento piuttosto sul contenuto delle opere che sulla loro forma
---------------
criticabile
= che può suscitare critica, biasimevole
---------------
criticare
= verbo trans. fare oggetto di critica, sottoporre a critica
---------------
criticismo
= la filosofia di i. kant , in quanto critica delle possibilità e dei limiti della ragione atteggiamento sistematico di critica e di polemica.
---------------
critico
= di critica, che comporta o presuppone il suo esercizio
---------------
criticone
= colui che critica sempre tutto e tutti.
---------------
criticume
= insieme di cattivi critici o di critici improvvisati.
---------------
crocianesimo
= corrente di pensiero ispirata all'opera storica, filosofica e critica di benedetto croce .
---------------
cruciale
= decisivo, importante, critico
---------------
dadaismo
= movimento artistico e letterario d'avanguardia sorto a zurigo nel 1916 a opera del poeta e critico di origine romena tristan tzara - e diffusosi poi in vari paesi europei e negli stati uniti
---------------
decostruzionismo
= concezione filosofica e teoria critica secondo cui un testo letterario non ha mai un significato univoco - ma si arricchisce e trasforma semanticamente a seconda dei punti di vista da cui lo si esamina .
---------------
decostruzionista
= critico letterario seguace del decostruzionismo .
---------------
demistificare
= verbo trans . sottoporre a critica radicale un'idea - un fenomeno - un personaggio in cui altri credono incondizionatamente e in modo irrazionale .
---------------
diegesi
= nel linguaggio della critica strutturalista - la linea del racconto - lo svolgimento narrativo di un'opera .
---------------
dissacrare
= verbo trans . mettere in discussione - sottoporre a critica radicale un'istituzione - un modello culturale - un uso saldamente affermati nella tradizione
---------------
dissertazione
= discorso o scritto critico su un argomento specifico
---------------
ecdotica
= l'insieme di metodi e tecniche che presiedono all'edizione critica di un testo
---------------
epistemologia
= nell'ambito della teoria generale della conoscenza - studio critico dei fondamenti - della natura - delle condizioni di validità del sapere scientifico
---------------
eruditismo
= erudizione minuziosa ma sterile - priva di sistematicità e di approfondimento critico .
---------------
esegesi
= interpretazione critica di un testo sacro - o anche giuridico - letterario
---------------
ferula
= bacchetta che si usava per punire gli scolari - correzione , critica , biasimo
---------------
filodossia
= l'atteggiamento di colui che segue l'opinione , contrapposta al sapere filosofico e al metodo critico .
---------------
filologismo
= tendenza a ridurre la critica letteraria al solo esame filologico
---------------
fondamentalismo
= tendenza teologica conservatrice sviluppatasi nel protestantesimo , spec . americano , come reazione alla lettura critica della bibbia e alle tesi evoluzionistiche tendenza interna a una religione che si richiama ai suoi principi fondamentali , di cui propone una rigida applicazione
---------------
freak
= tra gli anni sessanta e settanta , giovane che esprimeva il suo distacco critico dalla società attraverso l'abbigliamento stravagante
---------------
iconico
= nel linguaggio della critica d'arte , - ciò che è basato su immagini che hanno una corrispondenza più o meno diretta con la realtà figurativo - in semiologia , - quei segni che hanno un rapporto di somiglianza con la realtà denotata
---------------
iconismo
= nel linguaggio della moderna critica d'arte , la tendenza a riprodurre nuovamente delle immagini in pittura dopo la fase dell'astrattismo .
---------------
incensurato
= colui che non ha mai riportato condanne penali - nel linguaggio comune , - colui che ha sempre tenuto una condotta irreprensibile , non ha mai ricevuto critiche o censure .
---------------
ineccepibile
= che non può essere in alcun modo censurato né criticato
---------------
ipercritica
= critica troppo analitica e severa .
---------------
ipercritico
= che è troppo critico , che muove una critica eccessivamente minuziosa e severa
---------------
ipertesto
= nella critica letteraria , insieme di più testi affini considerato come un unico testo - insieme di informazioni suddivise in più blocchi di testi , note , illustrazioni ecc . , non collegati in modo sequenziale ma secondo gerarchie e connessioni logiche che l'utente può percorrere variamente .
---------------
irreprensibile
= a cui non si può muovere nessuna riprensione , nessuna critica , nessun appunto
---------------
lectio
= nella critica testuale , lo stesso che lezione
---------------
lectio difficilior
= nella critica testuale , la forma più difficile , meno corrente fra quelle che compaiono in diversi codici , e che ha quindi una maggiore probabilità di essere autentica .
---------------
lectio facilior
= nella critica testuale , la forma più facile , più corrente tra quelle che compaiono in diversi codici , che più probabilmente è frutto di errore .
---------------
macrotesto
= nel linguaggio della critica letteraria, insieme di testi i quali, presentando carattere di omogeneità , possono essere considerati come un unico grande testo.
---------------
metateatro
= nel linguaggio della critica teatrale, rappresentazione che ha per oggetto una messa in scena teatrale
---------------
narrante
= e
= nel linguaggio della critica letteraria , si dice del personaggio che , in un romanzo o in un racconto , espone in prima persona i fatti della narrazione
---------------
narratività
= nel linguaggio della critica letteraria , carattere , stile narrativo .
---------------
non figurativo
= nel linguaggio della critica d'arte , si dice di autore , di orientamento , di opera non ispirati al figurativismo
---------------
non finito
= espressione usata nella critica d'arte per caratterizzare quelle opere in cui l'artista ha volutamente rinunciato alla completezza dei particolari , alla finitezza dell'esecuzione
---------------
paleografia
= scienza che studia criticamente l'evoluzione delle scritture antiche
---------------
precritico
= si dice del periodo che , nell'evoluzione del pensiero di kant , precede l'inizio della filosofia critica .
---------------
pregiudizio , pregiudicio ,
= giudizio , opinione errata che dipende da scarsa conoscenza dei fatti o da accettazione non critica di convinzioni correnti
---------------
recensione
= presentazione critica, in forma di articolo più o meno esteso, di un'opera letteraria o scientifica pubblicata di recente
---------------
rianimatore
= medico specializzato nelle terapie di rianimazione di pazienti in stato critico per grave malattia o per traumi da incidenti, interventi operatori ecc.
---------------
saggista
= autore di saggi critici , di studi letterari .
---------------
satira
= genere letterario che ritrae con intenti critici e morali personaggi e ambienti della realtà e dell'attualità , i ,
---------------
sovrasenso o soprasenso ,
= nel linguaggio della critica letteraria e filosofica , senso figurato o simbolico che si aggiunge a quello letterale .
---------------
straniamento
= lo straniare , lo straniarsi , nel linguaggio della critica letteraria , procedimento con cui uno scrittore , attraverso un uso inconsueto del linguaggio o della tecnica descrittiva , rivela aspetti insoliti , valori nuovi di qualcosa che è già noto , usuale ,
---------------
stroncatura
= lo stroncare , l'essere stroncato - critica , recensione violentemente negativa .
---------------
supercilioso
= che ha un'aria di sdegnoso disprezzo e superiorità - detto di indagine , critica , esame , di particolare severità .
---------------
supercritico
= fluido che si trova a temperatura e pressione superiori rispetto ai propri valori critici ,
---------------
sussurratore
= colui che sussurra , mormora , critica .
---------------
unitarista
= nell'età alessandrina , filologo o critico che riteneva l'iliade e l'odissea opera di un unico autore , cioè di omero.
---------------
Verb: to scathe-scathed-scathed
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I scathe
you scathe
he/she/it scathes
we scathe
you scathe
they scathe
Simple past
I scathed
you scathed
he/she/it scathed
we scathed
you scathed
they scathed
Simple past
I scathed
you scathed
he/she/it scathed
we scathed
you scathed
they scathed
Present perfect
I have scathed
you have scathed
he/she/it has scathed
we have scathed
you have scathed
they have scathed
Past perfect
I had scathed
you had scathed
he/she/it had scathed
we had scathed
you had scathed
they had scathed
Past perfect
I had scathed
you had scathed
he/she/it had scathed
we had scathed
you had scathed
they had scathed
Simple future
I I will scathe
you you will scathe
he/she/it he/she/it will scathe
we we will scathe
you I will scathe
they they will scathe
Future perfect
I will have scathed
you will have scathed
he/she/it will have scathed
we will have scathed
you will have scathed
they will have scathed
Present continuous
I am scathing
you are scathing
he/she/it is scathing
we are scathing
you are scathing
they are scathing
Past simple continuous
I was scathing
you were scathing
he/she/it was scathing
we were scathing
you were scathing
they were scathing
Future continuous
I will be scathing
you will be scathing
he/she/it will be scathing
we will be scathing
you will be scathing
they will be scathing
Future perfect continuous
I will have been scathing
you will have been scathing
he/she/it will have been scathing
we will have been scathing
you will have been scathing
they will have been scathing
Present perfect continuous
I have been scathing
you have been scathing
he/she/it has been scathing
we have been scathing
you have been scathing
they have been scathing
Past perfect continuous
I had been scathing
you had been scathing
he/she/it had been scathing
we had been scathing
you had been scathing
they had been scathing
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I scathe
That you scathe
That he/she/it scathe
That we scathe
That you scathe
That they scathe
Present perfect
That I have scathed
That you have scathed
That he/she/it have scathed
That we have scathed
That you have scathed
That they have scathed
Simple past
That I scathed
That you scathed
That he/she/it scathed
That we scathed
That you scathed
That they scathed
Past perfect
That I had scathed
That you had scathed
That he/she/it had scathed
That we had scathed
That you had scathed
That they had scathed
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would scathe
you would scathe
we would scathe
we would scathe
you would scathe
they would scathe
Past
I would have scathed
you would have scathed
he/she/it would have scathed
we would have scathed
you would have scathed
they would have scathed
Present continous
I would be scathing
you would be scathing
we would be scathing
we would be scathing
you would be scathing
they would be scathing
Past continous
I would have been scathing
you would have been scathing
he/she/it would have been scathing
we would have been scathing
you would have been scathing
they would have been scathing
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me scathe
scathe
let him scathe
let us scathe
scathe
let them scathe
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to scathe
Past
to have scathed
Present continous
to be scathing
Perfect continous
to have been scathing
Affermative - PARTICIPLE
Present
scathing
Past
scathed
Perfect
having scathed
Affermative - GERUND
Present
scathing
Past
having scathed
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am scathed
you are scathed
he/she/it is scathed
we are scathed
you are scathed
they are scathed
Past simple
I was scathed
you were scathed
he/she/it was scathed
we were scathed
you were scathed
they were scathed
Past simple
I was scathed
you were scathed
he/she/it was scathed
we were scathed
you were scathed
they were scathed
Present perfect
I have been scathed
you have been scathed
he/she/it has been scathed
we have been scathed
you have been scathed
they have been scathed
Past perfect
I had been scathed
you had been scathed
he/she/it had been scathed
we had been scathed
you had been scathed
they had been scathed
Past perfect
I had been scathed
you had been scathed
he/she/it had been scathed
we had been scathed
you had been scathed
they had been scathed
Future simple
I will be scathed
you will be scathed
he/she/it will be scathed
we will be scathed
you will be scathed
they will be scathed
Future perfect
I will have been scathed
you will have been scathed
he/she/it will have been scathed
we will have been scathed
you will have been scathed
they will have been scathed
Present continuous
I am being scathed
you are being scathed
he/she/it is being scathed
we are being scathed
you are being scathed
they are being scathed
Past simple continuous
I was being scathed
you were being scathed
he/she/it was being scathed
were being scathed
you were being scathed
they were being scathed
Future continuous
I will being scathed
you will being scathed
he/she/it will being scathed
we will being scathed
you will being scathed
they will being scathed
Future perfect continuous
I will have been scathed
you will have been scathed
he/she/it will have been scathed
we will have been scathed
you will have been scathed
they will have been scathed
Present perfect continuous
I have been scathed
you have been scathed
he/she/it has been scathed
we have been scathed
you have been scathed
they have been scathed
Past perfect continuous
I had been scathed
you had been scathed
he/she/it had been scathed
we had been scathed
you had been scathed
they had been scathed
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be scathed
That you be scathed
That he/she/it be scathed
That we be scathed
That you be scathed
That they be scathed
Present perfect
That I have been scathed
That you have been scathed
That he/she/it have been scathed
That we have been scathed
That you have been scathed
That they have been scathed
Simple past
That I were scathed
That you were scathed
That he/she/it were scathed
That we were scathed
That you were scathed
That they were scathed
Past perfect
That I had been scathed
That you had been scathed
That he/she/it had been scathed
That we had been scathed
That you had been scathed
That they had been scathed
CONDITIONAL
Present
I would be scathed
you would be scathed
we would be scathed
we would be scathed
you would be scathed
they would be scathed
Past
I would have been scathed
you would have been scathed
he/she/it would have been scathed
we would have been scathed
you would have been scathed
they would have been scathed
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be scathed
Past
to have been scathed
PARTICIPLE
Present
being scathed
Past
scathed
Perfect
having been scathed
GERUND
Present
being scathed
Past
having been scathed
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not scathe
you do not scathe
he/she/it does not scathes
we do not scathe
you do not scathe
they do not scathe
Simple past
I did not scathe
you did not scathe
he/she/it did not scathe
we did not scathe
you did not scathe
they did not scathe
Simple past
I did not scathe
you did not scathe
he/she/it did not scathe
we did not scathe
you did not scathe
they did not scathe
Present perfect
I have not scathed
you have not scathed
he/she/it has not scathed
we have not scathed
you have not scathed
they have not scathed
Past perfect
I had not scathed
you had not scathed
he/she/it had not scathed
we had not scathed
you had not scathed
they had not scathed
Past perfect
I had not scathed
you had not scathed
he/she/it had not scathed
we had not scathed
you had not scathed
they had not scathed
Simple future
I I will not scathe
you you will not scathe
he/she/it he/she/it will not scathe
we we will not scathe
you I will not scathe
they they will not scathe
Future perfect
I will not have scathed
you will not have scathed
he/she/it will not have scathed
we will not have scathed
you will not have scathed
they will not have scathed
Present continuous
I am not scathing
you are not scathing
he/she/it is not scathing
we are not scathing
you are not scathing
they are not scathing
Past simple continuous
I was not scathing
you were not scathing
he/she/it was not scathing
we were not scathing
you were not scathing
they were not scathing
Future continuous
I will not be scathing
you will not be scathing
he/she/it will not be scathing
we will not be scathing
you will not be scathing
they will not be scathing
Future perfect continuous
I will not have been scathing
you will not have been scathing
he/she/it will not have been scathing
we will not have been scathing
you will not have been scathing
they will not have been scathing
Present perfect continuous
I have not been scathing
you have not been scathing
he/she/it has not been scathing
we have not been scathing
you have not been scathing
they have not been scathing
Past perfect continuous
I had not been scathing
you had not been scathing
he/she/it had not been scathing
we had not been scathing
you had not been scathing
they had not been scathing
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not scathe
That you do not scathe
That he/she/it does not scathe
That we do not scathe
That you do not scathe
That they do not scathe
Present perfect
That I have not scathed
That you have not scathed
That he/she/it have not scathed
That we have not scathed
That you have not scathed
That they have not scathed
Simple past
That I did not scathe
That you did not scathe
That he/she/it did not scathe
That we did not scathe
That you did not scathe
That they did not scathe
Past perfect
That I had not scathed
That you had not scathed
That he/she/it had not scathed
That we had not scathed
That you had not scathed
That they had not scathed
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not scathe
you would not scathe
we would not scathe
we would not scathe
you would not scathe
they would not scathe
Past
I would not have scathed
you would not have scathed
he/she/it would not have scathed
we would not have scathed
you would not have scathed
they would not have scathed
Present continous
I would not be scathing
you would not be scathing
we would not be scathing
we would not be scathing
you would not be scathing
they would not be scathing
Past continous
I would not have been scathing
you would not have been scathing
he/she/it would not have been scathing
we would not have been scathing
you would not have been scathing
they would not have been scathing
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me scathe
do not scathe
do not let him scathe
do not let us scathe
do not scathe
do not let them scathe
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to scathe
Past
not to have scathed
Present continous
not to be scathing
Perfect continous
not to have been scathing
Negative - PARTICIPLE
Present
not scathing
Past
not scathed
Perfect
not having scathed
Negative - GERUND
Present
not scathing
Past
not having scathed
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I scathe ?
do you scathe ?
does she/he/it scathes ?
do we scathe ?
do you scathe ?
do they scathe ?
Simple past
did I scathe ?
did you scathe ?
did she/he/it scathe ?
did we scathe ?
did you scathe ?
did they scathe ?
Simple past
did I scathe ?
did you scathe ?
did she/he/it scathe ?
did we scathe ?
did you scathe ?
did they scathe ?
Present perfect
have I scathed ?
have you scathed ?
has she/he/it scathed ?
have we scathed ?
have you scathed ?
have they scathed ?
Past perfect
had I scathed ?
had you scathed ?
had she/he/it scathed ?
had we scathed ?
had you scathed ?
had they scathed ?
Past perfect
had I scathed ?
had you scathed ?
had she/he/it scathed ?
had we scathed ?
had you scathed ?
had they scathed ?
Simple future
will I scathe ?
will you scathe ?
will she/he/it scathe ?
will we scathe ?
will I scathe ?
will they scathe ?
Future perfect
will I have scathed ?
will you have scathed ?
will she/he/it have scathed ?
will we have scathed ?
will you have scathed ?
will they have scathed ?
Present continuous
am I scathing ?
are you scathing ?
is she/he/it scathing ?
are we scathing ?
are you scathing ?
are they scathing ?
Past simple continuous
was I scathing ?
were you scathing ?
was she/he/it scathing ?
were we scathing ?
were you scathing ?
were they scathing ?
Future continuous
will I be scathing ?
will you be scathing ?
will she/he/it be scathing ?
will we be scathing ?
will you be scathing ?
will they be scathing ?
Future perfect continuous
will I have been scathing ?
will you have been scathing ?
will she/he/it have been scathing ?
will we have been scathing ?
will you have been scathing ?
will they have been scathing ?
Present perfect continuous
have I been scathing ?
have you been scathing ?
has she/he/it been scathing ?
have we been scathing ?
have you been scathing ?
have they been scathing ?
Past perfect continuous
had I been scathing ?
had you been scathing ?
had she/he/it been scathing ?
had we been scathing ?
had you been scathing ?
had they been scathing ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I scathe ?
That do you scathe ?
That does she/he/it scathe ?
That do we scathe ?
That do you scathe ?
That do they scathe ?
Present perfect
That have I scathed ?
That have you scathed ?
That have she/he/it scathed ?
That have we scathed ?
That have you scathed ?
That have they scathed ?
Simple past
That did I scathe ?
That did you scathe ?
That did she/he/it scathe ?
That did we scathe ?
That did you scathe ?
That did they scathe ?
Past perfect
That had I scathed ?
That had you scathed ?
That had she/he/it scathed ?
That had we scathed ?
That had you scathed ?
That had they scathed ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I scathe ?
would you scathe ?
would she/he/it scathe ?
would we scathe ?
would you scathe ?
would they scathe ?
Past
would I have scathed?
would you have scathed?
would she/he/it have scathed?
would we have scathed?
would you have scathed?
would they have scathed?
Present continous
would I be scathing ?
would you be scathing ?
would she/he/it be scathing ?
would we be scathing ?
would you be scathing ?
would they be scathing ?
Past continous
would I have been scathing?
would you have been scathing?
would she/he/it have been scathing?
would we have been scathing?
would you have been scathing?
would they have been scathing?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not scathe ?
do you not scathe ?
does she/he/it not scathes ?
do we not scathe ?
do you not scathe ?
do they not scathe ?
Simple past
did I not scathe ?
did you not scathe ?
did she/he/it not scathe ?
did we not scathe ?
did you not scathe ?
did they not scathe ?
Simple past
did I not scathe ?
did you not scathe ?
did she/he/it not scathe ?
did we not scathe ?
did you not scathe ?
did they not scathe ?
Present perfect
have I not scathed ?
have you not scathed ?
has she/he/it not scathed ?
have we not scathed ?
have you not scathed ?
have they not scathed ?
Past perfect
had I not scathed ?
had you not scathed ?
had she/he/it not scathed ?
had we not scathed ?
had you not scathed ?
had they not scathed ?
Past perfect
had I not scathed ?
had you not scathed ?
had she/he/it not scathed ?
had we not scathed ?
had you not scathed ?
had they not scathed ?
Simple future
will I not scathe ?
will you not scathe ?
will she/he/it not scathe ?
will we not scathe ?
will I not scathe ?
will they not scathe ?
Future perfect
will I not have scathed ?
will you not have scathed ?
will she/he/it not have scathed ?
will we not have scathed ?
will you not have scathed ?
will they not have scathed ?
Present continuous
am I not scathing ?
are you not scathing ?
is she/he/it not scathing ?
are we not scathing ?
are you not scathing ?
are they not scathing ?
Past simple continuous
was I not scathing ?
were you not scathing ?
was she/he/it not scathing ?
were we not scathing ?
were you not scathing ?
were they not scathing ?
Future continuous
will I not be scathing ?
will you not be scathing ?
will she/he/it not be scathing ?
will we not be scathing ?
will you not be scathing ?
will they not be scathing ?
Future perfect continuous
will I not have been scathing ?
will you not have been scathing ?
will she/he/it not have been scathing ?
will we not have been scathing ?
will you not have been scathing ?
will they not have been scathing ?
Present perfect continuous
have I not been scathing ?
have you not been scathing ?
has she/he/it not been scathing ?
have we not been scathing ?
have you not been scathing ?
have they not been scathing ?
Past perfect continuous
had I not been scathing ?
had you not been scathing ?
had she/he/it not been scathing ?
had we not been scathing ?
had you not been scathing ?
had they not been scathing ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not scathe ?
That do you not scathe ?
That does she/he/it not scathe ?
That do we not scathe ?
That do you not scathe ?
That do they not scathe ?
Present perfect
That have I not scathed ?
That have you not scathed ?
That have she/he/it not scathed ?
That have we not scathed ?
That have you not scathed ?
That have they not scathed ?
Simple past
That did I not scathe ?
That did you not scathe ?
That did she/he/it not scathe ?
That did we not scathe ?
That did you not scathe ?
That did they not scathe ?
Past perfect
That had I not scathed ?
That had you not scathed ?
That had she/he/it not scathed ?
That had we not scathed ?
That had you not scathed ?
That had they not scathed ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not scathe ?
would you not scathe ?
would she/he/it not scathe ?
would we not scathe ?
would you not scathe ?
would they not scathe ?
Past
would I not have scathed?
would you not have scathed?
would she/he/it not have scathed?
would we not have scathed?
would you not have scathed?
would they not have scathed?
Present continous
would I not be scathing ?
would you not be scathing ?
would she/he/it not be scathing ?
would we not be scathing ?
would you not be scathing ?
would they not be scathing ?
Past continous
would I not have been scathing?
would you not have been scathing?
would she/he/it not have been scathing?
would we not have been scathing?
would you not have been scathing?
would they not have been scathing?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - criticare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io critico
tu critichi
egli critica
noi critichiamo
voi criticate
essi criticano
Imperfetto
io criticavo
tu criticavi
egli criticava
noi criticavamo
voi criticavate
essi criticavano
Passato remoto
io criticai
tu criticasti
egli criticò
noi criticammo
voi criticaste
essi criticarono
Passato prossimo
io ho criticato
tu hai criticato
egli ha criticato
noi abbiamo criticato
voi avete criticato
essi hanno criticato
Trapassato prossimo
io avevo criticato
tu avevi criticato
egli aveva criticato
noi avevamo criticato
voi avevate criticato
essi avevano criticato
Trapassato remoto
io ebbi criticato
tu avesti criticato
egli ebbe criticato
noi avemmo criticato
voi eveste criticato
essi ebbero criticato
Futuro semplice
io criticherò
tu criticherai
egli criticherà
noi criticheremo
voi criticherete
essi criticheranno
Futuro anteriore
io avrò criticato
tu avrai criticato
egli avrà criticato
noi avremo criticato
voi avrete criticato
essi avranno criticato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io critichi
che tu critichi
che egli critichi
che noi critichiamo
che voi critichiate
che essi critichino
Passato
che io abbia criticato
che tu abbia criticato
che egli abbia criticato
che noi abbiamo criticato
che voi abbiate criticato
che essi abbiano criticato
Imperfetto
che io criticassi
che tu criticassi
che egli criticasse
che noi criticassimo
che voi criticaste
che essi criticassero
Trapassato
che io avessi criticato
che tu avessi criticato
che egli avesse criticato
che noi avessimo criticato
che voi aveste criticato
che essi avessero criticato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io criticherei
tu criticheresti
egli criticherebbe
noi criticheremmo
voi critichereste
essi criticherebbero
Passato
io avrei criticato
tu avresti criticato
egli avrebbe criticato
noi avremmo criticato
voi avreste criticato
essi avrebbero criticato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
critica
critichi
critichiamo
criticate
critichino
Futuro
-
criticherai
criticherà
criticheremo
criticherete
criticheranno
INFINITO - attivo
Presente
criticare
Passato
avere criticato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
criticante
Passato
criticato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
criticando
Passato
avendo criticato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono criticato
tu sei criticato
egli é criticato
noi siamo criticati
voi siete criticati
essi sono criticati
Imperfetto
io ero criticato
tu eri criticato
egli era criticato
noi eravamo criticati
voi eravate criticati
essi erano criticati
Passato remoto
io fui criticato
tu fosti criticato
egli fu criticato
noi fummo criticati
voi foste criticati
essi furono criticati
Passato prossimo
io sono stato criticato
tu sei stato criticato
egli é stato criticato
noi siamo stati criticati
voi siete stati criticati
essi sono stati criticati
Trapassato prossimo
io ero stato criticato
tu eri stato criticato
egli era stato criticato
noi eravamo stati criticati
voi eravate stati criticati
essi erano staticriticati
Trapassato remoto
io fui stato criticato
tu fosti stato criticato
egli fu stato criticato
noi fummo stati criticati
voi foste stati criticati
essi furono stati criticati
Futuro semplice
io sarò criticato
tu sarai criticato
egli sarà criticato
noi saremo criticati
voi sarete criticati
essi saranno criticati
Futuro anteriore
io sarò stato criticato
tu sarai stato criticato
egli sarà stato criticato
noi saremo stati criticati
voi sarete stati criticati
essi saranno stati criticati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia criticato
che tu sia criticato
che egli sia criticato
che noi siamo criticati
che voi siate criticati
che essi siano criticati
Passato
che io sia stato criticato
che tu sia stato criticato
che egli sia stato criticato
che noi siamo stati criticati
che voi siate stati criticati
che essi siano stati criticati
Imperfetto
che io fossi criticato
che tu fossi criticato
che egli fosse criticato
che noi fossimo criticati
che voi foste criticati
che essi fossero criticati
Trapassato
che io fossi stato criticato
che tu fossi stato criticato
che egli fosse stato criticato
che noi fossimo stati criticati
che voi foste stati criticati
che essi fossero stati criticati
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei criticato
tu saresti criticato
egli sarebbe criticato
noi saremmo criticati
voi sareste criticati
essi sarebbero criticati
Passato
io sarei stato criticato
tu saresti stato criticato
egli sarebbe stato criticato
noi saremmo stati criticati
voi sareste stati criticati
essi sarebbero stati criticati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii criticato
sia criticato
siamo criticati
siate criticati
siano criticati
Futuro
-
sarai criticato
sarà criticato
saremo criticati
sarete criticati
saranno criticati
INFINITO - passivo
Presente
essere criticato
Passato
essere stato criticato
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
criticato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo criticato
Passato
essendo stato criticato