Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
notate
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
notate
= notare,
---------------
Vocabulary and phrases
notare
= verbo trans . distinguere , contraddistinguere con segni
---------------
* La nostra storia nota espressamente che , da quel giorno in poi , quel signore fu un po' men precipitoso , e un po' più alla mano .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Però non ometteremo di notare un'altra singolarità di quella bella vita: che , piena come fu d'attività , di governo , di funzioni , d'insegnamento , d'udienze , di visite diocesane , di viaggi , di contrasti , non solo lo studio c'ebbe una parte , ma ce n'ebbe tanta , che per un letterato di professione sarebbe bastato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Apri , - risponde sommessamente la nota voce .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ebbene , - disse Federigo: - prendo io sopra di me tutti que' debiti ; e voi mi farete il piacere d'aver da lui la nota delle partite , e di saldarle .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ebbene , figliuolo e fratello ; poiché gli errori di quelli che presiedono , sono spesso più noti agli altri che a loro ; se voi sapete ch'io abbia , per pusillanimità , per qualunque rispetto , trascurato qualche mio obbligo , ditemelo francamente , fatemi ravvedere ; affinché , dov'è mancato l'esempio , supplisca almeno la confessione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Davano poi , di questi ricoverati , la nota ai parrochi , acciocché li visitassero ; e tornavano essi medesimi a visitarli .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Il Tadino e il Ripamonti vollero notare il nome di chi ce la portò il primo , e altre circostanze della persona e del caso: e infatti , nell'osservare i princìpi d'una vasta mortalità , in cui le vittime , non che esser distinte per nome , appena si potranno indicare all'incirca , per il numero delle migliaia , nasce una non so quale curiosità di conoscere que' primi e pochi nomi che poterono essere notati e conservati: questa specie di distinzione , la precedenza nell'esterminio , par che faccian trovare in essi , e nelle particolarità , per altro più indifferenti , qualche cosa di fatale e di memorabile .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ho creduto che non fosse fuor di proposito il riferire e il mettere insieme questi particolari , in parte poco noti , in parte affatto ignorati , d'un celebre delirio ; perché , negli errori e massime negli errori di molti , ciò che è più interessante e più utile a osservarsi , mi pare che sia appunto la strada che hanno fatta , l'apparenze , i modi con cui hanno potuto entrar nelle menti , e dominarle .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Ora don Mattia Scala voleva la campagna: aveva fretta, cominciava a essere stufo, e aveva ragione: la somma convenuta era pronta - e notare che quel denaro a don Filippino avrebbe fatto tanto comodo; ma, Dio benedetto, come avrebbe poi potuto in città gustar la poesia pastorale e campestre del suo divino Virgilio? - Abbi pazienza, caro Mattia! La prima volta che lo Scala s'era sentito rispondere cosí, aveva sbarrato tanto d'occhi: - Mi burlate, o dite sul serio? Burlare? Ma neanche per sogno! Diceva proprio sul serio, don Filippino.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
I fratelli Morlesi non volevano soltanto pregarlo come tutti gli altri di fare in modo che venisse a lui la loro cambiale nella divisione dei crediti per non cadere sotto le grinfie degli altri eredi; avevano anche da fargli notare che la loro cambiale non era già, come figurava, di mille lire, ma di sole cinquecento.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quasi senza notare la presenza di Flavia, egli scostò tutti, e si chinò a osservare Gabriele; poi, rivolto a Flavia che affollava di domande e d'esclamazioni la sua ansia angosciosa, disse con durezza: - Non fate cosí, vi prego.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L' altro articolo diceva: Il conduttore debb'essere garantito per tutti quei vizii o difetti della cosa locata che ne impediscano l'uso, quantunque non fossero noti al locatore al tempo della locazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il Lori avrebbe voluto far notare alla moglie che, in fin dei conti, quel malumore il Verona lo sfogava facendo felice la loro bambina; ma si stava zitto per non turbare l'accordo che, fin dal primo giorno della riconciliazione, s'era stabilito fra essi, Ciò che egli, nei primi anni, aveva trovato d'ostile in lei era divenuto pregio, ora, e virtú a gli occhi suoi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La Sarulli seguitò, senza notare affatto l'impaccio del promesso sposo: - A me non piaceva cangiar nome.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma che! ma no! bisognava che si radesse il nuovo arrivato, per forza; perché del Cappadona era nota a tutti la somiglianza con Vittorio Emanuele II, e perciò, se si fosse raso lui e il Regio Commissario fosse entrato in sua vece da Vittorio Emanuele in Costanova, lo scandalo non si sarebbe evitato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il presidente, tornando a scampanellare furiosamente, domandò all'imputato: - Dunque voi confessate che vi era già nota la tresca di vostra moglie col cavaliere Fioríca? - Signor presidente, - insorse l'avvocato difensore, balzando in piedi, - scusi...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Va bene! E può lei impedirmi, adesso, di domandare all'imputato se gli era nota la tresca della moglie col Fioríca? Da tutta l'aula si levarono, a questo punto, verso Tararà pressanti, violenti cenni di diniego.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sto facendo la nota delle spese mensili e ci sono anche quelle che ho fatte per te.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Se lo fa per Giulia, - ha insistito tuo cognato - le faccio notare che, essendo oggetti da uomo, credo che...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Io ascolto tutti con sopportazione; li interrogo con buona grazia; prendo nota de' nomi e delle condizioni di ciascuno; tengo conto de' loro sentimenti e delle loro aspirazioni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Egli sorrise, corse a prender posto sul suo seggio, asciugandosi il sudore, e sonò il campanello, mentre il capo-usciere gli porgeva la nota dei consiglieri presenti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La voluminosa acconciatura del capo e la veste d'antica foggia non le fecero notare in prima la bellezza di quel volto; ma appena poté coglierne le fattezze, astraendole dall'abbigliamento che ora, dopo tanti anni, appariva goffo, e fissarne specialmente gli occhi, se ne sentí quasi offesa e un impeto d'odio le balzò dal cuore al cervello: odio di postuma gelosia; l'odio misto di sprezzo che aveva provato per colei nell'innamorarsi dell'uomo ch'era adesso suo marito, dopo undici anni dalla tragedia coniugale che aveva distrutto d'un colpo la prima casa di lui.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Coi negozianti di mobili usati e i rigattieri ai quali si rivolse per consiglio degli altri casigliani, ne contrattò la rivendita con accanimento; perché - cosa strana! - gli parve che appartenessero sopra tutto al bambino, quei mobili, or che la mamma era morta per lui, rendendo nota a tutti cosí la vergogna di quell'agiatezza; e al bambino almeno, perdio, si poteva concedere il diritto, piccino com'era e ignaro di tutto, di non sentirla quella vergogna; se uno, invece di lui, ne difendeva gl'interessi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Piano piano gli faceva notare anch'essa tutte le magagne di quella balia; e, per metterlo in guardia, gli riferiva quanto le dicevano sul conto di lei le donne del vicinato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Coglieva a volo tutto, comprendeva tutto a un minimo cenno; e ogni cosa, dentro, pur restandogli nuova e fresca, gli diventava subito nota e propria; se n'impadroniva con quelle forze vergini, che non avevano potuto aver mai uno sfogo in lui, e che ora lo rendevano alacre e sicuro della vittoria, come un giovane, tra la frenesia che già aveva preso a bollire in tutti coloro che gli si facevano attorno sempre in maggior numero, e che a stento riuscivano a tenergli dietro in quella tumultuosa agitazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
perché ride, gentilissima signora? - Ma non vede come si vergogna codesta sciocca? - gli fece notare Ersilia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La signora Lèuca non può non notare che in quelle parole, nel tono con cui sono state proferite, è contenuta una sprezzante provocazione a lei, per uno scopo che non riesce a indovinare, se non è solo quello d'offendere con la derisione il suo modo di comportarsi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il turbamento e l'agitazione si fanno tanto piú vivi, quanto piú ella nota in lui modi, atteggiamenti, espressioni, che dovrebbero anzi quietarla e rassicurarla: quell'avvilimento, quella remissione, e la pazienza e l'affetto per le figliuole, di cui, almeno fino a tal punto, non l'avrebbe mai creduto capace; tante cose, insomma, che le consigliano un particolar riguardo per la sua condizione d'ospite ricoverato, e che le destano una pietà molto piú intensa di quella a cui già, quasi per dovere, si sentiva disposta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La signora Mielli nota poi che l'amica, prima cosí curata sempre nelle vesti, nell'acconciatura, ora è proprio trascurata, pettinata male, se non addirittura spettinata, come se non avesse piú né tempo né voglia di guardarsi allo specchio.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella lo aveva tanto pregato perché le facesse da testimonio; ma il professore le aveva fatto notare che, in qualità di testimonio, avrebbe dovuto poi farle un regalo degno della cospicua condizione dello sposo, e non poteva: in coscienza non poteva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Dapprima ne rimaneva abbagliato; poi col respiro che traeva nel liberarsi dal carico, gli aspetti noti delle cose circostanti gli balzavano davanti; restava, ancora ansimante, a guardarli un poco e, senza che n'avesse chiara coscienza, se ne sentiva confortare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Intanto, da Tunisi, il marito le scrisse che, durante il viaggio, i compagni gli avevano raccontato quella favola delle "Donne", nota a tutti meno che a lui; sospettava che la verità fosse un'altra, cioè che il figlio fosse morto e che lei avesse preso dall'ospizio qualche trovatello in sostituzione; e le imponeva d'andar subito a riportarlo, perché non voleva in casa bastardi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per fortuna si mosse avanti e cosí non poté notare l'alterazione improvvisa del volto del dottore, che lo seguí come un automa, con gli occhi attoniti, foschi, la bocca aperta, aperte le mani.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Lunghe muriccie in rovina , casupole senza tetto , muri sgretolati , avanzi di cortili e di recinti , catapecchie intatte piú melanconiche degli stessi ruderi fiancheggiano le strade in pendío selciate al centro di grossi macigni ; pietre vulcaniche sparse qua e là dappertutto danno l'idea che un cataclisma abbia distrutto l'antica città e disperso gli abitanti ; qualche casa nuova sorge timida fra tanta desolazione , e piante di melograni e di carrubi , gruppi di fichi d'India e palmizi danno una nota di poesia alla tristezza del luogo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
La giornata era stata caldissima e il cielo d'un azzurro grigiastro pareva soffuso ancora della cenere d'un incendio di cui all'occidente si smorzavano le ultime fiamme ; i fichi d'India già fioriti mettevano una nota d'oro sul grigio degli orti e laggiú dietro la torre della chiesa in rovina i melograni di don Predu parevano chiazzati di sangue .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
C'erano due giovani nuoresi bellissimi che per farsi notare dalle fanciulle cominciarono a buttar soldi al cieco , mirando da lontano al petto , e ridendo ogni volta che colpivano giusto .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix aveva sempre paura d'esser riconosciuto sebbene vestito da borghese e con la barba grigia ispida come una mezza maschera fatta di pelo d'asino: guardava le figure che passavano sul sentiero davanti a lui , se qualcuna gli era nota , e infatti d'improvviso si piegò chiudendo gli occhi come i bambini quando vogliono nascondersi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Io, distaccatomi da quegli amplessi, me n’andavo a leggere Bartolomeo frate da san Concordio, e notare i suoi modi, e inzepparli nella mia prosa amorosa. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Quel che mette disamore e ribrezzo, gli è il difetto che si discopra inaspettato: ma i noti e pensati rinfiammano il desiderio non ignobile, se il basso e debole spengono." Così dicendo salirono per una via listata di luce. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Noti che non ci avevo mai più pensato. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Egli soffriva di questa contraddizione segreta pur esitando di rilevarla, temendo di premere il tasto che poteva dare una nota troppo penosa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Pareva a qualcuno, là dentro, notare un moto, un alito, un tepor di vita. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco, entrando, non la vide, udì solo la nota voce dormigliosa: «Sei qui, Franco?» «Sì, addio nonna», diss'egli e si chinò a darle un bacio. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ah, se tu potessi mai cavare una nota che gli somigli! E quelle chiazze giallastre della vernice sul fianco, più trasparenti dell'ambra! E dietro, nel mezzo della cassa, quella doratura a strisce di zebra, ricca e dolce come la gola di un uccello tropicale!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
A quando a quando si levava per guardare il buio, per indagare il piano verso la Colonna, là dove era stata infissa un'asta a segnare il punto della caduta. Vedeva talvolta rilucere le sciabole sguainate dei quattro cavalieri che custodivano la Vittoria. Era una notte umida ed elettrica. Lampeggiava senza tuono, dietro il Monte Baldo. Passavano soffii come aneliti; nuvole passavano come criniere in cui s'impigliassero stelle; gocciole cadevano larghe e tiepide come al principio d'uno scroscio, poi cessavano. Gli assioli cantavano su i pioppi. Un cane uggiolava in un casale. Cigolava un baroccio su la strada maestra. Era come una notte nota che ritornasse nel giro degli anni, di molto molto lontano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Un tremito nuovo entrava nella rigidezza del suo dolore, e ignote figure nascevano dalla sua superstizione e scomparivano pei cammini dove egli aveva camminato col suo fratello e per quelli ov'egli doveva camminar solo. E straordinarii disegni si componevano dentro di lui, senza ch'egli vi consentisse; e poi si dissolvevano. E un presentimento ondeggiava nel fondo e non prendeva forma; e pareva a lui che, se avesse potuto fermarlo e interpretarlo, avrebbe avuto la chiave della sua sorte. Qualcuno in lui ascoltava tutti i rumori e li seguiva fino all'estremo fondo della vita. Gli assioli cantavano su i pioppi. Un cane uggiolava in un casale. Cigolava un baroccio su la strada maestra. Era come una notte nota che ritornasse nel giro degli anni, di molto molto lontano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Ogni nota aveva il valore d'un grido nel silenzio. Certe volte, quando tu canti, mi fai rammentare di quella sera che cadesti, all'Alberigna, e ti rompesti il braccio. Eravamo bambini. Te ne ricordi? Per tutta la strada non facesti che gridare in tal maniera che, con quel petto di cardellino, pareva tu riempissi del tuo spavento il mondo. Ogni grido pareva l'ultimo, e non era. Certe volte, ora, canti così. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Allora il pianto traboccò, all'improvviso, perché il pianto era già all'altezza del ciglio. Fu Adimara quella che prima pianse; e la seconda fu Simonetta; e le altre sùbito s'abbandonarono. E l'ultima nota restò nella gola formata dal groppo, perché un singhiozzo soffocato aveva rotto il silenzio delle lacrime. E tutte allora si levarono e s'appressarono a Vana, e la strinsero, e piansero sopra di lei; e non sapevano perché piangessero. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il silenzio era come quando la Città guerriera dei Rutuli dormiva intorno alla reggia di Turno, erma su le sue rupi che come le mura apparivano opera d'uomo, covando i sepolcri dei suoi morti. Non s'udiva se non il croscio dell'Incastro a valle, continuo come il tempo. Un cane uggiolava in un casale. Cigolava un baroccio su la strada di Anzio. Su i Monti Lanuvini brillava l'Orsa. Era come una notte nota che ritornasse nel giro degli anni, di molto molto lontano. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Notare che nel libro secondo di quel trattato licenzioso si discorre a lungo della vita e delle avventure monacali. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– Tu ora, – gli dissi, – devi trovare il modo e la maniera di farti notare da lei e di parlarle o di scriverle. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Nel mio povero e timidissimo francese, volli fargli notare che aveva sbagliato – oh, certo involontariamente!
---------------
* Notavo che Adriana stessa, la quale non mi rivolgeva mai alcuna domanda men che discreta, stava pure tutta orecchi ad ascoltare ciò che rispondevo a quelle della Caporale, che, per dir la verità, andavano spesso un po’ troppo oltre i limiti della curiosità naturale e scusabile. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Sarà che la donna è più generosa dell’uomo; ma le faccio notare che a poco a poco lei mi ha consigliato di combinarmi un’altra faccia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Sarà la nota del dottor Ambrosini. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Subito, – diss’io; ma un’improvvisa tenerezza mi prese,– comprendendo ch’ella era venuta con la scusa di quella nota per aver da me una parola che la raffermasse nelle sue speranze; un’angosciosa, profonda pietà mi vinse, pietà di lei e di me, pietà crudele, che mi spingeva irresistibilmente a carezzarla, a carezzare in lei il mio dolore, il quale soltanto in lei, che pur ne era la causa, poteva trovar conforto. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Oh, ma paghiamo il dottor Ambrosini! – esclamai, fingendo di ricordarmi improvvisamente della nota e del servo che attendeva di là. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Facendo per aprire lo stipetto, notai che la chiave non girava entro la serratura: spinsi appena appena e, subito, lo sportellino cedette: era aperto!
---------------
* Mi provai a sporgere il capo dal finestrino, sperando che la vista dei noti luoghi mi destasse qualche altra emozione meno violenta; ma non valse che a farmi crescer l’ansia e la rabbia. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Cos'era difatti quello spirito di furibonda anarchia e di sfrontata irrispettosità vèrso gli uomini e i dogmi se non reazione al passato , al fisso , al glorioso , al disciplinato e al regolare ? Cos' era la mia passione per il folle e l'assurdo se non la nausea del banale , dell'ordinario , del buon senso e del senso comune ? E il dispregio per le regole etiche e la buona educazione e i feticci popolari e i metodi sagsi e le virtù borsihesi se non la stanchezza del fatto immutabile e maledetto , e di tutti i riguardi , e di tutti i legami e di tutte le fedi ? Io combattevo il positivismo perchè i positivisti pretendevano di non esser altro che i notai remissivi della realtà ; — mi riscaldavo per l' idealismo e lo spingevo agli estremi perchè quel metter tutto nello spirito e quel porre in dubbio anche resistenza del corpo puzzava di stramberia e di paradosso . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* L'ultima festa è finita coll'ultima nota che ancora vibra nell'aria per dare il la a questo silenzio troppo vuoto . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Non ne ebbi grande vantaggio , ma nella vita una nota nuova ch’echeggia tuttora .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
La mia vita non sapeva fornire che una nota sola senz’alcuna variazione , abbastanza alta e che taluni m’invidiano , ma orribilmente tediosa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Può perciò essere che l’idea di sposarmi mi sia venuta per la stanchezza di emettere e sentire quell’unica nota .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Perfettamente d’accordo , mi proposi di dare quell’ordine di vendita al mio agente e intanto ne presi nota in un libretto che in quel torno di tempo avevo di nuovo istituito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Io conoscevo la Chaconne nota per nota .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* M’aveva amato dacché aveva sentito il mio nome , presentato da suo padre in questa forma: Zeno Cosini , un ingenuo , che faceva tanto d’occhi quando sentiva parlare di qualunque accorgimento commerciale e s’affrettava a prenderne nota in un libro di comandamenti , che però smarriva .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Essa intanto era arrivata all’ultima nota che non voleva finire più ed io potei ritornare sul pianerottolo e chiudere dietro di me la porta senza ch’essa di me s’accorgesse .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Anche quell’ultima nota aveva oscillato in su e in giù prima di affermarsi sicura .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Carla sentiva dunque la nota giusta e toccava ora al Garcia d’intervenire per insegnarle a trovarla più presto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Le avrebbe spiegato come una nota non possa rappresentare che una linea retta e anzi un piano , ma un piano veramente levigato .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Desideravo proprio lei , la fanciulla dalle ricche treccie fuori di posto e la voce tanto musicale quando la nota non le era imposta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Non ci fu quel giorno alcuna nota stonata fra di noi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Sedetti accanto a lei ed essa allora raccontò la canzonetta proprio a me , socchiudendo gli occhi per dirmi con la nota più lieve e più pura che quei sedici anni volevano la libertà e l’amore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* L’aveva detta e ridetta correggendo l’intonazione di ogni parola , di ogni nota .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Fu proprio una nota nuova nella nostra relazione che pur aveva avuto tante ore di grande amore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
acheronzia
= farfalla notturna più nota come atropo o pop . testa di morto .
---------------
annotare
= verbo trans. prendere nota di qualcosa
---------------
annotazione
= nota , appunto postilla , commento
---------------
appoggiatura
= abbellimento consistente nel dare rilievo a una nota introducendone un'altra che la preceda a un intervallo di seconda superiore o inferiore e occupi una parte del suo valore di durata .
---------------
astrobussola
= strumento usato nella navigazione aerea , spec . nelle regioni polari , per controllare la rotta basandosi sulla posizione di una stella nota .
---------------
bemoll segno di alterazione che , posto davanti a una nota , indica che essa va abbassata di un semitono l'alterazione stessa.
---------------
bequadro
= o beqquadro , segno che , posto davanti a una nota , annulla le alterazioni precedenti.
---------------
biscroma
= valore di una nota o di una pausa corrispondente a 1/32 della semibreve.
---------------
boa
= genere di serpenti non velenosi dell'america tropicale la cui specie più nota è il boa constrictor , lungo anche più di quattro metri , giallo e rossiccio a chiazze scure sul dorso , che vive sugli alberi sorta di sciarpa femminile molto lunga , di pelliccia o di piume di struzzo.
---------------
borderò
= elenco , distintaregistro in cui le amministrazioni dei giornali annotano i compensi per i collaboratori 3 bilancio giornaliero degli incassi e delle spese compilato dall'amministratore di una compagnia teatrale nelle sale cinematografiche , nota relativa all'incasso giornaliero.
---------------
bordone
= grosso bastone con manico ricurvo , usato un tempo dai pellegrini. - emissione costante e insistita di una nota ad accompagnamento di una melodia - penna d'uccello appena spuntata .
---------------
camepizio
= piccola pianta erbacea annua della famiglia delle labiate, con foglie tripartite e fiori gialli, comune in prati e terreni incolti e nota per le proprietà antiartritiche.
---------------
caravella
= varietà di mele più nota come calvilla.
---------------
carvi
= pianta erbacea più nota come cumino dei prati
---------------
citizen's band
= o f. banda di radiofrequenze per comunicazioni tra radioamatori, nota con la sigla internazionale c. b.
---------------
cospicuo
= degno di nota per qualità o quantità ragguardevole, considerevole
---------------
croma
= valore di una nota e di una pausa corrispondente a 1/8 della semibreve.
---------------
diesare
= verbo trans . alterare una nota apponendovi un diesis .
---------------
diesis
= segno di alterazione che eleva la nota di un semitono .
---------------
diesizzare
= diesare , verbo trans . alterare una nota apponendovi un diesis .
---------------
divismo
= fenomeno collettivo di infatuazione per i personaggi più noti del mondo dello spettacolo e dello sport
---------------
do
= nella terminologia musicale in uso nei paesi latini - la prima nota dell'unica scala maggiore priva di diesis e bemolli
---------------
dodicesima
= nota che è alla distanza di dodici gradi diatonici da quella fondamentale .
---------------
elenio
= pianta erbacea nota come enula campana .
---------------
estragone
= pianta erbacea più nota come dragoncello
---------------
fa
= quarta nota della scala musicale di do .
---------------
gammaut
= nella notazione medievale , la prima nota del sistema esacordale2 tipo particolare di bisturi.
---------------
glossema
= nota esplicativa di parola o locuzione oscura o difficile in antichi testi greco-latini
---------------
glottologo
= ciascuno degli appartenenti a una classe di composti organici , costituiti da carbonio , idrogeno e ossigeno , noti come carboidrati o idrati di carbonio
---------------
improntare
= verbo transitivo , segnare con un'impronta - caratterizzare con un tratto , una nota , un'espressione particolare
---------------
informativa
= nota , relazione che informa su un dato argomento
---------------
in pectore
= ecclesiastico che il papa annuncia di aver creato cardinale , riservandosi di renderne nota l'identità 2 - persona che si prevede rivestirà un dato incarico , pur non essendo stata ancora ufficialmente designata\n 3 - cosa che si intende realizzare , riservandosi però di renderla nota .
---------------
limacidi
= famiglia di molluschi gasteropodi con conchiglia molto ridotta , noti comunemente come lumache o lumaconi
---------------
mediante
= terza nota di una scala, che determina la tonalità maggiore o minore di essa, a seconda del suo intervallo con la tonica.
---------------
mi
= nota musicale, terza della scala diatonica.
---------------
minima
= valore di nota e di pausa che corrisponde a metà della semibreve - la temperatura più bassa registrata in una certa località entro un dato intervallo di tempo
---------------
misurino
= piccolo recipiente di misura nota o graduato, per il dosaggio di quantità limitate di sostanze liquide, in polvere o in grani.
---------------
modalismo
= eresia cristiana nota anche come monarchianismo o sabellianismo.
---------------
monoplacofori
= classe di molluschi assai affini agli anellidi, di cui è nota una sola specie vivente
---------------
neuma
= nella musica medievale , nome generico di vari segni convenzionali usati per indicare l'altezza tonale di una nota .
---------------
non-metallo
= ciascuno degli elementi chimici che non presentano alcuna caratteristica propria dei metalli e che possiedono , come nota peculiare , un'elevata elettronegatività è spesso detto , impropriamente , metalloide .
---------------
notista
= nel linguaggio del giornalismo , chi compila una nota , un trafiletto , di argomento politico .
---------------
odometro
= strumento per misurare la lunghezza di un percorso terrestre , consistente essenzialmente in una ruota di circonferenza nota , che si fa rotolare sul terreno , collegata a un contagiri .
---------------
parcella
= nota delle spese e degli onorari che un professionista presenta al cliente
---------------
perdendosi
= didascalia che in un testo musicale prescrive la progressiva attenuazione del suono di una nota o di un passaggio musicale .
---------------
postilla
= breve nota scritta sul margine di un libro o di un documento
---------------
problema
= procedimento di calcolo , che partendo da dati conosciute consente di trovare dati non noti in partenza
---------------
propano
= idrocarburo paraffinico a tre atomi di carbonio , uno dei più noti gas petroliferi
---------------
ragionamento
= operazione della mente per cui, partendo da alcuni giudizi noti assunti come premesse, se ne scoprono i reciproci legami e si giunge a una conclusione
---------------
re
= nota musicale, la seconda della scala diatonica.
---------------
renminbi
= denominazione ufficiale dell'unità monetaria della repubblica popolare cinese, più nota come yu°an.
---------------
nei messali, nota scritta per lo più con inchiostro rosso, con l'indicazione delle regole da osservare nella celebrazione delle funzioni liturgiche ' essere di rubrica, essere di regola, di prammatica
---------------
scarafaggio
= nome con cui è com . nota la blatta .
---------------
scolio
= nota che gli antichi grammatici scrivevano a commento e illustrazione di un testo , per lo più a margine .
---------------
segnare
= verbo transitivo notare , disting ,
---------------
semibiscroma
= valore di una nota o di una pausa corrispondente a 1/64 della semibreve .
---------------
semibreve
= nella moderna notazione musicale , il maggior valore di una nota o di una pausa ,
---------------
semicroma
= valore di una nota o di una pausa corrispondente a 1/16 della semibreve .
---------------
semiminima
= valore di una nota o di una pausa corrispondente a 1/4 della semibreve .
---------------
sforzando
= indicazione sullo spartito che prescrive di eseguire con particolare intensità una nota o l'accordo su cui una nota è posta ,
---------------
sgonnellare
= verbo intransitivo andare in giro qua e là , affaccendandosi per farsi notare e ammirare .
---------------
si
= la settima nota della scala diatonica , pron . pers . rifl . di terza pers . sing . ,
---------------
sol
= quinta nota della scala diatonica di do .
---------------
spaniel
= denominazione di varie razze di cani da caccia inglesi , di cui la più nota è quella dei cocker spaniel .
---------------
staziografo
= strumento che consente di localizzare su una carta nautica il punto in cui si trova una nave , quando si conosca la sua posizione relativamente a tre punti noti della costa .
---------------
stonatura
= lo stonare , l'essere stonato - nota stonata , ,
---------------
strabismo
= difetto dell'occhio dovuto a una deviazione degli assi oculari - strabismo di venere , leggero strabismo , tradizionalmente considerato una nota in più del fascino femminile .
---------------
succinite
= resina fossile di conifere , più nota come ambra gialla .
---------------
urocordati
= sottotipo di cordati più comunemente noti come tunicati
---------------
Verb: to notate-notated-notated
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I notate
you notate
he/she/it notates
we notate
you notate
they notate
Simple past
I notated
you notated
he/she/it notated
we notated
you notated
they notated
Simple past
I notated
you notated
he/she/it notated
we notated
you notated
they notated
Present perfect
I have notated
you have notated
he/she/it has notated
we have notated
you have notated
they have notated
Past perfect
I had notated
you had notated
he/she/it had notated
we had notated
you had notated
they had notated
Past perfect
I had notated
you had notated
he/she/it had notated
we had notated
you had notated
they had notated
Simple future
I I will notate
you you will notate
he/she/it he/she/it will notate
we we will notate
you I will notate
they they will notate
Future perfect
I will have notated
you will have notated
he/she/it will have notated
we will have notated
you will have notated
they will have notated
Present continuous
I am notating
you are notating
he/she/it is notating
we are notating
you are notating
they are notating
Past simple continuous
I was notating
you were notating
he/she/it was notating
we were notating
you were notating
they were notating
Future continuous
I will be notating
you will be notating
he/she/it will be notating
we will be notating
you will be notating
they will be notating
Future perfect continuous
I will have been notating
you will have been notating
he/she/it will have been notating
we will have been notating
you will have been notating
they will have been notating
Present perfect continuous
I have been notating
you have been notating
he/she/it has been notating
we have been notating
you have been notating
they have been notating
Past perfect continuous
I had been notating
you had been notating
he/she/it had been notating
we had been notating
you had been notating
they had been notating
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I notate
That you notate
That he/she/it notate
That we notate
That you notate
That they notate
Present perfect
That I have notated
That you have notated
That he/she/it have notated
That we have notated
That you have notated
That they have notated
Simple past
That I notated
That you notated
That he/she/it notated
That we notated
That you notated
That they notated
Past perfect
That I had notated
That you had notated
That he/she/it had notated
That we had notated
That you had notated
That they had notated
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would notate
you would notate
we would notate
we would notate
you would notate
they would notate
Past
I would have notated
you would have notated
he/she/it would have notated
we would have notated
you would have notated
they would have notated
Present continous
I would be notating
you would be notating
we would be notating
we would be notating
you would be notating
they would be notating
Past continous
I would have been notating
you would have been notating
he/she/it would have been notating
we would have been notating
you would have been notating
they would have been notating
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me notate
notate
let him notate
let us notate
notate
let them notate
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to notate
Past
to have notated
Present continous
to be notating
Perfect continous
to have been notating
Affermative - PARTICIPLE
Present
notating
Past
notated
Perfect
having notated
Affermative - GERUND
Present
notating
Past
having notated
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am notated
you are notated
he/she/it is notated
we are notated
you are notated
they are notated
Past simple
I was notated
you were notated
he/she/it was notated
we were notated
you were notated
they were notated
Past simple
I was notated
you were notated
he/she/it was notated
we were notated
you were notated
they were notated
Present perfect
I have been notated
you have been notated
he/she/it has been notated
we have been notated
you have been notated
they have been notated
Past perfect
I had been notated
you had been notated
he/she/it had been notated
we had been notated
you had been notated
they had been notated
Past perfect
I had been notated
you had been notated
he/she/it had been notated
we had been notated
you had been notated
they had been notated
Future simple
I will be notated
you will be notated
he/she/it will be notated
we will be notated
you will be notated
they will be notated
Future perfect
I will have been notated
you will have been notated
he/she/it will have been notated
we will have been notated
you will have been notated
they will have been notated
Present continuous
I am being notated
you are being notated
he/she/it is being notated
we are being notated
you are being notated
they are being notated
Past simple continuous
I was being notated
you were being notated
he/she/it was being notated
were being notated
you were being notated
they were being notated
Future continuous
I will being notated
you will being notated
he/she/it will being notated
we will being notated
you will being notated
they will being notated
Future perfect continuous
I will have been notated
you will have been notated
he/she/it will have been notated
we will have been notated
you will have been notated
they will have been notated
Present perfect continuous
I have been notated
you have been notated
he/she/it has been notated
we have been notated
you have been notated
they have been notated
Past perfect continuous
I had been notated
you had been notated
he/she/it had been notated
we had been notated
you had been notated
they had been notated
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be notated
That you be notated
That he/she/it be notated
That we be notated
That you be notated
That they be notated
Present perfect
That I have been notated
That you have been notated
That he/she/it have been notated
That we have been notated
That you have been notated
That they have been notated
Simple past
That I were notated
That you were notated
That he/she/it were notated
That we were notated
That you were notated
That they were notated
Past perfect
That I had been notated
That you had been notated
That he/she/it had been notated
That we had been notated
That you had been notated
That they had been notated
CONDITIONAL
Present
I would be notated
you would be notated
we would be notated
we would be notated
you would be notated
they would be notated
Past
I would have been notated
you would have been notated
he/she/it would have been notated
we would have been notated
you would have been notated
they would have been notated
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be notated
Past
to have been notated
PARTICIPLE
Present
being notated
Past
notated
Perfect
having been notated
GERUND
Present
being notated
Past
having been notated
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not notate
you do not notate
he/she/it does not notates
we do not notate
you do not notate
they do not notate
Simple past
I did not notate
you did not notate
he/she/it did not notate
we did not notate
you did not notate
they did not notate
Simple past
I did not notate
you did not notate
he/she/it did not notate
we did not notate
you did not notate
they did not notate
Present perfect
I have not notated
you have not notated
he/she/it has not notated
we have not notated
you have not notated
they have not notated
Past perfect
I had not notated
you had not notated
he/she/it had not notated
we had not notated
you had not notated
they had not notated
Past perfect
I had not notated
you had not notated
he/she/it had not notated
we had not notated
you had not notated
they had not notated
Simple future
I I will not notate
you you will not notate
he/she/it he/she/it will not notate
we we will not notate
you I will not notate
they they will not notate
Future perfect
I will not have notated
you will not have notated
he/she/it will not have notated
we will not have notated
you will not have notated
they will not have notated
Present continuous
I am not notating
you are not notating
he/she/it is not notating
we are not notating
you are not notating
they are not notating
Past simple continuous
I was not notating
you were not notating
he/she/it was not notating
we were not notating
you were not notating
they were not notating
Future continuous
I will not be notating
you will not be notating
he/she/it will not be notating
we will not be notating
you will not be notating
they will not be notating
Future perfect continuous
I will not have been notating
you will not have been notating
he/she/it will not have been notating
we will not have been notating
you will not have been notating
they will not have been notating
Present perfect continuous
I have not been notating
you have not been notating
he/she/it has not been notating
we have not been notating
you have not been notating
they have not been notating
Past perfect continuous
I had not been notating
you had not been notating
he/she/it had not been notating
we had not been notating
you had not been notating
they had not been notating
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not notate
That you do not notate
That he/she/it does not notate
That we do not notate
That you do not notate
That they do not notate
Present perfect
That I have not notated
That you have not notated
That he/she/it have not notated
That we have not notated
That you have not notated
That they have not notated
Simple past
That I did not notate
That you did not notate
That he/she/it did not notate
That we did not notate
That you did not notate
That they did not notate
Past perfect
That I had not notated
That you had not notated
That he/she/it had not notated
That we had not notated
That you had not notated
That they had not notated
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not notate
you would not notate
we would not notate
we would not notate
you would not notate
they would not notate
Past
I would not have notated
you would not have notated
he/she/it would not have notated
we would not have notated
you would not have notated
they would not have notated
Present continous
I would not be notating
you would not be notating
we would not be notating
we would not be notating
you would not be notating
they would not be notating
Past continous
I would not have been notating
you would not have been notating
he/she/it would not have been notating
we would not have been notating
you would not have been notating
they would not have been notating
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me notate
do not notate
do not let him notate
do not let us notate
do not notate
do not let them notate
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to notate
Past
not to have notated
Present continous
not to be notating
Perfect continous
not to have been notating
Negative - PARTICIPLE
Present
not notating
Past
not notated
Perfect
not having notated
Negative - GERUND
Present
not notating
Past
not having notated
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I notate ?
do you notate ?
does she/he/it notates ?
do we notate ?
do you notate ?
do they notate ?
Simple past
did I notate ?
did you notate ?
did she/he/it notate ?
did we notate ?
did you notate ?
did they notate ?
Simple past
did I notate ?
did you notate ?
did she/he/it notate ?
did we notate ?
did you notate ?
did they notate ?
Present perfect
have I notated ?
have you notated ?
has she/he/it notated ?
have we notated ?
have you notated ?
have they notated ?
Past perfect
had I notated ?
had you notated ?
had she/he/it notated ?
had we notated ?
had you notated ?
had they notated ?
Past perfect
had I notated ?
had you notated ?
had she/he/it notated ?
had we notated ?
had you notated ?
had they notated ?
Simple future
will I notate ?
will you notate ?
will she/he/it notate ?
will we notate ?
will I notate ?
will they notate ?
Future perfect
will I have notated ?
will you have notated ?
will she/he/it have notated ?
will we have notated ?
will you have notated ?
will they have notated ?
Present continuous
am I notating ?
are you notating ?
is she/he/it notating ?
are we notating ?
are you notating ?
are they notating ?
Past simple continuous
was I notating ?
were you notating ?
was she/he/it notating ?
were we notating ?
were you notating ?
were they notating ?
Future continuous
will I be notating ?
will you be notating ?
will she/he/it be notating ?
will we be notating ?
will you be notating ?
will they be notating ?
Future perfect continuous
will I have been notating ?
will you have been notating ?
will she/he/it have been notating ?
will we have been notating ?
will you have been notating ?
will they have been notating ?
Present perfect continuous
have I been notating ?
have you been notating ?
has she/he/it been notating ?
have we been notating ?
have you been notating ?
have they been notating ?
Past perfect continuous
had I been notating ?
had you been notating ?
had she/he/it been notating ?
had we been notating ?
had you been notating ?
had they been notating ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I notate ?
That do you notate ?
That does she/he/it notate ?
That do we notate ?
That do you notate ?
That do they notate ?
Present perfect
That have I notated ?
That have you notated ?
That have she/he/it notated ?
That have we notated ?
That have you notated ?
That have they notated ?
Simple past
That did I notate ?
That did you notate ?
That did she/he/it notate ?
That did we notate ?
That did you notate ?
That did they notate ?
Past perfect
That had I notated ?
That had you notated ?
That had she/he/it notated ?
That had we notated ?
That had you notated ?
That had they notated ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I notate ?
would you notate ?
would she/he/it notate ?
would we notate ?
would you notate ?
would they notate ?
Past
would I have notated?
would you have notated?
would she/he/it have notated?
would we have notated?
would you have notated?
would they have notated?
Present continous
would I be notating ?
would you be notating ?
would she/he/it be notating ?
would we be notating ?
would you be notating ?
would they be notating ?
Past continous
would I have been notating?
would you have been notating?
would she/he/it have been notating?
would we have been notating?
would you have been notating?
would they have been notating?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not notate ?
do you not notate ?
does she/he/it not notates ?
do we not notate ?
do you not notate ?
do they not notate ?
Simple past
did I not notate ?
did you not notate ?
did she/he/it not notate ?
did we not notate ?
did you not notate ?
did they not notate ?
Simple past
did I not notate ?
did you not notate ?
did she/he/it not notate ?
did we not notate ?
did you not notate ?
did they not notate ?
Present perfect
have I not notated ?
have you not notated ?
has she/he/it not notated ?
have we not notated ?
have you not notated ?
have they not notated ?
Past perfect
had I not notated ?
had you not notated ?
had she/he/it not notated ?
had we not notated ?
had you not notated ?
had they not notated ?
Past perfect
had I not notated ?
had you not notated ?
had she/he/it not notated ?
had we not notated ?
had you not notated ?
had they not notated ?
Simple future
will I not notate ?
will you not notate ?
will she/he/it not notate ?
will we not notate ?
will I not notate ?
will they not notate ?
Future perfect
will I not have notated ?
will you not have notated ?
will she/he/it not have notated ?
will we not have notated ?
will you not have notated ?
will they not have notated ?
Present continuous
am I not notating ?
are you not notating ?
is she/he/it not notating ?
are we not notating ?
are you not notating ?
are they not notating ?
Past simple continuous
was I not notating ?
were you not notating ?
was she/he/it not notating ?
were we not notating ?
were you not notating ?
were they not notating ?
Future continuous
will I not be notating ?
will you not be notating ?
will she/he/it not be notating ?
will we not be notating ?
will you not be notating ?
will they not be notating ?
Future perfect continuous
will I not have been notating ?
will you not have been notating ?
will she/he/it not have been notating ?
will we not have been notating ?
will you not have been notating ?
will they not have been notating ?
Present perfect continuous
have I not been notating ?
have you not been notating ?
has she/he/it not been notating ?
have we not been notating ?
have you not been notating ?
have they not been notating ?
Past perfect continuous
had I not been notating ?
had you not been notating ?
had she/he/it not been notating ?
had we not been notating ?
had you not been notating ?
had they not been notating ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not notate ?
That do you not notate ?
That does she/he/it not notate ?
That do we not notate ?
That do you not notate ?
That do they not notate ?
Present perfect
That have I not notated ?
That have you not notated ?
That have she/he/it not notated ?
That have we not notated ?
That have you not notated ?
That have they not notated ?
Simple past
That did I not notate ?
That did you not notate ?
That did she/he/it not notate ?
That did we not notate ?
That did you not notate ?
That did they not notate ?
Past perfect
That had I not notated ?
That had you not notated ?
That had she/he/it not notated ?
That had we not notated ?
That had you not notated ?
That had they not notated ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not notate ?
would you not notate ?
would she/he/it not notate ?
would we not notate ?
would you not notate ?
would they not notate ?
Past
would I not have notated?
would you not have notated?
would she/he/it not have notated?
would we not have notated?
would you not have notated?
would they not have notated?
Present continous
would I not be notating ?
would you not be notating ?
would she/he/it not be notating ?
would we not be notating ?
would you not be notating ?
would they not be notating ?
Past continous
would I not have been notating?
would you not have been notating?
would she/he/it not have been notating?
would we not have been notating?
would you not have been notating?
would they not have been notating?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - notare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io noto
tu noti
egli nota
noi notiamo
voi notate
essi notano
Imperfetto
io notavo
tu notavi
egli notava
noi notavamo
voi notavate
essi notavano
Passato remoto
io notai
tu notasti
egli notò
noi notammo
voi notaste
essi notarono
Passato prossimo
io ho notato
tu hai notato
egli ha notato
noi abbiamo notato
voi avete notato
essi hanno notato
Trapassato prossimo
io avevo notato
tu avevi notato
egli aveva notato
noi avevamo notato
voi avevate notato
essi avevano notato
Trapassato remoto
io ebbi notato
tu avesti notato
egli ebbe notato
noi avemmo notato
voi eveste notato
essi ebbero notato
Futuro semplice
io noterò
tu noterai
egli noterà
noi noteremo
voi noterete
essi noteranno
Futuro anteriore
io avrò notato
tu avrai notato
egli avrà notato
noi avremo notato
voi avrete notato
essi avranno notato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io noti
che tu noti
che egli noti
che noi notiamo
che voi notiate
che essi notino
Passato
che io abbia notato
che tu abbia notato
che egli abbia notato
che noi abbiamo notato
che voi abbiate notato
che essi abbiano notato
Imperfetto
che io notassi
che tu notassi
che egli notasse
che noi notassimo
che voi notaste
che essi notassero
Trapassato
che io avessi notato
che tu avessi notato
che egli avesse notato
che noi avessimo notato
che voi aveste notato
che essi avessero notato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io noterei
tu noteresti
egli noterebbe
noi noteremmo
voi notereste
essi noterebbero
Passato
io avrei notato
tu avresti notato
egli avrebbe notato
noi avremmo notato
voi avreste notato
essi avrebbero notato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
nota
noti
notiamo
notate
notino
Futuro
-
noterai
noterà
noteremo
noterete
noteranno
INFINITO - attivo
Presente
notare
Passato
avere notato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
notante
Passato
notato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
notando
Passato
avendo notato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono notato
tu sei notato
egli é notato
noi siamo notati
voi siete notati
essi sono notati
Imperfetto
io ero notato
tu eri notato
egli era notato
noi eravamo notati
voi eravate notati
essi erano notati
Passato remoto
io fui notato
tu fosti notato
egli fu notato
noi fummo notati
voi foste notati
essi furono notati
Passato prossimo
io sono stato notato
tu sei stato notato
egli é stato notato
noi siamo stati notati
voi siete stati notati
essi sono stati notati
Trapassato prossimo
io ero stato notato
tu eri stato notato
egli era stato notato
noi eravamo stati notati
voi eravate stati notati
essi erano statinotati
Trapassato remoto
io fui stato notato
tu fosti stato notato
egli fu stato notato
noi fummo stati notati
voi foste stati notati
essi furono stati notati
Futuro semplice
io sarò notato
tu sarai notato
egli sarà notato
noi saremo notati
voi sarete notati
essi saranno notati
Futuro anteriore
io sarò stato notato
tu sarai stato notato
egli sarà stato notato
noi saremo stati notati
voi sarete stati notati
essi saranno stati notati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia notato
che tu sia notato
che egli sia notato
che noi siamo notati
che voi siate notati
che essi siano notati
Passato
che io sia stato notato
che tu sia stato notato
che egli sia stato notato
che noi siamo stati notati
che voi siate stati notati
che essi siano stati notati
Imperfetto
che io fossi notato
che tu fossi notato
che egli fosse notato
che noi fossimo notati
che voi foste notati
che essi fossero notati
Trapassato
che io fossi stato notato
che tu fossi stato notato
che egli fosse stato notato
che noi fossimo stati notati
che voi foste stati notati
che essi fossero stati notati
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei notato
tu saresti notato
egli sarebbe notato
noi saremmo notati
voi sareste notati
essi sarebbero notati
Passato
io sarei stato notato
tu saresti stato notato
egli sarebbe stato notato
noi saremmo stati notati
voi sareste stati notati
essi sarebbero stati notati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii notato
sia notato
siamo notati
siate notati
siano notati
Futuro
-
sarai notato
sarà notato
saremo notati
sarete notati
saranno notati
INFINITO - passivo
Presente
essere notato
Passato
essere stato notato
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
notato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo notato
Passato
essendo stato notato